Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Luigi de Magistris  (Letto 135350 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline Utente.Cancellato

  • Visitatore
  • Post: 0
  • Karma: 0
  • Squadra del cuore:
« Risposta #15 il: Novembre 26, 2012, 14:24:55 pm »
http://www.today.it/cronaca/qualita-vita-citta-sole-24-ore.html


A Bolzano si vive meglio, a Taranto decisamente peggio. Lo dice l'indagine "Qualità della vita 2012" nelle province italiane, la ricerca annuale del Sole 24 Ore giunta quest'anno alla ventitreesima edizione.

La maglia nera va ancora una volta ad una città pugliese: Taranto, dopo che lo scorso anno a conquistare la pagella peggiore era stata Foggia. La ricerca, per questa volta effettuata ancora sulle 107 province, si articola su sei settori, costruiti a loro volta su sei indicatori (per un totale di 36), che danno luogo a sei graduatorie di tappa e quindi alla classifica finale.

LA TOP TEN - La vincitrice dello scorso anno, Bologna, scende di ben nove posizioni e arriva decima, mentre argento e bronzo vanno a Siena e Trento. Completano la top ten Rimini, Trieste, Parma, Belluno, Ravenna, Aosta, tutte presenze costanti anche in passato. Ad emergere sono quindi le realtà di media grandezza del Centro Nord, le meglio dotate sul fronte dell'imprenditoria, del lavoro, delle infrastrutture e della rete sociale, fattori cruciali in una fase difficile come l'attuale dove l'aspirazione alla vivibilità diventa una vera e propria scalata.

Bolzano, già prima nel 1995, nel 2001 e nel 2010 conquista la vetta della classifica grazie alle buone performance nei capitoli affari e lavoro e tempo libero (3°posto) e Ordine pubblico (4°). Nel dettaglio, a "darle punti" sono la bassa disoccupazione (3,3% nel 2011 contro una media del 9%), le presenze turistiche nonché la scarsa incidenza di reati come furti in casa o di auto.

In fondo alla classifica Taranto che raggiunge il proprio risultato migliore solo nell'ordine pubblico (54° posto grazie all'incidenza modesta di scippi, borseggi e rapine e di truffe) mentre si ferma al 94° posto in Tenore di vita e in Servizi-Ambiente-Salute e al 95° posto nella voce Affari e Lavoro per registrare i risultati peggiori nel Tempo libero e nella Popolazione (104esimo e 103esimo posto). Ad esempio è messa male sul fronte giovani, visto che la quota sul totale degli abitanti è scesa del 6% in dieci anni ed è al 105° posto per l'imprenditorialità dei 18-29enni.

BENE MILANO E ROMA - Le due più grandi realtà metropolitane, Milano e Roma, salgono entrambe un paio di scalini (in 17 e 21 posizione). Ma anche altri territori con più di un milione di abitanti registrano qualche progresso: è il caso di Brescia e Torino (nella prima metà della classifica generale) o di Catania e Palermo (nella parte bassa). Milano conquista il titolo del primo capitolo della Qualità della vita 2012, quello centrato sul benessere economico. Nel gruppetto in testa tutte realtà del Nord oltre alla capitale, al 10° posto. In fondo alla graduatoria di tappa prevalgono siciliane, pugliesi e calabresi, con Bari, Salerno e Napoli a chiudere.

Il capitolo Affari e Lavoro, per l'edizione 2012, ha subìto un paio di modifiche significative nella scelta dei parametri. Questo spiega alcune forti variazioni nella graduatoria di tappa: Savona e Roma, ad esempio, balzano al 9° e al 19° posto, mentre Varese scende al 69° gradino (il più arretrato tra le realtà settentrionali). Cuneo si piazza al vertice seguita da una nutrita serie di province del Nord e del Centro. La migliore del Sud, 34 , è Siracusa. Ultima è Reggio Calabria.

Una quota consistente di immigrati regolari non solo è considerata un fattore positivo in sé, ma consente di avere una popolazione più giovane. Su questi pilastri (e anche su una bassa incidenza di separazioni e divorzi, che potrebbe essere a sua volta influenzata da una forte presenza di stranieri) si fonda la conferma di Piacenza al primo posto nella tappa della Qualità della vita relativa alla popolazione. Netta condanna per la Sardegna, che schiera sei sue rappresentanti negli ultimi posti di questa classifica.

NEL DETTAGLIO:

BOLOGNA Dal primo al decimo posto

UDINE Battuta Milano, 16° posto

BRESCIA Scalate sei posizioni

NOVARA La città precipita in classifica

PADOVA 40° posto su 107

VICENZA La nota dolente è il clima

MILANO Prima per benessere economico

ANCONA 41esima in classifica

PERUGIA Capoluogo umbro al 42° posto

BARI In coda alla classifica: 100° posto

LECCE Sempre più giù, ma tanto c'è il sole...

NAPOLI Penultimo posto: si vive male





Abbiamo scassato!!!!! :)   (cit.)
« Ultima modifica: Novembre 26, 2012, 14:29:34 pm da Phoenix »

    Online rugod

    • Degustatore di ananassi
    • Gianfranco Zola
    • **
    • Post: 1006
    • Karma: 21
    « Risposta #16 il: Novembre 26, 2012, 14:29:01 pm »
    è incredibile però assistere al fallimento di un azienda come la vesuviana che collega mezza campania a napoli servendo centinaia di migliaia di persone al giorno senza che nessuno faccia niente. paradossalmente miei compagni di università che vengono da caserta o da pompei sorrento, hanno a disposizione varie ditte di bus privati oppure da caserta c'è trenitalia che arriva direttamente a campi flegrei. mentre io se non passa la vesuviana devo prendere il pullman che naturalmente non ha orario quindi mi tocca scendere da casa con ore di anticipo per essere puntuale.
    perdonatemi ma è un inferno, tra poco mi toccherà andare in bicicletta a gianturco e poi prendere la linea due  *dawson*

    lo so lo so, ma la circum è di competenza regionale e quindi è vetrella e caldoro e (bassolino prima di lui) da prendere a calci nel sedere

    sono d'accordo con dierdorf...sicuramente ha fatto errori (soprattutto nella comunicazione) , ma finora ha fatto secondo me molto bene considerando la tipologia di città che va a governare..

      Online Tyrion

      • Degustatore di ananassi
      • Diego Armando Maradona
      • *****
      • Post: 36751
      • Karma: 266
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #17 il: Novembre 26, 2012, 14:29:27 pm »
      Chi dice che Napoli è sporca come prima non ha vissuto a Napoli negli ultimi 5 anni :look:

      Cmq ha fatto qualcosina di buono, potrebbe fare di più, anche se è difficile senza soldi. Considerando il punto tragico di partenza direi che fino ad ora è stato un discreto/sufficiente operato  :look:

        Offline Ford Perfect

        • A un bivio, nel dubbio, vai dritto!
        • Degustatore di ananassi
        • Diego Armando Maradona
        • *****
        • Post: 58410
        • Karma: 1711
        • Sesso: Maschio
        • Deus Ex Moto
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #18 il: Novembre 26, 2012, 14:38:37 pm »
        sono molto scettico su de magistris, per il momento ha fatto molta facciata e poca pratica. sinceramente la gestione della questione munnezza è semplicemente insoddisfacente ed era il punto focale della questione, le ztl e la ciclabile sono sollazzi e pensati anche male imho. le priorità sono ferme a 0
        ou kalon esti to kalon, alla kalon, kalon, kalon

        Assioma di Cole: l'intelligenza nel mondo è una costante.... la popolazione è in aumento.

        FORZA NAPOLI!!!!!!

          Offline NaplesInTheheart

          • Degustatore di ananassi
          • Omar Sivori
          • ****
          • Post: 13355
          • Karma: 60
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #19 il: Novembre 26, 2012, 14:42:02 pm »
          Per me ha fatto tanto. Il suo punto di partenza era praticamente il nulla (come mai nessuno rimpiange i grandi ex?  :asd:) e deve scontrarsi con una società poco abituata ai cambiamenti.

          Quando la mattina prendo il pullman per l'uni il 90% non marca il biglietto, ma la gente di cosa si vuole lamentare???  :asd:

          ps. lo so che in questo forum marcate tutti il biglietto e avete l'abbonamento. E' come l'evasione, nessuno evade, ma i numeri dicono decisamente il contrario.

          E' a Napoli da soli 17 mesi.
          "Quando ad un certo punto si sta in un continuio ciacolare, la ciacola porta al continuo cazzeggio, sul cazzeggio e la supercazzola sono uno specialista. Ho voluto fare dichiarazioni che andavano in quella direzione. "
           :allahsi3:

            Offline Utente.Cancellato

            • Visitatore
            • Post: 0
            • Karma: 0
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #20 il: Novembre 26, 2012, 14:42:35 pm »
            sono molto scettico su de magistris, per il momento ha fatto molta facciata e poca pratica. sinceramente la gestione della questione munnezza è semplicemente insoddisfacente ed era il punto focale della questione, le ztl e la ciclabile sono sollazzi e pensati anche male imho. le priorità sono ferme a 0
            Tra l'altro la pista ciclabile è diventata (nel tratto di Viale Augusto) un misto tra corsia per motorini e un marciapiede alternativo per i pedoni  :asd:

              Online Tyrion

              • Degustatore di ananassi
              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 36751
              • Karma: 266
              • Sesso: Maschio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #21 il: Novembre 26, 2012, 14:45:17 pm »
              Per me ha fatto tanto. Il suo punto di partenza era praticamente il nulla (come mai nessuno rimpiange i grandi ex?  :asd:) e deve scontrarsi con una società poco abituata ai cambiamenti.

              Quando la mattina prendo il pullman per l'uni il 90% non marca il biglietto, ma la gente di cosa si vuole lamentare???  :asd:

              ps. lo so che in questo forum marcate tutti il biglietto e avete l'abbonamento. E' come l'evasione, nessuno evade, ma i numeri dicono decisamente il contrario.

              E' a Napoli da soli 17 mesi.


               :clapclap:

                Online Arch Stanton

                • Degustatore di ananassi
                • Omar Sivori
                • ****
                • Post: 13857
                • Karma: 186
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #22 il: Novembre 26, 2012, 15:11:53 pm »
                sul biglietto non saprei, io prendo il pulmann da piazzale tecchio a monte sant'angelo andata e ritorno tutti i giorni, e almeno 3-4 volte a settimana  incontro i controllori sull'autobus, raramente li ho visti fare multe a qualcuno ma siamo davvero su livelli di una due volte al mese, forse perchè la maggior parte dei pullman che prendo sono pieni di studenti e tutti hanno l'abbonamento.
                sulla metro poi li incontro tutti i giorni da qualche mese sembrano aver intensificato i controlli, e anche qui a parte qualche extra comunitario mai visti a fare multe.
                sulla circum in 4 anni mai visto un controllore quindi non posso fare statistiche, però a porta nolana e piazza garibaldi ci sono i varchi, almeno una volta adesso restano sempre aperti

                  Offline Utente.Cancellato

                  • Visitatore
                  • Post: 0
                  • Karma: 0
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #23 il: Novembre 26, 2012, 15:19:20 pm »
                  sul biglietto non saprei, io prendo il pulmann da piazzale tecchio a monte sant'angelo andata e ritorno tutti i giorni, e almeno 3-4 volte a settimana  incontro i controllori sull'autobus, raramente li ho visti fare multe a qualcuno ma siamo davvero su livelli di una due volte al mese, forse perchè la maggior parte dei pullman che prendo sono pieni di studenti e tutti hanno l'abbonamento.
                  sulla metro poi li incontro tutti i giorni da qualche mese sembrano aver intensificato i controlli, e anche qui a parte qualche extra comunitario mai visti a fare multe.
                  Confermo tutto  :sisi:

                    Offline Diedorf

                    • Degustatore di ananassi
                    • Giuseppe Savoldi
                    • **
                    • Post: 3333
                    • Karma: 194
                    « Risposta #24 il: Novembre 26, 2012, 15:20:13 pm »
                    ps. lo so che in questo forum marcate tutti il biglietto e avete l'abbonamento. E' come l'evasione, nessuno evade, ma i numeri dicono decisamente il contrario.

                    Faccio l'abbonamento annuale  :chupala: (anche se quest'anno se sciolgono il consorzio unico rischio di perderci e non di risparmiarci).


                    A parte gli scherzi, come non quotarti. Le persone si lamentano delle tasse e dei trasporti, ma non pochi evadono e fanno corse in nero.

                    Devo però spezzare una lancia in favore della Circumvesuviana, credo che il tasso di "portoghesi" non sia particolarmente elevato, soprattutto perchè una grossa fetta dei frequentatori è composta da pendolari. I disagi degli ultimi mesi, a mio avviso, stanno incrementando il numero di non paganti. Ho sentito, non da pochi pendolari, sostenere di non aver fatto l'abbonamento, anche perchè talvolta non c'è il treno, talvolta usano un passaggio, e quando capita viaggiano a nero e se qualcuno (con tutti i disagi che ci sono) accenna adesso a parlare rischia il linciaggio.

                    Comunque, tornando in topic, alcune operazioni di facciata sono state ben sfruttate. Ero contrario all'America's Cup, ma se mi porta una ZTL permanente, ben venga. In fin dei conti abituiamo la popolazione ad un'area pedonalizzata che, quando fra 2-3 anni avremo tutte le stazioni della metro finite (parlo di quelle della linea 1 e linea 6) rendera conveniente lasciare a casa l'auto a moltissimi napoletani.

                    Vorrei integrare il giudizio precedente dicendo che, se da un lato è vero che è fortunato a trovarsi con un mandato che coinciderà con la conclusione dei lavori alle due linee metro, è sfortunato a dover governare in un periodo di difficoltà complessiva come questo.

                    Le classifiche sulla vivibilità, IMHO, lasciano il tempo che trovano, perchè la scelta dei parametri è determinante nella composizione della classifica e poi in 17 mesi ci voleva un mago non un Sindaco per risolvere i problemi di Napoli (ma anche in un solo mandato ci vorrebbe un mago). Comunque è innegabile che Napoli sia più pulita, se poi i napoletani sono delle merde non è mica colpa di De Magistris. Mi pare che buttare le cartacce in terra sia cosa normale a Napoli, mentre in Penisola da noi è molto più raro e se accade lo trovi lo scassacazzi (solitamente io  :asd:) che te lo fa notare. A Napoli per farlo notare per poco lo scorso anno non mi "aizavo una paliata", mi ha salvato la giacca e la cravatta (picchiare un presunto avvocato è sempre pericoloso e costoso  :uhuh:)

                      Offline NaplesInTheheart

                      • Degustatore di ananassi
                      • Omar Sivori
                      • ****
                      • Post: 13355
                      • Karma: 60
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #25 il: Novembre 26, 2012, 15:28:21 pm »
                      sul biglietto non saprei, io prendo il pulmann da piazzale tecchio a monte sant'angelo andata e ritorno tutti i giorni, e almeno 3-4 volte a settimana  incontro i controllori sull'autobus, raramente li ho visti fare multe a qualcuno ma siamo davvero su livelli di una due volte al mese, forse perchè la maggior parte dei pullman che prendo sono pieni di studenti e tutti hanno l'abbonamento.
                      sulla metro poi li incontro tutti i giorni da qualche mese sembrano aver intensificato i controlli, e anche qui a parte qualche extra comunitario mai visti a fare multe.
                      sulla circum in 4 anni mai visto un controllore quindi non posso fare statistiche, però a porta nolana e piazza garibaldi ci sono i varchi, almeno una volta adesso restano sempre aperti
                      Confermo sulla tratta Università-area di stazionamento a Fuorigrotta. Lì becchi sempre il controllore.
                      Ma per il tragitto fermata Università-Piscinola ti garantisco , almeno la mattina (e anche per quelle volte che l'ho preso di pomeriggio), che in 2 anni non ho mai beccato un controllo.
                      "Quando ad un certo punto si sta in un continuio ciacolare, la ciacola porta al continuo cazzeggio, sul cazzeggio e la supercazzola sono uno specialista. Ho voluto fare dichiarazioni che andavano in quella direzione. "
                       :allahsi3:

                        Online rugod

                        • Degustatore di ananassi
                        • Gianfranco Zola
                        • **
                        • Post: 1006
                        • Karma: 21
                        « Risposta #26 il: Novembre 26, 2012, 15:34:38 pm »
                        Faccio l'abbonamento annuale  :chupala: (anche se quest'anno se sciolgono il consorzio unico rischio di perderci e non di risparmiarci).


                        A parte gli scherzi, come non quotarti. Le persone si lamentano delle tasse e dei trasporti, ma non pochi evadono e fanno corse in nero.

                        Devo però spezzare una lancia in favore della Circumvesuviana, credo che il tasso di "portoghesi" non sia particolarmente elevato, soprattutto perchè una grossa fetta dei frequentatori è composta da pendolari. I disagi degli ultimi mesi, a mio avviso, stanno incrementando il numero di non paganti. Ho sentito, non da pochi pendolari, sostenere di non aver fatto l'abbonamento, anche perchè talvolta non c'è il treno, talvolta usano un passaggio, e quando capita viaggiano a nero e se qualcuno (con tutti i disagi che ci sono) accenna adesso a parlare rischia il linciaggio.

                        Comunque, tornando in topic, alcune operazioni di facciata sono state ben sfruttate. Ero contrario all'America's Cup, ma se mi porta una ZTL permanente, ben venga. In fin dei conti abituiamo la popolazione ad un'area pedonalizzata che, quando fra 2-3 anni avremo tutte le stazioni della metro finite (parlo di quelle della linea 1 e linea 6) rendera conveniente lasciare a casa l'auto a moltissimi napoletani.

                        Vorrei integrare il giudizio precedente dicendo che, se da un lato è vero che è fortunato a trovarsi con un mandato che coinciderà con la conclusione dei lavori alle due linee metro, è sfortunato a dover governare in un periodo di difficoltà complessiva come questo.

                        Le classifiche sulla vivibilità, IMHO, lasciano il tempo che trovano, perchè la scelta dei parametri è determinante nella composizione della classifica e poi in 17 mesi ci voleva un mago non un Sindaco per risolvere i problemi di Napoli (ma anche in un solo mandato ci vorrebbe un mago). Comunque è innegabile che Napoli sia più pulita, se poi i napoletani sono delle merde non è mica colpa di De Magistris. Mi pare che buttare le cartacce in terra sia cosa normale a Napoli, mentre in Penisola da noi è molto più raro e se accade lo trovi lo scassacazzi (solitamente io  :asd:) che te lo fa notare. A Napoli per farlo notare per poco lo scorso anno non mi "aizavo una paliata", mi ha salvato la giacca e la cravatta (picchiare un presunto avvocato è sempre pericoloso e costoso  :uhuh:)


                        vero, però è anche vero che il senso civico sta aumentando rispetto agli anni 80 e 90 quando veramente a napoli c'era l'inferno
                        perchè poi alcuni utenti dicono che la situazione spazzatura è stata fallimentare?
                        per la prima volta è passato 1 anno e mezzo dll'ultima crisi rifiuti e già questo è un punto a favore
                        la differenziata sta aumentando (anche se nn ai livelli dichiarati dal sindaco ad inizio mandato)
                        è vero gli impianti per la gestione dell'umido nn sono ancora una realtà, ma siamo sempre in una situazione critica per quel che concerne il bilancio e se i soldi nn arrivano da roma ci attacchiamo al pene
                        nn vedo poi tutte ste critiche per la ztl e per la pedonalizzazione del lungomare....prima che lo facesse anche gli "imprenditori" dei locali era pronti ad alzare barricate, poi quando hanno capito che avrebbe portato molti più soldi si sono ricreduti...la ciclabile era importante dato che napoli era praticamente l'unica città europea seria a non averne manco 1 metro...è stata fatta come deve essere fatta una ciclabile con i suoi punti critici che anche oslo ha....e per la prima volta in millenni di storia a napoli è aumentato a dismisura il numero di coloro che usano la bici.....si può criticare il sindaco per certe sue sparate, per le promesse eccessive, per cera mancanza di trasparenza in alcune vicende, ma criticarlo per la ciclabile, per le pedonalizzazioni e per la spazzatura mi pare eccessivo......ci sono certi che pur di criticarlo dicono che ha fallito perchè a napoli nn c'è lavoro

                          Offline Ford Perfect

                          • A un bivio, nel dubbio, vai dritto!
                          • Degustatore di ananassi
                          • Diego Armando Maradona
                          • *****
                          • Post: 58410
                          • Karma: 1711
                          • Sesso: Maschio
                          • Deus Ex Moto
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #27 il: Novembre 26, 2012, 15:37:53 pm »
                          Tra l'altro la pista ciclabile è diventata (nel tratto di Viale Augusto) un misto tra corsia per motorini e un marciapiede alternativo per i pedoni  :asd:


                          la pista ciclabile è una follia non come concetto ma come realizzazione, l'incrocio con via consalvo, uno dei punti più pericolosi che attravera, sembra fatto apposta per fare strage di biciclette. non so chi è il cerebroleso che l'ha disegnata onestamente, ma roba da accusa di omicidio volontario al primo che ci lascia le penne....
                          ou kalon esti to kalon, alla kalon, kalon, kalon

                          Assioma di Cole: l'intelligenza nel mondo è una costante.... la popolazione è in aumento.

                          FORZA NAPOLI!!!!!!

                            Offline Ford Perfect

                            • A un bivio, nel dubbio, vai dritto!
                            • Degustatore di ananassi
                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 58410
                            • Karma: 1711
                            • Sesso: Maschio
                            • Deus Ex Moto
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #28 il: Novembre 26, 2012, 15:42:40 pm »
                            Per me ha fatto tanto. Il suo punto di partenza era praticamente il nulla (come mai nessuno rimpiange i grandi ex?  :asd:) e deve scontrarsi con una società poco abituata ai cambiamenti.

                            Quando la mattina prendo il pullman per l'uni il 90% non marca il biglietto, ma la gente di cosa si vuole lamentare???  :asd:

                            ps. lo so che in questo forum marcate tutti il biglietto e avete l'abbonamento. E' come l'evasione, nessuno evade, ma i numeri dicono decisamente il contrario.

                            E' a Napoli da soli 17 mesi.

                            ha fatto tanto cosa? spende soldi non per risolvere il problema munnezza ma perchè lo risolvano altri, e questo era il punto focale della questione. di termovalorizzatori e centri riciclo non se ne vede nemmeno il disegno invece....
                            poi? a parte la naturale maturazione dei tempi con la metropolitana, che sta a fare? le casse sono vuote uguali, gli sprechi non si sono ridotti, gli assessori più "appariscenti" lo  hanno abbandonato tra polemiche di mancata discontinuità con la gestione iervolino/bassolino....
                            solo 17 mesi? verissimo. nessuno rimpiange iervolino? ce mancass. ma in concreto che abbiamo risolto degli atavici problemi di napoli?
                            il discorso biglietti può avere un senso solo in relazione alla questione trasporti, ma c'è molto altro. avessi visto almeno l'inizio di una guerra ai parcheggiatori abusivi, alle bancarelle abusive, al parcheggio selvaggio... :boh:
                            ou kalon esti to kalon, alla kalon, kalon, kalon

                            Assioma di Cole: l'intelligenza nel mondo è una costante.... la popolazione è in aumento.

                            FORZA NAPOLI!!!!!!

                              Online Tyrion

                              • Degustatore di ananassi
                              • Diego Armando Maradona
                              • *****
                              • Post: 36751
                              • Karma: 266
                              • Sesso: Maschio
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #29 il: Novembre 26, 2012, 15:52:35 pm »
                              FACCI LO STADIO! GIGGINO FACCI LO STADIO, FACCI LO STADIOOOOO! GIGGINO FACCI LO STADIOOO!

                               :look:

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal