Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Un romanzo sul Napoli.  (Letto 660 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline Hombre del Partido

  • Come può una società basata sulle differenze di età riconoscere la parità di genere? Ex 'il bombato'.
  • Degustatore di ananassi
  • Giuseppe Savoldi
  • **
  • Post: 3809
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
  • Ageismo = razzismo
  • Squadra del cuore:
« il: Agosto 10, 2022, 09:43:38 am »
Condividi
Mi è venuto in mente in questo momento, leggendo su Wikipedia che fine avesse fatto Luis Vinicio, a sua volta venutomi in mente non so per quale pensiero associativo. Che ne pensereste?
Giusto così, per non parlare sempre di calciomercato, contratti e giocatori che non vengono...
Quando l'animo è schiacciato dal peso del dolore, più si fa forza più si indebolisce cercando di farsi forza.

    Online Usfaticat

    • Degustatore di ananassi
    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 39385
    • Karma: 275
    • Forza Napoli
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Agosto 10, 2022, 10:07:38 am »
    Se è un romanzo ambientato in epoca papponiana possiamo tranquillamente intitolarlo 'guerra e pace 2' o 'l'idiota 2'  :shhlook:
    Campioni d'Italia 2022-2023


      Online LAGRANGIA

      • Degustatore di ananassi
      • Diego Armando Maradona
      • *****
      • Post: 35330
      • Karma: 187
      • Copyright: "NAPOLI SCIORDER 2004"
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Agosto 10, 2022, 10:56:46 am »
      Potremmo rispolverare il topic dei titoli dei romanzi
      "OGGI ABBIAMO CAPITO CHE STIAMO GIOCANDO CONTRO TUTTI" Diego Armando Maradona, giocatore più forte di tutti i tempi, 04/01/1987

      "La sua domanda non merita commento perché è una domanda sarcastica, ingenerosa, impopolare, soltanto frutto di manchevolezza di idee" E. Capuano, 11/01/2004

      "Stai lontano da Maradona! Non ti permettere di nominarlo neanche, non c'entri niente! Vuoi raggranellare qualche cosa di soldini? Furfante! Vai via! Dai solo l'autorizzazione allo stadio senza chiedere neanche una lira e <<shcompari>>! Sei un grandissimo furfante! Non lo nominare! Tu non c'entri niente, che c'entri con Maradona? Non sai neanche chi è! Ti sei buttato come si butta sulla carne morta! Via! Mi fai orrore! Sei il peggior presidente che il Napoli ha avuto! [...] Vuoi raggranellare soldi? Fai il cinepanettone! Hai rovinato anche Cristian De Sica, l'hai buttato nel mischia, nel cesso!" T. Maddaloni, 08/09/2010.

        Offline Hombre del Partido

        • Come può una società basata sulle differenze di età riconoscere la parità di genere? Ex 'il bombato'.
        • Degustatore di ananassi
        • Giuseppe Savoldi
        • **
        • Post: 3809
        • Karma: 4
        • Sesso: Maschio
        • Ageismo = razzismo
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Agosto 10, 2022, 12:38:22 pm »
        Se è un romanzo ambientato in epoca papponiana possiamo tranquillamente intitolarlo 'guerra e pace 2' o 'l'idiota 2'  :shhlook:

        Veramente avevo pensato di ambientarlo al dopo Spalletti, immaginando un ritorno di Luis Vinicio, ultranovantenne, sulla panchina azzurra che colleziona successi su successi, riprendendo una scia temporale di 47 anni dacché aveva lasciato la guida tecnica.
        Poi, ho ideato di farne un genere ucronico, immaginando che nel giugno 2004, durante la gestione Naldi, intervenisse un azionariato popolare a evitare il fallimento e riportando sulla panchina Luis Vinicio. Da lì, poi, la storia del Napoli sarebbe cambiata con alla guida societaria un altro presidente..
        Sia chiaro che NON sono un anti-DeLa, quindi la teoretica del papponismo la ritengo ingiustificata e ingiustificabile, ma rispetto chi la pensa diversamente.
        Quando l'animo è schiacciato dal peso del dolore, più si fa forza più si indebolisce cercando di farsi forza.

           

          SimplePortal 2.3.7 © 2008-2024, SimplePortal