Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Carlo Ancelotti [Allenatore Everton]  (Letto 844259 volte)

0 Utenti e 25 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online carcadee

  • Omar Sivori
  • ****
  • Post: 12745
  • Karma: 43
  • Sesso: Maschio
  • ORA E SEMPRE JUVE MERDA
  • Squadra del cuore:
« Risposta #22500 il: Marzo 05, 2019, 16:00:29 pm »
Leggendo le tue risposte ho sempre la sensazione che si prova quando ti rispondono a bastoni pur non essendo piombo a coppe look
Ora le cose sono due
O sei un poco fuori asse, non riesci a centrare il senso di un discorso e questo ti porta a dare risposte random
O non te ne fotte niente di quello che dice il tuo interlocutore, e lo usi solo da pretesto per dire nu cazz ro tuoje look
Ounas è la seconda punta titolare dopo insigne, spiace che nancora tu non l'abbia capito look
Se KK giocasse con la Juve in italia potrebbero giocare con la difesa ad uno : lui ed altri a caso sorteggiati fra gli spettatori

    Online Addavenibaffone

    • Degustatore di ananassi
    • Ruud Krol
    • ****
    • Post: 19668
    • Karma: 45
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #22501 il: Marzo 05, 2019, 16:11:24 pm »
    Bhe in realtà il medico del Napoli aveva avallato già a meta marzo il suo pieno utilizzo,ovvio che non poteva avere il ritmo partita, poi  si voglia decidere per una  strategia più conservativa per me è giustissimo.
    Comunque i nostri o si scassano bene o niente...
    A me pare che non fosse pronto
    lo aveva detto anche il suo allenatore in Nazionale
    ma perché insistete ?
    purtroppo voi antisarriani tralasciate quel paio di elementi che pure possono essere invocati a detrimento di Sarri per dar fiato alle frescacce Piu assurde e sconclusionate
    Sarri aveva chiesto un giocatore che potesse far rifiatare Callejon  invece sia a settembre che a  gennaio non si è fatto nulla anzi è stato ceduto pure quella salma di Giaccherini

    # il papponista è  la più bassa forma di vita dell'universo #


      Offline enricocaruso

      • Josè Altafini
      • **
      • Post: 4923
      • Karma: 4
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #22502 il: Marzo 05, 2019, 16:59:25 pm »
      Ancelotti dice che abbiamo già vinto perché stiamo valorizzando i giovani.
      Ora tralasciando Meret che effetivamente é un successo della società, visto che Reina non era stato confermato e l'interesse su Meret era noto da tempo, molto prima che arrivasse Ancelotti, quali sono qeusti giovani???
      In difesa nessuno, perché Luperto é sparito dai radar e gli altri non sono certo dei giovincelli, anzi Malcotto é più vecchio di Hjsay.
      In attacco nessuno, perché Milik era già al centro del progetto tattico di Sarri, quando era sano e al 100%.
      Rimane il centrocampo dove effettivamente Zielinskie Ruiz mostrano grandi qualità e vedono il loro cartellino aumentare a vista d'occhio. Qui si concentra tutta la bravura del grande Calletto.
      Il suo porgramma per valorizzare entrambi é in due mosse.
      La prima é di passare al centrocampo a 4, nella speranza di dare spazio anche al giovine Diawara.
      La seconda é quella essenziale: avallare se non proprio spingere Hamsik a partire.
      Infatti se l'obbiettivo primario non é vincere ma valorizzare i giovani, Hamsik diventa un problema.
      Perché la sua presenza é ingombrante e la sua esperienza e la sua bravura non permettono di lasciarlo in panchina serenamente come si sta facendo con Mertens.
      Questo spiega tutta la girandola impazzita di cambi di formazione a centrocampo durante tutto il primo periodo ancelottiano.
      Che raggiunse l'apice nel doppio confronto con il Milan a San Siro: prima Ruiz e Zielinski entrambi interni e alla partita successiva entrambi esterni.
      Poi peró Hamsik gioca con la Lazio e risulta per distacco miglior giocatore in campo.
      A quel punto Ancelotti é costretto a forzare la mano e annuncia in conferenza la volontà del capitano di partire in Cina. E la strategia funziona! I cinesi provano a tirare sul prezzo ma ormai a tifoseria ha accettato che Marek partirá e non si può più tornare indietro.
      Cosa vuole dirci Ancelotti quando dice che abbiamo già vinto?
      Esattamente questo: che la partenza di MH17 a febbraio senza le barricate a Castel Volturno é il suo primo grande obbiettivo stagionale raggiunto, la sua prima vera vittoria.
      La seconda? Guardate l'ultimo cambio di domenica e lo capirete.
      Una farneticazione. Hamsik era in prepensionamento da un anno e mezzo. Con ancora qualche guizzo, ma tendenzialmente faceva venire la depressione pensando come appena la stagione prima fosse stato perfetto. Capita. Purtroppo è capitato anche a Mertens sembra. Altro che andava ceduto in estate.
      Ma questo non per valorizzare i giovani ma solo per cercare giocatori affidabili e utilizzabili in modo continuo.
      Hamsik VOLEVA andarsene. Come Sarri d'altronde.

      Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk


        Online Bonfire

        • Fernando De Napoli
        • **
        • Post: 833
        • Karma: 8
        • Ravviva la fiamma
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #22503 il: Marzo 05, 2019, 17:03:58 pm »
        Si ma infatti nulla da dire.

        Speriamo che Ghoulam ritorni - se non quello dell'autunno 2017- quantomeno un giocatore che gli si avvicini, ostrega :-/

          Online Bonfire

          • Fernando De Napoli
          • **
          • Post: 833
          • Karma: 8
          • Ravviva la fiamma
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #22504 il: Marzo 05, 2019, 17:10:00 pm »
          Ricordi male Maksimovic è stato uno dei fiori all'occhiello
          della campagna acquisti da 10 l'anno della cessione del lota alla Juventus

          E arrivò proprio l'ultimo giorno di mercato... il 31 agosto 2016... me lo ricordo quel giorno lì, ero spiaggiato davanti al PC per il caldo  :asd:

            Online carcadee

            • Omar Sivori
            • ****
            • Post: 12745
            • Karma: 43
            • Sesso: Maschio
            • ORA E SEMPRE JUVE MERDA
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #22505 il: Marzo 05, 2019, 17:16:48 pm »
            Una farneticazione. Hamsik era in prepensionamento da un anno e mezzo. Con ancora qualche guizzo, ma tendenzialmente faceva venire la depressione pensando come appena la stagione prima fosse stato perfetto. Capita. Purtroppo è capitato anche a Mertens sembra. Altro che andava ceduto in estate.
            Ma questo non per valorizzare i giovani ma solo per cercare giocatori affidabili e utilizzabili in modo continuo.
            Hamsik VOLEVA andarsene. Come Sarri d'altronde.

            Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk


            Sarà l'acqua di castel volturno. Quagliarella a 37 anni ha appena battuto il suo record personale di marcature. Gervinho é tornato dalla Cina più giovane di prima. Berzagli sta sempre lì.
            Buffon é passato al PSG a 40 anni suonati.
            Da noi a 31 anni sono pronti per la Cina. :boh:
            Leggendo le tue risposte ho sempre la sensazione che si prova quando ti rispondono a bastoni pur non essendo piombo a coppe look
            Ora le cose sono due
            O sei un poco fuori asse, non riesci a centrare il senso di un discorso e questo ti porta a dare risposte random
            O non te ne fotte niente di quello che dice il tuo interlocutore, e lo usi solo da pretesto per dire nu cazz ro tuoje look
            Ounas è la seconda punta titolare dopo insigne, spiace che nancora tu non l'abbia capito look
            Se KK giocasse con la Juve in italia potrebbero giocare con la difesa ad uno : lui ed altri a caso sorteggiati fra gli spettatori

              Online digital

              • Omar Sivori
              • ****
              • Post: 14206
              • Karma: 13
              « Risposta #22506 il: Marzo 05, 2019, 17:28:01 pm »
              Sarà l'acqua di castel volturno. Quagliarella a 37 anni ha appena battuto il suo record personale di marcature. Gervinho é tornato dalla Cina più giovane di prima. Berzagli sta sempre lì.
              Buffon é passato al PSG a 40 anni suonati.
              Da noi a 31 anni sono pronti per la Cina. :boh:
              sarà anche perchè i nostri erano giocatori un pò sopravvalutati, che hanno reso negli anni d'oro + di quello che ci aspettava da loro, in pratica negli anni di sarri hanno reso forse il 100%, troppo a lungo e sono scoppiati prima del tempo, il gioco di sarri li ha esaltati ma li ha pure limitati nel modo di giocare, a lungo andare hanno perso l'imprevedibilità e si sono fissati ad eseguire meccanicamente i movimenti dettarti da sarri, fino a che hanno funzionato, perchè dopo ti studiano e riesci sempre di meno, sono diventati macchine di un ingranaggio perdendo la fantasia e la genialità dell'uomo.
              forse sarri poteva variando qualcosina tirare avanti, ma era giunto al capolinea, l'anno scorso nel girone di ritorno si segnava solo sui piazzati e non era solo questione di forma fisica, basta vedere mertens cosa è diventato, era un buon giocatore ha reso da top per un anno in un ruolo non suo ed ora è un paracarro e una zavorra e lo era diventato già al 2 anno di sarri da febbraio in  poi in modo + marcato, ma già  le medie erano crollate rispetto alla novità dei primi 6 mesi, il problema è che non riesce nemmeno + a tornare quello di prima del cambio di ruolo
              « Ultima modifica: Marzo 05, 2019, 17:30:11 pm da digital »

                Offline enricocaruso

                • Josè Altafini
                • **
                • Post: 4923
                • Karma: 4
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #22507 il: Marzo 05, 2019, 17:50:52 pm »
                Sarà l'acqua di castel volturno. Quagliarella a 37 anni ha appena battuto il suo record personale di marcature. Gervinho é tornato dalla Cina più giovane di prima. Berzagli sta sempre lì.
                Buffon é passato al PSG a 40 anni suonati.
                Da noi a 31 anni sono pronti per la Cina. :boh:
                L'invecchiamento dei giocatori come in generale degli uomini segue percorsi imperscrutabili. Sarà mica il primo caso di giocatori che hanno un netto peggioramento delle prestazioni dopo i 30...

                Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk


                  Offline enricocaruso

                  • Josè Altafini
                  • **
                  • Post: 4923
                  • Karma: 4
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #22508 il: Marzo 05, 2019, 17:52:40 pm »
                  sarà anche perchè i nostri erano giocatori un pò sopravvalutati, che hanno reso negli anni d'oro + di quello che ci aspettava da loro, in pratica negli anni di sarri hanno reso forse il 100%, troppo a lungo e sono scoppiati prima del tempo, il gioco di sarri li ha esaltati ma li ha pure limitati nel modo di giocare, a lungo andare hanno perso l'imprevedibilità e si sono fissati ad eseguire meccanicamente i movimenti dettarti da sarri, fino a che hanno funzionato, perchè dopo ti studiano e riesci sempre di meno, sono diventati macchine di un ingranaggio perdendo la fantasia e la genialità dell'uomo.
                  forse sarri poteva variando qualcosina tirare avanti, ma era giunto al capolinea, l'anno scorso nel girone di ritorno si segnava solo sui piazzati e non era solo questione di forma fisica, basta vedere mertens cosa è diventato, era un buon giocatore ha reso da top per un anno in un ruolo non suo ed ora è un paracarro e una zavorra e lo era diventato già al 2 anno di sarri da febbraio in  poi in modo + marcato, ma già  le medie erano crollate rispetto alla novità dei primi 6 mesi, il problema è che non riesce nemmeno + a tornare quello di prima del cambio di ruolo
                  Ma no, sarri non c'entra niente. Anche vidal per fare un esempio è l'ombra del giocatore irrefrenabile che era, anche nainggolan, anche perisic. Sono i primi che mi vengono in mente...

                  Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk


                    Online digital

                    • Omar Sivori
                    • ****
                    • Post: 14206
                    • Karma: 13
                    « Risposta #22509 il: Marzo 05, 2019, 18:34:30 pm »
                    Ma no, sarri non c'entra niente. Anche vidal per fare un esempio è l'ombra del giocatore irrefrenabile che era, anche nainggolan, anche perisic. Sono i primi che mi vengono in mente...

                    Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
                    naingolan si sapeva, come vidal, chi fa la bella vita e non è professionale dopo i 30 crolla pure se è maradona, proprio maradona pure se era un gradissimo comunque  era molto lontano da quello dei 26 anni.

                    perisic ci stavano problemi di spogliatoio con icardi lo dicevo ad un amico da mesi, lui che era fissato con icardi e io gli dicevo che era odiato nello spogliatoio e che a gennaio sarebbe successo un casino cime ogni anno che parla di rinnovo. epurato icardi perisic è stato il migliore in campo per diverse partite.

                    ad ogni modo nessun caso si può paragonare ai nostri, noi abbiamo uno spogliatoio unito, ed i nostri non sono mele marce, su mertens non è mai uscito niente, uno può pensar male ed ipotizzare qualcosa, anche perchè ha avuto problemi con la moglie, ma voci non ne sono uscite quindi penso che faccia vita regolare, al massimo sarà depresso oltre che fuori forma causa post mondiale e preparazione saltata. siamo a napoli su lavezzi ne sono uscite di tutti i colori, per non  parlare delle storielle su domizzi ecc. quindi credo che mertens abbia fatto vita da atleta, come del resto hamsik, entrambi crollati alla soglia dei 30, credo + nell'assuefarsi ai movimenti tattici imparati a memoria e che mal si adattano al nuovo contesto, oltre che ormai sconosciuti dagli avversari, che ad un loro crollo fisico.
                    « Ultima modifica: Marzo 05, 2019, 18:53:49 pm da digital »

                      Online CARACAS70

                      • Antonio Juliano
                      • ***
                      • Post: 9804
                      • Karma: 32
                      • Sesso: Maschio
                      • Cave canem
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #22510 il: Marzo 05, 2019, 18:37:18 pm »
                      Che non é Milik. :uhnono:

                      Nono, infatti serve per i quadri piccoli...
                      Cit. "Un giorno tutto questo finirà"

                        Offline jlozeppeli

                        • Bruno Pesaola
                        • **
                        • Post: 2561
                        • Karma: 6
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #22511 il: Marzo 05, 2019, 18:38:27 pm »
                        "Prepensionati" riferito ad atleti di trentuno anni, a meno di infortuni gravi, è qualcosa che nessuno può leggere, mica parliamo di ginnastica artistica... Se vogliamo parlare di scarsa professionalità, alla Cassano, ok... Ma non mi pare il caso di Hamsik... Non è una questione atletica di sicuro, altrimenti lo staff del Napoli dovrebbe interrogarsi sul perché tutti questi sulla soglia o appena oltre i trenta solo da noi diventerebbero dei rottami. E ripeto, non credo che si possa parlare di mancanza di professionalità nel caso dei nostri né farne uno specifico ragionamento sul fisico dell'atleta, visto che Hamsik e Mertens, per esempio, sono strutturalmente diversi...

                          Online 'o Banc 'e Napule

                          • Luís Vinício
                          • ***
                          • Post: 5324
                          • Karma: 64
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #22512 il: Marzo 05, 2019, 18:42:56 pm »
                          Una farneticazione. Hamsik era in prepensionamento da un anno e mezzo. Con ancora qualche guizzo, ma tendenzialmente faceva venire la depressione pensando come appena la stagione prima fosse stato perfetto. Capita. Purtroppo è capitato anche a Mertens sembra. Altro che andava ceduto in estate.
                          Ma questo non per valorizzare i giovani ma solo per cercare giocatori affidabili e utilizzabili in modo continuo.
                          Hamsik VOLEVA andarsene. Come Sarri d'altronde.

                          Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
                          Idiozie.
                          Basta vedere le partite con liverpool e psg per verificare quanto Hamsik stava dando solo 2/3 mesi fa.

                            Offline jlozeppeli

                            • Bruno Pesaola
                            • **
                            • Post: 2561
                            • Karma: 6
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #22513 il: Marzo 05, 2019, 18:46:15 pm »
                            Idiozie.
                            Basta vedere le partite con liverpool e psg per verificare quanto Hamsik stava dando solo 2/3 mesi fa.

                            Che poi è stato proprio Ancelotti a dire che sarebbe stato il fulcro del centrocampo durante il ritiro, con la decisione di arretrarne il raggio d'azione per farne un regista alla Pirlo... Alcune persone qui soffrono di alzheimer secondo me...

                              Online CARACAS70

                              • Antonio Juliano
                              • ***
                              • Post: 9804
                              • Karma: 32
                              • Sesso: Maschio
                              • Cave canem
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #22514 il: Marzo 05, 2019, 18:47:38 pm »
                              Una farneticazione. Hamsik era in prepensionamento da un anno e mezzo. Con ancora qualche guizzo, ma tendenzialmente faceva venire la depressione pensando come appena la stagione prima fosse stato perfetto. Capita. Purtroppo è capitato anche a Mertens sembra. Altro che andava ceduto in estate.
                              Ma questo non per valorizzare i giovani ma solo per cercare giocatori affidabili e utilizzabili in modo continuo.
                              Hamsik VOLEVA andarsene. Come Sarri d'altronde.

                              Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk

                              farneticazioni le tue. La depressione la fa venire Ounas che viene spacciato come giocatore di pallone, ed e' un bidone
                              I gobbi sono tornati a vincere scudetti con gli over 30 a parametro zero, ....noi invece se non hanno ancora il succhiotto in bocca, non li compriamo

                              Abbiamo delle dimostrazioni in casa, come Albiol e Callejon.

                              Hamsik si era solo rotto il cazzo di non vincere e di assistere allo sfascio della squadra ogni 3 anni (oltre ad essere stato trattato da Ancelotti come uno qualunque, ...essendo il capitano. ma quello e' un altro discorso)

                              Se vuoi vincere non puoi fare a meno di avere gente esperta in squadra, lo sappiamo bene tutti.
                              Qualsiasi altra strategia, che non includa la ricerca o permanenza in squadra di 4-5 elementi esperti, si traduce in una assenza completa di volontà di vittoria.

                              ..ma ripetere lo stesso discorso ha stancato anche me
                              Cit. "Un giorno tutto questo finirà"

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal