Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: la mancanza di igiene dei popoli  (Letto 1245 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline BluNapoli

  • Napoli Unica Fede
  • Antonio Juliano
  • ***
  • Post: 9552
  • Karma: 11
  • Sesso: Maschio
  • Napoli capitale del SUD!
  • Squadra del cuore:
« Risposta #60 il: Maggio 17, 2019, 16:34:43 pm »
Popolo slavo e cattolico, molto meglio di tutti quelli di cui stiamo parlando.
Conosco bene la loro cultura, è un popolo molto sottovalutato ma che ha una grande storia alle spalle, territorio ricco di straordinarie bellezze paesaggistiche, architettoniche e artistiche.. le loro città sono belle, ordinate e maledettamente pulite, pure i piccoli centri di campagna..
E speriamo che siano pulite pure le donzelle polacche  :sbav:

    Offline BluNapoli

    • Napoli Unica Fede
    • Antonio Juliano
    • ***
    • Post: 9552
    • Karma: 11
    • Sesso: Maschio
    • Napoli capitale del SUD!
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #61 il: Maggio 17, 2019, 16:35:23 pm »

      Online pokkio

      • Degustatore di ananassi
      • Giuseppe Bruscolotti
      • ****
      • Post: 16275
      • Karma: 53
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #62 il: Maggio 17, 2019, 16:37:56 pm »
      :ok:
      Ovviamente per una rapporto si breve durata altrimenti devi per forza prendere in considerazione molte differenze culturali.

      A meno di casi speciali i past e fasul non te li fará :look:
      L'obiettività e la coerenza dei sarraioli  :look:
      La vittoria col Liverpool non vale perchè è "una vittoria al 90mo col Liverpool in debito di ossigeno".

      Il pareggio col PSG invece è un pareggio e basta. Non un "pareggio al 90mo, con i nostri in debito di ossigeno" che pigliano goal su tiraggiro di Di Maria da 25 metri.
      La vittoria a Torino, un goal su calcio d'angolo al 90mo, viene raccontata come il monumento del Sarrismo, qualcosa come la bomba atomica su Hiroshima o quel Napoli-Juventus 5-1 del 1990.

        Online DanceOfDeath

        • Degustatore di ananassi
        • Edinson Cavani
        • ****
        • Post: 12299
        • Karma: 156
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #63 il: Maggio 17, 2019, 16:47:09 pm »
        Cosa mi dite delle polacche?
        Ho qualcosa per le mani e non vorrei avere brutte sorprese  :sisi:
        Bravo, sii lungimirante, così tieni già la badante per la vecchiaia :look:

          Offline BluNapoli

          • Napoli Unica Fede
          • Antonio Juliano
          • ***
          • Post: 9552
          • Karma: 11
          • Sesso: Maschio
          • Napoli capitale del SUD!
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #64 il: Maggio 17, 2019, 16:48:35 pm »
          Ovviamente per una rapporto si breve durata altrimenti devi per forza prendere in considerazione molte differenze culturali.

          A meno di casi speciali i past e fasul non te li fará :look:
          Si si, lo so che le differenze culturali sono enormi, anche la cucina lo è, ma hanno il loro fascino e molte di loro sono belle e si mantengono fisicamente bene anche in età avanzata..

          Ho avuto molte esperienze e per diversi anni con il mondo femminile brasiliano, e devo dire che anche quello è un mondo totalmente diverso da quello europeo..
          I brasiliani hanno pregi e difetti, tra i pregi, elenco la pulizia intima, davvero "maniacale", secondo me addirittura eccessiva, hanno un carattere molto socievole e disponibile, te le carichi anche solo dopo un drink, sanno farti divertire a letto, in tutti i modi, da quel punto di vista sono "number one"; tra i difetti, elenco invece la morbosità con cui amano, la gelosia asfissiante, l'ignoranza culturale (anche se laureate), la cucina tremenda, e la mancanza di stile..

          Dopo qualche anno, per sfinimento ho deciso momentaneamente di abbandonare l'universo femminile brasiliano.. troppo stressante per me!

            Online Addaveni'Baffone

            • Degustatore di ananassi
            • Ruud Krol
            • ****
            • Post: 17991
            • Karma: 41
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #65 il: Maggio 17, 2019, 16:48:40 pm »
            Le spagnole sono la trasandatezza per antonomasia

            Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
            Tornando a bomba la femmina odorosa anche in maniera "forte" non mi dispiace come un buon formaggio o un tartufo anche il naso vuole la sua parte
            Però la fessa che odora di jatta morta no
            Fossi stato ad Arch gli avrei vuommcat in cuollo

              Offline BluNapoli

              • Napoli Unica Fede
              • Antonio Juliano
              • ***
              • Post: 9552
              • Karma: 11
              • Sesso: Maschio
              • Napoli capitale del SUD!
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #66 il: Maggio 17, 2019, 16:52:12 pm »
              Bravo, sii lungimirante, così tieni già la badante per la vecchiaia :look:
              Questo è un altro luogo comune..
              Il fatto di credere che le polacche sono tutte badanti.

              Guarda che la Polonia è una nazione molto più ricca di quello che si pensa, quelle che negli anni 80/90 venivano in italia per fare le polacche vivevano in modo disagiate nelle periferie delle piccole cittadine di campagna.. la polonia con il passare degli anni, non solo si è industrializzata ma si è anche rilanciate da un punto di vista turistico.. infatti fateci caso che la badanti polacche sono sempre meno, mentre le rumene, ucraine e moldave aumentano sempre più.

                Online pokkio

                • Degustatore di ananassi
                • Giuseppe Bruscolotti
                • ****
                • Post: 16275
                • Karma: 53
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #67 il: Maggio 17, 2019, 16:54:55 pm »
                Questo è un altro luogo comune..
                Il fatto di credere che le polacche sono tutte badanti.

                Guarda che la Polonia è una nazione molto più ricca di quello che si pensa, quelle che negli anni 80/90 venivano in italia per fare le polacche vivevano in modo disagiate nelle periferie delle piccole cittadine di campagna.. la polonia con il passare degli anni, non solo si è industrializzata ma si è anche rilanciate da un punto di vista turistico.. infatti fateci caso che la badanti polacche sono sempre meno, mentre le rumene, ucraine e moldave aumentano sempre più.
                no lasc sta non possono accettare che stann wagliuni di 22 anni coi mutui ncuollo mentre o chiu scem gennaro esposito di 22 se fa e cann. Discorso uguale per le rumene :look:
                L'obiettività e la coerenza dei sarraioli  :look:
                La vittoria col Liverpool non vale perchè è "una vittoria al 90mo col Liverpool in debito di ossigeno".

                Il pareggio col PSG invece è un pareggio e basta. Non un "pareggio al 90mo, con i nostri in debito di ossigeno" che pigliano goal su tiraggiro di Di Maria da 25 metri.
                La vittoria a Torino, un goal su calcio d'angolo al 90mo, viene raccontata come il monumento del Sarrismo, qualcosa come la bomba atomica su Hiroshima o quel Napoli-Juventus 5-1 del 1990.

                  Online andre3516

                  • Bruno Pesaola
                  • **
                  • Post: 2728
                  • Karma: 13
                  • Sesso: Maschio
                  • Veronese pezzo di merda
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #68 il: Maggio 18, 2019, 03:57:23 am »
                  Arabe, polacche e russe di un altro livello

                     

                    SimplePortal 2.3.7 © 2008-2019, SimplePortal