Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Formula 1 2018  (Letto 1352 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online Habana

  • Degustatore di ananassi
  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 27380
  • Karma: 310
  • Sesso: Maschio
  • let's go Phins!!!
  • Squadra del cuore:
« Risposta #75 il: Aprile 15, 2018, 18:09:06 pm »

Il danno più grosso lo hanno fatto con raikkonen che è rimasto fuori un'eternità perdendo almeno 15 secondi!

forse questa è l'unica cosa sensata
avendo capito di aver fatto una cazzata hanno cercato di tenerlo in pista il più a lungo possibile per rallentare bottas e permettere a vettel di stare in zona drs
cosa che poi è andata così però vettel non ne aveva per superarlo
più che altro da 6 e senza un cazzo da fare in regime di sc potevano richiamarlo ai box come le rbr e mettergli le gomme soft
si sarebbe giocato praticamente la vittoria con ricciardo a parità di gomme e una vettura più performante

PS e comunque un altro che ha fatto la cazzata sul piano strategico è stato hamilton anche se poi alla fine ha guadagnato punti su vettel e probabilmente la cosa è passata un po sotto traccia
a vettel e bottas non si può dire niente perchè avevano appena superato l'ingresso dei box quando hanno dichiarato il regime di sc e se volevano rientrare per copiare la strategia rbr avrebbero dovuto aspettare il giro successivo e si sarebbero ritrovati in coda al gruppo (praticamente una follia)
la minchiata per autonomasia l'ha fatta proprio hamilton che era dietro verstappen ma non è rientrato e concludendo con le medie è andato anche in crisi di gomme nel finale
se rientrava imho avrebbe vinto senza problemi
« Ultima modifica: Aprile 15, 2018, 18:10:39 pm da Habana »
   

 

    Offline Spike Spiegel

    • Degustatore di ananassi
    • Attila Sallustro
    • ***
    • Post: 7326
    • Karma: 2
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #76 il: Aprile 15, 2018, 18:19:42 pm »
    Però tenendo raikkonen avanti hanno dato il drs anche a bottas..e raikkonen non aveva più gomma, non avrebbe potuto tenerlo dietro per troppe curve...

    E poi è sempre sbagliato trattare così un pilota, che inoltre quest'anno sta praticamente sui livelli di vettel..poco meno

    Poi concordo sul fatto che non sono stati neanche capaci di cogliere la botta di culo della safety car...

    Comunque fa strano che Hamilton non ha vinto ancora una gara... però è li... sempre super favorito per la vittoria finale


      Online Kane Connor

      • Degustatore di ananassi
      • Giuseppe Savoldi
      • **
      • Post: 3364
      • Karma: 16
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #77 il: Aprile 16, 2018, 09:04:30 am »
      Varie note:
      -) Cagata undercut Bottas/Vettel: per me errore macroscopico della Ferrari che nell'analisi del tempo su giro non aveva visto il degrado delle gialle, pur con due macchine che rallentavano vistosamente.
      -) Safety Car: errore della direzione gara, fatta uscire a un giro dall'incidente, esattamente a ridosso del leader. I cinesi sono dei dilettanti, andava fatta partire mezzo minuto prima, per tutti.
      -) Strategia gomme: troppo conservativa per Ferrari e Mercedes, concordo con chi dice che su Raikkonen anava fatto un altro pit stop. Va detto che la Rossa non aveva più gialle, avrebbe dovuto montare le ultrasoft viola. Fattibile? Su Kimi ci avrei scommesso.
      -) Serve qualcosa di più serio della patente a punti per gli imbecilli alla Verstappen, a differenza di Gasly lui lo spazio per girare l'auto l'aveva, ma ha completamente perso il posteriore. Un sistema di squalifiche tipo calcio non farebbe male, magari si da una calmata.
      Ragazzi per una squadra che non ha vinto un cazzo kabine va benissimo. Chi volevate Higuain? :ovazione:

      È tipo come se vincessi una serata a lume di candela con scarlett Johansson. Intanto vai e ti godi il panorama pure che mi piglia a morzi in petto va bene, ma se per qualche strana coincidenza astrale succede quello che non deve succedere...diventa leggenda. Preferirei prendere 330 pali all anno da scarlett Johansson  che farmi una chiavata a sera con un cesso. Prima o poi succede e sono d'accordo con milik si vive per questi giorni.

      Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

        Online GIANPAOLO

        • Edinson Cavani
        • ****
        • Post: 10701
        • Karma: 166
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #78 il: Aprile 16, 2018, 09:35:36 am »
        Il problema di chi crea gli incidenti non è facilmente risolvibile dal punto di vista del risarcimento del danno subito al pilota coinvolto specialmente se non lottano per uno stesso obiettivo.

        Mi spiego. Se avviene un incidente tra due piloti che lottano per vincere il campionato, penalizzazioni sul tempo finale, drive through, stop & go, etc. permettono a chi subisce il danno di essere in buona parte risarcito.

        Ma come fare quando un pilota che non lotta per il campionato danneggia uno che lotta? :boh:

        In quel caso qualsiasi sanzione viene attribuita a quel pilota non potrà mai risarcire il pilota danneggiato. E un episodio come quello della Cina potrebbe essere determinante per la vittoria finale.

        Difficile trovare una soluzione a questo problema :sisi:
         
        La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo. Carlos (Tevez) mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barça mi dicevo: "Che sarà mai il San Paolo!". Eppure appena misi piede su quel campo sentii un qualcosa di magico, di diverso, di particolare. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando sentii quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu lì che mi resi conto che questa per i napoletani non è solo una semplice squadra, questo è un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo“ Yaya Touré.

           

          SimplePortal 2.3.5 © 2008-2012, SimplePortal