Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Termovalorizzatore e differenziata, presto incontro De Magistris-Caldoro  (Letto 3194 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline markoss83

  • Degustatore di ananassi
  • Stefan Schwoch
  • *
  • Post: 740
  • Karma: 5
  • Sesso: Maschio
  • "Dio è morto."(Nietzsche)"Nietzsche è morto."(Dio)
  • Squadra del cuore:
« il: Giugno 06, 2011, 16:12:18 pm »
Condividi
NAPOLI. L'incontro tra il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il governatore della Campania Stefano Caldoro per parlare del termovalorizzatore di Napoli Est avverrà questa settimana.

Alla cerimonia per la festa dei Carabinieri, in piazza del Plebiscito, i vertici di Comune e Regione si sono visti di nuovo dopo il primo colloquio informale di sabato, a margine della visita del vicepresidente Usa Joe Biden.

L'ex pm, dal canto suo, ha ribadito di voler puntare sulla differenziata porta a porta. "Ci stiamo lavorando - ha affermato il primo cittadino - e incontreremo per parlarne".

Ma il ciclo dei rifiuti, ha ribadito Caldoro, "sta in piedi quando c'è la differenziata e ci sono gli impianti, quelli intermedi e quelli finali". "Questo è il modello europeo - ha sottolineato - non ce n'è un altro. Siamo pronti a discutere se ci sono modelli alternativi e più efficaci perchè su questo non c'è alcuna posizione ideologica". Il presidente della Giunta regionale si dice "sicuro" che sul tema dei rifiuti si troverà "assoluta collaborazione perchè l'unico interesse di tutti è risolvere il problema. O un interesse comune".

Caldoro ha inoltre ricordato che la gara per l'inceneritore di Napoli è partita già da tempo, così come previsto dal decreto legge. "Abbiamo fatto tutto ciò che c'era da fare nell'arco di due mesi. - ha aggiunto - Abbiamo preso atto di quella che era la scelta del Governo e per quanto riguarda l'impiantistica, il compito era nostro". "Ci sono competenze - ha proseguito il governatore campano - che spettano all'Amministrazione comunale, per quanto riguarda la differenziata che è una grande sfida". "Non si può fare un buon ciclo - ha concluso - se manca una buona differenziata".



Dossena di un tenore ha solo il fisico.

    Offline Peppe Paname

    • Degustatore di ananassi
    • Edinson Cavani
    • ****
    • Post: 11062
    • Karma: 192
    • Sesso: Maschio
      • 4U
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Giugno 06, 2011, 16:30:23 pm »
    ma secondo voi veramente ce la farà in otto mesi a raggiungere il 70% di differenziata? 
    stamattina nella rassegna stampa di rai news già c'erano dei titoli che parlavano di allungamento dei tempi :brr:

      Offline markoss83

      • Degustatore di ananassi
      • Stefan Schwoch
      • *
      • Post: 740
      • Karma: 5
      • Sesso: Maschio
      • "Dio è morto."(Nietzsche)"Nietzsche è morto."(Dio)
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Giugno 06, 2011, 17:29:49 pm »
      ma secondo voi veramente ce la farà in otto mesi a raggiungere il 70% di differenziata? 
      stamattina nella rassegna stampa di rai news già c'erano dei titoli che parlavano di allungamento dei tempi :brr:
      otto mesi sono davvero pochi...



      Dossena di un tenore ha solo il fisico.

        Offline Yavonz™ Original

        • Fondatore unico di Yavonz, gli altri sono pezzotti.
        • Diego Armando Maradona
        • ******
        • Post: 25896
        • Karma: 266
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Giugno 06, 2011, 18:55:55 pm »
        speriamo che il bamboccio non metta i bastoni tra le ruote


        "Ma veda..."

          Offline Diedorf

          • Degustatore di ananassi
          • Giuseppe Savoldi
          • **
          • Post: 3333
          • Karma: 194
          « Risposta #4 il: Giugno 10, 2011, 00:01:09 am »
          otto mesi sono davvero pochi...

          Hai ragione, sono veramente pochi, ma il problema principale riguarda le risorse.
          Il ciclo finanziario del porta a porta prevede enormi uscite iniziali che poi verranno lentamente recuperate con i flussi in entrata legati alla vendita del materiale riciclato (per l'indifferenziato si paga per il conferimento in discarica).

          Tutto sta nel cominciare, poi dopo lo sforzo iniziale il sistema si autofinanzia, almeno in gran parte.

          Comunque anche solo il 40%-50% sarebbe già un risultato straordinario

            Offline De Laurentiis

            • Francesco Baldini
            • *
            • Post: 87
            • Karma: 0
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Giugno 11, 2011, 16:04:14 pm »
            io sono comunque dell'idea che i termovalorizzatori servano.

              Offline Orgoglio napoletano

              • Degustatore di ananassi
              • Stefan Schwoch
              • *
              • Post: 667
              • Karma: 0
              • Sesso: Maschio
              • Avanti Napoli... siamo sempre con te!!!
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #6 il: Giugno 11, 2011, 16:09:48 pm »
              differenziata

                Offline kingaragon™®©

                • Degustatore di ananassi
                • Stefan Schwoch
                • *
                • Post: 658
                • Karma: 8
                • Sesso: Maschio
                • AVANTI NAPOLI!!!!!!!!!!
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #7 il: Giugno 11, 2011, 16:41:32 pm »
                io sono comunque dell'idea che i termovalorizzatori servano.

                infatti,a Brescia c'è un termovalorizzatore funzionante in maniera ottimale grazie al quale si crea anche energia elettrica




                  Offline KingOfDarkness

                  • Degustatore di ananassi
                  • Bruno Pesaola
                  • **
                  • Post: 2037
                  • Karma: 24
                  • Sesso: Maschio
                  • Everybody let's go!
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #8 il: Giugno 11, 2011, 16:53:05 pm »
                  io sono comunque dell'idea che i termovalorizzatori servano.

                  Quoto.

                  Se il termovalorizzatore inquina allora è colpa della gente ke non fà la differenziata. Più differenziata meno inquina.
                  No alla Tessera del Tifoso!

                    Offline Nick Spaccimma

                    • Degustatore di ananassi
                    • Gianfranco Zola
                    • **
                    • Post: 1313
                    • Karma: 34
                    • Sesso: Maschio
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #9 il: Giugno 11, 2011, 17:25:12 pm »
                    ma secondo voi veramente ce la farà in otto mesi a raggiungere il 70% di differenziata? 
                    stamattina nella rassegna stampa di rai news già c'erano dei titoli che parlavano di allungamento dei tempi :brr:
                    No, 8 mesi sono troppo pochi. Per raggiunger eil 70% in un contesto cittadino civile generalmente servono due o tre anni, a Napoli poi...

                    Se in 8 mesi si arrivasse al 30% sarebbe già un successone. E presto De Magistris si renderà conto che serve un termovalorizzatore funzionante (nonostante i presupposti sul progetto e sul costruttore non siano positivi) perché le milioni di ecoballe (che di eco non hanno nulla) stipate nei siti di stoccaggio non spariranno da sole per magia.
                    Dice ca c'è rimasto sulo 'o mare

                      Online weizenbier

                      • Degustatore di ananassi
                      • Giuseppe Bruscolotti
                      • ****
                      • Post: 16675
                      • Karma: 263
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #10 il: Giugno 11, 2011, 20:00:40 pm »
                      Raggiungere il 50% sarebbe già un' ottima cosa... ma ha promesso il 70% in 8 mesi...
                      E ora solo perché si chiama De Magistris ed è dell' IDV, non vedo perché sarebbe giustificato, se non mantiene le promesse fatte...

                      Sia chiaro che sarebbe un successo raggiungere il 50% però se Lettieri faceva le stesse promesse, lo avrebbero crocifisso anche se avesse raggiunto il 50%, perché in campagna elettorale aveva promesso il 70%... E lo stesso trattamento merita De Magistris.

                      Ci vuole obiettività...  solo perché uno è dell' IDV NON può raccontare tutte le cavolate che gli pare in campagna elettorale...


                      A me piace De Magistris, ma sulla questione rifiuti non è mai stato chiaro.
                      E' quello che dico sempre ai miei amici ricchioncelli che fanno i cagnolini con le proprie dame, robb 'e scritte sui muri, fasci di rose e gioielli.
                      'E femmene cchiù 'ro pesce nun s'ammeretene.

                        The Maker

                        • Visitatore
                        « Risposta #11 il: Giugno 11, 2011, 20:50:33 pm »
                        No, 8 mesi sono troppo pochi. Per raggiunger eil 70% in un contesto cittadino civile generalmente servono due o tre anni, a Napoli poi...

                        Se in 8 mesi si arrivasse al 30% sarebbe già un successone. E presto De Magistris si renderà conto che serve un termovalorizzatore funzionante (nonostante i presupposti sul progetto e sul costruttore non siano positivi) perché le milioni di ecoballe (che di eco non hanno nulla) stipate nei siti di stoccaggio non spariranno da sole per magia.

                        bravo... la storia è esattamente questa. Probabilmente De Magistris non ha la minima idea del funzionamento di un sistema integrato di raccolta differenziata... avrà letto qualcosa ma sicuramente sarà all'oscuro delle problematiche operative che incontrerà, soprattutto riguardo alla sensibilizzazione dei cittadini... 8 mesi non bastano nemmeno a portare a regime una campagna di sensibilizzazione...

                        se ci riuscirà, sarà un miracolo!

                          Online Bud Spencer

                          • Degustatore di ananassi
                          • Giuseppe Savoldi
                          • **
                          • Post: 3881
                          • Karma: 18
                          • Sesso: Maschio
                          • DNA Azzurro
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #12 il: Giugno 11, 2011, 21:07:52 pm »
                          infatti,a Brescia c'è un termovalorizzatore funzionante in maniera ottimale grazie al quale si crea anche energia elettrica

                          Certo dà anche tanti tumori,che possono sempre servire..
                          Untitled 1" border="0

                            Offline Diedorf

                            • Degustatore di ananassi
                            • Giuseppe Savoldi
                            • **
                            • Post: 3333
                            • Karma: 194
                            « Risposta #13 il: Giugno 11, 2011, 23:56:05 pm »
                            http://www.wwf.it/client/ricerca.aspx?root=26737&content=1

                            Il 30% non sarebbe un successo, visto che più o meno stiamo già oggi al 20% per Napoli città ed entro l'Estate è già stato programmato da mesi l'avvio del Porta a Porta anche in altri quartieri. L'Asia prevedeva con queste estansioni di arrivare a fine anno ad un 25%. In pratica l'apporto di De Magistris sarebbe del 5%, quasi fisiologico.

                            Sinceramente non avrei criticato Lettieri se avesse raggiunto il 50% di differenziata a fine anno e non criticherò De Magistris se riuscirà a raggiungere questo traguardo. Capisco che ha promesso il 70%, ma queste promesse ai miei occhi assumono la veste del cosiddetto dolus bonus nei casi di vizi della volontà nel diritto. Incollo una definizione per spiegare cosa intendo dire:

                            Il Dolus Bonus "consiste in quella ordinaria esaltazione delle qualità di ciò che si vende corrispondente ai normali contenuti pubblicitari, in relazione ai quali chiunque presta una fede relativa. Il c.d. dolus bonus non rileverebbe dunque come vizio della volontà, traducendosi in una innocua furbizia che una persona di media avvedutezza sa riconoscere"

                            Se Berlusconi mi dice un milione di posti di lavoro o meno tasse per tutti e servizi gratuiti è normale che non presterò fede a ciò che dice. Presto fede alla "traiettoria" che un politico decide di intraprendere e gli chiedo di render conto in base alla coerenza con quella traiettoria. Ora che sia il 70% o il 60% o il 50% mi sembrerebbe coerente con la promessa di un'accellerazione nella differenziata e ciò mi basterebbe, rimarrei estremamente deluso se dovessi scoprire che nel mese di novembre-dicembre la raccolta differenziata (naturalmente solo il dato mensile e non la media annuale che sarebbe poco significativa) dovesse stagnare intorno al 20%-25%.

                            Sinceramente ad un 40% io ci credo, si può fare, il problema però non è di volontà, ma di risorse. Il porta a porta costa tantissimo e non è facile spostare tutte le risorse (umane e tecnologiche) da un sistema ad un altro.

                              Offline Sonny Boy

                              • Omar Sivori
                              • *****
                              • Post: 14221
                              • Karma: 285
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #14 il: Giugno 12, 2011, 08:00:40 am »
                              Credo che se qualcuno conoscesse,nei termini,ciò che accade ad Acerra non avrebbe dubbi nel dire no ai termovalorizzatori(che idiosincrasia!).Credo che la strada sia quella di utilizzare gli impianti di compostaggio già attivi sul suolo della Fu Campania Felix e mettersi in moto per costruirne altri in modo da sfruttare a pieno questa strada che è tra l'altro l'unica veramente pulita,alla luce sopratutto del modo a dir poco approssimativo,con cui nella nostra regione,tranne alcune eccezioni,viene realizzato il riciclaggio dei rifiuti.

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal