Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: La pizza è una cosa seria  (Letto 36651 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online Addavenibaffone

  • Degustatore di ananassi
  • Ruud Krol
  • ****
  • Post: 19539
  • Karma: 45
  • Squadra del cuore:
« Risposta #600 il: Febbraio 27, 2018, 10:34:03 am »
nono
nel senso di olio di palma.
In realtà è una voce che gira, non ne ho esperienza diretta. Una signora che soffre di allergia alle noci, ogni volta che va in pizzeria è costretta a chiedere gli ingredienti nel dettaglio e pare che da starita le hanno detto di usare l'olio di palma.
Ma che zuzzusi

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#


    Online chughino

    • Edinson Cavani
    • ****
    • Post: 12097
    • Karma: 47
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #601 il: Febbraio 27, 2018, 11:30:51 am »
    Si però il buon Panda non ci ha spiegato ancora perché dici fesserie 🤤

    #Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

    Bho si starà  divertendo  sotto la neve...
    Purtroppo  è  tutta roba riscontrabile  davvero  il costo  piatto si fa in quel modo.

      Online Addavenibaffone

      • Degustatore di ananassi
      • Ruud Krol
      • ****
      • Post: 19539
      • Karma: 45
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #602 il: Febbraio 27, 2018, 11:34:59 am »
      Bho si starà  divertendo  sotto la neve...
      Purtroppo  è  tutta roba riscontrabile  davvero  il costo  piatto si fa in quel modo.
      Infatti da ignorante
      mi pareva un discorso che filava bene
      però Panda a suo tempo mi ha smontato definitivamente il "giapponese"
      ero interessato a leggere le sue conclusioni

      #Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#


        Online chughino

        • Edinson Cavani
        • ****
        • Post: 12097
        • Karma: 47
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #603 il: Febbraio 27, 2018, 12:09:04 pm »
        Infatti da ignorante
        mi pareva un discorso che filava bene
        però Panda a suo tempo mi ha smontato definitivamente il "giapponese"
        ero interessato a leggere le sue conclusioni

        #Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

        Il bello è che  si tratta di roba che mi  hanno spiegato  a scuola  sia dei Food & beverage manager  sia consulenti manageriali  con master in economia  nel settore ristorazione (ebbene  si  i professori all'  alberghiero  in realtà  fanno  un altro mestiere).
        Però mi interessava saperlo anche a me.
        Magari  mi dice pure che una bottiglia di whiskey  che costa diciamo 20 euro una bottiglia  da 700ml viene venduta se va bene nei bar a 2 euro per un bicchierino  da pochi decine di ml.
        Se poi parla di storicità  del prodotto, sarebbe ancora  più  strano perché storicamente  la pizza era venduta in strada, dai pizzaioli che portavano le pizze nei vicoli,tramite dei porta pizza in rame.
        La sua vendita  avveniva  con la famosa formula oggi a otto.
        Inizialmente  tali venditori  si appoggiavano a forni dei panifici  per la produzione.
        Per esempio  la pizzeria  portalba nasce alla fine del 700 come punto dove i venditori  andavano a rifornirsi di pizze da vendere.
        Poi divenne un ristorante  specializzato  in vendita  diretta di  pizza (la prima pizzeria  al mondo ) all'  inizio dell'  800.
        Quindi  è  difficile  ascrivere in maniera  diversa  la pizza da alimento popolare.
        Se poi consideriamo che la pizza come prima versione  nasce fritta nei vicoli  e sopra al massimo vedevi un po' di  ricotta  o un paio di alici  è  un  altro  discorso.
        Ripeto  sono curioso di sapere anch'io

          Online ABRAXAS PANDA moroboshi

          • Degustatore di ananassi
          • Edinson Cavani
          • ****
          • Post: 10394
          • Karma: 53
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #604 il: Febbraio 27, 2018, 12:46:48 pm »
          Wa e che maciell che stat cumbinan

          Palefiè che ti ho smontato?!

          cmq tornando a noi... le cose che non mi tornano del tuo post:

          Il costo piatto è  ovviamente  dato dai costi vivi che gravano  sull'imprenditore  più  Il suo  ricavo ( che diciamo  va da un 100% ad oltre il 200% per i piatti top chef).

          è abbastanza risaputo che il ricarico sul costo piatto è X4 non 200%;

          Mo pur seguendo il contorto ragionamento  della piazza  gourmet  che risulta  un grosso ossimoro, perché la pizza è  un piatto  povero tradizionale  utilizzare  prodotti  di eccellenza  snatura la sua essenza

          sono grandemente in disaccordo. seguendo questo ragionamento nessun alimento andrebbe "rivisitato" e poi se ci mettono gourmet vicino è proprio per distinguerlo dalla versione base e popolare del piatto.


          poi c'è  la favola dell'  lievito madre  ma stiamo sulle cose davvero  usate in pizzeria
          Se tu non senti differenza tra un impasto di una pizzeria che vende le pizze a 2.5€  e l'impasto per dire de "la notizia" secondo me tieni problemi al palato seri.

           
          Il costo di questi alimenti è molto  basso infatti  una pizza come costi vivi di sola materia prima senza prendere  l' immondizia  è  più o meno tra i 50 e i 70 cent a pizza.
          Anche di meno, e ti trovi con il x4 che ti ho menzionato sopra. Inoltre non consideri i costi del legno che serve ad accendere il forno e anche il legno costa.

           
          Pensateci avete mai visto  mettere più  di un cucchiaio  e mezzo di pomodoro  una manciata  di  fior di latte  e qualche filo d' olio?.
          Mettendo tutto il resto una pizza fatta e finita  molto  probabilmente costerà  alla pizzeria 1.50€, considerando  che una pizza costa mediamente a Napoli  4 euro fate un po'  voi.
          costa di meno e ti trovi sempre con il X4 che ti ho scritto sopra, se da un lato è vero che non vedi pizzerie che falliscono è vero anche che non vedi pizzaioli con il mercedes, tralascio ovviamente le pizzerie più famose, ad ogni modo la domanda c'è ed è assolutamente normale che non falliscano, anche se mi spiace dirlo ma alcune che hanno chiuso ci sono e come, (pizzeria via campegna, faceva le margherite a 2€ è fallut)


           
          Vogliamo  farla gourmet? Diciamo che arriviamo  a 3 euro.

          X4 = 12

           
          70 anni fa  le pizze erano tutte gourmet  con prodotti  dop e costavano una miseria.

          ma che cazz sta dicenn?


          Per le pizze gourmet  mangiamo a caro carissimo  prezzo ciò  che  normalmente  dovrebbe  essere  lo standard.

          a) Non è vero che 70 anni fa si usavano i prodotti DOP, nemmeno esistevano i disciplinari
          b) è giusto che chi vuole mangiare una pizza lievitata in modo più digeribile e che quindi ci metta più tempo, che invece della spalla di maiale ci vuole il san daniele perchè gli piace di più che i pomodorini li vuole in un certo modo e tante altre belle cose la paga il di più, non ci sta niente di scandaloso.


          come vedi non ero d'accordo quasi con nulla di quello che avevi scritto però ognuno ha la sua idea e la tiene e trattiene come meglio crede. 




            Online Addavenibaffone

            • Degustatore di ananassi
            • Ruud Krol
            • ****
            • Post: 19539
            • Karma: 45
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #605 il: Febbraio 27, 2018, 12:52:53 pm »
            Wa e che maciell che stat cumbinan

            Palefiè che ti ho smontato?!

            cmq tornando a noi... le cose che non mi tornano del tuo post:

            è abbastanza risaputo che il ricarico sul costo piatto è X4 non 200%;

            sono grandemente in disaccordo. seguendo questo ragionamento nessun alimento andrebbe "rivisitato" e poi se ci mettono gourmet vicino è proprio per distinguerlo dalla versione base e popolare del piatto.

            Se tu non senti differenza tra un impasto di una pizzeria che vende le pizze a 2.5€  e l'impasto per dire de "la notizia" secondo me tieni problemi al palato seri.

             Anche di meno, e ti trovi con il x4 che ti ho menzionato sopra. Inoltre non consideri i costi del legno che serve ad accendere il forno e anche il legno costa.

             costa di meno e ti trovi sempre con il X4 che ti ho scritto sopra, se da un lato è vero che non vedi pizzerie che falliscono è vero anche che non vedi pizzaioli con il mercedes, tralascio ovviamente le pizzerie più famose, ad ogni modo la domanda c'è ed è assolutamente normale che non falliscano, anche se mi spiace dirlo ma alcune che hanno chiuso ci sono e come, (pizzeria via campegna, faceva le margherite a 2€ è fallut)


             
            X4 = 12

             
            ma che cazz sta dicenn?


            a) Non è vero che 70 anni fa si usavano i prodotti DOP, nemmeno esistevano i disciplinari
            b) è giusto che chi vuole mangiare una pizza lievitata in modo più digeribile e che quindi ci metta più tempo, che invece della spalla di maiale ci vuole il san daniele perchè gli piace di più che i pomodorini li vuole in un certo modo e tante altre belle cose la paga il di più, non ci sta niente di scandaloso.


            come vedi non ero d'accordo quasi con nulla di quello che avevi scritto però ognuno ha la sua idea e la tiene e trattiene come meglio crede.
            Credevo di aver mangiato Giapponese
            ho capito che agg mangiato na chiavica e che non ne capivo nu  cazz 🤢

            #Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#


              Online ABRAXAS PANDA moroboshi

              • Degustatore di ananassi
              • Edinson Cavani
              • ****
              • Post: 10394
              • Karma: 53
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #606 il: Febbraio 27, 2018, 13:00:58 pm »
              Credevo di aver mangiato Giapponese
              ho capito che agg mangiato na chiavica e che non ne capivo nu  cazz 🤢

              #Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

              ah vabbuò ma è come andare in un ristorante italiano e dentro invece ci stanno i libanesi

                Online Arch Stanton

                • Degustatore di ananassi
                • Edinson Cavani
                • ****
                • Post: 10559
                • Karma: 181
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #607 il: Febbraio 27, 2018, 13:12:58 pm »
                Chughino dice una cosa condivisibile quando parla di pizze gourmet, ovvero che cinquanta o cento anni fa le pizze 'gourmet' erano la norma, lo disse pure Vesi nel programma di borghese, almeno riguardo la Margherita e la marina altre pizze poi si sono sviluppate col tempo.
                Un tempo non essendoci processi industriali la farina veniva macinata a pietra e non era raffinata, i pomodori e la mozzarella erano per forza di cose biologici a km 0 e parliamo del top della produzione campana (antico pomodoro di Napoli, San Marzano, piennolo fiordilatte e mozzarella di alta qualità e per forza di cose freschissime), per non parlare dell' olio che oggi è quasi sempre un misto. Tutte cose che se oggi le proponi in una pizza al ristorante la spacci come 'gourmet' e te la fanno pagare minimo 8 euro, mentre prima erano la norma. Naturalmente il San Marzano e la farina macinata a mano non hanno il prezzo che avevano un tempo quindi sarebbe impossibile pretendere di pagarla 4 euro. Però se parliamo di qualità la pizza gourmet non è altro che un ritorno alle origini da un certo punto di vista.

                  Online #amanteroschifo

                  • Diego Armando Maradona
                  • *****
                  • Post: 68391
                  • Karma: 516
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #608 il: Febbraio 27, 2018, 13:20:05 pm »
                  io so di una notissima pizzeria che usa l'olio di palma  :look:
                  È davvero tanto peggio/meno sapurito dell'olio di semi?

                    Online Orgrimm

                    • Tifosotto da salotto
                    • Diego Armando Maradona
                    • *****
                    • Post: 58591
                    • Karma: 865
                    • Sesso: Maschio
                    • gentilment, iat affancul
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #609 il: Febbraio 27, 2018, 13:21:18 pm »
                    È davvero tanto peggio/meno sapurito dell'olio di semi?
                    Dovrebbe essere quasi insapore

                      Online #amanteroschifo

                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 68391
                      • Karma: 516
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #610 il: Febbraio 27, 2018, 13:24:13 pm »
                      Dovrebbe essere quasi insapore
                      Lo so, mi sono fatto una bruschetta all'olio di palma. :look:

                        Online Chef Culapierto

                        • Culapiert output.
                        • Diego Armando Maradona
                        • *****
                        • Post: 29300
                        • Karma: 569
                        • Il fu therimble
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #611 il: Febbraio 27, 2018, 13:37:10 pm »
                        Io so pure che A figl ro marenar usa olio di sansa. :look:

                          Online 10maggio1987

                          • Degustatore di ananassi
                          • Josè Altafini
                          • **
                          • Post: 4356
                          • Karma: 42
                          • Il Cappotto del Petisso
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #612 il: Febbraio 27, 2018, 13:44:03 pm »
                          Non ho fatto l'alberghiero e neanche economia e commercio, ma esistono costi fissi e costi variabili e voi state  considerando solo quelli variabili, tipo farina e pummarole.
                          Quelli fissi, tipo affitto, utenze, personale non dipendono (sul piano generale)  da cosa cucini, perche l'affitto di un locale costa uguale sia se fai la pizza marinara che le linguine all'aragosta, quindi il moltiplicatore sui costi del materiale è diverso a secondo del ristorante.

                          Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk


                            Online ABRAXAS PANDA moroboshi

                            • Degustatore di ananassi
                            • Edinson Cavani
                            • ****
                            • Post: 10394
                            • Karma: 53
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #613 il: Febbraio 27, 2018, 13:45:12 pm »
                            Chughino dice una cosa condivisibile quando parla di pizze gourmet, ovvero che cinquanta o cento anni fa le pizze 'gourmet' erano la norma, lo disse pure Vesi nel programma di borghese, almeno riguardo la Margherita e la marina altre pizze poi si sono sviluppate col tempo.
                            Un tempo non essendoci processi industriali la farina veniva macinata a pietra e non era raffinata, i pomodori e la mozzarella erano per forza di cose biologici a km 0 e parliamo del top della produzione campana (antico pomodoro di Napoli, San Marzano, piennolo fiordilatte e mozzarella di alta qualità e per forza di cose freschissime), per non parlare dell' olio che oggi è quasi sempre un misto. Tutte cose che se oggi le proponi in una pizza al ristorante la spacci come 'gourmet' e te la fanno pagare minimo 8 euro, mentre prima erano la norma. Naturalmente il San Marzano e la farina macinata a mano non hanno il prezzo che avevano un tempo quindi sarebbe impossibile pretendere di pagarla 4 euro. Però se parliamo di qualità la pizza gourmet non è altro che un ritorno alle origini da un certo punto di vista.
                            ma sto fatto che prima era per forza di alta qualità da dove esce fuori?

                            Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


                              Online Chef Culapierto

                              • Culapiert output.
                              • Diego Armando Maradona
                              • *****
                              • Post: 29300
                              • Karma: 569
                              • Il fu therimble
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #614 il: Febbraio 27, 2018, 13:46:47 pm »
                              ma sto fatto che prima era per forza di alta qualità da dove esce fuori?

                              Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
                              Suppungo dal fatto che oggi consideriamo di alta qualità prodotti locali, biologici, a km0, che prima dell'industrializzazione del settore alimentare erano la norma, no?

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal