Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Ciro Ferrara  (Letto 8484 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online IoAmo

  • Degustatore di ananassi
  • Antônio Careca
  • ****
  • Post: 20128
  • Karma: 460
  • Squadra del cuore:
« il: Ottobre 07, 2011, 16:12:54 pm »
Condividi
Sbaglio o non c'è ancora un topic di Ferrara?
Cmq commentando la notizia:
http://www.corrieredellosport.it/calcio/azzurri/2011/10/07-197300/Ferrara%3A+%C2%ABIl+mio+sogno+%C3%A8+allenare+il+Napoli%C2%BB
Mi viene da dire:
stu strunz quando era ancora calciatore diceva sempre (a vuoto) "voglio chiudere la carriera a napoli"
mo ci abbofferà le palle anche da allenatore?

    Offline Torexx

    • "Avere un sogno non ti rende intelligente, sapere che non si avvererà, quello sì!"
    • Degustatore di ananassi
    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 26020
    • Karma: 297
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Ottobre 07, 2011, 16:34:37 pm »
     :patdance:



      Offline moratti

      • Gianfranco Zola
      • **
      • Post: 1574
      • Karma: 2
      • Sesso: Maschio
      • Eh già
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Ottobre 07, 2011, 17:22:39 pm »
      grandissimo difensore ma dal cuore rubentino
      Se vuoi il massimo, devi essere pronto a pagare il massimo
      Una pietra si affila su una pietra, un uomo su un altro

        Offline pazzomondo

        • William Prunier
        • *
        • Post: 9
        • Karma: 0
        • Sesso: Maschio
        « Risposta #3 il: Ottobre 07, 2011, 21:38:34 pm »
        spero che rimanga solo un sogno...

          Online kta

          • Degustatore di ananassi
          • Ruud Krol
          • ****
          • Post: 17854
          • Karma: 21
          • Sesso: Maschio
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Ottobre 07, 2011, 22:10:10 pm »
          Sbaglio o non c'è ancora un topic di Ferrara?
          Cmq commentando la notizia:
          http://www.corrieredellosport.it/calcio/azzurri/2011/10/07-197300/Ferrara%3A+%C2%ABIl+mio+sogno+%C3%A8+allenare+il+Napoli%C2%BB
          Mi viene da dire:
          stu strunz quando era ancora calciatore diceva sempre (a vuoto) "voglio chiudere la carriera a napoli"
          mo ci abbofferà le palle anche da allenatore?
          ma quante volte bisognerà dirlo che da napoli se n'è andato per rinviare il fallimento?
          quante volte bisognerà dirlo che il san paolo,alla sua ultima partita a napoli,cantava e piangeva per lui,lasciando lo stadio 45 minuti dopo la fine della partita solo per salutare il primo capitano de dopo maradona?
          quante volte,prima che si capisca che ferrare è e resterà prima di tutto un napoletano??
          basta con questo revisionismo storico

            Online demian88

            • Degustatore di ananassi
            • Diego Armando Maradona
            • *****
            • Post: 29957
            • Karma: 2269
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Ottobre 07, 2011, 23:35:46 pm »
            ma quante volte bisognerà dirlo che da napoli se n'è andato per rinviare il fallimento?
            quante volte bisognerà dirlo che il san paolo,alla sua ultima partita a napoli,cantava e piangeva per lui,lasciando lo stadio 45 minuti dopo la fine della partita solo per salutare il primo capitano de dopo maradona?
            quante volte,prima che si capisca che ferrare è e resterà prima di tutto un napoletano??
            basta con questo revisionismo storico
            ha segnato il gol che di fatto ci ha consegnato la coppa Uefa in finale contro lo Stoccarda (il gol del 2-1 fuori casa)



              Offline moratti

              • Gianfranco Zola
              • **
              • Post: 1574
              • Karma: 2
              • Sesso: Maschio
              • Eh già
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #6 il: Ottobre 08, 2011, 00:05:26 am »
              ha segnato il gol che di fatto ci ha consegnato la coppa Uefa in finale contro lo Stoccarda (il gol del 2-1 fuori casa)
              ma quante volte bisognerà dirlo che da napoli se n'è andato per rinviare il fallimento?
              quante volte bisognerà dirlo che il san paolo,alla sua ultima partita a napoli,cantava e piangeva per lui,lasciando lo stadio 45 minuti dopo la fine della partita solo per salutare il primo capitano de dopo maradona?
              quante volte,prima che si capisca che ferrare è e resterà prima di tutto un napoletano??
              basta con questo revisionismo storico
              un napoletano doc non va a prescindere nella juve
              Se vuoi il massimo, devi essere pronto a pagare il massimo
              Una pietra si affila su una pietra, un uomo su un altro

                Offline Capitan Harlock

                • Giuseppe Savoldi
                • **
                • Post: 3091
                • Karma: 47
                • Sesso: Maschio
                • L'universo è la mia casa
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #7 il: Ottobre 08, 2011, 22:47:52 pm »
                un napoletano doc non va a prescindere nella juve

                Per quanto mi riguarda sono napoletani doc tanto Cannavaro Fabio quanto Ferrara, anche se avessero giocato pure a Milano.
                Lo vedi lontano un miglio che la loro napoletanità è diversa da quella di Quagliarella
                E' vero, a Napoli puzziamo.
                Io puzzo di tufo e di lava del Vesuvio, puzzo di Posillipo, di partenope e di canzoni cantate in tutto il mondo e che tutto il mondo ci invidia. Puzzo di cozze, di babà, di sfogliatelle e di dolci fatti in casa e puzzo anche di pasta col pomodoro ed il basilico.Puzzo di 3000 anni di storia, di 5 castelli e 365 chiese, puzzo della prima illuminazione pubblica al mondo e del primo teatro lirico di sempre. Puzzo di pizza che il mondo ci invidia e di mozzarella, spedita in tutto il globo. Puzzo per le domeniche passate in famiglia e puzzo per quei napoletani uccisi per difendere la prima ferrovia in Europa, la Napoli-Portici. Puzzo per la prima università pubblica al mondo, la Federico II . Puzzo del Cristo velato, di Caravaggio, Luca giordano, Bernini e Canova e di Totò, De Filippo, Troisi e Pino Daniele. Puzzo dei bambini che giocano ancora per le strade di Napoli e puzzo di mare, di sole, di scogli e di sabbia.
                Tutta questa puzza dà odore alla mia vita

                  Offline Desmond

                  • Degustatore di ananassi
                  • Attila Sallustro
                  • ***
                  • Post: 7710
                  • Karma: 149
                  • Sesso: Maschio
                  • CIRO NEL CUORE
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #8 il: Ottobre 08, 2011, 22:55:03 pm »


                  ho i brividi ogni volta che lo vedo...
                  "...perché anche se io riuscissi, prima di morire, a vincere due scudetti, pareggiando l'operato straordinario di Ferlaino...ma che me ne viene? Nulla, non avrò cambiato proprio nulla. Sarò stato uno dei tanti che ha vinto due scudetti e poi non abbiamo risolto dei cambiamenti fondamentali che possono essere quelli veramente forieri di un grande supporto a chi soffre, a chi vive, a chi sente veramente i colori della maglia e lo spirito di appartenenza"  :look:



                    Online IoAmo

                    • Degustatore di ananassi
                    • Antônio Careca
                    • ****
                    • Post: 20128
                    • Karma: 460
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #9 il: Ottobre 10, 2011, 11:34:08 am »
                    Per quanto mi riguarda sono napoletani doc tanto Cannavaro Fabio quanto Ferrara, anche se avessero giocato pure a Milano.
                    Lo vedi lontano un miglio che la loro napoletanità è diversa da quella di Quagliarella
                    bah..per me sono quasi sullo stesso livello.
                    napoletani dal cuore juventino, come ha detto moratti.

                      Offline diobrando77

                      • Attila Sallustro
                      • ***
                      • Post: 7419
                      • Karma: 16
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #10 il: Ottobre 10, 2011, 21:00:12 pm »
                      sti discorsi sembrano delle stronzate, come un torinese che gioca 10 anni nel Napoli sarebbe dal cuore napoletano? I giocatori sono prima di tutto dei professionisti, poi se giocano a lungo in una squadra, specie se della propria città, possono anche creare un legame speciale, affettivo... Ma ste cose usi giocatori che vanno nella rivale o da altra parte mi lasciano basito.. Nel senso: avesse detto che la Juventus è uno step in più come lo stabiese, lasciò Napoli con le lacrime agli occhi...

                      Io dico che i tifosi veri non dimenticano il capitano, a prescindere... Ma ormai siamo invasi dai ragazzini post C...



                        Online IoAmo

                        • Degustatore di ananassi
                        • Antônio Careca
                        • ****
                        • Post: 20128
                        • Karma: 460
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #11 il: Ottobre 11, 2011, 10:26:12 am »
                        Il professionismo nel calcio consiste anche nell'avere un minino di rispetto delle tifoserie, grazie alle quali loro possono fare la bella vita.
                        E con minimo rispetto non intendo non andarsene mai più, ma evitare di andare in una squadra odiata a morte dalla tifoseria se sei un beniamino del pubblico.
                        Piglia ibra, il massimo dello squallore, passa da juve a inter a milan senza fottersene un cazzo. Lui mi fa proprio schifo.
                        Al momento non mi vengono altri esempi così lampanti, oltre a quagliarella, cannavaro, ferrara.
                        Ma immagino un Totti che va alla Lazio, o un Del Piero che va al Torino.
                        Sarebbero dei professionisti comunque?

                        EDIT: Piccolo ot.
                        i tifosi veri non dimenticano il capitano, a prescindere
                        ma possono spalare merda addosso al presidente, e chiamarlo pappone
                        si, questi sono i veri tifosi  :clapclap:
                        « Ultima modifica: Ottobre 11, 2011, 10:29:46 am da IoAmoIlPocho »

                          Offline caramon85

                          • Bruno Pesaola
                          • **
                          • Post: 2129
                          • Karma: 38
                          « Risposta #12 il: Ottobre 11, 2011, 11:20:21 am »


                          ho i brividi ogni volta che lo vedo...


                          bravissimo.
                          appena ho visto il topic ho pensato a quel goal, a quella faccia, a quella reazione.
                          vale più di mille parole, più delle presenze, dei record e dei trofei vinti con l'odiata maglia juventina.
                          quello è lavoro, è ambizione personale, quella faccia invece è emozione, è cuore, è amore.

                            Online IoAmo

                            • Degustatore di ananassi
                            • Antônio Careca
                            • ****
                            • Post: 20128
                            • Karma: 460
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #13 il: Ottobre 11, 2011, 11:31:25 am »

                            bravissimo.
                            appena ho visto il topic ho pensato a quel goal, a quella faccia, a quella reazione.
                            vale più di mille parole, più delle presenze, dei record e dei trofei vinti con l'odiata maglia juventina.
                            quello è lavoro, è ambizione personale, quella faccia invece è emozione, è cuore, è amore.
                            dai ragazzi, quella faccia era dovuta ad un gol importantissimo in una partita ancora più importante, fatto da un ragazzino che fa il difensore e non ha mai segnato.
                            Voi ci leggete l'amore per la maglia azzurra, io ci leggo l'emozione PERSONALE perchè non credeva a quello che aveva fatto.

                              Offline caramon85

                              • Bruno Pesaola
                              • **
                              • Post: 2129
                              • Karma: 38
                              « Risposta #14 il: Ottobre 11, 2011, 11:56:18 am »
                              dai ragazzi, quella faccia era dovuta ad un gol importantissimo in una partita ancora più importante, fatto da un ragazzino che fa il difensore e non ha mai segnato.
                              Voi ci leggete l'amore per la maglia azzurra, io ci leggo l'emozione PERSONALE perchè non credeva a quello che aveva fatto.

                              non mi sembra abbia fatto la stessa faccia negli altri importantissimi goal fatti nella sua gloriosa carriera.

                              su dai questi discorsi sono da capi ultrà un po' immaturi.
                              lui va a giocare dovre gli offrono le migliori condizioni lavorative.
                              però quella reazione e quella faccia unita alle lacrime nello spogliatoio tra la braccia di Diego la dicono lunga.
                              e poi certe cose si vedono anche dai dettagli, dal fatto di non ripulire mai l'accento, dal non fare nulla per negare le origini.
                              da napoletano all'estero ti assicuro che non sono cose da niente.


                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal