CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

Home| Register | Accedi

Accedi

Nome utente:

Password:

S.S.C. Napoli 1926 > Rosa ufficiale & Organigramma Societario

<< < (3/847) > >>

image Nomercy:
Squadra del cuore:
Luglio 11, 2017, 22:16:20 pm

Mario ruiggig :look:

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk

image gagliardini92:
Squadra del cuore:
Luglio 11, 2017, 22:17:14 pm

Citazione da: Nomercy - Luglio 11, 2017, 22:16:20 pm
Mario ruiggig :look:

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk

a te piace da impazzire ma non hai le palle per dirlo  :look:

alla faccia del ''ci serve fisicità per i piazzati''  :look:

image AuanaSgheps:
Squadra del cuore:
Luglio 11, 2017, 22:20:28 pm

http://www.calciomercato.com/news/io-terzino-grazie-a-roberto-larcos-la-favola-nerd-di-mario-rui-75868

Tutti lo abbiamo fatto. Tutti. Nessuno escluso. Se nella tua vita hai tenuto in mano, per almeno 5 minuti, un joystick della playstation 1, quando il 4k era ancora utopia e sognavi una vita pixelata come quella che ti si presentava sullo schermo, lo hai fatto. Del resto, a quei tempi, ai suoi piedi, alla sua velocità, al suo mancino avresti affidato anche la vita. No, né Batman e né Superman, né Ryu né Blanca, né Sir Daniel Fontersque né Law, ma molto semplicemente Roberto Larcos.

EROE BRASILIANO - Trasposizione tarocca di Roberto Carlos, era il calciatore più forte di Pes. Parafrasando Aldo in Così è la vita: "Ma quale Ronaldo e Shevchenko, Roberto Larcos!". Velocità trastoferisca e sinistro potentissimo, con quei passettini su punizione che ti sembravano così vicini alla realtà: terzino puro, quando eri in difficoltà e mancava poco, ma veramente poco, alla fine della partita e la partita era ormai persa, ecco il colpo tattico "Star, formazioni, cambio. Roberto Larcos davanti". Il resto è storia...

"LA FAVOLA NERD" - La mossa della disperazione, che ti saltava l'esistenza, la faceva anche uno che ora calpesta i prati della Serie A con la maglia della Roma, Mario Rui. "Il mio idolo è sempre stato Roberto Carlos, perché ricordo che alla Play tutti i nomi erano sbagliati. La coppia d'attacco era Ronaride-Roberto Larcos, ovviamente Ronaldo e Roberto Carlos. Come tutti mettevo Roberto Carlos in attacco perché era piccolo, velocissimo e aveva un tiro impressionante. Da lì ha cominciato a piacermi e non so se sia stato il destino, ma ho cominciato anche io a giocare da terzino...". Una favola! Sì, una favola. Perché se per noi Roberto Larcos è stato solamente risolutore di problemi, virtuali, ma causa di bassi voti e occhiaie perenni, reali, per qualcuno, uno di noi, è stato fonte d'ispirazione, modello da imitare che, a conti fatti, gli ha migliorato l'esistenza. Lunga vita a Mario Rui, uno di noi che ce l'ha fatta. Lunga vita a Roberto Larcos.

:look:

image Nomercy:
Squadra del cuore:
Luglio 11, 2017, 22:22:15 pm

Citazione da: giggig92 - Luglio 11, 2017, 22:17:14 pm
a te piace da impazzire ma non hai le palle per dirlo  :look:

alla faccia del ''ci serve fisicità per i piazzati''  :look:
Ad empoli ha fatto bene. alla roma ha sofferto un infortunio, l'esplosione di palmieri e probabilmente non è riuscito ad adattarsi dopo 3-4 anni di linea sarriana. Attenuanti che lasciano ben sperare ci sono, ma non l'avrei mai preso. :look:

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk

image Yavonz™:
Squadra del cuore:
Luglio 11, 2017, 22:28:19 pm

Citazione da: Nomercy - Luglio 11, 2017, 22:22:15 pm
Ad empoli ha fatto bene. alla roma ha sofferto un infortunio, l'esplosione di palmieri e probabilmente non è riuscito ad adattarsi dopo 3-4 anni di linea sarriana. Attenuanti che lasciano ben sperare ci sono, ma non l'avrei mai preso. :look:

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk
Avresti preso de sciglio :look:

1 2 [3] 4 5 ... 847   Vai su

Navigation

Message Index

Next page

Previous page

Vai alla versione completa