Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Pozzuoli, famiglia precipita nel cratere della solfatara  (Letto 1248 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online andreab1926

  • E mi attacco alle stelle che altrimenti si cade...
  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 38582
  • Karma: 2694
  • Sulla testa un pò di sole ed in bocca una canzone
  • Squadra del cuore:
« Risposta #45 il: Settembre 13, 2017, 16:11:52 pm »
Ma non vi siete chiesti come abbiano fatto a cadere 3 persone in quella buca così piccola? Era profonda un metro e mezzo, caduto il bambino come hanno fatto a entrarci pure i genitori?

    Online El_Perro

    • Luís Vinício
    • ***
    • Post: 5667
    • Karma: 25
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #46 il: Settembre 13, 2017, 16:14:29 pm »
    Sono sprofondati nelle sabbie mobili.

      Offline BluNapoli

      • Napoli Unica Fede
      • Luís Vinício
      • ***
      • Post: 5180
      • Karma: 7
      • Sesso: Maschio
      • Napoli capitale del SUD!
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #47 il: Settembre 13, 2017, 16:16:05 pm »
      Ma non vi siete chiesti come abbiano fatto a cadere 3 persone in quella buca così piccola? Era profonda un metro e mezzo, caduto il bambino come hanno fatto a entrarci pure i genitori?
      Credo che la dinamica dell'incidente non la sappia nessuno, in quel posto a quell'ora c'erano solo loro, gli altri testimoni si trovavano distanti per essere d'aiuto, ho saputo però che c'è un video al vaglio degli inquirenti che potrebbe spiegare tutta la vicenda.

        Online Raider Nation

        • Gianfranco Zola
        • **
        • Post: 1889
        • Karma: 38
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #48 il: Settembre 13, 2017, 16:20:17 pm »
        Raider non me ne volere però ci sei andato pesante, coi bambini è n'attimo, ti distrai un secondo e ti fregano, purtroppo nel caso specifico pare esserci stata tanta fatalità.
        E' vero basta un attimo. A maggior ragione però non lo porti in un posto così. La Solfatara è un vulcano attivo a tutti gli effetti seppur in miniatura. Il problema mi sà che è proprio questo. Si và alla Solfatara comes e si andasse in un parco giochi per divertirsi. Quando parlavo di ignoranza nel senso di ignorare mi riferivo proprio a questo. Io se portassi mio figlio in un posto del genere gli metterei le manette ad un polso e l'altro al mio polso. E non scherzo. Se il bambino ha superato al recinzione (nastro, staccionata, ecc) i genitori cosa facevano? Si sono distratti? Colpa loro. Mi dispiace la penso così, in Italia manca ils enso civico per le cose più basilari.
        Come il caso dell'orsa uccisa in trentino. Uno stronzo con il cane se ne và in giro per le montagne in luoghi dove è segnalata la presenza di orsi (orsi fatti nascere di proposito perchè erano in via di estinzione e la zona si doveva ripopolare). Lo stronzo invade un'area critica fregandosene dei cartelli e dei divieti e l'orsa fà quel dall'alba dell'umanità fà un orsa, aggredisce per difendere il proprio territorio. Però alla fine si decide di ammazzare l'orsa perché toh decidono che è pericolosa. Ma pericolosa di che? Lo doveva invitare a prendere un thè caldo?

          Online Raider Nation

          • Gianfranco Zola
          • **
          • Post: 1889
          • Karma: 38
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #49 il: Settembre 13, 2017, 16:21:42 pm »
          Ma non vi siete chiesti come abbiano fatto a cadere 3 persone in quella buca così piccola? Era profonda un metro e mezzo, caduto il bambino come hanno fatto a entrarci pure i genitori?
          Considera che alla Solfatara i crateri e le buche non sono fisse. Se ne possono aprire anche di nuove ed è quello che accade sempre. Quindi bello da vedere ma con grande attenzione................

            Online El_Perro

            • Luís Vinício
            • ***
            • Post: 5667
            • Karma: 25
            • Sesso: Maschio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #50 il: Settembre 13, 2017, 16:28:36 pm »
            La colpa è del bambino di 11 anni, ne hai 11 non 4, dovresti capire che è i fenomeni vulcanici è meglio osservarli da lontano che in prima persona.

              Online Raider Nation

              • Gianfranco Zola
              • **
              • Post: 1889
              • Karma: 38
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #51 il: Settembre 13, 2017, 16:33:41 pm »
              La colpa è del bambino di 11 anni, ne hai 11 non 4, dovresti capire che è i fenomeni vulcanici è meglio osservarli da lontano che in prima persona.
              Per me la colpa è dei genitori. Un bambino di 11 anni, per quanto educato ed istruito bene, può avere un attimo di ingenuità infantile e fare una cosa vietata. Ma in un posto del genere i genitori, tutti e due,  devono avere dieci occhi a guardare tutto. A me capita di continuo quando vado a feste, comunioni ecc, vedere coppie di genitori fare vita sociale e divertirsi mentre i figli iniziano a sfrenarsi nella più totale indifferenza. Ad una comunione, posso sbattere la testa, cadere, ecc nella maggior parte dei casi. Qualche sbucciatura, qualche pianto e la cosa finisce là.In un posto come la Solfatara purtroppo gli esiti possono essere ben più tragici

                Online elPibe

                • Degustatore di ananassi
                • Gianfranco Zola
                • **
                • Post: 1420
                • Karma: 10
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #52 il: Settembre 13, 2017, 16:38:12 pm »
                Per me la colpa è dei genitori. Un bambino di 11 anni, per quanto educato ed istruito bene, può avere un attimo di ingenuità infantile e fare una cosa vietata. Ma in un posto del genere i genitori, tutti e due,  devono avere dieci occhi a guardare tutto. A me capita di continuo quando vado a feste, comunioni ecc, vedere coppie di genitori fare vita sociale e divertirsi mentre i figli iniziano a sfrenarsi nella più totale indifferenza. Ad una comunione, posso sbattere la testa, cadere, ecc nella maggior parte dei casi. Qualche sbucciatura, qualche pianto e la cosa finisce là.In un posto come la Solfatara purtroppo gli esiti possono essere ben più tragici

                Tu sicuramente sarai un genitore esemplare, complimenti vivissimi.
                Hai mai pensato di insegnare a qualche corso per genitori distratti? Sai quelli che non hanno figli sono proprio i piu' adatti a fare questo tipo di lezioni.

                  Offline BluNapoli

                  • Napoli Unica Fede
                  • Luís Vinício
                  • ***
                  • Post: 5180
                  • Karma: 7
                  • Sesso: Maschio
                  • Napoli capitale del SUD!
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #53 il: Settembre 13, 2017, 16:42:08 pm »
                  Tu sicuramente sarai un genitore esemplare, complimenti vivissimi.
                  Hai mai pensato di insegnare a qualche corso per genitori distratti? Sai quelli che non hanno figli sono proprio i piu' adatti a fare questo tipo di lezioni.
                  C'è il rischio di andare off-topic ma devo ammettere che oggi i figli sono per la maggiore dei gran maleducati, la colpa di tale comportamento è "unicamente" dei genitori che se ne fregano altamente di dare un educazione ai propri figli.. in poche parole se ne strafottono!

                  Ti potrei raccontare tanti di quegli episodi che non basterebbe un intero forum per descrivere la deficienza dei genitori di oggi!  :sisi:

                    Online El_Perro

                    • Luís Vinício
                    • ***
                    • Post: 5667
                    • Karma: 25
                    • Sesso: Maschio
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #54 il: Settembre 13, 2017, 16:45:19 pm »
                    Ma non si tratta di attraversare la strada con il rosso quando non cè nessuno, ma di andare oltre i limiti in un posto con soffioni boraciferi acidi di 200°, sabbie mobili e ancora. Un bambino di 11 anni, che va alle scuole media ormai, è assolutamente consapevole del pericolo, se oltrepassa limiti è perchè è scemo, selezione naturale. Un genitore con tutto l'amore che può avere con un figlio non lo può tenere ammanettato 24 ore su 24, è impossibile, e forse anche deleterio per il ragazzo. Non dico che i ragazzi debbano crescere per strada tipo 'ragazzi di vita', ma che debbano comunque iniziare ad assumersi le proprie responsabilità. Se non si ha il rispetto per se stessi a 11 anni, molto probabilmente non lo si avrà nemmeno a 18.

                      Online elPibe

                      • Degustatore di ananassi
                      • Gianfranco Zola
                      • **
                      • Post: 1420
                      • Karma: 10
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #55 il: Settembre 13, 2017, 16:45:48 pm »
                      C'è il rischio di andare off-topic ma devo ammettere che oggi i figli sono per la maggiore dei gran maleducati, la colpa di tale comportamento è "unicamente" dei genitori che se ne fregano altamente di dare un educazione ai propri figli.. in poche parole se ne strafottono!

                      Ti potrei raccontare tanti di quegli episodi che non basterebbe un intero forum per descrivere la deficienza dei genitori di oggi!  :sisi:

                      Mi racconterai l'educazione dei tuoi quando li metterai al mondo adesso e' troppo facile criticare gli altri su qualcosa che non vivi sulla tua pelle e peggio ancora farlo su una famiglia che ci ha perso la vita appresso alla ragazzata di un bambino.

                        Online Raider Nation

                        • Gianfranco Zola
                        • **
                        • Post: 1889
                        • Karma: 38
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #56 il: Settembre 13, 2017, 16:46:19 pm »
                        Tu sicuramente sarai un genitore esemplare, complimenti vivissimi.
                        Hai mai pensato di insegnare a qualche corso per genitori distratti? Sai quelli che non hanno figli sono proprio i piu' adatti a fare questo tipo di lezioni.
                        Esemplare no, ma mi reputo abbastanza normale di stare attento a tutto quando vado in posti potenzialmente pericolosi.
                        Mi fà piacere che si metta subito tutto sul personale.
                        Forse mi dispiace più a me quello che è successo.


                          Offline Puck

                          • Diego Armando Maradona
                          • *****
                          • Post: 56047
                          • Karma: 458
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #57 il: Settembre 13, 2017, 16:49:39 pm »
                          Ma non si tratta di attraversare la strada con il rosso quando non cè nessuno, ma di andare oltre i limiti in un posto con soffioni boraciferi acidi di 200°, sabbie mobili e ancora. Un bambino di 11 anni, che va alle scuole media ormai, è assolutamente consapevole del pericolo, se oltrepassa limiti è perchè è scemo, selezione naturale. Un genitore con tutto l'amore che può avere con un figlio non lo può tenere ammanettato 24 ore su 24, è impossibile, e forse anche deleterio per il ragazzo. Non dico che i ragazzi debbano crescere per strada tipo 'ragazzi di vita', ma che debbano comunque iniziare ad assumersi le proprie responsabilità. Se non si ha il rispetto per se stessi a 11 anni, molto probabilmente non lo si avrà nemmeno a 18.

                          Boh Perro, qua andiamo completamente ot ma non so se hai presente un bambino di 11 anni oggi, è appunto un bambino, senza reale percezione del pericolo...che faccia le medie conta poco perchè queste sono cose che di certo non t'insegnano a scuola.
                          Con i bambini si corrono continuamente rischi, nella stragrande maggioranza dei casi finisce bene (pensate solo alle minchiate che abbiamo tutti fatto nelle gite scolastiche), qualche volta purtroppo finisce malissimo.

                            Online elPibe

                            • Degustatore di ananassi
                            • Gianfranco Zola
                            • **
                            • Post: 1420
                            • Karma: 10
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #58 il: Settembre 13, 2017, 16:49:56 pm »
                            Esemplare no, ma mi reputo abbastanza normale di stare attento a tutto quando vado in posti potenzialmente pericolosi.
                            Mi fà piacere che si metta subito tutto sul personale.
                            Forse mi dispiace più a me quello che è successo.
                            Tu hai due figli da tenere d'occhio 24/7 ?
                            Te lo dico io ... NO, si vede dalla faciloneria con cui hai risolto la situazione.
                            Ebbene sappi con i figli e' questione di un attimo e te ne fijen a sott all'uocchie, te ne accorgerai.

                              Offline BluNapoli

                              • Napoli Unica Fede
                              • Luís Vinício
                              • ***
                              • Post: 5180
                              • Karma: 7
                              • Sesso: Maschio
                              • Napoli capitale del SUD!
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #59 il: Settembre 13, 2017, 16:52:57 pm »
                              Mi racconterai l'educazione dei tuoi quando li metterai al mondo adesso e' troppo facile criticare gli altri su qualcosa che non vivi sulla tua pelle e peggio ancora farlo su una famiglia che ci ha perso la vita appresso alla ragazzata di un bambino.
                              Attenzione, il mio non voleva essere un riferimento a questa tragedia, solo una riflessione sul fatto che oggi i bambini non sono praticamente educati più dai genitori..
                              Vedo tanti di quei casi in famiglia e tra gli amici che mi fanno capire quanto le nuove generazioni di genitori dovrebbero pensare più ad educare i figli e meno a comprarsi il cellulare di ultima generazione e di farsi la vacanza bella e travolgente..  :facepalm:

                                 

                                SimplePortal 2.3.5 © 2008-2012, SimplePortal