Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Lettera disperata di una testimone di geova disassociata (espulsa)  (Letto 4461 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online BluNapoli

  • Napoli Unica Fede
  • Antonio Vojak
  • ***
  • Post: 6454
  • Karma: 7
  • Sesso: Maschio
  • Napoli capitale del SUD!
  • Squadra del cuore:
« Risposta #135 il: Novembre 30, 2017, 17:21:33 pm »
Ecco un  estratto dal loro gran sito ufficiale (quindi parola di Geova):

Come comportarsi con chi è disassociato (cioè uno che scappa via da loro).

Poche cose ci fanno soffrire più del vedere un parente o un caro amico che viene espulso dalla congregazione cristiana come peccatore impenitente. Il modo in cui reagiamo alle istruzioni della Bibbia al riguardo può rivelare la profondità del nostro amore per Dio e della nostra lealtà alle sue disposizioni.

Come dovremmo comportarci con chi è disassociato? La Bibbia dice: “[Cessate] di mischiarvi in compagnia di qualcuno chiamato fratello che è fornicatore o avido o idolatra o oltraggiatore o ubriacone o rapace, non mangiando nemmeno con un tal uomo”. (1 Corinti 5:11) Riguardo a chi “non rimane nell’insegnamento del Cristo”, si legge: “Non ricevetelo in casa e non rivolgetegli un saluto. Poiché chi gli rivolge un saluto partecipa alle sue opere malvage”. (2 Giovanni 9-11) Quindi con chi è disassociato non abbiamo contatti di natura spirituale o sociale. La Torre di Guardia del 1° gennaio 1982, a pagina 25, diceva: “Un semplice saluto può essere il primo passo che porta a una conversazione e forse anche a un’amicizia. Vorremmo fare questo primo passo con un disassociato?

È davvero necessario evitarlo del tutto? Sì, e per diversi motivi. Primo, è una questione di lealtà a Dio e alla sua Parola. Ubbidiamo a Geova non solo quando ci conviene, ma anche quando è difficile farlo. L’amore per Dio ci spinge a ubbidire a tutti i suoi comandi, poiché riconosciamo che egli è giusto e amorevole e che seguire le sue leggi è sempre la cosa migliore. (Isaia 48:17; 1 Giovanni 5:3) Secondo, allontanandoci da un trasgressore impenitente, noi e gli altri componenti della congregazione siamo protetti dalla contaminazione morale e spirituale, e teniamo alto il buon nome della congregazione stessa.... [continua]
FONTE: wol.jw.org

___________________________________________________________________________________________________________

Adesso dico io, con tutta sincerità, ma una persona sana di mente, che ragiona con il proprio cervello (anche se non è molto intelligente) può accettare una cosa del genere? Può arrivare a tanto?
Ma che diamine di lavaggio del cervello fanno a queste persone? :facepalm: :facepalm: :shock:

    Online BluNapoli

    • Napoli Unica Fede
    • Antonio Vojak
    • ***
    • Post: 6454
    • Karma: 7
    • Sesso: Maschio
    • Napoli capitale del SUD!
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #136 il: Febbraio 15, 2018, 17:28:18 pm »
    Testimoni di Geova in crisi, rivolta sul web!


    Cosa sta succedendo? Da un pò di tempo si ode un tam-tam sommesso, che si diffonde sui blog, sui giornali, sulla rete. Una voce di denuncia sempre più forte, ma che mostra pochi volti. Ultimamente decine di migliaia di Testimoni di Geova hanno iniziato a far conoscere all’esterno il clima di omertà che regna all’interno della loro organizzazione. Spesso però, pur scrivendo sul web, queste persone non possono metterci la faccia perché, affermano, rischiano di essere espulse dal momento che, come ci riferiscono, l’organizzazione non ammette critiche.

    Ma andiamo per ordine:

    Sembra che molti luoghi di culto, chiamati “sale delle assemblee” siano stati messi in vendita senza avvertire chi, alla costruzione di quei luoghi, ha contribuito con soldi propri e mano d’opera volontaria, lavorando nei “comitati di costruzione”. Nel web si trovano decine di testimonianze documentate.

    Inoltre, come ampiamente riportato su molta stampa estera, l’organizzazione sta spendendo milioni di dollari in cause di risarcimento per atti di abusi sessuali o di pedofilia compiuti dai pastori (anziani) o da altri componenti dell’organizzazione, ma volutamente insabbiati dalla stessa per non comprometterne il “buon nome”. Girano voci che attribuiscono la vendita degli immobili al problema dei risarcimenti milionari per le cause perse. Sarebbe un modo di reperire fondi per pagare le spese legali.

    Ci sono sempre state, nel corso del tempo, persone che si sono lamentate della poca libertà di cui godono gli adepti di questa religione. Nella maggior parte dei casi si trattava però di situazioni sporadiche, relative a qualche fedele espulso per aver infranto delle regole della comunità, spesso relative a trasgressioni di natura sessuale (i Testimoni di Geova condannano l’adulterio ed i rapporti prematrimoniali, prevedendo l’espulsione per chi adotta simili comportamenti).

    Oggi invece c’è una lamentela generale, da parte di molte persone che comunque non hanno infranto le regole e restano fedeli al loro credo.

    C’è chi come Barbara*, che quando ha venduto la sua casa, ha versato 60 milioni di vecchie lire per contribuire finanziariamente alla costruzione della sala assemblee di Prato. Adesso la sala è in vendita ed i congressi si tengono in strutture pubbliche (stadi o palazzi dello sport) a pagamento (a carico dei fedeli). “Ci avevano detto che le sale delle assemblee sarebbero durate fino al paradiso restaurato”, afferma, “ed invece a mio marito, che è un “anziano” di congregazione (pastore, ndr) hanno fatto sapere che la struttura andrà adeguata alle normative vigenti (con la mano d’opera dei “fratelli” – così si chiamano tra loro i Testimoni di Geova ) e poi sarà messa in vendita, senza che a noi venga restituito un centesimo”.

    “Sono anni che versiamo contribuzioni volontarie” si sfoga Luca, “ma il rendiconto delle spese viene chiesto solo alle congregazioni locali, mentre l’organizzazione riceve dai “fratelli” di tutto il mondo milioni di euro in dono ogni mese senza specificare come vengono spesi. Mandano a casa coloro che lavorano presso le filiali nazionali (beteliti, ndr), vendono le strutture per le assemblee ed ogni mese arrivano lettere in cui ci chiedono più soldi, con una quota fissa per ogni componente della congregazione. Il tutto senza sapere dove finiscono tutti questi quattrini”

    “Avevamo messo da parte quasi 25.000 Euro per dare l’anticipo per la costruzione una nuova ‘sala del regno’, più capiente” dice Giulio “ma la congregazione centrale ci ha scritto che la somma andava custodita presso il conto della filiale italiana, e che potevamo tenere nel fondo cassa della congregazione locale solo una somma pari a tre mesi di spese correnti per affitto e bollette. I 25.000 euro sono stati inviati alla filiale (link) senza che ci venisse dato un rendiconto. Erano stati raccolti attingendo ai sudati risparmi delle nostre famiglie”.

    (*alcuni nomi sono stati cambiati)

    Inoltre, denunciano molti, non possiamo chiedere informazioni in congregazione, perchè il cristiano che dubita non viene visto di buon occhio. Alcuni affermano di essere stati portati davanti a tribunali interni – “comitati giudiziari” – solo per aver parlato di questi ed altri problemi con altri fedeli. Gli è stato intimato di tacere pena l’espulsione per “apostasia”.

    “Le regole dell’organizzazione impongono il silenzio”, riferiscono molti testimoni di Geova che gestiscono i blog in rete. “Chiunque diffonda all’interno della congregazione le notizie che filtrano all’esterno è passibile di disassociazione” (espulsione, NDR).

    Molto sentito è anche il problema degli scandali sulla pedofilia. In effetti basta digitare su Google le parole “pedofilia testimoni di Geova” (link) o, in inglese “watchtower child abuse” (link), per notare come siano già stati pubblicati decine di migliaia di articoli sul problema, relativi a casi in ogni parte del mondo.

    Da notare anche il sito dell’associazione www.silentlambs.org (link) che raccoglie le denunce di abusi sessuali fatte da decine di migliaia di Testimoni di Geova, relativi a fatti accaduti all’interno delle congregazioni. Il fenomeno è emerso solo pochi anni fa, ma ha comportato l’abbandono in massa di fedeli, scandalizzati dalla “doppia faccia” dell’organizzazione in cui credevano.

    Il dissenso aumenta, e questo movimento religioso appare ormai in recessione in ogni parte del mondo.


     
    Di seguito un elenco dei siti o blog italiani dove vengono trattati questi argomenti, e dai quali sono state attinte in parte alcune informazioni e testimonianze:
    http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/

    http://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/

    http://osservatoreteocratico.esy.es/

    https://jwanalyze.wordpress.com/

    FONTE: http://www.guardandointorno.com/2018/02/13/testimoni-geova-rivolta-sul-web/

      Online BluNapoli

      • Napoli Unica Fede
      • Antonio Vojak
      • ***
      • Post: 6454
      • Karma: 7
      • Sesso: Maschio
      • Napoli capitale del SUD!
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #137 il: Giugno 23, 2018, 17:07:07 pm »
      Testimone di Geova accetta una trasfusione di sangue:era in fin di vita. Ripudiata dalla comunità: «Mi hanno tolto le figlie»


      Ha deciso di vivere e di non lasciarsi morire, ha deciso di ricevere una trasfusione, ma questo le ha cambiato l'esistenza. Grazia Di Nicola è una casalinga di 48 anni madre di quattro figli, vive a Colliano, un paesino in provincia di Salerno ed è una Testimone di Geova. Il suo credo però ha quasi rischiato di farla morire: dopo un intervento è stata necessaria una trasfusione (vietata dalla religione), ma che lei ha accettato di fare per non morire.

      Un peccato imperdonabile per la sua chiesa, tanto che Grazia si è trovata ad essere umiliata dai suoi "fratelli di culto". Fu lei a introdurre la religione in casa sua, anche contro le iniziali resistenze del marito, convince tutti  (marito e poi i figli) a frequentare gli incontri, convinta che quel credo fosse l'unica possibiltà di salvezza. Quando si opera nel 2016 per un tumore, sceglie una clinica che le garantisce che non le verranno fatte trasfusioni, ma perde molto sangue e la trasfusione diventa necessaria per la sopravvivenza.

      Grazia sceglie di vivere, ma la sua scelta non viene perdonata dagli anziani e dalle sue tre figlie che quindi la ripudiano.
      Oggi la donna vive un vero dramma. Dopo aver subito numerose umiliazioni per essere riaccettata nella comunità dopo la trasfusione, decide di allontanarsene ma in questo modo perde le figlie che non la riconoscono più come madre e l'accusano di aver tradito Geova. Le figlie, tranne il maschio che le è rimasto vicino, come riporta anche FanPage, vivono a casa di un anziano e non sembrano voler ritrovare il dialogo con la donna che è disperata non solo per la lontanaza dalle ragazze, ma perché teme per la loro incolumità all'interno della setta.
      FONTE: https://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/testimone_di_geova_trasfusione_sangue_grazia_di_nicola-3814085.html
      ___________________________________________________________________________________


      Questa è una setta a tutti gli effetti..  composta da persone insensibili, false, ignoranti ed esaltate. :sisi:

      Per fortuna oggi c'è internet che ha aperto gli occhi a molti, sia a quelli che sotto ricatto rimangono nella setta, sia a coloro che vorrebbero farne parte e si rendono conto che stanno andando incontro ad un grave errore che pagheranno a caro prezzo per tutta la loro vita e che coinvolgerà tutta la loro famiglia, rendendoli schiavi dei quattro dirigenti che vivono in america nel lusso più sfrenato!  :facepalm:


        Online Eternauta

        • Gianfranco Zola
        • **
        • Post: 1246
        • Karma: 21
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #138 il: Giugno 23, 2018, 17:18:58 pm »
        Non fate di tutta l'erba un fascio! Ripeto, io sono agnostico (più vicino all'ateismo) mente mia moglie e tutta la sua famiglia sono testimoni; ebbene, sono considerato come un figlio da mio suocero e abbiamo un rapporto speciale nonostante il mio scetticismo verso la loro religione (e in generale tutte le altre).
        Onestamente non capisco neanche questa campagna diffamatoria nei loro confronti; come tutti i culti, anche quarto è composto da fedeli più equilibrati e altri più esaltati o estremi.
        Nulla di nuovo sotto il sole.

        Inviato dal mio HUAWEI G700-U10 utilizzando Tapatalk

        Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler.

          Online TomDurrr

          • Degustatore di ananassi
          • Diego Armando Maradona
          • *****
          • Post: 26581
          • Karma: 378
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #139 il: Giugno 23, 2018, 17:27:01 pm »
          Esiste chi è meno intransigente verso le trasfusioni ?

            Online BluNapoli

            • Napoli Unica Fede
            • Antonio Vojak
            • ***
            • Post: 6454
            • Karma: 7
            • Sesso: Maschio
            • Napoli capitale del SUD!
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #140 il: Giugno 23, 2018, 17:27:01 pm »
            Non fate di tutta l'erba un fascio! Ripeto, io sono agnostico (più vicino all'ateismo) mente mia moglie e tutta la sua famiglia sono testimoni; ebbene, sono considerato come un figlio da mio suocero e abbiamo un rapporto speciale nonostante il mio scetticismo verso la loro religione (e in generale tutte le altre).
            Onestamente non capisco neanche questa campagna diffamatoria nei loro confronti; come tutti i culti, anche quarto è composto da fedeli più equilibrati e altri più esaltati o estremi.
            Nulla di nuovo sotto il sole.

            In questo caso si può fare di tutta l'erba un fascio.. :sisi:
            Questa è una pseudo-religione che mente ai suoi adepti, che prospetta la fine del mondo dai primi del 1900, che fonda la sua forza nella paura, nella disperazione e nell'ignoranza.
            E' una pseudo-religione che tende ad imprigionare colui che ne fa parte. Un seguace una volta battezzato non può più uscirne, altrimenti viene ostracizzato (isolato, schifato) dagli amici e da tutti i parenti, trattato come un appestato dalla loro comunità.

            Questo atteggiamento devono saperlo tutti, devono sapere che se fanno parte di questa setta devono essere consapevoli che la loro libertà è finita, c'è solo la libertà che gli viene imposta dal corpo direttivo che li condiziona in tutti i modi, ogni cosa della tua vita quotidiana!  :sisi: :ko:

              Online Nomercy

              • Degustatore di ananassi
              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 75404
              • Karma: 233
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #141 il: Giugno 23, 2018, 17:27:42 pm »
              Che significa pseudo religione? Look


              For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                Online BluNapoli

                • Napoli Unica Fede
                • Antonio Vojak
                • ***
                • Post: 6454
                • Karma: 7
                • Sesso: Maschio
                • Napoli capitale del SUD!
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #142 il: Giugno 23, 2018, 17:31:03 pm »
                Che significa pseudo religione? Look
                Non volevo dire troppe volte che erano una setta e mi sono inventato questo termine inutile.. insomma, questi sono a tutti gli effetti una setta, perchè una volta entrati a farne parte, fanno tanta pressione e violenza psicologica forte per non farti uscire. Sono una setta.  :sisi:

                  Online Nomercy

                  • Degustatore di ananassi
                  • Diego Armando Maradona
                  • *****
                  • Post: 75404
                  • Karma: 233
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #143 il: Giugno 23, 2018, 17:31:53 pm »
                  Non volevo dire troppe volte che erano una setta e mi sono inventato questo termine inutile.. insomma, questi sono a tutti gli effetti una setta, perchè una volta entranti fanno tanta pressione e violenza psicologica forte per non farti uscire. Sono una setta.  :sisi:
                  Dipende


                  For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                    Online BluNapoli

                    • Napoli Unica Fede
                    • Antonio Vojak
                    • ***
                    • Post: 6454
                    • Karma: 7
                    • Sesso: Maschio
                    • Napoli capitale del SUD!
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #144 il: Giugno 23, 2018, 17:32:40 pm »

                      Online Nomercy

                      • Degustatore di ananassi
                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 75404
                      • Karma: 233
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #145 il: Giugno 23, 2018, 17:33:03 pm »


                      For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                        Online BluNapoli

                        • Napoli Unica Fede
                        • Antonio Vojak
                        • ***
                        • Post: 6454
                        • Karma: 7
                        • Sesso: Maschio
                        • Napoli capitale del SUD!
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #146 il: Giugno 23, 2018, 17:34:30 pm »
                        Sei religioso?
                        Non sono religioso ma sarei ipocrita se ti dicessi che non sono condizionato dalla religione.

                          Online Nomercy

                          • Degustatore di ananassi
                          • Diego Armando Maradona
                          • *****
                          • Post: 75404
                          • Karma: 233
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #147 il: Giugno 23, 2018, 17:36:23 pm »
                          Non sono religioso ma sarei ipocrita se ti dicessi che non sono condizionato dalla religione.
                          Ok, sei pseudo-cattolico look

                          I cattolici sono tutti omofobi?


                          For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                            Online BluNapoli

                            • Napoli Unica Fede
                            • Antonio Vojak
                            • ***
                            • Post: 6454
                            • Karma: 7
                            • Sesso: Maschio
                            • Napoli capitale del SUD!
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #148 il: Giugno 23, 2018, 17:38:05 pm »
                            Ok, sei pseudo-cattolico look

                            I cattolici sono tutti omofobi?
                            Arriva al punto, e fammi capire dove vuoi arrivare, senza troppe domande.

                              Online Nomercy

                              • Degustatore di ananassi
                              • Diego Armando Maradona
                              • *****
                              • Post: 75404
                              • Karma: 233
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #149 il: Giugno 23, 2018, 17:38:47 pm »
                              Arriva al punto, e fammi capire dove vuoi arrivare, senza troppe domande.
                              Al punto dovresti esserci già arrivato look


                              For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                                 

                                SimplePortal 2.3.5 © 2008-2012, SimplePortal