Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: CHE ERRORE MADORNALE CEDERE PEPE REINA  (Letto 632 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline silvano68

  • William Prunier
  • *
  • Post: 2
  • Karma: 0
  • Squadra del cuore:
« il: Settembre 26, 2014, 17:32:26 pm »
Condividi
ciao a tutti gli amici dl forum io penso  che il pappone romano si debba rosicchiare il fegato al solo pensiero del madornale errore commesso dal mancato riscatto di pepe reina leader nello spogliatoio ed una sicurezza in campo e si e visto la mancanza di quel leader che dava sicurezza ed esperienza a tutto il reparto arretrato senza di lui gli uomini della difesa sembrano femminucce impaurite,e con la cessione poi di fernandez e la riconferma di brutos il capolavoro si e completato, ma la partenza di pepe e stato il segnale a tutti i suoi ex compagni di una crescita ed una volonta di vincere pressocche' nulla da parte di questa societa' (chiamamola societa ) e tutte le insicurezze si rispecchiano in campo,da quei giocatori abituati a lottare per altri traguardi, e dai compagni che dovrebbero essere trainati da loro stessi,traditi da promesse e favole rivelatesi bufale, a nulla servirebbe la sterzata in panchina ,dobbiamo solo sperare nella ripresa dei nostri giocatori piu titolati e sperando che siano portanti ed esempio negli altri compagni di squadra ,e sperando che il chiacchierone parta per l'america si ma che non torni piu per raccontarci altre frottole e portarci altri allenatori, la morale della favola ormai e nota e noi tifosi siamo stufi di soffrire la domenica noi il ragu' ce lo vogliamo godere ,senza ne piangere ne ..., caro presidente de laurentiis.

    Scugnizza

    • Visitatore
    « Risposta #1 il: Settembre 26, 2014, 17:34:45 pm »
    Se ne è andato lui eh

      Offline ThomYorke

      • Utente Occasionale
      • Degustatore di ananassi
      • Attila Sallustro
      • ***
      • Post: 7113
      • Karma: 50
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Settembre 26, 2014, 17:47:21 pm »
      tecnicamente si cede un giocatore quando questo è di proprietà della società, noi Reina non l'abbiamo mai "avuto"  :look:
      comunque l'analisi è giusta, la difesa indubbiamente appare più impaurita e scoordinata e la mancanza di Pepe di certo accentua la cosa, ma come dice Scugnizza, a quanto pare è stato lui a voler andare via, poi non so. Poi c'è da aggiungere che il Napoli ha cercato fin dal primo momento un portiere esperto che facesse da chioccia a Rafael, anche lo stesso Julio Cesar fu contattato solo per il prestito.
      "Calm, fitter, healthier and more productive. A pig in a cage on antibiotics."

        Offline ceres87

        • Hasse Jeppson
        • ***
        • Post: 8435
        • Karma: 70
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Settembre 26, 2014, 17:49:04 pm »
        la serie a abbonda di portieri da 5 milioni netti all'anno


        Uploaded with ImageShack.us

          Offline silvano68

          • William Prunier
          • *
          • Post: 2
          • Karma: 0
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Settembre 26, 2014, 17:59:55 pm »
          ma non pensate che le baggianate raccontate dal presidente ed i mancati rinforzi richiesti da rafa benitez non abbiano portato scoramento in tutto l'ambiente e non solo nei tifosi? e poi un'organigramma societario completamente a conduzione familiare ,ma scherziamo? padre,mogli e figli? ed il programma di crescita presentato all'allenatore per farlo firmare il contratto dove e finito? strutture di proprieta zero,benitez ha chiesto un'ammodernamento di castelvolturno per un misero milione e manco quello si e completato stiamo a tarallucci e vino qualsiasi allenatore venga la musica del presidente non cambia, vuole guadagnare con le qualificazioni in competizioni europee ma di vincere non se ne parla proprio ,a parte i 5 milioni di stipendio annui che intasca la famiglia ,dobbiamo solo sognare in qualche serio investitore che venga a napoli per fare le cose per bene a partire da una societa' con ambizioni di vittorie e con un organigramma moderno e funzionale

             

            SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal