Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Mondo libri e lettori  (Letto 357 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online el schiatty napoletano

  • Aurelio De Laurentiis
  • *****
  • Post: 121578
  • Karma: 1374
  • Squadra del cuore:
« il: Giugno 11, 2014, 17:17:53 pm »
Condividi


a voi. *dawson* *dawson*
« Ultima modifica: Giugno 11, 2014, 17:22:03 pm da Yavonz™ »
Inviato da una cripta. :schiatty:

    Offline Hank 中國

    • Degustatore di ananassi
    • Omar Sivori
    • ****
    • Post: 14635
    • Karma: 281
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Giugno 11, 2014, 17:21:38 pm »
    ogni volta che viene pubblicato un libro del genere (o come quello di Uolter, di Volo, della Parodi e via dicendo) nel mondo uno scrittore (vero) muore  :look:

      Online el schiatty napoletano

      • Aurelio De Laurentiis
      • *****
      • Post: 121578
      • Karma: 1374
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Giugno 11, 2014, 17:23:33 pm »
      ogni volta che viene pubblicato un libro del genere (o come quello di Uolter, di Volo, della Parodi e via dicendo) nel mondo uno scrittore (vero) muore  :look:

      ma pensa ai grandi scrittori classici *dawson*

      scusa yavò,lo so,sono il tuo terrore in fatto di titoli :look:
      Inviato da una cripta. :schiatty:

        Offline Hank 中國

        • Degustatore di ananassi
        • Omar Sivori
        • ****
        • Post: 14635
        • Karma: 281
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Giugno 11, 2014, 17:27:54 pm »
        ma pensa ai grandi scrittori classici *dawson*

        scusa yavò,lo so,sono il tuo terrore in fatto di titoli :look:

        ormai di loro è rimasto cenere o poco più, al massimo qualcuno può rivoltarsi nella tomba..
        siamo passati da questo

        « Tanto gentile e tanto onesta pare
        la donna mia, quand'ella altrui saluta,
        ch'ogne lingua devèn, tremando, muta,
        e li occhi no l'ardiscon di guardare.
        Ella si va, sentendosi laudare,
        benignamente d'umiltà vestuta,
        e par che sia una cosa venuta
        da cielo in terra a miracol mostrare.
        Mostrasi sì piacente a chi la mira
        che dà per li occhi una dolcezza al core,
        che 'ntender no la può chi no la prova;
        e par che de la sua labbia si mova
        un spirito soave pien d'amore,
        che va dicendo a l'anima: Sospira. »


        a Flavia Vento  *dawson* *dawson* *dawson*

           

          SimplePortal 2.3.5 © 2008-2012, SimplePortal