Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: I Neanderthal abitavano la Campania  (Letto 1016 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline freshvinc

  • Degustatore di ananassi
  • Josè Altafini
  • **
  • Post: 4585
  • Karma: 144
  • Squadra del cuore:
« Risposta #15 il: Dicembre 13, 2012, 17:47:39 pm »
:asd:

ora camminano n'gopp o mezz :look:

Ma rigorosamente a 3, senza casco ed in controsenso.  :sisi: :look:
«La sera quando ci fu l'inno della Champions, vedendo 80000 persone fischiarci, mi resi conto in che guaio ci eravamo messi. Qualche partita importante nella mia carriera l'ho giocata, ma quando sentii quell'urlo, fu la prima volta che mi tremarono le gambe. Fu lì che mi resi conto che questa non è solo squadra per loro, che si tratta di un amore viscerale, come quello che c'è tra una madre ed un figlio. Fu l'unica volta che dopo aver perso, rimasi in campo per godermi lo spettacolo» Y.Tourè

«Il Napoli non è solo una squadra ma è lo stato d'animo di un'intera città» A.Villas Boas

«Lavoro per il rispetto della professione, chi ama davvero la maglia sono i napoletani» V. Behrami


"Le crànti shqùatre dévòn impòrr iggiòc!" (cit.)

    Offline freshvinc

    • Degustatore di ananassi
    • Josè Altafini
    • **
    • Post: 4585
    • Karma: 144
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #16 il: Dicembre 13, 2012, 17:51:08 pm »
    cercate Azzo Bassou su google e fatemi sapere che ne pensate.  :look:

    Si, erano era il coniuge di Hulo Bassou. :sysy:

    Anche se sapevo che le due tribù erano Azzo Moshio e Hulo Bassou.  :shhlook:
    «La sera quando ci fu l'inno della Champions, vedendo 80000 persone fischiarci, mi resi conto in che guaio ci eravamo messi. Qualche partita importante nella mia carriera l'ho giocata, ma quando sentii quell'urlo, fu la prima volta che mi tremarono le gambe. Fu lì che mi resi conto che questa non è solo squadra per loro, che si tratta di un amore viscerale, come quello che c'è tra una madre ed un figlio. Fu l'unica volta che dopo aver perso, rimasi in campo per godermi lo spettacolo» Y.Tourè

    «Il Napoli non è solo una squadra ma è lo stato d'animo di un'intera città» A.Villas Boas

    «Lavoro per il rispetto della professione, chi ama davvero la maglia sono i napoletani» V. Behrami


    "Le crànti shqùatre dévòn impòrr iggiòc!" (cit.)

      Online sivori

      • Antonio Vojak
      • ***
      • Post: 6126
      • Karma: 69
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #17 il: Gennaio 17, 2013, 04:22:24 am »
      E' vero non si sono mai estinti.
      Quelli malfatti, celebrolesi, figli di incesti di primo grado si ritrovano spesso in migliaia in una zona della strana forma ovale sita tra il quartiere Vallette e la Borgata Lanzo-Rigola in una grigia città' del Piemonte.
      Sventolano bandiere bianconere ed hanno un accento di difficile collocazione geografica.
      Sono noti per l'ignoranza profonda (dovuta alla ristrettezza del proprio cervello) e per la totale mancanza di gusto. Secondo recenti studi saranno i primi ad estinguersi.
      LA JUVENTUS E' L'ANDREOTTI DEL CALCIO

         

        SimplePortal 2.3.7 © 2008-2023, SimplePortal