Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Diesel: quali prospettive?  (Letto 372 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline Alnitak

  • Degustatore di ananassi
  • Edinson Cavani
  • ****
  • Post: 10580
  • Karma: 85
« il: Maggio 06, 2019, 16:45:51 pm »
Condividi
Premetto che possiedo un diesel euro 5 del 2013, che nonostante i 6 anni è ancora in ottime condizioni.

Ho letto che in molte zone del nord Italia, soprattutto nelle grandi città, a causa del maggior inquinamento dell'aria stanno per andare in vigore le normative che vieteranno la circolazione dapprima dei diesel fino a euro 3, poi gradualmente saranno bloccati anche gli euro 4, 5 e 6.

E' davvero arrivato il momento di cambiare auto? Possibile, tra l'altro, che sul mercato ci siano delle macchine anche di svariate decine di migliaia di euro già destinate alla pensione entro pochi anni?

    Online dylan76

    • Degustatore di ananassi
    • Gianfranco Zola
    • **
    • Post: 1464
    • Karma: 9
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Maggio 06, 2019, 16:54:07 pm »
    Beh le normative sulle emissioni consentite dicono questo. Io ho acquistato poco più di 1 anno fa una diesel euro 6. Se fai pochi km hai le rigenerazioni che diventano un vero tormento. Per me è diventato poco conveniente il diesel se fai meno di 20.000 km annui


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

      Online thedoc62

      • Stefan Schwoch
      • *
      • Post: 514
      • Karma: 2
      • Sesso: Maschio
      • rube merda che il mare la disperda
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Settembre 12, 2019, 17:52:57 pm »
      dipende da dove vivi, che auto hai, quanti km/anno fai e che tipo di guida preferisci
      per me è ancora una tecnologia insostituibile a parità di cilindrata anche se sento cantare inni funebri già da un bel po'
      che le case abbiano tolto dai lisitini le versioni diesel delle utilitarie ce ne siamo accorti tutti ma io ho comprato diesel (nuovo) a fine Febbraio e vado bene così, tanto non cambio auto spesso
      mia sorella vuole togliersi la sua utilitaria a benzina che in città beve uno sproposito e cerca una roba simile diesel, unica alternativa il GPL
      non ce ne sono tantissime in giro ma cercano si trovano
      tanto x dire, tra una Panda a benzina e una Multijet non avrei dubbio alcuno sulla scelta
      ciobberimm guagliù !!!

        Online chughino

        • Edinson Cavani
        • ****
        • Post: 11658
        • Karma: 45
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Settembre 12, 2019, 19:10:27 pm »
        Il problema se mai è  come affrontare leggi che sembrano volutamente addotate per far cassa ed obbligare alla sostituzione del proprio veicolo.
        Io ho un diesel euro 4 tra poco potrò solo girare nei campi.
        Ma in realtà anche no, se voglio  argino il problema cacendo diventare  la mia auto mixed fuel e automaticamente euro 6 o 7 o chi sa' cosa (il tutto alla non modica cifra di circa 3000 euro), nasta trasformare il proprio veicolo da sola alimentazione diesel  a diesel/Gpl o metano.
        Con  notevoli vantaggi 30% di consumi in meno,30% di costi di gestione in meno,rigenerazione di FAP pressoché inesistente, 60% di inquinati in meno e niente blocchi.
        In oltre da tempo si vocifera di piccoli kit mild hybrid aftermarket.
        La verità che  con pochi accorgimenti i diesel li si può far diventare più ecologici,ibridi e parchi nei consumi.
        Non dimentichiamo che come motore endodontico il diesel è assolutamente il migliore.
        Il fatto è  un altro in America hanno la diesel-fobia, e industrie largamente indebitate come Tesla spingono per l' elettrificazione (nel automotive si butteranno anche case americane come Google e Apple).
        Insomma chi produce auto si sta dicendo "chi me lo fa' fare di sviluppare un motore diesel,che mi costa di più? Se tra 10 anni produrremo solo elettrico?"
        Alla fine è solo Marketing,stanno cercando di creare un nuovo mercato.
        Volendo si può girare con il diesel ancora per un bel po'.

          Online Vinicio

          • Degustatore di ananassi
          • Antonio Juliano
          • ***
          • Post: 9294
          • Karma: 71
          • Sesso: Maschio
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Settembre 12, 2019, 23:02:14 pm »
          L'inquinamento del diesel (che peraltro pare che sia inferiore al benzina) non c'entra nulla.
          E' un problema di tipo di petrolio e di produzione.
          Ed in questo articolo si capisce pure perchè gli americani ce l'hanno col diesel.....

          https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/11/26/diesel-la-sua-fine-e-inevitabile-ma-non-per-le-ragioni-che-ci-raccontano/4791476/


            Online Vinicio

            • Degustatore di ananassi
            • Antonio Juliano
            • ***
            • Post: 9294
            • Karma: 71
            • Sesso: Maschio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Settembre 12, 2019, 23:09:42 pm »


               

              SimplePortal 2.3.7 © 2008-2019, SimplePortal