Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Uscire dalla mediocrità dei De Laurentiis  (Letto 529 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online Nick Fury

  • Degustatore di ananassi
  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 36988
  • Karma: 85
  • Sesso: Maschio
  • Squadra del cuore:
« il: Agosto 24, 2020, 23:37:53 pm »
Condividi
È chiaro ed evidente che la società, a livello strutturale, organizzativo e comunicativo è rimasta in serie C come concetto.
Sponsor mediocri e messi sulle maglie alla bella e meglio, il lato estetico non conta nulla..
Organigramma societario da impresa di pulizie famigliare. Figure che sanno di calcio, che fanno calcio, zero.
Il tutto va a seconda di come Aurelio si corica e si sveglia il mattino.
Infrastrutture zero, così come un settore giovanile degno di questo nome.
Il vice presidente facente funzioni è un cretino totale.
C'è un direttore sportivo che conta come il due a briscola.
Un responsabile comunicazione, Lombardo, che è il peggio del peggio.

Non potrà funzionare ne reggere ancora per molto una società così impostata in questo calcio in continua evoluzione.
Già è palese il forte ritardo rispetto ad altre società in tal senso.

Eppure biosogna dare atto che sono arrivati piazzamenti e partecipazioni alle coppe europee. Quello doveva essere il volano per crescere. Ma niente.

Voi che idea vi siete fatti? Come pensate sarà il futuro di questa società sotto la guida di questi soggetti?

    Offline Frank_Edom

    • Degustatore di ananassi
    • Josè Altafini
    • **
    • Post: 4460
    • Karma: 25
    • Sesso: Maschio
    • "English motherfucker do you speak it?"
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Agosto 25, 2020, 09:54:42 am »
    Difficile che DeLa lasci, sopratutto in questo momento storico.

    Ma credo che in lui ci sia sempre stata questa volontà di rendere la società snella e padronale, proprio per poterla vendere quando capiterà la giusta occasione.

    I risultati sportivi sono arrivati grazie anche a delle sue intuizioni, ma sopratutto a quelle dei suoi collaboratori, ma tutto inevitabilmente si è appoggiato su una carenza del calcio italiano che ha perso per almeno 8/9 anni le big come Inter, che adesso sta tornando, e Milan che piano piano sta risalendo.
    Aggiungiamoci le crisi societarie di Lazio e Roma e si capisce che alla fine dietro alla Juve non c'era grossa competizione.

    Avremmo dovuto "sfruttare" questi anni per riempire l'organigramma di un A.D.  e un DS con potere decisionale e autonomia, prendere il meglio dei settori giovanili italiani e radicarci sul territorio con scuole calcio ssc napoli allenate da ex calciatori in grado di attirare i talenti campani.
    Avremmo potuto con due spicci comprare il centro paradiso e quello di marianella, e dare un centro sportivo a questa societò e non essere in affitto ai coppola.
    « Ultima modifica: Agosto 25, 2020, 09:59:27 am da Frank_Edom »
    "And you will know my name is the Lord when I lay my vengeance upon thee"
       

      Online Puck

      • Diego Armando Maradona
      • *****
      • Post: 72563
      • Karma: 486
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Agosto 25, 2020, 09:56:02 am »
      è facile, basta seguire il consiglio che ogni nonna regala alla propria nipote "trovati uno coi soldi" :look:

        Online popaye

        • ...chi và pe sti mari....
        • Degustatore di ananassi
        • Luís Vinício
        • ***
        • Post: 5198
        • Karma: 178
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Agosto 25, 2020, 10:08:06 am »
        io lo schifo con tutto il cuore, ma se mi fermo un attimo e penso con chi sostiturlo in questo momento, nel panorama italiano non c'è nessuno che mi fa pensare che avremo un miglioramento, anche se gli ultimi due anni fanno pensare ad una parabola discendente, tra risultati e organizzazione/mercato per migliorarli...
        Y todo el pueblo cantó Maradó, Maradó
        Nació la mano de Dios Maradó, Maradó
        Llevó alegria en el pueblo Regó de gloria este suelo

                 
        "meglio tacere e dare l'impressione di essere stupidi che aprir bocca e fugare ogni dubbio"

          Online Orgrimm

          • Tifosotto da salotto
          • Diego Armando Maradona
          • *****
          • Post: 59809
          • Karma: 868
          • Sesso: Maschio
          • gentilment, iat affancul
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Agosto 25, 2020, 10:29:23 am »
          L'obiettivo è avere ogni anno qualche milioncino da dividere in CdA, nessuna pretesa di vittoria tanto il quarto posto è buono come il primo per prendere i soldi della partecipazione alla Champions

          Le avversarie, le contingenze, tutto il resto non conta, l'obiettivo primario è sempre la qualificazione in CL e se si sta andando meglio del previsto si aggiunge l'obiettivo della valorizzazione del parco giocatori perché tanto non serve a niente fare più punti di quelli che ti servono per il quarto posto

            Online NikGerace

            • Degustatore di ananassi
            • Diego Armando Maradona
            • *****
            • Post: 37303
            • Karma: 433
            • Sesso: Maschio
            • Hallo World!!!!
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Agosto 25, 2020, 10:36:21 am »
            Voi che idea vi siete fatti? Come pensate sarà il futuro di questa società sotto la guida di questi soggetti?

            L'idea che ho sempre avuto da 15 anni a questa parte ... a De Laurentiis non interessa una mazza vincere, a lui sta bene il piazzamento che porta soldi. Ma lo disse lui stesso in una delle sue prime interviste "Voi siete ancora legati a questo scudetto che oramai è anacronistico" o roba del genere. Lui già all'epoca puntava su una super lega europea ovviamente non per vincerla ma per parteciparci e fare soldi.

            A che titolo poi dovrebbe parteciparvi il Napoli questo non l'ho mai capito.

            Io piuttosto mi meraviglio che ci sia ancora qualcuno che non l'abbia capito, io sono anni che non lo insulto manco più
            FERLAINO PRESIDENTE!!!!!

            AMICO DI TUTTI, COMPAGNO DI NESSUNO

              Online Nick Fury

              • Degustatore di ananassi
              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 36988
              • Karma: 85
              • Sesso: Maschio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #6 il: Agosto 25, 2020, 10:48:24 am »
              Io non mi meraviglio di certo perché sono 15 anni che schifo al bancarellaio e da subito ho capito il soggetto. La mia è una riflessione su come e quando si potrà mai uscire da questa mediocrità generale. Posto che con i soggetti in questione sarà impossibile.

                Online padovazzurra

                • El Pampa Sosa
                • *
                • Post: 129
                • Karma: 1
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #7 il: Agosto 25, 2020, 10:49:08 am »
                Sono amico della persona che ha organizzato la venuta in Italia dei vari americani... Roma 1 e 2, Fiorentina ecc. A domanda precisa su Dela e cessione del Napoli: non lo venderà mai. Gli rende 20 mln l’anno ( 10 stipendi e 10 utili mediamente) Sta attaccat a zizz... perché dovrebbe staccarsi?


                Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                  Online Nick Fury

                  • Degustatore di ananassi
                  • Diego Armando Maradona
                  • *****
                  • Post: 36988
                  • Karma: 85
                  • Sesso: Maschio
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #8 il: Agosto 25, 2020, 10:53:44 am »
                  Sono amico della persona che ha organizzato la venuta in Italia dei vari americani... Roma 1 e 2, Fiorentina ecc. A domanda precisa su Dela e cessione del Napoli: non lo venderà mai. Gli rende 20 mln l’anno ( 10 stipendi e 10 utili mediamente) Sta attaccat a zizz... perché dovrebbe staccarsi?


                  Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                  Si ma è chiaro. Dovrà essere solo costretto da tipo stagioni fallimentari di medio bassa classifica, che a quel punto gli porterà a restare solo contro tutti

                    Online mtpgpp

                    • Degustatore di ananassi
                    • Josè Altafini
                    • **
                    • Post: 4648
                    • Karma: 23
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #9 il: Agosto 25, 2020, 11:11:00 am »
                    bhà non lo so, alla fine pensiamo tutti che una società organizzata sia meglio poi guardiamo l'ultimo periodo e rube a parte hanno vinto le coppe solo le 2 salumerie: dela e lotirchio (più il milan del falso cinese una supercoppa) e noi a livello di campionato abbiamo fatto meglio di lotirchio e con un po' più di sorte/senza ruberie potevamo alzare anche qualcosa di più importante.

                    Non saprei come ma i risultati sportivi non sono male, fare business alternativo è più difficile da come lo si racconta e infatti in italia non ci sta riuscendo nessuno (neanche la rube alla fine con l'affare ronaldo che economicamente è stato un bagno di sangue).
                    Forse semplicemente tra magagne politiche per stadi ecc, magagne politiche in lega/figc che non ti fanno vincere e mercato molto propenso al pezzotto e poco ad usare quotidianamente la roba delle società (all'estero con la maglietta della squadra ci si esce normalmente la sera da noi no).

                    Secondo me quello che non ha giustificazione sono giovanili e centro sportivo che possono funzionare bene anche da noi, il resto mi sa che non hanno tutti i torti lo stadio l'hanno solo dove hai trovato amministrazioni compiacenti che te lo regalano o ti fanno fare le speculazioni tipo torino

                      Online Nick Fury

                      • Degustatore di ananassi
                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 36988
                      • Karma: 85
                      • Sesso: Maschio
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #10 il: Agosto 25, 2020, 11:33:07 am »


                      bhà non lo so, alla fine pensiamo tutti che una società organizzata sia meglio poi guardiamo l'ultimo periodo e rube a parte hanno vinto le coppe solo le 2 salumerie: dela e lotirchio (più il milan del falso cinese una supercoppa) e noi a livello di campionato abbiamo fatto meglio di lotirchio e con un po' più di sorte/senza ruberie potevamo alzare anche qualcosa di più importante.

                      Non saprei come ma i risultati sportivi non sono male, fare business alternativo è più difficile da come lo si racconta e infatti in italia non ci sta riuscendo nessuno (neanche la rube alla fine con l'affare ronaldo che economicamente è stato un bagno di sangue).
                      Forse semplicemente tra magagne politiche per stadi ecc, magagne politiche in lega/figc che non ti fanno vincere e mercato molto propenso al pezzotto e poco ad usare quotidianamente la roba delle società (all'estero con la maglietta della squadra ci si esce normalmente la sera da noi no).

                      Secondo me quello che non ha giustificazione sono giovanili e centro sportivo che possono funzionare bene anche da noi, il resto mi sa che non hanno tutti i torti lo stadio l'hanno solo dove hai trovato amministrazioni compiacenti che te lo regalano o ti fanno fare le speculazioni tipo torino

                      L'errore sta nel fatto che colleghi risultati ad organizzazione societaria, facendo l'errore di pensare che l'una deve per forza escludere l'altra. Mentalità retrograda che ormai si è radicata e rimane ancora in una minoranza di voi.

                      Risultati sportivi : piazzamenti europei, partecipazioni alle coppe, coppe Italia e supercoppe vinte. Dovevano essere il trampolino per uscire finalmente dalla mediocrità generale e dalla mentalità pezzente dei De Laurentiis. Ciò non è avvenuto.

                      I pur discreti/buoni risultati sportivi non hanno fatto smuovere di una virgola lo stato delle cose su aspetti come organizzazione, strutture, e ad altre situazioni annesse che non sono affatto minori.

                      L'errore che commettete è pensare che ci sarà sempre il piazzamento a salvare le chiappe. Già quest anno, se non era per la Coppa Italia, finiva il giochino.

                      Questa società si mantiene sul nulla totale. Il piazzamento sportivo è aleatorio. Ora c'è Domani no.

                      Restare al passo delle altre. Organizzazione. Società a livello. Tutto in ordine. Società di respiro internazionale. Quella è la frontiera. De Laurentiis ha vita breve alla luce di ciò e se ne accorgerà presto.

                        Offline Frank_Edom

                        • Degustatore di ananassi
                        • Josè Altafini
                        • **
                        • Post: 4460
                        • Karma: 25
                        • Sesso: Maschio
                        • "English motherfucker do you speak it?"
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #11 il: Agosto 25, 2020, 11:37:46 am »

                        L'errore sta nel fatto che colleghi risultati ad organizzazione societaria, facendo l'errore di pensare che l'una deve per forza escludere l'altra. Mentalità retrograda che ormai si è radicata e rimane ancora in una minoranza di voi.

                        Risultati sportivi : piazzamenti europei, partecipazioni alle coppe, coppe Italia e supercoppe vinte. Dovevano essere il trampolino per uscire finalmente dalla mediocrità generale e dalla mentalità pezzente dei De Laurentiis. Ciò non è avvenuto.

                        I pur discreti/buoni risultati sportivi non hanno fatto smuovere di una virgola lo stato delle cose su aspetti come organizzazione, strutture, e ad altre situazioni annesse che non sono affatto minori.

                        L'errore che commettete è pensare che ci sarà sempre il piazzamento a salvare le chiappe. Già quest anno, se non era per la Coppa Italia, finiva il giochino.

                        Questa società si mantiene sul nulla totale. Il piazzamento sportivo è aleatorio. Ora c'è Domani no.

                        Restare al passo delle altre. Organizzazione. Società a livello. Tutto in ordine. Società di respiro internazionale. Quella è la frontiera. De Laurentiis ha vita breve alla luce di ciò e se ne accorgerà presto.
                        ripeto: sarebbe stato fondamentale sfruttare il tracollo di Inter e Milan per strutturarsi al loro livello, si poteva fare si è scelto di non farlo.
                        Poi arriva il cinese coi soldi, prende Marotta,Conte e mette 150 milioni di euro sul mercato e ti da 20 punti in un anno
                        "And you will know my name is the Lord when I lay my vengeance upon thee"
                           

                          Online Nick Fury

                          • Degustatore di ananassi
                          • Diego Armando Maradona
                          • *****
                          • Post: 36988
                          • Karma: 85
                          • Sesso: Maschio
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #12 il: Agosto 25, 2020, 11:53:03 am »
                          ripeto: sarebbe stato fondamentale sfruttare il tracollo di Inter e Milan per strutturarsi al loro livello, si poteva fare si è scelto di non farlo.
                          Poi arriva il cinese coi soldi, prende Marotta,Conte e mette 150 milioni di euro sul mercato e ti da 20 punti in un anno
                          Ma non potrai mai competere con inter e milan e ce ne accorgeremo negli anni a venire. Con l inter che è già partita. Il discorso è un altro. Dove non puoi arrivarci con i soldoni, dovevi costruire una base solida da società seria pulita e in ordine. Darti un tono. Diventare un eccellenza a prescindere dal risultato sportivo che quello può venire come no.

                          Invece siamo conosciuti per avere come presidente un ubriacone che chiacchiera, come vice presidente il figlio scemo, per stare in affitto dai coppola a castel volturno, sponsor di merda, mentalità provinciale.

                          Non c'è nulla che lasci presagire ad un futuro roseo per sta società perché non esiste un business plan che non sia quello di schiaffarsi i dividendi in saccoccia. Ma quello pure finisce.

                            Online mtpgpp

                            • Degustatore di ananassi
                            • Josè Altafini
                            • **
                            • Post: 4648
                            • Karma: 23
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #13 il: Agosto 25, 2020, 18:00:06 pm »

                            L'errore sta nel fatto che colleghi risultati ad organizzazione societaria, facendo l'errore di pensare che l'una deve per forza escludere l'altra. Mentalità retrograda che ormai si è radicata e rimane ancora in una minoranza di voi.

                            Risultati sportivi : piazzamenti europei, partecipazioni alle coppe, coppe Italia e supercoppe vinte. Dovevano essere il trampolino per uscire finalmente dalla mediocrità generale e dalla mentalità pezzente dei De Laurentiis. Ciò non è avvenuto.

                            I pur discreti/buoni risultati sportivi non hanno fatto smuovere di una virgola lo stato delle cose su aspetti come organizzazione, strutture, e ad altre situazioni annesse che non sono affatto minori.

                            L'errore che commettete è pensare che ci sarà sempre il piazzamento a salvare le chiappe. Già quest anno, se non era per la Coppa Italia, finiva il giochino.

                            Questa società si mantiene sul nulla totale. Il piazzamento sportivo è aleatorio. Ora c'è Domani no.

                            Restare al passo delle altre. Organizzazione. Società a livello. Tutto in ordine. Società di respiro internazionale. Quella è la frontiera. De Laurentiis ha vita breve alla luce di ciò e se ne accorgerà presto.

                            non è questione di metterle in contrasto, è che le società che hanno provato ad organizzarsi a darsi strutture ecc hanno avuto successo o meno a seconda se c'era l'appoggio politico o meno.
                            Quello che andava fatto era creare il settore giovanile di livello, per il resto non lo so, non credo che le cifre di stadio e sponsor maggiore sarebbero così grandi da poter ribaltare una situazione economica rispetto al giro d'affari delle strisciate, l'unica cosa che potrebbe avvicinarci sarebbe un grande settore giovanile secondo me.

                              Online Habana

                              • Degustatore di ananassi
                              • Diego Armando Maradona
                              • *****
                              • Post: 36908
                              • Karma: 323
                              • Sesso: Maschio
                              • let's go Phins!!!
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #14 il: Agosto 25, 2020, 18:43:01 pm »
                              tutto quello che serve per uscire dalla mediocrità è sperare in un cambio proprietà e che i nuovi stanzino obiettivi non mediocri stop

                              tutti i discorsi sulla mentalità la cultura il palmares la tradizione vincente non contano nulla
                              i tifosi del man city pre sceicco/tailandese se gli prendevi il capocannoniere di championship e si salvavano all'ultima giornata sparavn e bott mo se non vincono la champions vonn a cap e guardiola :look:
                                 

                               

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal