CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

Home| Register | Accedi

Accedi

Nome utente:

Password:

Neapolis > Napoli oltre il calcio

(1/49) > >>

image GIANPAOLO:
Squadra del cuore:
Agosto 18, 2019, 03:09:31 am

Ebbene sì col titolo credo che si siano risentiti il 90% degli utenti ancora attivi di questo forum, perché chi non si è mai riconosciuto in questa categoria o è emigrato altrove oppure ha scelto di non scrivere per non essere, contro la propria intenzione, immischiato in una stupidagine che va avanti ormai da molti anni. Ma peggio per loro, io esprimo lo stesso il mio pensiero anche se di minoranza. E lo faccio in questa sezione perché mi vergognavo di farla in quelle calcistiche, perché di calcistico sta guerra ha veramente ben poco.

Per carità, come io sono libero (almeno spero) di esprimere il mio pensiero, ognuno è libero di riconoscersi in una delle due categorie, se volete potete pure continuare a fare la vostra stupida guerra a suon di turpiloqui o sfottò, o quant'altro, ma sappiate che, agli occhi di chi non guarda il mondo attraverso due colori, questo modo di fare è da ragazzino poco cresciuto che pur di non accettare un modo diverso di vedere le cose lo etichetta e lo attacca. Non sia mai che ci fosse qualcuno a pensarla in modo diverso dal bianco o dal nero. Apriti cielo. Le proprie convinzioni finirebbero per disintegrarsi e per finire in un paradosso tale da portare alla fine dell'universo :look:

Ma quello che personalmente non riesco proprio a concepire è questa caccia alle streghe contro chi non solo rivendica di appartenere ad una delle due categorie, ma anche a chi è solamente sospettato di esserlo. Addirittura ci sono persone che si professano "scopritori" di PAPPONI o ANTIPPAPONI :rofl: oppure ci sono momenti in cui si creano vere e proprie squadriglie contro il PAPPONE o l'ANTIPAPPONE di turno :rofl:

Ma la volete finire? Ma non capite proprio che così vi rendete tutti quanti ridicoli? :rofl:

Veramente qui ci sarebbe materiale per anni e anni di studi socio-psicologici :stralol:

Il bello è che rido da solo al solo pensiero che c'è stato un momento in cui ci si domandava perché il forum si era spopolato rispetto ai primi anni :ahha:

Il colmo, però, si raggiunge con quelle persone che di volta in volta vengono etichettate in un modo o in un altro a seconda del tipo di pensiero espresso in quel momento. Se oggi si scrive una cosa pro PAPPONE c'è la corsa ad etichettarlo come tale, se domani esprime un pensiero diverso, ANTIPAPPONIANO, allora lo si considera tale.  Io stesso ci sono finito spesso dentro a questa situazione e ogni volta non mi capacito proprio di questa cosa :rofl:

Che, per l'amor di Dio, a volte è pure divertente quando tutto rientra nel limite della decenza, ma quando gli attacchi diventano pesanti, quando si passa dallo sfottò alla scostumatezza fino al turpiloquio allora no che non va bene. E mi chiedo: che senso ha tutto questo? O meglio io un'idea me la sono fatta, giusta o sbagliata che sia. C'è certa gente, infatti, che frustrata dal fatto che ci possa essere qualcuno che la pensa diversamente, per paura che il proprio modo di pensare possa essere messo in pericolo da qualcosa di diverso, ha bisogno di etichettarlo, di crearsi un nemico, e di attaccarlo, e di farsi forza l'uno con l'altro per evitare che certi pensieri pericolosi possano prendere piede.

Non vedo altra giustificazione a questa cosa, ma se ce ne fosse una (o più di una) diversa da questa per favore fatevi avanti, scrivetela, perché sarei curioso di leggerla.

Di sicuro quel modo di fare è quanto di più stupido ci possa essere in quanto è un modo di fare e pensare, appunto, da persona poco cresciuta che non sa accettare un modo di pensare diverso. Di cosa si ha paura? Che un modo di pensare diverso dal proprio su un forum possa cambiare le decisioni della dirigenza di una Società di calcio? Che possa influenzare quello del mondo intero virtuale o reale? Che possa portare alla distruzione del mondo? :look: E la soluzione quale sarebbe? Che per uno o per tutti questi motivi quel pensiero diverso debba essere distrutto sul nascere, debba essere schiacciato, ridicolizzato, ostracizzato, deportato, annientato una volta e per tutte? Ma non voglio nemmeno pensare a una cosa assurda e ridicola del genere. Si sarebbe fuori da tutto e tutti a pensarla in quel modo. Eppure faccio fatica a comprendere il perché di tutto questo e quindi chiedo lumi a chi si comporta in quel modo a farmi capire perché lo fa, perché si comporta così... sempre se abbia il coraggio di farlo o si renda conto di farlo (facendosi un'esame di coscienza) :look:

Il bello che certe persone si accaniscono proprio sulle altre quasi con il chiaro intendo di farle tacere per sempre. Eppure siamo in un forum dove (forse :look:) c'è libertà di espressione e ci dovrebbe essere il rispetto degli altri, e delle idee altrui. Ma sembra non essere così :boh:

So benissimo che questo topic non ha nessuna utilità perché non risolverà la situazione, ma anzi sarà un'ulteriore occasione per poter attaccare una posizione diversa da quella comune. Tuttavia forse potrà essere un luogo di sfogo per chi, come me, la pensa diversamente ed è stanco di essere coinvolto in questa guerra tra stupidi.

Concludo con un consiglio
CHI HA VOGLIA DI PARTECIPARE A QUESTA STUPIDA GUERRA ALMENO SI METTESSE UNA BELLA TARGHETTA DA SOLO E SI PRENDESSE A SASSATE TRA DI LORO MA FINITELA DI ATTACCARE CHI LA PENSA DIVERSAMENTE E NELLA VOSTRA STUPIDA GUERRA NON CI VUOLE PROPRIO ENTRARE. PER FAVORE IGNORATECI E VEDRETE CHE NOI FAREMO ALTRETTANTO

P.S. Mi scuso per essere stato tanto prolisso nel mio sfogo. Detto questo, spero tanto di sbagliarmi, ma, conoscendo i miei polli, scommetto che ci sarà il solito coglione che commenterà questo topic senza nemmeno leggere la prima riga. Capisco che il post è lungo e si fa fatica a leggerlo tutto, ma non si lamenti chi, in questo topic o un qualsiasi altro, non avendo letto mi risponda o mi etichetti papponiano o antipapponiano, perché sappia quanto coglione apparirebbe ai miei occhi e non perderò occasioni di scriverlo o ricordarglielo. Utente avvisato utente non insultato :look:

image SPiccizerbi:
Squadra del cuore:
Agosto 18, 2019, 09:17:22 am

Giusto per curiosità: ma alla fine rimani o vai via dal forum?

No perché di solito un papiello del genere fa da preludio all'abbandono della nave

<<Quando un giornalista lo definisco "giornalaio", non intendo in alcun modo offendere la categoria dei venditori di giornali; anche perché se li volessi offendere, li chiamerei giornalisti...>>

image ABRAXAS_KMS_PANDA:
Squadra del cuore:
Agosto 18, 2019, 09:25:29 am

Citazione da: GIANPAOLO - Agosto 18, 2019, 03:09:31 am
Ebbene sì col titolo credo che si siano risentiti il 90% degli utenti ancora attivi di questo forum, perché chi non si è mai riconosciuto in questa categoria o è emigrato altrove oppure ha scelto di non scrivere per non essere, contro la propria intenzione, immischiato in una stupidagine che va avanti ormai da molti anni. Ma peggio per loro, io esprimo lo stesso il mio pensiero anche se di minoranza. E lo faccio in questa sezione perché mi vergognavo di farla in quelle calcistiche, perché di calcistico sta guerra ha veramente ben poco.

Per carità, come io sono libero (almeno spero) di esprimere il mio pensiero, ognuno è libero di riconoscersi in una delle due categorie, se volete potete pure continuare a fare la vostra stupida guerra a suon di turpiloqui o sfottò, o quant'altro, ma sappiate che, agli occhi di chi non guarda il mondo attraverso due colori, questo modo di fare è da ragazzino poco cresciuto che pur di non accettare un modo diverso di vedere le cose lo etichetta e lo attacca. Non sia mai che ci fosse qualcuno a pensarla in modo diverso dal bianco o dal nero. Apriti cielo. Le proprie convinzioni finirebbero per disintegrarsi e per finire in un paradosso tale da portare alla fine dell'universo :look:

Ma quello che personalmente non riesco proprio a concepire è questa caccia alle streghe contro chi non solo rivendica di appartenere ad una delle due categorie, ma anche a chi è solamente sospettato di esserlo. Addirittura ci sono persone che si professano "scopritori" di PAPPONI o ANTIPPAPONI :rofl: oppure ci sono momenti in cui si creano vere e proprie squadriglie contro il PAPPONE o l'ANTIPAPPONE di turno :rofl:

Ma la volete finire? Ma non capite proprio che così vi rendete tutti quanti ridicoli? :rofl:

Veramente qui ci sarebbe materiale per anni e anni di studi socio-psicologici :stralol:

Il bello è che rido da solo al solo pensiero che c'è stato un momento in cui ci si domandava perché il forum si era spopolato rispetto ai primi anni :ahha:

Il colmo, però, si raggiunge con quelle persone che di volta in volta vengono etichettate in un modo o in un altro a seconda del tipo di pensiero espresso in quel momento. Se oggi si scrive una cosa pro PAPPONE c'è la corsa ad etichettarlo come tale, se domani esprime un pensiero diverso, ANTIPAPPONIANO, allora lo si considera tale.  Io stesso ci sono finito spesso dentro a questa situazione e ogni volta non mi capacito proprio di questa cosa :rofl:

Che, per l'amor di Dio, a volte è pure divertente quando tutto rientra nel limite della decenza, ma quando gli attacchi diventano pesanti, quando si passa dallo sfottò alla scostumatezza fino al turpiloquio allora no che non va bene. E mi chiedo: che senso ha tutto questo? O meglio io un'idea me la sono fatta, giusta o sbagliata che sia. C'è certa gente, infatti, che frustrata dal fatto che ci possa essere qualcuno che la pensa diversamente, per paura che il proprio modo di pensare possa essere messo in pericolo da qualcosa di diverso, ha bisogno di etichettarlo, di crearsi un nemico, e di attaccarlo, e di farsi forza l'uno con l'altro per evitare che certi pensieri pericolosi possano prendere piede.

Non vedo altra giustificazione a questa cosa, ma se ce ne fosse una (o più di una) diversa da questa per favore fatevi avanti, scrivetela, perché sarei curioso di leggerla.

Di sicuro quel modo di fare è quanto di più stupido ci possa essere in quanto è un modo di fare e pensare, appunto, da persona poco cresciuta che non sa accettare un modo di pensare diverso. Di cosa si ha paura? Che un modo di pensare diverso dal proprio su un forum possa cambiare le decisioni della dirigenza di una Società di calcio? Che possa influenzare quello del mondo intero virtuale o reale? Che possa portare alla distruzione del mondo? :look: E la soluzione quale sarebbe? Che per uno o per tutti questi motivi quel pensiero diverso debba essere distrutto sul nascere, debba essere schiacciato, ridicolizzato, ostracizzato, deportato, annientato una volta e per tutte? Ma non voglio nemmeno pensare a una cosa assurda e ridicola del genere. Si sarebbe fuori da tutto e tutti a pensarla in quel modo. Eppure faccio fatica a comprendere il perché di tutto questo e quindi chiedo lumi a chi si comporta in quel modo a farmi capire perché lo fa, perché si comporta così... sempre se abbia il coraggio di farlo o si renda conto di farlo (facendosi un'esame di coscienza) :look:

Il bello che certe persone si accaniscono proprio sulle altre quasi con il chiaro intendo di farle tacere per sempre. Eppure siamo in un forum dove (forse :look:) c'è libertà di espressione e ci dovrebbe essere il rispetto degli altri, e delle idee altrui. Ma sembra non essere così :boh:

So benissimo che questo topic non ha nessuna utilità perché non risolverà la situazione, ma anzi sarà un'ulteriore occasione per poter attaccare una posizione diversa da quella comune. Tuttavia forse potrà essere un luogo di sfogo per chi, come me, la pensa diversamente ed è stanco di essere coinvolto in questa guerra tra stupidi.

Concludo con un consiglio
CHI HA VOGLIA DI PARTECIPARE A QUESTA STUPIDA GUERRA ALMENO SI METTESSE UNA BELLA TARGHETTA DA SOLO E SI PRENDESSE A SASSATE TRA DI LORO MA FINITELA DI ATTACCARE CHI LA PENSA DIVERSAMENTE E NELLA VOSTRA STUPIDA GUERRA NON CI VUOLE PROPRIO ENTRARE. PER FAVORE IGNORATECI E VEDRETE CHE NOI FAREMO ALTRETTANTO

P.S. Mi scuso per essere stato tanto prolisso nel mio sfogo. Detto questo, spero tanto di sbagliarmi, ma, conoscendo i miei polli, scommetto che ci sarà il solito coglione che commenterà questo topic senza nemmeno leggere la prima riga. Capisco che il post è lungo e si fa fatica a leggerlo tutto, ma non si lamenti chi, in questo topic o un qualsiasi altro, non avendo letto mi risponda o mi etichetti papponiano o antipapponiano, perché sappia quanto coglione apparirebbe ai miei occhi e non perderò occasioni di scriverlo o ricordarglielo. Utente avvisato utente non insultato :look:
Ma che è stato? Chi t ha fatto piglia collera?

Inviato dal mio EML-L09 utilizzando Tapatalk

image Nevermindblu:
Squadra del cuore:
Agosto 18, 2019, 09:30:05 am

Citazione da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Agosto 18, 2019, 09:25:29 am
Ma che è stato? Chi t ha fatto piglia collera?

Inviato dal mio EML-L09 utilizzando Tapatalk
Colpa di Puck

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

image Monkey Ltd:
Squadra del cuore:
Agosto 18, 2019, 09:38:20 am

Nessuno di voi ha letto il post vero? :look:
Gianpà non prenderti collera, io trovo ridicolo certe prese di posizione estremizzate ma trovo ancora più ridicole queste imparate a campare

[1] 2 3 ... 49   Vai su

Navigation

Message Index

Next page

Vai alla versione completa