Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Pallavolo: campionati italiani  (Letto 2339 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online demian88

  • Degustatore di ananassi
  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 32483
  • Karma: 2295
  • Squadra del cuore:
« il: Settembre 19, 2016, 22:06:21 pm »
Condividi
La Superlega riparte dall'argento di Rio. Sabato via con la Supercoppa
Festa al Coni coii medagliati d Rio alla presentazione della stagione maschile. Le novità: video check a muro anche in A-2, aboliti i time out tecnici, secondo speaker per motivare pubblico e giocatori e una tv di Lega (Legachannel) in streaming. Via il 2 ottobre con Modena-Sora


Via con la Supercoppa, con quattro squadre tra le più ambiziose del campionato (e ricche di azzurri con la medaglia d'argento al collo) per poi continuare con un campionato che si autodefinisce il più bello del mondo. L'edizione 2016-17 del massimo campionato maschile è pronta a cominciare fra annunci di novità più o meno clamorose e passerelle della Nazionale seconda ai Giochi.
MEDAGLIE — Sono quelle portate con orgoglio dagli azzurri presenti al gran completo nel Salone d'Onore del Coni dove, davanti all'immancabile sfilata di dirigenti federali e di Lega, e a gruppi di ragazzi e ragazze di qualche società di volley, la presentazione della nuova Superlega ha avuto luogo. C'è voglia di celebrarla questa medaglia da parte dei ragazzi, dopo aver metabolizzato la delusione del mancato oro. Si va così dai ringraziamenti di capitan Birarelli a tutti i compagni per essersi messi a disposizione della squadra, anche chi come Vettori e Antonov doveva entrare a freddo, ai siparietti con Lanza a chi deve avere l'ultima parola al ricordo di Ivan Zaytsev di quel pazzesco quarto set in semifinale con gli Stati Uniti che ha riportato in vita l'Italia.
NOVITÀ — Dal video check a muro anche in serie A-2 all'abolizione dei time out tecnici (era rimasto solo quello a dodici), al secondo speaker per motivare pubblico e giocatori (sic) che esordirà nella Supercoppa di sabato e domenica a Modena, alla tv di Lega (Legachannel in streaming sempre supportata da Sportube) che da quest'anno andrà a raggiungere quella delle femmine diventando a pagamento (al di là ovviamene delle partite trasmesse in dirette da Raisport, si comincia il 2 ottobre con Modena-Sora). Sono queste sostanzialmente le novità del campionato che si prepara a partire.
DATE — Via il 2 ottobre come detto senza anticipi tv per finire il 5 marzo. Playoff dall'8 al 16 maggio (quarti al meglio delle tre). Formula invariata. Alla Coppa Italia vanno le prime otto del girone di andata con final Four il 28 e 29 gennaio. Le finali delle coppe europee sono 29 e 30 aprile per la Champions (Modena, Perugia e Civitanova) e 11 e 15 aprile della Cev (Trento).
PRIMA A MODENA — Appuntamento quindi a Modena sabato per le prime sfide in Supercoppa: Perugia contro Civitanova e Modena contro Trento.
« Ultima modifica: Maggio 17, 2023, 23:48:04 pm da demian88 »



    Online demian88

    • Degustatore di ananassi
    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 32483
    • Karma: 2295
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Ottobre 31, 2016, 21:06:59 pm »
    Egonu da record, con 46 punti ha battuto la Sokolova
    Con il bottino realizzato contro Firenze si è presa il primato di punti realizzati in A-1 a 17 anni. Un’ascesa velocissima dagli inizi a Galiera Veneta fino all’Olimpiade di Rio. Storia del fenomeno azzurro



      Online demian88

      • Degustatore di ananassi
      • Diego Armando Maradona
      • *****
      • Post: 32483
      • Karma: 2295
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Maggio 17, 2023, 23:57:41 pm »
      Ho rinominato il topic così magari qualche volta possiamo discutere dei play off scudetto.
      Viste le ultime partite decisive, entrambe alla quinta, sia in campo maschile che femminile.
      Vittoria nel segno della continuità, tra le donne, di Conegliano mentre in campo maschile Trento torna a vincere lo scudetto dopo 15 anni. Molto bella le partita di questa sera (fatto zapping con la semifinale di Champions League)  e alla fine sono risultate decisive le bande: qui Macerata ha pagato l'infortunio di Zaytsev mentre Trento ha potuto contare su tutti gli effettivi. Infine una mia considerazione sulla fisicità sempre più importante: Bottolo, per quanto bravo, ha avuto difficolta a chiudere le palle sporche perché limitato atleticamente. Per tale motivo penso che De Giorgi sbagli a convocare Recine in nazionale



        Online CEMTURIO983

        • Degustatore di ananassi
        • Giuseppe Bruscolotti
        • ****
        • Post: 16252
        • Karma: 22
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Maggio 18, 2023, 00:48:01 am »
        Hai fatto bene. Anzi io metterei proprio Volley tout court visto che l altro giorno volevo parlare del ritorno di Paola Egonu in Nazionale.
        Che poi "ritorno"... per tornare uno dovrebbe essere andato prima via.

        Oggi invece me la sono persa ma l epilogo maschile mi sembrava abbastanza atteso anche dopo la partita di venerdi che aveva rimandato ad oggi il verdetto.

          Online demian88

          • Degustatore di ananassi
          • Diego Armando Maradona
          • *****
          • Post: 32483
          • Karma: 2295
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Maggio 18, 2023, 18:56:38 pm »
          Hai fatto bene. Anzi io metterei proprio Volley tout court visto che l altro giorno volevo parlare del ritorno di Paola Egonu in Nazionale.
          Che poi "ritorno"... per tornare uno dovrebbe essere andato prima via.

          Oggi invece me la sono persa ma l epilogo maschile mi sembrava abbastanza atteso anche dopo la partita di venerdi che aveva rimandato ad oggi il verdetto.
          Ci sta il topic per le nazionali di pallavolo  :look:



            Online 'o Banc 'e Napule

            • Degustatore di ananassi
            • Edinson Cavani
            • ****
            • Post: 11665
            • Karma: 87
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Ottobre 17, 2023, 11:02:18 am »
            Segnalo in A3 la bella prestazione di Napoli che all'esordio vince in casa 3-0.
            Lo scorso anno salvezza miracolosa, speriamo in qualcosa di un po' più tranquillo per questa stagione.

              Offline jacksparrowraf

              • Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?!
              • Degustatore di ananassi
              • Omar Sivori
              • ****
              • Post: 14157
              • Karma: 380
              • Sesso: Maschio
              • Fermi tutti: mi è caduto il cervello!!!
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #6 il: Ottobre 17, 2023, 17:21:17 pm »
              Segnalo in A3 la bella prestazione di Napoli che all'esordio vince in casa 3-0.
              Lo scorso anno salvezza miracolosa, speriamo in qualcosa di un po' più tranquillo per questa stagione.
              Ricordo ancora con gran piacere la compagine della Com Cavi Napoli in A1 a metà anni 90  :sciarpata:


              Joshua: Strano gioco. L'unica mossa vincente è quella di non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?

              "Un bravo allenatore fa giocare bene anche giocatori scarsi, uno scarso allenatore fa giocare male anche giocatori forti"

                Online demian88

                • Degustatore di ananassi
                • Diego Armando Maradona
                • *****
                • Post: 32483
                • Karma: 2295
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #7 il: Novembre 08, 2023, 16:19:42 pm »
                Ricordo ancora con gran piacere la compagine della Com Cavi Napoli in A1 a metà anni 90  :sciarpata:
                Ci giocava Van der Meulen che ci buttò fuori ai quarti  nell'Olimpiade del 1992



                  Offline jacksparrowraf

                  • Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?!
                  • Degustatore di ananassi
                  • Omar Sivori
                  • ****
                  • Post: 14157
                  • Karma: 380
                  • Sesso: Maschio
                  • Fermi tutti: mi è caduto il cervello!!!
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #8 il: Novembre 08, 2023, 16:22:16 pm »
                  Ci giocava Van der Meulen che ci buttò fuori ai quarti  nell'Olimpiade del 1992
                  Olanda, Cuba e Brasile, insieme all'Italia, erano le squadre più forti di quel periodo.
                  Van der Meulen era forte ma l'Olanda intera era una corazzata.


                  Joshua: Strano gioco. L'unica mossa vincente è quella di non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?

                  "Un bravo allenatore fa giocare bene anche giocatori scarsi, uno scarso allenatore fa giocare male anche giocatori forti"

                    Online CEMTURIO983

                    • Degustatore di ananassi
                    • Giuseppe Bruscolotti
                    • ****
                    • Post: 16252
                    • Karma: 22
                    • Sesso: Maschio
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #9 il: Novembre 08, 2023, 17:51:16 pm »
                    Ci giocava Van der Meulen che ci buttò fuori ai quarti  nell'Olimpiade del 1992
                    Anche il grande Batez che ci butto fuori nel 2000

                      Online demian88

                      • Degustatore di ananassi
                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 32483
                      • Karma: 2295
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #10 il: Novembre 08, 2023, 18:59:25 pm »
                      Olanda, Cuba e Brasile, insieme all'Italia, erano le squadre più forti di quel periodo.
                      Van der Meulen era forte ma l'Olanda intera era una corazzata.
                      Sulla carta lui era il giocatore meno temibile (rispetto ai vari Zwerver, Klock, Zoodsma) ma quel giorno tirò fuori un partitone  :look:



                        Online demian88

                        • Degustatore di ananassi
                        • Diego Armando Maradona
                        • *****
                        • Post: 32483
                        • Karma: 2295
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #11 il: Novembre 08, 2023, 19:31:45 pm »
                        Pallavolo Turchia – Il Besiktas ha ufficializzato l’arrivo di Celeste Plak

                        Chi se ne fr...direte voi...solo per informare che questa ragazza aveva firmato un contratto con Roma a settembre e rescisso una settimana fa adducendo problemi personali e la voglia di tornare in Olanda... :look:




                          Offline jacksparrowraf

                          • Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?!
                          • Degustatore di ananassi
                          • Omar Sivori
                          • ****
                          • Post: 14157
                          • Karma: 380
                          • Sesso: Maschio
                          • Fermi tutti: mi è caduto il cervello!!!
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #12 il: Novembre 09, 2023, 16:15:50 pm »
                          Sulla carta lui era il giocatore meno temibile (rispetto ai vari Zwerver, Klock, Zoodsma) ma quel giorno tirò fuori un partitone  :look:
                          Si, ma in generale in Europa c'eravamo noi e loro... io temevo molto la tecnica dei brasiliani e la fisicità dei cubani... noi eravamo un giusto mix che ci ha fatto sognare per un decennio buono.


                          Joshua: Strano gioco. L'unica mossa vincente è quella di non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?

                          "Un bravo allenatore fa giocare bene anche giocatori scarsi, uno scarso allenatore fa giocare male anche giocatori forti"

                            Online CEMTURIO983

                            • Degustatore di ananassi
                            • Giuseppe Bruscolotti
                            • ****
                            • Post: 16252
                            • Karma: 22
                            • Sesso: Maschio
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #13 il: Novembre 09, 2023, 16:23:43 pm »
                            Si, ma in generale in Europa c'eravamo noi e loro... io temevo molto la tecnica dei brasiliani e la fisicità dei cubani... noi eravamo un giusto mix che ci ha fatto sognare per un decennio buono.

                            Russia e Jugoslavia

                              Offline jacksparrowraf

                              • Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?!
                              • Degustatore di ananassi
                              • Omar Sivori
                              • ****
                              • Post: 14157
                              • Karma: 380
                              • Sesso: Maschio
                              • Fermi tutti: mi è caduto il cervello!!!
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #14 il: Novembre 09, 2023, 16:36:10 pm »
                              Russia e Jugoslavia
                              fine anni 80 si, ma dai primi anni 90 ci fu una divisione che solo dopo qualche anno sono riusciti seriamente a completare.
                              Hanno ovviamente tenuto alto il livello, ma le lotte negli anni erano spesso con Brasile e Cuba, per la maggiore.
                              Poi Paesi Bassi, USA, URSS/Russia e Jugoslavia che ogni tanto cacciavano l'exploit.


                              Joshua: Strano gioco. L'unica mossa vincente è quella di non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?

                              "Un bravo allenatore fa giocare bene anche giocatori scarsi, uno scarso allenatore fa giocare male anche giocatori forti"

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2024, SimplePortal