Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Ragioni Karma per messaggio concreto

Messaggio

Nick Spaccimma

    Degustatore di ananassi
    Gianfranco Zola
    Post: 1313
  • Karma: 34

Credo che se qualcuno conoscesse,nei termini,ciò che accade ad Acerra non avrebbe dubbi nel dire no ai termovalorizzatori(che idiosincrasia!).Credo che la strada sia quella di utilizzare gli impianti di compostaggio già attivi sul suolo della Fu Campania Felix e mettersi in moto per costruirne altri in modo da sfruttare a pieno questa strada che è tra l'altro l'unica veramente pulita,alla luce sopratutto del modo a dir poco approssimativo,con cui nella nostra regione,tranne alcune eccezioni,viene realizzato il riciclaggio dei rifiuti.
Se l'impianto di Acerra è stato costruito male ed è gestito peggio, non vuol dire che tutti gli inceneritori debbano essere gestiti allo stesso modo.
Gli impianti di compostaggio servono per il recupero dei rifiuti organici, trasformati in concime. Per carta, plastica, vetro, alluminio ed altri metalli c'è bisogno di impianti diversi. E anche di una raccolta diversa, perché ora come ora c'è una confusione terribile e nel bidone della plastica finisce di tutto.

Il problema è che le ecoballe sono tutte ancora a terra e nessuno sembra porsi il problema di come eliminarle.
Cambiato Cambia Ragione Data
SimplePortal 2.3.7 © 2008-2023, SimplePortal