Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Gennaro Ivan Gattuso [Allenatore]  (Letto 39733 volte)

giovi, xNAPx, digital, seth, MarcoErr, Beasy, maiostico, Vecienzo, luminal, Gargantua, sengine1970, Gladiatore_Walter, boooh e 11 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online OisselaAzzurro

  • Degustatore di ananassi
  • Edinson Cavani
  • ****
  • Post: 10512
  • Karma: 75
  • Sesso: Maschio
  • JUVE MERDA!!
  • Squadra del cuore:
« Risposta #2730 il: Ieri alle 14:50:32 »
Invece io il post di Lagrangia lo trovo il migliore mai scritto qua sopra da almeno un anno a sta parte.

    Online Vinicio

    • Degustatore di ananassi
    • Antonio Juliano
    • ***
    • Post: 9572
    • Karma: 71
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #2731 il: Ieri alle 17:13:23 »
    Su Gattuso si stanno condensando tutti i luoghi comuni del calcio italiota e dei coach da tastiera. Li elenco.

    1. Cazzimma, grinta, garra
    Questo parametro identifica una serie di allenatori, spesso avvezzi a sbraitare entro e oltre l'area tecnica, e alcune squadre che fanno un pressing costante e/o sono molto astute nel difendere nel filone del "prima non prenderle".
    Ecco, direi che in questo primo periodo gattusiano si sia semplicemente "re-put the church in the middle of the village" (lo dico in inglese per scaramanzia), nel senso che l'inversione di tendenza che si vede sul piano atletico, mentale e disciplinare, è da intendersi non tanto quanto un valore assoluto, bensì un valore relativo rispetto al 2019 orrido ancelottiano che si è distinto per lassismo, qualunquismo, e anche in alcuni casi malafede, sia essa endogena o eterogena, il tutto "fomentato" dal peggiore anno sul piano della gestione e della comunicazione da parte della società, che ha fallito su tutta linea, non ultima la vicenda del rapporto con le fasce ultrà e le curve a 70 euro.

    La chiudo così: la grinta di Gattuso, deve essere sposata dalla piazza soprattutto se intesa come professionalità quasi ossessiva, se intesa come rinnovo dei principi base della disciplina e della meritocrazia che vedono ad esempio Allan non convocato ed Elmas protagonista su campi tostissimi.
    Tutto questo fa "Squadra" fattore mancato nel 2019 dell'orrore ancelottiano.

    2. Identità di squadra
    In barba al calcio cosiddetto "liquido", meteora del pensiero qualunquista pallonaro, ogni squadra che si rispetti possiede e custodisce gelosamente una Identità, la maiuscola non è casuale.
    L'identità si declina in tanti modi: nel gioco, nell'obiettivo chiaro e comune a tifosi società allenatore e squadra; negli uomini, che siano essi giocatori di qualità o leader o capitani.
    Il 2019 orrido ancelottiano nasce sull'addio di uomini unici come Jorginho, Reina, Albiol e, dulcis in fundo, il capitano e recordman assoluto, Marek Hamsik.
    Nasce con questi addii e prosegue con una campagna mediatica diffamatoria verso Mertens e Callejon, e con l'addio annunciato a Kk che ormai è irriconoscibile.

    La società sembra aver capito l'errore e a gennaio non prendere un ragazzino alla Elmas, bensì il leader del Lipsia che sta facendo grandi cose in Germania e in Europa, uno che si chiama Diego e ha il papà tifoso del Napoli. Uno che fa il regista, ruolo ricoperto eroicamente da Jorginho nell'era sarriana e ben interpretato da Hamsik, per poi avere un 2019 di vuoto e calcio liquido, liquido di color marrone.

    Ecco, sul piano dell'identità, Gattuso ancora rimesso "the church in the middle of the village" col ritorno al 433 che ha fatto rinascere Insigne che ieri sera a Brescia si è dimostrato Uomo Vero andando a battere un rigore che, se avesse sbagliato, gli sarebbe valso le squallide offese di chi blatera della malafede dei calciatori, quelli del terzo scudetto rubato e di svariate qualificazioni Champions e di 2 trofei.

    La società ha aiutato il ritorno dell'identità, era ora, andando a prendere non 1 ma 2 playmaker, uno è Diego e l'altro è il pupillo di Hamsik.

    Ha inoltre smentito se stessa, era ora, dimostrando che il mercato a gennaio si può fare, aprendo tuttavia la ferita dei mercati di gennaio dell'era sarriana dove si poteva vincere davvero e invece sono arrivati Grassi, Regini e compagnia (non) bella.

    Speriamo che Gattuso e la società continuino a lavorare sul piano dell'identità.

    3. Il bel gioco.

    Molti tifosi lamentano, nelle ultime vittorie del Napoli di Gattuso, mancanza di bel gioco.

    Non è possibile ora sapere se Gattuso resterà e se sarà in grado di far vedere bel gioco, ovvero quello che tutti i tifosi del mondo vogliono, un gioco di prima veloce propositivo e offensivo, quello che oggi in Europa fanno il Liverpool e poche altre squadre.

    Ieri sera i più attenti avranno notato che le due azioni più belle hanno portato alla traversa di mertens e all'eurogol di Ruiz. 2 azioni meravigliose di cui la prima poteva essere il gol più bello della serie A per distacco in questo campionato.

    La sfida di Gattuso è mettere la squadra in condizioni di fare quelle 2 azioni, almeno 5 6 volte a partita, preservando l'equilibrio tattico.
    In maniera banale e sintetica, possiamo dire che questo è stato il bel gioco che rimpiangiamo, condito inoltre da un pressing alto che richiede anche e soprattutto una condizione atletica che oggi non c'è a causa del 2019 orrido.

    È l'ora di finirla con le critiche e di sostenere, sperando che si CHIUDANO DEFINITIVAMENTE E PRESTO le vicende

    1. Rinnovi (gravissimo ritardo)
    2. Multe e cause (questa polemica fa male al Napoli a 360 gradi)
    3. Allenatore e obiettivi per la stagione 2020-21

    Ora tutti a sostenere la squadra e soprattutto gli elementi più deboli che fanno la loro parte e non possono essere offesi ad ogni tocco.

    C'è un impresa da sognare alle porte.
    L'impresa di battere il Barcelona, un 5% di possibilità che può valere una stagione.


    Forza Napoli Sempre!

    Quoto anche le virgole.


      Online kta

      • Degustatore di ananassi
      • Omar Sivori
      • ****
      • Post: 12554
      • Karma: 3
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2732 il: Ieri alle 17:42:27 »
      Ma non è assolutamente vero :rofl: ho vissuto a Londra fino a dicembre, il collega con cui ho stretto di più è tifoso del Chelsea e mi ha sempre detto che dopo un inizio difficile (anche perché veniva considerato un raccomandato e cocco di Sarri) adesso lo amano ed è anche vice-capitano.
      Mi chiedo perché parliate solo per dare aria alla bocca :asd:

      Sent from my SM-A405FN using Tapatalk
      Sei da poco nel forum, l'utente che hai quotato non si distingue per competenza  :asd:

        Online Max-30

        • Gianfranco Zola
        • **
        • Post: 1553
        • Karma: 24
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #2733 il: Ieri alle 21:48:27 »
        Mi chiedo due cose:
        - perché lamentarsi del gioco se 20 giorni fa stavamo messi manco la merda? Se bisogna essere brutti per risalire la classifica e fare punti ben venga;

        - perché il dopo ancelotti, che possa essere Gattuso o chi per esso, debba essere obbligatoriamente un calcio stile Sarri?

        A pallon non si gioca solo facendo quello che abbiamo fatto con quella latrina...ci sono tanti modi per interpretare il calcio. In più penso che per la fase offensiva manchi molto anche una punta forte e dare il tempo che politano entri negli schemi...
        Cu milik altro che soluzioni offensive...

        Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
        Ma poi, premesso che siamo noiosi e brutti, per me erano molto più brutte le partite ad "uno schiaffo a me, uno schiaffo a te".

        Qua per quanto brutta e sterile, vedo almeno una squadra.
        Là era davvero pura improvvisazione.

        Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk


          Online ABRAXAS PANDA moroboshi

          • Degustatore di ananassi
          • Antonio Juliano
          • ***
          • Post: 9933
          • Karma: 52
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #2734 il: Oggi alle 08:48:44 »
          Ascolto un tipo su YouTube, che commenta nei post partita, mi sembra uno intelligente. Secondo lui la scelta di Ospina sarebbe dovuto più a una scelta della squadra, cioè probabilmente sono i giocatori che si sentono più sicuri e tranquilli con Ospina. Magari perché gestisce meglio la difesa, perché chiama meglio la palla, perché comanda meglio la difesa (un pó come Reina, tanto per intenderci). La cosa mi sembra abbastanza probabile.
          Sulla riconferma di Gattuso... boh... ho tante remore. Ha fatto errori, lampanti, pacchiani. Non ha esperienza. Non lo so. Dipende pure da cosa vogliamo fare. Se vogliamo subito tornare ai vertici, non mi sembra una scelta ideale. Se invece vogliamo rifondare, e crescere insieme all allenatore, allora si può fare, ma scordiamoci CL e lotta per le prime posizioni

          Inviato dal mio MAR-LX1A utilizzando Tapatalk
          Mah secondo me anno nuovo con Gattuso visto l andazzo vai nei primi 4 in carrozza.

          Inviato dal mio EML-L09 utilizzando Tapatalk


            Online Mr. RIP

            • Ho visto navi in fiamme nei cieli
            • Degustatore di ananassi
            • Hasse Jeppson
            • ***
            • Post: 8497
            • Karma: 15
            • Marek forever!
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #2735 il: Oggi alle 09:00:11 »
            Sei da poco nel forum, l'utente che hai quotato non si distingue per competenza  :asd:

            antoneeeeeee ma a vuo ferniiii  :mazz:

            Online Vinicio

            • Degustatore di ananassi
            • Antonio Juliano
            • ***
            • Post: 9572
            • Karma: 71
            • Sesso: Maschio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #2736 il: Oggi alle 15:50:36 »
            Ma poi, premesso che siamo noiosi e brutti, per me erano molto più brutte le partite ad "uno schiaffo a me, uno schiaffo a te".

            Qua per quanto brutta e sterile, vedo almeno una squadra.
            Là era davvero pura improvvisazione.

            Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk

            Ma come, non senti la mancanza del lancio in avanti a cazzo?  :asd:


              Online Habana

              • Degustatore di ananassi
              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 34071
              • Karma: 318
              • Sesso: Maschio
              • let's go Phins!!!
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #2737 il: Oggi alle 15:55:41 »
              Mah secondo me anno nuovo con Gattuso visto l andazzo vai nei primi 4 in carrozza.

              Inviato dal mio EML-L09 utilizzando Tapatalk


              sono d'accordo
              al momento il 4 posto dell'atalanta con 45 pt in 24 partite
              1.8 pt a partita circa e penso che questa media rimarrà costante fino alla fine
              basterebbe mantenere la classica media inglese da 2 pt a partita (quella del napoli in questo girone di ritorno sostanzialmente) per essere sicuri di tornare in cl tra due anni
              e dovrebbe essere fattibile a meno di disastri nella prossima campagna acquisti estiva
              « Ultima modifica: Oggi alle 15:58:24 da Habana »
                 

               

                Online AuanaSgheps

                • Degustatore di ananassi
                • Ruud Krol
                • ****
                • Post: 18270
                • Karma: 138
                • o sparagn nun è mai guaragn
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #2738 il: Oggi alle 16:06:56 »
                Dipende tanto anche dal mercato.

                Oggi la squadra si trascina anche perchè in vista delle coppe non ci si può permettere di perdere del tutto la tensione anche nelle partite in campionato quindi al netto di tutti i problemi tattici e di spogliatoio,non si ha interesse a far implodere tutto,ma è una rosa che per valore è la seconda in campionato,forse l'Inter ci è pari,la Lazio ha un buon 11 ma ha solo il campionato,quindi lo spunto individuale che ti risolve la partita c'è quasi sempre,e questi stanno venendo o da gente in scadenza o da gente che è in odore di cessione certa...

                Gattuso non sembra essere un tecnico da identità certa e ben definita e se trasferici questo in una ipotetica formazione titolare del tipo

                Ospina
                Di Lorenzo Manolas Maksimovic (Rhamani) Rui
                Zielinski Demme (Lobotka) Elmas
                Politano Milik (Petagna) Insigne (Lozano)

                non ne esci benissimo,verrebbe fuori la parte peggiore delle partite che stiamo vedendo,senza quello che ti risolve le partite con lo spunto individuale.

                  Online OisselaAzzurro

                  • Degustatore di ananassi
                  • Edinson Cavani
                  • ****
                  • Post: 10512
                  • Karma: 75
                  • Sesso: Maschio
                  • JUVE MERDA!!
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #2739 il: Oggi alle 19:07:58 »
                  Mado auana che rosa di merda

                    Online LAGRANGIA

                    • Degustatore di ananassi
                    • Ruud Krol
                    • ****
                    • Post: 17771
                    • Karma: 162
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #2740 il: Oggi alle 20:09:37 »
                    Mado auana che rosa di merda
                    Senza Mertens e Callejon siamo una squadra da 70 punti massimo.
                    La rosa postata da Auana ha un monte ingaggi di 70 milioni lordi circa.
                    Con Luperto e qualche altra scarda di cesso possiamo stare sugli 80.

                    Sono circa 20 mln in meno rispetto al record raggiunto nel 2019.

                    Metti che per avere quella rosa devi cedere Kk Allan Ruiz che portano in cassa almeno 160 mln circa, cioè 70-50-40 o giù di lì, lo scenario è tale per cui

                    Eurelio potrebbe eiaculare arcobaleni per un paio di anni senza sosta.
                    « Ultima modifica: Oggi alle 20:18:43 da LAGRANGIA »

                      Online Habana

                      • Degustatore di ananassi
                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 34071
                      • Karma: 318
                      • Sesso: Maschio
                      • let's go Phins!!!
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #2741 il: Oggi alle 20:43:29 »
                      a sto punto cambio modulo piuttosto che vedere quel tridente

                      ospina
                      dlo manolas maxi rui
                      zielinski demme valverde
                      chiesa jovic insigne/kean

                      questa formazione potrebbe starci
                      anche se penso più berardi oppure orsolini al posto di chiesa

                      jovic valverde x fabian
                      kean x lozano
                      kk allan milik ceduti per 130-140?
                      con 40-50 prendo l'esterno dx al posto di callejon
                      se resta gattuso cedo pure meret piuttosto che tenerlo in panca
                      il resto se li pappa il burino
                         

                       

                         

                        SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal