Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Ragioni Karma per messaggio concreto

Messaggio

Nevermindblu

    Degustatore di ananassi
    Giuseppe Savoldi
    Post: 3113
  • Karma: 23

Condivido con voi questo pezzo di esaltante bellezza, pubblico sul sito concorrente tutto******
Giuro che è stato pubblicato così, gli errori di grammatica sono talmente tanti da essere imbarazzanti anche per chi legge. Senza dimenticare la totale mancanza di senso

No, non ci siamo. Così proprio non va. La telenovela Cavani continua a non piacere ai tifosi del Napoli. Per come si sono messe le cose, se divorzio sarà, il Matador non lascerà un buon ricordo dal punto di vista umano. Per quanto riguarda l'aspetto calcistico, niente da dire, anzi ha fatto davvero grandi cose. Senza i suoi gol non si sarebbero vissute le emozioni Champions e conquistate vittorie importanti. Tutto questo, però, può essere dimenticato in fretta se l'attaccante non farà chiarezza al più presto sul suo futuro. Vabbene concentrarsi sulla Confederation Cup ma Napoli è i napoletani meritano di sapere da lui cosa vuol fare del suo futuro. Se ha scelto di andare al Real o al Chelsea lo dicesse senza mezzi termini. Ci può stare che un calciatore decida di crescere ed ambire a qualcosa di più bello (è sempre da vedere). Non sta scritto da nessuna parte che un uruguaiano debba diventare la bandiera del Napoli. Dover sentire, però, un giorno sì è l'altro pure parlare la madre e il padre è davvero troppo. Ogni genitore vuole il bene dei propri figli ma Cavani e grande e vaccinato per esprimere i suoi pensieri. Non mi ricordo che Donna Tota, la mamma di Maradona, abbia mai detto: "Mio figlio sta trattando col Marsiglia". La signora tifava per Diego ma rimaneva ai margini. Certo, il calcio è cambiato, ma certe situazioni fanno disaffezionare gli amanti della pelota.
Il popolo partenopeo sapeva bene che quando l'estate scorsa il Matador ha firmato il rinnovo, e obbligato ad inserire la clausola rescissoria nel contratto, c'era la possibilità di un addio. Nessuno si era illuso che potesse rimanere ancora. I 63 milioni, però, potevano servire a tenere lontano gli eventuali club interessati a lui. La cifra, infatti, è ritenuta molto alta ma nonostante ciò si cerca di acquistarlo con lo sconto. Real, Chelsea e City sperano che il calciatore costringa De Laurentiis ad abbassare le pretese per poterlo comprare. Inutile dire che il diretto interessato, così come il padre, vorrebbe andare a Madrid. Fiorentino Perez, però, è il meno ricco nel tris di presidenti. Al massimo può arrivare a 40 milioni mentre gli altri due forse anche a 55. Spetta a don Aurelio decidere. Se deve mantenere la parola data ai tifosi allora Cavani non si muove senza la pecunia pattuita. Se poi viene messo spalle al muro (cosa molto difficile) tragga il massimo dalla cessione facendosi dare in cambio, oltre ai soldi, anche un attaccante di grande livello capace di soddisfare le aspettative di Benitez.
Cambiato Cambia Ragione Data
SimplePortal 2.3.7 © 2008-2019, SimplePortal