Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Ragioni Karma per messaggio concreto

Messaggio

Léon

    Degustatore di ananassi
    Josè Altafini
    Post: 4964
  • Karma: 148

Ma magari ZeroZeroZero è destinato ad un target diverso? Al quale voi due non appartenete? Premetto che lo sto trovando molto pesante (posso immaginare per quale motivo) ma allo stesso tempo interessante e comodo per chi, come me, non ha molte informazioni in merito e qui ne trova parecchie tutte insieme.

Come funziona? Scrive cose che voi già sapete e quindi nun è bbuon'?

Poi non capisco in quale universo parallelo Saviano o chi per lui abbia sponsorizzato questo libro come uno scoop giornalistico.
Ma guarda io ho smesso di discutere con i lettori che siano amanti di questo e di quello scrittore. E' inutile, è peggio della musica, non li smuovi di un millimetro. Le donne poi, quelle tutte Zafon, Baricco, Volo mi portano all'esasperazione, specie le universitarie. Spero che tu non faccia parte di questa tipologia di persone.

La questione è semplice e lineare, Saviano è pompato, pompatissimo da media, semi-radical chic e qualunquisti sinistroidi dell'ultima ora. Quando si parla di lui si parla di Dio, è intoccabile, ma non si spiega perché tutti quelli dell'ambiente letterario gli sputino addosso di continuo. Invidia? Non credo.
Il problema è che se la tira, è narcisista, troppo narcisista, non ammette i propri errori, ciò che dice DEVE essere di interesse pubblico ed è di interesse pubblico solo perché lo dice ROBERTO SAVIANO (trombe in sottofondo e rullo di tamburi). Non deve essere così. Uno scrittore d'inchiesta deve parlare di cose che smuovano le masse, parlare di cose nuove ed interessanti. Questo dopo 5/6 anni è diventato un personaggio, un cartonato, sembra non avere più nulla da dire, me par il Little Tony della letteratura a campare sempre ngopp a stessa canzone.
A Saviano manca l'umiltà e la voglia di imparare, è troppo attento a vedersi sbrilluccichiare il mellone 'ndo specchio per imparare qualcosa di nuovo. Allora dice e scrive delle semi-ovvietà finendo per essere idolatrato dagli occhi che guardano la superficie ed a essere schifato da chi s'immerge nella speranza di trovarci qualcosa di nuovo.

Per quanto riguarda me stesso, invece, non ho letto Gomorra (a parte alcuni passi che ho trovato coraggiosi e importanti ma un po' piatti) e non leggerò mai Saviano. Ciò che dice non mi interessa, ma solo perché lo dice nel modo sbagliato.
Cambiato Cambia Ragione Data
SimplePortal 2.3.7 © 2008-2019, SimplePortal