CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

Home| Register | Accedi

Accedi

Nome utente:

Password:

Calcio & altri sport > Altri sport

<< < (10/10)

image andreab1926:
Squadra del cuore:
Luglio 05, 2022, 08:10:50 am

Citazione da: GIANPAOLO - Luglio 05, 2022, 06:57:37 am
Il programma delle gare sui canali della TV streaming del CONI di oggi ultima giornata dei giochi :look:

Canale 1
Ore 11.00- 13.00 Nuoto
Ore 19.00-21.00 Nuoto


Canale 2
Ore 10.00-19.30  Scherma
Uanem accussí poco?

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

image demian88:
Squadra del cuore:
Luglio 05, 2022, 08:26:46 am

Nuoto, Italia tutta d’oro nella piscina di Orano. Azzurri scatenati!

Un’autentica cascata d’oro per l’Italnuoto a Orano (Algeria), sede dell’edizione 2022 dei Giochi del Mediterraneo. La vasca algerina si è tinta letteralmente d’azzurro per quanto i nostri portacolori sono stati capaci di fare nel programma odierno di gare.
Pronti via e Lisa Angiolini, già oro nei 100 rana, ha concesso il bis nei 50 metri di questo stile con il record dei campionati di 30.87 a precedere la portoghese Ana De Pinho Rodriguez (31.31) e l’altra azzurra Anita Bottazzo (31.41). Nei 50 stile libero uomini il greco Kristian Gkolomeev (21.91) si è imposto davanti al portoghese De Almeida (22.01) e all’algerino Oussama Sahnoue (22.22). Quinta piazza per Alessandro Bori in 22.50.
Nell’atto conclusivo dei 100 farfalla Ilaria Bianchi ha concluso al terzo posto in 59.06 nella prova vinta dalla bosniaca Lana Pudar in 57.55 (record dei campionati) davanti alla greca Anna Ntountounaki (58.56) e all’emiliana. Sesta Claudia Tarzia in 59.41. Nei 200 misti donne Sara Franceschi si è confermata esperta di arrivi serrati e, dopo il centro nei 400 misti, ha concesso il bis in 2:12.19 battendo di sette centesimi la turca Viktoria Gunes (2:12.26) e di 1.96 l’altra turca Deniz Ertan (2:14.15).
Semplicemente strepitoso Claudio Antonino Faraci: gara coraggiosa per lui nella Finale dei 200 delfino, vinta in 1:57.09. Niente da fare per il favorito della vigilia, il greco Andreas Vazaios (1:57.92), mentre si è tinto di bronzo l’algerino Jaouad Syoud (1:58.37). Settimo Luca Bruno in 2:00.63. Nella 4×100 mista donne altro trionfo dell’Italia in 4:04.65 davanti alla Spagna (4:06.17) e alla Turchia (4:07.31). Carlotta Zofkova (1:01.52), Lisa Angiolini (1:07.32), Ilaria Bianchi (1:00.78) e Sofia Morini (55.03) hanno regalato l’oro al Bel Paese.
A chiudere il cerchio sono stati i ragazzi della 4×100 mista uomini, oro in 3:35.77 davanti alla Francia (3:36.03) e alla Turchia (3:36.29). Lorenzo Mora ha aperto a dorso in 54.73, Alessandro Pinzuti a rana ha nuotato in 1:00.44, Matteo Rivolta nel delfino ha toccato la piastra in 51.56 e Alessandro Bori ha completato l’opera in 49.04.

image demian88:
Squadra del cuore:
Luglio 05, 2022, 08:29:56 am

Medagliere Giochi del Mediterraneo Orano 2022: l’Italia sorpassa la Turchia ed è in vetta!!!!

Nella giornata del 4 luglio l'Italia tocca 44 ori e scavalca la Turchia che ne ha 42

image demian88:
Squadra del cuore:
Luglio 06, 2022, 18:50:13 pm

Nuoto e scherma d'oro! L’Italia vince i Giochi del Mediterraneo

Con 48 ori, 50 argenti e 61 bronzi l’Italia domina il medagliere della rassegna a 3 cerchi per la 14esima volta su 19 edizioni. Con 159 medaglie gli azzurri migliorano il risultato di Tarragona 2018 (158)

Les jeux sont faits! L’Italia è regina del Mediterraneo. Nella penultima giornata di gare a Orano (domani la finale di Pallamano non prevede italiani in gara), gli azzurri conquistano 11 medaglie di cui 4 ori, quelli sufficienti a vincere aritmeticamente il medagliere della rassegna a 3 cerchi con un giorno d’anticipo. E non solo, il totale supera addirittura quello dell’ultima edizione di Tarragona 2018 (156): in Algeria, l’Italia domina con 159 medaglie di cui 48 ori, 50 argenti e 61 bronzi. Asfaltata la Turchia che da giorni posteggiava al primo posto: un botta e risposta infinito, che si conclude oggi col grande exploit azzurro. È dal 2005 che l’Italia domina il Mare Nostrum: quinta volta consecutiva e 14 successi in 19 edizioni. E fra quattro anni, a Taranto 2026, si gioca in casa… Ecco il riepilogo delle medaglie odierne.
NUOTO—  Il nuoto azzurro chiude nel migliore dei modi l’avventura a Orano con i 9 sigilli conquistati oggi. Ad aprire l’ultima serata di finali ci ha pensato Matteo Rivolta che nei 100 farfalla non ha avuto rivali: con 51”66 si è messo al collo l’oro, portando a casa anche il nuovo record della manifestazione. Sul podio con lui anche Edoardo Valsecchi bronzo con 52”53. Il secondo oro è opera di Filippo Megli nei 200 sl, dopo le vittorie nei 100sl e nella staffetta 4x100 sl, ha chiuso la gara in 1’47”33. Ma è la doppietta nei 200 dorso di Lorenzo Mora, oro in 1’57”62, e Matteo Restivo, argento in 1’57”77, a portare l’Italia a quota 158 medaglie, superando così il medagliere dell’ultima edizione di Tarragona. Argento per Carlotta Zofkova che nei 100 dorso chiude in 1’01”61. Bronzo, invece, per Antonietta Cesarano: nei 400 sl si è piazzata al terzo posto in 4’10”13 dietro alla slovena Fain (4’09′07), argento, e alla turca Ertan (4’08′04), oro. A conquistare l’ultima medaglia azzurra è la 4x100 femminile, composta da Sonia Laquintana, Alice Mizzau, Sofia Morini e Viola Scotto Di Carlo, che ottiene il bronzo in 3’42”86 dietro a Slovenia e Francia.
SCHERMA—   Risuona finalmente l’inno di Mameli anche al Mohammed Ben Ahmed Hall di Orano. Il primo oro della scherma nella rassegna a 3 cerchi arriva da Olga Rachele Calissi nel fioretto. Dopo un percorso netto che l’ha vista superare prima la spagnola Marino 14-13 e poi la turca Karamete 15- 9, in finale ha dominato sulla francese Morgane Patru per 15-7. È proprio con il successo della 30enne livornese che l’Italia conquista aritmeticamente il primo posto nel medagliere. La seconda medaglia di giornata nel fioretto è di Davide Filippi: l’azzurro è uscito sconfitto in semifinale dal serbo Veljko Cuk per 15-10 e si aggiudica quindi il bronzo.

1 ... 8 9 [10]   Vai su

Navigation

Message Index

Previous page

Vai alla versione completa