Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: L'Alfabeto della Disgrazia  (Letto 15989 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online jayx

  • Hasse Jeppson
  • ***
  • Post: 8274
  • Karma: 35
  • Squadra del cuore:
« il: Luglio 05, 2017, 22:49:25 pm »
Condividi
A: Rabiu Afolabi - il "corazziere nigeriano alla Thuram" appioppato a Zeman per migliorare la difesa del Napoli, neo ripromosso in Serie A e scelleratamente epurato dei suoi principali protagonisti (Schwoch, Novellino...); in teoria non potrebbe essere nemmeno giudicato perché il tecnico boemo non l'ha mai schierato in gare ufficiali; una delle perle del DS Gigi Pavarese, tristemente noto per l'innumerevole quantità di pacchi e meteore fatti sbarcare in questi lidi.

B: Alessio Bandieri - probabilmente il peggior portiere della storia del Napoli, indegno erede di Taglialatela, clamoroso il gol subito contro il Monza, facendosi sorprendere fuori dai pali da un tiro da centrocampo, a difesa schierata, subito dopo il gol del vantaggio di Claudio Bellucci.

C: Jose Luis Calderon - l'apoteosi della schifezz, direbbe Abbatantuono, forse la peggior pippa che abbia vestito la maglia azzurra: le 6 presenze collezionate nei sei mesi di militanza, condite da 0 gol e assist, ed errori clamorosi sotto porta, sono stati sufficienti per far rimanere il suo nome impresso nella memoria di chiunque abbia avuto la sventura di vederlo all'opera

D: Marco Donadel - è il massimo esponente di quella categoria di calciatori che, dopo una carriera decente, vengono a Napoli come un elefante che si reca al cimitero sapendo di essere prossimo alla fine; il bidone biondo riuscì a fare addirittura peggio di un altro centrocampista altrettanto bidone e  biondo di nome Dalla Bona, il quale però in un paio di partite regalò sprazzi di talento, mentre Donadel proprio mai, e la sua regressione da giovane in odore di nazionale a pippa immonda, rimane tutt'ora inspiegabile.

E: Fabio Enzo - verrà ricordato per una multa di 200.000 lire per aver tirato un rigore di tacco, ma anche perché compagno della pornodiva Selen, Enzo al Napoli collezionò 0 presenze perché dopo appena due mesi venne sbolognato al Verona dove realizzò 0 gol in 10 presenze.

F: Ignacio Fideleff - era il periodo in cui al Napoli di De Laurentis i procuratori rifilavano ogni tipo di pacco illudendo che fossero giovani promesse e potenziali plusvalenze.. Strappò un contratto di 1.7 milioni per quattro anni, durante i quali totalizzò 4 presenze, consumate nel mentre veniva spedito a far danni in giro per il mondo, fino a scadenza contratto.
 
G: Fabio Gatti - minuscolo centrocampista che accettò il declassamento da serie B a C1 affascinato dal nuovo Napoli di Ventura, e con celere avvicendamento di Reja non ha mai più visto il campo; 4 stagioni tra panca e tribuna, senza mai destare il dubbio che forse avrebbe meritato più spazio.

H: Erwin Hoffer - forse il più grande abbaglio preso da Pierpaolo Marino quando era direttore sportivo del Napoli, un carneade giunto dall'Austria con la reputazione di grande bomber; una meteora arrivata e velocemente andata via in prestito a delle infime squadracce tedesche con la speranza che almeno lì non avesse problemi di ambientamento.

I: Giuseppe Incocciati - anno post-scudetto, il Napoli è chiamato al difficile compito di confermarsi e la strada si fa subito in salita dovendo sostituire il partente Andrea Carnevale, uno dei principali fautori del successo; Ferlaino propone allora due acquisti che si rivelano del tutto inadeguati al compito: Andrea Silenzi e Beppe Incocciati, il quale a Napoli riuscirà ad eguagliare il suo record personale di segnature in serie A, che ammontava...udite udite... A ben 7 gol; un vero e proprio attaccante col vizietto del gol, si direbbe.

J: Jesus Datolo - idolo gay per il servizio fotografico senza veli nella rivista Romeo, l'indisciplinato esterno argentino regala una memorabile mezz'ora di gioco al Delle Alpi condito da gol e assist per l'ultimo successo del Napoli in trasferta contro la Juve, ma è l'unico squillo di una stagione da archiviare con 22 presenze anonime, per lo più spezzoni di partita.

K: Youssouf Kamara - chi si ricorda di questa effimera presenza nell'infausto Napoli di Corbelli in serie B? Di lui nessuno sa nulla, difficile addirittura trovarlo negli almanacchi.. Spacciato all'epoca come nuovo talento del calcio africano, fece solo un'apparizione e dopo una modesta carriera fra Lega Pro e Romania, non c'è neanche più chi si domanda che fine abbia fatto.

L: Lustha - "Quando Lustha segnerà, se ne cadrà lo stadio"... Celeberrimo vaticinio del giornalista Carlo Di Nanni che gli valse, negli anni '40, la reputazione di grandissimo  jettatore... Il Napoli infatti aveva acquistato questo piccolo attaccante albanese dalla Juventus, ove aveva segnato molti gol; dopo un girone d'andata in cui non ne azzeccava una, finalmente Lustha segnò contro il Bari a gennaio e, clamorosamente, cedette una balaustra dello stadio.

M: Michu - attaccante spagnolo alla corte di Benitez, arrivato a Napoli dopo un infortunio, continuò ad essere infortunato per tutto l'arco della stagione, e a sbagliare occasioni gol clamorose in quei rari momenti in cui era disponibile.

N: Navarro - se la gioca con Bandieri per il titolo di portiere peggiore del Napoli ed è stato anche il primo portiere straniero della storia del club; certamente uno degli argentini più scadenti mai visti da queste parti e fra i peggiori pacchi beccati da Pier Paolo Marino; famoso per il darsi alla bella vita con Lavezzi e Zuniga, ma soprattutto per le papere a go-go collezionate a causa dei contemporanei infortuni di Iezzo e Gianello (rispettivamente titolare e terzo portiere promosso a secondo dopo le prime avvisaglie di disastri da parte dell'argentino).

O: Renato Olive - siamo nel doloroso anno del fallimento, ma non si sapeva ancora ed il prode Naldi sperava ancora di scaldare i cuori della tifoseria componendo un centrocampo di serie A in serie cadetta, per provare l'immediata risalita e cercare stavolta di rimanerci; ottenuta la conferma di Vidigal e di Marcolin, il colpo a sensazione è l'acquisizione, dopo lunghe trattative sull'ingaggio, di un centrocampista proveniente da un'egregia esperienza in serie A, tre anni al Bologna conditi da 5 gol; l'idea era di farne il Gattuso della serie B: purtroppo non fu all'altezza né di Gattuso, né della serie B. Il giocatore risultò anche particolarmente inviso alla tifoseria per aver agito da promotore di uno sciopero dei calciatori per il ritardo nel pagamento degli stipendi; la triste vicenda culminò con l'aggressione da parte di alcuni ultrà che chiuse in modo traumatico l'esperienza di Olive in azzurro.

P: William Prunier - per tutti i tifosi del Napoli, all'unanimità, semplicemente il difensore più scarso mai visto al San Paolo; macchinoso, vecchio, brutto come la peste (Ferlaino: "non sarà un adone, ma vi assicuro che è un giocatore di grande efficacia"), venne schierato per tre partite, fra le quali il 6-2 subito all'Olimpico in cui Abel Balbo segnò una tripletta 'scherzando' il difensore francese come si farebbe con un dilettante del Feralpi Salò

Q: Marco Quadrini - "Ho smesso col calcio e non so come sia successo". Noi invece lo sappiamo, purtroppo. Ben tre anni al Napoli conducendolo per mano al fallimento con appena 14 anonime presenze all'attivo, poi nessuna squadra italiana l'ha mai più voluto, abbandonato anche dall'agente.

R: Leandro Rinaudo - altro acquistone di Pierpaolo Marino, baluardo del Palermo e della "palermità", non ha nascosto le lacrime quando ha abbandonato la terra natia per approdare in azzurro, ma poi le lacrime le ha fatte scendere a noi tifosi ogni volta che era in campo.

S: José Sosa - "el Principito", subito ribattezzato el Uallarito dai tifosi per l'esasperata lentezza nello smistare la palla, acquistato da Bigon e ri-venduto l'anno dopo realizzando una delle tante minus-valenze valsegli il foglio di via da De Laurentiis qualche anno dopo;

T: Gaetano Troja - come non menzionare il mitico Tanino Troia? Come Ferlaino abbia puntato su un giocatore che nell’anno precedente aveva segnato un solo gol in Serie A resta ancora oggi uno dei maggiori misteri legati alla presidenza dell'ingegnere; originariamente previsto titolare al centro dell'attacco di Luis Vinicio, a fare da torre per i funambolici compagni di reparto, Troja venne messo da parte dopo qualche amichevole pre-campionato, un pò per l'assoluta inconsistenza realizzativa, un pò anche a causa dell'esplosione di Braglia; per giocare qualche partita dovette attendere gennaio, senza segnare gol (ma si rese protagonista di un paio di preziosi assist) per poi essere ri-accantonato e sbolognato, a fine torneo, ad una squadra di serie C.

U: Bruno Uvini - altra perla assoluta di Bigon, acquisito dal Sao Paulo dopo un'esperienza in Premier League senza mai esordire, difensore con piedi di marmo (alla faccia del brasiliano) e modi risoluti, una presenza ufficiale e tanti prestiti in 5 interminabili anni di contratto.

V: Edu Vargas - potenzialmente l'investimento più sbagliato dell'era De Laurentiis, 11 milioni di euro abbondanti per un attaccante formatosi nella squadra di un reality show tipo Cervia ma poi inaspettatamente esploso anche nel calcio professionistico sudamericano; mal si adatta al calcio di Mazzarri, stenta ad imparare l'italiano, fallisce anche il pre-campionato con Benitez... Sembra un bidone senza speranze. Poi viene mandato in prestito ovunque se lo prendessero e grazie ai suoi exploit in nazionale venduto con un'insperata plusvalenza.

Y: Hassan Yebda - non è stato terribile, ma unico giocatore del Napoli con la Y e comunque di caratura tecnica ridicola per la serie A; arrivato in prestito dal Benfica e non riscattato, durato un anno all'ombra del Vesuvio e presto sparito dai radar del calcio che conta.

Z: Biagio Zoccola - dulcis in fundo, dopo Troja ovviamente bisogna menzionare anche Zoccola, che, oltre al cognome fenomenale, va ricordato per aver tristemente legato il Napoli al record di primo autogol della storia della serie A, realizzato a Torino in una partita del 1929 giocata contro la Juventus, persa 3-2.
« Ultima modifica: Luglio 06, 2017, 05:05:14 am da jayx »

    Online andreab1926

    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 47456
    • Karma: 2711
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Luglio 05, 2017, 23:04:01 pm »
    Un alfabeto solo non basterebbe :look:

      Online jayx

      • Hasse Jeppson
      • ***
      • Post: 8274
      • Karma: 35
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Luglio 05, 2017, 23:49:45 pm »
      Un alfabeto solo non basterebbe :look:
      Eh già  :pianto:

        Online Addavenibaffone

        • Degustatore di ananassi
        • Ruud Krol
        • ****
        • Post: 19779
        • Karma: 44
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Luglio 06, 2017, 01:09:11 am »
        Certo ne abbiamo collezionati di rinali 😣
        alcuni del passato più o meno recente li avevo praticamente dimenticati 😎..... per fortuna

        ______NO A NETO_____


          Online jayx

          • Hasse Jeppson
          • ***
          • Post: 8274
          • Karma: 35
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Luglio 06, 2017, 05:18:53 am »
          Peggiore 11 di sempre
          4-3-3:

                             Bandieri
          Quadrini   Prunier Fideleff   Lacrimini
                 Donadel   Sosa   Zoccola
                 Hoffer   Calderon   Troja

            Online LAGRANGIA

            • Degustatore di ananassi
            • Antônio Careca
            • ****
            • Post: 20171
            • Karma: 166
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Luglio 06, 2017, 10:41:13 am »
            Ricordo anche Belardi, Briotti per una B infausta....

            topic bellissimo (ma dolorosissimo)

              Offline IoAmo

              • Degustatore di ananassi
              • Antônio Careca
              • ****
              • Post: 20128
              • Karma: 460
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #6 il: Luglio 06, 2017, 10:51:47 am »
              +1 per il topic  :asd:

                Online ABRAXAS_KMS_PANDA

                • Degustatore di ananassi
                • Edinson Cavani
                • ****
                • Post: 11008
                • Karma: 54
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #7 il: Luglio 06, 2017, 11:33:59 am »
                con la F mi permetto di suggerire Mauro Facci

                  Online andreab1926

                  • Diego Armando Maradona
                  • *****
                  • Post: 47456
                  • Karma: 2711
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #8 il: Luglio 06, 2017, 11:34:44 am »
                  Miceli

                    Online DanceOfDeath

                    • Degustatore di ananassi
                    • Ruud Krol
                    • ****
                    • Post: 19048
                    • Karma: 162
                    • Sesso: Maschio
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #9 il: Luglio 06, 2017, 11:41:31 am »
                    Asanovic, il mago delle punizioni dal piede vellutato :shhlook:

                      Online andreab1926

                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 47456
                      • Karma: 2711
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #10 il: Luglio 06, 2017, 11:44:17 am »
                      Edmundo no?

                        Online DanceOfDeath

                        • Degustatore di ananassi
                        • Ruud Krol
                        • ****
                        • Post: 19048
                        • Karma: 162
                        • Sesso: Maschio
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #11 il: Luglio 06, 2017, 11:45:34 am »
                        Io ci metterei pure Moriero  :look:

                          Offline True User of Liberty

                          • A little sun, a little shine, separates us both by forever and a day
                          • Degustatore di ananassi
                          • Luís Vinício
                          • ***
                          • Post: 5151
                          • Karma: 68
                          • All Glory to the Hypnotoad
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #12 il: Luglio 06, 2017, 15:48:19 pm »
                          Datolo è un signor giocatore confrontato agli altri  :look:
                          È una marea di sangue, Lester, questa nostra vita. La merda che ci fanno ingoiare giorno dopo giorno, il capo, la moglie, eccetera, sfinendoci... Se non ti opponi e non gli spieghi che sei ancora una scimmia, nel profondo, lì dove conta, alla fine vieni spazzato via. (Lorne Malvo)
                          Serie A senza Juve: firma adesso! - Compra ZCash!

                            Online jayx

                            • Hasse Jeppson
                            • ***
                            • Post: 8274
                            • Karma: 35
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #13 il: Luglio 06, 2017, 16:19:03 pm »
                            Datolo è un signor giocatore confrontato agli altri  :look:
                            Dovevo trovare un modo per coprire la J  :look:

                              Online jayx

                              • Hasse Jeppson
                              • ***
                              • Post: 8274
                              • Karma: 35
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #14 il: Luglio 06, 2017, 16:22:13 pm »
                              Edmundo no?
                              Volendo si potrebbero inserire solo i bidoni che vanno dal 2000 ad oggi, perché tra Corbelli, Naldi e Riccardo Bigon ce ne sono in abbondanza..
                              Però ho preferito coprire più o meno tutto l'arco dei 90 anni di storia, per rendere questa lettura estiva più interessante  :look:

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal