CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

All off => Off topic - La Scugnizzeria => Topic aperto da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 12:36:33 pm

Titolo: Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 12:36:33 pm
A 40 anni, dopo 15 anni di onorato servizio, aver comprato due case senza fare un euro di debito (anche se per farlo tengo un conto corrente vicino allo zero  :asd: ), inizio a sentire il peso della professione.
L'ultimo anno e mezzo, tra pandemie, blocchi, lockdown etc. mi ha portato ad avvertire pesantemente l'usura cui sono stato soggetto dopo 15 anni di corse, responsabilità, problemi, chiamate continue.
Mesi passati chiuso in casa a far poco o nulla, lungi dal rigenerarmi, mi hanno messo a tappeto. Oggi mi sento stanco e svuotato senza più la voglia di correre e sbattermi, di essere sempre pronto e disponibile.
Onestamente non so cosa farei se dovessi rinunciare alla professione e, sinceramente, non ne faccio neanche una questione economica perché tra le due case e le polizze fatte sento di aver messo in sicurezza la mia famiglia.
Che faccio?
Proseguo o non proseguo?
Non sono assolutamente in grado di fare questo lavoro senza dare il 100%, non ci riesco, non mi appartiene.
Non credo sia solo un momento perché ormai vado avanti con il pilota automatico dalla uscita dal lockdown, quindi da oltre un anno.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: andreab1926 - Luglio 09, 2021, 12:42:31 pm
Che tipo di polizze hai fatto che ti danno questa sicurezza?

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Puck - Luglio 09, 2021, 12:45:11 pm
Che tipo di polizze hai fatto che ti danno questa sicurezza?

Sempre il solito, uno chiede un consiglio a cuore aperto e tu pensi a ricavarne qualcosa per te :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: andreab1926 - Luglio 09, 2021, 12:55:36 pm
Sempre il solito, uno chiede un consiglio a cuore aperto e tu pensi a ricavarne qualcosa per te :look:
:look: chiedo scusa a Banco


Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 12:56:33 pm
Che tipo di polizze hai fatto che ti danno questa sicurezza?

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Ho messo un discreto cash su 2 piani di accumulo (una per me ed una per mia moglie) con generali, oltre a pagare una quota mensile non fissa che modifico secondo la disponibilità. Ho messo da parte una discreta sommetta e mi da buoni interessi.
Oggi posso riscattarle quando voglio in caso di difficoltà...ma soprattutto sto sereno in caso di...vabbuò, hai capito.
Mia moglie lavora, la casa la teniamo, pigliamo un fitto...diciamo che posso permettermi di non essere in ansia.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: andreab1926 - Luglio 09, 2021, 13:11:54 pm
Ho messo un discreto cash su 2 piani di accumulo (una per me ed una per mia moglie) con generali, oltre a pagare una quota mensile non fissa che modifico secondo la disponibilità. Ho messo da parte una discreta sommetta e mi da buoni interessi.
Oggi posso riscattarle quando voglio in caso di difficoltà...ma soprattutto sto sereno in caso di...vabbuò, hai capito.
Mia moglie lavora, la casa la teniamo, pigliamo un fitto...diciamo che posso permettermi di non essere in ansia.
Ti ringrazio per avermi risposto. Non so perché, ma quel tipo di polizze non mi hanno mai ispirato fiducia. Ma ammetto di essere prevenuto sull'argomento.

Anche alla luce di quello che hai scritto, riallacciandomi all'oggetto del topic, dico che per valutare una cosa simile bisogna prendere in analisi molte cose. Da quello che hai scritto, delle entrate le avete, però se non sbaglio e prendendo spunto anche da quanto scrivevi in altri topic, avete uno stile di vita comunque notevole. Quindi c'è da capire se hai già un'alternativa o quanto meno un'idea.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: CEMTURIO983 - Luglio 09, 2021, 13:22:46 pm
Ho messo un discreto cash su 2 piani di accumulo (una per me ed una per mia moglie) con generali, oltre a pagare una quota mensile non fissa che modifico secondo la disponibilità. Ho messo da parte una discreta sommetta e mi da buoni interessi.
Oggi posso riscattarle quando voglio in caso di difficoltà...ma soprattutto sto sereno in caso di...vabbuò, hai capito.
Mia moglie lavora, la casa la teniamo, pigliamo un fitto...diciamo che posso permettermi di non essere in ansia.

Ottima scelta! Compagnia numero 1!  :sisi:

E' un momento. Passerà.
Sei troppo giovane ancora per lasciar perdere. Se non proseguissi cosa faresti? Vivere di rendita? Magari tra una decina di anni. Ora no.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 13:23:50 pm
Ti ringrazio per avermi risposto. Non so perché, ma quel tipo di polizze non mi hanno mai ispirato fiducia. Ma ammetto di essere prevenuto sull'argomento.

Anche alla luce di quello che hai scritto, riallacciandomi all'oggetto del topic, dico che per valutare una cosa simile bisogna prendere in analisi molte cose. Da quello che hai scritto, delle entrate le avete, però se non sbaglio e prendendo spunto anche da quanto scrivevi in altri topic, avete uno stile di vita comunque notevole. Quindi c'è da capire se hai già un'alternativa o quanto meno un'idea.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Non ho uno stile di vita notevole onestamente. La verità è che ho sempre risparmiato tantissimo per poter comprare casa ed avere una sicurezza economica per il futuro.
Giro con una panda del 2014 ed i miei viaggi, fino alla nascita di mio figlio erano all'insegna dello zaino in spalla e on the road ed al massimo porto mia moglie una tantum in qualche bel ristorante, ma il mio target è birra e osteria.
Le uniche uscite cospicue sono per pagare i ragazzi che lavorano con me perché credo sia giusto che godano anche loro del lavoro enorme che fanno e senza il quale non potrei gestire la mole di lavoro che ho...sinceramente sono stato malissimo dovendo tenerne fuori alcuni durante questa pandemia.
Se avessi tenuto uno stile di vita lussuoso (anche se potevo) non avrei potuto mettere insieme ciò che ho messo.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 13:24:45 pm
Ottima scelta! Compagnia numero 1!  :sisi:

E' un momento. Passerà.
Sei troppo giovane ancora per lasciar perdere. Se non proseguissi cosa faresti? Vivere di rendita? Magari tra una decina di anni. Ora no.

Campare di rendita mai anche perché non posso mica permettermelo, non sono ricco.
E non potrei permettermelo manco tra 10 anni credo.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: CEMTURIO983 - Luglio 09, 2021, 13:27:20 pm
Campare di rendita mai anche perché non posso mica permettermelo, non sono ricco.
E non potrei permettermelo manco tra 10 anni credo.

Sarebbe strano il contrario. Pero allora che faresti?
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 13:33:27 pm
Sarebbe strano il contrario. Pero allora che faresti?
Boh  :asd:
Cerco consiglio.
Non so se sarei in grado di fare il dipendente, ma, magari, è quello che mi serve.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: andreab1926 - Luglio 09, 2021, 13:33:41 pm
Non ho uno stile di vita notevole onestamente. La verità è che ho sempre risparmiato tantissimo per poter comprare casa ed avere una sicurezza economica per il futuro.
Giro con una panda del 2014 ed i miei viaggi, fino alla nascita di mio figlio erano all'insegna dello zaino in spalla e on the road ed al massimo porto mia moglie una tantum in qualche bel ristorante, ma il mio target è birra e osteria.
Le uniche uscite cospicue sono per pagare i ragazzi che lavorano con me perché credo sia giusto che godano anche loro del lavoro enorme che fanno e senza il quale non potrei gestire la mole di lavoro che ho...sinceramente sono stato malissimo dovendo tenerne fuori alcuni durante questa pandemia.
Se avessi tenuto uno stile di vita lussuoso (anche se potevo) non avrei potuto mettere insieme ciò che ho messo.
Allora ti ho completamente confuso con qualche altro utente (forse con Gran Seola) che nei diversi topic scriveva di avere un'auto comunque costosa, parlava di vini pregiato e vacanze in luoghi esotici.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: super_engine - Luglio 09, 2021, 13:40:07 pm
Caro Banc,
Io faccio più o meno i tuoi ragionamenti e finora ho solo messo da parte la prima casa (quella in cui viviamo) con mutuo molto comodo e un po' di salvadanaio in caso di mia dipartita o momenti di difficoltà (lavoro nell'industria privata come dirigente tecnico).
E, sempre come te, mantengo uno stile di vita sobrio proprio perché ho il DNA della formica e non della cicala.
Io ho 50 anni e sto pianificando (e sperando) di lavorare almeno fino ai 62-64 anni per poi staccare la spina e mettermi a riposo (a Dio piacente se non crepo prima).
Ora, nelle notti insonni (tante) faccio questi tipi di ragionamenti.
Per vivere al minimo di dignità, secondo me, servono almeno 2.000 € netti/mese. Quindi facciamo 25.000/anno.
Nel tuo caso, 40 anni, prevedendo di arrivare ai 67 della pensione significherebbe avere disponibili 25.000€ x 27 anni = 675.000 €.
Hai +/- quella disponibilità?
Altro argomento. Probabilmente sarai un po' in burnout e per uscirne ci vuole tempo e forse un aiuto esterno. Io l'aiuto esterno l'ho trovato nella bicicletta (MTB) che mi permette di staccare completamente la spina

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 14:02:14 pm
Caro Banc,
Io faccio più o meno i tuoi ragionamenti e finora ho solo messo da parte la prima casa (quella in cui viviamo) con mutuo molto comodo e un po' di salvadanaio in caso di mia dipartita o momenti di difficoltà (lavoro nell'industria privata come dirigente tecnico).
E, sempre come te, mantengo uno stile di vita sobrio proprio perché ho il DNA della formica e non della cicala.
Io ho 50 anni e sto pianificando (e sperando) di lavorare almeno fino ai 62-64 anni per poi staccare la spina e mettermi a riposo (a Dio piacente se non crepo prima).
Ora, nelle notti insonni (tante) faccio questi tipi di ragionamenti.
Per vivere al minimo di dignità, secondo me, servono almeno 2.000 € netti/mese. Quindi facciamo 25.000/anno.
Nel tuo caso, 40 anni, prevedendo di arrivare ai 67 della pensione significherebbe avere disponibili 25.000€ x 27 anni = 675.000 €.
Hai +/- quella disponibilità?
Altro argomento. Probabilmente sarai un po' in burnout e per uscirne ci vuole tempo e forse un aiuto esterno. Io l'aiuto esterno l'ho trovato nella bicicletta (MTB) che mi permette di staccare completamente la spina

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk
Ma io voglio continuare a lavorare, mica voglio mettermi in pensione.
A me lavorare piace.
Semplicemente questo lavoro mi ha logorato.
Sto pensando di cambiarlo, anche con uno meno remunerativo, ma meno logorante.

Qua va finire che passa l'idea che posso campare di rendita e che sono ricco  :asd:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Cranyo - Luglio 09, 2021, 14:05:35 pm
Ma che lavoro fai per sfizio ? Io a stento riesco a pagare l'affitto

:cranyorschach:

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: True User of Liberty - Luglio 09, 2021, 14:10:15 pm
https://www.youtube.com/v/y7FwDQklCBs

Oltre ad avere mezzo milione di iscritti ha tirato sù una specie di gruppo premium a pagamento dove da consulenza a volo sulle varie questioni, credo se la passi discretamente bene con uno stress minimo  :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Zilly - Luglio 09, 2021, 14:17:08 pm
A 40 anni, dopo 15 anni di onorato servizio, aver comprato due case senza fare un euro di debito (anche se per farlo tengo un conto corrente vicino allo zero  :asd: ), inizio a sentire il peso della professione.
L'ultimo anno e mezzo, tra pandemie, blocchi, lockdown etc. mi ha portato ad avvertire pesantemente l'usura cui sono stato soggetto dopo 15 anni di corse, responsabilità, problemi, chiamate continue.
Mesi passati chiuso in casa a far poco o nulla, lungi dal rigenerarmi, mi hanno messo a tappeto. Oggi mi sento stanco e svuotato senza più la voglia di correre e sbattermi, di essere sempre pronto e disponibile.
Onestamente non so cosa farei se dovessi rinunciare alla professione e, sinceramente, non ne faccio neanche una questione economica perché tra le due case e le polizze fatte sento di aver messo in sicurezza la mia famiglia.
Che faccio?
Proseguo o non proseguo?
Non sono assolutamente in grado di fare questo lavoro senza dare il 100%, non ci riesco, non mi appartiene.
Non credo sia solo un momento perché ormai vado avanti con il pilota automatico dalla uscita dal lockdown, quindi da oltre un anno.
Ti capisco perfettamente, vivo le tue medesime problematiche da un annetto a questa parte, anche perché facciamo la stessa professione, ma non me la sento di darti alcun consiglio, perché ad averne di buoni li avrei già usati per me.
In bocca al lupo
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: CEMTURIO983 - Luglio 09, 2021, 14:18:46 pm
Senno buttati sulle conferenze. Un mio amico, avvocato come te (pero fa diritto amministrativo credo), lo fa come secondo lavoro. Si gira l Italia e tira su discrete somme.
Parla di appalti, opere pubbliche e diritto amministrativo.

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nick Fury - Luglio 09, 2021, 14:19:42 pm
Quanti soldi  (cit)
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: SPicci - Luglio 09, 2021, 14:20:31 pm
Se hai messo qcs da parte apri un bar o una salumeria e ci metti persone a lavorare per te...

Covid o covid non falliscono (quasi) mai....

< accelerata, virata, frenata, sterzata... che bel mestiere il giornalAismo sbortivo... 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: andreab1926 - Luglio 09, 2021, 14:35:22 pm
Se hai messo qcs da parte apri un bar o una salumeria e ci metti persone a lavorare per te...

Covid o covid non falliscono (quasi) mai....

< accelerata, virata, frenata, sterzata... che bel mestiere il giornalAismo sbortivo... 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿
E secondo te il proprietario di un bar ha delle entrate che gli permettano di fare l’imprenditore e di pagare se stesso, gli almeno due dipendenti e di coprire tutte le spese?
Ma manco se il locale è di sua proprietà.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nick Fury - Luglio 09, 2021, 14:53:25 pm
Se puoi, apri una tabaccheria.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: il vile popolino - Luglio 09, 2021, 14:59:17 pm
Se puoi, apri una tabaccheria.
Poi mettiti una camicia azzurra ed evadi a tutto spiano. :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: True User of Liberty - Luglio 09, 2021, 16:38:06 pm
Compriamo l'Internapoli Camaldoli se esiste ancora, azionariato popolare ed andiamo a prendere il pappa fino e sotto il portone  *_*
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: SPicci - Luglio 09, 2021, 16:42:41 pm
Compriamo l'Internapoli Camaldoli se esiste ancora, azionariato popolare ed andiamo a prendere il pappa fino e sotto il portone  *_*
Con tante squadre proprio quella dove ci stanno i raccomandati?

< accelerata, virata, frenata, sterzata... che bel mestiere il giornalAismo sbortivo... 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Grassi&Regini - Luglio 09, 2021, 16:45:14 pm
Più leggo queste testimonianze e più mi convinco che qualcosa è andato storto nel nostro percorso evolutivo. Ditemi che progresso/benessere c'è in un sistema che ci obbliga ad essere infelici, a lavorare come matti , stressati, per mettere da parte due spiccioli per goderci la pensione in un'età in cui probabilmente avremo poche energie per goderci il meritato riposo. :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Puck - Luglio 09, 2021, 16:46:08 pm
Più leggo queste testimonianze e più mi convinco che qualcosa è andato storto nel nostro percorso evolutivo. Ditemi che progresso/benessere c'è in un sistema che ci obbliga ad essere infelici, a lavorare come matti , stressati, per mettere da parte due spiccioli per goderci la pensione in un'età in cui probabilmente avremo poche energie per goderci il meritato riposo. :look:

Tutti in Islanda :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Grassi&Regini - Luglio 09, 2021, 16:52:59 pm
Tutti in Islanda :look:
Il mio rammarico è che vivo in un'epoca in cui gli ecovillaggi vengono ancora visti come roba da hippy. :look:
In un futuro lontano tutti vivranno in queste comunità autosufficienti, basate sul mutualismo e sulla sostenibilità.
E tutti saranno felici :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: il vile popolino - Luglio 09, 2021, 17:39:42 pm
Il mio rammarico è che vivo in un'epoca in cui gli ecovillaggi vengono ancora visti come roba da hippy. :look:
In un futuro lontano tutti vivranno in queste comunità autosufficienti, basate sul mutualismo e sulla sostenibilità.
E tutti saranno felici :look:

Oppure finisce come a Waco. :look:

(https://cdn.britannica.com/70/74170-050-4DFBF2BE/Flames-compound-standoff-Branch-Davidian-Texas-Waco-April-19-1993.jpg)

Comunque se diventi ebreo puoi tentare la strada del Kibbutz. :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 18:00:19 pm
Più leggo queste testimonianze e più mi convinco che qualcosa è andato storto nel nostro percorso evolutivo. Ditemi che progresso/benessere c'è in un sistema che ci obbliga ad essere infelici, a lavorare come matti , stressati, per mettere da parte due spiccioli per goderci la pensione in un'età in cui probabilmente avremo poche energie per goderci il meritato riposo. :look:
Ti dirò, mi rendo conto che questo post potrebbe far pensare che io sia o sia stato infelice.
In verità io ho amato ed amo profondamente il mio lavoro anche se so essere usurante.
Le riflessioni che ho fatto in questi mesi sono anche dovute alla presa d'atto di quanto sia mal percepito il mio lavoro, di quanto poco sia apprezzato.
Fermarmi mi ha consentito di guardarmi intorno e focalizzare lo sguardo su un mondo che mi fa sempre più orrore.
Magistrati totalmente impreparati e convinti di essere angeli vendicatori, colleghi allo sbando in cerca di spiccioli, clienti che puntano a fotterti, detenuti malmenati con la compiacenza di chi non dovrebbe voltarsi dall'altro lato, un popolo convinto che le garanzie siano "cavilli da azzeccagarbugli", imprese in difficoltà in un mare magnum di normative tra il folle ed il demenziale.
Tutte queste riflessioni si sono unite alla ovvia usura dovuta alla fatica fatta in questi anni.
Non mi ero mai fermato e non mi ero mai reso conto di come venissi percepito all'esterno.
Io amavo fare serata con i colleghi dello studio, andare in Tribunale e respirare quella meravigliosa atmosfera...e amavo potermi fermare 1 mese e mezzo ogni anno per poter viaggiare o fare i cazzi miei.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: andreab1926 - Luglio 09, 2021, 18:26:03 pm



Io amavo fare serata con i colleghi dello studio...e amavo potermi fermare 1 mese e mezzo ogni anno per poter viaggiare o fare i cazzi miei.
Allora avevo quasi ragione :look: :shhlook:


Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 18:33:41 pm
Allora avevo quasi ragione :look: :shhlook:


Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Ho detto viaggiare, non andare in resort a 5 stelle alle maldive  :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: weizenbier - Luglio 09, 2021, 20:38:50 pm
Ma che te ne fotte di faticare ormai, fai qualcosa che ti rilassa. Apriti una piccola attività di pizze fritte in una città emergente come Budapest o Leopoli, ci metti due cameriere bone a 400€ lu mese e ogni due settimane vai a "controllare l'attività" - volo 20€ A/R e la moglie muta.

Mo un amico mio ha alzato 80mila euro col poker e con 20mila € ha avviato un'attività di pasta nel cuppitiello da asporto.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: SPicci - Luglio 09, 2021, 20:48:00 pm
Ma che te ne fotte di faticare ormai, fai qualcosa che ti rilassa. Apriti una piccola attività di pizze fritte in una città emergente come Budapest o Leopoli, ci metti due cameriere bone a 400€ lu mese e ogni due settimane vai a "controllare l'attività" - volo 20€ A/R e la moglie muta.

Mo un amico mio ha alzato 80mila euro col poker e con 20mila € ha avviato un'attività di pasta nel cuppitiello da asporto.
Più o meno quello che volevo dire io nel post precedente...

Il cibo tira sempre... Non c'è niente da fare...

Ma veramente bastano 20k per aprirsi un'attività del genere?

E per quanto riguarda la lingua?

< accelerata, virata, frenata, sterzata... che bel mestiere il giornalAismo sbortivo... 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿

Titolo: Cambiare o non cambiare?
Inserito da: elPibe - Luglio 09, 2021, 21:03:20 pm
Più leggo queste testimonianze e più mi convinco che qualcosa è andato storto nel nostro percorso evolutivo. Ditemi che progresso/benessere c'è in un sistema che ci obbliga ad essere infelici, a lavorare come matti , stressati, per mettere da parte due spiccioli per goderci la pensione in un'età in cui probabilmente avremo poche energie per goderci il meritato riposo. :look:
Benvenuto
La corda si allunga ma o guinzaglio o ten semp mman o padron.
E la cosa più brutta è sentire la gente che riempie la bocca con parole tipo progresso, democrazia e libertà perché tene a laurea, perché se fa o vaccino  oppure perché può scegliere tra renzi e salvini
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 21:08:55 pm
Ma che te ne fotte di faticare ormai, fai qualcosa che ti rilassa. Apriti una piccola attività di pizze fritte in una città emergente come Budapest o Leopoli, ci metti due cameriere bone a 400€ lu mese e ogni due settimane vai a "controllare l'attività" - volo 20€ A/R e la moglie muta.

Mo un amico mio ha alzato 80mila euro col poker e con 20mila € ha avviato un'attività di pasta nel cuppitiello da asporto.
Come ho spiegato, a me lavorare piace tantissimo e amo quello che faccio.
Non riuscirei a non fare un lavoro intellettualmente stimolante.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 09, 2021, 21:59:15 pm
Benvenuto
La corda si allunga ma o guinzaglio o ten semp mman o padron.
E la cosa più brutta è sentire la gente che riempie la bocca con parole tipo progresso, democrazia e libertà perché tene a laurea, perché se fa o vaccino  oppure perché può scegliere tra renzi e salvini
Vedi Pibe, io capisco quello che tu dici, ma mostri superficialità, ignoranza e saccenza.
Io non fatico per il lusso e per il superfluo e grazie alla fatica posso permettermi di dedicare tanto tempo al pro bono dando assistenza agli ultimi e ho potuto garantire a dei ragazzi bravi ma figli di nessuno di restare a Napoli con un reddito più che dignitoso.
Mi potevo pigliare il Mercedes, mandare a cagare tutti...invece non tengo padroni e posso fare il cazzo che voglio.

Vabbè, lascio perdere, non è per questo che ho scritto il post.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: LAGRANGIA - Luglio 09, 2021, 23:56:19 pm
Banc io a differenza tua sono meno stressato ma più annoiato dal lavoro, i picchi di stress ci sono ma con l'esperienza si sono diradati.
Penso di poter capire e ti direi semplicemente, viste le notevoli capacità che hai sviluppato e lo stato di benessere, che puoi permetterti il lusso di startene un paio di anni fermo e approfittare per viaggiare e formarti ulteriormente, tornando con nuove energie ad affrontare il nuovo capitolo, immagino piuttosto lungo, dai 45 ai 65 anni, per poi andare in pensione, in maniera più soft facendo comunque un bel lavoro, che troverai grazie all'esperienza, e sapendo che potresti comunque tornare alla carica col tuo vecchio lavoro sotto altre sfumature.

La vita è una e, in questo ti vedo simile a me, sei stato fin troppo razionale e morigerato, forse è ora, dopo 40 anni di seguire l'istinto e fidarsi del corpo, delle sue stanchezze e delle futuribili tensioni.

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: LAGRANGIA - Luglio 10, 2021, 00:03:27 am
Più o meno quello che volevo dire io nel post precedente...

Il cibo tira sempre... Non c'è niente da fare...

Ma veramente bastano 20k per aprirsi un'attività del genere?

E per quanto riguarda la lingua?

< accelerata, virata, frenata, sterzata... che bel mestiere il giornalAismo sbortivo... 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿
Basta aprire un mastrillo che fa la piada, ti bastano 20 metri quadrati. Il problema maggiore all'inizio credo siano proprio lavori, attrezzature e affitto, cose gestibili per un piccolo locale di piada.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Alchioco - Luglio 10, 2021, 11:55:45 am
E invece fatemi sentire, io sto facendo il dipendente e ho 21 anni, voi quando siete usciti di casa p curiosità mia? :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: True User of Liberty - Luglio 10, 2021, 12:19:08 pm
E invece fatemi sentire, io sto facendo il dipendente e ho 21 anni, voi quando siete usciti di casa p curiosità mia? :look:

19 anni con lavori saltuari, la peggio munnezza del Lidl e l'erba presa a debito  :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Granchetiello - Luglio 10, 2021, 13:36:18 pm
Allora ti ho completamente confuso con qualche altro utente (forse con Gran Seola) che nei diversi topic scriveva di avere un'auto comunque costosa, parlava di vini pregiato e vacanze in luoghi esotici.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
lol.. qual è quell'utente che ti sei convinto sia gay? 
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Grassi&Regini - Luglio 10, 2021, 13:52:13 pm
Ti dirò, mi rendo conto che questo post potrebbe far pensare che io sia o sia stato infelice.
In verità io ho amato ed amo profondamente il mio lavoro anche se so essere usurante.
Le riflessioni che ho fatto in questi mesi sono anche dovute alla presa d'atto di quanto sia mal percepito il mio lavoro, di quanto poco sia apprezzato.
Fermarmi mi ha consentito di guardarmi intorno e focalizzare lo sguardo su un mondo che mi fa sempre più orrore.
Magistrati totalmente impreparati e convinti di essere angeli vendicatori, colleghi allo sbando in cerca di spiccioli, clienti che puntano a fotterti, detenuti malmenati con la compiacenza di chi non dovrebbe voltarsi dall'altro lato, un popolo convinto che le garanzie siano "cavilli da azzeccagarbugli", imprese in difficoltà in un mare magnum di normative tra il folle ed il demenziale.
Tutte queste riflessioni si sono unite alla ovvia usura dovuta alla fatica fatta in questi anni.
Non mi ero mai fermato e non mi ero mai reso conto di come venissi percepito all'esterno.
Io amavo fare serata con i colleghi dello studio, andare in Tribunale e respirare quella meravigliosa atmosfera...e amavo potermi fermare 1 mese e mezzo ogni anno per poter viaggiare o fare i cazzi miei.
Io al tuo posto, come ti ha detto qualcun altro, mi prenderei un paio di anni sabatici. Non mi permetto di giudicare la tua situazione o di sostituirmi al tuo pensiero, però forse prendendoti una lunga pausa riesci a capire cosa è meglio per te e soprattutto se ami effettivamente il tuo lavoro o se è solo assuefazione alla routine.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 10, 2021, 13:52:51 pm
E invece fatemi sentire, io sto facendo il dipendente e ho 21 anni, voi quando siete usciti di casa p curiosità mia? :look:
25/26 dopo due anni di pratica forense e le prime carocchie irpef/cassa  :look:
Titolo: Cambiare o non cambiare?
Inserito da: elPibe - Luglio 10, 2021, 14:06:29 pm
Vedi Pibe, io capisco quello che tu dici, ma mostri superficialità, ignoranza e saccenza.
Io non fatico per il lusso e per il superfluo e grazie alla fatica posso permettermi di dedicare tanto tempo al pro bono dando assistenza agli ultimi e ho potuto garantire a dei ragazzi bravi ma figli di nessuno di restare a Napoli con un reddito più che dignitoso.
Mi potevo pigliare il Mercedes, mandare a cagare tutti...invece non tengo padroni e posso fare il cazzo che voglio.

Vabbè, lascio perdere, non è per questo che ho scritto il post.
Mi dispiace ma tu dimostri di non avere minimamente capito il senso di ciò che ho scritto.
Rispondevo all’interessante riflessione dell’utente su come si sia evoluto l’essere umano negli ultimi 2000 anni di progresso scientifico e sociale.
Evidentemente ti sei sentito tirare in causa ( non mi riferivo a te ) e te vulut mettere acopp.
I padroni di cui parlavo io li tieni eccome
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: chughino - Luglio 10, 2021, 14:27:59 pm
È comprensibile il tuo stato d'animo.
Nella vita di una persona questi nuovi esistono, non è un amare o non amare un lavoro.
Io ad esempio ho avuto uno stesso bivio molto prima a 27 anni ormai logoro del tipo di concezzione della ristorazione in Italia (e pure parte dell' Europa), ho preferito cambiare totalmente ambiente e lavoro.
La domanda che ti devi porre piuttosto se continuare o meno è la seguente:
Dato per scontato che ti piace il tuo lavoro, cosa ti piace fare nella vita che può diventare un lavoro.
Tipo ti piace lavorare il legno ( a scanso di equivoci, considerato che qui c'è è ci sarà sempre chi legge e non riesce minimamente a scidere gli esempi da affermazioni, QUESTO È UN ESEMPIO).
Prova a parlare con un falegname, digli che sei interessato ad apprendere "il mestiere" perché ti piace che non vuoi soldi (perché fortunatamente non ne hai necessità), che vuoi solo apprendere.
Ti fai un paio d'anni così (glielo dici chiaramente), e poi ti apri una bottega tua.
Dove magari ti specializzi in restauro  o nella creazione di oggetti esclusivamente personalizzati.
Lavori su appuntamento, definendo che il prodotto può avere una produzione più lunga dei tempi che normalmente ci sono.
Senza stress (tranne quelli oggettivamente imprescindibili da qualsiasi tipo o forma di lavoro), stando ai tuoi orari esigenze e necessità il tutto ovviamente con la dovuta professionalità, che deve sempre esserci.
Insomma lavori più per divertimento ed appagamento personale che per lucro (che di fatto è l'ultimo pensiero, ripeto è un esempio).
Oppure abbandoni davvero al lavoro e ti dai al volontariato, o a qualcosa che ti piace fare (personalmente potessi permettermelo, avendo una rendita che mi fà strare tranquillo economicamente,mi dedicheri esclusivamente alle arti marziali, ancor più di come faccio adesso).
Però il punto focale è per prima cosa capire se hai altri interessi che ti stimolano oltre al tuo lavoro.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: andreab1926 - Luglio 10, 2021, 19:11:49 pm
lol.. qual è quell'utente che ti sei convinto sia gay?
Mi pare che era Rain :look:
Ma lo disse lui che era gay. Sempre col massimo rispetto.
Manuelito ricorderà sicuramente

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Grassi&Regini - Luglio 10, 2021, 19:13:45 pm
Mi pare che era Rain :look:
Ma lo disse lui che era gay. Sempre col massimo rispetto.
Manuelito ricorderà sicuramente

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Rayx era gay.. non ricordavo se avesse soldi però :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: andreab1926 - Luglio 10, 2021, 19:14:41 pm
Rayx era gay.. non ricordavo se avesse soldi però :look:
Giusto :look:

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Panda_Bellucore_Abraxas - Luglio 11, 2021, 08:38:11 am
Rayx era gay.. non ricordavo se avesse soldi però :look:
Allora è solo femmenel

Inviato dal mio IN2023 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 11, 2021, 16:46:55 pm
Sono un predicatore evangelico..
Decido di andare in piazza a fare propaganda
Qualcuno chiama le forze dell'ordine che arrivano sul posto mentre critico l'omosessualità
Mi arrestano in flagranza per odio
Dopo qualche ora si rendono conto dell'errore e mi rilasciano.

Chiamo lavvocato e gli comunico che voglio denunciare tutti e chiedere i danni

Che mi consiglia l'avvocato?
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: True User of Liberty - Luglio 11, 2021, 16:54:38 pm
Sono un predicatore evangelico..
Decido di andare in piazza a fare propaganda
Qualcuno chiama le forze dell'ordine che arrivano sul posto mentre critico l'omosessualità
Mi arrestano in flagranza per odio
Dopo qualche ora si rendono conto dell'errore e mi rilasciano.

Chiamo lavvocato e gli comunico che voglio denunciare tutti e chiedere i danni

Che mi consiglia l'avvocato?

lol wat  :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Grassi&Regini - Luglio 11, 2021, 17:05:47 pm
Sono un predicatore evangelico..
Decido di andare in piazza a fare propaganda
Qualcuno chiama le forze dell'ordine che arrivano sul posto mentre critico l'omosessualità
Mi arrestano in flagranza per odio
Dopo qualche ora si rendono conto dell'errore e mi rilasciano.

Chiamo lavvocato e gli comunico che voglio denunciare tutti e chiedere i danni

Che mi consiglia l'avvocato?
Lol
Ti sei dato agli acidi look
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Angeltool78 - Luglio 11, 2021, 17:34:12 pm
Lol
Ti sei dato agli acidi look
Da Napoli Verona non Si é più ripreso.....

Gesendet von meinem SM-A515F mit Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: New Alex da Bari - Luglio 11, 2021, 19:03:27 pm
Sono un predicatore evangelico..
Decido di andare in piazza a fare propaganda
Qualcuno chiama le forze dell'ordine che arrivano sul posto mentre critico l'omosessualità
Mi arrestano in flagranza per odio
Dopo qualche ora si rendono conto dell'errore e mi rilasciano.

Chiamo lavvocato e gli comunico che voglio denunciare tutti e chiedere i danni

Che mi consiglia l'avvocato?

Se la tua esposizione è autorizzata puoi dire quello che vuoi.

Il ddl Zan non punisce l'opinione. Punisce l'incitamento all'odio.
Anzi ti dirò di più, puoi salire su un palco, indicare una persona e dire che è un f... Di merda èil del Zan non ti punisce, quella persona ti può denunciare solo per insulti personali.

Il ddo Zan punisce chi invita a fare del male o all'odio.. Tipo " Per me i gay andrebbero tutti bruciati"...

Dire invece " Per me i gay non dovrebbero votare o sposarsi " È un opinione e nessuno ti può condannare
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 11, 2021, 20:03:50 pm
Se la tua esposizione è autorizzata puoi dire quello che vuoi.

Il ddl Zan non punisce l'opinione. Punisce l'incitamento all'odio.
Anzi ti dirò di più, puoi salire su un palco, indicare una persona e dire che è un f... Di merda èil del Zan non ti punisce, quella persona ti può denunciare solo per insulti personali.

Il ddo Zan punisce chi invita a fare del male o all'odio.. Tipo " Per me i gay andrebbero tutti bruciati"...

Dire invece " Per me i gay non dovrebbero votare o sposarsi " È un opinione e nessuno ti può condannare
Se uno ha con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna, ambedue hanno commesso cosa abominevole; dovranno esser messi a morte; il loro sangue ricadrà su loro.

Dicevo cose di questo tipo look
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: CarcA16 - Luglio 11, 2021, 20:16:38 pm
Come ho spiegato, a me lavorare piace tantissimo e amo quello che faccio.
Non riuscirei a non fare un lavoro intellettualmente stimolante.
In un'altra época saresti stato pronto a lanciarti nella política come indipendente. Magari come amministratore a livello locale. Hai il profilo perfetto. Ma in mezzo a questo schifo Chi te lo fa fare? :boh:

Enviado desde mi Redmi 7A mediante Tapatalk

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: New Alex da Bari - Luglio 11, 2021, 20:16:48 pm
Se uno ha con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna, ambedue hanno commesso cosa abominevole; dovranno esser messi a morte; il loro sangue ricadrà su loro.

Dicevo cose di questo tipo look

Più che la polizia ti dovevano prendere quelli della neuro :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 11, 2021, 20:29:58 pm
Più che la polizia ti dovevano prendere quelli della neuro :look:
Stavo solo citando la bibbia look
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: New Alex da Bari - Luglio 11, 2021, 20:33:28 pm
Stavo solo citando la bibbia look

Sei un adepto di Cruciani
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 11, 2021, 20:35:12 pm
Sei un adepto di Cruciani
No, di levitico look
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 11, 2021, 20:45:42 pm
Sono un predicatore evangelico..
Decido di andare in piazza a fare propaganda
Qualcuno chiama le forze dell'ordine che arrivano sul posto mentre critico l'omosessualità
Mi arrestano in flagranza per odio
Dopo qualche ora si rendono conto dell'errore e mi rilasciano.

Chiamo lavvocato e gli comunico che voglio denunciare tutti e chiedere i danni

Che mi consiglia l'avvocato?
In primo luogo la propaganda di idee sarebbe (ove mai il ddl fosse approvato) punita a norma del 604 bis lettera a (la famosa legge Mancino) e, dunque, non sarebbe previsto l'arresto, nè obbligatorio nè facoltativo, dunque, al massimo possono portarti per identificazione ed accertamenti, ma se comunichi le generalità mi pare difficilotto.
Se dovessero commettere l'errore, una volta avvertita la Procura, sicuramente il PM non chiederebbe la convalida.
Finita lì, non c'è alcun risarcimento da richiedere visto che non vi sarebbe alcuna detenzione illegittima, al massimo ti fai un paio d'ore in commissariato per accertamenti.
Cosa diversa se ci fosse un abuso dei poteri (quindi parliamo di dolo e non di errore), che potrebbe essere punito e risarcito (mi pare 606 del cp).
Allora ti inviterei a pagarmi per redigere la denuncia.
Ovviamente mi pare alquanto difficile un quadro del genere.
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: chughino - Luglio 12, 2021, 00:50:38 am
Sono un predicatore evangelico..
Decido di andare in piazza a fare propaganda
Qualcuno chiama le forze dell'ordine che arrivano sul posto mentre critico l'omosessualità
Mi arrestano in flagranza per odio
Dopo qualche ora si rendono conto dell'errore e mi rilasciano.

Chiamo lavvocato e gli comunico che voglio denunciare tutti e chiedere i danni

Che mi consiglia l'avvocato?

Mi sembra totalmente coerente con il quesito del topic.
Ma banco intendeva "cambiare lavoro/vita" non sesso... :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 12, 2021, 01:15:40 am


In primo luogo la propaganda di idee sarebbe (ove mai il ddl fosse approvato) punita a norma del 604 bis lettera a (la famosa legge Mancino) e, dunque, non sarebbe previsto l'arresto, nè obbligatorio nè facoltativo, dunque, al massimo possono portarti per identificazione ed accertamenti, ma se comunichi le generalità mi pare difficilotto.
Se dovessero commettere l'errore, una volta avvertita la Procura, sicuramente il PM non chiederebbe la convalida.
Finita lì, non c'è alcun risarcimento da richiedere visto che non vi sarebbe alcuna detenzione illegittima, al massimo ti fai un paio d'ore in commissariato per accertamenti.
Cosa diversa se ci fosse un abuso dei poteri (quindi parliamo di dolo e non di errore), che potrebbe essere punito e risarcito (mi pare 606 del cp).
Allora ti inviterei a pagarmi per redigere la denuncia.
Ovviamente mi pare alquanto difficile un quadro del genere.

Ah non c'è arresto facoltativo.. Avevo letto che c'era

Senza arresto.. mi fa passare 2 ore in commissariato perché non condivide il mio messaggio..è abuso.. Si può provare?

Cambiamo scenario
Non mi arresta

Arrivano mentre Cito quel passaggio di levitico.. e non gli piace
Mi chiedono i documenti
mi identifico verbalmente
(Un passante: Vergognati.. Vattene)
Mi invitano ad allontanarmi
Faccio riferimento all'articolo 19
Non ne vogliono sapere.. 'Devi andare per ragioni di ordine pubblico'
Dico che stanno violando i miei diritti costituzionali
Dicono che se non vado via mi arrestano
Ripeto che quello che faccio è legale, aggiungo che sono pagati per far rispettare la legge, non i sentimenti delle persone
Ancora minacce di arresto se non vado via
Collega: ma stai riprendendo col telefono?
Io: si.. Il video comincia al mio arrivo in piazza
Collega: corpo del reato.. E mi strappa il telefono da mano..
A quel punto comincio ad avere paura e alle loro domande mi appello all'articolo 64
Visionano il video e poi 'lo cancellano'
Continuano con le minacce di arresto e decido di andare via

Ritrovo il video nel cestino del cell.. E chiamo o Banc e napl

Avvocà scatenati look

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 12, 2021, 03:51:17 am
Attivista per i diritti degli animali

Mi presento a via scarlatti con un tablet/telefono che trasmette immagini di mattatoi italiani (che operano a norma di legge)
Se le persone che passeggiano evitano il contatto visivo le ignoro.. Se guardano lo schermo le seguo, rimanendo sul posto, col mio tablet/telefono
chiamano le forze dell'ordine..
Arrivano, "non gli piace" quello che vedono e vogliono farmi per molestie
Rivendico i miei diritti (19)
Non vogliono sentire ragioni
Ne approfitto per fare attivismo.. "se è illegale mostrare queste immagini, è illegale il contenuto delle immagini"
Intanto i passanti... "Ammazzacarote". . " se gli animali non vanno mangiati perchè così buona?".. lanciano fiori.. "Buon appetito"
Ma ai carabinieri interesso solo io e il mio tablet.. O vado via o arresto

Avvocato..? Look
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: LAGRANGIA - Luglio 12, 2021, 08:05:25 am
Welcome back nomesci  *_*
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: SPicci - Luglio 12, 2021, 08:21:57 am
Welcome back nomesci  *_*
La sua nazionale ha vintacchiato e lui ha preso un po' di verve

< accelerata, virata, frenata, sterzata... che bel mestiere il giornalAismo sbortivo...

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: 'o Banc 'e Napule - Luglio 12, 2021, 09:20:10 am
Nomercy, ma fosse diventato il topic del parere legale?
Ma poi sto sfizio di secutare la gente da dove esce?
Mica puoi imporre a qualcuno di guardare un video seguendolo - sia o meno legittimo il contenuto - se non vuole.
Ma poi che vuol dire le seguo rimanendo sul posto?
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: il vile popolino - Luglio 12, 2021, 09:23:16 am
Nomè vuoi che ti apro un topic per i tuoi consigli etici e legali? :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: True User of Liberty - Luglio 12, 2021, 10:52:26 am
Comunque mi sembra tutto troppo specifico per trattarsi di casistiche immaginarie  :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: pokkio - Luglio 12, 2021, 11:26:13 am
Inzia a farsi tutto interessante :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Cranyo - Luglio 12, 2021, 11:46:53 am
Lol

:cranyorschach:

Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Granchetiello - Luglio 12, 2021, 12:43:49 pm
Nomercy come lindo ferretti  :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 12, 2021, 12:57:13 pm
Nomercy, ma fosse diventato il topic del parere legale?
Ma poi sto sfizio di secutare la gente da dove esce?
Mica puoi imporre a qualcuno di guardare un video seguendolo - sia o meno legittimo il contenuto - se non vuole.
Ma poi che vuol dire le seguo rimanendo sul posto?
Facilito la visione delle immagini ai passanti girandomi sul posto

Mi sucutano perché hanno un'opinione, I passanti hanno un'opinione.. E preferiscono far rispettare quell'opinione piuttosto che i miei diritti

Poso il tablet e prendo degli a4 con qualche slogan antispecista.. Ma 'è contro il decoro', e poi sono d'intralcio al passaggio dei pedoni, I cuoricini delle persone sono più importanti dei tuoi diritti costituzionali.. quindi devi andare look

Era un modo per dirti di non mollare look
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 13, 2021, 17:32:18 pm
Vivo in auto da quando mi sono separato

A ritorno dal lavoro vengo fermato da una volante..accosto
Mi chiedono i documenti, ma preferisco esibirli dal finestrino (che lascio chiuso)
'non fare lo spiritoso'
Faccio presente che sono in una situazione particolare e non posso correre il rischio di ammalarmi, ho ricevuto una sola dose di vaccino e voglio tutelare la mia salute.
 fanno domande sulla mia situazione che preferisco non rispondere
(non voglio mortificarmi di fronte ad estranei)
Si innervosiscono e continuano a farmi domande.. Da dove vieni, dove vai...
Rispondo che è Irrilevante
Mi guardano come se volessero abboffarmi di mazzate
A questo punto ho già esibito la patente
Uno dei due comincia ad ispezionare l'auto a scopo ritorsivo.. 'così impari a fare lo spiritoso'
L'altro mi chiede l'assicurazione, la prendo.. apre la porta, e me la sfila dalle mani piegandomi il polso per far lasciare la presa

Avvocato che si fa? Look
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Grassi&Regini - Luglio 13, 2021, 17:37:12 pm



Si innervosiscono e continuano a farmi domande.. Da dove vieni, dove vai...
Rispondo che è Irrilevante
Mi guardano come se volessero abboffarmi di mazzate


"Rispondo che è irrilevante"
Lol

Si proprio tu :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 13, 2021, 17:41:18 pm
la devi finire con questi youtuber americani  :look:
Titolo: Re:Cambiare o non cambiare?
Inserito da: Nomercy - Luglio 13, 2021, 23:44:31 pm
la devi finire con questi youtuber americani  :look:
Ne ho appena visto uno bellissimo, ho ancora la Pelle d'oca look

Copwatcher riprende polizia

Cominciano a discutere..
P.. Non puoi filmare...
C.. Freedom of press
P.. Come faccio a sapere che non vuoi farci  del male? Devi allontanarti per 'officer safety'
C.. Stammi a sentire.. Non violare i miei diritti e non ti verrà fatto del male
P.. Mi stai minacciando? Dammi i documenti
C.. Non sono sotto trattenimento e non hai un fondato sospetto di un crimine
Senza fondato sospetto niente id.. Non hai un fondato sospetto
P.. Non l'avevo, ma poi hai detto che mi avresti fatto del male
C.. Non è fondato sospetto
P.. Hai minacciato un poliziotto, hai detto che mi avresti fatto del male
C..ho detto 'se violi i miei diritti', e in quel caso io POSSO farti del male
P.. Id
C.. No
P.. Sei in arresto per mancata identificazione

Verdetto.. Not guilty
Lawsuit.. 200k

Look