Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: trasformazione autovetture ad alimentazione esclusiva GPL/metano  (Letto 6801 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online chughino

  • Edinson Cavani
  • ****
  • Post: 10219
  • Karma: 39
  • Sesso: Maschio
  • Squadra del cuore:
« Risposta #510 il: Giugno 11, 2019, 11:59:06 am »
Prendendo come esempio i tuoi riferimenti su spesa e consumo hai un risparmio di 500€ percorrendo 40.000km, per me che ne faccio 1/3 la spesa si riduce di parecchio...E comunque avresti bisogno di un'altra auto per viaggi o comunque spostamenti più lunghi e quindi una spesa alla fine molto maggiore tenendo conto del prezzo di acquisto dell'auto, mettiamo 15.000€ tenendomi basso, assicurazione, bollo ecc...Credo che ad un certo punto convenga comprare direttamente un auto "normale" :look:

Se prendi una panda a metano aspirato si certamente ma con un uso di 15.000km manco il diesel conviene.
Discorso differente una polo turbo metano che con 15 € te ne fa 400 di km

    Online DanceOfDeath

    • Degustatore di ananassi
    • Edinson Cavani
    • ****
    • Post: 10612
    • Karma: 151
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #511 il: Giugno 11, 2019, 12:17:09 pm »
    Se prendi una panda a metano aspirato si certamente ma con un uso di 15.000km manco il diesel conviene.
    Discorso differente una polo turbo metano che con 15 € te ne fa 400 di km
    Ti dirò che ho guidato un 1.2 turbo da 110cv che non mi ha soddisfatto per niente. A parte la mancanza di potenza dopo i 2500giri consuma come un carroramato Abraham. Continuo a pensare che il diesel a prescindere dai km sia il migliore compromesso tra prestazioni e consumi :look:
    « Ultima modifica: Giugno 11, 2019, 12:27:25 pm da DanceOfDeath »

      Online chughino

      • Edinson Cavani
      • ****
      • Post: 10219
      • Karma: 39
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #512 il: Giugno 11, 2019, 12:35:18 pm »
      Ti dirò che ho guidato un 1.2 turbo da 110cv che non mi ha soddisfatto per niente. A parte la mancanza di potenza dopo i 2500giri consuma come un carroramato Abraham. Continuo a pensare che il diesel a prescindere dai km sia il migliore compromesso tra prestazioni e consumi :look:
      Vabbè certo se parliamo di motori endotermici ad  oggi i moderni Diesel non si battono.
      Ma questo è risaputo visto che hanno una resa termica superiore.
      Consuma tanto perché  quel 1.2 si comporta da aspirato dopo i 2.5k  quindi 110cv su un 1.2  tre cilindri senza un grosso ausilio di turbina deve consumare un botto.
      Ovviamente se non interessa di tutto ciò che è strettamente legato ad un discorso di fattibilità un tdci 1.5 Renault o Ford per un utilizzo senza pensieri anche per pochi km ha il suo innegabile perché.

        Online Arch Stanton

        • Degustatore di ananassi
        • Antonio Juliano
        • ***
        • Post: 9764
        • Karma: 175
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #513 il: Giugno 11, 2019, 14:36:58 pm »
        il metano è una discreta chiavica secondo me meglio il gpl. Mio fratello tiene un 'alfa mito 1.4 tB a gpl di fabbrica, 120 Cv. LA differenza tra gpl e benzina non si sente e la macchina tira bene pure a gpl. con un pieno di 23 euro fa più o meno 380 km.

          Online steccolecco64

          • Degustatore di ananassi
          • Giuseppe Bruscolotti
          • ****
          • Post: 16509
          • Karma: 34
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #514 il: Giugno 11, 2019, 17:15:59 pm »
          La adam era nettamente meglio visto che pesa la metà (ovviamente se avessi preso la 90 cv bi fuel).
          Comunque per un uso cittadino visto che mi dicevi che è  l' ambito che ne fa tua moglie va più che bene ti rimpiangerà  sempre la classe A a gasolio ma non ti bestemmiera' come la Adam da 60cv.
          Sinceramente mi sarei buttato su qualche bella turbo benzina/Gpl/Metano  che dal 2016 (motore euro 6) devono pressoché uscire dalla fabbrica già  così (salvo mostruosi kit after market comunque omologati per il tipo di motore).
          Comunque le opel aspirate soffrono spesso il gas trattala con cura è comunque  andrà  da dio.
          Falle fare ogni tanto qualche km a benzina.
          Tutto sommato  è  una buona macchina
          Grazie

            Online chughino

            • Edinson Cavani
            • ****
            • Post: 10219
            • Karma: 39
            • Sesso: Maschio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #515 il: Giugno 11, 2019, 21:50:01 pm »

              Online DanceOfDeath

              • Degustatore di ananassi
              • Edinson Cavani
              • ****
              • Post: 10612
              • Karma: 151
              • Sesso: Maschio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #516 il: Giugno 12, 2019, 11:14:04 am »
              Vabbè certo se parliamo di motori endotermici ad  oggi i moderni Diesel non si battono.
              Ma questo è risaputo visto che hanno una resa termica superiore.
              Consuma tanto perché  quel 1.2 si comporta da aspirato dopo i 2.5k  quindi 110cv su un 1.2  tre cilindri senza un grosso ausilio di turbina deve consumare un botto.
              Ovviamente se non interessa di tutto ciò che è strettamente legato ad un discorso di fattibilità un tdci 1.5 Renault o Ford per un utilizzo senza pensieri anche per pochi km ha il suo innegabile perché.
              Ma infatti credo che il problema stia tutto in questa moda di sottodimensionare motori e cilindrata cercando di apparare un po' la situazione mettendoci una turbina :look: Il risultato è pessimo,  motori microscopici su auto da 1.3 tonnellate o più e dichiarano consumi superiori ai 20km/L, cosa che avviene soltanto se fai ogni cambio marcia a 2000 giri, poi però appena tiri un pò o ti metti in autostrada a 130 vedi il livello della benzina calare a vista d'occhio :look:

                Online chughino

                • Edinson Cavani
                • ****
                • Post: 10219
                • Karma: 39
                • Sesso: Maschio
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #517 il: Giugno 12, 2019, 12:40:58 pm »
                Ma infatti credo che il problema stia tutto in questa moda di sottodimensionare motori e cilindrata cercando di apparare un po' la situazione mettendoci una turbina :look: Il risultato è pessimo,  motori microscopici su auto da 1.3 tonnellate o più e dichiarano consumi superiori ai 20km/L, cosa che avviene soltanto se fai ogni cambio marcia a 2000 giri, poi però appena tiri un pò o ti metti in autostrada a 130 vedi il livello della benzina calare a vista d'occhio :look:


                Il downsizing potrebbe avere anche un senso se fatto con critero auto da una tonnellata con un 1000 o 1300 con turbo riesce ad essere più che adeguato
                E consumare poco, i problemi sono in realtà 2.
                1 legato all utilizzo di una sola turbina tarata solo in basso
                2 a voler usare motori piccoli su auto grandi e tozze.
                Una compass con il millino turbo ha poco senso....
                Praticamente sono spariti i 1.7 e 1.8 i 1.9 invece sono appannaggio del solo gasolio.
                Ma una Giulietta 1.7 twin spark benzina (anche gpl)turbo con da 150 a 200 cv sarebbe una gran vettura ad esempio come una Passat 1.8 turbo benzina da 150cv
                Ed i consumi e le emissioni sarebbero minori degli attuali 1.4 e 1.6

                   

                  SimplePortal 2.3.7 © 2008-2019, SimplePortal