Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Ammutinamento calciatori del Napoli!  (Letto 5439 volte)

echoes80, Marchetiello™, Raider Nation e 41 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online Zilly ®

  • Chi ama il Napoli, boicotta il Pappone!
  • Degustatore di ananassi
  • Giuseppe Bruscolotti
  • ****
  • Post: 17030
  • Karma: 86
  • Solo la maglia!
  • Squadra del cuore:
« Risposta #255 il: Novembre 08, 2019, 15:10:23 pm »


Io i giocatori li ho sempre difesi a spada tratta ma quest'anno è ovvio più che mai che lo spogliatoio è rotto e che molti senatori sono distratti.
I rinnovo dei giocatori vanno discussi in estate e non durante la stagione, al più la società durante la stagione può fare una proposta al giocatore e se questi non è soddisfatto si trova silenziosamente la nuova squadra senza dare fastidio.

Callejon sono secoli che non ingarra la porta, se è distratto allora è libero di accomodarsi in panchina.

La stessa foto postata dal fratello di Insigne fa capire che i giocatori sono in guerra e che ci sono delle fazioni.

Smettiamo di rendere inattaccabili i protagonisti di questi scempio (insieme al Dela ed Ancelotti)

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Spogliatoio rotto? Tutti, tutti nessuno escluso hanno deciso di disertare il folle ritiro, di che spaccature parli? Anzi più che mai sono uniti, uniti contro chi da sempre ha remato contro, il presimerde, e, visto il gesto di appecoronamento della merda emiliana, che prima dice che non è d'accordo e poi in ritiro ci va da solo, anche contro il servo vile e bastardo.
I rinnovi, callejon, insigne, bla bla bla, tutte stronzate, se volevano boicottare abbuscavano a Salisburgo e addio soldi CL ...
Qui quelli che devono vergognarsi sono la merda romana, quella emiliana, gli sciacquini pennivendoli che stanno puntando il dito solo contro i giocatori e gli pseudotifosi che gli vanno appresso



    Offline Ho visto MARADONA

    • El Pampa Sosa
    • *
    • Post: 219
    • Karma: 1
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #256 il: Novembre 08, 2019, 15:11:57 pm »
    Seguo il calcio da una vita ed i ritiri li hanno fatti tutti a torto o a ragione e non ci si è mai rifiutato come hanno fatto questi

      Online Zilly ®

      • Chi ama il Napoli, boicotta il Pappone!
      • Degustatore di ananassi
      • Giuseppe Bruscolotti
      • ****
      • Post: 17030
      • Karma: 86
      • Solo la maglia!
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #257 il: Novembre 08, 2019, 15:14:16 pm »
      La coda più ragionevole da fare, quando stai ad 11 punti dalla prima già ad ottobre, dovrebbe essere l'esonero del mister
      Considerando il malus ancelotti & son 11 punti sono pure pochi.
      Anzi ti dirò di più, i giocatori stanno facendo un piccolo miracolo



        Online Bonfire

        • Fernando De Napoli
        • **
        • Post: 813
        • Karma: 8
        • Ravviva la fiamma
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #258 il: Novembre 08, 2019, 15:17:32 pm »

        Se la causa la porta avanti Grassani poi è probabile che alla fine del processo De Laurentiis finisca in galera e Insigne diventi propietario del club.

        Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk

        Ahah

          Online Zilly ®

          • Chi ama il Napoli, boicotta il Pappone!
          • Degustatore di ananassi
          • Giuseppe Bruscolotti
          • ****
          • Post: 17030
          • Karma: 86
          • Solo la maglia!
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #259 il: Novembre 08, 2019, 15:21:00 pm »
          Seguo il calcio da una vita ed i ritiri li hanno fatti tutti a torto o a ragione e non ci si è mai rifiutato come hanno fatto questi
          Seguo il calcio da una vita e quando era necessario esonerare il tecnico lo hanno fatto tutti e nessuno mai se lo è tenuto solo perché troppo costoso.


          Seguo il calcio da una vita e quando era necessario rinforzare la rosa perché si era in lotta per il titolo lo hanno fatto tutti e nessuno mai si è astenuto solo perché troppo costoso.

          Seguo il calcio da una vita e quando i giocatori più validi erano in scadenza tutti hanno sempre fatto tutto il possibile e nessuno mai si è sognato di offendere i propri tesserati.

          Offline CARACAS70

          • Attila Sallustro
          • ***
          • Post: 7632
          • Karma: 30
          • Sesso: Maschio
          • Cave canem
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #260 il: Novembre 08, 2019, 15:34:05 pm »
          E pure mestiere. :look:

          E pure Università e Facoltà
          Cit. "Un giorno tutto questo finirà"

            Online Zilly ®

            • Chi ama il Napoli, boicotta il Pappone!
            • Degustatore di ananassi
            • Giuseppe Bruscolotti
            • ****
            • Post: 17030
            • Karma: 86
            • Solo la maglia!
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #261 il: Novembre 08, 2019, 15:35:09 pm »
            https://www.tuttonapoli.net/in-evidenza/vice-pres-aic-conferma-adl-puo-trattenere-il-25-dello-stipendio-decidera-il-collegio-dopo-le-testimonianze-414043

            Vi invito a leggere l'articolo e non fermarvi al titolo.

            Poi una domanda sorge spontanea: un ritiro non deciso dal tecnico, che anzi dichiara espressamente di non essere d'accordo con la decisione di andare in ritiro, potrà mai essere valutato come ritiro di natura tecnico-tattica e quindi non punitivo?



              Online Addaveni'Baffone

              • Degustatore di ananassi
              • Ruud Krol
              • ****
              • Post: 18745
              • Karma: 43
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #262 il: Novembre 08, 2019, 16:06:00 pm »
              Seguo il calcio da una vita e quando era necessario esonerare il tecnico lo hanno fatto tutti e nessuno mai se lo è tenuto solo perché troppo costoso.


              Seguo il calcio da una vita e quando era necessario rinforzare la rosa perché si era in lotta per il titolo lo hanno fatto tutti e nessuno mai si è astenuto solo perché troppo costoso.

              Seguo il calcio da una vita e quando i giocatori più validi erano in scadenza tutti hanno sempre fatto tutto il possibile e nessuno mai si è sognato di offendere i propri tesserati.
              Purtroppo tu e quello che a visto Maradona avete vissuto la vostra vita in universi differenti

                Online Dieguito

                • #ForzaNapoliSpesso
                • Degustatore di ananassi
                • Diego Armando Maradona
                • *****
                • Post: 34494
                • Karma: 737
                • Tengo dos. Jugar en el mundial, y salir campeon
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #263 il: Novembre 08, 2019, 16:22:52 pm »
                Io mi chiedo se lo fai di proposito, ti ha detto che la società ha il diritto di convocare il ritiro e i giocatori lo DEVONO rispettare a prescindere, non ha messo nessuna postilla che dice "dipende dal fatto che sia punitivo o meno".

                Quindi, intanto ci vai perchè devi, poi ti tuteli se lo ritieni opportuno
                Il ritiro di natura tecnica chi lo dovrebbe decidere se non l'allenatore? Ancelotti ha dichiarato in mondovisione che lui non era d'accordo, ergo il ritiro era punitivo, quindi illegittimo. I giocatori hanno fatto benissimo a disertarlo e spero che ora si passi alle vie legali per sputtanare definitivamente il lercio. Purtroppo una parte della tifoseria ha reagito a cazzo di cane e questo indebolisce la posizione dei calciatori. Vi meritate quel verme che vi mangia in testa.

                M


                  Online Addaveni'Baffone

                  • Degustatore di ananassi
                  • Ruud Krol
                  • ****
                  • Post: 18745
                  • Karma: 43
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #264 il: Novembre 08, 2019, 16:57:02 pm »
                  Il ritiro di natura tecnica chi lo dovrebbe decidere se non l'allenatore? Ancelotti ha dichiarato in mondovisione che lui non era d'accordo, ergo il ritiro era punitivo, quindi illegittimo. I giocatori hanno fatto benissimo a disertarlo e spero che ora si passi alle vie legali per sputtanare definitivamente il lercio. Purtroppo una parte della tifoseria ha reagito a cazzo di cane e questo indebolisce la posizione dei calciatori. Vi meritate quel verme che vi mangia in testa.

                  M
                  Quoto con il sangue

                    Offline Mojo Pin

                    • Gianfranco Zola
                    • **
                    • Post: 1600
                    • Karma: 9
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #265 il: Novembre 08, 2019, 17:18:57 pm »
                    Il ritiro di natura tecnica chi lo dovrebbe decidere se non l'allenatore? Ancelotti ha dichiarato in mondovisione che lui non era d'accordo, ergo il ritiro era punitivo, quindi illegittimo. I giocatori hanno fatto benissimo a disertarlo e spero che ora si passi alle vie legali per sputtanare definitivamente il lercio. Purtroppo una parte della tifoseria ha reagito a cazzo di cane e questo indebolisce la posizione dei calciatori. Vi meritate quel verme che vi mangia in testa.

                    M
                    Non voglio contestare quello che dici, ma qualche precisazione credo sia dovuta.
                    C'è differenza tra un ritiro "illegittimo"e un ritiro "punitivo". E tra ritiro "illegittimo" e ritiro "come da prassi".
                    Il ritiro del Napoli è sicuramente un ritiro punitivo, non da prassi, ma è legittimo.
                    Ne consegue che la presa unilaterale dei calciatori è un illecito disciplinare.
                    Umanamente ed empaticamente i calciatori sono censurabili? ovvio che no. il pappy ne ha fatte davvero così tante in questi anni, che tenere il conto è impossibile.
                    Rimane però una sottile quanto insuperabile soglia oltre il quale il calciatore non può e non deve permettersi di andare, perchè getta scompiglio, perchè introduce di fatto la legge marziale: il colpo di stato. Che è quello che è stato fatto con il rifiuto di andare in ritiro.
                    Se non stai bene a Napoli perchè sei saturo del comportamento della società prendi e te ne vai. I procuratori a questo servono. Porti una bella offerta, e se non trovi offerenti è perchè, forse, dovresti riconoscere che non sei quello che pensi. Se hai a cuore le sorti della squadra, della stagione o di altro, anche se non sei d'accordo con il ritiro ci vai. Anche perchè diciamocelo, quanti di noi hanno esclamato, a notizia del ritiro(senza che sapessimo che non era stato concordato), "era ora", visto lo spettacolo impietoso e i risultati nefasti dell'ultimo periodo?
                    Ovvio che Ancelotti non l'avesse concordato, o che non fosse d'accordo. Il ritiro è di fatto una presa di posizione della società che accetta uno stato di fatto, il fallimento sportivo del periodo

                    « Ultima modifica: Novembre 08, 2019, 17:27:08 pm da Mojo Pin »

                      Offline Tool78

                      • El Pampa Sosa
                      • *
                      • Post: 139
                      • Karma: 0
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #266 il: Novembre 08, 2019, 17:22:40 pm »
                      Punitivo o non punitivo, i calciatori professionisti non sono dei semplici dipendenti che firmano un contratto di lavoro. I contratti dei calciatori dicono che "un calciatore deve essere a disposizione della società h24 per 365 giorni l'anno" in teoria manco le ferie stanno a contratto
                      azz e quindi sono degli schiavi praticamente  :rofl: :rofl:
                       :facepalm:

                        Online LAGRANGIA

                        • Degustatore di ananassi
                        • Giuseppe Bruscolotti
                        • ****
                        • Post: 16974
                        • Karma: 162
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #267 il: Novembre 08, 2019, 17:29:37 pm »
                        Prendo spunto dal post di Dieguito per dire una serie di cose

                        1) Perfetto il distinguo tra ritiro tecnico e punitivo. Non condivido però l'esprimere a mezzo stampa il disaccordo mister-società, si crea una macchietta patetica che evidenzia soltanto gravissime carenze gestionali. Se società e mister sono in disaccordo va tenuto il più possibile sotto traccia finché i panni sporchi non sono perfettamente puliti. Invece no, ergo Ancelotti dà un assist clamoroso a qualsivoglia romanzo mediatico sul dietro le quinte di Castelvolturno e dintorni.

                        2) Dubito che si passi alle vie legali. Si farà piuttosto una diaspora concordata con Mertens Callejon Allan e Kk, direi principalmente questi 4, che prenderanno la palla al balzo per tacere e fare ognuno, presiniente e calciatori, il proprio interesse. I 4 calciatori andranno via andando a guadagnare di più e potranno fare un post strappalacrime a fine esperienza, il presiniente batterà cassa e ridurrà di circa 30 mln lordi il monte ingaggi, e andrà a prendere Milenkovic, Tonali e  De Roon con uno Spalletti in panca, che dirà di utilizzare volentieri Tonelli e proverà a recuperare Hysay che ora rischia addirittura il rinnovo perché non lo vuole nemmeno l FC Tirana, idem Ghoulam

                        Meret Ospina
                        DiLorenzo Malcuit
                        Milenkovic Tonelli
                        Manolas Maksi Luperto
                        Ghoulam Rui Luperto DiLorenzo
                        Zielinski De Roon Gaetano
                        Tonali Elmas
                        Ruiz De Roon
                        Insigne Younes
                        Milik Llorente
                        Lozano Geatano

                        Si parlerà di rifondazione necessaria, si punterà comunque su un nome forte per la panca per poter scaricare colpe al momento giusto, si dirà che Spalletti è il sergente che serve per sistemare spogliatoio e difesa, si dirà che Milenkovic vale 10 Kk e Tonali è il nuovo Pirlo.

                        3) La reazione della tifoseria boh, a me sembrano poche decine di persone pagate che non hanno atteso nemmeno di sapere la verità, verità molto interessante che potrebbe riguardare il presidente che li aveva - uno di loro davanti alle telecamere RAI etc - malmenati e che smerda Napoli ogni volta.
                        Strano che non abbiano avuto il minimo dubbio, si vede che ci sono gli euro in mezzo, fidarsi di ADL a gratis sarebbe da polli.

                          Online DanceOfDeath

                          • Degustatore di ananassi
                          • Omar Sivori
                          • ****
                          • Post: 12966
                          • Karma: 158
                          • Sesso: Maschio
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #268 il: Novembre 08, 2019, 17:44:52 pm »
                          Ma quindi non leggi i link che posti ?

                          "l'organo giudicante avrà il compito di verificare se il Napoli, nell'esercizio del diritto di chiedere il ritiro, questo diritto sia stato esercitato ragionevolmente e non si configuri, invece, un ritiro "punitivo" "

                          E ancora

                          "i calciatori sono lavoratori subordinati e devono rispettare le decisioni della società. Queste decisioni però devono avere un fine ragionevole"

                          Quindi il fatto che la società abbia il diritto di convocare il ritiro non implica che i giocatori siano schiavi che devono abbassare la testa e ubbidire a prescindere da tutto

                          Mi sa che non capisci manco quello che scrivi :asd:

                          Il ritiro viene imposto dalla società, ti ci vai zitto e muto perchè è un tuo dovere come ti ha spiegato l'avvocato, poi se lo ritieni opportuno dopo fai causa alla società, questo è quanto e m'agg pure sfasteriat di ripeterlo e spiegarlo

                          Il ritiro di natura tecnica chi lo dovrebbe decidere se non l'allenatore? Ancelotti ha dichiarato in mondovisione che lui non era d'accordo, ergo il ritiro era punitivo, quindi illegittimo. I giocatori hanno fatto benissimo a disertarlo e spero che ora si passi alle vie legali per sputtanare definitivamente il lercio. Purtroppo una parte della tifoseria ha reagito a cazzo di cane e questo indebolisce la posizione dei calciatori. Vi meritate quel verme che vi mangia in testa.

                          M



                          A dire della società era un ritiro per fare gruppo e non tattico, e se Ancelotti non era d'accordo, pazienza, era da fare perchè la societá lo ha deciso, quindi la tua certezza che fosse punitivo è campata in aria almeno fin quando non si esprimerà il giudice. Detto questo, Adl te lo meriti tu, e avete cacato il cazzo che quando le opinioni sono contrastanti alle vostre ve ne uscite fuori con ste frasi, non ho difeso Adl e non ho attaccato la squadra, mi sono limitato a dire che in quell'occasione hanno sbagliato perchè cosi facendo sono passati dalla parte del torto agli occhi dei tifosi più imbecilli.

                            Offline Mojo Pin

                            • Gianfranco Zola
                            • **
                            • Post: 1600
                            • Karma: 9
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #269 il: Novembre 08, 2019, 17:49:34 pm »
                            Una cosa però credo che accomuni tutti. Non è la prima volta che la società, in momenti di difficoltà, impone il silenzio stampa. Il problema è che, stavolta, il silenzio stampa fa il gioco di chi fomenta le folle, tant'è che in giro se ne sentono di tutti i colori, audio whatsapp, cugginate, ecc. Credo che la società dovrebbe permettere a chi di dovere di parlare, fosse anche solo il tecnico o il capitano.

                               

                              SimplePortal 2.3.7 © 2008-2019, SimplePortal