Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: La pizza è una cosa seria  (Letto 40435 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online ABRAXAS_KMS_PANDA

  • Degustatore di ananassi
  • Edinson Cavani
  • ****
  • Post: 10641
  • Karma: 53
  • Squadra del cuore:
« Risposta #690 il: Marzo 01, 2018, 17:52:15 pm »
Giubilà mo vuliss chiagniere pure? stamm addu Barbara D'urso?


cmq se mi dici dove stanno ste pizze fatte con prodotti gourmet, come per esempio la  mozzarella di bufala vera e l'olio EVO, e le paghi ad un prezzo medio di una margherita, stimiamo 4 € me facc n'abbonamento.

Come al solito si parte da premesse infondate ed ovviamente i ragionamenti escono sballati, come non esiste l'esempio di cui sopra e su cui vuoi costruire la dialettica così non hanno fondamento le critiche del collega sul prezzo più o meno giusto; Ernesto cacialli una volta mi disse quanto gli costava di fitto il locale e testualmente disse se te lo dico te tremmen e pier. Una superficialità disarmante.

Poi ripeto è semp acqua e Farina ma l impasto di Ciro Salvo è diverso da quello di peppe Esposito di pizzeria campegna?  e quanto vale la parte artigianale nella creazione del panetto? deve costare uguale?

ti ho risposto ironicamente con quanto costasse la pittura per fare la gioconda come al solito non hai colto e non hai capito che stavo orgomentando. Intanto mi hai fatto fare un altra fila dal Barbiere.

p.s. mi quoti quella cosa di michele gourmet?

    Offline Giubilator

    • Giuseppe Savoldi
    • **
    • Post: 3853
    • Karma: 7
    • Sesso: Maschio
    • Medico della Peste
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #691 il: Marzo 01, 2018, 18:08:03 pm »
    Citazione da: YOUNG PANDA
    Giubilà mo vuliss chiagniere pure? stamm addu Barbara D'urso?
    ? Non so che vuol dire sta cosa di Barbara d'Urso ...  :boh:

    Citazione da: YOUNG PANDA
    cmq se mi dici dove stanno ste pizze fatte con prodotti gourmet, come per esempio la  mozzarella di bufala vera e l'olio EVO, e le paghi ad un prezzo medio di una margherita, stimiamo 4 € me facc n'abbonamento.
    Non ho mai sostenuto che devono costare uguale, te lo devo scrivere in barbarursese? Sto semmai sostenendo che SE la differenza è solo nei materiali - come parevi sostenere con la similitudine del macinato - ALLORA il sovrapprezzo per me è eccessivo. Secondo me scrivo portoghese ...  :facepalm:

    Citazione da: YOUNG PANDA
    Come al solito si parte da premesse infondate ed ovviamente i ragionamenti escono sballati, come non esiste l'esempio di cui sopra e su cui vuoi costruire la dialettica così non hanno fondamento le critiche del collega sul prezzo più o meno giusto; Ernesto cacialli una volta mi disse quanto gli costava di fitto il locale e testualmente disse se te lo dico te tremmen e pier. Una superficialità disarmante.
    ??? Non ho capito il tuo argomento quà. Stai per caso sostenendo che nelle pizzerie gourmet si paga di più il fitto del locale?  :look: Credo di no, espandi please.

    Citazione da: YOUNG PANDA
    Poi ripeto è semp acqua e Farina ma l impasto di Ciro Salvo è diverso da quello di peppe Esposito di pizzeria campegna?  e quanto vale la parte artigianale nella creazione del panetto? deve costare uguale?
    Ripeti?
    Ma se un post fa sostenevi una cosa ed ora una diversa? lol
    ora non è più solo questione di materie, ma anche di arte, di processi diversi, di ricerca. Va bene, in questo caso per me va bene che ci sia un costo maggiore, ma quanto maggiore? Il mercato decide, e va bene, ma ciò non significa che potrebbe e dovrebbe essere inferiore il costo.
    Non ho mai detto che devono costare uguale, ho detto semmai che la differenza è tanta e forse potrebbe essere inferiore.

    Citazione da: YOUNG PANDA
    ti ho risposto ironicamente con quanto costasse la pittura per fare la gioconda come al solito non hai colto e non hai capito che stavo orgomentando. Intanto mi hai fatto fare un altra fila dal Barbiere.
    Non ho colto infatti, fai similitudini troppo ardite. Però puoi cogliere l'occasione fatti fare un bello shampoo con acqua fredda.

    Citazione da: YOUNG PANDA
    p.s. mi quoti quella cosa di michele gourmet?
    avevo posto una semplice domanda, come spesso faccio:

    io mi sono già espresso sulla questione mesi fa ...
    in linea generale, non sui dati a supporto che lui porta (che non ho modo di contestare non essendo competente), sono d'accordo con chughino nel ritenere una emerita stronzata questa cosa della "pizza gourmet" che ora va tanto di moda.
    le mangio anche io, ma resta per me una stronzata.

    domanda: Michele fa la pizza gourmet?
    Medaglie al Valore Forumistico:

    da un po' che lo leggo con più attenzione e guagliù Giubilator è nu rit n'cul pesant mamma mia (YOUNG PANDA)

    Vabbuo ignore list è la soluzione ciao ciao
    mamma mia che abbuffamento di uallera che sei (ciannino)


      Online ABRAXAS_KMS_PANDA

      • Degustatore di ananassi
      • Edinson Cavani
      • ****
      • Post: 10641
      • Karma: 53
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #692 il: Marzo 01, 2018, 18:21:12 pm »
      do il cambio

      Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


        Online LAGRANGIA

        • Degustatore di ananassi
        • Ruud Krol
        • ****
        • Post: 18346
        • Karma: 163
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #693 il: Marzo 01, 2018, 21:46:58 pm »
        Ergo Margerita Gourmet è marketing olte che un ossimoro  per la definizione.
        Pizza Gourmet  è  possibile  solo sofisticando e quasi snaturando tale piatto.
        Non è un ossimoro.

          Online linus Solo Gli Sponsor Sulla Maglia

          • Degustatore di ananassi
          • Bruno Pesaola
          • **
          • Post: 2354
          • Karma: 5
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #694 il: Marzo 01, 2018, 22:09:05 pm »

          e ya io voglio un pare di una terza persona.. vatti a leggere che scrive due o tre post più sopra e dimmi se non è na pigliat pe culo.
          Non conoscendo nessuno dei due to dico che secondo me la pizza in se può essere gourmet ma non il tipo di pizza.
          Se fai una pizza con la crema di piselli è una pizza gourmet, poi si deve capire che hai fatto uscire fuori.
          Ma una Margherita è una Margherita una volta che la si fa con gli ingredienti che la definiscono come una Margherita.
          Poi può essere buona mediocre schifosa o d'eccellenza ma sempre una Margherita è.

          Cioè quando fai una cosa gourmet non solo stai usando le materie prime migliori disponibili, l'eccellenza, ma stai inventando qualcosa di nuovo.


            Online ABRAXAS_KMS_PANDA

            • Degustatore di ananassi
            • Edinson Cavani
            • ****
            • Post: 10641
            • Karma: 53
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #695 il: Marzo 01, 2018, 22:15:09 pm »
            Non conoscendo nessuno dei due to dico che secondo me la pizza in se può essere gourmet ma non il tipo di pizza.
            Se fai una pizza con la crema di piselli è una pizza gourmet, poi si deve capire che hai fatto uscire fuori.
            Ma una Margherita è una Margherita una volta che la si fa con gli ingredienti che la definiscono come una Margherita.
            Poi può essere buona mediocre schifosa o d'eccellenza ma sempre una Margherita è.

            Cioè quando fai una cosa gourmet non solo stai usando le materie prime migliori disponibili, l'eccellenza, ma stai inventando qualcosa di nuovo.
            Non la chiamare gourmet chiamala "d eccellenza" chiamala Nicola ma il succo del discorso è che una è giusto che costi di più Dell altra

            Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


              Offline Angeltool78

              • Josè Altafini
              • **
              • Post: 4025
              • Karma: 2
              • Sesso: Maschio
              • Any fucking time.. any fucking day...
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #696 il: Marzo 01, 2018, 23:39:37 pm »
              Io sottolinerei soprattutto  il fatto  che Michele  quella poca scelta  e quella pizza te la fa pagare cara.
              Carissima se consideriamo  i materiali  scarsi che usa.
              Di buono ha solo la doppia  lievitazione  dell'  impasto  anche se spesso capita  il contrario, sono andato  6 volte da Michele  solo 1 volta la pizza era di qualità, le altre 5 avevano difetti evidenti  che avrei accettato in pizzerie  molto più  economiche  e  blasonate (impasto a lievitazione  standard, cornicione  un po'  bruciato,pizza bucata cornicione  basso.
              Non parliamo  del modo truffaldino  della doppia mozzarella  e pizza maxi nel primo caso si tratta di una manciata  risicata di fior di latte  di infima qualità, nel secondo lo stesso impasto  tirato più  non posso e non un panetto  come giusto che  sia  più  grande.
              Aggiunte che se non erro fanno lievitare  il  prezzo  di 1.50 € che su di una pizza da 5 euro è  molto.
              Vogliamo  parlare  del  servizio?.
              Scandalo  ed inaccettabile!.
              Camerieri sempre  nervosi,stanchi,troppo  sbrigativi e maleducati, sentirsi apostrofare  che non lasci  la  mancia (e io non lascio mai la mancia per principio,perché  sbagliato, a me sul mio lavoro  nessuno  mi da un centesimo  in più  eppure è  un servizio  al pubblico, perché  il padrone dell'  locale  ti deve pagare bene e tu cameriere devi essere  soddisfatto  del tuo salario), in oltre  sospetto  che i dipendenti non siano  pagati molto  bene.
              Quindi il sistema  Michele è  da condannare, fa una pizza del popolo  venduta ad un prezzo non del popolo.
              Oltre alla insopportabile  presunzione  del menù.
              Perché  la vera pizza NON È  LA MARGHERITA.
              Al massimo  come test di bontà  della  pizza si dovrebbe  usare la marinara  senza  aglio (solo come test ovviamente), perché  il grasso contento  nella mozzarella  altera il sapore  dell'  impasto, perché  è  più  semplice  cuocere una pizza con due  ingredienti  acquosi come il fior di latte  e il pomodoro che ti danno  un attimo in più  per riprendere  il forno  in caso di temperatura  elevata  o bassa.
              Poi la marinara  è  molto più  antica della Margherita.
              Se non sai fare una marinara  si dovrebbe  proprio  alzare i tacchi  e fuggire dalla faccia della terra.
              È  credimi  di marinare buone ne ho mangiate forse 2 in vita mia.


              Scusa ma a quanto la dovrebbe vendere la pizza, a 1 euro? Tra le pizzerie del centro credo sia la piu' economica in rapporto prezzo qualita'.
              Io quando sono a Napoli vado in primis da lui. Che poi usa anche lui farine Caputo e san marzano certificati, quali sarebbero gli ingredienti scarsi?
              Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion..

                Offline Gran Seola

                • Giuseppe Bruscolotti
                • ****
                • Post: 15520
                • Karma: 45
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #697 il: Marzo 01, 2018, 23:58:59 pm »
                Michele con la clientela e il nome che ha potrebbe venderla pure al doppio la pizza. Baciategli le pale  :look:
                -------------------------
                29/05/1985 :sbav:

                S'i fossi foco arderei l mondo
                S'i fossi vento lo tempesterei
                S'i fossi insigne lo tiraggirerei

                  Offline chughino

                  • Edinson Cavani
                  • ****
                  • Post: 12146
                  • Karma: 47
                  • Sesso: Maschio
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #698 il: Marzo 02, 2018, 03:23:40 am »

                  Scusa ma a quanto la dovrebbe vendere la pizza, a 1 euro? Tra le pizzerie del centro credo sia la piu' economica in rapporto prezzo qualita'.
                  Io quando sono a Napoli vado in primis da lui. Che poi usa anche lui farine Caputo e san marzano certificati, quali sarebbero gli ingredienti scarsi?

                  La Caputo  c'è  l'hanno  tutti ma non per forza è  sinonimo  di qualità.
                  Dovrebbe  venderle a 4/4,50 Come tutti.
                  Non usa prodotti  di eccellenza  che giustifichino quell' euro in più.

                  Non la chiamare gourmet chiamala "d eccellenza" chiamala Nicola ma il succo del discorso è che una è giusto che costi di più Dell altra

                  Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk



                  Infatti  se usi prodotti  di eccellenza  , il costo deve essere  superiore.
                  Niente  da ribattere e così come voglio spendere di più  per le invenzioni  dei pizzaioli  più  bravi ed innovativi.
                  Ma di più  un  50/60% in più  non il 150%, li è  da considerarsi  un po'  esoso.

                  Non è un ossimoro.

                  Mi pare ci fosse scritto  che negli  stati  uniti  il cibo gourmet  non è  applicabile  ai piatti popolari,nella fattispecie  lo sappiamo  tutti  che la pizza lo sia ad esempio, quindi  stando a quella definizione  diventa un ossimoro.
                  Logico  è  un  osservazione  sulla sola definizione.

                  Giubilà mo vuliss chiagniere pure? stamm addu Barbara D'urso?


                  cmq se mi dici dove stanno ste pizze fatte con prodotti gourmet, come per esempio la  mozzarella di bufala vera e l'olio EVO, e le paghi ad un prezzo medio di una margherita, stimiamo 4 € me facc n'abbonamento.

                  Come al solito si parte da premesse infondate ed ovviamente i ragionamenti escono sballati, come non esiste l'esempio di cui sopra e su cui vuoi costruire la dialettica così non hanno fondamento le critiche del collega sul prezzo più o meno giusto; Ernesto cacialli una volta mi disse quanto gli costava di fitto il locale e testualmente disse se te lo dico te tremmen e pier. Una superficialità disarmante.

                  Poi ripeto è semp acqua e Farina ma l impasto di Ciro Salvo è diverso da quello di peppe Esposito di pizzeria campegna?  e quanto vale la parte artigianale nella creazione del panetto? deve costare uguale?

                  ti ho risposto ironicamente con quanto costasse la pittura per fare la gioconda come al solito non hai colto e non hai capito che stavo orgomentando. Intanto mi hai fatto fare un altra fila dal Barbiere.

                  p.s. mi quoti quella cosa di michele gourmet?

                  Sarò sincero,a parte che per te tutti qui si scadono un po'  troppo  anche se a me non pare, mi sembri una persona  competente, e comunque  aperta  alla discussione.
                  Credo  che  però  non appaia netto il tuo punto di vista, mi chiedo cosa sia per te gourmet e cosa no, mi chiedo  quanto dovrebbe  valere  il lavoro di un pizzaiolo  bravo  e di uno meno bravo, se per te esistano limiti all' mecenatismo dell'  arte culinaria  o debba essere data alla sola discrezione  dell'  artista.
                  La mia posizione  e  quella di Giubiletor  sono nette a discapito  del fatto che  possano essere  giuste o totalmente  sbagliate.
                  La tua non l' ho capita e mi incuriosisce  perché  ripeto  mi sembri  competente.

                    Offline Angeltool78

                    • Josè Altafini
                    • **
                    • Post: 4025
                    • Karma: 2
                    • Sesso: Maschio
                    • Any fucking time.. any fucking day...
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #699 il: Marzo 02, 2018, 03:43:29 am »
                    La Caputo  c'è  l'hanno  tutti ma non per forza è  sinonimo  di qualità.
                    Dovrebbe  venderle a 4/4,50 Come tutti.
                    Non usa prodotti  di eccellenza  che giustifichino quell' euro in più.

                    Infatti  se usi prodotti  di eccellenza  , il costo deve essere  superiore.
                    Niente  da ribattere e così come voglio spendere di più  per le invenzioni  dei pizzaioli  più  bravi ed innovativi.
                    Ma di più  un  50/60% in più  non il 150%, li è  da considerarsi  un po'  esoso.

                    Mi pare ci fosse scritto  che negli  stati  uniti  il cibo gourmet  non è  applicabile  ai piatti popolari,nella fattispecie  lo sappiamo  tutti  che la pizza lo sia ad esempio, quindi  stando a quella definizione  diventa un ossimoro.
                    Logico  è  un  osservazione  sulla sola definizione.

                    Sarò sincero,a parte che per te tutti qui si scadono un po'  troppo  anche se a me non pare, mi sembri una persona  competente, e comunque  aperta  alla discussione.
                    Credo  che  però  non appaia netto il tuo punto di vista, mi chiedo cosa sia per te gourmet e cosa no, mi chiedo  quanto dovrebbe  valere  il lavoro di un pizzaiolo  bravo  e di uno meno bravo, se per te esistano limiti all' mecenatismo dell'  arte culinaria  o debba essere data alla sola discrezione  dell'  artista.
                    La mia posizione  e  quella di Giubiletor  sono nette a discapito  del fatto che  possano essere  giuste o totalmente  sbagliate.
                    La tua non l' ho capita e mi incuriosisce  perché  ripeto  mi sembri  competente.


                    Ma la Caputo e' riconosciuta come un'ottima farina, o mi sono perso qualcosa? Inoltre io ancora la scorsa estate ho pagato 4 euro da michele per una margherita che usciva fuori dal piatto, non capisco quale sia il problema.
                    Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion..

                      Online Addavenibaffone

                      • Degustatore di ananassi
                      • Ruud Krol
                      • ****
                      • Post: 19643
                      • Karma: 45
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #700 il: Marzo 02, 2018, 06:55:37 am »
                      La Caputo  c'è  l'hanno  tutti ma non per forza è  sinonimo  di qualità.
                      Dovrebbe  venderle a 4/4,50 Come tutti.
                      Non usa prodotti  di eccellenza  che giustifichino quell' euro in più.

                      Infatti  se usi prodotti  di eccellenza  , il costo deve essere  superiore.
                      Niente  da ribattere e così come voglio spendere di più  per le invenzioni  dei pizzaioli  più  bravi ed innovativi.
                      Ma di più  un  50/60% in più  non il 150%, li è  da considerarsi  un po'  esoso.

                      Mi pare ci fosse scritto  che negli  stati  uniti  il cibo gourmet  non è  applicabile  ai piatti popolari,nella fattispecie  lo sappiamo  tutti  che la pizza lo sia ad esempio, quindi  stando a quella definizione  diventa un ossimoro.
                      Logico  è  un  osservazione  sulla sola definizione.

                      Sarò sincero,a parte che per te tutti qui si scadono un po'  troppo  anche se a me non pare, mi sembri una persona  competente, e comunque  aperta  alla discussione.
                      Credo  che  però  non appaia netto il tuo punto di vista, mi chiedo cosa sia per te gourmet e cosa no, mi chiedo  quanto dovrebbe  valere  il lavoro di un pizzaiolo  bravo  e di uno meno bravo, se per te esistano limiti all' mecenatismo dell'  arte culinaria  o debba essere data alla sola discrezione  dell'  artista.
                      La mia posizione  e  quella di Giubiletor  sono nette a discapito  del fatto che  possano essere  giuste o totalmente  sbagliate.
                      La tua non l' ho capita e mi incuriosisce  perché  ripeto  mi sembri  competente.
                      Seguo questa discussione con interesse anche se vivendo fuori Napoli non ne comprendo la dinamica
                      a Naso non mi pare che Chughino abbia detto eresie
                      secondo lui la pizza costa troppo rispetto ai costi degli ingredienti e alla presunta qualita degli stessi
                      La pizza è un piatto popolare e povero adda riempi a panza, che non vuol dire che debba essere fatta con ingredienti di merda ma il ricarico anche con ingredienti buoni è eccessivo
                      mi pare abbastanza corretto

                      #Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#


                        Offline Giubilator

                        • Giuseppe Savoldi
                        • **
                        • Post: 3853
                        • Karma: 7
                        • Sesso: Maschio
                        • Medico della Peste
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #701 il: Marzo 02, 2018, 09:24:47 am »
                        Infatti  se usi prodotti  di eccellenza  , il costo deve essere  superiore.
                        Niente  da ribattere e così come voglio spendere di più  per le invenzioni  dei pizzaioli  più  bravi ed innovativi.
                        Ma di più  un  50/60% in più  non il 150%, li è  da considerarsi  un po'  esoso.
                        precisamente.
                        Medaglie al Valore Forumistico:

                        da un po' che lo leggo con più attenzione e guagliù Giubilator è nu rit n'cul pesant mamma mia (YOUNG PANDA)

                        Vabbuo ignore list è la soluzione ciao ciao
                        mamma mia che abbuffamento di uallera che sei (ciannino)


                          Online ABRAXAS_KMS_PANDA

                          • Degustatore di ananassi
                          • Edinson Cavani
                          • ****
                          • Post: 10641
                          • Karma: 53
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #702 il: Marzo 02, 2018, 09:35:32 am »
                          Chughino facciamo che  io e te siamo due gestori di  pizzerie va bene? tu stai a Via nuova poggioreale e io sto a Piazza Sannazaro

                          Tu paghi 3.000 euro al mese per il fitto io ne pago 30.000

                          Facciamo tutti e due la pizza e il panetto pesa a tutti e due 200 grammi, io lo faccio con il lievito madre, lievitazione lenta, molto idratato, ci vogliono tipo 30 ore, tu lo fai in 12 ore (non intendo essere preciso è per dare un idea)

                          Facciamo tutti e due una pizza che è Pomodoro, crudo, parmigiano e rucola.

                          Tu ci metti la roba presa all MD io compro i pomodorini del piennolo, il patanegra, il parmigiano stagionato e la rucola la compro dove so che è biologica.

                          A fine serata vendiamo tutti e due 5 pizze, facciamo finta che le scorte le dobbiamo buttare (voglio simulare il rischio di un magazzino più caro) tu quanto ci rimetti? io quanto ci rimetto?

                          E non sto considerando camerieri, lato artigianale.... cazzi e mazzi; proprio facendo il conto della serva ( anche stupido a mio avviso) secondo te rischio più io o più tu? devo tenere il prezzo più alto io per coprire eventualmente costi di deperimento o tu?



                            Online Chef Culapierto

                            • Culapiert output.
                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 29618
                            • Karma: 570
                            • Il fu therimble
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #703 il: Marzo 02, 2018, 10:12:27 am »
                            Chughino facciamo che  io e te siamo due gestori di  pizzerie va bene? tu stai a Via nuova poggioreale e io sto a Piazza Sannazaro

                            Tu paghi 3.000 euro al mese per il fitto io ne pago 30.000

                            Facciamo tutti e due la pizza e il panetto pesa a tutti e due 200 grammi, io lo faccio con il lievito madre, lievitazione lenta, molto idratato, ci vogliono tipo 30 ore, tu lo fai in 12 ore (non intendo essere preciso è per dare un idea)

                            Facciamo tutti e due una pizza che è Pomodoro, crudo, parmigiano e rucola.

                            Tu ci metti la roba presa all MD io compro i pomodorini del piennolo, il patanegra, il parmigiano stagionato e la rucola la compro dove so che è biologica.

                            A fine serata vendiamo tutti e due 5 pizze, facciamo finta che le scorte le dobbiamo buttare (voglio simulare il rischio di un magazzino più caro) tu quanto ci rimetti? io quanto ci rimetto?

                            E non sto considerando camerieri, lato artigianale.... cazzi e mazzi; proprio facendo il conto della serva ( anche stupido a mio avviso) secondo te rischio più io o più tu? devo tenere il prezzo più alto io per coprire eventualmente costi di deperimento o tu?
                            Young però secondo me non puoi considerare il prezzo dell'affitto in questo discorso, perché ci sono pizzerie gourmet nelle più grandi latrine di provincia dove la pizza gourmet la paghi comunque 10 euro come da 50 Kalò.

                              Online ABRAXAS_KMS_PANDA

                              • Degustatore di ananassi
                              • Edinson Cavani
                              • ****
                              • Post: 10641
                              • Karma: 53
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #704 il: Marzo 02, 2018, 10:17:37 am »
                              Young però secondo me non puoi considerare il prezzo dell'affitto in questo discorso, perché ci sono pizzerie gourmet nelle più grandi latrine di provincia dove la pizza gourmet la paghi comunque 10 euro come da 50 Kalò.

                              ma capisci che così diventa un discorso sterminato... cioè c'avessema metter a fa l'elenco di ogni pizzeria; un protagora moderno ti direbbe il consumatore è misura della cosa, se fuori da 50 Kalo ci stanno le file come ai concerti e alla dolce sosta non ci sta la fila nemmeno nell'ora di spacco degli uffici il motivo è anche abbastanza semplice;

                              Poi vorrei un attimo riportare la discussione all'origine, qual'è il pomo della discordia? che le pizze "gourmet" costano assai? a giudicare dalla risposta del mercato direi che costano poco.

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal