Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Gilles Villeneuve  (Letto 1470 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Offline TheBeatles

  • Attila Sallustro
  • *****
  • Post: 7510
  • Karma: 133
  • Sesso: Maschio
  • Datemi Un Filipigno e vi incendierò il Mondo!!!
  • Squadra del cuore:
« il: Giugno 18, 2011, 13:11:26 pm »
Condividi
   « Lo chiamano Circo della Formula 1 e proprio come un circo si sposta di città in città, issa la sua tenda e fa spettacolo. Tra giochi di magie, belve e domatori il divertimento è sempre assicurato, così come il brivido che offrono gli artisti più spericolati quando tocca a loro salire sul filo teso nel vuoto e danzare.
Nell'estate del 1977 tra le tende della Formula 1 si affacciò un pilota dallo sguardo dolce e dal cuore impavido, salì sul filo con la sua Ferrari e per cinque anni lo percorse fra capriole e piroette.

Poi un giorno scese ed entrò nella leggenda… »

(da Sfide, programma televisivo di Rai 3 – Gli anni di Gilles Villeneuve, 2002)

Joseph Gilles Henri Villeneuve, meglio conosciuto come Gilles (Saint-Jean-sur-Richelieu, 18 gennaio 1950 – Lovanio, 8 maggio 1982), pilota di Formula 1 canadese.
Appassionatosi di automobili durante i primi anni di vita, diede inizio alla propria carriera sportiva partecipando a gare tra motoslitte nella nativa provincia del Québec. Successivamente passò alla guida delle monoposto, e nel 1976 vinse sia il Campionato di Formula Atlantic canadese che quello statunitense. Un anno più tardi la McLaren fece esordire Villeneuve in Formula 1 al Gran Premio di Gran Bretagna 1977; nel corso della medesima annata la Scuderia Ferrari, campione in carica dei costruttori, lo ingaggiò per le ultime due gare stagionali al Mosport Park (Canada) e al Circuito del Fuji (Giappone) in sostituzione di Niki Lauda. In quattro anni con la scuderia di Maranello fece registrare sei vittorie in Gran Premi e un secondo posto nel Mondiale 1979 alle spalle del compagno di squadra Jody Scheckter.
Morì in uno schianto a 225 km/h con la March di Jochen Mass durante le qualifiche per il Gran Premio del Belgio 1982. Villeneuve al momento del decesso era molto popolare tra gli appassionati, e da allora è diventato un simbolo della storia di questo sport.
Suo figlio Jacques sarebbe diventato nel Campionato Mondiale di Formula 1 1997 il primo – e, a tutt'oggi, unico – canadese campione del mondo dei piloti di Formula 1.

E come campeggia sul traguardo del circuito di Montreal intitolato a Lui. " Salut Gilles".

<a href="http://www.youtube.com/v/5Vk-kxZe8NA?version=3&amp;amp" target="_blank" class="new_win">http://www.youtube.com/v/5Vk-kxZe8NA?version=3&amp;amp</a>
Colui che parla all'inizio è il Mitico Enzo


Visitate il Mio B&B al Sito www.nonnapeppina.it ...vi aspettano offerte fantastiche!! Affrettatevi!!!

Visitaci su Facebook Clicca "Mi Piace"

    Offline DestroyEraseImprove

    • Fernando De Napoli
    • **
    • Post: 860
    • Karma: 11
    • Sesso: Maschio
    • non è la fame ma è l'ignoranza che uccide!
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Giugno 22, 2011, 12:09:07 pm »
    per me gilles costituisce l'unico pilota leggendario che abbia mai guidato una monoposto...le sue gesta per me superano di gran lunga quelle di ayrton senna (pilota che comunque stimo tantissimo!)

      Offline TheBeatles

      • Attila Sallustro
      • *****
      • Post: 7510
      • Karma: 133
      • Sesso: Maschio
      • Datemi Un Filipigno e vi incendierò il Mondo!!!
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Giugno 22, 2011, 13:47:55 pm »
      per me gilles costituisce l'unico pilota leggendario che abbia mai guidato una monoposto...le sue gesta per me superano di gran lunga quelle di ayrton senna (pilota che comunque stimo tantissimo!)
      ti quoto, è l'unico pilota che guidava senza calcoli fregandosene altamente di classifiche e punti...solo il piacere e la voglia di farlo.....


      Visitate il Mio B&B al Sito www.nonnapeppina.it ...vi aspettano offerte fantastiche!! Affrettatevi!!!

      Visitaci su Facebook Clicca "Mi Piace"

        Offline Desmond

        • Degustatore di ananassi
        • Attila Sallustro
        • ***
        • Post: 7710
        • Karma: 149
        • Sesso: Maschio
        • CIRO NEL CUORE
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Giugno 24, 2011, 17:59:39 pm »
        Gilles Villeneuve: quando la parola leggenda non viene proferita invano.
        "...perché anche se io riuscissi, prima di morire, a vincere due scudetti, pareggiando l'operato straordinario di Ferlaino...ma che me ne viene? Nulla, non avrò cambiato proprio nulla. Sarò stato uno dei tanti che ha vinto due scudetti e poi non abbiamo risolto dei cambiamenti fondamentali che possono essere quelli veramente forieri di un grande supporto a chi soffre, a chi vive, a chi sente veramente i colori della maglia e lo spirito di appartenenza"  :look:



          Gilles27

          • Visitatore
          « Risposta #4 il: Gennaio 23, 2012, 15:05:42 pm »
          Bellissima pagina, complimenti. Uno dei più grandi campioni della storia, che correva per il semplice gusto, spingendo anche quando era veramente difficile, rischiando molto. 

          "Il mio passato è pieno di dolore e di tristi ricordi: mio padre, mia madre, mio fratello e mio figlio. Ora quando mi guardo indietro vedo tutti quelli che ho amato. E tra loro vi è anche questo grande uomo, Gilles Villeneuve. Io gli volevo bene."
          Questo è ciò che dice il grande Enzo Ferrari di questo grande campione.

          Gilles per me, che seguo da quando sono nato il mondo della Formula 1, è un mito, un campione che esprime il concetto di questo sport. Da questa leggenda il mio nick nel forum (con il suo numero).

          Io faccio l'appello di ritirare il numero 27 dalle corse (in quanto la proposta avanzata molti anni fa, ma di cui non se ne fece più nulla).

          Propongo due video:   la mitica battaglia Arnoux - Gilles

          E il secondo Villeneuve che corre con l'alettone danneggiato in Canada sotto la pioggia

          Per sempre nei nostri cuori
          Salut Gilles

            Online el schiatty napoletano

            • Aurelio De Laurentiis
            • *****
            • Post: 126373
            • Karma: 1383
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Gennaio 23, 2012, 23:02:26 pm »
            ho letto e visto di lui,il più grande per me :allahsi3:
            Inviato da una cripta. :schiatty:

              Gilles27

              • Visitatore
              « Risposta #6 il: Gennaio 24, 2012, 21:25:37 pm »
              ho letto e visto di lui,il più grande per me :allahsi3:

              Concordo  :ok:

                Gilles27

                • Visitatore
                « Risposta #7 il: Febbraio 08, 2012, 23:54:26 pm »
                Il sito per chi volesse saperne di più sulla sua storia, le sue vittorie ecc.

                http://www.ventisetterosso.it/

                  Gilles27

                  • Visitatore
                  « Risposta #8 il: Maggio 09, 2012, 13:28:39 pm »
                  Ieri 30 anni senza Gilles

                  Ciao Campione  :pianto:

                    Offline el matador azzurro

                    • 'A femmen è comm' 'a campana: si nun 'a scutulie nun suon
                    • Degustatore di ananassi
                    • Gianfranco Zola
                    • **
                    • Post: 1180
                    • Karma: 110
                    • Sesso: Maschio
                    • Perdiamo la voce ma non perdiamo le partite!!
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #9 il: Maggio 09, 2012, 13:39:47 pm »
                    semplicemente una LEGGENDA

                      Online el schiatty napoletano

                      • Aurelio De Laurentiis
                      • *****
                      • Post: 126373
                      • Karma: 1383
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #10 il: Maggio 09, 2012, 13:43:15 pm »
                       :allahsi3: :allahsi3:
                      Inviato da una cripta. :schiatty:

                        Offline Desmond

                        • Degustatore di ananassi
                        • Attila Sallustro
                        • ***
                        • Post: 7710
                        • Karma: 149
                        • Sesso: Maschio
                        • CIRO NEL CUORE
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #11 il: Maggio 09, 2012, 14:35:49 pm »
                        Vero Mito
                        "...perché anche se io riuscissi, prima di morire, a vincere due scudetti, pareggiando l'operato straordinario di Ferlaino...ma che me ne viene? Nulla, non avrò cambiato proprio nulla. Sarò stato uno dei tanti che ha vinto due scudetti e poi non abbiamo risolto dei cambiamenti fondamentali che possono essere quelli veramente forieri di un grande supporto a chi soffre, a chi vive, a chi sente veramente i colori della maglia e lo spirito di appartenenza"  :look:



                           

                          SimplePortal 2.3.7 © 2008-2019, SimplePortal