Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: NBA  (Letto 174922 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online chughino

  • Edinson Cavani
  • ****
  • Post: 12484
  • Karma: 47
  • Sesso: Maschio
  • Squadra del cuore:
« Risposta #3405 il: Ottobre 17, 2020, 10:55:10 am »
Ma è veramente cosi blasfemo accostare MJ a Lebron? Chiedo eh!

Lebron James ha dei numeri allucinanti.

Non è blasfemo ne accostare LeBron a Jordan ne accostare Chamberlain a Jordan.
Sé pur nettamente superiori a livello fisico e probabilmente tecnico a Michael Jeffrey Jordan Wilt e LeBron non riescono ad eguagliare o supearare la qualità del 23.
Qualità dettata da alcuni fattori pressoché irripetibili.
Wilt Chamberlain giocava in una NBA embrionale dove il livello tecnico medio sé pur alto non era eccelso e mettere Wilt in quella lega era praticamente come mettere un fuoriclasse a giocare contro i primavera.
LeBron invece gioca in una realtà differente il gioco al giorno d' oggi è molto più perimetrale e permette a LeBron di esaltare all' ennesima potenza il suo incredibile mix di atletismo e tecnica.
MJ giocava in un periodo storico fuori dal normale in una lega dove il gioco era di penetrazione.
Wilt Chamberlain non ostante l' incredibile e forse inarrivabile qualità tecnica e soprattutto fisica (prima di Dr. J e MJ lui schiacciava dalla lunetta, o meglio tirava i liberi schiacciando dalla lunetta), ha vinto pochissimo, e perso finali a profusione contro l' unica vera squadra professionistica dell' epoca i Celtics di Russell che non ostante tutto riusciva a battere il gigante Wilt con difesa e gioco di squadra (solo quando Chamberlain decise di fare sul serio e si almeno vinse praticamente da solo, un po' come Maradona nell' 86).
LeBron ha vinto molto di più ma lo ha fatto cambiando spesso casacca, non diventando mai una bandiera, un icona.
MJ giocava negli anni 80 e metà 90
Dove con buona pace dei Russell dei Leonard,Curry, CP3, Petit,Robertson, West.
Michael Jordan ha dovuto confrontarsi con gente come Magic, Bird " ho visto Dio sul campo sta sera era travestito da Michael Jordan", Barkley, Olajwuon, Jabbar, Thomas, Allen,Iverson, Shaq, Kobe, Kemp, Wilkins (annientato).
Insomma ciò che rende davvero inarrivabile Michael Jordan è il fatto che abbia vinto contro giocatori che sono fuori classe in una NBA dove forse solo i Clippers non avevano un giocatore di livello.
E che livello Magic e Bird erano incredibili, eppure non fanno fatica ad ammettere che MJ gli fosse superiore.
Barkley praticamente era riuscito a mandare i suns in finale da solo si schiantò contro un muro, lo stesso i grandi Sonics degli anni 90.
Per non parlare dei Jazz.
Nettamente superiori ai Bulls non ostante gente come Pippen e Rodman.
Eppure Malone e Stockton per due volte furono annientati da un Michael Jordan oltre ogni limite del umano il nausea game, ed il tiro del secolo, sono solo esempi di come MJ si ponesse ad un livello mai raggiunto prima e ne eguagliato dopo.
Insomma ciò che rende migliore Jordan a LeBron non è il contesto tecnico o fisico, ma quello storico, e la capacità inumana di andare molto oltre i propri mezzi tecnici.
La tua non è blasfemia, purtroppo LeBron non ostante credo sia tecnicamente migliore di Michael oltremodo fisicamente superiore ed abbia vinto nettamente di più (e continuerà a farlo nei prossimi 3 anni), non può raggiungere quel livello che scinde il fuoriclasse assoluto (LeBron), dall' "Dio travestito da Michael Jordan"
(Ed è la ragione per cui Messi e Ronaldo non potranno mai eguagliare Maradona e Pelé).


    Online Habana

    • Degustatore di ananassi
    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 36574
    • Karma: 322
    • Sesso: Maschio
    • let's go Phins!!!
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #3406 il: Ottobre 17, 2020, 19:53:08 pm »
    ma degli ultimi movimenti in off season?
    doc rivers va a philadelphia e con lui tra gli assistenti anche joerger ex hc di memphis
    ai clippers il nuovo hc sarà tyronn lue
    d'antoni pure salta a houston
    al suo posto pare lotta a 2 tra jeff van gundy e john lucas (lol)
    via da houston anche il gm morey (qui mi sa ha influito la questione pro hong kong)

    in tutto ciò i twolves fanno sapere di essere interessati a dare via la loro prima assoluta al prossimo draft per aggiungere un terzo violino al duo towns dar
    scelta che con l'hype di questo draft sempre più a picco vale un cheeseburger e un sacchetto di patatine :asd:
       

     

       

      SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal