CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

All off => I Magnati => Topic aperto da: Chef Culapierto - Settembre 22, 2015, 19:07:05 pm

Titolo: La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Settembre 22, 2015, 19:07:05 pm
Voi come la mangiate? :look:
Io ultimamente sto amando la salsicce pomodorini  e provola. :sbav:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: N for Napoli - Settembre 22, 2015, 19:11:22 pm
la mia classica è bianca melanzane e salsiccia

ma mi hai fatto venir voglia di aggiungerci la provola e i pomodorini    :sbav:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 22, 2015, 19:13:21 pm
io ultimamente sono sul classico a casa bufalina.
Quando esco mi do alla pazza gioia a seconda della pizzeria, ultimanete la pizza con la zucca di pellone o la pizza e quella fatta con lo strutto a la notizia
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 22, 2015, 19:20:23 pm
Ia facevo bianca con mozzarella pancetta cotta al forno salsiccia melanzane arrostite e panna
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Torexx - Settembre 22, 2015, 19:25:01 pm
Classica margherita :look:
A volte margherita con patatine :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 22, 2015, 19:28:11 pm
Margherita e se ho fame, ripieno. Once in a while, pizza fritta. Chest' e'

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Viper2000 - Settembre 22, 2015, 19:41:26 pm
La Margherita ovviamente è un classico, soprattutto per testare la bontà di una pizzeria (se non sanno fare la Margherita non ci si può aspettare molto dalle altre pizze), poi un'altra che mi piace molto è la prosciutto crudo, rucola e scaglie di parmigiano :sbav: e poi se ho tanta fame un bel ripieno è la soluzione migliore :asd:

Tra le pizze un po' più particolari quella che ultimamente mi ha colpito di più è stata sicuramente la carpaccio e limone di rosso pomodoro (fatta apposta per l'expo) che è veramente buonissima e che consiglio a tutti di assaggiarla almeno una volta :e
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 22, 2015, 19:44:36 pm
Io oramai prendo solo la Margherita, perché trovare gente che sappia fare decentemente una diavola non è facile. Durante l'adolescenza gradivo la panna, prosciutto e mais, ora l'ho violentemente ripudiata e rinchiusa nel cassetto della vergogna.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Léon - Settembre 22, 2015, 19:51:27 pm
Esistono due pizze al mondo.
La margherita, che è di fatti la Pizza, e le pizze farcite che sono un piatto a parte, tutt n'ata cosa.
Per capire, a mio avviso, si 'na pizzeria sape fa 'a pizza bisogna magnarsi la margherita, come test iniziale, sennò nun è giudicabile. E la pizza va gustata sulo ed esclusivamente con una bionda a bassissima gradazione alcolica (Peroni, Nastro, Paulaner in quest'ordine).

La pizza in se deve essere prima di tutto bassa, soffice e morbida con un profumo di legna che viene emanato dalle parte bruciacchiate, poche ovviamente. La pummarola deve avere la giusta acidità, né troppo pungente né troppo doce, il fior di latte è la regola, la muzzarella e la provola pe' quanto so' bbone ti accumogliano il sapore della pizza, e questo non deve esistere. Il basilico è e deve essere religione, meno di quattro fronne e il pizzaiuolo nun è bbuono (molto la fa anche la grandezza delle fronne).
Tutte ste cose le trovate da Michele a Forcella. Doppia lievitazione (pare 'na cosa scontata ma non tutti la utilizzano), ingredienti semplici ma di qualità, legna di altissima qualità che è la cosa principale. Con qualche mancanza trovate anche altrove, ma mai tutte insieme.

Po' ci sta la pizza farcita,che qualche chitammuorto chiama gourmet (e devono passare un guaio loro 'e sti strunzate), la pizza farcita non significa fare 'na margherita e menarci due funghi e 'nu poco 'e spalla cotta del discount acoppo, la pizza farcita adda essere studiata attentamente. Ogni pizza deve tenere ingredienti di qualità che vanno a comporre un vero e proprio condimento. Esempio Ricotta di Capra o Bufala, Mozzarella di Bufala, Funghi Porcini, Provola di Agerola, Pomodorini del Piennolo e via discorrendo. Su questo non posso che consigliarvi Starita, io nun l'avevo mai magnata fino ad un annetto fa, da quando l'ho scoperto ci vado spessissimo. La qualità degli ingredienti è alle stelle, l'impasto ottimo, il tutto crea una combinazione di sapori che solo chiavando la capa miezz 'e ccosce 'e 'na colombiana se po' riprodurre 'na cosa accussì (a mio gusto ovvio). Ma non è pizza, è n'ata cosa, 'na cosa diversa, della pizza ce sta sulo 'a base. Vi consiglio comunque la noci e porcini per provare un piacere quanto più vicino all'eiaculazione, e se vedite 'nu cristo che s'allamenta di piacere mentre magna so' io. Si, me ne passa po' cazzo.

Comunque tenete ragione, la pizza è una cosa serissima, e devono passare un guaio quei piscioni 'ca camminano con il maglione 'ngopp 'e spalle, vann 'e decumani addu chillu handicappato 'e sorbillo e se pigliano 'na wurstel 'e patane pigliando pure 'na butteglia 'e vino pe' ffa 'e spaccon. Robb che 'e mannass a magnà 'a pizza a Busto Arsizio. Gente 'e spaccimma.

Buon appetito.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 22, 2015, 20:11:21 pm
Tieni Regione, però (una mia  carissima amica oltre che una persona splendida è la figlia, via tribunali) la pizza di Sorbillo a me non dispiace affatto.
Se ti dico la verità su quelli del vino sulla pizza ho visto di peggio.
Da Cave Canem a Roma (famoso per la patana mbuttunata) ho visto due zuzzusi rolexati accompagnati da due cesse prendere la pizza (chiamala pizza, pareva la pizza congelata ma più fina) col moet chandon.
Gente a cui andrebbe data l'invaliditá al 100% con l'accompagnamento
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Léon - Settembre 22, 2015, 20:43:43 pm
Tieni Regione, però (una mia  carissima amica oltre che una persona splendida è la figlia, via tribunali) la pizza di Sorbillo a me non dispiace affatto.
Se ti dico la verità su quelli del vino sulla pizza ho visto di peggio.
Da Cave Canem a Roma (famoso per la patana mbuttunata) ho visto due zuzzusi rolexati accompagnati da due cesse prendere la pizza (chiamala pizza, pareva la pizza congelata ma più fina) col moet chandon.
Gente a cui andrebbe data l'invaliditá al 100% con l'accompagnamento
Sorbillo è un impostore, un miracolato, uno di quelli che si trovano che soldi pe' scagno. A mio avviso la sua è la peggior pizza dei Decumani (classifica Di Matteo, Pizzeria i Decumani, Attanasio, Donna Sophia, Vesi, Sorbillo il Cugino, Sorbillo). Pizza mangiata lì due volte, insapore, semplicissima, di come ne mangi ovunque per Napoli. Facendo una fila demeziale.
Un gradino più su la pizza che fa a via Parthenope, ma altamente inferiore alle altre pizzerie lì presenti, per non parlare dei prezzi. 'Na volta due Margherite (una classica ed una con pomodorini gialli) due birre alla spina bionde ed un'acqua naturale, quaranta euro. Parliamo in media di dieci dodici euro a pizza. Una rapina.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 22, 2015, 20:47:54 pm
Sui prezzi sono d'accordo. Anzi ultimamente mi pare di aver letto in giro che so pure aumentati. Poi il sapore è personale credo. Io non dico sia la migliore ma è buona. 
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 'Lucas - Settembre 22, 2015, 20:52:58 pm
Per me Sorbillo e Starita su tutti...Poi gli altri
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 22, 2015, 21:17:01 pm
Esistono due pizze al mondo.
La margherita, che è di fatti la Pizza, e le pizze farcite che sono un piatto a parte, tutt n'ata cosa.
Per capire, a mio avviso, si 'na pizzeria sape fa 'a pizza bisogna magnarsi la margherita, come test iniziale, sennò nun è giudicabile. E la pizza va gustata sulo ed esclusivamente con una bionda a bassissima gradazione alcolica (Peroni, Nastro, Paulaner in quest'ordine).

La pizza in se deve essere prima di tutto bassa, soffice e morbida con un profumo di legna che viene emanato dalle parte bruciacchiate, poche ovviamente. La pummarola deve avere la giusta acidità, né troppo pungente né troppo doce, il fior di latte è la regola, la muzzarella e la provola pe' quanto so' bbone ti accumogliano il sapore della pizza, e questo non deve esistere. Il basilico è e deve essere religione, meno di quattro fronne e il pizzaiuolo nun è bbuono (molto la fa anche la grandezza delle fronne).
Tutte ste cose le trovate da Michele a Forcella. Doppia lievitazione (pare 'na cosa scontata ma non tutti la utilizzano), ingredienti semplici ma di qualità, legna di altissima qualità che è la cosa principale. Con qualche mancanza trovate anche altrove, ma mai tutte insieme.

Po' ci sta la pizza farcita,che qualche chitammuorto chiama gourmet (e devono passare un guaio loro 'e sti strunzate), la pizza farcita non significa fare 'na margherita e menarci due funghi e 'nu poco 'e spalla cotta del discount acoppo, la pizza farcita adda essere studiata attentamente. Ogni pizza deve tenere ingredienti di qualità che vanno a comporre un vero e proprio condimento. Esempio Ricotta di Capra o Bufala, Mozzarella di Bufala, Funghi Porcini, Provola di Agerola, Pomodorini del Piennolo e via discorrendo. Su questo non posso che consigliarvi Starita, io nun l'avevo mai magnata fino ad un annetto fa, da quando l'ho scoperto ci vado spessissimo. La qualità degli ingredienti è alle stelle, l'impasto ottimo, il tutto crea una combinazione di sapori che solo chiavando la capa miezz 'e ccosce 'e 'na colombiana se po' riprodurre 'na cosa accussì (a mio gusto ovvio). Ma non è pizza, è n'ata cosa, 'na cosa diversa, della pizza ce sta sulo 'a base. Vi consiglio comunque la noci e porcini per provare un piacere quanto più vicino all'eiaculazione, e se vedite 'nu cristo che s'allamenta di piacere mentre magna so' io. Si, me ne passa po' cazzo.

Comunque tenete ragione, la pizza è una cosa serissima, e devono passare un guaio quei piscioni 'ca camminano con il maglione 'ngopp 'e spalle, vann 'e decumani addu chillu handicappato 'e sorbillo e se pigliano 'na wurstel 'e patane pigliando pure 'na butteglia 'e vino pe' ffa 'e spaccon. Robb che 'e mannass a magnà 'a pizza a Busto Arsizio. Gente 'e spaccimma.

Buon appetito.
poesia :allah3: e conocordo sorbillo è proprio la chiavica
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: canesecco87 - Settembre 22, 2015, 23:04:04 pm
beati voi che vi potete mangiare una pizza decente ...

da me a bologna è tutto tranne che una pizza ... pensate che non ci mettono neanche il basilico e il 90% delle volte è cotta con il forno elettrico ... le pizze surgelate sono meglio !!!
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Settembre 22, 2015, 23:25:05 pm
D'accordo su Sorbillo.
é mangiabile...........come in altre diecimila pizerie napoletane, nè più ne meno ( anzi a volte meno...)

Dico che a me, sinceramente, pure Michele non fa impazzire....ma devo dire che, complice le file, non ci vado da 5 anni....forse so stato sfortunato l'ultima volta.

Mia personale classifica:

1) Starita
2) Lady Pizza a Marano
3) Di Napoli a Fuorigrotta
4) Pellone
5) La Notizia
6) Attilio alla Pignasecca
7) Al 24 ( o 26 ?..m scord semp...) alla Pignasecca
8) Il Polipo a Via Omodeo
9) Pizzeria Dell'Angelo a Piazzetta Nilo


Mi parlano bene di salvo a san giorgio...ma non ci sono mai andato.

50 kalò sarò stato sfortunat cumma a du Michele, ma due volte sono andato e dui vot m'ha abbruciat a pizza !!!....per la modica somma di 50 euro in due !!!!!
Sinceramente...bruciata per bruciata...a prossima vot m'appicc chella ra pizzeria abbasc o palazzo.....
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Léon - Settembre 22, 2015, 23:31:08 pm
beati voi che vi potete mangiare una pizza decente ...

da me a bologna è tutto tranne che una pizza ... pensate che non ci mettono neanche il basilico e il 90% delle volte è cotta con il forno elettrico ... le pizze surgelate sono meglio !!!
E non ti lamentare su, che tra via Piella e via delle Pescherie Vecchie tieni una selezione di trattorie e localini ammostro.
Po' quando te vene 'o sfizio ti fai 4 ore di frecciarossa e ti vieni a mangiare la pizza qui.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 22, 2015, 23:44:17 pm
So gia che mi sto avventurando in un discorso complicato e chiedo scusa se alla fine non saro' stato chiaro. Per me la pizza e' la pizza margherita, cosi' come il baba' e' quello tradizionale, semplice solo bagnato con acqua, rum e zucchero.
Provo a spiegarmi.
La bonta' del baba' e' una bonta' "built in", cioe' insita soprattutto nel processo. La riuscita di un baba' perfetto e' su un crinale delicatissimo. Ci sono pochi semplici ingredienti e basta che sbagli qualcosa (dosi e soprattutto processo di lievitazione o cottura) ed ecco che il baba' diventa un panino, senza possibilita' di recupero. Non e' come altri dolci che tra panne, creme, glasse alla fine ammacchi tutto. Ed e' per questo che schifo I baba' che ultimamente vedo nelle pasticcerie, con la crema, il limoncello, la panna, le fragoline, etc.
Per la pizza per me e' la stessa cosa. Non ci voglio condimenti eccessivi (cozze, vongole, panna..) che coprano la bonta' della pizza per quello che e': materiali semplici, ma che ci vuole arte per trasformare in un capolavoro.
Secondo me mi sono spiegato una chiavica, ma ci ho provato.

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Settembre 23, 2015, 00:08:53 am
So gia che mi sto avventurando in un discorso complicato e chiedo scusa se alla fine non saro' stato chiaro. Per me la pizza e' la pizza margherita, cosi' come il baba' e' quello tradizionale, semplice solo bagnato con acqua, rum e zucchero.
Provo a spiegarmi.
La bonta' del baba' e' una bonta' "built in", cioe' insita soprattutto nel processo. La riuscita di un baba' perfetto e' su un crinale delicatissimo. Ci sono pochi semplici ingredienti e basta che sbagli qualcosa (dosi e soprattutto processo di lievitazione o cottura) ed ecco che il baba' diventa un panino, senza possibilita' di recupero. Non e' come altri dolci che tra panne, creme, glasse alla fine ammacchi tutto. Ed e' per questo che schifo I baba' che ultimamente vedo nelle pasticcerie, con la crema, il limoncello, la panna, le fragoline, etc.
Per la pizza per me e' la stessa cosa. Non ci voglio condimenti eccessivi (cozze, vongole, panna..) che coprano la bonta' della pizza per quello che e': materiali semplici, ma che ci vuole arte per trasformare in un capolavoro.
Secondo me mi sono spiegato una chiavica, ma ci ho provato.

Sent from my Q10 using Tapatalk
Secondo me invece ti sei spiegato molto bene e sono d'accordo con te.
Però se è vero che per la vera pizza gli ingredienti devono essere semplici e trasformati in un capolavoro, è anche vero che trovare chi sappia fare il capolavoro non è altrettanto semplice e per questo panna, fragoline, bufala, salsicce e così via aiutano a rendere apprezzabile anche un babà non perfetto o una pizza che, al suo stato primordiale, non si avvicina al capolavoro.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 23, 2015, 00:19:36 am
Secondo me invece ti sei spiegato molto bene e sono d'accordo con te.
Però se è vero che per la vera pizza gli ingredienti devono essere semplici e trasformati in un capolavoro, è anche vero che trovare chi sappia fare il capolavoro non è altrettanto semplice e per questo panna, fragoline, bufala, salsicce e così via aiutano a rendere apprezzabile anche un babà non perfetto o una pizza che, al suo stato primordiale, non si avvicina al capolavoro.

Grazie. E concordo con la tua aggiunta. Infatti quando non sono a napoli (ho vissuto 2 anni in francia) la pizza la prendo piu' condita proprio perche' so che in questo modo ammacchio I difetti.

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 23, 2015, 07:42:05 am
Ma quindi voi vi saziate con una Margherita? :look:
Io no, a meno di non mangiarne una formato Pellone :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 23, 2015, 08:41:16 am
Dipende. Nel senso che il mio stomaco va da 3/4 di pizza a 1 pizza e 1/2 a seconda di quanto sto nervoso
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 23, 2015, 09:20:55 am
Dove si trova Pellone precisamente?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 23, 2015, 09:31:49 am
verso piazza garibaldi ma a grandi linee proprio :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 23, 2015, 09:32:42 am
https://www.google.com/maps/place/Ruggiero+Vigneri+Gioielli+E+Orologi/@40.8561556,14.2739917,3a,75y,96h,90t/data=!3m7!1e1!3m5!1sIwAhONFg3Urij3ywYVHMtg!2e0!6s%2F%2Fgeo3.ggpht.com%2Fcbk%3Fpanoid%3DIwAhONFg3Urij3ywYVHMtg%26output%3Dthumbnail%26cb_client%3Dsearch.TACTILE.gps%26thumb%3D2%26w%3D86%26h%3D86%26yaw%3D96.013084%26pitch%3D0!7i13312!8i6656!4m2!3m1!1s0x0000000000000000:0x477c8a381efebf7a!6m1!1e1?hl=it
 :look: :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Camiseta Azul - Settembre 23, 2015, 10:04:34 am
Pistacchio e Mortadella da Starita  :love: :love: :love:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 23, 2015, 10:05:01 am
https://www.google.com/maps/place/Ruggiero+Vigneri+Gioielli+E+Orologi/@40.8561556,14.2739917,3a,75y,96h,90t/data=!3m7!1e1!3m5!1sIwAhONFg3Urij3ywYVHMtg!2e0!6s%2F%2Fgeo3.ggpht.com%2Fcbk%3Fpanoid%3DIwAhONFg3Urij3ywYVHMtg%26output%3Dthumbnail%26cb_client%3Dsearch.TACTILE.gps%26thumb%3D2%26w%3D86%26h%3D86%26yaw%3D96.013084%26pitch%3D0!7i13312!8i6656!4m2!3m1!1s0x0000000000000000:0x477c8a381efebf7a!6m1!1e1?hl=it
 :look: :shhlook:
:look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 23, 2015, 10:26:58 am
:look:
non la vedi la pizzeria :look:
cmq scendi a garibaldi esci dal lato dove c'è la polfer,
prosegui diritto per qualche centinaio di metri,gira a
sinistra all'altezza della camera di commercio(palazzo a
vetri),sei in via nazionale :look: la pizzeria la trovi sul
lato destro,dalla foto puoi renderti conto del locale
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 23, 2015, 10:28:53 am
non la vedi la pizzeria :look:
cmq scendi a garibaldi esci dal lato dove c'è la polfer,
prosegui diritto per qualche centinaio di metri,gira a
sinistra all'altezza della camera di commercio(palazzo a
vetri),sei in via nazionale :look: la pizzeria la trovi sul
lato destro,dalla foto puoi renderti conto del locale
No, più che altro il :look: era un ringraziamento sentito per tutto il tuo impegno profuso
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 23, 2015, 12:07:47 pm
pellone fa delle rapine assurde con le pizze, troppo caro secondo me
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: bonovoxpride - Settembre 23, 2015, 12:10:04 pm
Ma quindi voi vi saziate con una Margherita? :look:
Io no, a meno di non mangiarne una formato Pellone :look:
Assolutamente no, pensa che io oltre alla mia mangio la metà che lascia mia moglie e la 1/4 di mia figlia, e poi a casa chiudo con la frutta  :sbav:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 23, 2015, 12:12:21 pm
La margherita é per gli anoressici :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: bonovoxpride - Settembre 23, 2015, 12:13:35 pm
ma i vegani come fanno senza pizza? che tristezza che provo per loro
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 23, 2015, 12:19:05 pm
pellone fa delle rapine assurde con le pizze, troppo caro secondo me
Ci sono andato un sacco di volte a pranzo quando lavoravo a Napoli e avrò pagato sempre 5 euro per la margherita, se ricordo bene, non sapevo che avesse iniziato a fare prezzi assurdi, 12 euro l'ortolana :fammpns:
Però le pizze sono enormi e buone, infatti ci andavamo solo quando il pomeriggio non tenevamo un cazzo da fare e potevamo permetterci la sonnolenza :look:

ma i vegani come fanno senza pizza? che tristezza che provo per loro

Ma i vegani mangiano la pizza senza mozzarella o addirittura senza lievito? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 23, 2015, 12:23:29 pm
Io mangio prevalentemente margherita, sasiccia e friarielli, ripieno

Mangerei anche panna prosciutto e mais ma al nord non esiste  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Rafaniello - Settembre 23, 2015, 14:37:21 pm
Io mangio spesso quella che coccolo gelosamente e considero una mia invenzione: diavola con gorgonzola. :sbav: :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Cranyo - Settembre 23, 2015, 14:40:05 pm
Io mangio spesso quella che coccolo gelosamente e considero una mia invenzione: diavola con gorgonzola. :sbav: :look:
Hai la mia attenzione :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 23, 2015, 14:44:08 pm
Io mangio spesso quella che coccolo gelosamente e considero una mia invenzione: diavola con gorgonzola. :sbav: :look:

Bella chiavc :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Settembre 23, 2015, 14:44:25 pm
Ci sono andato un sacco di volte a pranzo quando lavoravo a Napoli e avrò pagato sempre 5 euro per la margherita, se ricordo bene, non sapevo che avesse iniziato a fare prezzi assurdi, 12 euro l'ortolana :fammpns:
Però le pizze sono enormi e buone, infatti ci andavamo solo quando il pomeriggio non tenevamo un cazzo da fare e potevamo permetterci la sonnolenza :look:

Ma i vegani mangiano la pizza senza mozzarella o addirittura senza lievito? :look:
senza mozzarella. uno che ne conosco, che penso sia qui sul forum e non me lo vuole dire :look: si fa sempre la margherita senza mozzarella ma con patatine e maionese :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Rafaniello - Settembre 23, 2015, 14:45:27 pm
Bella chiavc :look:

Provala e poi torna a ringraziarmi. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Torexx - Settembre 23, 2015, 14:53:17 pm
Una pizzeria che fa la pizza buona nei pressi di fuorigrotta o agnano c'è? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 23, 2015, 14:55:23 pm
Una pizzeria che fa la pizza buona nei pressi di fuorigrotta o agnano c'è? :look:

No, mi dispiace, devi andare minimo a Novara :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Settembre 23, 2015, 14:55:54 pm
No, mi dispiace, devi andare minimo a Novara :look:
agnano, ci sta ricomincio da tre mi pare si chiama, con cornicione ripieno
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 23, 2015, 14:56:32 pm
La Notizia, l'hann ritt primm :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Settembre 23, 2015, 14:59:36 pm
senza mozzarella. uno che ne conosco, che penso sia qui sul forum e non me lo vuole dire :look: si fa sempre la margherita senza mozzarella ma con patatine e maionese :look:
ot: c'è qualcuno con doti di detective che mi aiuta nella mia indagine? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: canesecco87 - Settembre 23, 2015, 15:24:07 pm
Io mangio prevalentemente margherita, sasiccia e friarielli, ripieno

Mangerei anche panna prosciutto e mais ma al nord non esiste  :look:
è proprio al nord che la pizza non esiste *dawson*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 23, 2015, 16:16:52 pm
Vabbuo sti luoghi comuni si posso pure sfatare. Io ho mangiato na salsiccia e friarielli da rosso pomodoro a venezia buonissima, si avvicinava tantissimo alla nostra . Stessa cosa in Romania ci sta uno di napoli che fa pizze uguale alle nostre eppure siamo all'estero eh . Molte pizzerie in provincia fanno vomitare non tutto quello che viene definito campano luccica.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: canesecco87 - Settembre 23, 2015, 16:23:04 pm
a me rosso pomodoro non piace  :look:

anche a bologna ci sta ma non lo considero proprio, perché mi sta sulle palle essendo un franchiasing ...

tutti i tipi di catene di ristorazione mi stanno sulle palle ...

per me una pizzeria è una pizzeria non può essere un franchiasing ...

le uniche catene di ristorazione che tollero sono i fast food ma quelli ci sta che lo siano ... avendo prodotti fatti con lo stampino...

una pizza non può essere fatta con lo stampino...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Settembre 23, 2015, 16:36:48 pm
a me rosso pomodoro non piace  :look:

anche a bologna ci sta ma non lo considero proprio, perché mi sta sulle palle essendo un franchiasing ...

tutti i tipi di catene di ristorazione mi stanno sulle palle ...

per me una pizzeria è una pizzeria non può essere un franchiasing ...

le uniche catene di ristorazione che tollero sono i fast food ma quelli ci sta che lo siano ... avendo prodotti fatti con lo stampino...

una pizza non può essere fatta con lo stampino...
ma anche i fast food sono franchiasing :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: canesecco87 - Settembre 23, 2015, 16:38:22 pm
per fast food intendo mc-donald burger king  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 23, 2015, 16:39:45 pm
è proprio al nord che la pizza non esiste *dawson*
Io vado a mangiarla da i fratelli la bufala a Rimini, adesso ho saputo di una pizzeria napoletana a dire del tipo eccezziunale veramente  :look: in provincia di Ravenna, mi pare si chiami Cento Pizza che presto andrò a provare  :sisi:

Personalmente Rossopomodoro non la prendo nemmeno in considerazione  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 23, 2015, 16:52:23 pm
senza mozzarella. uno che ne conosco, che penso sia qui sul forum e non me lo vuole dire :look: si fa sempre la margherita senza mozzarella ma con patatine e maionese :look:

Margherita patatine e maionese.....vabbuo' mettimmec' pur' na zoccola ncopp'

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Settembre 23, 2015, 17:01:10 pm
Margherita patatine e maionese.....vabbuo' mettimmec' pur' na zoccola ncopp'

Sent from my Q10 using Tapatalk
non si può, è carne :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 23, 2015, 17:28:05 pm
Hai la mia attenzione :look:
https://youtu.be/PMCexbWLP9k
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 23, 2015, 17:31:30 pm
http://www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/libri/2015/09/22/gambero-rosso-pizzerie-ditalia-2016-con-6-ingressi-al-top_c0af1f6d-f8bf-423b-a104-c3c888483e3c.html
http://www.ilmattino.it/CASERTA/pepe_in_grani_gambero_rosso/notizie/1583216.shtml
(http://www.gustopatici.it/images/Articoli/eventi_enogastronomici/pepe_in_grani/pepe_in_grani_evento_20_aprile_pizza_margherita_sbagliata.JPG)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 23, 2015, 17:35:00 pm
Una pizzeria che fa la pizza buona nei pressi di fuorigrotta o agnano c'è? :look:

Wa a fuorigrotta ti fa un attimo il tunnel e vai da 50 Kalò..... se proprio vuoi restare a fuorigrotta dicono sia buona quella di Di Napoli ( a me non piace e sono maleducati nel servizio) sennò la Notizia anche fa una buonissima pizza come ti hanno detto. Ma per me attraversa il tunnel e vai da 50 Kalo poi ti fai il giro alla Torretta e ti pigli una bella granita da Aurelio limone e fragola... il resto me lo porti va'....
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: bonovoxpride - Settembre 23, 2015, 17:36:28 pm


Ma i vegani mangiano la pizza senza mozzarella o addirittura senza lievito? :look:

In teoria anche senza farina perchè la considerano portatrice di morte  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 23, 2015, 17:44:32 pm
Wa a fuorigrotta ti fa un attimo il tunnel e vai da 50 Kalò..... se proprio vuoi restare a fuorigrotta dicono sia buona quella di Di Napoli ( a me non piace e sono maleducati nel servizio) sennò la Notizia anche fa una buonissima pizza come ti hanno detto. Ma per me attraversa il tunnel e vai da 50 Kalo poi ti fai il giro alla Torretta e ti pigli una bella granita da Aurelio limone e fragola... il resto me lo porti va'....
Dove si trova la torretta?
E poi so che 50 kalò fa cadere i denti
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 23, 2015, 17:47:54 pm
Dove si trova la torretta?
E poi so che 50 kalò fa cadere i denti
La torretta è prima della salita che poi arriva a piedigrotta nonchè all'incrocio dove a sx vai a p.zza Sannazzaro  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 23, 2015, 17:48:07 pm
Dove si trova la torretta?
E poi so che 50 kalò fa cadere i denti

ahahahhaha ma per i prezzi dici???? o veramente fai? La torretta sarebbe proprio lì vicino, dopo Piazza Sannazaro vai dritto e quando arrivi all'ambasciata americana fai come se volessi tornare indietro a fuorigrotta. aurelio è quel chiosco che sta proprio vicino alla salita che porta da Tokio (il ristorante diciamo giapponese)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 23, 2015, 17:56:37 pm
50 kalò,ottimo impasto soprattutto per chi fatica  a digerire la pizza,
non è il mio caso :look:,molta acqua e basso tenore proteico,cura
e attenta selezione degli ingredienti,io ho preso una carpaccio,rucola e
scaglie di grana,ottimo olio,ma non essendo io un amante delle pizze
'guarnite' come forzanapoli,l'ho trovata nell'insieme un pò slegata,non ho
avvertito quell'armonia di sapori che si può gustare da altre parti;
la margherita che però non ho assaggiato personalmente,a detta degli
interessanti era assolutamente sotto la media delle pizzerie che avete
già nominato,in definitiva credo che ci sia molto hype per il locale
in questione,zona bene,frequentata dai calciatori del napoli,presidente
e non solo solo,grande attenzione per la clientela,ma c'è di meglio
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 23, 2015, 18:09:03 pm
ahahahhaha ma per i prezzi dici???? o veramente fai? La torretta sarebbe proprio lì vicino, dopo Piazza Sannazaro vai dritto e quando arrivi all'ambasciata americana fai come se volessi tornare indietro a fuorigrotta. aurelio è quel chiosco che sta proprio vicino alla salita che porta da Tokio (il ristorante diciamo giapponese)
Nel senso che è carustus
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 23, 2015, 18:10:45 pm
Nel senso che è carustus
anche pellone lo è :look:
però la pizza è pantagruelica
perchè usa panetti da 300g
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 23, 2015, 18:19:38 pm
Come è sta pistacchio e mortadella? Io da starita ho sempre preso la margherita perché è speciale
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 23, 2015, 18:29:30 pm
50 kalò è la versione radical chic e costosa di salvo a san Giorgio a Cremano. Sono gli stessi proprietari
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 23, 2015, 18:33:04 pm
50 kalò è la versione radical chic e costosa di salvo a san Giorgio a Cremano. Sono gli stessi proprietari
Ya ma è una pizza tutta diversa, è talmente leggera che pare una nuvola. Gli ingredienti sono top.... Come deve essere? Boh
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 23, 2015, 18:34:13 pm
50 kalò è la versione radical chic e costosa di salvo a san Giorgio a Cremano. Sono gli stessi proprietari
non è così :look:
il pizzaiolo è ciro salvo,che con il
padre ha cominciato a san giorgio
poi per motivi economici e familiari
hanno dato vita ad una scissione :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 23, 2015, 18:34:20 pm
Ya ma è una pizza tutta diversa, è talmente leggera che pare una nuvola. Gli ingredienti sono top.... Come deve essere? Boh
Ma infatti non è detto che è brutta, ma a san Giorgio la mangi uguale, paghi la metà e fai la metà della fila.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Fritturadimareglobale - Settembre 23, 2015, 18:35:23 pm
50 kalò,ottimo impasto soprattutto per chi fatica  a digerire la pizza,
non è il mio caso :look:,molta acqua e basso tenore proteico,cura
e attenta selezione degli ingredienti,io ho preso una carpaccio,rucola e
scaglie di grana,ottimo olio,ma non essendo io un amante delle pizze
'guarnite' come forzanapoli,l'ho trovata nell'insieme un pò slegata,non ho
avvertito quell'armonia di sapori che si può gustare da altre parti;
la margherita che però non ho assaggiato personalmente,a detta degli
interessanti era assolutamente sotto la media delle pizzerie che avete
già nominato,in definitiva credo che ci sia molto hype per il locale
in questione,zona bene,frequentata dai calciatori del napoli,presidente
e non solo solo,grande attenzione per la clientela,ma c'è di meglio

Vero in parte: non si va lì per la classica margherita. Anzi, per quella la sconsiglierei visto che in giro ci sono i maestri assoluti della margherita. La differenza la fa il fatto che tutte le altre pizze sono da provare e tutte sono di alto livello con ingredienti di grande qualità. Le mie preferite sono state Parma e bufala e coppa, bufala e carciofini. Il timballo di bucatini è epico.

C'è da dire che Ciro Salvo, a differenza dei tempi in cui lavorava da Massè, mi sa che fa più da richiamo e garante della qualità del prodotto che da pizzaiolo con gli occhi fissi sul forno, quindi immagino che questo sia il motivo per cui qualcuno non ha trovato una pizza perfetta di tanto in tanto. Di positivo c'è che a Torre se gli chiedevi una pizza diversa da quella del menu ti guardava in cagnesco e spesso si rifiutava, adesso sta più sciolto e l'unico (ma fondamentale) paletto è quello dei prodotti stagionali.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 23, 2015, 18:37:00 pm
non è così :look:
il pizzaiolo è ciro salvo,che con il
padre ha cominciato a san giorgio
poi per motivi economici e familiari
hanno dato vita ad una scissione :shhlook:
Si ma la filosofia dei prodotti di qualitá è la stessa, anche il tipo di pizza che fanno si assomiglia moltissimo, sono fratelli e hanno fatto le stesse "scuole"
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 23, 2015, 18:40:08 pm
infatti io non discuto la qualità degli ingredienti
ad eccezione  della margherita e della bufalina,
ma alcuni accostamenti mi sono sembrati
forzati o all'opposto banali,ingredienti dop
a fare da specchietto per le allodole e pizza
che da protagonista diventa semplice comparsa
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Settembre 23, 2015, 19:42:21 pm
Una pizzeria che fa la pizza buona nei pressi di fuorigrotta o agnano c'è? :look:
Di Napoli in una traversa di Viale Augusto.
E la Notizia salendo Via caravaggio.

Stanno pure nella mia top ten ( seconda pagina del topic )... :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 'Lucas - Settembre 23, 2015, 19:44:57 pm
La Notizia mi pare sia stata votata la migliore pizzeria di Napoli
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 23, 2015, 19:48:56 pm
Una pizzeria che fa la pizza buona nei pressi di fuorigrotta o agnano c'è? :look:
Oltre a quelle che hanno detto ci sta
Pizzaioli veraci che è niente male.
Di Napoli... Che è buona.
Addo wuaglione salendo via consalvo se non è da portar via e prendi le pizze particolari con i nomi dei calciatori ti consoli.
Agnano non mi ricordo al momento ci dovrei pensare ma sto in fase napoli
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 23, 2015, 19:57:56 pm
La mia ragazza è di astroni mi segnala ad agnano ricomincio da 3 che si può mangiare ma Meglio se vai a fuorigrotta

Comunque a Pianura volevo segnalare ville meridiane che secondo me è la migliore delle pizzerie di via montagna spaccata, che sono davvero tante
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 23, 2015, 20:33:36 pm
Io abito a fuorigrotta. Per quanto riguarda Di Napoli (al di la della qualita' della pizza che e' buona) devo dire che il servizio e' il cesso. Si sentono sto cazzo come se fossero gli unici pizzaioli di napoli. Mi hanno fatto toccare I nervi piu' di una volta e non ci vado piu'.
Segnalo invece Cafasso all'inizio di via giulio cesare (lato universita'). Pizze piccole ma alto livello.

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 23, 2015, 20:37:14 pm
Io abito a fuorigrotta. Per quanto riguarda Di Napoli (al di la della qualita' della pizza che e' buona) devo dire che il servizio e' il cesso. Si sentono sto cazzo come se fossero gli unici pizzaioli di napoli. Mi hanno fatto toccare I nervi piu' di una volta e non ci vado piu'.
Segnalo invece Cafasso all'inizio di via giulio cesare (lato universita'). Pizze piccole ma alto livello.

Sent from my Q10 using Tapatalk
Sei 87? A via giulio Cesare dove sta la foccaccia la mia famiglia anni fa aveva una gelateria. Forse la ricordi
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 23, 2015, 23:04:54 pm
Sei 87? A via giulio Cesare dove sta la foccaccia la mia famiglia anni fa aveva una gelateria. Forse la ricordi
È molto più vecchio.

Comunque dove si trova la notizia?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 23, 2015, 23:07:07 pm
È molto più vecchio.

Comunque dove si trova la notizia?
Via Caravaggio salendo sempre sulla destra prima della rotonda. Il problema è il parcheggio nel weekend
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 23, 2015, 23:11:47 pm
Sei 87? A via giulio Cesare dove sta la foccaccia la mia famiglia anni fa aveva una gelateria. Forse la ricordi

Eh...magari. Sono 1965. Comunque si la ricordo. E una gelateria in zona ci manca!
Ps....la data del mio nick dice un'altra cosa :)

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 23, 2015, 23:12:49 pm
È molto più vecchio.

Comunque dove si trova la notizia?

E come fai a saperlo? Comunque diciamo piu' vecchio....non MOLTO piu' vecchio!

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 23, 2015, 23:13:23 pm
E come fai a saperlo? Comunque diciamo piu' vecchio....non MOLTO piu' vecchio!

Sent from my Q10 using Tapatalk
:look: 
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 23, 2015, 23:13:28 pm
Via Caravaggio salendo sempre sulla destra prima della rotonda. Il problema è il parcheggio nel weekend

Esatto. Piu' che un problema, il parcheggio e' proprio impossibile!

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 23, 2015, 23:23:12 pm
Esatto. Piu' che un problema, il parcheggio e' proprio impossibile!

Sent from my Q10 using Tapatalk
Si è messa pure la braceria. Praticamente per parcheggiá devi andare fuori al giordani
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 24, 2015, 09:09:04 am
E come fai a saperlo? Comunque diciamo piu' vecchio....non MOLTO piu' vecchio!

Sent from my Q10 using Tapatalk
Chill è pop nu scustumat, che amma fa :mazzarrino:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Peppe Paname - Settembre 24, 2015, 11:22:22 am
beati voi che vi potete mangiare una pizza decente ...

da me a bologna è tutto tranne che una pizza ... pensate che non ci mettono neanche il basilico e il 90% delle volte è cotta con il forno elettrico ... le pizze surgelate sono meglio !!!
Ultimamente la pizza buona l'ho mangiata da Farinella all'outlet di Castel Guelfo e al Galeone a San Lazzaro di Savena,
dai Fratelli La Bufala in via riva di reno pure non era male, ma sono molti anni che ci manco e poi se ti va di provare c'è la pizzeria di Eataly al mercato di mezzo  in via Clavature così mi fai sapere
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Settembre 24, 2015, 11:37:54 am
Chill è pop nu scustumat, che amma fa :mazzarrino:

Come mi diceva mamma quando me lo meritavo "a prossima vot' o faccio care' o' muss'".
Ne', sto scherzando... per evitare segnalazioni!!!!!

Sent from my Q10 using Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Settembre 24, 2015, 11:39:06 am
Come mi diceva mamma quando me lo meritavo "a prossima vot' o faccio care' o' muss'".
Ne', sto scherzando... per evitare segnalazioni!!!!!

Sent from my Q10 using Tapatalk
:asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 24, 2015, 11:45:52 am
Comunque pure eccellenze campane a gianturco fa una grande pizza, per non parlare dei fritti, senza una goccia d'olio, asciutti e buonissimi
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Settembre 24, 2015, 11:50:49 am
anche pellone lo è :look:
però la pizza è pantagruelica
perchè usa panetti da 300g
La Bufalina di Pellone, che come le altre esce dal piatto,
costa 10 euro, ma presa da asporto puo sfamare 1 famiglia composta da padre madre e due bambini.

Ho sempre goduto da Pellone, ma mi ha sempre insospettito la qualità della passata e dell'olio,
temo non dei migliori.


E' una di quelle pizzeria comunque talmente storiche che non abbandonerei mai,
nonostante qualche limite nelle sfumature.

Ricordo numerosi sabati lavorativi in zona, con la fame del mezzogiorno,
il tempo nuvoloso, il freddo...mi infilavo da Pellone col giornale e restavo
li a godere per un'ora...poi caffè e inizio del weekend....bei tempi,
ero diverso io, era diversa Napoli ai miei occhi, un pizzico di magia
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 24, 2015, 12:56:05 pm
Eh...magari. Sono 1965. Comunque si la ricordo. E una gelateria in zona ci manca!
Ps....la data del mio nick dice un'altra cosa :)

Sent from my Q10 using Tapatalk
Ma proprio di fianco a la focaccia si è aperto gelato mantecato, anche se preferisco la gelateria in largo Lala, fantasie gelato
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 24, 2015, 12:59:19 pm
Eh...magari. Sono 1965. Comunque si la ricordo. E una gelateria in zona ci manca!
Ps....la data del mio nick dice un'altra cosa :)

Sent from my Q10 using Tapatalk
Scusa non avevo letto il nick completo.
Ne ha aperta una adesso ma non è nostra. Al posto del Napolistore. Avevamo clienti da tutta napoli che venivano a prendere vaschette del nostro artigianale e caramelle.
So contento che qualcuno si ricorda di noi ogni tanto. :)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 24, 2015, 13:07:36 pm
Scusa non avevo letto il nick completo.
Ne ha aperta una adesso ma non è nostra. Al posto del Napolistore. Avevamo clienti da tutta napoli che venivano a prendere vaschette del nostro artigianale e caramelle.
So contento che qualcuno si ricorda di noi ogni tanto. :)
Uà New avevi la gelateria a fuorigrotta?  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 24, 2015, 13:16:24 pm
Uà New avevi la gelateria a fuorigrotta?  :look:
La mia famiglia. Io davo una mano durante le feste natalizie a fare le calze. Siccome la gente si fidava di noi e non avevamo prezzi alti preferivano farle dav noi che ai barracchielli quindi il 90% delle calze della befana vendute a Fuorigrotta tra gli anni 90 e gli anni 00 molto probabilmente è opera mia :D
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Torexx - Settembre 24, 2015, 13:18:19 pm
A leopardi ci sta la pizzeria da Raffaele fratelli pellone.
Non ha nulla a che vedere con pellone?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 24, 2015, 13:22:22 pm
La mia famiglia. Io davo una mano durante le feste natalizie a fare le calze. Siccome la gente si fidava di noi e non avevamo prezzi alti preferivano farle dav noi che ai barracchielli quindi il 90% delle calze della befana vendute a Fuorigrotta tra gli anni 90 e gli anni 00 molto probabilmente è opera mia :D
Io sono andato via da fuorigrotta nel 92 è probabile che abbia mangiato le vostre calze  :sine:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 24, 2015, 13:25:31 pm
A leopardi ci sta la pizzeria da Raffaele fratelli pellone.
Non ha nulla a che vedere con pellone?

Da Raffaele. È una pizzeria storica di fuorigrotta. Ci andavo con mio nonno 15 anni fa...al suo compleanno facevamo sempre la tavolata con tutti i parenti che venivano da molise e Toscana.... penso che in 15anni sia cambiato il pizzaiuolo quindi non ti so dire per la pizza ma Frequentando Fuorigrotta mi hanno detto che non ha prezzi così bassi da giustificare l'andarci
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 24, 2015, 13:26:37 pm
Io sono andato via da fuorigrotta nel 92 è probabile che abbia mangiato le vostre calze  :sine:
:) si molto probabile
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 24, 2015, 14:37:38 pm
Comunque pure eccellenze campane a gianturco fa una grande pizza, per non parlare dei fritti, senza una goccia d'olio, asciutti e buonissimi

:sisi: ci sono andato un sacco di volte
Anche i panuozzi sono buoni :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: NaplesInTheheart - Settembre 24, 2015, 16:31:00 pm
Non ho letto di Concettina e tre santi nella sanità :nono:

Devo assolutamente provare quella di Gaetano Genovesi a via manzoni.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz™ - Settembre 24, 2015, 17:35:51 pm
Da Raffaele. È una pizzeria storica di fuorigrotta. Ci andavo con mio nonno 15 anni fa...al suo compleanno facevamo sempre la tavolata con tutti i parenti che venivano da molise e Toscana.... penso che in 15anni sia cambiato il pizzaiuolo quindi non ti so dire per la pizza ma Frequentando Fuorigrotta mi hanno detto che non ha prezzi così bassi da giustificare l'andarci
Non diciamo cazzate, il molise 15 anni fa non era stato ancora scoperto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 24, 2015, 17:36:37 pm
Non diciamo cazzate, il molise 15 anni fa non era stato ancora scoperto.
Il molichi??
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: demian88 - Settembre 26, 2015, 11:48:57 am
Nell'elenco delle 45 (?) migliori pizzerie d'Italia censite dal Gambero rosso, ecco quelle partenopee:

-50 Kalò
- Attilio alla Pignasecca
- Trattoria Fresco
- La Notizia
- O' pizzaiuolo Gugliemo Vuolo
- Sorbillo
- Starita

Tra quelle più citate su questo forum mi pare manchino Michele e Pellone, tra quelle più pubblicizzate in passato Brandi
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: CommOMMOsi'nuBLUFF - Settembre 26, 2015, 12:06:03 pm
50 Kalo stato ieri sera pizza o mostro veramente ottima.da provare assolutamente

un rigore in curva b lutamma

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Settembre 26, 2015, 16:14:06 pm


Tra quelle più citate su questo forum mi pare manchino Michele e Pellone, tra quelle più pubblicizzate in passato Brandi

ma se so 7 pagine che ne parlamm e sti due ?.... :birra:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: demian88 - Settembre 26, 2015, 17:13:21 pm
ma se so 7 pagine che ne parlamm e sti due ?.... :birra:
Intendevo sulla lista del Gambero rosso  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: steccolecco64 - Settembre 29, 2015, 16:52:42 pm
Io abito a fuorigrotta. Per quanto riguarda Di Napoli (al di la della qualita' della pizza che e' buona) devo dire che il servizio e' il cesso. Si sentono sto cazzo come se fossero gli unici pizzaioli di napoli. Mi hanno fatto toccare I nervi piu' di una volta e non ci vado piu'.
Segnalo invece Cafasso all'inizio di via giulio cesare (lato universita'). Pizze piccole ma alto livello.

Sent from my Q10 using Tapatalk
Meno male che è uscito Cafasso .
Per me la migliore margherita di fuorigrotta è  vero che è  piccola ma io l apprezzo per questo così ci metto il totano cotto nel forno della pizza o i purpetielli affogati e mi arricreo

De Laurentis Buffone Vattene!

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Settembre 30, 2015, 15:33:13 pm
Io comunque il gambero rosso e le guide michelin non le userei manco per pulirmi il culo. Pagare per avere una recensione non ha senso
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 30, 2015, 22:56:50 pm
50 Kalo stato ieri sera pizza o mostro veramente ottima.da provare assolutamente

un rigore in curva b lutamma
Quanto hai speso?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: CommOMMOsi'nuBLUFF - Settembre 30, 2015, 23:32:57 pm
Quanto hai speso?


Fai 15/18euro a testa ho preso birra artigianale 5euro,crocche1,frittatinadi pasta1.5 e ripieno9

-------------     -----------    ------ 
Altro che giovani ed italiani.BUFFONE .PEZZENTE.CINEPANETTARO
Un rigore in curva b lutamm.....   

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Ottobre 01, 2015, 01:03:42 am
Esistono due pizze al mondo.
La margherita, che è di fatti la Pizza, e le pizze farcite che sono un piatto a parte, tutt n'ata cosa.
Per capire, a mio avviso, si 'na pizzeria sape fa 'a pizza bisogna magnarsi la margherita, come test iniziale, sennò nun è giudicabile. E la pizza va gustata sulo ed esclusivamente con una bionda a bassissima gradazione alcolica (Peroni, Nastro, Paulaner in quest'ordine).

La pizza in se deve essere prima di tutto bassa, soffice e morbida con un profumo di legna che viene emanato dalle parte bruciacchiate, poche ovviamente. La pummarola deve avere la giusta acidità, né troppo pungente né troppo doce, il fior di latte è la regola, la muzzarella e la provola pe' quanto so' bbone ti accumogliano il sapore della pizza, e questo non deve esistere. Il basilico è e deve essere religione, meno di quattro fronne e il pizzaiuolo nun è bbuono (molto la fa anche la grandezza delle fronne).
Tutte ste cose le trovate da Michele a Forcella. Doppia lievitazione (pare 'na cosa scontata ma non tutti la utilizzano), ingredienti semplici ma di qualità, legna di altissima qualità che è la cosa principale. Con qualche mancanza trovate anche altrove, ma mai tutte insieme.

Po' ci sta la pizza farcita,che qualche chitammuorto chiama gourmet (e devono passare un guaio loro 'e sti strunzate), la pizza farcita non significa fare 'na margherita e menarci due funghi e 'nu poco 'e spalla cotta del discount acoppo, la pizza farcita adda essere studiata attentamente. Ogni pizza deve tenere ingredienti di qualità che vanno a comporre un vero e proprio condimento. Esempio Ricotta di Capra o Bufala, Mozzarella di Bufala, Funghi Porcini, Provola di Agerola, Pomodorini del Piennolo e via discorrendo. Su questo non posso che consigliarvi Starita, io nun l'avevo mai magnata fino ad un annetto fa, da quando l'ho scoperto ci vado spessissimo. La qualità degli ingredienti è alle stelle, l'impasto ottimo, il tutto crea una combinazione di sapori che solo chiavando la capa miezz 'e ccosce 'e 'na colombiana se po' riprodurre 'na cosa accussì (a mio gusto ovvio). Ma non è pizza, è n'ata cosa, 'na cosa diversa, della pizza ce sta sulo 'a base. Vi consiglio comunque la noci e porcini per provare un piacere quanto più vicino all'eiaculazione, e se vedite 'nu cristo che s'allamenta di piacere mentre magna so' io. Si, me ne passa po' cazzo.

Comunque tenete ragione, la pizza è una cosa serissima, e devono passare un guaio quei piscioni 'ca camminano con il maglione 'ngopp 'e spalle, vann 'e decumani addu chillu handicappato 'e sorbillo e se pigliano 'na wurstel 'e patane pigliando pure 'na butteglia 'e vino pe' ffa 'e spaccon. Robb che 'e mannass a magnà 'a pizza a Busto Arsizio. Gente 'e spaccimma.

Buon appetito.

 :ioreth: :ioreth: :ioreth:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Luchè - Ottobre 01, 2015, 01:29:42 am
Sei 87?
Infiltrato juventino :look:

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: ciannino - Novembre 18, 2015, 00:00:30 am
come da titolo la pizza e una cosa seria,e va capito che in 10 km cambia completamete il modo di concepirla
a napoli secondo me la migliore e starita, ma a torre del greco dove vivo, e dove la piyya e un po piu spessa la migliore e NEW york NEW york!!!
non parlo poi di quella di angri dove e cosi doppia che furbamente la vendono a kg quest ultima pure e buona ma fatico a chiamarla pizza
piyya preferita la capricciosa,ma quella fatta con i carciofini,perche ogni tanto qlcn non li ette e ti ritrovi delle mulignane a fungtiell
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Novembre 18, 2015, 05:19:33 am
Esistono due pizze al mondo.
La margherita, che è di fatti la Pizza, e le pizze farcite che sono un piatto a parte, tutt n'ata cosa.
Per capire, a mio avviso, si 'na pizzeria sape fa 'a pizza bisogna magnarsi la margherita, come test iniziale, sennò nun è giudicabile. E la pizza va gustata sulo ed esclusivamente con una bionda a bassissima gradazione alcolica (Peroni, Nastro, Paulaner in quest'ordine).

La pizza in se deve essere prima di tutto bassa, soffice e morbida con un profumo di legna che viene emanato dalle parte bruciacchiate, poche ovviamente. La pummarola deve avere la giusta acidità, né troppo pungente né troppo doce, il fior di latte è la regola, la muzzarella e la provola pe' quanto so' bbone ti accumogliano il sapore della pizza, e questo non deve esistere. Il basilico è e deve essere religione, meno di quattro fronne e il pizzaiuolo nun è bbuono (molto la fa anche la grandezza delle fronne).
Tutte ste cose le trovate da Michele a Forcella. Doppia lievitazione (pare 'na cosa scontata ma non tutti la utilizzano), ingredienti semplici ma di qualità, legna di altissima qualità che è la cosa principale. Con qualche mancanza trovate anche altrove, ma mai tutte insieme.

Po' ci sta la pizza farcita,che qualche chitammuorto chiama gourmet (e devono passare un guaio loro 'e sti strunzate), la pizza farcita non significa fare 'na margherita e menarci due funghi e 'nu poco 'e spalla cotta del discount acoppo, la pizza farcita adda essere studiata attentamente. Ogni pizza deve tenere ingredienti di qualità che vanno a comporre un vero e proprio condimento. Esempio Ricotta di Capra o Bufala, Mozzarella di Bufala, Funghi Porcini, Provola di Agerola, Pomodorini del Piennolo e via discorrendo. Su questo non posso che consigliarvi Starita, io nun l'avevo mai magnata fino ad un annetto fa, da quando l'ho scoperto ci vado spessissimo. La qualità degli ingredienti è alle stelle, l'impasto ottimo, il tutto crea una combinazione di sapori che solo chiavando la capa miezz 'e ccosce 'e 'na colombiana se po' riprodurre 'na cosa accussì (a mio gusto ovvio). Ma non è pizza, è n'ata cosa, 'na cosa diversa, della pizza ce sta sulo 'a base. Vi consiglio comunque la noci e porcini per provare un piacere quanto più vicino all'eiaculazione, e se vedite 'nu cristo che s'allamenta di piacere mentre magna so' io. Si, me ne passa po' cazzo.

Comunque tenete ragione, la pizza è una cosa serissima, e devono passare un guaio quei piscioni 'ca camminano con il maglione 'ngopp 'e spalle, vann 'e decumani addu chillu handicappato 'e sorbillo e se pigliano 'na wurstel 'e patane pigliando pure 'na butteglia 'e vino pe' ffa 'e spaccon. Robb che 'e mannass a magnà 'a pizza a Busto Arsizio. Gente 'e spaccimma.

Buon appetito.
Ma  Xke sorbillo fa la wurstel e patatine?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: neumann66 - Dicembre 16, 2015, 06:01:20 am
Enzo Coccia/La Notizia (il piccolo) una spanna sopra a tutti gli altri
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Dicembre 16, 2015, 09:59:26 am
http://www.lucianopignataro.it/a/grande-notiziacaserta-i-masanielli-troverete-francesco-martucci-e-la-pizza-piu-buona-in-citta/79513/
Approved :ok:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Dicembre 16, 2015, 10:13:01 am
http://www.lucianopignataro.it/a/grande-notiziacaserta-i-masanielli-troverete-francesco-martucci-e-la-pizza-piu-buona-in-citta/79513/
Approved :ok:
Appena mi passa la gengivite :look: ci vado.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Dicembre 16, 2015, 10:15:20 am
Enzo Coccia/La Notizia (il piccolo) una spanna sopra a tutti gli altri
Ci sono più pizzerie La Notizia?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Dicembre 16, 2015, 10:21:12 am
Appena mi passa la gengivite :look: ci vado.
ti consiglio la ''montanara'' con maialino nero casertano,
funghi porcini,provola(o era mozzarella :fammpns: )
e tartufo nero,sorprendentemente equilibrata e
rotonda al gusto,una vera ''delicatezza''  :spione:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Dicembre 16, 2015, 10:28:42 am
Appena mi passa la gengivite :look: ci vado.
Uà ma si nu spital vivente :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Dicembre 16, 2015, 11:49:54 am
ti consiglio la ''montanara'' con maialino nero casertano,
funghi porcini,provola(o era mozzarella :fammpns: )
e tartufo nero,sorprendentemente equilibrata e
rotonda al gusto,una vera ''delicatezza''  :spione:
ua escimi il luogo di sta pizzeria che appena torno ci vado  :sbav:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 16, 2015, 11:57:36 am
Nell'elenco delle 45 (?) migliori pizzerie d'Italia censite dal Gambero rosso, ecco quelle partenopee:

-50 Kalò
- Attilio alla Pignasecca
- Trattoria Fresco
- La Notizia
- O' pizzaiuolo Gugliemo Vuolo
- Sorbillo
- Starita

Tra quelle più citate su questo forum mi pare manchino Michele e Pellone, tra quelle più pubblicizzate in passato Brandi
Pellone prima di avere recensioni ufficiali, aldilà della boccettina di amuchina, dovrebbe sistemare un po' la pulizia e il layout (distanze bagno cucina)  :asd:

Comunque avendo lavorato zona CDRZNL, per me Pellone è un po' come un ufficio bis  :sbav:
(anche se alcuni ingredienti lasciano a desidere - ho dei dubbi sul sugo e sull'olio - è una ottima pizza e ti sazi per una giornata intera)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Bud Spencer_da Bari 88 - Dicembre 16, 2015, 14:10:40 pm
a bari la pizza è una munnezza *dawson* e si atteggiano pure che è buona *dawson*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: neumann66 - Dicembre 16, 2015, 14:55:36 pm
http://www.lucianopignataro.it/a/grande-notiziacaserta-i-masanielli-troverete-francesco-martucci-e-la-pizza-piu-buona-in-citta/79513/
Approved :ok:

visto che parliamo del casertano aggiungerei il buonissimo Pepe in Grani di Franco Pepep a Caiazzo che vale davvero una visita
http://www.pepeingrani.it/


Ci sono più pizzerie La Notizia?

si, entrambe a via caravaggio: quella che intendo io e' la versione "gourmet" al 94:
http://www.pizzarialanotizia.com/pizzeria-gourmet/

parliamo di qualita' assoluta: lievito madre, materie prime elencate una ad una con molti prodotti presidi slow food, extra vergini DOP differenti a seconda della pizza, scelta di birre artigianali di primo livello (microbirrifici)
sara' che mi sono rotto delle pizze "old school" con laghetti artificiali di latte al centro, largo uso di impasti crudi (effettuati con miscele chimiche che crescono in 15 minuti) cotture di 50 secondi max che si schiaffano sullo stomaco peggio di una spasella di puparuoli e materie prime non ben identificate.

chiaramente prezzi superiori alla media, ma quando decido di mangiare una pizza (non ci vado spessissimo) propendo per il meglio

p.s. viste le dimensioni ridottissime del locale, occhio alle prenotazioni (nota dolente)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Dicembre 16, 2015, 15:00:48 pm
@pokkio
c'è scritto,viale lincoln,la sala più grande,
via acquaviva,la sede originaria,molto
piccola, 6-7 tavoli,consiglio di andarci
non nei week-end o troppo sul tardi
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Usfaticat - Dicembre 23, 2015, 13:44:17 pm
Classica Margherita, al massimo con la mozzarella di bufala. Anche la 4 formaggi mi piace tanto

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Dicembre 23, 2015, 20:06:51 pm
Conoacete buone pizzerie aperte a cena a Natale?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Febbraio 25, 2016, 21:57:35 pm
Ragazzi di venerdì sera, da Starita dopo le 8:30, più o meno di quanto è l'attesa?
Si può parcheggiare da quelle parti?
Grazie
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 25, 2016, 22:20:21 pm
Ragazzi di venerdì sera, da Starita dopo le 8:30, più o meno di quanto è l'attesa?
Si può parcheggiare da quelle parti?
Grazie
Un paio di ore

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Febbraio 26, 2016, 23:45:14 pm
Quando la cucina diventa davvero proibitiva. La pizza? Generalmente è un piatto per tutte le tasche. Non all’esclusivo Pierchic di Dubai: la «Royal Pizza», in onore della famiglia reale, costa ben 750 mila dirham, circa 180 mila euro. Con cos’è? Tartufi bianchi di Alba, tartufi neri del Périgord, foie gras di Gascony, zafferano Mongra del Kashmir, caviale Beluga imbevuto di Dom Pérignon, funghi giapponesi matsutake e due foglie d'oro (60 grammi). Il costo per i soli ingredienti è stimato in circa 110 mila euro. La pizza sfornata da Abdel Muhammad al-Hallabi è entrata nel Guinness dei Primati, ovviamente

(http://senotizie.com/wp-content/uploads/2016/02/pizza-e1456266144714.jpg)

:look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Febbraio 27, 2016, 03:17:40 am
Quando la cucina diventa davvero proibitiva. La pizza? Generalmente è un piatto per tutte le tasche. Non all’esclusivo Pierchic di Dubai: la «Royal Pizza», in onore della famiglia reale, costa ben 750 mila dirham, circa 180 mila euro. Con cos’è? Tartufi bianchi di Alba, tartufi neri del Périgord, foie gras di Gascony, zafferano Mongra del Kashmir, caviale Beluga imbevuto di Dom Pérignon, funghi giapponesi matsutake e due foglie d'oro (60 grammi). Il costo per i soli ingredienti è stimato in circa 110 mila euro. La pizza sfornata da Abdel Muhammad al-Hallabi è entrata nel Guinness dei Primati, ovviamente

(http://senotizie.com/wp-content/uploads/2016/02/pizza-e1456266144714.jpg)

:look:
Sembra la pizza bella napoli della Buitoni  :look: :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: bonovoxpride - Febbraio 27, 2016, 11:52:40 am
che schifezza!!! ma non si può impedire in qualche modo l'uso della parola Pizza per qualsiasi cosa tonda che esce da un forno? e che cazz  :ink:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Febbraio 29, 2016, 11:19:41 am
Pure due foglie d'oro :stralol:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Marzo 31, 2016, 19:44:57 pm
Concettina alla Sanità.

E' una della pizzerie napoletane che ha puntato al massimo sul marketing nel recente periodo. Tra tutte queste pizzerie direi "non-storiche" che hanno vissuto un boom recente, ho provato: 50 kalò, Gaetano Genovesi e - nel periodo pasquale - Concettina.

La graduatoria della pizza è la seguente:
1. 50 Kalò - voto 7.5
2. Gaetano Genovesi - voto 7-
3. Concettina - voto 7--

La graduatoria della frittura è:
1. 50 Kalò - voto 7.5
2. Gaetano Genovesi - voto 5.5
3. Concettina - voto 4.5

Servizio:
1. 50 Kalò - voto 8 (elegante con camerieri del mestiere)
2. Gaetano Genovesi - voto 6 (decente anche se a tratti troppo invadente)
3. Concettina - voto 4 (indecente, dal pizzaiolo ai camerieri, che sembrano usciti da un programma post-detenzione di recupero con tanto di pacche sulle spalle a clienti over 60, piatti quasi lanciati, pizzaiolo analfabeta demente che deambula in modo "guappo" atteggiandosi e facendo selfie con la clientela sprovveduta)

Insomma, morale della favola:
fare molta attenzione alla febbre da social.

La storia (Sorbillo, Masardona, Di Matteo, etc.) non si discute e un motivo c'è.
Tanti piscitielli di cannuccia ne devono impastare di silos di grano prima di parlare da primatisti.......
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Marzo 31, 2016, 20:57:19 pm
Quando la cucina diventa davvero proibitiva. La pizza? Generalmente è un piatto per tutte le tasche. Non all’esclusivo Pierchic di Dubai: la «Royal Pizza», in onore della famiglia reale, costa ben 750 mila dirham, circa 180 mila euro. Con cos’è? Tartufi bianchi di Alba, tartufi neri del Périgord, foie gras di Gascony, zafferano Mongra del Kashmir, caviale Beluga imbevuto di Dom Pérignon, funghi giapponesi matsutake e due foglie d'oro (60 grammi). Il costo per i soli ingredienti è stimato in circa 110 mila euro. La pizza sfornata da Abdel Muhammad al-Hallabi è entrata nel Guinness dei Primati, ovviamente

(http://senotizie.com/wp-content/uploads/2016/02/pizza-e1456266144714.jpg)

:look:

Storie come queste dovrebbero far rivalutare a tutti (per quanto riguarda me, non ne ho bisogno) il piccolo padre stalin.
Qualche annetto di siberia a -30gradi per abdel muhamad ed I suoi clienti sarebbe non solo meritato ma anche utile per una sana rieducazione.

Inviato dal mio Q10 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Marzo 31, 2016, 22:49:36 pm
stasera ho cenato da rossopomodoro sul lungo mare..... c'ha fatto un buco in petto (23 euro a persona pizza, birra, 1/2 frittura e limoncello) però devo dire, davvero buono e molto gentili (e ce mancass a sti prezzi). Anche il ripieno fritto era davvero leggero :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 02, 2016, 23:47:20 pm
Ragazzi, Gaetano Genovesi batte Starita
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Giugno 03, 2016, 09:25:52 am
Ragazzi, Gaetano Genovesi batte Starita

Mah.
E' buona ma per me non batte Starita.
Titolo: u
Inserito da: Léon - Giugno 03, 2016, 14:54:47 pm
Ragazzi, Gaetano Genovesi batte Starita
Quoto col sangue.
Si pava assai, ma al primo morso benedici tutti quei soldi e gli vorresti consegnare pure la carta di credito con mammeta in correlato.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Bud Spencer_da Bari 88 - Giugno 03, 2016, 15:00:09 pm
stasera ho cenato da rossopomodoro sul lungo mare..... c'ha fatto un buco in petto (23 euro a persona pizza, birra, 1/2 frittura e limoncello) però devo dire, davvero buono e molto gentili (e ce mancass a sti prezzi). Anche il ripieno fritto era davvero leggero :sisi:

a bari è l'unico modo che ho per mangiare una pizza decente  *dawson*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Bud Spencer_da Bari 88 - Giugno 03, 2016, 15:01:23 pm
Pure due foglie d'oro :stralol:

immagina la pressione sul pizzaiolo se la bruciava o cadeva
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 09, 2016, 12:11:50 pm
wagliu ma se voglio arriva da 50 kalo senza piglia la macchina s po fa?

E se conoscete pure qualche bella trattoria dove mangia tipico ma fareste un bel favore :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Giugno 09, 2016, 12:44:40 pm
wagliu ma se voglio arriva da 50 kalo senza piglia la macchina s po fa?

E se conoscete pure qualche bella trattoria dove mangia tipico ma fareste un bel favore :look:

Puoi prendere la metro fino a mergellina oppure la cumana e scendi a corso vittorio emanuele, o se vieni con l autobus uno qualsiasi che passi per mergellina... penso si facile anche a piedi, da dove parti però?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 09, 2016, 14:04:30 pm
da garibaldi ho visto che ci sta la metro fino ad amedeo confermi?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Newrotico - Giugno 09, 2016, 14:20:59 pm
Ragazzi, Gaetano Genovesi batte Starita
Ma dove??? che è una pizza normalissima ed è caro, mparet a magnà.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Giugno 09, 2016, 14:22:07 pm
da garibaldi ho visto che ci sta la metro fino ad amedeo confermi?
scendi a Mergellina con la linea due, sono cento metri a piedi da là
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 09, 2016, 15:04:48 pm
qua dice linea sei

http://www.anm.it/index.php?option=com_content&task=view&id=30&Itemid=42


:look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Giugno 09, 2016, 15:09:26 pm
qua dice linea sei

http://www.anm.it/index.php?option=com_content&task=view&id=30&Itemid=42


:look:
la linea 6 non è ancora aperta al pubblico, tu devi prendere la linea 2 a garibaldi che è gestita da trenitalia non anm e scendi a mergellina
(http://www.vivere.napoli.it/wp-content/uploads/2014/07/Linea2Map.gif)
poi ti fai cento metri a scendere verso il lungomare e sta 50 kalò
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 09, 2016, 15:24:55 pm
giusto grazie mille arch
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 09, 2016, 21:38:40 pm
Ma dove??? che è una pizza normalissima ed è caro, mparet a magnà.
Ma statt citt
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 09, 2016, 21:40:02 pm
la linea 6 non è ancora aperta al pubblico, tu devi prendere la linea 2 a garibaldi che è gestita da trenitalia non anm e scendi a mergellina
(http://www.vivere.napoli.it/wp-content/uploads/2014/07/Linea2Map.gif)
poi ti fai cento metri a scendere verso il lungomare e sta 50 kalò
Ma la metro a mergellina dove ferma? Dove sta il bagno Elena?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Giugno 10, 2016, 01:41:52 am
Ma la metro a mergellina dove ferma? Dove sta il bagno Elena?

Ferma un momento un momento alla stazione di Mergellina.
Na cosa discreta....che si nota appena........... :look:

http://i49.tinypic.com/2j3fxg8.jpg
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Cranyo - Giugno 10, 2016, 01:49:24 am
(http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160609/61c1b4cfb94b2f5f7a17a5d427ee34fa.jpg)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 10, 2016, 08:45:36 am
ti devono mangiare le zoccole cranyo :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 10, 2016, 08:58:46 am
(http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160609/61c1b4cfb94b2f5f7a17a5d427ee34fa.jpg)
Dove è qua
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 10, 2016, 08:59:08 am
Ferma un momento un momento alla stazione di Mergellina.
Na cosa discreta....che si nota appena........... :look:

http://i49.tinypic.com/2j3fxg8.jpg
E dove si trova? All'altezza di che locale? Chalet Da Ciro?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Giugno 10, 2016, 09:02:26 am
Dove è qua

Credo sia sul tavolo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Cranyo - Giugno 10, 2016, 09:02:51 am
Dove è qua
(http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160610/7cd4e74ed87fc1919aa25b6949e1b921.jpg)

Sul lungo mare
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 10, 2016, 09:11:05 am
(http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160610/7cd4e74ed87fc1919aa25b6949e1b921.jpg)

Sul lungo mare
O local, coooomm s chiam
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Cranyo - Giugno 10, 2016, 09:16:02 am
O local, coooomm s chiam
Marinell
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Giugno 10, 2016, 09:58:36 am
E dove si trova? All'altezza di che locale? Chalet Da Ciro?

Vabbè...ma tu nunn e a chiedere aro stann e locali......devi andare "oltre".

Comprati na guida turistica, scendi a Napoli Centrale, mettiti dietro un gruppo di tipi bassi con macchine fotografiche vestiti in modo altamente improbabile e avviat a fa nu giro....... :sese:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Giugno 13, 2016, 15:17:54 pm
non so dove ho letto che pokkio voleva andare da 50 kalò

sparagna soldi e fila e vatti a mangiare una pizza vera
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Giugno 13, 2016, 15:22:00 pm
non so dove ho letto che pokkio voleva andare da 50 kalò

sparagna soldi e fila e vatti a mangiare una pizza vera
Poco più su in questo stesso topic. :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Giugno 13, 2016, 15:23:43 pm
Poco più su in questo stesso topic. :shhlook:

volevo dirglielo qualche giorno fa ma mi so scordato alla fine  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 13, 2016, 16:23:49 pm
Onestamente mia sorella ci è andata ne ha parlato divinamente e di solito mi fido :look: però grazie del consiglio visto che ci sei consigliamo qualche posto dove mangiare pesce fresco a mostro
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Giugno 13, 2016, 20:13:10 pm
Onestamente mia sorella ci è andata ne ha parlato divinamente e di solito mi fido :look: però grazie del consiglio visto che ci sei consigliamo qualche posto dove mangiare pesce fresco a mostro

divinamente di che?

si aspetta 2 ore, la pizza è normalissima e dopo pare che non hai mangiato, la frittura una fetenzia.  :russ:

C'è anche a chi piace andare a mangiare fuori giusto per perdere 3-4 ore. Io aggià magnà  :look:

pesce non sono un esperto mi dispiace  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 14, 2016, 09:41:54 am
Ma ormai mangiarsi na pizza buona a Napoli non saprei, se ne cade di pizzerie, e volevo provarla per vedere cosa offre, se vivessi ancor la me le farei tutte ste pizzerie famose per vedere quale sia la migliore ma non posso e quindi ogni volta che ritorno ne devo scegliere una purtroppo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: NikGerace - Giugno 14, 2016, 09:59:18 am
Onestamente mia sorella ci è andata ne ha parlato divinamente e di solito mi fido :look: però grazie del consiglio visto che ci sei consigliamo qualche posto dove mangiare pesce fresco a mostro

vai a Puzzuoli e buttati nella prima bettola che trovi, 90% mangi pesce da Dio e forse non spendi nemmeno molto
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 14, 2016, 10:41:38 am
Ma ormai mangiarsi na pizza buona a Napoli non saprei, se ne cade di pizzerie, e volevo provarla per vedere cosa offre, se vivessi ancor la me le farei tutte ste pizzerie famose per vedere quale sia la migliore ma non posso e quindi ogni volta che ritorno ne devo scegliere una purtroppo
Vai da Gaetano Genovesi, ascolta me e Leon e non ti fidare di queste puzze qua dentro
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 14, 2016, 11:08:57 am
Vai da Gaetano Genovesi, ascolta me e Leon e non ti fidare di queste puzze qua dentro
ti prometto di andarci dopo 50 kalò po t  facc sape, ha una faccia stupenda

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g187785-d6419964-Reviews-Pizzeria_Gaetano_Genovesi-Naples_Province_of_Naples_Campania.html#photos;geo=187785&detail=6419964&ff=194447759&albumViewMode=hero&albumid=101&baseMediaId=194447759&thumbnailMinWidth=50&cnt=30&offset=-1&filter=2

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g187785-d6419964-Reviews-Pizzeria_Gaetano_Genovesi-Naples_Province_of_Naples_Campania.html#photos;geo=187785&detail=6419964&ff=194500795&albumViewMode=hero&albumid=101&baseMediaId=194500795&thumbnailMinWidth=50&cnt=30&offset=-1&filter=2


Però ruGola nu s po legger :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Léon - Giugno 14, 2016, 13:35:19 pm
Pokkiakkié tu che abiti menato in mezzo all'est non tieni proprio bisogno di una pizza extrafarcita. Mo' che sia di Genovesi, Starita, Salvo. Non è articolo pe tte. Vai da Michele a Forcella, fallo per te stesso, ricarica le batterie della tua Napoletanità e diffondi il verbo nel mondo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Giugno 14, 2016, 13:40:22 pm
divinamente di che?

si aspetta 2 ore, la pizza è normalissima e dopo pare che non hai mangiato, la frittura una fetenzia.  :russ:

C'è anche a chi piace andare a mangiare fuori giusto per perdere 3-4 ore. Io aggià magnà  :look:

pesce non sono un esperto mi dispiace  :look:
Mmmbbbaahhhhhhj

Inviato dal mio SM-N910F

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 14, 2016, 15:16:38 pm
Pokkiakkié tu che abiti menato in mezzo all'est non tieni proprio bisogno di una pizza extrafarcita. Mo' che sia di Genovesi, Starita, Salvo. Non è articolo pe tte. Vai da Michele a Forcella, fallo per te stesso, ricarica le batterie della tua Napoletanità e diffondi il verbo nel mondo.
A michele sono un grande estimatore ci vado sempre quando posso, quindi ci riandrò sicuramente, era per cambiare tutto qui :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Giugno 14, 2016, 15:31:41 pm
vai a Puzzuoli e buttati nella prima bettola che trovi, 90% mangi pesce da Dio e forse non spendi nemmeno molto
Quoto puzzuol o bacoli. Liev a miez napule
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Giugno 14, 2016, 15:38:31 pm
Onestamente mia sorella ci è andata ne ha parlato divinamente e di solito mi fido :look: però grazie del consiglio visto che ci sei consigliamo qualche posto dove mangiare pesce fresco a mostro

Da Giona a Miseno
È praticamente un lido a gestione familiare, un ambiente abbastanza squallido e affollato :look: però quando ti portano i piatti a tavola ti scordi tutto il resto e inizi a programmare il ritorno mentre benedici la nonna del proprietario che dorme beata sulla sedia (o forse è imbalsamata)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 14, 2016, 15:44:59 pm
Da Giona a Miseno
È praticamente un lido a gestione familiare, un ambiente abbastanza squallido e affollato :look: però quando ti portano i piatti a tavola ti scordi tutto il resto e inizi a programmare il ritorno mentre benedici la nonna del proprietario che dorme beata sulla sedia (o forse è imbalsamata)
ho letto delle review non sembra così buono, però mi posso fidare di te forse :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Giugno 14, 2016, 15:46:43 pm
ho letto delle review non sembra così buono, però mi posso fidare di te forse :look:
È dottore, persona fidata. :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Giugno 14, 2016, 15:52:57 pm
È dottore, persona fidata. :sisi:
E' ingegnere. :look:

Pure io mi confondo cu sti nick che cambiano sempre. :look:
Per me mò tu, Orgrimm e Quentin siete lo stesso utente, perché i colori del tuo avatar e quello di Orgrimm sono simili e io guardo l'avatar solo di sfuggita. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Giugno 14, 2016, 15:55:10 pm
ma voi la pizza la sapete fare a casa? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Giugno 14, 2016, 15:55:55 pm
ho letto delle review non sembra così buono, però mi posso fidare di te forse :look:

Fidati del Savio :look:
Ho visto un attimo tripadvisor e la maggior parte si lamenta dell'ambiente, che è effettivamente squallido, se ci tieni all'ordine lascia stare, va a finire che resti deluso :look:
Io ci sono andato su consiglio di gente che lavora a Fusaro che oltre a Giona ha consigliato la Terrazza del Gusto a Bacoli dove oltre a mangiare bene c'è un ambiente migliore (e un po' di snobismo) ed ovviamente si paga di più
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Giugno 14, 2016, 15:56:21 pm
E' ingegnere. :look:

Pure io mi confondo cu sti nick che cambiano sempre. :look:
Per me mò tu, Orgrimm e Quentin siete lo stesso utente, perché i colori del tuo avatar e quello di Orgrimm sono simili e io guardo l'avatar solo di sfuggita. :look:
Ero convinto fosse Quentin. :asd:
ma voi la pizza la sapete fare a casa? :look:
Una volta avevamo il forno potente e nonna la sapeva fare abbastanza bene, una volta. *dawson*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Giugno 14, 2016, 15:57:28 pm
E' ingegnere. :look:

Pure io mi confondo cu sti nick che cambiano sempre. :look:
Per me mò tu, Orgrimm e Quentin siete lo stesso utente, perché i colori del tuo avatar e quello di Orgrimm sono simili e io guardo l'avatar solo di sfuggita. :look:

Vi svelo un segreto, sono un semplice dottore magistrale in ingegneria :look:
Non sono iscritto all'albo perché non ne avrei alcuna utilità ma ovviamente ho fatto l'esame di stato perché non si sa mai :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 14, 2016, 16:02:14 pm
no va bene non è un problema, però mi rendeva perplesso il non poter vedere il mare perchè stann gli ombrelloni davanti :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Giugno 14, 2016, 16:02:30 pm
Fidati del Savio :look:
Ho visto un attimo tripadvisor e la maggior parte si lamenta dell'ambiente, che è effettivamente squallido, se ci tieni all'ordine lascia stare, va a finire che resti deluso :look:
Io ci sono andato su consiglio di gente che lavora a Fusaro che oltre a Giona ha consigliato la Terrazza del Gusto a Bacoli dove oltre a mangiare bene c'è un ambiente migliore (e un po' di snobismo) ed ovviamente si paga di più
Però ci sono veramente tantissime recensioni che parlano anche del cibo scadente, piatti mandati indietro, olio del pesce usato per friggere patatine e cotolette, proprietari che ti urlano contro quando arrivi. :look:

Vi svelo un segreto, sono un semplice dottore magistrale in ingegneria :look:
Non sono iscritto all'albo perché non ne avrei alcuna utilità ma ovviamente ho fatto l'esame di stato perché non si sa mai :look:
Allora ti chiamerò dottor magistrale ingegnere. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Giugno 14, 2016, 16:03:44 pm
ma voi la pizza la sapete fare a casa? :look:

Se per "fare" intendi "mangiare", sì :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Giugno 14, 2016, 16:05:58 pm
Ero convinto fosse Quentin. :asd:Una volta avevamo il forno potente e nonna la sapeva fare abbastanza bene, una volta. *dawson*
una volta col forno a legna feci la prima e venne quasi professionale, le altre tutte ammazzarute perchè non riuscivo a tenere alta la temperatura

ma col forno di casa? impasti, farine, lieviti, crisciti? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Giugno 14, 2016, 16:06:32 pm
Però ci sono veramente tantissime recensioni che parlano anche del cibo scadente, piatti mandati indietro, olio del pesce usato per friggere patatine e cotolette, proprietari che ti urlano contro quando arrivi. :look:
Allora ti chiamerò dottor magistrale ingegnere. :look:
..... quello che ho letto anche io, comunque i ristoratori dovrebbero avere la possibilità di emettere dei ticket con dei numeri unici da poter utilizzare su trip come prova di presenza in un locale così da poter recensire

Farina, lievito giusto 5 grammi, sale alla fine mai col lievito, lascio lievitare 9 ore almeno, non viene male
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Giugno 14, 2016, 16:10:46 pm
no va bene non è un problema, però mi rendeva perplesso il non poter vedere il mare perchè stann gli ombrelloni davanti :look:

Sì è così :asd:

Però ci sono veramente tantissime recensioni che parlano anche del cibo scadente, piatti mandati indietro, olio del pesce usato per friggere patatine e cotolette, proprietari che ti urlano contro quando arrivi. :look:
Allora ti chiamerò dottor magistrale ingegnere. :look:

Io mi sono trovato bene col cibo e quando non ho mangiato qualcosa è stato perché nun cia facev chiù :look: ci manco da un paio d'anni però mi pare strano che sia sceso così tanto

Marò mi sono messo a guardare le recensioni :stralol:
Scortesia, ignoranza, bestie.
Mi accingo ad entrare in questo "bar-ristorante" e dopo aver atteso per circa 15 minuti invano alla porta che qualcuno mi invitasse ad accomodare, chiedo alla proprietaria stupida e cafona la possibilità di avere un tavolo per 2 (moglie gravida) e senza neanche degnarsi di guardarmi ha sbraitato "andatevene non c è più posto" (erano le 14,30 di domenica 17/04)
Ma io mi chiedo, ci sono tanti di quei ristoranti eccellenti che non hanno la fortuna di queste bestie di avere clientela, questi si permettono di trattare i clienti come bestie???
Con la speranza che questo locale possa chiudere quanto prima; mai e mai più, neanche gratis.


Ore 14.00 di una settimana fa,' ordiniamo due spaghetti ai frutti di mare.....arrivano due piatti con lupini e due.gusci di cozze vuoti ..ma io che so' cucinare ,vedo che nel piatto non c'e condimento ....acqua e niente più..faccio portare indietro i piatti facendolo.notare...aspetto più di mezz'ora arrivano altri due piatti identici ai primi cioè senza condimento...rassegnati mangiamo erano le 15.00....nel frsttpo purtroppo non riusciamo a.fermare due fritture di paranza ...fatte evidentemente con farina usata già più volte..prrche il pesce sembrava avvolto.da calce.viva...una cosa ignobile 60 € il tutto in un locale fatiscente e anche sporchino visto le.condizioni dei bagni...da EVITARE ASSOLUTAMENTE

A questo punto lascia stare, non voglio responsabilità :asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz Original - Giugno 14, 2016, 21:16:48 pm
entro piano in questo topic, ma sabato ho mangiato un ottima pizza da 100gradi a Carinaro...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Giugno 23, 2016, 15:22:36 pm
Ragazzi un consiglio: in settimana devo pranzare con degli amici che lavorazione in zona Piazza Matteotti, e nella pausa pranzo voglio mangiare una pizza. Senza arrivare ai Tribunali anche perchè non posso perdere 40min per entrare, mi consigliate una buona pizza in quella zona, e per zona intendo nel raggio di 500m :look:?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Giugno 23, 2016, 15:29:16 pm
sono andato da michele per la prima volta nella mia vita :look:
affermo con sicurezza che
-o quella è la pizza e tutte le altre non sono pizza
-o quella non è pizza ma un altro prodotto

incredibile. sono andato pieno di aspettative, convinto di uscire da la pensando "che esagerazione, alla fine una pizza è".
ogni morso una sorta di orgasmo :look: con alcuni morsi non riuscivo a trattenere il mugolio, giuro :look:
 :allahsi3:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Giugno 23, 2016, 15:33:33 pm
sono andato da michele per la prima volta nella mia vita :look:
affermo con sicurezza che
-o quella è la pizza e tutte le altre non sono pizza
-o quella non è pizza ma un altro prodotto

incredibile. sono andato pieno di aspettative, convinto di uscire da la pensando "che esagerazione, alla fine una pizza è".
ogni morso una sorta di orgasmo :look: con alcuni morsi non riuscivo a trattenere il mugolio, giuro :look:
 :allahsi3:

Mò si omm :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Giugno 23, 2016, 21:03:15 pm
Ragazzi un consiglio: in settimana devo pranzare con degli amici che lavorazione in zona Piazza Matteotti, e nella pausa pranzo voglio mangiare una pizza. Senza arrivare ai Tribunali anche perchè non posso perdere 40min per entrare, mi consigliate una buona pizza in quella zona, e per zona intendo nel raggio di 500m :look:?

il 22 alla pignasecca se vuoi fare l'intenditore. mattozzi a piazza carità se vuoi tenerti sul classico buono e famoso.
se vai al 22 e ti piace il ripieno al forno: ripieno rosso con melenzane :ok:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Giugno 23, 2016, 21:53:40 pm
il 22 alla pignasecca se vuoi fare l'intenditore. mattozzi a piazza carità se vuoi tenerti sul classico buono e famoso.
se vai al 22 e ti piace il ripieno al forno: ripieno rosso con melenzane :ok:

ho appena cenato ma mi hai fatto sentire male, il ripieno con le mulignane :sbav:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Giugno 23, 2016, 22:46:51 pm
ho appena cenato ma mi hai fatto sentire male, il ripieno con le mulignane :sbav:

tu pensa ai vini scurnacchià :coltello:
se fai il bravo ti ci porto però
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 23, 2016, 22:58:36 pm
sono andato da michele per la prima volta nella mia vita :look:
affermo con sicurezza che
-o quella è la pizza e tutte le altre non sono pizza
-o quella non è pizza ma un altro prodotto

incredibile. sono andato pieno di aspettative, convinto di uscire da la pensando "che esagerazione, alla fine una pizza è".
ogni morso una sorta di orgasmo :look: con alcuni morsi non riuscivo a trattenere il mugolio, giuro :look:
 :allahsi3:
Ma non ti vergogni? Sei di Napoli e non sei mai stato da Michele?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Giugno 23, 2016, 23:21:17 pm
Ma non ti vergogni? Sei di Napoli e non sei mai stato da Michele?

tu hai un cervello da 40 anni e non lo hai mai usato :boh:






:look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 23, 2016, 23:30:54 pm
tu hai un cervello da 40 anni e non lo hai mai usato :boh:






:look:
Infatti non lo uso da 40 anni bensì da quando sono nato e cioè molto meno di 40 anni :sysy:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Giugno 23, 2016, 23:52:41 pm
Infatti non lo uso da 40 anni bensì da quando sono nato e cioè molto meno di 40 anni :sysy:

e t'e puort manc a chiavic :sysy:


:ahha:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Giugno 23, 2016, 23:54:22 pm
Dice che una pizzeria di Napoli ha chiesto 1 milione di danni a Google perchè risultava chiusa :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Giugno 23, 2016, 23:56:27 pm
Ma non ti vergogni? Sei di Napoli e non sei mai stato da Michele?
:scusa:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Giugno 28, 2016, 10:52:44 am
il 22 alla pignasecca se vuoi fare l'intenditore. mattozzi a piazza carità se vuoi tenerti sul classico buono e famoso.
se vai al 22 e ti piace il ripieno al forno: ripieno rosso con melenzane :ok:

Grazie mille, mi sa che vado al 22, ripieno con melanzane  :sbav:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Giugno 28, 2016, 22:38:02 pm
Grazie mille, mi sa che vado al 22, ripieno con melanzane  :sbav:

buonissima scelta :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: IoAmo - Luglio 08, 2016, 10:32:54 am
ragazzi, ma fermo pizza a via cilea a napoli lo conoscete? io credo che sia la migliore pizzetteria a taglio esistente :sbav:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Luglio 08, 2016, 10:54:54 am
per gli amici casertani e non,e magari
vegani,vegetariani,nomercyani... :look:
http://www.lucianopignataro.it/a/pizzeria-lioniello-orta-di-atella/107984/
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Luglio 08, 2016, 11:28:24 am
per gli amici casertani e non,e magari
vegani,vegetariani,nomercyani... :look:
http://www.lucianopignataro.it/a/pizzeria-lioniello-orta-di-atella/107984/
Ma è la pizza al carbone? O è pop bruciata? :shhlook: :shhlook: :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Luglio 08, 2016, 11:31:23 am
Ma è la pizza al carbone? O è pop bruciata? :shhlook: :shhlook: :shhlook:
effettivamente quella della foto è un pò troppo cotta
però ci sono stato e garantisco,ottimo rapporto
qualità prezzo,meglio anticiparsi per evitare la fila
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 08, 2016, 11:49:15 am
Wa serio quelle in foto sono tutte bruciate :asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Léon - Luglio 09, 2016, 10:29:26 am
effettivamente quella della foto è un pò troppo cotta
però ci sono stato e garantisco,ottimo rapporto
qualità prezzo,meglio anticiparsi per evitare la fila
In una pizzeria 'ca tene cierti foto non entrerei manco per andare a pisciare.
Come si fa nel 2016 a fare ancora le pizze appicciate?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Quentin - Luglio 09, 2016, 11:31:11 am
per gli amici casertani e non,e magari
vegani,vegetariani,nomercyani... :look:
http://www.lucianopignataro.it/a/pizzeria-lioniello-orta-di-atella/107984/
Ma chi cazz c va a Orta di Atella? :look:

I Masanielli a Caserta, mangiata giusto ieri sera :sisi: :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Agosto 15, 2016, 09:17:22 am
Un amico oggi sta facendo il turista a Napoli e stasera vorrebbe andare a mangiare da Michele: secondo voi è aperto anche se è il 15 Agosto o fanno i VIP e chiudono :asd:?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Agosto 15, 2016, 09:21:40 am
Ho mangiato da 50 kalo. La monaco dop é una delle migliori pizze. Le altre molto normali. I fritti fanno paura. La frittatina di pasta sentivi ogni singolo ingrediente.



Poi so andato a torre da palazzo vialdo pizza molto ma molto fessa. Datterini gialli e salamino non ricordo di dove.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Agosto 15, 2016, 10:00:15 am
Un amico oggi sta facendo il turista a Napoli e stasera vorrebbe andare a mangiare da Michele: secondo voi è aperto anche se è il 15 Agosto o fanno i VIP e chiudono :asd:?
http://damichele.net/index.php?section=contatti
fai chiamare,più tardi :look:
altrimenti se c'è qualcuno
in zona può dirci se sono
già in ferie o meno :spione:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Fritturadimareglobale - Agosto 15, 2016, 11:24:56 am
Ho mangiato da 50 kalo. La monaco dop é una delle migliori pizze. Le altre molto normali. I fritti fanno paura. La frittatina di pasta sentivi ogni singolo ingrediente.



Poi so andato a torre da palazzo vialdo pizza molto ma molto fessa. Datterini gialli e salamino non ricordo di dove.

Speck e bufala e quella con i peperoncini verdi sono le mie preferite. Le hai provate?

Palazzo Vialdo ha avuto un crollo qualitativo perchè pare sia cambiato il pizzaiolo. Un classico.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: raffounz - Agosto 15, 2016, 13:19:56 pm
Margherita -> capricciosa -> parigina -> ripieno

A Roma vi consiglio https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g187791-d7598210-Reviews-Fantasie_Napoletane-Rome_Lazio.html il  proprietario è un grando tifoso mi ricordo quando lavorava in un'altra pizzeria aveva la maglia di Cavani appesa e quando lo vendette ci mise la targa veduto 60 milioni hahaha

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Agosto 15, 2016, 13:59:00 pm
Uno che dice che la frittura di 50 kalo e' buona deve per forza vivere all'estero :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Agosto 15, 2016, 14:32:29 pm
Margherita -> capricciosa -> parigina -> ripieno

A Roma vi consiglio https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g187791-d7598210-Reviews-Fantasie_Napoletane-Rome_Lazio.html il  proprietario è un grando tifoso mi ricordo quando lavorava in un'altra pizzeria aveva la maglia di Cavani appesa e quando lo vendette ci mise la targa veduto 60 milioni hahaha

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Ma è uno di quei posti dove tipo per margherita + birra ci vogliono 20 euro :look:?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Agosto 15, 2016, 14:57:15 pm
Ancor cu sti pizz gourmet :facepalm:
:look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Agosto 15, 2016, 15:05:42 pm
Io le pizze complicate le schifo, margherita tutta la vita.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Agosto 15, 2016, 16:21:31 pm
Io le pizze complicate le schifo, margherita tutta la vita.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk
Chi ama principalmente la pizza margherita è già uno che di pizze se ne intende!  :ok:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Agosto 15, 2016, 16:39:08 pm
Chi ama principalmente la pizza margherita è già uno che di pizze se ne intende!  :ok:


Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Agosto 15, 2016, 16:42:45 pm


Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk
E ti dico pure un'altra cosa, chi "abitualmente" mangia pizze eccessivamente farcite, chi mangia quelle pizze tipo con mais, panna, wurtstell, patate e chi più ne ha più ne mette, è sicuro uno che di pizze ne capisce davvero poco, ovunque va ti dice che è buona e che la fa bene..  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Agosto 15, 2016, 19:00:23 pm
Non fate i talebani.
La pizza per eccellenza è la margherita ma ci so pizze gourmet ca song a fine ro munn.
E gourmet non sugnifjca per forza impapocchiate.......la bjanca pomodorini gialli e pistacchio di Vesi ha solo tre ingredienti ma........cioè. .....magnatavill e poi mi riferite  !!!!!
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Agosto 15, 2016, 19:06:56 pm
Io ogni volta che vado in una pizzeria nuova, devo prendere sempre una margherita, perché è da quella che si capisce se la pizzeria merita o no. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Camiseta Azul - Agosto 15, 2016, 19:25:03 pm
Quelli contro le pizze "gourmet" (termine che vuole dire tutto o nulla) non so proprio come definirli oltre che talebani dei miei coglioni (e considerati i loro toni li ho trattati pure bene).

Per valutare sono d'accordo che lo si fa tramite margherita, ma ci sono FIOR FIORI di pizze "gourmet" a 2/3 ingredienti che sono paradisiache.

Una che amo è quella di Salvo, la burrata con Crudo di cervo ed olio extravergine di oliva


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Agosto 15, 2016, 19:39:35 pm
Uno che dice che la frittura di 50 kalo e' buona deve per forza vivere all'estero :look:
Tu mi devi dire cosa c'é che non é buona. Ho sentito il ragu la carne la besciamella e pure il formaggio. Olio utilizzato pulitissimo. Po me fai sape cosa deve avere una frittura per essere buoba
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Agosto 15, 2016, 19:45:00 pm
Meglio talebano che fascistello.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Camiseta Azul - Agosto 15, 2016, 19:45:57 pm
Meglio talebano che fascistello.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk
Tieni serissimi problemi comunicativi


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Agosto 15, 2016, 19:47:01 pm
Tu mi devi dire cosa c'é che non é buona. Ho sentito il ragu la carne la besciamella e pure il formaggio. Olio utilizzato pulitissimo. Po me fai sape cosa deve avere una frittura per essere buoba
Frittatina non provata, il resto da buttare nel cesso
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Agosto 15, 2016, 19:49:01 pm
Io ogni volta che vado in una pizzeria nuova, devo prendere sempre una margherita, perché è da quella che si capisce se la pizzeria merita o no. :look:
Direi che è un buon metro di giudizio...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Agosto 15, 2016, 19:49:32 pm
Tieni serissimi problemi comunicativi


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Se esordisci con “talebani dei miei coglioni“, magari sei tu ad avere qualche problema.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Camiseta Azul - Agosto 15, 2016, 19:51:10 pm
Se esordisci con “talebani dei miei coglioni“, magari sei tu ad avere qualche problema.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk
1) bruciati la coda di paglia
2) chi dice che chi non mangia margherita è praticamente un povero demente che non capisce un cazzo di pizza e di vita TU COME LO DEFINIRESTI diversamente da "talebano dei miei coglioni"?
3) ma almeno lo sai che il talebanesimo è molto affine al fascismo?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Viper2000 - Agosto 15, 2016, 19:52:17 pm


divinamente di che?

si aspetta 2 ore, la pizza è normalissima e dopo pare che non hai mangiato, la frittura una fetenzia.  :russ:

C'è anche a chi piace andare a mangiare fuori giusto per perdere 3-4 ore. Io aggià magnà  :look:

pesce non sono un esperto mi dispiace  :look:

Questo lo metterei tra i pregi, una pizza che si digerisce facilmente è sempre un bene :look:

Per quanto riguarda i tempi d'attesa, almeno tra i più famosi l'attesa è d'obbligo, ma 50 Kalò è veloce a smaltire le code e io non ho mai aspettato più di un'ora (il sabato tra l'altro) e gli antipasti arrivano praticamente subito dopo averli ordinati :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Agosto 15, 2016, 19:53:17 pm
Una cosa però non l'ho mai capita..
Mi è sempre capitato e dico "sempre", di magiare la pizza al centro/nord italia e nonostante il proprietario ed il pizzaiolo fossero Napoletani la pizza era di qualità scadente se paragonata a quella Napoletana... ma come è possibile che al di fuori della campania "generalmente" (e senza generalizzare eccessivamente) le pizze siano meno buone di quelle nostrane?

Qualche pizzaiolo emigrante me lo sa spiegare?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Agosto 15, 2016, 19:53:32 pm
Non mi ammosciare. Impara ad essere civile invece di offendere e generalizzare.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Agosto 15, 2016, 19:58:59 pm

Questo lo metterei tra i pregi, una pizza che si digerisce facilmente è sempre un bene :look:

Per quanto riguarda i tempi d'attesa, almeno tra i più famosi l'attesa è d'obbligo, ma 50 Kalò è veloce a smaltire le code e io non ho mai aspettato più di un'ora (il sabato tra l'altro) e gli antipasti arrivano praticamente subito dopo averli ordinati :sisi:
Un ora di coda la faccio solo per stringere la mano Maradona :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Agosto 15, 2016, 20:00:27 pm
Quelli contro le pizze "gourmet" (termine che vuole dire tutto o nulla) non so proprio come definirli oltre che talebani dei miei coglioni (e considerati i loro toni li ho trattati pure bene).

Per valutare sono d'accordo che lo si fa tramite margherita, ma ci sono FIOR FIORI di pizze "gourmet" a 2/3 ingredienti che sono paradisiache.

Una che amo è quella di Salvo, la burrata con Crudo di cervo ed olio extravergine di oliva


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Crudo di cervo?
lol
:look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Viper2000 - Agosto 15, 2016, 20:01:15 pm
Un ora di coda la faccio solo per stringere la mano Maradona :look:

Jamm che stai molto più tempo ad aspettare che Ford si svegli e decida di lavorare  :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Agosto 15, 2016, 20:42:21 pm
Frittatina non provata, il resto da buttare nel cesso
la frittatina era buonissima. Il crocche concordo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Agosto 15, 2016, 22:56:50 pm
Dovete capire che queste pizzerie gourmet che tanto hanno attecchito nella chiattillamma e tanto si portano, tipo 50 kapecazz, fanno una pizza che t'a magn tal e qual nell'omologo locale milanese, romano, torinese etc. È la globalizzazione della pizza, spacciata per una cosa ricercata sul pcché ce mettn a ualler e piecur tagliata fina fina a copp
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Agosto 15, 2016, 23:02:29 pm
Queste forme di new marketing facebookkiano, stanno inguaiando una tradizione secolare e sacra della pizza napoletana. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Camiseta Azul - Agosto 15, 2016, 23:03:53 pm
Dovete capire che queste pizzerie gourmet che tanto hanno attecchito nella chiattillamma e tanto si portano, tipo 50 kapecazz, fanno una pizza che t'a magn tal e qual nell'omologo locale milanese, romano, torinese etc. È la globalizzazione della pizza, spacciata per una cosa ricercata sul pcché ce mettn a ualler e piecur tagliata fina fina a copp
Esempi di talebanesimo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Agosto 15, 2016, 23:09:35 pm
Quoto coc cos.

Faranno pure una pizza buona, ma la radicalchiccamma deve stare lontano dalla pizza napoletana :look:

Tutta la vita Trianon, Michele, Starita e compagnia bella :sisi: sono tradizionalista. Pizze buone, semplici, di qualità ed economiche, senza pagare uno sproposito.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Agosto 15, 2016, 23:23:17 pm
Quoto coc cos.

Faranno pure una pizza buona, ma la radicalchiccamma deve stare lontano dalla pizza napoletana :look:

Tutta la vita Trianon, Michele, Starita e compagnia bella :sisi: sono tradizionalista. Pizze buone, semplici, di qualità ed economiche, senza pagare uno sproposito.
Ma non è neppure radicalchiccamma,magari lo fosse. Come ha ben detto l'amico piu sopra è marketing da facebook che fa credere tutti parte di qualcosa di esclusivo e raffinato, quando invece ti stanno vendendo a caro prezzo la cosa piu conformista e popolare che ci possa essere.

P.s. Mi sono accorto che eri sempre tu l'amico piu sopra :look:
Un tempo eri meglio :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Agosto 16, 2016, 02:42:28 am
La differenza la fanno gli ingredienti semplici, metti un signor fior di latte un olio fatto bene e dei pomodori a km zero, la differenza già la senti in modo incredibile e ti mangi la migliore pizza. La ricerca sugli ingredienti di base a mio avviso fa la differenza ad oggi tra molte pizzerie. Per esempio il famoso Michele fa una salsa acida e ci mette l olio di semi, è più leggero dicono loro ma io non sto a dieta e la differenza con l extravergine la senti subito. Per non parlare di quando ti prendi una bufalina con san Marzano dop o col pomodorino di corbara che si squaglia mocc, quella è soddisfazione e tutto con prodotti della tradizione della nostra terra.
Non c'è bisogno del pistacchio di Bronte e del prosciutto di cervo della foresta nera per mangiarti la pizza, anzi mi dispiace per il cervo ca fa una fine di merda in mezzo a na sfoglia di farina, ci metti il porco paesano te ne vedevi meglio e sparagnavi la metà.
La pizza gourmet che mo si porta tanto come la fanno a Napoli la fanno pure a Milano, sorbillo al mare sta tale e quale è piazza duomo a Milano e fa la stessa pizza wagliu, uguale. Lo stampino gli hanno messo, io non ci potevo credere quando ci sono stato. La paghi solo di più.
Quando ci metti ingredienti ricercati o sapori troppo predominanti omologhi tutto allo stesso livello e puoi esportare e livellare, quando devi fare il pezzo con la salsa l olio e il fior di latte la si vede la qualità dell ingrediente e la mano del pizzaiolo. Per questo sorbillo a Milano si apre lievito madre e non quella storica dei tribunali, perché la prima la puoi esportare tale e quale ai chiattilli milanesi, la seconda col cazzo che la replichi in Lombardia.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Agosto 16, 2016, 07:06:21 am
Quoto coc cos.

Faranno pure una pizza buona, ma la radicalchiccamma deve stare lontano dalla pizza napoletana :look:

Tutta la vita Trianon, Michele, Starita e compagnia bella :sisi: sono tradizionalista. Pizze buone, semplici, di qualità ed economiche, senza pagare uno sproposito.
E già proprio starita che è il capo banda delle pizze strevez!  Ma mangiatevi solo pasta al pomodoro, nun dat audienz i risotti  e le linguine all astice gourmet ce le.mangiamo noi. Ci sacrifichiamo.

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Agosto 16, 2016, 07:41:00 am
Gaetano Genovesi top
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Agosto 16, 2016, 09:36:42 am
Comunque bisogna capire cosa sia gourmet e cosa no. In secondo luogo ci sono pizze come diceva arch dove utilizzare dei prodotti più ricercati, puó solo migliorarla la pizza. Io da 50 kalo sono andato con due persone dove hano presa la pizza con la scarola e quella con l'anduja, entrambe bocciate perché non si sentiva più la pizza. Questo é il classico esempio di pizza rovinata. Mentre io ho preso una margherita con salame irpino e scaglie di provolone del monaco dop. Una pzza magnifica. Questo nvece é l'esempio dove utilizzare dei prodotti piu ricercati la migliori.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Agosto 16, 2016, 09:38:38 am
Comunque bisogna capire cosa sia gourmet e cosa no. In secondo luogo ci sono pizze come diceva arch dove utilizzare dei prodotti più ricercati, puó solo migliorarla la pizza. Io da 50 kalo sono andato con due persone dove hano presa la pizza con la scarola e quella con l'anduja, entrambe bocciate perché non si sentiva più la pizza. Questo é il classico esempio di pizza rovinata. Mentre io ho preso una margherita con salame irpino e scaglie di provolone del monaco dop. Una pzza magnifica. Questo nvece é l'esempio dove utilizzare dei prodotti piu ricercati la migliori.

Vabbuò certo, se metti l'anduja che ti uccide le papille gustative la pizza sotto diventa solo un pezzo di pane.
Ci sono anche degli abbinamenti da fare con la pizza, non è che si può mettere tutto: ad esempio io bandirei wurstel e patatine *dawson*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Agosto 16, 2016, 09:40:44 am
Dalle mie parti anni fa andava forte la pizza ai frutti di mare, praticamente ti facevi 'na mangiata di pesce surgelato :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Agosto 16, 2016, 09:42:03 am
Dalle mie parti anni fa andava forte la pizza ai frutti di mare, praticamente ti facevi 'na mangiata di pesce surgelato :look:

Si ogni tanto l'ho vista pure io, e avrei voluto tanto chiederne il senso :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Agosto 16, 2016, 09:56:59 am
Una cosa però non l'ho mai capita..
Mi è sempre capitato e dico "sempre", di magiare la pizza al centro/nord italia e nonostante il proprietario ed il pizzaiolo fossero Napoletani la pizza era di qualità scadente se paragonata a quella Napoletana... ma come è possibile che al di fuori della campania "generalmente" (e senza generalizzare eccessivamente) le pizze siano meno buone di quelle nostrane?

Qualche pizzaiolo emigrante me lo sa spiegare?

Il problema principale che hanno è l'acqua.
Non hanno l'acqua di Napoli........qualcuno ha ovviato incrociando vari tipi di farina e variando tempi di levitazione.

Ma quasi mai ottengono lo stesso risultato di Napoli.
Facci caso.......pure a Salerno a pizza fa schifo.......qualcosa vorrà dire no
?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Agosto 16, 2016, 10:20:15 am
Il fatto dell'acqua vale pure per il caffe'.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Agosto 16, 2016, 11:32:42 am
Dalle mie parti anni fa andava forte la pizza ai frutti di mare, praticamente ti facevi 'na mangiata di pesce surgelato :look:
Io ho visto mangiare una pizza con le cozze. Tipo zuppa di cozze con la pasta della pizza sotto. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Agosto 16, 2016, 11:41:17 am
Io ho visto mangiare una pizza con le cozze. Tipo zuppa di cozze con la pasta della pizza sotto. :look:

E' off topic, ma io mi sono visto chiedere da una collega di Roma se nella sfogliatelle che avevo portato ci fosse la nutella *dawson*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Agosto 16, 2016, 14:42:06 pm
Il problema principale che hanno è l'acqua.
Non hanno l'acqua di Napoli........qualcuno ha ovviato incrociando vari tipi di farina e variando tempi di levitazione.

Ma quasi mai ottengono lo stesso risultato di Napoli.
Facci caso.......pure a Salerno a pizza fa schifo.......qualcosa vorrà dire no
?
Si tratta dell'acqua?  :shock:
A tutto avrei pensato, tranne che l'acqua.. potrebbe essere anche la mozzarella che mettono su oppure il tipo di pomodoro?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Agosto 16, 2016, 16:21:25 pm
Tra le pizzerie di provincia suggerisco
Attilio ad Acerra
... Batte di parecchio numerosi nomi grossi di Napoli...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Agosto 16, 2016, 17:49:31 pm
Si tratta dell'acqua?  :shock:
A tutto avrei pensato, tranne che l'acqua.. potrebbe essere anche la mozzarella che mettono su oppure il tipo di pomodoro?

Pensa al pane cafone.
Pensa al caffè.

La mozzarella te la fai spedire.
E poi in molte regioni, tipo Puglia, Toscana, Sicilia, Lazio si trova....sicuramente non buona come la nostra, ma sulla pizza ce la puoi mettere.
O passat e pomodor to può fa aro vuoi tu.

E' l'acqua la differenza........l'acqua che serve per impastare tutte le sere......mica t può portà n'autobotte da Napoli, no ?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Camiseta Azul - Agosto 16, 2016, 18:54:46 pm
Anche io da ANNI sento sto fatto dell'acqua... esattamente nei toni e nei modi in cui lo leggo da voi adesso.

Vorrei una spiegazione tecnico/chimica però...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Agosto 16, 2016, 20:24:36 pm
Anche io da ANNI sento sto fatto dell'acqua... esattamente nei toni e nei modi in cui lo leggo da voi adesso.

Vorrei una spiegazione tecnico/chimica però...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
la presenza del vesuvio cos :look: Che poi io ho mangiato pizze uguali alle nostre pure all'estero eh :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Viper2000 - Agosto 16, 2016, 20:24:57 pm
Dite che il segreto è l'acqua e poi parlate male delle acque del nostro territorio, insomma decidetevi :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: KekkoNapoli - Agosto 16, 2016, 22:46:08 pm
È il batterio del colera che rende tutto più buono qua da noi :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Agosto 17, 2016, 00:23:40 am
Dite che il segreto è l'acqua e poi parlate male delle acque del nostro territorio, insomma decidetevi :look:
L'acqua di Napoli è la migliore d' Italia da bere.

Essendo però molto ricca di sali minerali visto la provenienza calcarea non è leggera.
Quindi magari chi soffre di calcoli o ha problemi renali può avere qualche problema...........ma è proprio questa composizione chimica che aiuta prodotti come pizza, pane e caffè.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Agosto 17, 2016, 09:30:46 am
Ma se l'acqua che bevete a Napoli ve la mandiamo noi dal Molise :look:
Capisco l'orgoglio, ma non è che pure i vostri piriti sono "i migliori al mondo" :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Agosto 17, 2016, 09:37:09 am
debunking :look:
http://www.enzococcia.com/lacqua-e-il-segreto-della-pizza/
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Agosto 17, 2016, 11:27:58 am
Da uno studio condotto di recente l'acqua di caserta è risultata la migliore d'italia. Il che mi rende orgoglioso della macchia di pummarola che portiamo in petto
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Agosto 17, 2016, 11:31:22 am
Ma se l'acqua che bevete a Napoli ve la mandiamo noi dal Molise :look:
Capisco l'orgoglio, ma non è che pure i vostri piriti sono "i migliori al mondo" :look:
Acqua del Serino..... appenninico.
E di Santo Stefano.
Sorgenti campane soprattutto.
E pure dal Molise, ci sono alcune zone di Napoli servite così.... certo.
Mica ho detto che sgorga a Piazza Plebiscito.
Anche perchè a Napoli non ci sono sorgenti ( leggenda narra che il Sebeto nascesse dal Monte Somma ma è, appunto, una leggenda....quindi... ) .

I fiumi sono lunghi, scorrono....le sorgenti si dipanano, si ramificano.....per km e km.........



Ummamma, e cumm state !!!!!......... :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: bonovoxpride - Agosto 17, 2016, 12:00:52 pm
Da uno studio condotto di recente l'acqua di caserta è risultata la migliore d'italia. Il che mi rende orgoglioso della macchia di pummarola che portiamo in petto
pure in puglia si abbeverano di acqua campana  :sisi:

Non so le pizzerie rinomate di Napoli e zona di che acqua si servono, ma una ricetta per un ottima pizza napoletana prevede l'uso di acqua minerale non di acquedotto, insomma la bottiglia per intenderci.

tant'è che quando l'ultima volta dai miei feci la pizza mio padre voleva darmi quella dell'acquedotto ma la feci comprare. Però non ho la prova contraria
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: el schiatty napoletano - Agosto 17, 2016, 12:56:40 pm
E' off topic, ma io mi sono visto chiedere da una collega di Roma se nella sfogliatelle che avevo portato ci fosse la nutella *dawson*
Le aveva confuse con le code d'aragosta


Inviato da una cripta. :schiatty:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Agosto 17, 2016, 16:27:38 pm
vabbè ora ci sono pure
quelle patate e baccalà :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Agosto 17, 2016, 16:29:27 pm
Mini ot ma è roba vostra :look:, com'è il conograffa? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Agosto 17, 2016, 17:18:13 pm
Pensa al pane cafone.
Pensa al caffè.

La mozzarella te la fai spedire.
E poi in molte regioni, tipo Puglia, Toscana, Sicilia, Lazio si trova....sicuramente non buona come la nostra, ma sulla pizza ce la puoi mettere.
O passat e pomodor to può fa aro vuoi tu.

E' l'acqua la differenza........l'acqua che serve per impastare tutte le sere......mica t può portà n'autobotte da Napoli, no ?
Sta storia dell'acqua non mi convince al 100% però forse qualcosa di vero ci deve essere anche se non credo che sia solo l'acqua..
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: el schiatty napoletano - Agosto 17, 2016, 21:19:52 pm
Mini ot ma è roba vostra :look:, com'è il conograffa? :look:

O'cess, disgusta dopo 3 morsi


Inviato da una cripta. :schiatty:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Agosto 27, 2016, 18:38:13 pm
Andai da Vesi e lo vorrei dire a mente fredda, UA E CH GRANDISSIMA CHIAVIC E PIZZ :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 08, 2016, 12:57:36 pm
Secondo voi sul lungomare chi fa la migliore pizza :look:?
Di solito vado da Antonio&Antonio ma vorrei cambiare un po' :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Settembre 08, 2016, 13:01:53 pm
Secondo voi sul lungomare chi fa la migliore pizza :look:?
Di solito vado da Antonio&Antonio ma vorrei cambiare un po' :shhlook:
Cambia zona :look:
Ti fanno il buco in petto e mangi una pizza di plastica fatta da pizzaioli cingalesi e indonesiani (senza razzismo).

Mammina fa schifo.
Regina Margherita accettabile.
Antonio e Antonio può andare.

Puoi mangiare molto ma molto di meglio pagando la metà.

L'unica pizzeria per la quale vale la pena togliersi un rene in termini economici è Gaetano Genovesi. Molto caro, ma è una pizza fantastica.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 08, 2016, 13:07:04 pm
Cambia zona :look:
Ti fanno il buco in petto e mangi una pizza di plastica fatta da pizzaioli cingalesi e indonesiani (senza razzismo).

Mammina fa schifo.
Regina Margherita accettabile.
Antonio e Antonio può andare.

Puoi mangiare molto ma molto di meglio pagando la metà.

L'unica pizzeria per la quale vale la pena togliersi un rene in termini economici è Gaetano Genovesi. Molto caro, ma è una pizza fantastica.

Hai ragione, ma sto con una tipa e mi serve la zona per :yuhu:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Settembre 08, 2016, 13:08:25 pm
Hai ragione, ma sto con una tipa e mi serve la zona per :yuhu:
Mandrillone :look:

Allora ti consiglio di restare da Antonio e Antonio... al limite vai da Regina Margherita.  Depenna tutte le altre :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 08, 2016, 13:10:02 pm
Volevo provare Acquolina, da quanto ho capito sono gli stessi di Antonio e Antonio :sisi:
Vir c'agga fa p na femmn *dawson*

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 08, 2016, 13:12:34 pm
segnalo a voi del forum una mia scoperta al vomero, alle spalle del santobono, tale Magno pizza, unico difetto era un po' piccola la pizza e troppo carica di olio, ma l impasto era veramente buono ci ritorno e dirò di metterci poco olio. ho preso una pomodorini e assaggiato un ripieno fritto. (nota dolente lo fa con il salame e non con i cicoli)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 08, 2016, 13:23:50 pm
50 kalò com'è? Sono sempre molto scettico su queste pizzeria pompate dal marketing e che ti fanno pagare la pizza quanto un piatto di pesce...

Inviato dal mio OnePlusOne con Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 08, 2016, 13:26:46 pm
50 kalò com'è? Sono sempre molto scettico su queste pizzeria pompate dal marketing e che ti fanno pagare la pizza quanto un piatto di pesce...

Inviato dal mio OnePlusOne con Tapatalk

Ottima, ma poi non è vero che costano molto con 15 euro in due vai magni e esci...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Settembre 08, 2016, 13:34:49 pm
Ottima, ma poi non è vero che costano molto con 15 euro in due vai magni e esci...
Se prendi due Margherite e una bottiglia d'acqua... forse.. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 08, 2016, 13:50:02 pm
50 kalò com'è? Sono sempre molto scettico su queste pizzeria pompate dal marketing e che ti fanno pagare la pizza quanto un piatto di pesce...

Inviato dal mio OnePlusOne con Tapatalk
magnifica bisogna però saper scegliere
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 08, 2016, 14:06:34 pm
Se prendi due Margherite e una bottiglia d'acqua... forse.. :look:

eh se ti pigli il caviale sulla pizza non puoi pagare 15 euro, premesso che da michele il caviale non ci sta, quindi il paragone lo devi fare pizza vs pizza...

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz™ - Settembre 08, 2016, 14:08:30 pm
50 kalò com'è? Sono sempre molto scettico su queste pizzeria pompate dal marketing e che ti fanno pagare la pizza quanto un piatto di pesce...

Inviato dal mio OnePlusOne con Tapatalk
E' ottima, vai tranquilo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 08, 2016, 14:09:23 pm
E' ottima, vai tranquilo

vai presto aggiungerei  :-D
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz™ - Settembre 08, 2016, 14:11:12 pm
vai presto aggiungerei  :-D
Eh, pure :asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Settembre 08, 2016, 14:56:28 pm
confermo 50 kalò è la migliore delle "gourmet" recentemente pompate dai media.

La mia classifica:

1. 50 Kalò (Posizione ottima; Pizza ottima non eccellente; Servizio eccellente)
2. Gaetano Genovesi (Posizione cupa; Pizza molto buona; Servizio appena sufficiente)
3. Concenttina (Posizione "storica"; Pizza sufficiente; Servizio da cafuncielli e miez a vi, pessimo)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 08, 2016, 15:33:08 pm
Mi sa che proverò 50 kalò, solo che non ci arriverò prima delle 21.30 - 22.00, e anche se siamo in 2 temo per la fila

Inviato dal mio OnePlusOne con Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 08, 2016, 17:31:55 pm
Nelle pizzerie rinomate devi andarci negli orari più assurdi, ma capisco che è difficile se si è in compagnia, soprattutto di femmine e di gente che vuole mangiare per forza negli orari di punta.

Sono d'accordo con Lagrangia, comunque. Pizza buona, ma non eccellente. Fritturine mediocri.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz™ - Settembre 08, 2016, 19:59:28 pm
Mi sa che proverò 50 kalò, solo che non ci arriverò prima delle 21.30 - 22.00, e anche se siamo in 2 temo per la fila

Inviato dal mio OnePlusOne con Tapatalk
In due dovresti entrare più velocemente, se ci vai di sabato sera penso che almeno un 3/4 d'ora di fila te lo devi fare.

Comunque io dire pizza più che molto buono, imho ottima... ci sono andato una volta e presi la margherita, assaggiai anche il ripieno, fantastico.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: uomo.in.blues - Settembre 08, 2016, 20:31:23 pm
Onestamemte per me la pizza é un piatto popolare, queste pizze gourmet che costano 10+ € mi sanno molto di trappolone per i turisti o roba per i vacianielli della periferia che arrivano al centro e si sparano il piezzo. Un poco come chi abita a Napoli nord e va a Gragnano per il panuozzo e beve quel vino imbottito di pillole e mistificato , frizzante peggio della coca cola e poi si lusinga di aver bevuto il "vino frizzantino di Gragnano".

Ad esempio provai la pizza de "La Notizia" a via Caravaggio, una.cosa con lime e bresaola. Una schifezza, amarissima perché avevano grattato anche la parte bianca del Lime e ci arrivó fredda. 12€ di pizza.

Ci sono delle perle meno conosciute che andrebbero scoperte. Per dire avete mai provato la pizza "da Michele" vicino la cumana di Bagnoli?
Poi c'é Picea a Pozzuoli. A cammisa d o Re a Fuorigrotta.
Non reggono il confronto con Sorbillo, ma sono meglio di queste pizzerie Gourmet.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ares - Settembre 08, 2016, 21:08:05 pm
Ma vogliamo parlare della pizzeria del popolo a piazza del Carmine?

Inviato dal mio Xiaomi Mi3 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Settembre 08, 2016, 21:29:40 pm
Ma vogliamo parlare della pizzeria del popolo a piazza del Carmine?

Inviato dal mio Xiaomi Mi3 utilizzando Tapatalk
Ottima :sisi:

Specialmente le frittatine meritano parecchio
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 09, 2016, 07:42:28 am
L'at frni cu sti strunzat. Come diceva panda si tratta di usare prodotti di qualitá. Se devo usare una mozzarella da 50 euro e una da 10 euro ben venga la prima. Io mangiai una del monaco, da 50 kalo, il salame parlava, non ricordo da che zona dell'irpinia veniva. Per non parlare della frittatina potevo scrivere su carta i singoli ingredienti uno per uno.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Settembre 09, 2016, 08:22:29 am
Ma vogliamo parlare della pizzeria del popolo a piazza del Carmine?

Inviato dal mio Xiaomi Mi3 utilizzando Tapatalk
ci andrò a breve....pure da Carmnella devo passa'
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 09, 2016, 08:34:30 am
L'at frni cu sti strunzat. Come diceva panda si tratta di usare prodotti di qualitá. Se devo usare una mozzarella da 50 euro e una da 10 euro ben venga la prima. Io mangiai una del monaco, da 50 kalo, il salame parlava, non ricordo da che zona dell'irpinia veniva. Per non parlare della frittatina potevo scrivere su carta i singoli ingredienti uno per uno.

La mozzarella da 50 euro è nu pacc :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 09, 2016, 08:54:53 am
Uà 10-12€ è il prezzo standard per la vera mozzarella di alta qualità dell'agro aversano. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 09, 2016, 09:09:35 am
Era un esempio *dawson*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 09, 2016, 09:19:40 am
Onestamemte per me la pizza é un piatto popolare, queste pizze gourmet che costano 10+ € mi sanno molto di trappolone per i turisti o roba per i vacianielli della periferia che arrivano al centro e si sparano il piezzo. Un poco come chi abita a Napoli nord e va a Gragnano per il panuozzo e beve quel vino imbottito di pillole e mistificato , frizzante peggio della coca cola e poi si lusinga di aver bevuto il "vino frizzantino di Gragnano".

Ad esempio provai la pizza de "La Notizia" a via Caravaggio, una.cosa con lime e bresaola. Una schifezza, amarissima perché avevano grattato anche la parte bianca del Lime e ci arrivó fredda. 12€ di pizza.

Ci sono delle perle meno conosciute che andrebbero scoperte. Per dire avete mai provato la pizza "da Michele" vicino la cumana di Bagnoli?
Poi c'é Picea a Pozzuoli. A cammisa d o Re a Fuorigrotta.
Non reggono il confronto con Sorbillo, ma sono meglio di queste pizzerie Gourmet.

Non ti offendere ma si vede che parli di una cosa che non sai.

Partiamo dalle pizzerie che hai nominato, ahimè le conosco tutte (comm so chiatt).

"Da michele" dietro la cumana di bagnoli teneva come pizzaiolo un amico di mio fratello ed era una buona pizza (niente a che vedere con i mostri). "nche lì se ti pigli la pizza "cappello di totò", te fann o cul a  cappiell dopo, perchè ovviamente non è una margherita che costa poco.

"A cammise dd'o Re", largo lala, ci sono stato, purtroppo, mo che sono tornato dalle vacanze poiche 50 Kalo era chiuso, chiusi pure "E guagliun" a via consalvo e "Di Napoli".... livello di pizzeria C+

"Picea" a pozzuoli è veramente buona, direi un A- praticamente nell'ultimo anno mi so fatto un abbonamento avendo la casa in piazza.

Quello a cui mi riferivo io che non conosci è 50 Kalo perchè se vai e ti prendi due margherite normalissime e l'acqua il conto non ti arriva nemmeno a 20€ e stai seduto a Piazza Sannazaro con un servizio ottimo e non con i camerieri che ti menano le posate appresso (come da "Gennaro" sul corso secondigliano, livello A- pure là) o da "Carmnella" vicino a piazza Garibaldi (livello B)

Sorbillo, La notizia, 50 Kalo, starita appartengono ad un altro livello di pizzeria è inutile che ci sbattiamo la testa...poi ognuno ha il suo gusto per esempio a mio padre quella di 50 kalo sembra "troppo leggera" (pienz nu poco) ma ognuno ha un suo gusto come giusto che sia ma i prezzi so na cosa oggettiva. in relazione a quello che ti prendi quello paghi da 50 Kalo tutto mi sembra tranne che una pizzeria proibitiva, se vai da pellone vicino piazza Nazionale che fai lo denunci? una margherita 8 € ???
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: uomo.in.blues - Settembre 09, 2016, 09:20:36 am
Uà 10-12€ è il prezzo standard per la vera mozzarella di alta qualità dell'agro aversano. :look:
Eh ma t'adda 500 gr e muzzarella, osinó t'ha fatt o pacco.

Se paghi una margherita 8€  c'é poco da lusingarsi, devi solo mettere due orecchie da asino e girare per le strade del centro storico.

Per pizza gourmet si intende la pizza "con crema di pistacchio di Bronte, pancetta di Norcia e provola d'Agerola" a 15€. Sono buone eh, ma mi sembra esagerato il prezzo e ingiustificato.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: uomo.in.blues - Settembre 09, 2016, 09:31:52 am


Non ti offendere ma si vede che parli di una cosa che non sai.

Partiamo dalle pizzerie che hai nominato, ahimè le conosco tutte (comm so chiatt) Da michele dietro la cumana di bagnoli teneva come pizzaiolo un amico di mio fratello ed era una buona pizza (niente a che vedere con i mostri) anche lì se ti pigli la pizza cappello di totò, te fann o cula  cappiell dopo, perchè ovviamente non è una margherita che costa poco.

A cammise dd'o Re largo lala ci sono stato purtroppo mo che sono tornato dalle vacanze che 50 Kalo era chiuso, pure e guagliun a via consalvo e anche Di Napoli.... livello di pizzeria C+

Picea a pozzuoli è veramente Buona, direi un A- praticamente nell ultimo anno mi so fatto un abbonamento avendo la casa in pizza.

Quello a cui mi riferivo io che non conosci è 50 Kalo perchè se vai e ti prendi due margherite normalissime e l'acqua il conto non ti arriva nememno a 20€ e stai seduto a Piazza Sannazaro con un servizio ottimo e non con i camerieri che menano le posate appresso (come da Gennaro sul corso secondigliano, livello A- pure là) o da carmella vicino a piazza Garibaldi (livello B)

Sorbillo, La notizia, 50 Kalo, starita appartengono ad un altro livello di pizzeria è inutile che ci sbattiamo la testa...poi ognuno ha il suo gusto per esempio a mio padre quella di 50 kalo sembra "troppo leggera" (pienz nu poco) ma ognuno ha un suo gusto come giusto che sia ma i prezzi so na cosa oggettiva. in relazione a quello che ti prendi quello paghi da 50 Kalo tutto mi sembra tranne che una pizzeria proibitiva, se vai da pellone vicino piazza Nazionale che fai lo denunci? una margherita 8 € ???


Risparmiati la prosopopea, non ho mai parlato di 50 kaló. Ho parlato di pizze gourmet, quelle che ti costano 15€.

Se leggi meglio ho anche aggiunto che le pizzerie citate non sono come Sorbillo, ma sono al livello o forse meglio di molte altre piú rinomate (come La Notizia a Via Caravaggio).

Insomma hai fatto uno sproloquio sul nulla. Forse io non ne capisco di pizze, forse invece si. I problemi cognitivi che dimostri tu sembrano invece netti.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 09, 2016, 09:38:12 am


Risparmiati la prosopopea, non ho mai parlato di 50 kaló. Ho parlato di pizze gourmet, quelle che ti costano 15€.

Se leggi meglio ho anche aggiunto che le pizzerie citate non sono come Sorbillo, ma sono al livello o forse meglio di molte altre piú rinomate (come La Notizia a Via Caravaggio).

Insomma hai fatto uno sproloquio sul nulla. Forse io non ne capisco di pizze, forse invece si. I problemi cognitivi che dimostri tu sembrano invece netti.

agg pacienz... il discorso era su Kalo e quanto fosse Gourmet pensavo che ti inserissi nel filone... :multipatt: no che lo spezzassi così


 mo al di là di questo le altre cose valgono lo stesso...

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 09, 2016, 09:38:38 am
doppio post
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 09, 2016, 10:42:19 am
Eh ma t'adda 500 gr e muzzarella, osinó t'ha fatt o pacco.

Se paghi una margherita 8€  c'é poco da lusingarsi, devi solo mettere due orecchie da asino e girare per le strade del centro storico.

Per pizza gourmet si intende la pizza "con crema di pistacchio di Bronte, pancetta di Norcia e provola d'Agerola" a 15€. Sono buone eh, ma mi sembra esagerato il prezzo e ingiustificato.
Però pure esageri, se non ricordo male la pizza più costosa da 50 kalò stava 9€ e non dubito che fosse buona anche perché fanno un buon impasto bello leggero. Questa pizza era piena di cipolle, ingrediente di cui io sono schiavo, ma non l'ho presa perché ero in compagnia. :look: Se vuoi magnarti una margherita (lì stava a 6,50€, la marinara 5€), vai altrove senza dubbi, ma la pizza chichettosa e fru fru è buona e non costa manco tanto come dici.

PS il fior di latte di Agerola lo usa pure Michele, comunque.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 09, 2016, 10:44:02 am
Ma qualcuno è andato al pizza village? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 09, 2016, 10:45:25 am
Ma qualcuno è andato al pizza village? :look:
Ma tengono dei forni mobili o cos'altro? Come la cuociono la pizza miezz a via? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: uomo.in.blues - Settembre 09, 2016, 10:46:08 am
Però pure esageri, se non ricordo male la pizza più costosa da 50 kalò stava 9€ e non dubito che fosse buona anche perché fanno un buon impasto bello leggero. Questa pizza era piena di cipolle, ingrediente di cui io sono schiavo, ma non l'ho presa perché ero in compagnia. :look: Se vuoi magnarti una margherita (lì stava a 6,50€, la marinara 5€), vai altrove senza dubbi, ma la pizza chichettosa e fru fru è buona e non costa manco tanto come dici.

PS il fior di latte di Agerola lo usa pure Michele, comunque.
Ancora con 50 kaló? Ma io stavo parlando de La Notizia, 50 kaló non l'ho mai nominato!!


La provola di Agerola sulla pizza é il top, ma Michele te la fa pagare 6€ (quello a Bagnoli dico)? L'ultima volta che ci sono stato ho pagato poco piú di 10€ na birra, un acqua, due pizze e una porzione di fritturine.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 09, 2016, 10:52:51 am
Ma tengono dei forni mobili o cos'altro? Come la cuociono la pizza miezz a via? :look:
si,forni mobili,li vidi l'anno scorso
quando stavano sbaraccando :look:
cmq pellone rimane sempre la mia
preferita,ultimamente ho mangiato il
ripieno con scarola e provola,10 euro
ma la dividevi tranquillamente in due
e ti saziavi pantagruelicamente *_*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: el schiatty napoletano - Settembre 09, 2016, 10:53:01 am
Ma tengono dei forni mobili o cos'altro? Come la cuociono la pizza miezz a via? :look:

forni mobili.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 09, 2016, 10:55:33 am
Al pizza village hanno i forni a legna mobili.
Comunque ci sono stato le ultime due edizioni ma non mi è piaciuto. Devi fare una fila tremenda per il ticket da dodici euro che da diritto a una pizza una bibita e un dolce. La pizza la vai a prendere nel forno della pizzeria che vuoi ma tieni presente che puoi scegliere solo margherita o marinara (qualche pizzeria fa anche pizze diverse ma sono poche) e inoltre ti danno un mignon non una vera pizza :facepalm:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 09, 2016, 10:56:34 am
Ancora con 50 kaló? Ma io stavo parlando de La Notizia, 50 kaló non l'ho mai nominato!!


La provola di Agerola sulla pizza é il top, ma Michele te la fa pagare 6€ (quello a Bagnoli dico)? L'ultima volta che ci sono stato ho pagato poco piú di 10€ na birra, un acqua, due pizze e una porzione di fritturine.
Parlavo del tradizionale da Michele. :asd: Ed era un discorso generale sulle pizze gourmet, la pizzeria la notizia non la conosco, sono stato in alcune di queste pizzerie rinomate che fanno la pizza gourmet e prezzi superiori ai 10€ non li ho mai visti (che poi na pizza per 9€ mica è poco eh).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 09, 2016, 10:56:38 am
Ancora con 50 kaló? Ma io stavo parlando de La Notizia, 50 kaló non l'ho mai nominato!!


La provola di Agerola sulla pizza é il top, ma Michele te la fa pagare 6€ (quello a Bagnoli dico)? L'ultima volta che ci sono stato ho pagato poco piú di 10€ na birra, un acqua, due pizze e una porzione di fritturine.

perdonaci mo per non essere chiamati minus habens ma il confronto del prezzo lo dici in riferimento a quale pizzeria? (perchè noi stavamo parlando appunto di 50 Kalo); aspetto un tuo chiarimento per poi rispondere senza fraintendere.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: uomo.in.blues - Settembre 09, 2016, 10:59:01 am
perdonaci mo per non essere chiamati minus habens ma il confronto del prezzo lo dici in riferimento a quale pizzeria? (perchè noi stavamo parlando appunto di 50 Kalo); aspetto un tuo chiarimento per poi rispondere senza fraintendere.

Ancora con 50 kaló? Ma io stavo parlando de La Notizia, 50 kaló non l'ho mai nominato!!


La provola di Agerola sulla pizza é il top, ma Michele te la fa pagare 6€ (quello a Bagnoli dico)? L'ultima volta che ci sono stato ho pagato poco piú di 10€ na birra, un acqua, due pizze e una porzione di fritturine.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Settembre 09, 2016, 10:59:19 am
si,forni mobili,li vidi l'anno scorso
quando stavano sbaraccando :look:
cmq pellone rimane sempre la mia
preferita,ultimamente ho mangiato il
ripieno con scarola e provola,10 euro
ma la dividevi tranquillamente in due
e ti saziavi pantagruelicamente *_*
Quello che mi dà fastidio di Pellone è che i camerieri ti chiavano le posate, i tovaglioli e la pizza in faccia senza rispetto :look:
Ma la cosa che più odio è che i camerieri (o carrettieri :look: ) si mettono come le ciucciuettole a guardare se stai finendo la pizza, perché appena hai finito ti invitano sempre con modi molto fini e gentili a pagare il conto e a liberare il tavolo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 09, 2016, 11:01:14 am
quello che da fastidio a tutti :asd:
meglio nell'altro sala però
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 09, 2016, 11:02:24 am
Quello che mi dà fastidio di Pellone è che i camerieri ti chiavano le posate, i tovaglioli e la pizza in faccia senza rispetto :look:
Ma la cosa che più odio è che i camerieri (o carrettieri :look: ) si mettono come le ciucciuettole a guardare se stai finendo la pizza, perché appena hai finito ti invitano sempre con modi molto fini e gentili a pagare il conto e a liberare il tavolo

Bravo Phoenixx questo è quelloo che dicevo pure io nei post precedenti, uno non dovrebbe guardare solo al prezzo dello scontrino finale... ma anche a come vivi la serata, ci sono pizzerie con ottime pizze ma che ti impongono (giustamente) un tipo di fruizione spartana, se te ne fotte o non te ne fotte poi scegli tu ma non mi potete mai dire che sedersi da Sorbillo, michele, Il presidente è come sedersi da Regina Margherita per esempio (quello con il numero non lo nomino sennò qualcuno se ne ha a male) il servizio pure è una cosa importante... a voi per esempio piacciono i bicchieri di carta?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 09, 2016, 11:07:56 am
Ieri poi, visto che c'era il pizzafest e c'era un casino di pazzi, non sono riuscito ad arrivare da 50 Kalò, ho messo la macchina a Santa Chiara e me la sono fatta a piedi fino a Via Partenope.

Ho voluto provare Sorbillo ... mai più, una monnezza di pizza da chiavare in faccia al pizzaiolo *dawson*
La bianca con pomodorini era nella media, ma la margherita DOP (quando vado in una nuova pizzeria prendo sempre la margherita come test) era più formaggio che mozzarella :sbonk: ... veramente una cosa indecente *dawson*
Oltre al danno la beffa perchè se io vado al lungomare pretendo comunque una cosa un pochetto più ricercata e signorile, invece hanno fatto fare il giro ai soliti chitarristi del cazzo che non solo ci hanno sfrantecato le palle per 10 minuti con le solite canzoni napoletane, ma poi sono venuti tavolo per tavolo a chiedere i soldi manco l'elemosina.

E in tutto ciò non ho nemmeno :yuhu: *dawson*

PS: una filetto + una margherita + acqua + una coca cola piccola - 26€
Sorbillo, addio :croce:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 09, 2016, 11:10:58 am
A me del servizio offerto, in una pizzeria, importa veramente poco. Per me la pizza è un alimento da gustare in poco tempo e per questo do molta più importanza alla velocità del servizio. Secondo me in alcuni casi fanno pure bene a sollecitare il cliente a pagare a ad andarsene. :look:

Pellone è quello che fa la pizza gigantesca e costostissima e pesantissima?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 09, 2016, 11:12:37 am
Pellone è quello che fa la pizza gigantesca e costostissima e pesantissima?

Sì, il mio preferito :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Settembre 09, 2016, 11:18:16 am
Bravo Phoenixx questo è quelloo che dicevo pure io nei post precedenti, uno non dovrebbe guardare solo al prezzo dello scontrino finale... ma anche a come vivi la serata, ci sono pizzerie con ottime pizze ma che ti impongono (giustamente) un tipo di fruizione spartana, se te ne fotte o non te ne fotte poi scegli tu ma non mi potete mai dire che sedersi da Sorbillo, michele, Il presidente è come sedersi da Regina Margherita per esempio (quello con il numero non lo nomino sennò qualcuno se ne ha a male) il servizio pure è una cosa importante... a voi per esempio piacciono i bicchieri di carta?
Su questo sono d'accordo :sisi:

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Phoenixx - Settembre 09, 2016, 11:22:59 am
A me del servizio offerto, in una pizzeria, importa veramente poco. Per me la pizza è un alimento da gustare in poco tempo e per questo do molta più importanza alla velocità del servizio. Secondo me in alcuni casi fanno pure bene a sollecitare il cliente a pagare a ad andarsene. :look:

Pellone è quello che fa la pizza gigantesca e costostissima e pesantissima?
In una pizzeria ci sono clienti che stanno lì per mangiare una cosa a volo a volo perché dopo hanno da fare, e clienti che vogliono trascorrere una serata tranquilla, senza stress, a digerire la pizza da seduto sorseggiando birra.

Se un cameriere è trappano e mi mette a disagio, stai sicuro che non ci andrò mai più.. fosse pure la pizza col rapporto qualità prezzo migliore in assoluto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 09, 2016, 11:23:29 am
Sì, il mio preferito :look:
Proverò, dici che devo mettermi a digiuno sin dalla sera prima? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Settembre 09, 2016, 11:24:21 am
dipende il quando si prende una pizza, se la si piglia in pausa pranzo è pur normal doversi sbrigare. Per non parlare dei bicchieri in plastica accettabilissimi in situazioni del genere.

Cosa diversa se si va per passare la giornata, allor a quel punto ben venga il servizio di 50 kalò o il servizio di palazzo Vialdo a torre .
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 09, 2016, 11:26:17 am
Proverò, dici che devo mettermi a digiuno sin dalla sera prima? :look:

si per Pellone si;

(https://media-cdn.tripadvisor.com/media/photo-s/09/0d/ec/81/da-pellone.jpg)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 09, 2016, 11:28:47 am
dipende il quando si prende una pizza, se la si piglia in pausa pranzo è pur normal doversi sbrigare. Per non parlare dei bicchieri in plastica accettabilissimi in situazioni del genere.

Cosa diversa se si va per passare la giornata, allor a quel punto ben venga il servizio di 50 kalò o il servizio di palazzo Vialdo a torre .

è giusto; non mi vergogno a dire che capita pure Margherita ombra 2,5€ direttamente nel cartone e corsa in ufficio (pizzeria "ai binari", buona anche quella)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 09, 2016, 11:42:20 am
Proverò, dici che devo mettermi a digiuno sin dalla sera prima? :look:

Io ci sono andato più volte a pranzo e poi sono rientrato in ufficio, ho passato dei pomeriggi molto sonnecchiosi :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: KekkoNapoli - Settembre 09, 2016, 11:42:46 am
Io al pizzavillage l'anno scorso per 10 euro feci la lezione di pizza con rossopomodoro (con civitiello se non sbaglio) e poi tornai a casa :look: ebbi la pizza fatta da me cotta a legna (impasto loro sennò non cresceva in tempo :look: , buonissima), 2-3 kg di impasto che avevo fatto io, diverse latte di pomodoro, farina caputo, una borsa di tela e il grembiule ufficiale, più un paio di libri di ricette e non ricordo se altro :look:
Economicamente convenne direi, se c'è anche quest'anno ve lo consiglio :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 09, 2016, 12:00:58 pm
Anche io quando lavoravo in zona ferrovia sono andato spesso a pranzo da Pellone: la pizza è buonissima ed è veramente immensa, sul discorso dei camerieri non saprei dirvi, andando in pausa pranzo appena finivamo ce ne andavamo quini non avevano nemmeno il tempo di sollecitarsi :asd:

Comunque, tornando al mio post, qualcun altro ha avuto esperienze simili alla mia da Sorbillo sul lungomare?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 09, 2016, 12:04:02 pm
Anche io quando lavoravo in zona ferrovia sono andato spesso a pranzo da Pellone: la pizza è buonissima ed è veramente immensa, sul discorso dei camerieri non saprei dirvi, andando in pausa pranzo appena finivamo ce ne andavamo quini non avevano nemmeno il tempo di sollecitarsi :asd:

Comunque, tornando al mio post, qualcun altro ha avuto esperienze simili alla mia da Sorbillo sul lungomare?
Sorbillo sul lungomare è osceno, ci sono stato una volta e mai più. Quello ai tribunali fa la pizza dieci volte meglio e costa la metà.
Inoltre quello sul lungomare lo hanno esportato pure a Milano in piazza duomo dove fa la stessa pizza di merda che riesce a costare anche di più. Poi non piace nemmeno ai milanesi andatevi a vedere le recensioni su tripadvisor
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 09, 2016, 12:59:27 pm
Si ma infatti croce nera, mai più, veramente una cosa indecente :croce:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ares - Settembre 09, 2016, 13:46:41 pm
Ottima :sisi:

Specialmente le frittatine meritano parecchio
Mamma mia che mi hai fatto ricordare, appena possibile ci devo tornare assolutamente

Inviato dal mio Xiaomi Mi3 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 09, 2016, 19:52:07 pm
Sì, il mio preferito :look:
io,tu e dylan,solo
per intenditori :spione:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Settembre 09, 2016, 23:24:13 pm
io,tu e dylan,solo
per intenditori :spione:

Gente che non ha alcun riguardo per il proprio apparato digerente :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Settembre 10, 2016, 09:42:32 am
 :asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: steccolecco64 - Settembre 10, 2016, 10:01:37 am
Pensa al pane cafone.
Pensa al caffè.

La mozzarella te la fai spedire.
E poi in molte regioni, tipo Puglia, Toscana, Sicilia, Lazio si trova....sicuramente non buona come la nostra, ma sulla pizza ce la puoi mettere.
O passat e pomodor to può fa aro vuoi tu.

E' l'acqua la differenza........l'acqua che serve per impastare tutte le sere......mica t può portà n'autobotte da Napoli, no ?
Leggenda metropolitana Imho
Ormai la rete idrica di Napoli contiene livelli di cloro tali da sbiancare qualunque cosa

________ ANTIPAPPONIANO MILITANTE ____________

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Aries - Settembre 11, 2016, 12:13:17 pm
Raga ma qualcuno sa come funziona il pizzavillage?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: uomo.in.blues - Settembre 11, 2016, 13:22:21 pm
Raga ma qualcuno sa come funziona il pizzavillage?
12€ ti fanno un ticket in cui sono compresi una pizza, una bibita, un dolce e il caffé. Puoi scegliere di andare a mangiare ognuna di queste cose dove ti pare tra i vari stand presenti.


Mi hanno detto che la pizza é o cesso e ci sta l'Africa miezz a via.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Aries - Settembre 11, 2016, 23:28:09 pm
12€ ti fanno un ticket in cui sono compresi una pizza, una bibita, un dolce e il caffé. Puoi scegliere di andare a mangiare ognuna di queste cose dove ti pare tra i vari stand presenti.


Mi hanno detto che la pizza é o cesso e ci sta l'Africa miezz a via.

grazie mille,meno male che non ci sono andato allora, ma quindi se avessi voluto camminare sul lungo mare avrei dovuto pagare l'ingresso?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: uomo.in.blues - Settembre 11, 2016, 23:54:16 pm
grazie mille,meno male che non ci sono andato allora, ma quindi se avessi voluto camminare sul lungo mare avrei dovuto pagare l'ingresso?
Nono questo non credo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Darth7 - Settembre 14, 2016, 20:02:21 pm
per me la pizza da pellone è il top,ma è anche vero che una volta finito ti devi alzare e te ne devi andare. diciamo che se voglio mangiare una pizza buona vado li e già so quali sono i pro e i contro,poi se voglio passare una serata con comodo vado da un'altra parte.
ma la pizza da pellone è qualcosa di delizioso
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Febbraio 28, 2017, 11:19:50 am
Di ritorno dall'attuale fase di emigrazione, ho deciso di andare nelle poche ore libere da Masardona per l'ennesima volta, di sabato sera.

Per chi come me viene dalla provincia, la Masardona da un punto di vista logistico è il massimo. Ci sono parcheggi a pagamento molto comodi a costi ragionevoli (2 euro ora) non come le rapine (5 euro in su) di zone più centrali.

Si entra in un vicolo cupo e questo già è una forma di bellezza, con i bassi pulitissimi che si stagliano su uno sfondo di degrado.

Arrivi e tac, praticamente zero fila.(parliamo di sabato sera ore 20.40, cosa assurda in posti tipo Sorbillo e altri).
Seduto immediatamente,
ordiniamo io e la mia ragazza, un minifritto, due battilocchi e bevande.

Pulizia e servizio: eccellenti rispetto al costo, i ragazzi sono molto educati e non montati di testa come quelli di Concettina, la pulizia merita davvero non come i vari Pellone, Concettina e altri, purtroppo molto top mainstream hanno deficit igienici. Lodevole anche le tempistiche di arrivo del cibo, zero attese e zero fretta pur creandosi fuori una fila crescente. Voto 10.

Cibo: io ho sperimentato un battilocchio gourmet con baccalà. Sono abbastanza esperto di baccalà (nonchè di stocc e mussill). Devo dire che la qualità di questo battilocchio (e non avevo particolare appetito) era fantastica. Lodevole la totale assenza di spine. Baccalà a salatura perfetta, ottimi i dosaggi di olive capperi e origano. Ne avrei mangiati tre. Il minifritto nulla da dire: ottimo, in particolare il mini arancino, ecco sull'arancino molti top napoletani cascano, invece questo scendeva "a tipo acqua sangemini". In generale qualità delle fritture stratosferica. Voto 10 e lode.

Bevande: ottima selezione di birre artigianali. Non sono un esperto ma riesco sempre a sfiziarmi dai Piccirillo anche su questo aspetto. Voto 8.

Conto: 18 euro in due persone. Voto 10 e lode.

Per quanto mi riguarda, mentre il salvadanaio per gli chef stellati è lì che raccoglie mano a mano scarde di euro (comincerò da Gennarino e Taverna Estia in Campania spero entro fine 2017).....

Dico solo che la mia uscita tecnicamente perfetta sui 10 15 euro a persona ormai si riduce solo a:

1) Masardona per la pizza
2) Gigione Pomigliano (dove tra l'altro ho scoperto delle chicche assurde tipo battuti di carne da ristorante di primissima fascia e una frittatina di maccheroni che batte tutte le pizzerie finora provate con macinato di chianina na cosa assurda waju)
3) Bob a Cercola per la pizza a ruoto


Ecco se questi tre posti sorgessero nella medesima città,
mi ci trasferirei e morirei di colestorolo e trigliceridi in tipo due mesi.

Cmq Masardona commovente, meritano un monumento  :love:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: weizenbier - Marzo 02, 2017, 11:21:44 am
Bella recensione Lagrangia
Poi non sapevo che battilocchio = pizza fritta :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 06, 2017, 12:11:10 pm
La mia pizza da collaudo, cioè quando entro per la prima volta in una pizzeria, è una margherita con la provola.

Se è una pizzeria di cui mi fido dipende, o ripieno al forno, oppure vado per qualche pizza della casa.

Per quanto riguarda la mia opinione sulle pizzerie di Napoli, credo che ce ne siano una decina scarsa di livello assoluto dove scegliere chi è meglio tra loro è più una questione di gusti personali che altro.

Negli ultimi tempi sto andando da Concettina ai Tre Santi, che fa delle ottime pizze e poi c'è la combo con Poppella che fa i fiocchi proprio di fronte.

Ma nella top tier list ci metto gli immancabili - in ordine casuale - Sorbillo (rigorosamente quello al centro storico), Michele, Pellone (per il ripieno che adoro), 50 Kalo, Starita, Concettina ai Tre Santi.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Marzo 06, 2017, 12:26:44 pm
Concettina ai tre santi sarebbe quella nella sanità giusto? Mi dite dove mettete la macchina quando ci andate?!?  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 06, 2017, 12:28:38 pm
c'è un parcheggio poco più avanti sulla sinistra, è un parcheggio custodito. Io faccio così di solito.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Marzo 06, 2017, 16:37:13 pm
Concettina ai tre santi sarebbe quella nella sanità giusto? Mi dite dove mettete la macchina quando ci andate?!?  :look:
C'è un parcheggio praticamente di fronte, a pagamento
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Don Ciccio Savastano - Luglio 05, 2017, 19:04:10 pm
Sono stato oggi a mangiare una pizza con un mio carissimo amico alla pizzeria "O'Presidente"; E che vo lo dico a fare. Abbiamo preso una margherita con bufala... Ottima  :sbav:
Niente di meno stanno questa pizzeria, il Trianon e Michele nel giro di pochi metri... si dividono il territorio :look:
Naturalmente non poteva mancare la foto di un calciatore del Napoli, il porcio Lavezzi. Hanno portato la pizza pure al Papa quando è arrivato a Napoli e pure Bill Clinton. Anche a striscia la notizia; c'erano le foto con la Hunziker, Greggio e le veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Cranyo - Luglio 05, 2017, 19:14:38 pm
Sono stato oggi a mangiare una pizza con un mio carissimo amico alla pizzeria "O'Presidente"; E che vo lo dico a fare. Abbiamo preso una margherita con bufala... Ottima  :sbav:
Niente di meno stanno questa pizzeria, il Trianon e Michele nel giro di pochi metri... si dividono il territorio :look:
Naturalmente non poteva mancare la foto di un calciatore del Napoli, il porcio Lavezzi. Hanno portato la pizza pure al Papa quando è arrivato a Napoli e pure Bill Clinton. Anche a striscia la notizia; c'erano le foto con la Hunziker, Greggio e le veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo.
La stessa pizzeria ha fatto il secondo posto nel  concorso con Alessandro borghese

Dicono che la pizza fritta li sia eccelsa

Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk

Titolo: - le prossime curiosità -
Inserito da: Bonfire - Luglio 05, 2017, 19:50:33 pm
Leggendovi mi sono segnato, tra le Pizzerie mai visitate in vita mia e che mi incuriosiscono:

- 50 Kalò
- Astarita
- Masnardona
- 'O Presidente

Provati varie volte Michele e Trianon, devo curiosamente dire che Michele - mi sembra - ha un sapore "diverso" dalle altre pizze: intendo dire che è buona, ma proprio il gusto mi pare diverso, ecco. Non so neanche spiegare come, è buona in maniera differente.

Va detto che l'ultima volta che ci sono entrato però risale a 2 estati fa, magari è cagnata
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Bonfire - Luglio 05, 2017, 19:56:02 pm
Sono stato oggi a mangiare una pizza con un mio carissimo amico alla pizzeria "O'Presidente"; E che vo lo dico a fare. Abbiamo preso una margherita con bufala... Ottima  :sbav:
Niente di meno stanno questa pizzeria, il Trianon e Michele nel giro di pochi metri... si dividono il territorio :look:
Naturalmente non poteva mancare la foto di un calciatore del Napoli, il porcio Lavezzi. Hanno portato la pizza pure al Papa quando è arrivato a Napoli e pure Bill Clinton. Anche a striscia la notizia; c'erano le foto con la Hunziker, Greggio e le veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo.

Ma "Presidente" è quella in Via dei Tribunali?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Don Ciccio Savastano - Luglio 05, 2017, 19:58:33 pm
Ma "Presidente" è quella in Via dei Tribunali?
Si :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Aries - Luglio 05, 2017, 19:59:51 pm
La stessa pizzeria ha fatto il secondo posto nel  concorso con Alessandro borghese

Dicono che la pizza fritta li sia eccelsa

Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk

quella che partecipò al programma era "A figl r'ò president"
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Don Ciccio Savastano - Luglio 05, 2017, 20:02:03 pm
Cmq si chiama "Dal presidente", anche se leggendo dentro sembrava scritto O'presidente. La strada è in discesa e poco più avanti sulla destra c'è il Trianon.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 05, 2017, 20:02:15 pm
Io sapevo che morto il proprietario storico la pizzeria aveva fatto una pessima fine in mano ai figli, si è ripresa?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Don Ciccio Savastano - Luglio 05, 2017, 20:15:41 pm
Pizzeria "Dal Presidente"
http://www.dalpresidentepizzeria.it/fullscreen/fullscreen-slideshow/
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Luglio 05, 2017, 20:54:37 pm
In mano alla buonanima era il top a napoli. Poi non ci sono stato più. Frittatina di pasta e pizza fritta erano  ai massimi livelli mondiali
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Aries - Luglio 05, 2017, 21:33:18 pm
io so che sono 2 pizzerie diverse "Dal Presidente" sta a via dei Tribunali, mentre "La Figlia" sta a via grande archivio, tanto è vero che su internet hanno si trovano i numeri (Diversi) di entrambe le pizzerie. Evquella ch partecipò al programma era "La figlia"
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 06, 2017, 09:41:40 am
io so che sono 2 pizzerie diverse "Dal Presidente" sta a via dei Tribunali, mentre "La Figlia" sta a via grande archivio, tanto è vero che su internet hanno si trovano i numeri (Diversi) di entrambe le pizzerie. Evquella ch partecipò al programma era "La figlia"
Sì sì questo lo ricordavo, però mi sembra che proprio qui sul forum qualcuno raccontò che la pizzeria il presidente dopo la morte del proprietario storico fosse andata in mano a qualche figlio che l'aveva rovinata, magari ricordo male
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Aries - Luglio 06, 2017, 09:46:56 am
Sì sì questo lo ricordavo, però mi sembra che proprio qui sul forum qualcuno raccontò che la pizzeria il presidente dopo la morte del proprietario storico fosse andata in mano a qualche figlio che l'aveva rovinata, magari ricordo male

Puo essere, anzi sicuramente sarà cosi, ma quella che partecipò al programma era "La figlia del Presidente"
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Luglio 06, 2017, 09:51:32 am
Sì sì questo lo ricordavo, però mi sembra che proprio qui sul forum qualcuno raccontò che la pizzeria il presidente dopo la morte del proprietario storico fosse andata in mano a qualche figlio che l'aveva rovinata, magari ricordo male

presente! ero cliente abbastanza fedele quando c'era ernesto cacialli ancora alla guida, appena morto la pizzeria s'è trasformata in qualcosa di non troppo diverso ma sicuramente più moderno e "venduto" l'ultima volta che sono entrato sembrava di entrare in un fan club heineken tovaglioli vessilli bicchieri stendardi...

La qualità della pizza al forno, intendo le margherite, capricciose etc non è mai stata altissima ma la frittura è spaventosamente buona, dai crocchè alla pizza fritta per me è tra i migliori.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Luglio 06, 2017, 09:57:45 am
Leggendovi mi sono segnato, tra le Pizzerie mai visitate in vita mia e che mi incuriosiscono:

- 50 Kalò
- Astarita
- Masnardona
- 'O Presidente

Provati varie volte Michele e Trianon, devo curiosamente dire che Michele - mi sembra - ha un sapore "diverso" dalle altre pizze: intendo dire che è buona, ma proprio il gusto mi pare diverso, ecco. Non so neanche spiegare come, è buona in maniera differente.

Va detto che l'ultima volta che ci sono entrato però risale a 2 estati fa, magari è cagnata
Uà nun e ngarrat nu nome :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Luglio 06, 2017, 09:58:37 am
Continuo a segnalare Gaetano Genovesi, ci sono andato 6-7 volte ed ho preso sempre la stessa pizza: Super Carmela... Superlativa!
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Luglio 06, 2017, 10:49:28 am
Io mi continuo a chiedere dove cavolo mettete le macchine quando andate in questi posti  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 06, 2017, 11:04:56 am
parcheggio al vomero a 3 euro l'ora. Paghi più il parcheggio della pizza  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Luglio 06, 2017, 11:17:14 am
parcheggio al vomero a 3 euro l'ora. Paghi più il parcheggio della pizza  :look:
Facendo i seri, parcheggiare nelle strisce blu non costa meno di 1 euro all'ora, un garage privato te ne chiede da 2.5 a 3. Sceglierei sicuramente la seconda opzione, macchina al sicuro, piuttosto che lasciarla in mezzo alla strada con possibilità di ricordino della serata  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 06, 2017, 11:21:14 am
Facendo i seri, parcheggiare nelle strisce blu non costa meno di 1 euro all'ora, un garage privato te ne chiede da 2.5 a 3. Sceglierei sicuramente la seconda opzione, macchina al sicuro, piuttosto che lasciarla in mezzo alla strada con possibilità di ricordino della serata  :look:
Il problema non me lo sono mai posto perchè trovare parcheggio sulle strisce blu al vomero è impossibile  :look:
E poi comunque chi cazzo le paga le strisce blu a Napoli  :look: :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Luglio 06, 2017, 11:28:36 am
Il problema non me lo sono mai posto perchè trovare parcheggio sulle strisce blu al vomero è impossibile  :look:
E poi comunque chi cazzo le paga le strisce blu a Napoli  :look: :look:
Io lo trovo sempre :look: e se non paghi le strisce blu paghi 2 euro il parcheggiatore abusivo, stamm la  :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Bonfire - Luglio 06, 2017, 11:39:58 am
Uà nun e ngarrat nu nome :look:

Eh no, mannagg...

Concedimi però "O' Presidente" perchè la ho letta da Don Ciccio (infatti cercandola in Rete non trovavo nulla e ho chiesto lumi a lui)

Per il resto, rimettiamoci a posto:


- Starita
- Masardona
- Dal Presidente

Ma 50 Kalò mi pare giusta, no?  :look: :look:

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Luglio 06, 2017, 11:40:28 am
da 50 kalò ci sono ritornato qualche settimana fa,
la prima volta non mi ha entusiasmato ma ero in
zona e ho detto riproviamoci,nulla da dire sugli
ingredienti ma la pizza è un'altra cosa,puoi mettere
pure belle waglione a fare la posteggia la fuori o
mille camerieri in livrea ma se cottura e lievitazione
sono al di sotto della sufficienza rimani posto per
chiattilli e/o vip della prima ora; a caserta i masanielli
dove è stato arch ma anche pepe in grani a caiazzo
sono nettamente superiori,ma davvero di molto
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Luglio 06, 2017, 11:44:20 am
Dove sta 50kalò?  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Luglio 06, 2017, 11:45:09 am
Dove sta 50kalò?  :look:
piazza sannazaro
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Luglio 06, 2017, 11:48:43 am
piazza sannazaro
:capellone:

Manco la c'è da parcheggiare  :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Luglio 06, 2017, 11:56:38 am
:capellone:

Manco la c'è da parcheggiare  :shhlook:
La si parcheggia facile a pranzo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Luglio 06, 2017, 12:01:33 pm
La si parcheggia facile a pranzo
Ma io non abito a Napoli, poi sono esigente con il parcheggio ora ancor di più con l'auto nuova :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 06, 2017, 12:02:55 pm
Masanielli è veramente il top per me. Un impasto del genere non l'ho mai mangiato da nessuno parte, all'inizio può spiazzare perchè siamo abituati all'impasto classico, ma una volta provato e gustato a fondo non riesci più a mangiare altre pizze. Ho fatto il guaio di portare la mia ragazza e gli amici che si sono subito convertiti, mo ogni volta che usciamo per una pizza puntuale la frase " andiamo da Masanielli". E figuratevi che abito al centro storico  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Luglio 06, 2017, 12:03:37 pm
Ma io non abito a Napoli, poi sono esigente con il parcheggio ora ancor di più con l'auto nuova :look:
eh allora se proprio ci vuoi andare,non te
lo consiglio :look: prendi la metro, scendi
a mergellina e ti fa due passi a piedi
p.s. arch subito si capisce che  è uno buono :pat_hi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 06, 2017, 12:07:25 pm
Masanielli è veramente il top per me. Un impasto del genere non l'ho mai mangiato da nessuno parte, all'inizio può spiazzare perchè siamo abituati all'impasto classico, ma una volta provato e gustato a fondo non riesci più a mangiare altre pizze. Ho fatto il guaio di portare la mia ragazza e gli amici che si sono subito convertiti, mo ogni volta che usciamo per una pizza puntuale la frase " andiamo da Masanielli". E figuratevi che abito al centro storico  :look:
Dopo la pizza andatevi a mangiare un grande panino da Peppe 2 :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Sonny Boy - Luglio 06, 2017, 12:08:07 pm
 :stralol:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Luglio 06, 2017, 12:08:30 pm
Masanielli è veramente il top per me. Un impasto del genere non l'ho mai mangiato da nessuno parte, all'inizio può spiazzare perchè siamo abituati all'impasto classico, ma una volta provato e gustato a fondo non riesci più a mangiare altre pizze. Ho fatto il guaio di portare la mia ragazza e gli amici che si sono subito convertiti, mo ogni volta che usciamo per una pizza puntuale la frase " andiamo da Masanielli". E figuratevi che abito al centro storico  :look:
Come impasto a quei livelli ci sta solo Lioniello
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 06, 2017, 12:09:15 pm
Dopo la pizza andatevi a mangiare un grande panino da Peppe 2 :look:
A questo punto consigliami pure una clinica nel casertano  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 06, 2017, 12:12:37 pm
A questo punto consigliami pure una clinica nel casertano  :look:
:asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Luglio 06, 2017, 12:21:03 pm
eh allora se proprio ci vuoi andare,non te
lo consiglio :look: prendi la metro, scendi
a mergellina e ti fa due passi a piedi
p.s. arch subito si capisce che  è uno buono :pat_hi:
Credo che mi toccherà usare l'auto dei miei  :asd:
Masanielli è veramente il top per me. Un impasto del genere non l'ho mai mangiato da nessuno parte, all'inizio può spiazzare perchè siamo abituati all'impasto classico, ma una volta provato e gustato a fondo non riesci più a mangiare altre pizze. Ho fatto il guaio di portare la mia ragazza e gli amici che si sono subito convertiti, mo ogni volta che usciamo per una pizza puntuale la frase " andiamo da Masanielli". E figuratevi che abito al centro storico  :look:
Cos'ha di particolare l'impasto? E dove si trova?  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Luglio 06, 2017, 12:24:01 pm
Io da Lioniello ci sono stato a pranzo un po' di tempo fa, sarà stata la pizza da fecatielli che ho preso, ma mi ha quasi fatto schifo. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 06, 2017, 12:27:10 pm
Credo che mi toccherà usare l'auto dei miei  :asd:Cos'ha di particolare l'impasto? E dove si trova?  :look:
E' leggerissimo, si scioglie in bocca. Prima di andare lì non ne avevo mai mangiato uno simile, penso usino farine particolari e sicuramente una lievitazione di almeno 36 ore.
Ce ne sono due gestiti da due Fratelli, Sonny diceva che non ci sono differenze sostanziali tra i due, io sono sempre andato a quello che si trova in via antonio vivaldi vicino alla reggia di Caserta.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Luglio 06, 2017, 12:33:07 pm
E' leggerissimo, si scioglie in bocca. Prima di andare lì non ne avevo mai mangiato uno simile, penso usino farine particolari e sicuramente una lievitazione di almeno 36 ore.
Ce ne sono due gestiti da due Fratelli, Sonny diceva che non ci sono differenze sostanziali tra i due, io sono sempre andato a quello che si trova in via antonio vivaldi vicino alla reggia di Caserta.
Menomale, pensavo fosse in qualche paese strano :look: Appena torno a Napoli è da provare   :pat_hi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Luglio 06, 2017, 17:21:42 pm
uanema bell fino a caserta per una pizza e che sord che tenit  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Luglio 06, 2017, 17:26:22 pm
Una volta ho comprato una pizza a Reggio Emilia, da una storica pizzeria Napoletana, tutti dicevano che era identica a quella fatta a Napoli, la pagai la bellezza di 6,50 euro la margherita, purtroppo aveva lo stesso sapore di una pizza congelata della buitoni!
Che delusione! :ko:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Don Ciccio Savastano - Luglio 06, 2017, 18:36:44 pm
Una volta ho comprato una pizza a Reggio Emilia, da una storica pizzeria Napoletana, tutti dicevano che era identica a quella fatta a Napoli, la pagai la bellezza di 6,50 euro la margherita, purtroppo aveva lo stesso sapore di una pizza congelata della buitoni!
Che delusione! :ko:
Diffidate dalle imitazioni (cit.)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andre3516 - Luglio 11, 2017, 12:47:48 pm
La notizia a via caravaggio è la numero 1...poi per me subito dopo ci sono pepe in grani, concettina e starita. Concordo con l'opinione su 50 kalò, ingredienti buoni, ma a causa del sovraffollamento c'è poca cura dei dettagli come lievitazione e cottura

P.S: ovviamente escludo di default i mammasantissimi Michele, Sorbillo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Luglio 11, 2017, 16:33:36 pm
La notizia a via caravaggio è la numero 1...poi per me subito dopo ci sono pepe in grani, concettina e starita. Concordo con l'opinione su 50 kalò, ingredienti buoni, ma a causa del sovraffollamento c'è poca cura dei dettagli come lievitazione e cottura

P.S: ovviamente escludo di default i mammasantissimi Michele, Sorbillo
Si trova al Vomero? Ma ho visto che ce ne sono due
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Don Ciccio Savastano - Luglio 13, 2017, 19:51:05 pm
Ieri sono stato per la prima volta in vita mia alla pizzeria "da Michele". Sono andato presto, verso le 11 e mezza di mattina per non trovare casino. Ed infatti subito siamo entrati. Ho mangiato una margherita doppia mozzarella. Era ottima; ma la cosa che più mi ha fatto sorridere è che in attesa della pizza c'era un gran casino nella sala, in quanto eravamo un 10 di noi (non con me, si intende quelli che erano lì a magnare). E' arrivata la pizza e... non si è sentita una mosca volare.  :asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: bonovoxpride - Luglio 14, 2017, 11:14:16 am
La scorsa settimana sono stato a Napoli e siamo rimasti anche a pranzo, chiaramente pizza. Volevo andare da Brandi ma il taxista non me l'ha consigliato, allora siamo andati sul lungomare e ci siamo fermati da Sorbillo, pieno a scoppiare mentre tutti gli altri semivuoti. Ottima pizza, ma per i miei gusti Michele superiore
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 14, 2017, 11:32:35 am
La scorsa settimana sono stato a Napoli e siamo rimasti anche a pranzo, chiaramente pizza. Volevo andare da Brandi ma il taxista non me l'ha consigliato, allora siamo andati sul lungomare e ci siamo fermati da Sorbillo, pieno a scoppiare mentre tutti gli altri semivuoti. Ottima pizza, ma per i miei gusti Michele superiore
Sorbillo sul lungomare è un bluff, non ha niente a che vedere con quello ai tribunali
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: bonovoxpride - Luglio 14, 2017, 11:35:01 am
Il piu vicino che avevo era quello.

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Luglio 14, 2017, 11:47:12 am
Sorbillo sul lungomare è un bluff, non ha niente a che vedere con quello ai tribunali
Potrebbe essere oggetto di studio
"Effects of chlorides and capitalism on quality of fresh pizza paste"
 :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 14, 2017, 11:48:47 am
Il piu vicino che avevo era quello.

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
Giusto per precisare, non era una critica a te ma alla pizzeria :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andre3516 - Luglio 14, 2017, 13:59:54 pm
Si trova al Vomero? Ma ho visto che ce ne sono due

Si è praticamente Vomero lì. Devi andare in quella che sta vicino alla rotonda che collega C.so Europa, Via manzoni e Via caravaggio, praticamente alla fine di quest'ultima. L'altra a cui ti riferisci fa spesso solo asporto/consegna, ed ha il pizzaiolo più da battaglia.

P.S: non prende prenotazioni, fai la fila lì fuori e ti siedi, per cui ti consiglio di andare presto nei weekend e più o meno quando ti pare tra martedì e giovedì (lunedì è chiuso)....
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: el schiatty napoletano - Luglio 14, 2017, 14:57:20 pm
Miglior pizza fritta è di 1947.

E sopratutto è una mia cara amica :look:




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Luglio 14, 2017, 14:58:42 pm
Miglior pizza fritta è di 1947.

E sopratutto è una mia cara amica :look:




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Non si sarà persa? :look:

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Luglio 14, 2017, 18:06:29 pm
sorbillo sul lungomare a me non piace. in zona chiaia per me la pizza migliore la fa o michele a via martucci, molto semplice, o mattozzi a via filangieri, più elaborato e shicchettoso (e abbastanza buzzurri).
brandi mai, merda
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Raider Nation - Agosto 09, 2017, 20:09:08 pm
Sul lungomare a via partenope ho mangiato un'ottima pizza (e camerieri garbati) in una pizzeria che iniziava con l'h ma non ricordo più come. E' quasi all'inizio del tratto pedonalizzato lato piazza Vittoria
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Agosto 09, 2017, 21:25:17 pm
Sul lungomare a via partenope ho mangiato un'ottima pizza (e camerieri garbati) in una pizzeria che iniziava con l'h ma non ricordo più come. E' quasi all'inizio del tratto pedonalizzato lato piazza Vittoria
Camerieri garbati? A Napoli? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Alexio.cue - Agosto 09, 2017, 22:59:52 pm
Se vi trovate ad andare a Castellammare vi annuncio che ha aperto da poco anche il mitico Michele, naturalmente ho provato ad andarci ma nonostante il locale sia grande è stato impossibile a causa della fila kilometrica.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Agosto 11, 2017, 12:45:56 pm
Camerieri garbati? A Napoli? :look:
Nelle città di Napoli e Roma tutto il servizio nella ristorazione è da apocalypse now...dopo due minuti in un locale sogni la scomparsa di ogni cameriere/proprietario del mondo.
Altrove mi sono trovato quasi sempre bene. Se non benissimo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Agosto 11, 2017, 14:37:56 pm
Ma poveracci oh, a combattere con laggente è dura assai, sono pure troppo garbati :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Agosto 11, 2017, 14:46:47 pm
Ma poveracci oh, a combattere con laggente è dura assai, sono pure troppo garbati :look:
Anche loro sono gggente dovrebbero combattere un poco contro loro stessi....
Ad ogni modo la catabasi è stata la mia prima e ultima esperienza da Concettina ai tre santi....alla seconda pacca sulla spalla a 70enne signorile da parte del professorino analfabeta e di un suo commilitone ho iniziato a desiderare il bombardamento atomico dei quartieri spagnoli.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: True User of Liberty - Agosto 11, 2017, 16:19:05 pm
almeno i camerieri napoletani non dormono con la zizza in bocca e ti sanno accontentare, poi dipende dal ristorante. Ad esempio il servizio di ciro a mergellina (il ristorante non lo chalet) se lo sogna anche l'Hotel de Paris a Montecarlo dove ad un amico di papà si sono rifiutati di chiamare un taxi  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: partenopeo59 - Agosto 12, 2017, 00:49:51 am
concettina al primo posto, per me. Tra l'altro.. prezzi nella media.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Agosto 12, 2017, 14:24:42 pm
concettina al primo posto, per me. Tra l'altro.. prezzi nella media.
Pizza mediatica. Per me bocciatissimo.
Sul classico deve andare a scuola da Sorbillo Tribu., Pellone, Michele e sul Gourmet meglio 50 kalo....
Poi se vai in provincia c'è un mondo tra vesuviano nord di Napoli e casertano che gli dà le piste....


Un giovanotto che va in TV dicendo di fare un "prodotto-pizza" deve un attimo calare le ascelle...e studiare.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz Original - Agosto 12, 2017, 21:15:21 pm
concettina al primo posto, per me. Tra l'altro.. prezzi nella media.
Ma per andarci, dove si parcheggia?

Inviato a microfoni spenti

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Agosto 12, 2017, 21:17:31 pm
Ma per andarci, dove si parcheggia?

Inviato a microfoni spenti
C'è il parcheggio (a pagamento) proprio di fronte, attraversi la strada e c'è la pizzeria
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz Original - Agosto 12, 2017, 21:19:47 pm
C'è il parcheggio (a pagamento) proprio di fronte, attraversi la strada e c'è la pizzeria
Azz

Inviato a microfoni spenti

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Agosto 13, 2017, 03:40:08 am
Parcheggio a pagamento custodito? Bisogna lasciare le chiavi? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Agosto 13, 2017, 07:01:31 am
Parcheggio a pagamento custodito? Bisogna lasciare le chiavi? :look:
se è un garage sì, se le prendono.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Agosto 13, 2017, 07:31:51 am
Parcheggio a pagamento custodito? Bisogna lasciare le chiavi? :look:
Si si
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Agosto 13, 2017, 11:57:53 am
se è un garage sì, se le prendono.
Non necessariamente :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Agosto 13, 2017, 14:18:43 pm
Parcheggio tipico...cifra folle, si lasciano le chiavi....
Un incubo Concettina waju, ma chi ve lo fa fare?
Siete pazzi.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Agosto 13, 2017, 14:37:38 pm
Parcheggio a pagamento custodito? Bisogna lasciare le chiavi? :look:
Se sta parlando del Garage Cavour sì, devi lasciare le chiavi. Però considera che per 2 ore di parcheggio paghi 7 euro.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Agosto 13, 2017, 15:22:40 pm
Il parcheggio di fronte a Concettina il sabato alle nove è già pieno tra l altro
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz Original - Agosto 13, 2017, 23:35:08 pm
Vabbuo agg pazziat

Inviato a microfoni spenti

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Agosto 14, 2017, 04:44:35 am
Non lascerei le chiavi nemmeno se fosse l'ultima pizzeria di Napoli :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Raider Nation - Agosto 14, 2017, 15:45:01 pm
Sul fatto dei camerieri in generale sono concorde nel dire che sono invadenti e sgarbati ma in quella pizzeria mi trovai bene per questo l'ho scritto.
Si chiamava Hachè ora ho ricordato.
https://www.google.it/maps/@40.8314601,14.2426886,3a,37.5y,351.29h,85.48t/data=!3m6!1e1!3m4!1ss8TkOB-zGUW_CrcXRg40hg!2e0!7i13312!8i6656
Sorbillo sul lungomare sgarbatissimi e maleducati anche nel dare una semplice informazione circa il tempo di attesa. Si credono che la pizza la fanno solo loro, aria di sufficienza e strafottenza.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: ciannino - Agosto 16, 2017, 11:21:01 am

allor

poichè per me la pizza conta molto,ma conta altrettanto il fatto di non dovermi sbattere a farmi km a piedi pe nu parcheggio, o devo andare per forza a piedi perchè e dentro a vicoli e vicarielli vi dico subito la mia

per me il top è sorbillo - michele però ci vado li una volta ogni morte di papa e solo a pranzo infrasettimanale
ma solo se ho deciso di farmi un giro per napoli, insomma non ci vado di proposito, se stong a napoli a ora di pranzo o primo pomeriggio ci vado, senno col cacchio che ci andrei mai. troppa attesa, posti a livello logistico,davvero assurdi (come in tanti altre città) e ste cose quando ti vuoi andare a mangiare la pizza,pure la migliore in circolazione contano!!!

io sono di torre del greco, e mi faccio pure i km per mangiare bene,ma ci deve stare il parcheggio ci deve stare la calma nel senso
di sapere che seppure arrivo alle 22.00 di sabato sera, trovo il posto della macchina e se aspetto 30 min 1 ora ci stà,ma al tavolo, non fuori la pizzeria allert per 1-2 ore!!!!

percio il 10 (di gusto) di sorbillo di michele e di tante altre pizzerie in posti centrali passano sicuro in secondo piano!!!!

i camerieri scortesi,in vita mia non li ho mai trovati,forse perchè avendo fatto il cameriere per un periodo, so le palle che si fanno per i 4 soldi che li pagano (se li pagano) e fose gli unici davvero "maleducati" in quanto uomini e non camerieri li trovai anni fa alla "pizzeria del presidente" e da allora non ci son tornato piu!!!

percio considerando quello che ho detto,se devo scegliere IL SABATO SERA dove mangiare la pizza
MAI A NAPOLI!!!

ci sono tante pizzerie ottime nella provincia, che DANNO TUTTO qualità,parcheggio,cortesia, prezzo e alla fine tutto sommato,uno li sceglie per il pacchetto completo!!!

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Agosto 16, 2017, 11:32:32 am
Andare in una pizzeria a Napoli o quelle rinomate del casertano di sabato sera è da folli.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Agosto 16, 2017, 11:34:10 am
Io in generale non vado mai a mangiare fuori di sabato sera, se capita è perché devo cenare dopo aver lavorato e quindi tra le 23 e le 24.
Se devo andare in un posto dove si mangia bene e so che c'è la muina, tipo per dire da Gaetano Giglio, ci vado il giovedì sera o il venerdì ma presto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: partenopeo59 - Agosto 18, 2017, 23:04:53 pm
Ma per andarci, dove si parcheggia?

Inviato a microfoni spenti
attorno alla stazione di piazza cavour...  dai 2 euro al parcheggiatore abusivo.. di fai 200 metri e arrivi..
nel garage a pagamento di fronte la pizzeria non conviene... se devi aspettare molto paghi più il parcheggio che la piazza :facepalm:
ot: questo del parcheggio deve essere multimiliardario visto i soldi che prende al giorno  :shock:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Agosto 19, 2017, 00:31:00 am
Io a Napoli NN ho mai avuto problemi con i camerieri, anzi, sempre gentili e disponibili anche con il mio cane

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Agosto 19, 2017, 13:46:42 pm
Io a Napoli NN ho mai avuto problemi con i camerieri, anzi, sempre gentili e disponibili anche con il mio cane

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk
Foss a maronn e camerieri del resto d'Italia valessero la metà della media dei camerieri napoletani.
La metà e sarei contento.

Io ogni volta che vado fuori m facc e croci........a stento t guardano in faccia, e vabbè......ma la cosa bella è ca nun capiscono mai nu cazzo........per favore, non fate sto paragone, vi voglio bene.....
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: AyeyeBrazov - Agosto 19, 2017, 14:33:29 pm
Foss a maronn e camerieri del resto d'Italia valessero la metà della media dei camerieri napoletani.
La metà e sarei contento.

Io ogni volta che vado fuori m facc e croci........a stento t guardano in faccia, e vabbè......ma la cosa bella è ca nun capiscono mai nu cazzo........per favore, non fate sto paragone, vi voglio bene.....
non ti dico quelli all'estero :facepalm:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: enricocaruso - Agosto 19, 2017, 14:51:06 pm
Ma Di Matteo ci sta ancora? Manco da un po' da Napoli... era la mia pizzeria preferita secoli fa.

Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Agosto 19, 2017, 14:53:37 pm
Ma Di Matteo ci sta ancora? Manco da un po' da Napoli... era la mia pizzeria preferita secoli fa.

Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
Si ma non è di moda quindi i nostri amici del forum ne risentono anche a livello di gusto :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: AyeyeBrazov - Agosto 19, 2017, 15:11:18 pm
Si ma non è di moda quindi i nostri amici del forum ne risentono anche a livello di gusto :look:
:ahha:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: ThomYorke - Agosto 22, 2017, 11:26:46 am
non so se qualcuno l'ha già nominata, ma se vi trovate in provincia (precisamente a Palma Campania, dove si trova il rinomato Era Ora  :look: ) c'è una pizzeria di nome Jolly. Il pizzaiolo è pure mio amico e ci vado ogni volta che mi va una pizza, vista anche la vicinanza. Non siamo magari a livello di Sorbillo e Michele, però a mio avviso è roba veramente buona e tranquillamente sopra la media. Io solitamente la pizza non la digerisco, ma questa è l'unica di cui mangio anche il cornicione. Ah, prezzi abbordabili, la pizza più costosa ed elaborata può stare massimo 6€ (solitamente 5€). Ha anche posti a sedere, ma non è un ristorante quindi dubito che vi farete chilometri per venirvi a sedere, il mio è più che altro un consiglio se state a piedi da queste parti e non sapete dove andare.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 18, 2017, 13:16:06 pm
Ragazzi mi potete consigliare un parcheggio rigorosamente custodito nei pressi di piazza Dante? Grazie, possibilmente che non spenni in termini economici :ok:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Settembre 18, 2017, 13:18:04 pm
Ragazzi mi potete consigliare un parcheggio rigorosamente custodito nei pressi di piazza Dante? Grazie, possibilmente che non spenni in termini economici :ok:
Io in quella zona non ho mai capito dove comincia la ztl.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Settembre 18, 2017, 13:48:00 pm
Io in quella zona non ho mai capito dove comincia la ztl.
Basta non entrare in piazza.
Comincia esattamente una decina di metri prima da ambo i lati.

Che poi si vedono le telecamere in alto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 18, 2017, 14:05:26 pm
dopo le 18:00 la ztl non vale più comunque, la sera infatti diventa un parcheggio a cielo aperto
Di parcheggi custoditi non ne conosco in zona
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 18, 2017, 14:13:13 pm
Ho trovato un buon parcheggio, De Santo e prende 3€ all'ora, da via Foria bisogna scendere quindi dovrei uscire a Capodimonte dalla tangenziale. Mi serve per la mattina, so che piazza Dante è inaccessibile con l'auto... Scattano subito verbali da 100€
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Settembre 18, 2017, 18:22:17 pm
L'ultima volta che sono sceso a Napoli sono andato a mangiare da I Masanielli a Caserta: direi che sicuramente è nella top 3 delle pizze che ho finora assaggiato in Campania, ma nettamente
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 18, 2017, 19:07:59 pm
il garage più comodo in zona è a piazza del gesù.
mi pare ce ne sia anche uno salendo via tarsia, ma non ci metterei la mano sul fuoco.
in alternativa c'è un garage all'altro estremo di spaccanapoli, a via duomo incrocio con via anticaglia, che anche può essere comodo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 18, 2017, 23:56:33 pm
il garage più comodo in zona è a piazza del gesù.
mi pare ce ne sia anche uno salendo via tarsia, ma non ci metterei la mano sul fuoco.
in alternativa c'è un garage all'altro estremo di spaccanapoli, a via duomo incrocio con via anticaglia, che anche può essere comodo
Hai detto tutto e hai detto niente... Vuò fa e nomi?? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 18, 2017, 23:58:31 pm
L'ultima volta che sono sceso a Napoli sono andato a mangiare da I Masanielli a Caserta: direi che sicuramente è nella top 3 delle pizze che ho finora assaggiato in Campania, ma nettamente
Non concordo affatto... Ho trovato Lioniello molto superiore ai Masanielli sia come impasto che come qualità dei prodotti. Per carità, un'ottima pizza ma credo abbastanza sopravvalutata.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 19, 2017, 00:26:06 am
Hai detto tutto e hai detto niente... Vuò fa e nomi?? :look:
Chiedi a Google, io non faccio la spia :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 19, 2017, 08:56:00 am
Non concordo affatto... Ho trovato Lioniello molto superiore ai Masanielli sia come impasto che come qualità dei prodotti. Per carità, un'ottima pizza ma credo abbastanza sopravvalutata.
Come si vede che sei forestiero :nono:
Masanielli top per me
Ho fatto una piacevole scoperta a Gianturco, pizzeria carmnella. Ingredienti di livello ottimi impasto e prezzo contenutissimo, niente servizio ne coperto
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 19, 2017, 09:27:54 am
Come si vede che sei forestiero :nono:
Masanielli top per me
Ho fatto una piacevole scoperta a Gianturco, pizzeria carmnella. Ingredienti di livello ottimi impasto e prezzo contenutissimo, niente servizio ne coperto

waaa vedi che lo dissi tempo fa anche io, mia tappa fissa quando ero fid con una che lavorava al CDN; oltre la pizza fa anche ristorazione di grande livello (trattoria) quando sono triste penso sempre ai crocchè imbottiti e un poco mi passa... degna di nota la pasta e patane che fanno lì.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Settembre 19, 2017, 10:03:26 am
waaa vedi che lo dissi tempo fa anche io, mia tappa fissa quando ero fid con una che lavorava al CDN; oltre la pizza fa anche ristorazione di grande livello (trattoria) quando sono triste penso sempre ai crocchè imbottiti e un poco mi passa... degna di nota la pasta e patane che fanno lì.
Spettacolo il crocchè ripieno. Non sapevo facesse anche i primi, ci sono sempre andato di sera e forse si dedicano solo alle pizze, quando sto in zona a pranzo devo provare.
Di buono tiene pure che, stando in una zona di merda, anche se ha pochi coperti si aspetta poco pure il sabato sera.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 19, 2017, 10:05:49 am
Come si vede che sei forestiero :nono:
Masanielli top per me
Ho fatto una piacevole scoperta a Gianturco, pizzeria carmnella. Ingredienti di livello ottimi impasto e prezzo contenutissimo, niente servizio ne coperto
In quanto a pizzerie ho fatto i km, le sto provando tutte le più rinomate tra Napoli e Caserta. I Masanielli è senza dubbio nella top ten ma credo fin troppo sopravvalutata e ho trovato molto meglio Lioniello. La pecca delle pizze "casertane" è che sono piccolissime.

Avete mai provato Diego Vitagliano?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Camiseta Azul - Settembre 19, 2017, 10:06:01 am
Ti piace il crocchè ripieno?
Secondo me qualche volta dovresti andarci pure a pranzo... ok?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 19, 2017, 10:08:24 am
Andrè, a me Lioniello ha fato quasi schifo, te lo giuro. Forse perché non presi la margherita, ma nonostante fosse piccola nemmeno riuscii a finirla. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Settembre 19, 2017, 10:08:36 am
Ti piace il crocchè ripieno?
Secondo me qualche volta dovresti andarci pure a pranzo... ok?
A me?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Settembre 19, 2017, 17:00:33 pm
Qualcuno mi saprebbe consigliare una buona pizzeria tra Sessa Aurunca e Sparanise in provincia di Caserta?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: zazapeppe - Settembre 20, 2017, 01:04:55 am
Qualcuno mi saprebbe consigliare una buona pizzeria tra Sessa Aurunca e Sparanise in provincia di Caserta?
Ti allunghi un po e arrivi a Caiazzo da pepe in grani

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Settembre 20, 2017, 01:32:41 am
Carmnella è una buona pizzeria.
Da lodare la sfida di fare impresa credo in una delle traverse più cupe e brutte nei dintorni di p. Ga. e Cinaturco.
Tutto sommato però non vale la pena ritornarci.
Il crocche ripieno non mi entusiasmo.
Sintetizzo l impressione che mi fece con un 6,5 pieno.



Sabato sera ho ridato una chance dopo una pessima impressione stravecchia (7 anni fa) a Salvo a San Giorgio.
Locale e servizio
Cura e attenzione. Bravi i ragazzi in sala.  Peccato per questo onanismo autocelebrativo dei pizzaioli Salvo, presenti su circa 5 schermi. Credo che a Osteria Francescana non ci siano tutte ste foto di Bottura.
8 ai ragazzi 5 ai proprietari
Frittura
Scelta singolare quella di ammassare le ottime fritture in vetrina. Arrivano immediatamente dopo l ordine, ma l effetto sulla ottima frittatina pasta e patate è devastante, anche un analfabeta sa che la pasta continua a cuocere. Quindi il pregio si perde nella musciaria della pasta. Eccezionale invece il filetto di baccalà in pastella quello sì cotto al momento è non ammassato in vetrina. Arriva in ritardo. Ma l attesa premia sempre nelle passioni quando non è eccessiva.
5 a crocche e frittatina 8 al filetto di baccala

Pizze
Eccellente il ripieno classico al forno, impasto sottile, ripieno generoso con salame di qualità e ricotta fresca.
Ottima anche una pancetta e carciofi ordinata dalla mia signora.
Voto 7. 5
Insomma, la provincia ancora una volta si conferma competitiva con Napoli città senza ovviamente ledere il primato anzi arricchendo la regione.
Voto complessivo a Salvo 7 pieno che con qualche accorgimenti potremmo tranquillamente portare a 8.

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Settembre 20, 2017, 10:30:40 am
Non concordo affatto... Ho trovato Lioniello molto superiore ai Masanielli sia come impasto che come qualità dei prodotti. Per carità, un'ottima pizza ma credo abbastanza sopravvalutata.
Ma sei andato dai Masanielli di Sasà Martucci o da Francesco?

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Settembre 20, 2017, 10:55:37 am
Carmenella è per la pausa pranzo certamente non per la sera, se la gioca con eccellenze campane lì vicino e secondo me vince.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Settembre 20, 2017, 16:00:53 pm
Ti allunghi un po e arrivi a Caiazzo da pepe in grani

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
Un po fuori mano, ma grazie lo stesso  :ok:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Settembre 20, 2017, 16:04:43 pm
Carmenella è per la pausa pranzo certamente non per la sera, se la gioca con eccellenze campane lì vicino e secondo me vince.
Pausa pranzo spero una volta al mese altrimenti vi ritrovate ritrovate il fisico di Maurizio Costanzo  :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Settembre 20, 2017, 16:43:46 pm
Pausa pranzo spero una volta al mese altrimenti vi ritrovate ritrovate il fisico di Maurizio Costanzo  :shhlook:

Non si vive di solo collo :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Settembre 22, 2017, 21:48:16 pm
Stasera sono per lavoro nel salernitano.
Ho provato TerrAntica a Baronissi.

Non parlo delle carni (sintetizzo con un ottimo).

Discorso pizza...

Scelta
La scelta è notevole, con prodotti stagionali di grande pregio e prezzo onesto per pizze gourmet. Ci sono anche le pizze tradizionali a prezzi più moderati.

Impasto
Essendo un ristorante-braceria, non mi aspettavo una grande cosa. Invece l impasto è ottimo, non leggerissimo ma di notevole qualità. Abbinato a una cottura sapiente mi è davvero piaciuto tanto.

Pizza/condimento
Ho preso una pizza con mozzarella, peperoncini verdi, capocollo. Forma a stella con ripieno di ricotta. Sopra la pizza era adagiata una burrata.
Il connubio di sapori era fantastico.

Morale della favola voto 7,5 alla pizza di questo locale, ci tornerei volentieri
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Settembre 23, 2017, 09:37:19 am
Stasera sono per lavoro nel salernitano.
Ho provato TerrAntica a Baronissi.

Non parlo delle carni (sintetizzo con un ottimo).

Discorso pizza...

Scelta
La scelta è notevole, con prodotti stagionali di grande pregio e prezzo onesto per pizze gourmet. Ci sono anche le pizze tradizionali a prezzi più moderati.

Impasto
Essendo un ristorante-braceria, non mi aspettavo una grande cosa. Invece l impasto è ottimo, non leggerissimo ma di notevole qualità. Abbinato a una cottura sapiente mi è davvero piaciuto tanto.

Pizza/condimento
Ho preso una pizza con mozzarella, peperoncini verdi, capocollo. Forma a stella con ripieno di ricotta. Sopra la pizza era adagiata una burrata.
Il connubio di sapori era fantastico.

Morale della favola voto 7,5 alla pizza di questo locale, ci tornerei volentieri
Cioè ti sei mangiato pizza e fella di carne? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Settembre 23, 2017, 12:26:36 pm
Cioè ti sei mangiato pizza e fella di carne? :look:
Mezza pizza e mezza bistecca per secondo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Ottobre 04, 2017, 23:23:17 pm
Stasera vi porto un nuovo sito di interesse

Divina Vietri a.... Vietri

Locale
Piccolo, accogliente e molto curato
Servizio
Gentile e puntuale anche se la sala semivuota non era un test sfidante
Fritti
Ottimo crocche, buona la frittatina rivisitata con fettuccine anziché bucatini
Pizza.
Ottima Margherita DOP, ben lievitata, cornicione si faceva mangiare anche se cotto qualche secondo in più. Resta il mio scetticismo solito sulle pizze con bufala che aggiungerei sempre a crudo per evitare l eccessiva umidità sul disco sacro
Conto.
Onesto, caro il crocche 2 euro anche se davvero pieno di cotto e mozzarella.

Ciao
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Ottobre 04, 2017, 23:46:31 pm
Nientemeno prima di questo post di LAGRANGIA erano ore che nessuno scriveva sul forum. Vuless sapé che tenit a fa di tanto importante, all'aneme re sciem :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Ottobre 05, 2017, 00:27:11 am
Ma sei andato dai Masanielli di Sasà Martucci o da Francesco?

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
Francesco, quello che stava nei pressi di un'università
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Ottobre 05, 2017, 00:33:25 am
Stasera sono per lavoro nel salernitano.
Ho provato TerrAntica a Baronissi.

Non parlo delle carni (sintetizzo con un ottimo).

Discorso pizza...

Scelta
La scelta è notevole, con prodotti stagionali di grande pregio e prezzo onesto per pizze gourmet. Ci sono anche le pizze tradizionali a prezzi più moderati.

Impasto
Essendo un ristorante-braceria, non mi aspettavo una grande cosa. Invece l impasto è ottimo, non leggerissimo ma di notevole qualità. Abbinato a una cottura sapiente mi è davvero piaciuto tanto.

Pizza/condimento
Ho preso una pizza con mozzarella, peperoncini verdi, capocollo. Forma a stella con ripieno di ricotta. Sopra la pizza era adagiata una burrata.
Il connubio di sapori era fantastico.

Morale della favola voto 7,5 alla pizza di questo locale, ci tornerei volentieri
Locale che conosco benissimo... I prodotti sono di alta qualità ma la pizza non la trovo eccezionale a differenza della carne che ovviamente si fa pagare. Che pizza hai preso? Non dirmi la famosa pizza a stella...

Nel salernitano ti consiglio Pulcinella a Pontecagnano praticamente appena esci dall'autostrada verso Pontecagnano, sulla destra in una traversa parallela all'uscita dell'autostrada se vieni da Napoli.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Ottobre 05, 2017, 00:34:30 am
Locale che conosco benissimo... I prodotti sono di alta qualità ma la pizza non la trovo eccezionale a differenza della carne che ovviamente si fa pagare. Che pizza hai preso? Non dirmi la famosa pizza a stella...

Nel salernitano ti consiglio Pulcinella a Pontecagnano praticamente appena esci dall'autostrada verso Pontecagnano, sulla destra in una traversa parallela all'uscita dell'autostrada se vieni da Napoli.
Edit: ho riletto solo ora il tuo post per intero e ho visto che hai mangiato la pizza a stella, buona si ma a me non fa impazzire
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Ottobre 05, 2017, 01:31:43 am
Edit: ho riletto solo ora il tuo post per intero e ho visto che hai mangiato la pizza a stella, buona si ma a me non fa impazzire
Alla fine abbiamo la stessa opinione solo che io gli ho dato un quid di valutazione in più perché è rarissimo oggi trovare un locale che abbia carni eccellenti, ottime pizze, materie prima top, e buona carta vini e birre.
Poi con la Kwak nel bicchiere tipico mi hanno conquistato.

Cmq andrò a provare quello a Pontecagnano
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: el schiatty napoletano - Ottobre 05, 2017, 04:20:56 am
Nientemeno prima di questo post di LAGRANGIA erano ore che nessuno scriveva sul forum. Vuless sapé che tenit a fa di tanto importante, all'aneme re sciem :look:


Pausa nazionali :look:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Ottobre 05, 2017, 10:33:14 am
Alla fine abbiamo la stessa opinione solo che io gli ho dato un quid di valutazione in più perché è rarissimo oggi trovare un locale che abbia carni eccellenti, ottime pizze, materie prima top, e buona carta vini e birre.
Poi con la Kwak nel bicchiere tipico mi hanno conquistato.

Cmq andrò a provare quello a Pontecagnano
Te lo consiglio... Non saprei dirti se col navigatore ci arrivi facilmente perché si trova all'inizio di un vicolo cieco ma per arrivarci dall'uscita dell'autostrada è davvero facile. Ti consiglio di andarci a pranzo perché la sera è sempre pienissimo e dalle 20 in poi inizia a farsi la fila. Se ami le cipolle ti consiglio la pizza ciociara con le cipolle di Tropea (io ci faccio aggiungere anche la mozzarella).

Se non sbaglio sei stato tu a consigliarmi la Masardona e per questo non smetterò mai di ringraziarti
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Ottobre 05, 2017, 12:38:12 pm
Per chi è andato spesso da entrambi, meglio Sasà o Francesco Martucci?

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Ottobre 05, 2017, 18:00:28 pm
Per chi è andato spesso da entrambi, meglio Sasà o Francesco Martucci?

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
Io più che altro vuless capi

Sono stato alla pizzeria Masanielli a Caserta un anno fa...
Ora apprendo dai vari blog che uno dei fratelli Francesco credo ha aperto accanto alle Colonne della Marziale una mega pizzeria fabbrica con centinaia di coperti.

Quindi direi che quella piccola di Caserta sia quella del fratello meno famoso Sasà...

È così?

Che tarantella... Ora ho capito che Sammarco apre un palazzo pizzeria a Fratta... Cos è pazz
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Ottobre 05, 2017, 18:13:20 pm
Io più che altro vuless capi

Sono stato alla pizzeria Masanielli a Caserta un anno fa...
Ora apprendo dai vari blog che uno dei fratelli Francesco credo ha aperto accanto alle Colonne della Marziale una mega pizzeria fabbrica con centinaia di coperti.

Quindi direi che quella piccola di Caserta sia quella del fratello meno famoso Sasà...

È così?

Che tarantella... Ora ho capito che Sammarco apre un palazzo pizzeria a Fratta... Cos è pazz
No, sia Francesco che Sasà hanno la pizzeria aperta da anni. Francesco fino a Luglio stava in una pizzeria piccola, ora ne ha aperta una grande.

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Ottobre 05, 2017, 23:02:55 pm
No, sia Francesco che Sasà hanno la pizzeria aperta da anni. Francesco fino a Luglio stava in una pizzeria piccola, ora ne ha aperta una grande.

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
Quindi esistono tre pizzerie Martucci a Caserta?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Ottobre 06, 2017, 00:09:53 am
Quindi esistono tre pizzerie Martucci a Caserta?
:fammpns: No.

Sono sempre due, I Masanielli di Francesco Martucci e i I Masanielli di Sasà Martucci, solo che Francesco ha cambiato locale ed ora sta in uno più grande.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Ottobre 06, 2017, 22:26:50 pm
:fammpns: No.

Sono sempre due, I Masanielli di Francesco Martucci e i I Masanielli di Sasà Martucci, solo che Francesco ha cambiato locale ed ora sta in uno più grande.
OK Cmq non mi fido molto delle fabbriche del sabato sera (ti rimando alla recensione di Salvo se vuoi a pagina precedente)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: weizenbier - Ottobre 08, 2017, 11:18:22 am
Se vi trovaste dalle parti di Vilnius, vi raccomando Jurgis ir Drakonas. Impasto alla napoletana e buoni ingredienti, penso una delle migliori pizze provate nell'Est Europa.

:look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Ottobre 08, 2017, 12:21:02 pm
Se vi trovaste dalle parti di Vilnius, vi raccomando Jurgis ir Drakonas. Impasto alla napoletana e buoni ingredienti, penso una delle migliori pizze provate nell'Est Europa.

:look:
Azz e tu mo c ho dic?

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Ottobre 08, 2017, 22:54:12 pm
Da Gaetano Giglio. :sbav:

Nel cornicione ci stanno ricotta e crema di castagne, al centro porcini, tartufo e fior di latte.  *_*



[allegato eliminato da un amministratore]
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Ottobre 08, 2017, 23:28:47 pm
Scommetto sarà buonissima ma quella non è più una pizza :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Ottobre 08, 2017, 23:32:09 pm
Scommetto sarà buonissima ma quella non è più una pizza :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Ottobre 08, 2017, 23:54:47 pm
Scommetto sarà buonissima ma quella non è più una pizza :look:
Perché? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Ottobre 08, 2017, 23:57:42 pm
Perché? :look:

No vabbè scherzavo, ingrippi miei che mangio solo margherita, ma amo la pizza proprio perchè buonissima nella sua semplicità.
Da me fanno impasti pietosi ma pizze sontuose con funghi e tartufi locali, che rendono fantastiche pure le fette biscottate però :spione:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Stewie.nap - Ottobre 18, 2017, 10:17:37 am
Io sono stato da Francesco Martucci un paio di settimane fa e agilmente è salito nel podio delle mie pizze preferite :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Ottobre 18, 2017, 11:11:22 am
Perché? :look:
Non ha tutti i torti Puck, quella non è più pizza ma è un ripieno a forma di pizza..  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Ottobre 18, 2017, 12:41:18 pm
Non ha tutti i torti Puck, quella non è più pizza ma è un ripieno a forma di pizza..  :sisi:
Ripieno prevede che ci sia uno strato di pasta sotto e uno sopra. :look:
Voi confondete la pizza con pizza Margherita.

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Ottobre 18, 2017, 16:38:11 pm
Ripieno prevede che ci sia uno strato di pasta sotto e uno sopra. :look:
Voi confondete la pizza con pizza Margherita.

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
Vabbè dai, non prendere alla lettera ogni cosa che dico, lo so cos'è un ripieno, volevo solo dire che è più simile ad un ripieno che ad una pizza, dato che il cornicione è ripieno di ricotta.
Comunque ho assaggiato molte pizze con il cornicione ripieno e mi ha sempre dato l'impressione di mangiare un ibrido tra un ripieno ed una pizza.... in definitiva anche io non la definirei pizza!  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Novembre 22, 2017, 19:04:27 pm
Quali sono le migliori pizzerie nei dintorni della stazione Vanvitelli o Quattro Giornate? Pizzerie dove possa arrivare a piedi in pausa pranzo, quindi veramente nei dintorni.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: elPibe - Novembre 22, 2017, 19:30:58 pm
Quali sono le migliori pizzerie nei dintorni della stazione Vanvitelli o Quattro Giornate? Pizzerie dove possa arrivare a piedi in pausa pranzo, quindi veramente nei dintorni.
Gorizia a piazza vanvitelli
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 22, 2017, 20:13:46 pm
Piazza vanvitelli sarebbe il vomero?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: elPibe - Novembre 23, 2017, 06:42:52 am
Piazza vanvitelli sarebbe il vomero?
Se non hanno spostato niente si
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 23, 2017, 07:51:00 am
E allora Gaetano Genovesi
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: elPibe - Novembre 23, 2017, 08:44:12 am
E allora Gaetano Genovesi
Ma non sta a via manzoni?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Novembre 23, 2017, 09:01:11 am
Se non hanno spostato niente si
:asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Novembre 23, 2017, 09:02:50 am
Pibe io ti avverto, ma guarda che immischiarsi in una discussione geografica e toponomastica con andreab potrebbe portarti al delirio. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: elPibe - Novembre 23, 2017, 09:03:39 am
Pibe io ti avverto, ma guarda che immischiarsi in una discussione geografica e toponomastica con andreab potrebbe portarti al delirio. :look:
A livello e tuttocitta'
Su napoli sono ben ferrato ma se vedo la mala avviata lo appendo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Novembre 23, 2017, 09:33:58 am
Gorizia a piazza vanvitelli
Sicuro? A me ne avevano parlato male e sono passato avanti.
E allora Gaetano Genovesi
Ma Genovesi sta a Via Manzoni, come ci arrivo a piedi dalla stazione Vanvitelli?! :look:
La zona è quella di queste fermate qua, cioè Vanvitelli - quattro giornate.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: elPibe - Novembre 23, 2017, 09:52:28 am
Sicuro? A me ne avevano parlato male e sono passato avanti. Ma Genovesi sta a Via Manzoni, come ci arrivo a piedi dalla stazione Vanvitelli?! :look:
La zona è quella di queste fermate qua, cioè Vanvitelli - quattro giornate.
Nono qua male
Frittura all'italiana e pizza top. E' una pizzeria old school
Mia moglie e mio figlio ogni vot ca stamm a napoli me levan a pell a cuoll per andare da gorizia
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Novembre 23, 2017, 15:04:03 pm
Mah io non condivido queste opinioni negative su Concettina,
ci sono andato spesso e la pizza per me è di buon livello.
Certo non ci vado mai di sabato sera ma questo vale per tutte le pizzerie, specialmente quelle di un certo livello.
I camerieri ... boh ... non ho mai avuto problemi sinceramente ... non so che questioni andate pigliando voi !!  :look:

I Masanielli non è male, Pepe in Grani ancora lo devo provare.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 23, 2017, 16:03:04 pm
Uagliu non sono esperto delle strade di Napoli :look: per andare da Gaetano Genovesi con la macchina si esce al Vomero :shhlook:
Comunque vi offendete se dico che da Pellone mi aspettavo molto di più?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 23, 2017, 16:03:39 pm
Mah io non condivido queste opinioni negative su Concettina,
ci sono andato spesso e la pizza per me è di buon livello.
Certo non ci vado mai di sabato sera ma questo vale per tutte le pizzerie, specialmente quelle di un certo livello.
I camerieri ... boh ... non ho mai avuto problemi sinceramente ... non so che questioni andate pigliando voi !!  :look:

I Masanielli non è male, Pepe in Grani ancora lo devo provare.
Ja ma chi è che parla male di Concettina? Ha un impasto fantastico
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Novembre 23, 2017, 16:03:56 pm
Uagliu non sono esperto delle strade di Napoli :look: per andare da Gaetano Genovesi con la macchina si esce al Vomero :shhlook:
Comunque vi offendete se dico che da Pellone mi aspettavo molto di più?

Non si offendono, offendono te :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 23, 2017, 16:04:17 pm
Non si offendono, offendono te :look:
Ahuahah
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Novembre 23, 2017, 16:11:37 pm
Ja ma chi è che parla male di Concettina? Ha un impasto fantastico
Lagrangia leggevo ...

Su Pellone io non mi sento di offenderti, per me là esiste quasi esclusivamente il ripieno al forno (che obiettivamente mi ha preso il cuore, anzi la panza).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Novembre 23, 2017, 16:13:06 pm
segnalo la pizza fritta da asporto di Pellone prezzo 2 € è cchiu long e me
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 23, 2017, 16:13:36 pm
Lagrangia leggevo ...

Su Pellone io non mi sento di offenderti, per me là esiste quasi esclusivamente il ripieno al forno (che obiettivamente mi ha preso il cuore, anzi la panza).
Esatto, io ho preso la pizza ma ho visto delle pizze fritte veramente belle. Devo provare quelle
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Novembre 23, 2017, 17:54:02 pm
Nono qua male
Frittura all'italiana e pizza top. E' una pizzeria old school
Mia moglie e mio figlio ogni vot ca stamm a napoli me levan a pell a cuoll per andare da gorizia
Allora me lo segno per la prossima volta.

Uagliu non sono esperto delle strade di Napoli :look: per andare da Gaetano Genovesi con la macchina si esce al Vomero :shhlook:
Comunque vi offendete se dico che da Pellone mi aspettavo molto di più?
Eh Andrè ma il Vomero è grande. :look: Da Via Manzoni a piazza Vanvitelli saranno 2-3 km. Ci metto una ventina di minuti almeno ad andare e altrettanti a tornare a piedi e considerando che ho un'ora e mezzo sto proprio stretto con i tempi, se trovo un po' di fila ho fatto il viaggio a vuoto. Altrimenti dovrei prendere un pullman una volta sceso a Quattro Giornate, ma così in pizzeria ci arrivo per cena. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: BluNapoli - Novembre 24, 2017, 16:06:29 pm
segnalo la pizza fritta da asporto di Pellone prezzo 2 € è cchiu long e me
Pizza fritta...   :sbav:
Ammazzerei per una bella pizza fritta fatta a regola d'arte.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Novembre 24, 2017, 16:52:06 pm
Pizza fritta...   :sbav:
Ammazzerei per una bella pizza fritta fatta a regola d'arte.

la pizza fritta di pellone è una delle poche che mi mette davvero in difficoltà a finirla devo proprio avere fame
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz Original - Novembre 24, 2017, 20:03:27 pm
E allora Gaetano Genovesi
macchè
a centro metri la notizia
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Novembre 24, 2017, 20:43:22 pm
Per la pizza ho letto molto di una pizzeria che si chiama '1947 pizza fritta' ma non ci sono mai stato. Si trova a forcella e se non mi sbaglio ha aperto anche un nuovo locale da qualche altra parte. Su TripAdvisor va fortissimo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Novembre 24, 2017, 20:52:00 pm
Ja ma chi è che parla male di Concettina? Ha un impasto fantastico
Ottimo IMPASTO
BUONI INGREDIENTI
ma
Servizio da day after tomorrow Neomelodico galeotto
Cottura discutibile
Fritture banali
E grazie a Borghese oggi il mondo sa che tengono l impasto su un pianerottolo di shfaccimma sotto i panni stesi di una signora limitrofa

SIGILLI SUBITO
e non gli addebito la camorra dei parcheggi circostanti due ore 15 euro
ASFALTARE ORA
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Novembre 24, 2017, 21:10:28 pm
Per la pizza ho letto molto di una pizzeria che si chiama '1947 pizza fritta' ma non ci sono mai stato. Si trova a forcella e se non mi sbaglio ha aperto anche un nuovo locale da qualche altra parte. Su TripAdvisor va fortissimo
Bella faccia, lo proverò ma il mio intuito puorco mi dice che Masardona is always better
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: el schiatty napoletano - Novembre 25, 2017, 07:37:15 am
Per la pizza ho letto molto di una pizzeria che si chiama '1947 pizza fritta' ma non ci sono mai stato. Si trova a forcella e se non mi sbaglio ha aperto anche un nuovo locale da qualche altra parte. Su TripAdvisor va fortissimo


Una delle migliori se non la migliore, ci lavorava una mia amica (che ha aperto una pizzeria nella sanità adesso.)

Ora non so se la qualità sia calata però


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Novembre 25, 2017, 13:15:02 pm
Per la pizza ho letto molto di una pizzeria che si chiama '1947 pizza fritta' ma non ci sono mai stato. Si trova a forcella e se non mi sbaglio ha aperto anche un nuovo locale da qualche altra parte. Su TripAdvisor va fortissimo
Si trova a Via Pietro Colletta, io ci sono andato ultimamente e sia la frittatina che la pizza fritta sono molto buoni.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 26, 2017, 11:28:02 am
macchè
a centro metri la notizia
Anche... Ad essere sincero io da Gaetano Genovesi ci vado spesso e prendo sempre la stessa pizza ovvero la Super Carmela che per me è sublime.
Da Pellone ho preso una diavola che era sicuramente enorme ma l'impasto non era un granché, anzi mi sono sentito gonfio dopo neanche un'ora e per di più credo che la qualità dei prodotti non sia il top.
La diavolla di Sorbillo ai Tribunali è un altro livello.

Per la pizza fritta resto fedele alla Masardona, qualcosa di veramente indescrivibile
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 26, 2017, 11:34:06 am
Ottimo IMPASTO
BUONI INGREDIENTI
ma
Servizio da day after tomorrow Neomelodico galeotto
Cottura discutibile
Fritture banali
E grazie a Borghese oggi il mondo sa che tengono l impasto su un pianerottolo di shfaccimma sotto i panni stesi di una signora limitrofa

SIGILLI SUBITO
e non gli addebito la camorra dei parcheggi circostanti due ore 15 euro
ASFALTARE ORA
Non vorrei sbagliare ma al parcheggio di fronte pagai 5€ per un'oretta. Però non ne sono sicurissimo. Era un giorno di festa, non ricordo se era l'Immacolata o che e il servizio non è stato "invadente".
Da Starita invece il servizio lo era ma a dire il vero era pure piacevole nel senso che il cameriere ad ogni portata faceva battute ed esprimeva la sua napoletanità... Ricordo che subito dopo che ordinammo le pizze ci portó due piatti al centro (eravamo in 5) con straccetti di pizza, mozzarella e pomodorini che noi non avevamo ordinato ma che abbiamo prontamente mangiato pensando che ci erano stati offerti visto he eravamo entrati in confidenza col cameriere da subito :look:
Dopo qualche minuto viene il cameriere e dice: uagliu gli straccetti erano per un altro tavolo e li ho portati a voi per sbaglio ma vedo che li avete fatti scomparire prima che me ne accorgessi
:shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Novembre 26, 2017, 11:45:06 am
Non vorrei sbagliare ma al parcheggio di fronte pagai 5€ per un'oretta. Però non ne sono sicurissimo. Era un giorno di festa, non ricordo se era l'Immacolata o che e il servizio non è stato "invadente".
Da Starita invece il servizio lo era ma a dire il vero era pure piacevole nel senso che il cameriere ad ogni portata faceva battute ed esprimeva la sua napoletanità... Ricordo che subito dopo che ordinammo le pizze ci portó due piatti al centro (eravamo in 5) con straccetti di pizza, mozzarella e pomodorini che noi non avevamo ordinato ma che abbiamo prontamente mangiato pensando che ci erano stati offerti visto he eravamo entrati in confidenza col cameriere da subito :look:
Dopo qualche minuto viene il cameriere e dice: uagliu gli straccetti erano per un altro tavolo e li ho portati a voi per sbaglio ma vedo che li avete fatti scomparire prima che me ne accorgessi
:shhlook:
Starita ha dei difetti IMHO ma sul servizio mi sono sempre trovato benissimo.
Di Starita credo si debba citare LA MIGLIORE IN ASSOLUTO qualità di ciccioli di maiale per pizze fritte d Italia e del mondo  :love3:
Amai molto anche la montanara con genovese e pecorino  :love:
Per me Concettina paga proprio l esaltazione del giovane masto di casa l.
Vi prego di guardare la puntata di Borghese vinta da Vesi che insieme alla figlia del presidente fanno una bella figura anche come persone...

Mentre Ciro Oliva palesa i limiti di un napuletanesimo spocchioso ibrido che parla di "prodotto pizza" invece di dire semplicemente pizza lol lol
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Novembre 26, 2017, 11:49:29 am
Starita ha dei difetti IMHO ma sul servizio mi sono sempre trovato benissimo.
Di Starita credo si debba citare LA MIGLIORE IN ASSOLUTO qualità di ciccioli di maiale per pizze fritte d Italia e del mondo  :love3:
Amai molto anche la montanara con genovese e pecorino  :love:
Per me Concettina paga proprio l esaltazione del giovane masto di casa l.
Vi prego di guardare la puntata di Borghese vinta da Vesi che insieme alla figlia del presidente fanno una bella figura anche come persone...

Mentre Ciro Oliva palesa i limiti di un napuletanesimo spocchioso ibrido che parla di "prodotto pizza" invece di dire semplicemente pizza lol lol
La montanara con genovese di Starita fu la prima cosa che ordinai e fu una meraviglia.
La puntata di Borghese me la ricordo però Ciro Oliva è nu scugnizz ra sanità e credo che comunque sia da apprezzare per quello che fa e la passione che ci mette... Poteva tranquillamente intraprendere altre strade, invece ha scelto di valorizzare Napoli e poi tutto sommato la pizza non è affatto male, anzi comunque tra le prime 10 di Napoli. Usa mozzarella Barlotti di Capaccio che non costa affatto poco ed è ottima
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 08, 2017, 09:38:43 am
Ottimo IMPASTO
BUONI INGREDIENTI
ma
Servizio da day after tomorrow Neomelodico galeotto
Cottura discutibile
Fritture banali
E grazie a Borghese oggi il mondo sa che tengono l impasto su un pianerottolo di shfaccimma sotto i panni stesi di una signora limitrofa

SIGILLI SUBITO
e non gli addebito la camorra dei parcheggi circostanti due ore 15 euro
ASFALTARE ORA

wa ti hanno proprio truffato perché quando ci vado parcheggio di fronte e non ho mai pagato le cifre che menzioni.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: GIANPAOLO - Dicembre 08, 2017, 18:42:20 pm
Nessuno ha riportato la notizia che la pizza è diventata patrimonio dell'UNESCO :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 08, 2017, 20:20:59 pm
 Io stasera sono indeciso tra o sfizio d a notizia e gaetano genovesi... Mo c penz
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Dicembre 08, 2017, 23:34:07 pm
Io stasera sono indeciso tra o sfizio d a notizia e gaetano genovesi... Mo c penz
Facci sapere
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Dicembre 09, 2017, 06:30:23 am
Sono stato consigliato ad andare da fresco Caracciolo, ecco il mio giudizio. Una buona pizza, molto dello il locale, materia prima di alto livello ma impasto che non si avvicina nemmeno lontanamente a quello di 50 kalō. Le do un 7.5

CN24 FORUM E SFOGHI MALAMENTE LA REPRESSIONE QUOTIANA

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Dicembre 09, 2017, 13:15:30 pm
Oggi su canale 8, i quattro ristoranti di borghese, ha decretato pizza Gourmet come miglior Pizzeria. Sfidanti  Fresco, La figlia del presidente e Concettina ai tre Santi. Inutile sottolineare che i secondi arrivati erano al quanto contrariati.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Dicembre 09, 2017, 14:00:57 pm
L'altro ieri sono stato a pranzo da Starita e confermo le ottime impressioni, ho preso una margherita con bufala e una montanara con ricotta e le ho trovate entrambe molto buone. Però a me la pizza di Sorbillo piace di più.

La frittura abbastanza buona. :sisi:



[allegato eliminato da un amministratore]
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 09, 2017, 16:12:45 pm
Sono andato da Genovesi... Bilancio finale 6.5
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Dicembre 09, 2017, 16:42:21 pm
Sono andato da Genovesi... Bilancio finale 6.5
Che pizza hai preso?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 09, 2017, 20:41:46 pm
Che pizza hai preso?
Superfrancesco e Lasagna pistacchiata metà di ognuna....
Buoni gli ingredienti ma bisogna uscire lo dico prima a me stesso da questo loop del pistacchio con creme che non sanno di un cazzo di niente  :asd:
La pizza di genovesi è la pizza che io definirei stile casertano (cd a canotto) o gourmet in genere.... Laddove le classiche sono quelle alla Sorbillo tribunali...se ne trovano tante in giro di quel livello
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 10:17:37 am
pizza e gourmet assieme per me è un ossimoro piuttosto che una bestemmia in chiesa ...  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Dicembre 12, 2017, 11:40:13 am
pizza e gourmet assieme per me è un ossimoro piuttosto che una bestemmia in chiesa ...  :sisi:
Hai usato il piuttosto che con valore avversativo mi auguro  :look:
Ormai lo sento ovunque usato con valore disgiuntivo ed è una cosa che trovo aberrante. Mi sembra un modo tipicamente nordico di stuprare l'italiano atteggiandosi pure da figo mentre lo fai  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 12:01:16 pm
Hai usato il piuttosto che con valore avversativo mi auguro  :look:
Ormai lo sento ovunque usato con valore disgiuntivo ed è una cosa che trovo aberrante. Mi sembra un modo tipicamente nordico di stuprare l'italiano atteggiandosi pure da figo mentre lo fai  :look:
È per me semplicemente nonsense.
La pizza la considero una portata popolare, associarla al mondo gourmet per me è una stronzata.
Non è e non deve essere argomento di sofisticherie imho.

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 12:02:56 pm
Hai usato il piuttosto che con valore avversativo mi auguro  :look:
Ormai lo sento ovunque usato con valore disgiuntivo ed è una cosa che trovo aberrante. Mi sembra un modo tipicamente nordico di stuprare l'italiano atteggiandosi pure da figo mentre lo fai  :look:
Se poi ti riferisci alla scelta Delle parole ... Chiedo venia se ho urtato la tua sensibilità ... Mi ero scordato che ero nel forum dell'accsdemia della crusca. Lol

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 12:11:38 pm
È per me semplicemente nonsense.
La pizza la considero una portata popolare, associarla al mondo gourmet per me è una stronzata.
Non è e non deve essere argomento di sofisticherie imho.

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
Vabe ma Arch è un radical chic accademico di estrema sinistra estetica che quindi disprezza la dicitura gourmet che è solo fighetta.
In realtà è una commistione tecnicamente corretta.
Bruschetta con i pomodori
Bruschetta gourmet col caviale

È quasi banale.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 12:14:05 pm
Vabe ma Arch è un radical chic accademico di estrema sinistra estetica che quindi disprezza la dicitura gourmet che è solo fighetta.
In realtà è una commistione tecnicamente corretta.
Bruschetta con i pomodori
Bruschetta gourmet col caviale

È quasi banale.
azz è radical chic e non si lamenta delle schifezze che talvolta sono scritte nei post ... cac o'cazz per "piuttosto che" con valore oppositivo piuttosto che disgiuntivo ... (mo gli viene un panteco  :rofl:)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 13:06:18 pm
azz è radical chic e non si lamenta delle schifezze che talvolta sono scritte nei post ... cac o'cazz per "piuttosto che" con valore oppositivo piuttosto che disgiuntivo ... (mo gli viene un panteco  :rofl:)
Cmq insisto sul contestarti la tua obiezione alla dicitura pizza gourmet per sintetizzare il concetto di pizza con ingredienti aggiuntivi di particolare pregio che sia diversa da Margherita e marinara.

Secondo me dire pizza gourmet è tecnicamente indiscutibile. Più discutibile è fare come Ciro Oliva che nelle interviste dice "proponiamo un prodotto-pizza..."
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Dicembre 12, 2017, 13:08:39 pm
Non sono affatto un radical chic, sono anni che conduco una battaglia personale per il corretto uso del piuttosto che, ingiustamente inbastardito dal dialettico nordico; questa moda di usarlo come 'oppure' nasce da una deriva del dialetto lombardo e si sente in ogni dove. Mi piace farlo notare per scherzo visto che nessuno se lo caca a favore del parente nobile congiuntivo. Non volevo essere saccente solo pariare un po', perdonatemi se sono stato frainteso  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 13:21:49 pm
Cmq insisto sul contestarti la tua obiezione alla dicitura pizza gourmet per sintetizzare il concetto di pizza con ingredienti aggiuntivi di particolare pregio che sia diversa da Margherita e marinara.

Secondo me dire pizza gourmet è tecnicamente indiscutibile. Più discutibile è fare come Ciro Oliva che nelle interviste dice "proponiamo un prodotto-pizza..."
intendi i vari pomodori del piennolo, cipolla ramata di montoro, ecc.?
per me sono cacate.

possono farlo per carità, è solo la mia opinione, le mangio pure. Però mi viene da ridere questo si ...

il panino con la mortazza è comunque un panino con la mortazza, anche se è mortadella dop di Sciscignano sul Garda. Puoi essere un pentastellato chef alla Gordon Ramsey ... quello resterà un panino con la mortazza e se lo fai con "il pane in farina di quel raro frumento marziano che costa 200euro al grammo" ... per me stai snaturando il panino con la mortazza ... stai facendo tutt'altra cosa.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 13:23:06 pm
Non sono affatto un radical chic, sono anni che conduco una battaglia personale per il corretto uso del piuttosto che, ingiustamente inbastardito dal dialettico nordico; questa moda di usarlo come 'oppure' nasce da una deriva del dialetto lombardo e si sente in ogni dove. Mi piace farlo notare per scherzo visto che nessuno se lo caca a favore del parente nobile congiuntivo. Non volevo essere saccente solo pariare un po', perdonatemi se sono stato frainteso  :look:
sto pazziann,
mi hanno dato del renziano e non mi sono offeso, ti pare che mi posso mai offendere perché ho usato un piuttostoche con accezione disgiuntiva?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Dicembre 12, 2017, 13:37:27 pm
intendi i vari pomodori del piennolo, cipolla ramata di montoro, ecc.?
per me sono cacate.

possono farlo per carità, è solo la mia opinione, le mangio pure. Però mi viene da ridere questo si ...

il panino con la mortazza è comunque un panino con la mortazza, anche se è mortadella dop di Sciscignano sul Garda. Puoi essere un pentastellato chef alla Gordon Ramsey ... quello resterà un panino con la mortazza e se lo fai con "il pane in farina di quel raro frumento marziano che costa 200euro al grammo" ... per me stai snaturando il panino con la mortazza ... stai facendo tutt'altra cosa.
Quindi un Parma ha lo stesso valore di un citterio?  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 13:46:21 pm
no.
Un prociutto di Parma è quasi certamente di qualità superiore agli altri prociutti.

Ma l'esempio non è calzante.

Una pizza che usa ingredienti di altissima qualità come quelli citati probabilmente sarà una pizza più buona (dovremmo parlarne ... perché si tocca il concetto di quanto ci fidiamo di quello che ci dicono).

Il punto è che se questi ingredienti stanno là a giustificare il fatto che la pizza costi una cifra assurda (perché appunto, è diventata una "pizza gourmet"), allora per me che ho una certa idea di cosa sia la pizza è una cazzata. O meglio, stai facendo altro, qualcosa di nuovo, e diverso. Me so spiegato?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Dicembre 12, 2017, 13:57:23 pm
no.
Un prociutto di Parma è quasi certamente di qualità superiore agli altri prociutti.

Ma l'esempio non è calzante.

Una pizza che usa ingredienti di altissima qualità come quelli citati probabilmente sarà una pizza più buona (dovremmo parlarne ... perché si tocca il concetto di quanto ci fidiamo di quello che ci dicono).

Il punto è che se questi ingredienti stanno là a giustificare il fatto che la pizza costi una cifra assurda (perché appunto, è diventata una "pizza gourmet"), allora per me che ho una certa idea di cosa sia la pizza è una cazzata. O meglio, stai facendo altro, qualcosa di nuovo, e diverso. Me so spiegato?
Boh io so solo che se mangio una del monaco da Kalò e una diavola da una pizzeria qualsiasi, il salame della del Monaco è di un'altro sapore e qualità :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 13:59:19 pm
Boh io so solo che se mangio una del monaco da Kalò e una diavola da una pizzeria qualsiasi, il salame della del Monaco è di un'altro sapore e qualità :look:
ci credo,
ma se la pizza ti viene a fare più di 15euro allora non stai mangiando più una pizza ... questo sto dicendo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Dicembre 12, 2017, 14:18:00 pm
Se la pizza napoletana é diventata patrimonio dell'unesco, credo sia per la semplicita' e la qualita', NN certo per le varianti Gourmet, e questo va difeso. Io personalmente, le Gourmet NN le schifo, ma se voglio mangiare una Pizza, mangio Margherita o Marinara.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Dicembre 12, 2017, 16:23:57 pm
Il discorso è più complesso perchè affinale la pizza è solo Margherita, già mettendoci funghi e prosciutto l'hai resa gourmet, solo che ai tempi non si diceva gourmet :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Dicembre 12, 2017, 16:25:52 pm
Il discorso è più complesso perchè affinale la pizza è solo Margherita, già mettendoci funghi e prosciutto l'hai resa gourmet, solo che ai tempi non si diceva gourmet :look:
Veramente pare che la Marinara sia nata prima, cmnq per me é pure Margherita.

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Dicembre 12, 2017, 16:57:45 pm
Cmq se fai un prodotto-pizza buono e di qualità, quello che ci metti sopra dovrebbe essere irrilevante look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Dicembre 12, 2017, 17:14:45 pm
Cmq se fai un prodotto-pizza buono e di qualità, quello che ci metti sopra dovrebbe essere irrilevante look
Quindi anche l'ananas??

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Dicembre 12, 2017, 17:16:17 pm
Chiamatemi pappone ma la Margherita da tre euro, con l olio di semi e la passata di pomodori di dubbia provenienza, mi fa cacare :look:
Se ci metti l olio buono, un pomodoro e un fiordilatte o una mozzarella fatto bene la differenza si sente tutta. Indentiamoci, più di cinque euro una margherita è una rapina, ma preferisco spendere due euro in più piuttosto che mangiarmi un sacco di munnezza che spacciano pizzerie di dubbia qualità, alcune anche famose, con la scusa della tradizione povera.
Per dire io da Michele a forcella non ci vado più, quella passata di pomodori mi fa l acidità per ore. Capisco tre euro e mancia a piacere però che maronn :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Dicembre 12, 2017, 17:16:57 pm
Quindi anche l'ananas??

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk
Se ti piace.. look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 17:18:44 pm
intendi i vari pomodori del piennolo, cipolla ramata di montoro, ecc.?
per me sono cacate.

possono farlo per carità, è solo la mia opinione, le mangio pure. Però mi viene da ridere questo si ...

il panino con la mortazza è comunque un panino con la mortazza, anche se è mortadella dop di Sciscignano sul Garda. Puoi essere un pentastellato chef alla Gordon Ramsey ... quello resterà un panino con la mortazza e se lo fai con "il pane in farina di quel raro frumento marziano che costa 200euro al grammo" ... per me stai snaturando il panino con la mortazza ... stai facendo tutt'altra cosa.
Il termine gourmet esprime solo il tempo di ricerca speso nel mondo della distribuzione. Guardate che il problema è serio perché più si andrà avanti con la food engineering... Esempio siringare capi di bestiame e siringare il semilavorato..... Più sarà difficile trovare la VERA mortadella.

Quindi dire gourmet deve significare  e del resto significa... RICERCA.... quindi gourmet nel senso stretto significa tutela del patrimonio tradizionale laddove la generalizzazione porta a far sì che si confonda un salume industriale con un salume artigianale magari doc igp etc.
Il pizzaiolo gourmet è un pizzaiolo che oltre a essere bravo con impasto forno e manualità svolge una ricerca sugli ingredienti che va oltre il compitino.

Dire che un pomodoro del piennolo sia una cacata per me è uno scempio, mi piange il cuore. Spero tu intenda altro altrimenti sei su quel percorso periglioso che porta ai sofficini.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Dicembre 12, 2017, 17:20:27 pm
Se ti piace.. look
Blasfemia

Gesendet von meinem HUAWEI VNS-L31 mit Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 17:23:34 pm
ci credo,
ma se la pizza ti viene a fare più di 15euro allora non stai mangiando più una pizza ... questo sto dicendo.
Ma dove le hai trovate le pizze di 16 euro?
Kalo si ferma a 10 credo e ci vale come se ci vale!
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 17:25:32 pm
Chiamatemi pappone ma la Margherita da tre euro, con l olio di semi e la passata di pomodori di dubbia provenienza, mi fa cacare :look:
Se ci metti l olio buono, un pomodoro e un fiordilatte o una mozzarella fatto bene la differenza si sente tutta. Indentiamoci, più di cinque euro una margherita è una rapina, ma preferisco spendere due euro in più piuttosto che mangiarmi un sacco di munnezza che spacciano pizzerie di dubbia qualità, alcune anche famose, con la scusa della tradizione povera.
Per dire io da Michele a forcella non ci vado più, quella passata di pomodori mi fa l acidità per ore. Capisco tre euro e mancia a piacere però che maronn :look:
Cmq sul blog di Luciano Pignataro uscì un articolo che confronta margherita ingredienti scadenti e ingredienti doc veniva fuori un delta clamoroso, roba che quello che te la fa 3 euro usando roba scarsa risulta come il vero mariuolo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Dicembre 12, 2017, 17:26:55 pm
Cmq la Margherita non si fa con la passata look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 17:29:37 pm
Cmq la Margherita non si fa con la passata look
Nomercy tu due cose non fai: vedere il Napoli e mangiar fuori... Secondo me studi libri in inglese, vedi serie in lingua originale, guardi la ligue 1 e mangi speedypizza e sofficini.
Che ne vuoi sapere di Margherita loog
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Dicembre 12, 2017, 17:30:32 pm
Nomercy tu due cose non fai: vedere il Napoli e mangiar fuori... Secondo me studi libri in inglese, vedi serie in lingua originale, guardi la ligue 1 e mangi speedypizza e sofficini.
Che ne vuoi sapere di Margherita loog
Dawson, sono pizzaiolo look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 17:32:15 pm
Dawson, sono pizzaiolo look
Ahahahahahahaha va a fatica allora invece è scriver cose giuste da un punto di vista tattico su questo forum!
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Dicembre 12, 2017, 17:32:42 pm
Dove fatichi che vengo stasera stesso :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Dicembre 12, 2017, 17:35:42 pm
Ahahahahahahaha va a fatica allora invece è scriver cose giuste da un punto di vista tattico su questo forum!
sulla pizza non ci va la passata vellutata della valfrutta, ma pelate san Marzano "schiacciate", fai una ricerca e fammi sapere.. Look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 17:52:31 pm
sulla pizza non ci va la passata vellutata della valfrutta, ma pelate san Marzano "schiacciate", fai una ricerca e fammi sapere.. Look
Hai aggiunto un aggettivo e complemento di specificazione ex post... Sei scorretto come alcuni utenti di questo forum che non vorrei citare loook
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 18:05:06 pm
Il termine gourmet esprime solo il tempo di ricerca speso nel mondo della distribuzione. Guardate che il problema è serio perché più si andrà avanti con la food engineering... Esempio siringare capi di bestiame e siringare il semilavorato..... Più sarà difficile trovare la VERA mortadella.

Quindi dire gourmet deve significare  e del resto significa... RICERCA.... quindi gourmet nel senso stretto significa tutela del patrimonio tradizionale laddove la generalizzazione porta a far sì che si confonda un salume industriale con un salume artigianale magari doc igp etc.
Il pizzaiolo gourmet è un pizzaiolo che oltre a essere bravo con impasto forno e manualità svolge una ricerca sugli ingredienti che va oltre il compitino.

Dire che un pomodoro del piennolo sia una cacata per me è uno scempio, mi piange il cuore. Spero tu intenda altro altrimenti sei su quel percorso periglioso che porta ai sofficini.
Guarda sono opinioni, non intendo convincerti di niente.
Solo che per 1000 anni hanno fatto la pizza e ci sono sempre riusciti degnamente ...
Sono semplicemente per attenersi a questo.

Un panino con la mortazza lo puoi fare con la mortadella di Putignano oppure con quella di Pechino. Ci puoi mettere la Nutella assieme alle fette di mortazza perché ti va cosi, puoi fare quello che ti pare io non ti dico niente

Però se io vado in salumeria e chiedo un panino con la mortadella mi aspetto una cosa precisa con un preciso ordine di prezzi.
Se no sto mangiando, appunto, un panino con la mortadella GOURMET.

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 18:07:30 pm
Ma dove le hai trovate le pizze di 16 euro?
Kalo si ferma a 10 credo e ci vale come se ci vale!
Era per dire lagra, schiuovete.
E comunque se vedi alcune pizzerie sedicenti napoletane in altri luoghi non ti allontani da quelle cifre.

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 18:08:45 pm
Dawson, sono pizzaiolo look
Lagrangia è tuttologo ed onnisciente, statti

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Dicembre 12, 2017, 18:24:39 pm
Nomè dicci immediatamente dove fatichi. Poi invece di risponderti sul forum ti rispondiamo su TripAdvisor. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Dicembre 12, 2017, 18:31:58 pm
Nomè dicci immediatamente dove fatichi. :look:
Era solo per sottolineare che quella cosa la sapevo
Cmq il forno ce l'ho davvero look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 20:09:31 pm
Lagrangia è tuttologo ed onnisciente, statti

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
Iscriviti al mio canale yt motherfucker sei ot
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 20:10:33 pm
Guarda sono opinioni, non intendo convincerti di niente.
Solo che per 1000 anni hanno fatto la pizza e ci sono sempre riusciti degnamente ...
Sono semplicemente per attenersi a questo.

Un panino con la mortazza lo puoi fare con la mortadella di Putignano oppure con quella di Pechino. Ci puoi mettere la Nutella assieme alle fette di mortazza perché ti va cosi, puoi fare quello che ti pare io non ti dico niente

Però se io vado in salumeria e chiedo un panino con la mortadella mi aspetto una cosa precisa con un preciso ordine di prezzi.
Se no sto mangiando, appunto, un panino con la mortadella GOURMET.

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
Il tuo post è totalmente irrazionale ma ti perdono. Buon appetito coprofago che non sei altro asd
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 20:25:50 pm
Il tuo post è totalmente irrazionale ma ti perdono. Buon appetito coprofago che non sei altro asd
Ovviamente è tuo costume dare del mangia merda a chi non la pensa come te ... Ti rende onore !

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 12, 2017, 20:26:45 pm
Iscriviti al mio canale yt motherfucker sei ot
Quale canale YT? Hai un canale YT?

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 12, 2017, 20:49:38 pm
Quale canale YT? Hai un canale YT?

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
si cerca "tuttologo anticoprofagi mi rende onore"
iscriviti al mio canale yt o metti like alla pagina fb
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Dicembre 12, 2017, 22:01:57 pm
I pomodori michele li piglia a s.maria la caritá :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Ho visto MARADONA - Dicembre 12, 2017, 22:10:53 pm
Un pizzaiolo napoletano Doc disse , giustamente,
"Quand  Sent 'e parla' e pizza gourmet me tirass 'a pistol"
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Dicembre 12, 2017, 23:53:11 pm
Chiamatemi pappone ma la Margherita da tre euro, con l olio di semi e la passata di pomodori di dubbia provenienza, mi fa cacare :look:
Se ci metti l olio buono, un pomodoro e un fiordilatte o una mozzarella fatto bene la differenza si sente tutta

E questo è quel che si intende per gourmet :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Dicembre 13, 2017, 12:51:51 pm
Dawson, sono pizzaiolo look

Prima, dopo o durante le registrazioni dei dischi neomelodici? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Dicembre 13, 2017, 12:57:38 pm
Comunque gli amanti della tradizione se fossero onesti non potrebbero mangiare da nessuna parte, non c'è un ingrediente uno che sia rimasto lo stesso di 100 anni fa tra farine raffinate, passate di pomodori globalizzati e mozzarelle fatte col latte di topo :look:
Mangiatv a pizz e statv zitt :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 14, 2017, 11:59:15 am
Comunque gli amanti della tradizione se fossero onesti non potrebbero mangiare da nessuna parte, non c'è un ingrediente uno che sia rimasto lo stesso di 100 anni fa tra farine raffinate, passate di pomodori globalizzati e mozzarelle fatte col latte di topo :look:
Mangiatv a pizz e statv zitt :shhlook:
infatti io lo faccio,
sto solo dicendo che mi fa pariare l'accostamento "gourmet" alla pizza.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Dicembre 14, 2017, 14:24:15 pm
Ma uno che ama la tradizione perché dovrebbe schifare tutto il resto? Look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Dicembre 15, 2017, 00:43:34 am
Ma uno che ama la tradizione perché dovrebbe schifare tutto il resto? Look
la pizza gourmet rafforza la tradizione del resto, Vesi usa farina macinata a pietr e a 4 ristoranti di Borghese ha fatto un figurone co sta storia, Ciro Oliva stev tutt mortificat cos interessant assaje
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 24, 2017, 00:12:40 am
Lagrà so tornato mo da quello della pizza gourmet (Vesi). So andato là apposta.
La margherita era buona, quella che fanno loro con la bufala, la Monaco DOP così così.

Concettina - per citarne uno - gli mette le palle in testa, pizza tradizionale, gourmet, comm a vuo verè tu.

Stamm buon!  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Dicembre 24, 2017, 08:18:31 am
Ve lo dico ora: andate a Solofra (AV), pizzeria A chiazza... Impasto e pizza migliori di Lioniello, Sammarco e Masanielli
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 24, 2017, 12:10:11 pm
prima o poi ci andrò
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Dicembre 24, 2017, 19:26:13 pm
Lagrà so tornato mo da quello della pizza gourmet (Vesi). So andato là apposta.
La margherita era buona, quella che fanno loro con la bufala, la Monaco DOP così così.

Concettina - per citarne uno - gli mette le palle in testa, pizza tradizionale, gourmet, comm a vuo verè tu.

Stamm buon!  :sisi:

immagino tu stia scherzando........ :look:

paragonare Vesi a Concettina è come mettere nella stessa frase Maradona e o trequartista della Sangiuseppese............
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Dicembre 24, 2017, 19:52:35 pm
immagino tu stia scherzando........ :look:

paragonare Vesi a Concettina è come mettere nella stessa frase Maradona e o trequartista della Sangiuseppese............
Sono serissimo , per me Vesi sta aret

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Dicembre 29, 2017, 01:01:29 am
Sono serissimo , per me Vesi sta aret

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Dimenticavo il primo insegnamento del maestro Yoda.

Il chiarore della forza non essite senza il lato oscuro.....è questo che dà equilibrio alla galassia...... :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Gennaio 11, 2018, 18:34:21 pm
Se a Yoda ce piace a pizza e Vesi per me è nu scem !!!   :asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: lucanap - Febbraio 25, 2018, 17:47:22 pm
ma una lista di tutte le pizzerie discusse qua sopra con indirizzo, sito internet, quartiere e distanza da piazza vanvitelli (vomero) si potrebbe fare? qualche volenteroso che si offre? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Febbraio 25, 2018, 19:56:45 pm
ma una lista di tutte le pizzerie discusse qua sopra con indirizzo, sito internet, quartiere e distanza da piazza vanvitelli (vomero) si potrebbe fare? qualche volenteroso che si offre? :look:
i vomeresi vanno al vomero e basta  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 25, 2018, 20:36:39 pm
È  strano eppure anche ben ricordando  le lezioni  di  economia aziendale  a scuola  mi risulta  difficile  pensare ad una margherita  gourmet  oltre 8 euro  ed una standard  da più  di 4.
Il costo piatto è  ovviamente  dato dai costi vivi che gravano  sull' imprenditore  più  Il suo  ricavo ( che diciamo  va da un 100% ad oltre il 200% per i piatti top chef).
Mo pur seguendo il contorto ragionamento  della piazza  gourmet  che risulta  un grosso ossimoro, perché la pizza è  un piatto  povero tradizionale  utilizzare  prodotti  di eccellenza  snatura la sua essenza  ( che poi io sia il primo a mangiare  pizza con prodotti  dop d' eccellenza  è un  altro discorso, ho preso solo in esame  la tradizionalita  del piatto).
Dicevamo  il  piatto  per sua essenza  è  un  piatto  povero, utilizza materie prime  di facile reperimento, acqua, farina, lievito di birra  (si ok poi c'è  la favola dell'  lievito madre  ma stiamo sulle cose davvero  usate in pizzeria),pomodoro, mozzarella fior di latte,olio (Per non farla troppo lunga parlo di margherita).
Il costo di questi alimenti è molto  basso infatti  una pizza come costi vivi di sola materia prima senza prendere  l' immondizia  è  più o meno tra i 50 e i 70 cent a pizza.
Magari  vi sembrerà  troppo  poco ma su di una pizza ci vanno pochi alimenti  mettere troppa roba oltre a disturbare mina l' integrità  del disco di pasta.
Pensateci avete mai visto  mettere più  di un cucchiaio  e mezzo di pomodoro  una manciata  di  fior di latte  e qualche filo d' olio?.
Mettendo tutto il resto una pizza fatta e finita  molto  probabilmente costerà  alla pizzeria 1.50€, considerando  che una pizza costa mediamente a Napoli  4 euro fate un po'  voi.
Vogliamo  farla gourmet? Diciamo che arriviamo  a 3 euro.
Il costo delle pizze ad oggi è  esoso, e totalmente  fuori dall'  tradizionale  prodotto  povero.
Le pizze ed il pane insieme ai ghiaccioli  e le granite sono uno dei piatti  con il miglior ricavo economico.
Fate caso a Napoli  ( e non solo), è  difficile  che le pizzerie falliscono, quasi possono fare biscotti  o gomme da masticare  e continuare  a vendere.
Il brutto  che siamo noi consumatori  che accettiamo il continuo  abbassamento  di qualità.
70 anni fa  le pizze erano tutte gourmet  con prodotti  dop e costavano una miseria.
Capisco l' inflazione  ed il costo della vita  da 70 anni  fino  ad ora.
Ma l' abbassamento  della qualità  degli alimenti  no.
Come dice Nomercy  la pizza dovrebbe  avere pelati schiacciati (anche se la ricetta tradizionale  prevede pomodori  del piennolo perché  le conserve praticamente  non esistevano), e spesso usano la passata :doh: .
Oli di semi, e fior di latte di infima qualità.
Lo sappiamo e consumiamo lo stesso.
Per le pizze gourmet  mangiamo a caro carissimo  prezzo ciò  che  normalmente  dovrebbe  essere  lo standard.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 25, 2018, 21:09:09 pm
Non ti offendere ma raramente ho letto tante corbellerie TUTTE assieme

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 25, 2018, 21:22:18 pm
Non ti offendere ma raramente ho letto tante corbellerie TUTTE assieme

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Spiega perché?
Credo che un pizzico  di esperienza  in ristoranti  e  pizzeria  c'è  l' ho certo  non è  più  il mio lavoro  da anni però  se almeno mi spieghi  fose  si capisce qualcosa.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 25, 2018, 21:25:17 pm
domani ti rispondo che sto da cell

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: lucanap - Febbraio 25, 2018, 22:40:20 pm
i vomeresi vanno al vomero e basta  :look:

infatti poi avrei scento entro un raggio di 2 km. mica me ne vado ad aversa o caserta portici o quant altro a magnarmi na pizza? gia il centro storico sarebbe una trasferta :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: mimmo1988 - Febbraio 27, 2018, 09:06:40 am
È  strano eppure anche ben ricordando  le lezioni  di  economia aziendale  a scuola  mi risulta  difficile  pensare ad una margherita  gourmet  oltre 8 euro  ed una standard  da più  di 4.
Il costo piatto è  ovviamente  dato dai costi vivi che gravano  sull' imprenditore  più  Il suo  ricavo ( che diciamo  va da un 100% ad oltre il 200% per i piatti top chef).
Mo pur seguendo il contorto ragionamento  della piazza  gourmet  che risulta  un grosso ossimoro, perché la pizza è  un piatto  povero tradizionale  utilizzare  prodotti  di eccellenza  snatura la sua essenza  ( che poi io sia il primo a mangiare  pizza con prodotti  dop d' eccellenza  è un  altro discorso, ho preso solo in esame  la tradizionalita  del piatto).
Dicevamo  il  piatto  per sua essenza  è  un  piatto  povero, utilizza materie prime  di facile reperimento, acqua, farina, lievito di birra  (si ok poi c'è  la favola dell'  lievito madre  ma stiamo sulle cose davvero  usate in pizzeria),pomodoro, mozzarella fior di latte,olio (Per non farla troppo lunga parlo di margherita).
Il costo di questi alimenti è molto  basso infatti  una pizza come costi vivi di sola materia prima senza prendere  l' immondizia  è  più o meno tra i 50 e i 70 cent a pizza.
Magari  vi sembrerà  troppo  poco ma su di una pizza ci vanno pochi alimenti  mettere troppa roba oltre a disturbare mina l' integrità  del disco di pasta.
Pensateci avete mai visto  mettere più  di un cucchiaio  e mezzo di pomodoro  una manciata  di  fior di latte  e qualche filo d' olio?.
Mettendo tutto il resto una pizza fatta e finita  molto  probabilmente costerà  alla pizzeria 1.50€, considerando  che una pizza costa mediamente a Napoli  4 euro fate un po'  voi.
Vogliamo  farla gourmet? Diciamo che arriviamo  a 3 euro.
Il costo delle pizze ad oggi è  esoso, e totalmente  fuori dall'  tradizionale  prodotto  povero.
Le pizze ed il pane insieme ai ghiaccioli  e le granite sono uno dei piatti  con il miglior ricavo economico.
Fate caso a Napoli  ( e non solo), è  difficile  che le pizzerie falliscono, quasi possono fare biscotti  o gomme da masticare  e continuare  a vendere.
Il brutto  che siamo noi consumatori  che accettiamo il continuo  abbassamento  di qualità.
70 anni fa  le pizze erano tutte gourmet  con prodotti  dop e costavano una miseria.
Capisco l' inflazione  ed il costo della vita  da 70 anni  fino  ad ora.
Ma l' abbassamento  della qualità  degli alimenti  no.
Come dice Nomercy  la pizza dovrebbe  avere pelati schiacciati (anche se la ricetta tradizionale  prevede pomodori  del piennolo perché  le conserve praticamente  non esistevano), e spesso usano la passata :doh: .
Oli di semi, e fior di latte di infima qualità.
Lo sappiamo e consumiamo lo stesso.
Per le pizze gourmet  mangiamo a caro carissimo  prezzo ciò  che  normalmente  dovrebbe  essere  lo standard.
io so di una notissima pizzeria che usa l'olio di palma  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Febbraio 27, 2018, 09:14:54 am
io so di una notissima pizzeria che usa l'olio di palma  :look:
Nel senso di palma Campania
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: mimmo1988 - Febbraio 27, 2018, 09:25:57 am
Nel senso di palma Campania
nono
nel senso di olio di palma.
In realtà è una voce che gira, non ne ho esperienza diretta. Una signora che soffre di allergia alle noci, ogni volta che va in pizzeria è costretta a chiedere gli ingredienti nel dettaglio e pare che da starita le hanno detto di usare l'olio di palma.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: mimmo1988 - Febbraio 27, 2018, 09:27:29 am
Che poi starita fa pure un sovrapprezzo scandaloso per il senza glutine, ma vabbè. Il sovrapprezzo più alto di tutta napoli. Ben 4€.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 27, 2018, 09:37:26 am
Che poi starita fa pure un sovrapprezzo scandaloso per il senza glutine, ma vabbè. Il sovrapprezzo più alto di tutta napoli. Ben 4€.

Poi devo leggere che scrivo fesserie... *dawson* *dawson*
Questi qui fanno i porci comodi e io scrivo  fesserie  *dawson* *dawson* *dawson*
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: steccolecco64 - Febbraio 27, 2018, 10:33:20 am
Poi devo leggere che scrivo fesserie... *dawson* *dawson*
Questi qui fanno i porci comodi e io scrivo  fesserie  *dawson* *dawson* *dawson*
Si però il buon Panda non ci ha spiegato ancora perché dici fesserie 🤤

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: steccolecco64 - Febbraio 27, 2018, 10:34:03 am
nono
nel senso di olio di palma.
In realtà è una voce che gira, non ne ho esperienza diretta. Una signora che soffre di allergia alle noci, ogni volta che va in pizzeria è costretta a chiedere gli ingredienti nel dettaglio e pare che da starita le hanno detto di usare l'olio di palma.
Ma che zuzzusi

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 27, 2018, 11:30:51 am
Si però il buon Panda non ci ha spiegato ancora perché dici fesserie 🤤

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

Bho si starà  divertendo  sotto la neve...
Purtroppo  è  tutta roba riscontrabile  davvero  il costo  piatto si fa in quel modo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: steccolecco64 - Febbraio 27, 2018, 11:34:59 am
Bho si starà  divertendo  sotto la neve...
Purtroppo  è  tutta roba riscontrabile  davvero  il costo  piatto si fa in quel modo.
Infatti da ignorante
mi pareva un discorso che filava bene
però Panda a suo tempo mi ha smontato definitivamente il "giapponese"
ero interessato a leggere le sue conclusioni

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 27, 2018, 12:09:04 pm
Infatti da ignorante
mi pareva un discorso che filava bene
però Panda a suo tempo mi ha smontato definitivamente il "giapponese"
ero interessato a leggere le sue conclusioni

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

Il bello è che  si tratta di roba che mi  hanno spiegato  a scuola  sia dei Food & beverage manager  sia consulenti manageriali  con master in economia  nel settore ristorazione (ebbene  si  i professori all'  alberghiero  in realtà  fanno  un altro mestiere).
Però mi interessava saperlo anche a me.
Magari  mi dice pure che una bottiglia di whiskey  che costa diciamo 20 euro una bottiglia  da 700ml viene venduta se va bene nei bar a 2 euro per un bicchierino  da pochi decine di ml.
Se poi parla di storicità  del prodotto, sarebbe ancora  più  strano perché storicamente  la pizza era venduta in strada, dai pizzaioli che portavano le pizze nei vicoli,tramite dei porta pizza in rame.
La sua vendita  avveniva  con la famosa formula oggi a otto.
Inizialmente  tali venditori  si appoggiavano a forni dei panifici  per la produzione.
Per esempio  la pizzeria  portalba nasce alla fine del 700 come punto dove i venditori  andavano a rifornirsi di pizze da vendere.
Poi divenne un ristorante  specializzato  in vendita  diretta di  pizza (la prima pizzeria  al mondo ) all'  inizio dell'  800.
Quindi  è  difficile  ascrivere in maniera  diversa  la pizza da alimento popolare.
Se poi consideriamo che la pizza come prima versione  nasce fritta nei vicoli  e sopra al massimo vedevi un po' di  ricotta  o un paio di alici  è  un  altro  discorso.
Ripeto  sono curioso di sapere anch'io
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 27, 2018, 12:46:48 pm
Wa e che maciell che stat cumbinan

Palefiè che ti ho smontato?!

cmq tornando a noi... le cose che non mi tornano del tuo post:

Il costo piatto è  ovviamente  dato dai costi vivi che gravano  sull'imprenditore  più  Il suo  ricavo ( che diciamo  va da un 100% ad oltre il 200% per i piatti top chef).

è abbastanza risaputo che il ricarico sul costo piatto è X4 non 200%;

Mo pur seguendo il contorto ragionamento  della piazza  gourmet  che risulta  un grosso ossimoro, perché la pizza è  un piatto  povero tradizionale  utilizzare  prodotti  di eccellenza  snatura la sua essenza

sono grandemente in disaccordo. seguendo questo ragionamento nessun alimento andrebbe "rivisitato" e poi se ci mettono gourmet vicino è proprio per distinguerlo dalla versione base e popolare del piatto.


poi c'è  la favola dell'  lievito madre  ma stiamo sulle cose davvero  usate in pizzeria
Se tu non senti differenza tra un impasto di una pizzeria che vende le pizze a 2.5€  e l'impasto per dire de "la notizia" secondo me tieni problemi al palato seri.

 
Il costo di questi alimenti è molto  basso infatti  una pizza come costi vivi di sola materia prima senza prendere  l' immondizia  è  più o meno tra i 50 e i 70 cent a pizza.
Anche di meno, e ti trovi con il x4 che ti ho menzionato sopra. Inoltre non consideri i costi del legno che serve ad accendere il forno e anche il legno costa.

 
Pensateci avete mai visto  mettere più  di un cucchiaio  e mezzo di pomodoro  una manciata  di  fior di latte  e qualche filo d' olio?.
Mettendo tutto il resto una pizza fatta e finita  molto  probabilmente costerà  alla pizzeria 1.50€, considerando  che una pizza costa mediamente a Napoli  4 euro fate un po'  voi.
costa di meno e ti trovi sempre con il X4 che ti ho scritto sopra, se da un lato è vero che non vedi pizzerie che falliscono è vero anche che non vedi pizzaioli con il mercedes, tralascio ovviamente le pizzerie più famose, ad ogni modo la domanda c'è ed è assolutamente normale che non falliscano, anche se mi spiace dirlo ma alcune che hanno chiuso ci sono e come, (pizzeria via campegna, faceva le margherite a 2€ è fallut)


 
Vogliamo  farla gourmet? Diciamo che arriviamo  a 3 euro.

X4 = 12

 
70 anni fa  le pizze erano tutte gourmet  con prodotti  dop e costavano una miseria.

ma che cazz sta dicenn?


Per le pizze gourmet  mangiamo a caro carissimo  prezzo ciò  che  normalmente  dovrebbe  essere  lo standard.

a) Non è vero che 70 anni fa si usavano i prodotti DOP, nemmeno esistevano i disciplinari
b) è giusto che chi vuole mangiare una pizza lievitata in modo più digeribile e che quindi ci metta più tempo, che invece della spalla di maiale ci vuole il san daniele perchè gli piace di più che i pomodorini li vuole in un certo modo e tante altre belle cose la paga il di più, non ci sta niente di scandaloso.


come vedi non ero d'accordo quasi con nulla di quello che avevi scritto però ognuno ha la sua idea e la tiene e trattiene come meglio crede. 



Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: steccolecco64 - Febbraio 27, 2018, 12:52:53 pm
Wa e che maciell che stat cumbinan

Palefiè che ti ho smontato?!

cmq tornando a noi... le cose che non mi tornano del tuo post:

è abbastanza risaputo che il ricarico sul costo piatto è X4 non 200%;

sono grandemente in disaccordo. seguendo questo ragionamento nessun alimento andrebbe "rivisitato" e poi se ci mettono gourmet vicino è proprio per distinguerlo dalla versione base e popolare del piatto.

Se tu non senti differenza tra un impasto di una pizzeria che vende le pizze a 2.5€  e l'impasto per dire de "la notizia" secondo me tieni problemi al palato seri.

 Anche di meno, e ti trovi con il x4 che ti ho menzionato sopra. Inoltre non consideri i costi del legno che serve ad accendere il forno e anche il legno costa.

 costa di meno e ti trovi sempre con il X4 che ti ho scritto sopra, se da un lato è vero che non vedi pizzerie che falliscono è vero anche che non vedi pizzaioli con il mercedes, tralascio ovviamente le pizzerie più famose, ad ogni modo la domanda c'è ed è assolutamente normale che non falliscano, anche se mi spiace dirlo ma alcune che hanno chiuso ci sono e come, (pizzeria via campegna, faceva le margherite a 2€ è fallut)


 
X4 = 12

 
ma che cazz sta dicenn?


a) Non è vero che 70 anni fa si usavano i prodotti DOP, nemmeno esistevano i disciplinari
b) è giusto che chi vuole mangiare una pizza lievitata in modo più digeribile e che quindi ci metta più tempo, che invece della spalla di maiale ci vuole il san daniele perchè gli piace di più che i pomodorini li vuole in un certo modo e tante altre belle cose la paga il di più, non ci sta niente di scandaloso.


come vedi non ero d'accordo quasi con nulla di quello che avevi scritto però ognuno ha la sua idea e la tiene e trattiene come meglio crede.
Credevo di aver mangiato Giapponese
ho capito che agg mangiato na chiavica e che non ne capivo nu  cazz 🤢

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 27, 2018, 13:00:58 pm
Credevo di aver mangiato Giapponese
ho capito che agg mangiato na chiavica e che non ne capivo nu  cazz 🤢

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

ah vabbuò ma è come andare in un ristorante italiano e dentro invece ci stanno i libanesi
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Febbraio 27, 2018, 13:12:58 pm
Chughino dice una cosa condivisibile quando parla di pizze gourmet, ovvero che cinquanta o cento anni fa le pizze 'gourmet' erano la norma, lo disse pure Vesi nel programma di borghese, almeno riguardo la Margherita e la marina altre pizze poi si sono sviluppate col tempo.
Un tempo non essendoci processi industriali la farina veniva macinata a pietra e non era raffinata, i pomodori e la mozzarella erano per forza di cose biologici a km 0 e parliamo del top della produzione campana (antico pomodoro di Napoli, San Marzano, piennolo fiordilatte e mozzarella di alta qualità e per forza di cose freschissime), per non parlare dell' olio che oggi è quasi sempre un misto. Tutte cose che se oggi le proponi in una pizza al ristorante la spacci come 'gourmet' e te la fanno pagare minimo 8 euro, mentre prima erano la norma. Naturalmente il San Marzano e la farina macinata a mano non hanno il prezzo che avevano un tempo quindi sarebbe impossibile pretendere di pagarla 4 euro. Però se parliamo di qualità la pizza gourmet non è altro che un ritorno alle origini da un certo punto di vista.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Febbraio 27, 2018, 13:20:05 pm
io so di una notissima pizzeria che usa l'olio di palma  :look:
È davvero tanto peggio/meno sapurito dell'olio di semi?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Febbraio 27, 2018, 13:21:18 pm
È davvero tanto peggio/meno sapurito dell'olio di semi?
Dovrebbe essere quasi insapore
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Febbraio 27, 2018, 13:24:13 pm
Dovrebbe essere quasi insapore
Lo so, mi sono fatto una bruschetta all'olio di palma. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Febbraio 27, 2018, 13:37:10 pm
Io so pure che A figl ro marenar usa olio di sansa. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Febbraio 27, 2018, 13:44:03 pm
Non ho fatto l'alberghiero e neanche economia e commercio, ma esistono costi fissi e costi variabili e voi state  considerando solo quelli variabili, tipo farina e pummarole.
Quelli fissi, tipo affitto, utenze, personale non dipendono (sul piano generale)  da cosa cucini, perche l'affitto di un locale costa uguale sia se fai la pizza marinara che le linguine all'aragosta, quindi il moltiplicatore sui costi del materiale è diverso a secondo del ristorante.

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 27, 2018, 13:45:12 pm
Chughino dice una cosa condivisibile quando parla di pizze gourmet, ovvero che cinquanta o cento anni fa le pizze 'gourmet' erano la norma, lo disse pure Vesi nel programma di borghese, almeno riguardo la Margherita e la marina altre pizze poi si sono sviluppate col tempo.
Un tempo non essendoci processi industriali la farina veniva macinata a pietra e non era raffinata, i pomodori e la mozzarella erano per forza di cose biologici a km 0 e parliamo del top della produzione campana (antico pomodoro di Napoli, San Marzano, piennolo fiordilatte e mozzarella di alta qualità e per forza di cose freschissime), per non parlare dell' olio che oggi è quasi sempre un misto. Tutte cose che se oggi le proponi in una pizza al ristorante la spacci come 'gourmet' e te la fanno pagare minimo 8 euro, mentre prima erano la norma. Naturalmente il San Marzano e la farina macinata a mano non hanno il prezzo che avevano un tempo quindi sarebbe impossibile pretendere di pagarla 4 euro. Però se parliamo di qualità la pizza gourmet non è altro che un ritorno alle origini da un certo punto di vista.
ma sto fatto che prima era per forza di alta qualità da dove esce fuori?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Febbraio 27, 2018, 13:46:47 pm
ma sto fatto che prima era per forza di alta qualità da dove esce fuori?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Suppungo dal fatto che oggi consideriamo di alta qualità prodotti locali, biologici, a km0, che prima dell'industrializzazione del settore alimentare erano la norma, no?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Febbraio 27, 2018, 13:58:51 pm
Suppungo dal fatto che oggi consideriamo di alta qualità prodotti locali, biologici, a km0, che prima dell'industrializzazione del settore alimentare erano la norma, no?
Non è del tutto esatto. Il prodotto del passato nasceva da una natura meno contaminata (ma parliamo di MOLTI anni fa, e ciò porta a pensare di cosa cazzo stiamo parlando) ma l'igiene, la cura, etc. non era necessariamente migliori di oggi. Oggi il vero biologico è sicuramente una eccellenza. Ora chiamiamola gourmet, chiamiamola d elite, chiamiamola pizza ad ingredienti igp, etc. il succo non cambia.

Ci sono i fior di latte dei bustoni che ti danno la Margherita 2018 standard... Prezzo max 4 euro.
Ci sono le mozzarelle di Vannulo con cui fai la Margherita igp gourmet... Prezzo max 6 euro.

Questo è. Ballano i costi della materia prima, farina olio evo pomodoro san Marzano etc...io non contesto minimamente l esaltazione del prodotto e trovo risibili le contestazioni basate sul ciò che fu di cui nulla si può sapere in dettaglio.
O ricordate di quando mangiate la pizza a Napoli nel 1951? :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 27, 2018, 14:13:11 pm
i bei vini di una volta, con quel leggero sapore di metanolo...  *dawson*

Quando mio nonno spremmev l'aulive direttamente cu e mole chill er uogl gourmet, i denti se li lavava sempre prima di iniziare.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Febbraio 27, 2018, 14:18:10 pm
Ma io veramente sono d'accordo con voi, stavo solo supponendo quello che intendesse Vesi quando ha risposto così. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Febbraio 27, 2018, 14:30:41 pm
Magari le condizioni igieniche scadenti di una volta contribuivano a rendere il prodotto più gustoso look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Febbraio 27, 2018, 14:33:00 pm
Magari le condizioni igieniche scadenti di una volta contribuivano a rendere il prodotto più gustoso look
Come quando vai dal paninaroa mezzanotte e dalla piastra sporca e nzivata escono panini molto più buoni di quelli precisini e anemici delle 8 quando la piastra era ancora pulita. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Febbraio 27, 2018, 14:37:02 pm


Come quando vai dal paninaroa mezzanotte e dalla piastra sporca e nzivata escono panini molto più buoni di quelli precisini e animici delle 8 quando la piastra era ancora pulita. :look:

Bravo, con tutta la nzogna colata dagli altri panini che si azzecca vicino al tuo look

Cmq parlando di condizioni igieniche dei latticini io credo che erano meglio 50 anni fa look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Febbraio 27, 2018, 14:42:09 pm

Bravo, con tutta la nzogna colata dagli altri panini che si azzecca vicino al tuo look

Cmq parlando di condizioni igieniche dei latticini io credo che erano meglio 50 anni fa look
Nessuno di noi può saperlo. Un tempo parlavi di cose dimostrabili e perculavi ogni metafisica. Stai invecchiando male. E poi si dice "credo che fossero"  :shhlook:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Febbraio 27, 2018, 14:43:01 pm
MA pure nell'agricoltura i prodotti chimici hanno cambiato tutto. Sicuramente a livello di trasporto e conservazione oggi è un altro mondo, sul resto non ci metterei la mano sul fuoco
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 27, 2018, 14:49:00 pm
MA pure nell'agricoltura i prodotti chimici hanno cambiato tutto. Sicuramente a livello di trasporto e conservazione oggi è un altro mondo, sul resto non ci metterei la mano sul fuoco

si ma voglio dire, stiamo parlando di 100 anni fa? di prima delle guerre mondiali?  delle pizze che si facevano in egitto? di quale arco temporale stiamo parlando? io teng 35 anni e mio padre 65 e non ci ricordiamo di nessuna pizzeria che usasse Olio EVO sulla pizza ad esempio.. addirittura ricordo da piccolo che mio padre non glielo faceva proprio mettere perchè era talmente brutto che era meglio non vi fosse e non in una sola pizzeria ma in tutte... st'idea che prima senza nemmeno i controlli e le certificazioni che ci stanno adesso le pizzerie usassero prodotti ricercati da dove salta fuori?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Nomercy - Febbraio 27, 2018, 14:52:02 pm
Nessuno di noi può saperlo. Un tempo parlavi di cose dimostrabili e perculavi ogni metafisica. Stai invecchiando male. E poi si dice "credo che fossero"  :shhlook:
Che devo dimostrare, prima si mungeva a mano di mattina e nel latte non ci finivano puss e sangue, e non è solo una questione di schifo perché cambia pure il sapore ed è tutto documentato, se l'argomento ti interessa puoi approfondirlo qui www.google.it look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Febbraio 27, 2018, 14:53:08 pm
Ma comunque il pomodoro San Marzano non esiste più :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Febbraio 27, 2018, 14:58:23 pm
Ma comunque il pomodoro San Marzano non esiste più :look:
Perché non esiste più? :look: Qui a Nola ci sta un osteria che cucina tutto a base di pomodoro San Marzano.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Febbraio 27, 2018, 15:00:35 pm
Perché non esiste più? :look: Qui a Nola ci sta un osteria che cucina tutto a base di pomodoro San Marzano.

Rimasto il nome ma non lo producono più da 30 anni, è proprio il terreno del posto che non lo produce più.
è rimasta la tipologia San Marzano, ma perlopiù lo fanno in Puglia :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: mimmo1988 - Febbraio 27, 2018, 16:42:31 pm
È davvero tanto peggio/meno sapurito dell'olio di semi?
non voglio demonizzare l'olio di palma, ma se la notizia fosse vera a me darebbe fastidio. Primo, perchè sei Starita e non Giggin o mbriacon. Hai un'immagine internazionale e pur di risparmiare quattro centesimi vai ad usare un olio di qualità scadente ed economico. Poi perchè sei caro, ti trovi in un vico di merda, mi fai mangiare in un corridoio stretto con decine di camerieri che vanno e vengono continuamente. Il servizio è di estrema precisione e rapidità, ma risulta fastidioso vedere sta gente che va avanti e indietro continuamente.
E dopo aver pagato bene, con soldi di buona qualità, pretendo che gli ingredienti siano quanto meno sufficienti. Cioè, non ho capito, se starita usasse l'olio di arachidi, invece dell'olio di palma (sempre se la cosa fosse vera), andrebbe in fallimento?  :look:
Ma poi, io voglio sapere cosa mangio. Quando ci sono ingredienti DOP sul menu, ci si affretta a scriverlo. Quando si usa olio di palma non lo si fa. Perchè? io da consumatore lo voglio sapere
Ma giusto perchè friggere nell'olio di palma equivale quasi a friggere nello strutto.  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Febbraio 27, 2018, 19:19:00 pm
Lol che polli che siete. Vittime degli chef rikkioni che dettano le mode culinarie allo stesso modo di come gli stilisti rikkioni vi fanno vestire tutti attillati cu e ciuff ncap  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 27, 2018, 19:41:44 pm
Wa e che maciell che stat cumbinan

Palefiè che ti ho smontato?!

cmq tornando a noi... le cose che non mi tornano del tuo post:

è abbastanza risaputo che il ricarico sul costo piatto è X4 non 200%;

sono grandemente in disaccordo. seguendo questo ragionamento nessun alimento andrebbe "rivisitato" e poi se ci mettono gourmet vicino è proprio per distinguerlo dalla versione base e popolare del piatto.

Se tu non senti differenza tra un impasto di una pizzeria che vende le pizze a 2.5€  e l'impasto per dire de "la notizia" secondo me tieni problemi al palato seri.

 Anche di meno, e ti trovi con il x4 che ti ho menzionato sopra. Inoltre non consideri i costi del legno che serve ad accendere il forno e anche il legno costa.

 costa di meno e ti trovi sempre con il X4 che ti ho scritto sopra, se da un lato è vero che non vedi pizzerie che falliscono è vero anche che non vedi pizzaioli con il mercedes, tralascio ovviamente le pizzerie più famose, ad ogni modo la domanda c'è ed è assolutamente normale che non falliscano, anche se mi spiace dirlo ma alcune che hanno chiuso ci sono e come, (pizzeria via campegna, faceva le margherite a 2€ è fallut)


 
X4 = 12

 
ma che cazz sta dicenn?


a) Non è vero che 70 anni fa si usavano i prodotti DOP, nemmeno esistevano i disciplinari
b) è giusto che chi vuole mangiare una pizza lievitata in modo più digeribile e che quindi ci metta più tempo, che invece della spalla di maiale ci vuole il san daniele perchè gli piace di più che i pomodorini li vuole in un certo modo e tante altre belle cose la paga il di più, non ci sta niente di scandaloso.


come vedi non ero d'accordo quasi con nulla di quello che avevi scritto però ognuno ha la sua idea e la tiene e trattiene come meglio crede.

Hai fatto molta confusione  non so che conoscenze hai in questo  ambito però  hai messo insieme  un po' di  casini nemmeno  troppo  sbagliati.
Il costo piatto  è  dato  dai costi vivi quindi materie prime,spese di gestione  (quindi anche la legna) e tasse.
Facciamo  che per comodità  una pizza,semplice in un locale semplice di una margherita  semplice  costi  come materie prime e resto 50  cent (per comodità)  a pizza, 0,50 x 4 sono 2 euro a Napoli  salvo offertone  una margherita  costa esattamente  il doppio tecnicamente  in questo caso parliamo di 3.50 cent in più  stiamo  parlando  del 700% in più  (0,5×700:100=3,5) vogliamo  fare a tuo modo diciamo che una pizza con tutti  i costi annessi e connessi
Venga 1 euro vogliamo fare 1x4 = 4 tre volte in più, cioè  400% in più  o alla tua maniera 4 volte in più  il costo della pizza con tutto il resto.
Non dimentichiamo  che calcoliamo 1 euro in centesimi  quindi 1 solo euro può essere visto come 100 centesimi quindi  in percento 100%, è la stessa cosa, solo che finché  l' ho studiato  io il conto si faceva in percentuale  non in volte, certo tu dai al costo materie prime/gestione  un valore più  alto.
Purtroppo  la realtà  delle cose su questo tipo di cibo il  ricavo è  importante.
Se è  vero che il ricavo è  alto a Napoli  esistono  pure migliaia  di  pizzerie guadagnato 3 euro  a pizza, dovresti  vendere  1.000 pizze al mese per uscirtene  con 3000 euro  1000 pizze al mese una pizzeria le fa.
Certo non ti possono garantire  una Mercedes  ma un imprenditore  non aprirà  mai un attività  per guadagnare  1200 euro  al  mese ( e te lo dice un imprenditore).
Le pizzerie che falliscono sono quelle che non riescono a fare manco una gestione  elementare  di un attività e quelle che lavorano una latrina.
Sui prodotti  dop  del passato intendevo che prima la pizzeria  gli ingredienti  li prendeva dal Molino la farina dal produttore  di  salumi che conosceva lui così come il caseificio e il fruttivendolo  comprava cose che ad oggi sarebbero dop  senza saperlo a prezzi che non sono un insulto all'  intelligenza  come quelli di oggi.
Ma che capit, intendevo che le pizzerie  che usano lievito madre  si contano sulle dita di una mano, non il sapore.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 27, 2018, 20:55:12 pm
ah si ho fatto confusione, scusa.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 27, 2018, 23:16:25 pm
Magari le condizioni igieniche scadenti di una volta contribuivano a rendere il prodotto più gustoso look

È  qui  in effetti non può  che avere un riscontro effettivo  si pensi al formaggio  di  fossa o al gorgonzola che sono praticamente  ottenuti mediante  l' uso di muffe si pensi alle stagionature  delle carni in cantine umide (l' umidità  in alcune stagionature di  prosciutti sono fondamentali per il gusto ).
Quindi  si effettivamente condizioni igieniche  scarse possono dare più  sapore
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 27, 2018, 23:32:07 pm
non voglio demonizzare l'olio di palma, ma se la notizia fosse vera a me darebbe fastidio. Primo, perchè sei Starita e non Giggin o mbriacon. Hai un'immagine internazionale e pur di risparmiare quattro centesimi vai ad usare un olio di qualità scadente ed economico. Poi perchè sei caro, ti trovi in un vico di merda, mi fai mangiare in un corridoio stretto con decine di camerieri che vanno e vengono continuamente. Il servizio è di estrema precisione e rapidità, ma risulta fastidioso vedere sta gente che va avanti e indietro continuamente.
E dopo aver pagato bene, con soldi di buona qualità, pretendo che gli ingredienti siano quanto meno sufficienti. Cioè, non ho capito, se starita usasse l'olio di arachidi, invece dell'olio di palma (sempre se la cosa fosse vera), andrebbe in fallimento?  :look:
Ma poi, io voglio sapere cosa mangio. Quando ci sono ingredienti DOP sul menu, ci si affretta a scriverlo. Quando si usa olio di palma non lo si fa. Perchè? io da consumatore lo voglio sapere
Ma giusto perchè friggere nell'olio di palma equivale quasi a friggere nello strutto.  :look:

Meglio non sapere  cosa si mangia.
Perché moriesti di fame.
Di chi fa cattiva pubblicità a starita  se ne fotte.
Anzi meglio  domani  la pizzeria  andrà su tutti mass media  a far vedere che usano olio extravergine di oliva,avendo grande  ritorno  visivo.
Non vuoi l' olio di palma sopra? Hai ragione!, non ti far mettere  olio sulla pizza.
Chiedi la mise en place  e ti daranno un olio migliore.
Se lo fanno tutti  starita si toglie il vizio.
Capisci  starita non è più  la pizzeria  a materdei  dove andava il popolo.
È  un  azienda da milioni di  fatturato se può risparmiare  un centesimo  lo fa a fine anno saranno  migliaia di  euro.
Gli affari  funzionano  così.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 28, 2018, 00:22:16 am
Non ho fatto l'alberghiero e neanche economia e commercio, ma esistono costi fissi e costi variabili e voi state  considerando solo quelli variabili, tipo farina e pummarole.
Quelli fissi, tipo affitto, utenze, personale non dipendono (sul piano generale)  da cosa cucini, perche l'affitto di un locale costa uguale sia se fai la pizza marinara che le linguine all'aragosta, quindi il moltiplicatore sui costi del materiale è diverso a secondo del ristorante.

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk

Ni nel senso che  vuoi o non vuoi il costo piatto  è  sempre  quello.
Il ricavo magari  può oscillare  un po' ma è  una cosa che tutti i ristoratori  accettano.
Di solito  un menu  per quanto  breve ha durata stagionale ma anche  durante la  stagione  i prodotti  hanno  oscillazioni.
Ciò  non ostante  non puoi chiedere una volta 3 euro per un piatto  di pasta  ed il giorno dopo  4.
Ti attesti magari a  3.5 euro una volta ci guadagni  50 in più  una volta  no.
Poi mi sembra  logico  che una cosa è  vendere  una aragosta  in Bellavista  e una marinara e devono avere un prezzo  differente.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Febbraio 28, 2018, 05:39:06 am
Non ho fatto l'alberghiero e neanche economia e commercio, ma esistono costi fissi e costi variabili e voi state  considerando solo quelli variabili, tipo farina e pummarole.
Quelli fissi, tipo affitto, utenze, personale non dipendono (sul piano generale)  da cosa cucini, perche l'affitto di un locale costa uguale sia se fai la pizza marinara che le linguine all'aragosta, quindi il moltiplicatore sui costi del materiale è diverso a secondo del ristorante.

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk
Non ti confondere...

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Febbraio 28, 2018, 06:20:28 am
Ni nel senso che  vuoi o non vuoi il costo piatto  è  sempre  quello.
Il ricavo magari  può oscillare  un po' ma è  una cosa che tutti i ristoratori  accettano.
Di solito  un menu  per quanto  breve ha durata stagionale ma anche  durante la  stagione  i prodotti  hanno  oscillazioni.
Ciò  non ostante  non puoi chiedere una volta 3 euro per un piatto  di pasta  ed il giorno dopo  4.
Ti attesti magari a  3.5 euro una volta ci guadagni  50 in più  una volta  no.
Poi mi sembra  logico  che una cosa è  vendere  una aragosta  in Bellavista  e una marinara e devono avere un prezzo  differente.
Penso di essere stato poco chiaro, perché non capisco cosa c'entri la tua risposta.
Voglio dire che per calcolare il costo finale di un piatto non posso considerare solo gli ingredienti che ci metto (farina, acqua e pummarole), ma anche gli altri costi che sostengo, tipo affitto, camerieri, utenze, permessi, etc.
Siccome determinati costi NON dipendono dal fatto che io sia una pizzeria oppure un ristorante di pesce è chiaro che il "margine percentuale" rispetto al costo degli ingredienti sia diverso.
Faccio una semplificazione e porto il pedale a fine corsa per vedere di farmi capire.
Due locali. Uno di fianco all'altro.
Il primo vende pizze e ogni pizza gli costa 1euro di ingredienti (farina acqua e pummarole). Il secondo locale vende aragoste ed ogni piatto gli costa 10 euro di materiali (l'aragosta, appunto).
Entrambi i ristoranti pagano un affitto di 1000euro, uguale perche stanno vicini e l'affitto non dipende da cosa metto nel piatto.
Se entrambi i ristoranti vendono 1000 piatti al mese (uno 1000 pizze e l'altro 1000 aragoste) entrambi dovranno caricare 1 euro su ogni piatto per assorbire il costo dell'affitto.
Per il pizzaiolo questo 1 euro rappresenta il 100% rispetto al costo degli ingredienti, mentre per quello delle aragoste rappresenta il 10%.
So bene che questo ragionamento è pieno di semplificazioni (quello delle aragoste magari paga un affitto piu alto, erc), ma anche se facciamo i conti per bene il principio non cambia.
Cioè: sul piano generale, tanto più quello che vendo è povero in termini di ingredienti (e la pizza è poverissina) tanto maggiore dovrà essere il mio margine percentuale calcolato sul costo degli ingredienti.

Spero di essere stato chiaro.




Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Febbraio 28, 2018, 09:43:20 am
io mi sono già espresso sulla questione mesi fa ...
in linea generale, non sui dati a supporto che lui porta (che non ho modo di contestare non essendo competente), sono d'accordo con chughino nel ritenere una emerita stronzata questa cosa della "pizza gourmet" che ora va tanto di moda.
le mangio anche io, ma resta per me una stronzata.

domanda: Michele fa la pizza gourmet?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: mimmo1988 - Febbraio 28, 2018, 09:46:19 am
Meglio non sapere  cosa si mangia.
Perché moriesti di fame.
Di chi fa cattiva pubblicità a starita  se ne fotte.
Anzi meglio  domani  la pizzeria  andrà su tutti mass media  a far vedere che usano olio extravergine di oliva,avendo grande  ritorno  visivo.
Non vuoi l' olio di palma sopra? Hai ragione!, non ti far mettere  olio sulla pizza.
Chiedi la mise en place  e ti daranno un olio migliore.
Se lo fanno tutti  starita si toglie il vizio.
Capisci  starita non è più  la pizzeria  a materdei  dove andava il popolo.
È  un  azienda da milioni di  fatturato se può risparmiare  un centesimo  lo fa a fine anno saranno  migliaia di  euro.
Gli affari  funzionano  così.
Io da consumatore voglio sapere cosa mangio. Soprattutto se esco da una pizzeria dopo aver pagato 30€ per due pizze e una sola birra.
Soprattutto se devo fare una traferta per  arrivarci, un casino per trovare parcheggio.
Soprattutto se poi devo pure attendere il turno per entrare, perché giustamente c'è folla.
Soprattutto se poi mi fai mangiare in un corridoio pieno di gente.
I punti a sfavore, come vedi, sono tanti. A quel punto uno può pensare "chi me lo fa fare?"
Ragazzi, alla fine dei conti, il pizzaiolo è un artigiano. Ed esistono solo due tipi di pizze. Le pizze fatte bene (per ingredienti e/o qualità della manifattura) e le pizze fatte male (per ingredienti e/o qualità della manifattura). Ormai non c'è più alcun segreto sulla pizza. Ci sono pizze fatte bene in molti posti. Uno può tranquillamente scegliere un altro posto meno gettonato ed essere trattato anche meglio, perché trovi un rispetto maggiore per il cliente.

A me non importa affondare un'attività, o credere di affondarla, solo perché quell'attività usa olio di palma. Non me ne importa proprio , non voglio e non posso farlo. Io parlo per me e per i miei interessi. E il mio interesse è passare una bella serata mangiando bene. E un'ora e mezza di attesa fuori da sorbillo (con tutto che fa una pizza meravigliosa, probabilmente migliorata dalla fame per l'attesa), a me fa scendere la wallera sotto i piedi. Ma chi m'o fa fa'? :look:
Ragazzi, voi che dite?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 28, 2018, 10:00:34 am
Penso di essere stato poco chiaro, perché non capisco cosa c'entri la tua risposta.
Voglio dire che per calcolare il costo finale di un piatto non posso considerare solo gli ingredienti che ci metto (farina, acqua e pummarole), ma anche gli altri costi che sostengo, tipo affitto, camerieri, utenze, permessi, etc.
Siccome determinati costi NON dipendono dal fatto che io sia una pizzeria oppure un ristorante di pesce è chiaro che il "margine percentuale" rispetto al costo degli ingredienti sia diverso.
Faccio una semplificazione e porto il pedale a fine corsa per vedere di farmi capire.
Due locali. Uno di fianco all'altro.
Il primo vende pizze e ogni pizza gli costa 1euro di ingredienti (farina acqua e pummarole). Il secondo locale vende aragoste ed ogni piatto gli costa 10 euro di materiali (l'aragosta, appunto).
Entrambi i ristoranti pagano un affitto di 1000euro, uguale perche stanno vicini e l'affitto non dipende da cosa metto nel piatto.
Se entrambi i ristoranti vendono 1000 piatti al mese (uno 1000 pizze e l'altro 1000 aragoste) entrambi dovranno caricare 1 euro su ogni piatto per assorbire il costo dell'affitto.
Per il pizzaiolo questo 1 euro rappresenta il 100% rispetto al costo degli ingredienti, mentre per quello delle aragoste rappresenta il 10%.
So bene che questo ragionamento è pieno di semplificazioni (quello delle aragoste magari paga un affitto piu alto, erc), ma anche se facciamo i conti per bene il principio non cambia.
Cioè: sul piano generale, tanto più quello che vendo è povero in termini di ingredienti (e la pizza è poverissina) tanto maggiore dovrà essere il mio margine percentuale calcolato sul costo degli ingredienti.

Spero di essere stato chiaro.




Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk

Su quello  è  indiscutibile, ma il prezzo 4 (del piatto al cliente)euro e 20 (del piatto  al cliente, ovvio che una aragosta in Bellavista ,magari viene a fare 25 euro però  per comodità  diciamo 20) euro.
Da un tetto di margine  al ristoratore  per ammortizzare  le variazioni  di  mercato  dei prodotti  che nell'  arco dell'  tempo deciso per il menù, oscilleranno in maniera  variabile.
Mentre il menù no.
Ciò ha un ottica ben precisa garantire  al imprenditore, un guadagno  netto sicuro (ovvio se poi,sbagli a stimare il piatto stai rovinato in partenza).
Poi il tuo discorso  ci sta più  è  basso il costo materia prima  più  sarà alta la percentuale  di  costo fisso in rapporto  al piatto finito.
Ma sicuramente  la pizzeria  avrà  volumi  di  vendita  ben maggiore  del ristorante di  pesce, che però  avrà un guadagno  maggiore sul singolo piatto venduto.
Diciamo  che la pizzeria  va più  sulla quantità  e il ristorante  sulla qualità (Non intendo  la qualità  finale del prodotto che dipende  dal cuoco ma la qualità  della materia prima  usata sicuramente  più  costosa di acqua,farina e lievito).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Febbraio 28, 2018, 10:47:55 am
Che devo dimostrare, prima si mungeva a mano di mattina e nel latte non ci finivano puss e sangue, e non è solo una questione di schifo perché cambia pure il sapore ed è tutto documentato, se l'argomento ti interessa puoi approfondirlo qui www.google.it look
Quel sito non esiste basta trollare look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 28, 2018, 10:54:28 am
Io da consumatore voglio sapere cosa mangio. Soprattutto se esco da una pizzeria dopo aver pagato 30€ per due pizze e una sola birra.
Soprattutto se devo fare una traferta per  arrivarci, un casino per trovare parcheggio.
Soprattutto se poi devo pure attendere il turno per entrare, perché giustamente c'è folla.
Soprattutto se poi mi fai mangiare in un corridoio pieno di gente.
I punti a sfavore, come vedi, sono tanti. A quel punto uno può pensare "chi me lo fa fare?"
Ragazzi, alla fine dei conti, il pizzaiolo è un artigiano. Ed esistono solo due tipi di pizze. Le pizze fatte bene (per ingredienti e/o qualità della manifattura) e le pizze fatte male (per ingredienti e/o qualità della manifattura). Ormai non c'è più alcun segreto sulla pizza. Ci sono pizze fatte bene in molti posti. Uno può tranquillamente scegliere un altro posto meno gettonato ed essere trattato anche meglio, perché trovi un rispetto maggiore per il cliente.

A me non importa affondare un'attività, o credere di affondarla, solo perché quell'attività usa olio di palma. Non me ne importa proprio , non voglio e non posso farlo. Io parlo per me e per i miei interessi. E il mio interesse è passare una bella serata mangiando bene. E un'ora e mezza di attesa fuori da sorbillo (con tutto che fa una pizza meravigliosa, probabilmente migliorata dalla fame per l'attesa), a me fa scendere la wallera sotto i piedi. Ma chi m'o fa fa'? :look:
Ragazzi, voi che dite?

Tu da consumatore  giustamente  hai il diritto  di  sapere, ma  ciò  che  ti viene detto e  i processi  tecnologici  dietro  alla produzione  di una pizza, se pur ben noti, non puoi conoscerli a fondo perché  cambiano pizzeria per pizzeria.
Giustamente  mi fai notare che per 30 euro pretendi prodotti  di  qualità.
Magari  l' olio di palma  usato da Starita costa di più  di un olio di semi normale  o di un olio di oliva (Non evo), magari  la scelta  è  stata dettata  da una ricerca sul gusto, gli oli di oliva hanno un sapore forte (parliamo  di  oliva "industriali", non di olio da coltivatore, come quello che ho pagato  a 10 euro al litro in Puglia ed è  delicatissimo).
Al 80% in pizzeria  si usa una miscela di  oli di semi di  scarsa qualità.
Così a occhio mi è  capitato  in parecchie pizzerie da quelle di qualità  a quelle di quartiere (anzi forse quelle di quartiere per ignoranza  sulla gestione  del  costo piatto alle volte mi è  capitato di  trovare  materie  prime  migliori), di trovare  oli che di oliva avevano  la bottiglia.
L' olio di  palma  ha  due grandi  vantaggi, un punto di  fumo elevato  ed un "Non sapore" che non influisce  sugli altri prodotti.
Non credere che Gino Sorbillo  non faccia magheggi  sugli alimenti, poi ti cura magari  l' uso di lievito  madre a temperatura controllata, per darti una digeribilita elevatissima  poi ti mette l' olio di semi e la conserva fiammante.
Michele per tenere bassi i prezzi e fare una buona pizza, ti incula facendoti scegliere  2 tipi di pizza (villantando, che storicamente  esistessero solo quelle e che sopra sono "papocchie", venendo  sbugiardato  da tutti), usando oli di semi e un servizio scandaloso, facendo pagare un sovrapprezzo  esoso una pizza tirata di più e con due pezzi di scadente fior di latte in più .
Starita ha un servizio  eccellente in un locale ricavato da  un basso, purtroppo  o per scelta non puoi avere lo spazio de La Notizia  o pizza Gourmet, li si è  voluto  preservare un profilo di "locale  storico".
Tu puoi fare la cosa più  importante  per il ristoratore e il consumatore  e cioè  scegliere  in base alle tue esigenze.
Di Starita,Sorbillo,50 Kalo,Michele sai che le attese sono bibliche  mal gestite e piene di aiuti agli amici e parenti.
Sai che usano olio di palma? Biocottali  non andarci se per te è  un  parametro  (giustamente) importante, vai a spendere  i tuoi preziosi  soldi e tempo da altre  parti  che so da Concettina  per esempio.
Hai tu il coltello dalla parte del  manico.
Se poi vuoi provare  lo stesso, sai a cosa vai in contro.
Il tuo discorso  è  pienamente  condivisibile è corretto  tanto pago tanto voglio ma ovviamente  lo devi rapportare alle altre pizzerie, e molto probabilmente  il rapporto  è  pure congruo per l' offerta.
In Italia  funziona  così, all'  estero in altre maniere.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Febbraio 28, 2018, 11:06:36 am
In ambito alimentare su caffè e pizza ci si fa un guadagno che supera ogni percentuale
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 28, 2018, 11:13:03 am
io mi sono già espresso sulla questione mesi fa ...
in linea generale, non sui dati a supporto che lui porta (che non ho modo di contestare non essendo competente), sono d'accordo con chughino nel ritenere una emerita stronzata questa cosa della "pizza gourmet" che ora va tanto di moda.
le mangio anche io, ma resta per me una stronzata.

domanda: Michele fa la pizza gourmet?

Michele  fa una pizza del popolo, a prezzo  maggiorato  rispetto alla categoria  in cui è  inserito.
Sia ben chiaro  non sono contro  la pizza Gourmet  anzi ogni tanto  mi piace mangiarla, sono contro l' assioma  tipicamente  italiano  e ancor più, marcato  a Napoli  del prodotto  di qualità=gourmet.
No una margherita  non può essere  gourmet, può  essere di eccellenza  utilizzando prodotti di eccellenza  cioè  farina bio integrale con lievito madre  (che dovrebbe  costare di meno ma costa di più  perché meno lavorata :scem:), pomodoro  San Marzano  del Vesuvio  dop  (che è  l' unica  varietà  autoctona ancora esiste, e praticamente  introvabile), o piennolo  del Vesuvio, mozzarella  di bufala  (proveniente  dall'  casertano perché quella dell'  salernitano  era difficile  da reperire), o fior di latte di  Ageroloa, olio di oliva  di Sorrento  basilico napoletano, senza formaggio o al massimo  una spruzzata  di pecorino  romano.
Questa per la massa è  una  pizza Gourmet  ma in realtà  è  una  pizza d' eccellenza (e ci sta tutta).
Una pizza Gourmet  dovrebbe  essere  una pizza oltre che eccellente negli ingredienti  anche  ricercata (e quindi rivisirata), nei modi tipo pizza con farina di canapa  camebert  e tagliata di comtrofiletto  marinato in Barolo, con all'  uscita leggera glassa di  aceto balsamico al miele.
Certo  per me è  uno snaturare un prodotto  povero e tradizionale ma in cucina ci sta.
In tal caso possiamo parlare  di  gourmet  perché ci sarebbe  sperimentazione  e non tradizione
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Febbraio 28, 2018, 11:17:37 am
In ambito alimentare su caffè e pizza ci si fa un guadagno che supera ogni percentuale

Gli alimenti  su cui si guadagna  di più  sono:
Granite
Pizza
Pasta
Pane
Infusi (anche il caffè è  un  infuso).
Alcoloci
Acqua
Meno materie prime  usi per prodotto finito più  la sua reperibilità  è  grande più  il margine di  guadagno  è  alto
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Febbraio 28, 2018, 11:23:24 am
Michele  fa una pizza del popolo, a prezzo  maggiorato  rispetto alla categoria  in cui è  inserito.
Sia ben chiaro  non sono contro  la pizza Gourmet  anzi ogni tanto  mi piace mangiarla, sono contro l' assioma  tipicamente  italiano  e ancor più, marcato  a Napoli  del prodotto  di qualità=gourmet.
No una margherita  non può essere  gourmet, può  essere di eccellenza  utilizzando prodotti di eccellenza  cioè  farina bio integrale con lievito madre  (che dovrebbe  costare di meno ma costa di più  perché meno lavorata :scem:), pomodoro  San Marzano  del Vesuvio  dop  (che è  l' unica  varietà  autoctona ancora esiste, e praticamente  introvabile), o piennolo  del Vesuvio, mozzarella  di bufala  (proveniente  dall'  casertano perché quella dell'  salernitano  era difficile  da reperire), o fior di latte di  Ageroloa, olio di oliva  di Sorrento  basilico napoletano, senza formaggio o al massimo  una spruzzata  di pecorino  romano.
Questa per la massa è  una  pizza Gourmet  ma in realtà  è  una  pizza d' eccellenza (e ci sta tutta).
Una pizza Gourmet  dovrebbe  essere  una pizza oltre che eccellente negli ingredienti  anche  ricercata (e quindi rivisirata), nei modi tipo pizza con farina di canapa  camebert  e tagliata di comtrofiletto  marinato in Barolo, con all'  uscita leggera glassa di  aceto balsamico al miele.
Certo  per me è  uno snaturare un prodotto  povero e tradizionale ma in cucina ci sta.
In tal caso possiamo parlare  di  gourmet  perché ci sarebbe  sperimentazione  e non tradizione
totalmente d'accordo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Marzo 01, 2018, 04:54:54 am
Michele  fa una pizza del popolo, a prezzo  maggiorato  rispetto alla categoria  in cui è  inserito.
Sia ben chiaro  non sono contro  la pizza Gourmet  anzi ogni tanto  mi piace mangiarla, sono contro l' assioma  tipicamente  italiano  e ancor più, marcato  a Napoli  del prodotto  di qualità=gourmet.
No una margherita  non può essere  gourmet, può  essere di eccellenza  utilizzando prodotti di eccellenza  cioè  farina bio integrale con lievito madre  (che dovrebbe  costare di meno ma costa di più  perché meno lavorata :scem:), pomodoro  San Marzano  del Vesuvio  dop  (che è  l' unica  varietà  autoctona ancora esiste, e praticamente  introvabile), o piennolo  del Vesuvio, mozzarella  di bufala  (proveniente  dall'  casertano perché quella dell'  salernitano  era difficile  da reperire), o fior di latte di  Ageroloa, olio di oliva  di Sorrento  basilico napoletano, senza formaggio o al massimo  una spruzzata  di pecorino  romano.
Questa per la massa è  una  pizza Gourmet  ma in realtà  è  una  pizza d' eccellenza (e ci sta tutta).
Una pizza Gourmet  dovrebbe  essere  una pizza oltre che eccellente negli ingredienti  anche  ricercata (e quindi rivisirata), nei modi tipo pizza con farina di canapa  camebert  e tagliata di comtrofiletto  marinato in Barolo, con all'  uscita leggera glassa di  aceto balsamico al miele.
Certo  per me è  uno snaturare un prodotto  povero e tradizionale ma in cucina ci sta.
In tal caso possiamo parlare  di  gourmet  perché ci sarebbe  sperimentazione  e non tradizione

Ecco,tanto basta, cosi' dev'essere.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 10:20:14 am
Ecco,tanto basta, cosi' dev'essere.

Io sottolinerei soprattutto  il fatto  che Michele  quella poca scelta  e quella pizza te la fa pagare cara.
Carissima se consideriamo  i materiali  scarsi che usa.
Di buono ha solo la doppia  lievitazione  dell'  impasto  anche se spesso capita  il contrario, sono andato  6 volte da Michele  solo 1 volta la pizza era di qualità, le altre 5 avevano difetti evidenti  che avrei accettato in pizzerie  molto più  economiche  e  blasonate (impasto a lievitazione  standard, cornicione  un po'  bruciato,pizza bucata cornicione  basso.
Non parliamo  del modo truffaldino  della doppia mozzarella  e pizza maxi nel primo caso si tratta di una manciata  risicata di fior di latte  di infima qualità, nel secondo lo stesso impasto  tirato più  non posso e non un panetto  come giusto che  sia  più  grande.
Aggiunte che se non erro fanno lievitare  il  prezzo  di 1.50 € che su di una pizza da 5 euro è  molto.
Vogliamo  parlare  del  servizio?.
Scandalo  ed inaccettabile!.
Camerieri sempre  nervosi,stanchi,troppo  sbrigativi e maleducati, sentirsi apostrofare  che non lasci  la  mancia (e io non lascio mai la mancia per principio,perché  sbagliato, a me sul mio lavoro  nessuno  mi da un centesimo  in più  eppure è  un servizio  al pubblico, perché  il padrone dell'  locale  ti deve pagare bene e tu cameriere devi essere  soddisfatto  del tuo salario), in oltre  sospetto  che i dipendenti non siano  pagati molto  bene.
Quindi il sistema  Michele è  da condannare, fa una pizza del popolo  venduta ad un prezzo non del popolo.
Oltre alla insopportabile  presunzione  del menù.
Perché  la vera pizza NON È  LA MARGHERITA.
Al massimo  come test di bontà  della  pizza si dovrebbe  usare la marinara  senza  aglio (solo come test ovviamente), perché  il grasso contento  nella mozzarella  altera il sapore  dell'  impasto, perché  è  più  semplice  cuocere una pizza con due  ingredienti  acquosi come il fior di latte  e il pomodoro che ti danno  un attimo in più  per riprendere  il forno  in caso di temperatura  elevata  o bassa.
Poi la marinara  è  molto più  antica della Margherita.
Se non sai fare una marinara  si dovrebbe  proprio  alzare i tacchi  e fuggire dalla faccia della terra.
È  credimi  di marinare buone ne ho mangiate forse 2 in vita mia.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Marzo 01, 2018, 10:25:18 am
Per non parlare del fatto che Michele l'ultimo scontrino l'avrà fatto negli anni 70
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 10:49:15 am
Leggero OT, ma veramente vi andate a fare i conti nelle tasche dei ristoranti di  1€ o 50 cents in più? se vi hanno messo 10 grammi o 12 grammi di fior di latte sulla pizza? o panett e pizza non lo pesate prima che la stendono? nun sia mai che vi prendano un panetto che pesa 15 grammi mancant...

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 10:49:32 am
Per non parlare del fatto che Michele l'ultimo scontrino l'avrà fatto negli anni 70

Adesso  non conosco  il regime fiscale  di Michele  probabile  che paghi  come  una GDO  però  dovrebbe  comunicare  gli incassi  giornalieri  in via telematica  all'  erario.
Cosa che reputo all'  quanto improbabile.
Si è  possibile  che Michele  faccia una grandissima  evasione  fiscale.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 11:03:00 am
Leggero OT, ma veramente vi andate a fare i conti nelle tasche dei ristoranti di  1€ o 50 cents in più? se vi hanno messo 10 grammi o 12 grammi di fior di latte sulla pizza? o panett e pizza non lo pesate prima che la stendono? nun sia mai che vi prendano un panetto che pesa 15 grammi mancant...

Ovviamente si, se tale sovrapprezzo  si rivela una truffa  ai danni  del cliente.
Un esborso  maggiorato deve corrispondere  ad un plus  sul prodotto  finito.
Se chiedo una margherita  con prosciutto  mi aspetto  una quantità  congrua di condimento  ne un kg ma ne 3 grammi, pago il sovrapprezzo  come giusto che sia.
Se compro un  auto e ci metto dentro lo stereo  della casa mi aspetto  tutto il sistema  (che pago per intero), non solo il lettore  e un cd di Giggi D' Alessio.
La vendita  al dettaglio  di un prodotto  cucinato  rappresenta  di per sé un contratto.
Ed il menù  ne è  il suo capitolato.
Se sul capitolato  vi è  scritto doppio devo avere 2 volte quella quantità (mo ok  capisco che  il pizzaiolo  non è  una tramoggia  ma sempre  e comunque  due pezzetti  in più significa truffa, anche  perché  se vai a Vico Equense  dall'  università della pizza, il  doppia mozzarella  è  davvero  doppia).
Se pretendi un sovrapprezzo  per le estensioni  devi darle io non pago, le estensioni  con soldi falsi.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 11:11:18 am
Fra ti rivelo una cosa.. tutto è truffa. Quando vai al supermercato te stann truffan, quando ti compri la macchina ti stanno truffando, quando compri il pane te stann truffan; secondo il tuo ragionamento non dovrebbe esistere il markup; non so perchè e non mi interessa saperlo ma ti dico una cosa in amicizia da come e da cosa scrivi si vede che stai tutt avvelenato.. se ti serve per sfogare sfoga ma mi auguro veramente che sia una cosa passeggera.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 12:38:01 pm
Fra ti rivelo una cosa.. tutto è truffa. Quando vai al supermercato te stann truffan, quando ti compri la macchina ti stanno truffando, quando compri il pane te stann truffan; secondo il tuo ragionamento non dovrebbe esistere il markup; non so perchè e non mi interessa saperlo ma ti dico una cosa in amicizia da come e da cosa scrivi si vede che stai tutt avvelenato.. se ti serve per sfogare sfoga ma mi auguro veramente che sia una cosa passeggera.

Sto avvelenato  perché  so bene che tutto è  truffa.
Ma io te ed altri ci svegliamo  la mattina  per lavorare  sodo guadagnare  spesso poco e soffrire.
In un mercato  così vasto mi cerco il truffatore  minore che non mi prende per il culo due volte.
Mi intossico perché  accettare  il tutto in maniera  troppo bonaria è dannoso.
Mi intossico perché  tutti si indignano e nessuno  fa niente  per  proteggere  se stessi aspettando  ca l' chiov  a ciel.
Di quello che vuoi  non hai torto  alcuno nel dire che tutto  è  truffa.
Ma continuare a lasciar correre eccessi come quelli è  deletero per la collettività.
Nel nostro  piccolo possiamo  fare  molto semplicemente  scegliendo  con la testa il truffatore  minore a cui donare il nostro denaro.
Ovvio  tu puoi essere in totale disaccordo  e puoi spendere i tuoi soldi nella maniera  che più  reputi corretta, è  un  tuo diritto  inalienabile  da rispettare.
Posso pure capire il tuo senso di adattamento, e rispettarlo, ma lascia che ogni uno abbia un punto di vista  differente  in maniera diversa.
Sto cercando di  far capire che effettivamente  una persona che sia io tu o altri può  e deve prendere  almeno un minimo.
Anche dando più  possibilità  all'  truffatore  (Se vai 6 volte in un posto è  perché  speri che sei stato sfortunato  le altre  5 volte ma se alla 6 volta succede praticamente  la stessa cosa allora capisci che non è  un  tuo pregiudizio).
Non voglio  sfogare per sfogare  ma far capire  che tutti truffano  ma c'è  chi lo fa meno e chi più.
Se la mia o la tua esperienza  può  aiutare gli altri allora bisogna essere  critici e condannare gli eccessi  se no tanto vale "ognun per sé e Dio per tutti".
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 12:48:03 pm
Sto avvelenato  perché  so bene che tutto è  truffa.
Ma io te ed altri ci svegliamo  la mattina  per lavorare  sodo guadagnare  spesso poco e soffrire.
In un mercato  così vasto mi cerco il truffatore  minore che non mi prende per il culo due volte.
Mi intossico perché  accettare  il tutto in maniera  troppo bonaria è dannoso.
Mi intossico perché  tutti si indignano e nessuno  fa niente  per  proteggere  se stessi aspettando  ca l' chiov  a ciel.
Di quello che vuoi  non hai torto  alcuno nel dire che tutto  è  truffa.
Ma continuare a lasciar correre eccessi come quelli è  deletero per la collettività.
Nel nostro  piccolo possiamo  fare  molto semplicemente  scegliendo  con la testa il truffatore  minore a cui donare il nostro denaro.
Ovvio  tu puoi essere in totale disaccordo  e puoi spendere i tuoi soldi nella maniera  che più  reputi corretta, è  un  tuo diritto  inalienabile  da rispettare.
Posso pure capire il tuo senso di adattamento, e rispettarlo, ma lascia che ogni uno abbia un punto di vista  differente  in maniera diversa.
Sto cercando di  far capire che effettivamente  una persona che sia io tu o altri può  e deve prendere  almeno un minimo.
Anche dando più  possibilità  all'  truffatore  (Se vai 6 volte in un posto è  perché  speri che sei stato sfortunato  le altre  5 volte ma se alla 6 volta succede praticamente  la stessa cosa allora capisci che non è  un  tuo pregiudizio).
Non voglio  sfogare per sfogare  ma far capire  che tutti truffano  ma c'è  chi lo fa meno e chi più.
Se la mia o la tua esperienza  può  aiutare gli altri allora bisogna essere  critici e condannare gli eccessi  se no tanto vale "ognun per sé e Dio per tutti".

è un ragionamento che porta ad una sola conseguenza: fatti il grano nel giardino te lo macini e ti fai la farina e per il concime produci tu stesso autonomamente perchè ti truffano pure là.

Sembra lo spot del parmigiano quando diceva "solo marmo di carrara" parlando del david. La cucina è arte e la ristorazione è il tempio di quest'arte, non vado da kukai e dico: 15 grammi e riso e 5 grammi e salmone costano 0.30 centesimi e me l'e mis a 15 €; pur non amandola come pizzeria quando vai da Michele respiri un aria che ci sta solo da michele, non ti piace? è un tuo legittimo modo di vedere le cose; mi sento solo di intervenire perchè (e qui il mio lavoro mi obbliga ad intervenire) sta passando il concetto che un prodotto è solo la somma materiale di come viene formato. fortunatamente non è così.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 13:02:31 pm
è un ragionamento che porta ad una sola conseguenza: fatti il grano nel giardino te lo macini e ti fai la farina e per il concime produci tu stesso autonomamente perchè ti truffano pure là.

Sembra lo spot del parmigiano quando diceva "solo marmo di carrara" parlando del david. La cucina è arte e la ristorazione è il tempio di quest'arte, non vado da kukai e dico: 15 grammi e riso e 5 grammi e salmone costano 0.30 centesimi e me l'e mis a 15 €; pur non amandola come pizzeria quando vai da Michele respiri un aria che ci sta solo da michele, non ti piace? è un tuo legittimo modo di vedere le cose; mi sento solo di intervenire perchè (e qui il mio lavoro mi obbliga ad intervenire) sta passando il concetto che un prodotto è solo la somma materiale di come viene formato. fortunatamente non è così.

Se fosse possibile  mi coltiverei  i miei prodotti  della terra allevando  i miei animali usando il mio mulino.
Ma ovviamente  non è  possibile, come ben sostieni.
Come ben sostieni  non pago solo le materie  prime che compongono il piatto, pago soprattutto  la competenza  di chi lo cucina, il servizio e  i costi del gestore.
Sono ben cosciente  di ciò e lo accetto  consensualmente.
Ovvio come io pago profumatamente  e coscienziosamente la loro arte ed il loro lavoro pretendo anche un minimo al disotto ovviamente  nasce il mal contento.
Tu poi  addurre una qualsiasi  valida giustificazione in ciò (infatti  ti do ragione  su tutta la linea), ma va necessariamente detto che se esistono  degli standard  alti come in questo  caso o bassi c'è l' aspettativa  del cliente  a cui necessariamente dovrà  aderire  (almeno un po'  non si chiede la luna), l' esercizio  commerciale, il prodotto, il servizio  o l' arte che sia.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 13:04:52 pm
https://www.tesionline.it/v2/appunto-sub.jsp?id=367&p=16
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Marzo 01, 2018, 13:13:37 pm
Gourmet solitamente descrive nella gastronomia una classe di ristoranti, cucine, pasti o ingredienti di alta qualità, altamente sofisticati con grande attenzione alla presentazione e all'aspetto della pietanza. Negli Stati Uniti, viene usato per descrivere il cibo dal gusto elitari, con un'avversione contro il cibo populista. Gourmet è anche una classificazione del settore gastronomico per gli alimenti di qualità premium; alimenti e bevande, come il caffè, sono spesso divise tra una qualità standard e una "gourmet".

Alcuni eventi quali degustazioni di vino si rivolgono a persone che si considerano buongustai. I programmi televisivi, come quelli su competizioni alimentari, ricercano e si rifanno a una qualità superiore alla media, appunto Gourmet. Il turismo Gourmet è un settore di nicchia della ristorazione che si sta sviluppando molto negli ultimi anni, per le persone che ricercano cibo o degustazioni, i ristoranti o le regioni alimentari e di produzione del vino.

Giusto per ricordarvi cosa vuol dire gourmet.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 13:18:57 pm
https://www.tesionline.it/v2/appunto-sub.jsp?id=367&p=16
Si ma qui non parliamo della sola soggettività  che  è  una  cosa  sacrosanta.
Ma di una cosa collettiva  come le aspettative di chi richiede una  cosa, pagando il prezzo  richiesto da chi offre tale cosa e chi per convenienza o incapacità non rispetta un limite  minimo.
È la stessa cosa di  Starita e l' olio di palma a Starita do tutte le attenuanti  possibili, ma la caduta di stile e il non rispetto degli standard che lo stesso locale si pone  ci sono.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 13:22:35 pm
Gourmet solitamente descrive nella gastronomia una classe di ristoranti, cucine, pasti o ingredienti di alta qualità, altamente sofisticati con grande attenzione alla presentazione e all'aspetto della pietanza. Negli Stati Uniti, viene usato per descrivere il cibo dal gusto elitari, con un'avversione contro il cibo populista. Gourmet è anche una classificazione del settore gastronomico per gli alimenti di qualità premium; alimenti e bevande, come il caffè, sono spesso divise tra una qualità standard e una "gourmet".

Alcuni eventi quali degustazioni di vino si rivolgono a persone che si considerano buongustai. I programmi televisivi, come quelli su competizioni alimentari, ricercano e si rifanno a una qualità superiore alla media, appunto Gourmet. Il turismo Gourmet è un settore di nicchia della ristorazione che si sta sviluppando molto negli ultimi anni, per le persone che ricercano cibo o degustazioni, i ristoranti o le regioni alimentari e di produzione del vino.

Giusto per ricordarvi cosa vuol dire gourmet.

Ergo Margerita Gourmet è marketing olte che un ossimoro  per la definizione.
Pizza Gourmet  è  possibile  solo sofisticando e quasi snaturando tale piatto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 13:32:17 pm
Ergo Margerita Gourmet è marketing olte che un ossimoro  per la definizione.
Pizza Gourmet  è  possibile  solo sofisticando e quasi snaturando tale piatto.
ma quann mai..

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 13:34:06 pm
ma quann mai..

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Se è quella la  definizione  credo  sia poco equivocabile
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 14:15:30 pm
Se è quella la  definizione  credo  sia poco equivocabile

allora secondo te se voglio fare una carbonara con prodotti fatti in un certo modo tipo il maiale da allevamento tot, le uova tot il pecorino romano solo colà...a pasta trafilata a bronzo e tutt cos non è cchiu Carbonara. si dice gourmet vicino proprio per stare a significare che ci sta una ricerca dei prodotti più elebaorata e per forza di cose più costosa ma che ce vo a capì?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 01, 2018, 14:39:29 pm
allora secondo te se voglio fare una carbonara con prodotti fatti in un certo modo tipo il maiale da allevamento tot, le uova tot il pecorino romano solo colà...a pasta trafilata a bronzo e tutt cos non è cchiu Carbonara. si dice gourmet vicino proprio per stare a significare che ci sta una ricerca dei prodotti più elebaorata e per forza di cose più costosa ma che ce vo a capì?
A parte  che era un interpretazione  della definizione  la mia.
Ma grosso modo ti ho detto in quel caso  parlerei di carbonara  d'eccellenza dove il piatto  non ha rivisitazione  ne inventiva in se ma solo l' uso di eccellenti materie prime  che conferiscono al prodotto  finito un sapore ancor migliore ovviamente  mi aspetto  che la cura riservata nella selezione  delle materie prime  sia data anche alla preparazione  e cottura  della carbonara  stessa.
Mentre  invece  la carbonara  gourmet  oltre a mestria di preparazione e eccellenza  dei prodotti  deve riservare almeno un po'  di  inventiva sia nello scegliere  un prodotto  diverso nella ricetta sia nel modo di cucinarlo.
Se no saremmo  tutti cuochi  gourmet, basterebbe  solo spendere per avere prodotti  buoni con un minimo  di capacità ci riuscirebbe  chiunque  a creare un buon piatto.
Poi però  mancherebbe  l' estro di quest'arte
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 15:07:43 pm
A parte  che era un interpretazione  della definizione  la mia.
Ma grosso modo ti ho detto in quel caso  parlerei di carbonara  d'eccellenza dove il piatto  non ha rivisitazione  ne inventiva in se ma solo l' uso di eccellenti materie prime  che conferiscono al prodotto  finito un sapore ancor migliore ovviamente  mi aspetto  che la cura riservata nella selezione  delle materie prime  sia data anche alla preparazione  e cottura  della carbonara  stessa.
Mentre  invece  la carbonara  gourmet  oltre a mestria di preparazione e eccellenza  dei prodotti  deve riservare almeno un po'  di  inventiva sia nello scegliere  un prodotto  diverso nella ricetta sia nel modo di cucinarlo.
Se no saremmo  tutti cuochi  gourmet, basterebbe  solo spendere per avere prodotti  buoni con un minimo  di capacità ci riuscirebbe  chiunque  a creare un buon piatto.
Poi però  mancherebbe  l' estro di quest'arte

devo ammettere la mia totale inadeguatezza nell'intendere se sei serio o me stai piglian pe culo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 15:09:04 pm
secondo me è serio e dice pure cose condivisibili  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 15:10:18 pm
secondo me è serio e dice pure cose condivisibili  :sisi:

e io mi potevo giocare la casa sul fatto che tu fossi d'accordo :-D
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 15:19:13 pm
su sta questione della pizza gourmet si,
già prima che uscisse chughino mi ero espresso a riguardo ... puoi leggere i vecchi post, ricordo che ebbi a discuterne ma non ricordo ora con chi.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 15:32:08 pm
su sta questione della pizza gourmet si,
già prima che uscisse chughino mi ero espresso a riguardo ... puoi leggere i vecchi post, ricordo che ebbi a discuterne ma non ricordo ora con chi.

ma il fatto che voi vi ingrippiate in fondamentalismi, non significa nulla. La margherita può essere alto, basso, medio livello. Se uno decide di fare una margherita che preveda maggior tempo, cura e soldi per tutto può essere definita gourmet ma semp na margherita rimane. Ed evito di entrare nel merito dei loop logici creati da  chughino

come quello per cui prima fa la somma algebrica dei prodotti per il prezzo e poi dice ci vuole l'arte perchè sennò lo possiamo fare tutti.

E prima ancora ne aveva creato un altro secondo cui la pizza antica era con prodotti migliori di quelli di oggi e che le pizze con i prodotti ricercati di oggi sono troppo cari e non sono vere pizze perchè devono costare poco se però usi i prodotti che costano poco non sono le pizze vere perchè e' le pizze vere in passato erano con i prodotti dop (che nemmeno esistevano)

che tu poi fossi d'accordo con una cosa simile ripeto è proprio scontato. :-D
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 15:46:36 pm
ma qua fondamentalismi

la cosa è schietta:
bisogna capirsi che cosa è una pizza gourmet. Se è una pizza con la stessa ricetta ma con materie di eccellenza ... è un conto.
se è il prodotto di una sperimentazione, di un'applicazione creativa, di una ricerca particolare, ne è un altro.

cosa stai mangiando quando mangi una pizza gourmet? Ti sei posto questa domanda?
Alcuni si, molti (altrettanto giustamente) se ne fottono e campano felici ugualmente.

Peace  :asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:00:42 pm
ma qua fondamentalismi

la cosa è schietta:
bisogna capirsi che cosa è una pizza gourmet. Se è una pizza con la stessa ricetta ma con materie di eccellenza ... è un conto.
se è il prodotto di una sperimentazione, di un'applicazione creativa, di una ricerca particolare, ne è un altro.

cosa stai mangiando quando mangi una pizza gourmet? Ti sei posto questa domanda?
Alcuni si, molti (altrettanto giustamente) se ne fottono e campano felici ugualmente.

Peace  :asd:
ù

ma sbagli, dici pizza gourmet come se fosse un piatto quando invece può essere una categoria.

Esiste a Margherita gourmet come esistono pizze (combinazioni di ingredienti) che non conosci ma che vengono fatte con materie prime/preparazioni di alto profilo e quindi?

state ragionando sulla fuffa 
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 16:07:07 pm
ù

ma sbagli, dici pizza gourmet come se fosse un piatto quando invece può essere una categoria.

Esiste a Margherita gourmet come esistono pizze (combinazioni di ingredienti) che non conosci ma che vengono fatte con materie prime/preparazioni di alto profilo e quindi?

state ragionando sulla fuffa
non cambia il discorso.
quando ti mettono davanti una margherita gourmet ... cosa stai mangiando? Cosa stai pagando? Qualità di meterie prime superiori? L'estro del pizzaiolo nel combinare ingredienti "irrituali"? Entrambe? O ... nessuna?

Mi rendo conto che per te è fuffa ... figurati  :ahsisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:07:52 pm
non cambia il discorso.
quando ti mettono davanti una margherita gourmet ... cosa stai mangiando? Cosa stai pagando? Qualità di meterie prime superiori? L'estro del pizzaiolo nel combinare ingredienti "irrituali"? Entrambe? O ... nessuna?

se non sai dare una risposta a queste domande che cazz parlamm a fa?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 16:09:02 pm
se non sai dare una risposta a queste domande che cazz parlamm a fa?
te lo sto chiedendo, illuminami dall'alto della tua saggezza ...  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:10:31 pm
te lo sto chiedendo, illuminami dall'alto della tua saggezza ...  :sisi:

no tu mi devi far  capire il focus della discussione perchè come sempre parli a schiovere... quelle sono le cose che non ti sono chiare?  veramente stai facen?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 16:20:59 pm
la tesi di chughino, che mi sento di condividere, è che molto spesso c'è un sovrapprezzo ingiustificato nelle pizze che vengono servite in queste pizzerie gourmet.
un sovrapprezzo ingiustificato che porta a pensare che dietro la facciata della "pizza gourmet" non ci sia più ne meno di un modo per far pagare caro qualcosa che potrebbe costare molto meno.
da quì, secondo me, la leicità di quelle domande alle quali non rispondi benché le reputi di banale ed imbarazzante facilità da rispondere.

Assodato che la margherita è quella, pomodoro basilico, fior di latte, ecc.
Assodato che la marinara è pomodoro origano, ecc.
...
...

Assodato che pur volendo mettere i pomodori della migliore qualità, il basilico cresciuto sulle ascelle di Franchino (personaggio fantozziano), l'origano raccolto in nella notte del solstizio di primavera, il sovrapprezzo non è giustificato nel senso che dovrebbe costare comunque meno di quanto ce la fanno pagare.

Resta che deve essere motivato altrove.

Può essere nella proposta di pizze "esotiche" come per esempio fa Concettina con il tarallo sbriciolato ...
O può essere nella ricerca della miglior pasta per le pizze.
Basta?

Basta a spiegare?
Mhhh ... mi permetto dei dubbi.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:25:43 pm
la tesi di chughino, che mi sento di condividere, è che molto spesso c'è un sovrapprezzo ingiustificato nelle pizze che vengono servite in queste pizzerie gourmet.
un sovrapprezzo ingiustificato che porta a pensare che dietro la facciata della "pizza gourmet" non ci sia più ne meno di un modo per far pagare caro qualcosa che potrebbe costare molto meno.
da quì, secondo me, la leicità di quelle domande alle quali non rispondi benché le reputi di banale ed imbarazzante facilità da rispondere.

Assodato che la margherita è quella, pomodoro basilico, fior di latte, ecc.
Assodato che la marinara è pomodoro origano, ecc.
...
...

Assodato che pur volendo mettere i pomodori della migliore qualità, il basilico cresciuto sulle ascelle di Franchino (personaggio fantozziano), l'origano raccolto in nella notte del solstizio di primavera, il sovrapprezzo non è giustificato nel senso che dovrebbe costare comunque meno di quanto ce la fanno pagare.

Resta che deve essere motivato altrove.

Può essere nella proposta di pizze "esotiche" come per esempio fa Concettina con il tarallo sbriciolato ...
O può essere nella ricerca della miglior pasta per le pizze.
Basta?

Basta a spiegare?
Mhhh ... mi permetto dei dubbi.

A pittur pe fa a giocond secondo te quant'è venut a fa? 
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 16:28:47 pm
non ti smentisci mai  :love:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:33:38 pm
azz io... veramente non lo so se ci fai o ci sei. eppure una laurea dovresti essere riuscito a prenderla comm fai a nun capì nu cazz? quindi mi sa che ci fai alla grande.



p.s. ma poi mi fate morire, se siete un minimo coerenti al ristorante penso non ci andiate mai e poi mai ma sopratutto vi guarderete bene dal mangiare la carne perchè poi mi dovete spiegare come trovate pace a pagare una bistecca 50€ al kg se dal macellaio la pagate a 15
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 16:38:11 pm
prima o poi sarai in grado di argomentare, di rispondere, ma fino ad allora resterai il mio pariamiento  :asd:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:40:46 pm
prima o poi sarai in grado di argomentare, di rispondere, ma fino ad allora resterai il mio pariamiento  :asd:

Non mi metto a spiegare ad un asino perchè non gli conviene strozzarsi con la corda. quando darai prova di vita intelligente magari argomento pure qualcosa con te, fino ad allora ti abbandono a ironia e paradossi. Sperando che qualcosa si muova nella tua scatola cranica.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 16:43:19 pm
ma perché offendi?  :boh:
panda trasudi bile, eppure non mi sembra di averti offeso ...

siediti e racconta tutto, sfoga ciò che ti frustra, sappiamo ascoltare ... 
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:46:25 pm
ma perché offendi?  :boh:
panda trasudi bile, eppure non mi sembra di averti offeso ...

siediti e racconta tutto, sfoga ciò che ti frustra, sappiamo ascoltare ...

perchè te pienz uno buono, mandi a puttane ogni discussione dicendo stronzate banali ed idiote... e ti permetti pure di indicare dicendo "tu non argomenti" che ti devo argomentare? se veramente nun capisc che cosa paghi quando te va a magnà na pizza da 50 Kalo invece che alla "dolce sosta" a via poggioreale si scem pigliat ca bbot, e a nu scem pigliat ca bbot che cazz teng a spiegà?

visto che tieni tanto di titolo e che scemo non sei vieni trattato per il troll da strapazzo che sei.


p.s. e poi non è bile, figuriamoci se mi posso arrabbiare, è fastidio... un fastidio dato dall'inutile perdita di tempo che ogni volta mi imporni. Per me si comm a fila addò barbiere o alla posta... ecco.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 16:53:07 pm
perchè te pienz uno buono, mandi a puttane ogni discussione dicendo stronzate banali ed idiote... e ti permetti pure di indicare dicendo "tu non argomenti" che ti devo argomentare? se veramente nun capisc che cosa paghi quando te va a magnà na pizza da 50 Kalo invece che alla "dolce sosta" a via poggioreale si scem pigliat ca bbot, e a nu scem pigliat ca bbot che cazz teng a spiegà?

visto che tieni tanto di titolo e che scemo non sei vieni trattato per il troll da strapazzo che sei.
ma se davvero pensi che i miei interventi siano inutili perché rispondi?
io mi sono limitato a dire (e spiegare) perché per me la tesi di un altro utente è condivisibile.
tu rispondi con attacchi alla persona, che come ben sai mi rimbalzano anzi mi portano a sfrocoliarti ancora di più per diversi motivi ... perché fai pariare, perché così facendo neanche ti rendi conto di avvalorare la tesi che ti vede incapace di argomentare, perché è curioso vedere come ti accalori per ste minchiate.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:55:31 pm
ma se davvero pensi che i miei interventi siano inutili perché rispondi?
io mi sono limitato a dire (e spiegare) perché per me la tesi di un altro utente è condivisibile.
tu rispondi con attacchi alla persona, che come ben sai mi rimbalzano anzi mi portano a sfrocoliarti ancora di più per diversi motivi ... perché fai pariare, perché così facendo neanche ti rendi conto di avvalorare la tesi che ti vede incapace di argomentare, perché è curioso vedere come ti accalori per ste minchiate.

fra ma dura assai? ti rispondo perchè ti intrometti in discussioni che sto facendo con altri, cioè veramente fai? io non mi accaloro di niente, ti ripeto mi secchi e basta, e infatti vorrei capire se sta jacuvella deve durare ancora assai.

Ci sta qualcun altro che non sa perchè una pizza Margherita con mozzarella di bufala da 50 Kalo costa più di una margherita dalla dolce sosta? no e capì, così vi occhiate e formate un partito.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Grande Dirigente - Marzo 01, 2018, 16:57:20 pm
Ma possibile che ogni topic che apro oggi ci sta qualcuno che piglia questioni? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 16:58:18 pm
Ma possibile che ogni topic che apro oggi ci sta qualcuno che piglia questioni? :look:


e ya io voglio un pare di una terza persona.. vatti a leggere che scrive due o tre post più sopra e dimmi se non è na pigliat pe culo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 17:00:31 pm
fra ma dura assai? ti rispondo perchè ti intrometti in discussioni che sto facendo con altri, cioè veramente fai? io non mi accaloro di niente, ti ripeto mi secchi e basta, e infatti vorrei capire se sta jacuvella deve durare ancora assai...?

Ci sta qualcun altro che non sa perchè una pizza Margherita con mozzarella di bufala da 50 Kalo costa più di una margherita dalla dolce sosta? noi e capì così vi occhiate e formate un partito.
mi intrometto?  :asd:
ma lo sai che sei in un forum?  :asd:
se vuoi avere discussioni private con nessuno che si intromette scambiati il numero di cellulare o buttatevi in qualche chat.

il discorso comunque non è nel paragone tra pizzerie ma dove sta il "plus" nella pizza gourmet. E se questo "plus" giustifica il prezzo con una pizza ottima ma non-gourmet (che oramai è sparita immagino). Per questo, se ti fosse sfuggito lo chiarisco ulteriormente, chiedevo qualche post fa se secondo voi esperti Michele facesse o meno una pizza Gourmet o meno.

Questo sempre se caso mai volessi argomentare, se vuoi continuare con i tuoi post sono quì per pariarti addosso come talvolta accade ...  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 17:07:41 pm
Fra tu veramente come utente e non come persona, che non ti conosco, tieni qualche problema, magari stai cacando mentre leggi il forum o stai facendo qualche importante esperimento scientifico ma sicuro stai distratto.

mi intrometto?  :asd:
ma lo sai che sei in un forum?  :asd:
se vuoi avere discussioni private con nessuno che si intromette scambiati il numero di cellulare o buttatevi in qualche chat.

ERGO la tua domanda di prima del perchè ti rispondo non ha senso, ti sei risposto da solo, menomale.

il discorso comunque non è nel paragone tra pizzerie ma dove sta il "plus" nella pizza gourmet.


Ancora devi capire dove sta il plus della pizza gourmet...cioè ancora non hai capito la differenza tra chiavare un morso sul macinato misto di maiale a 6€ al kg rispetto a chiavare un morso sul macinato di chianina, ancora non ti è chiaro che differenza ci sta... cioè su queste basi amma discutere pure? mah andiamo avanti.

E se questo "plus" giustifica il prezzo con una pizza ottima ma non-gourmet (che oramai è sparita immagino).


Che in italiano non significa nulla, forse volevi scrivere se il plus giustifica il prezzo maggiore rispetto ad una buona pizza non gourmet? lo giustifica nel momento in cui ci sta chi lo paga. Ma anche materialmente lo giustifica perchè costa di più ed implica tante cose come la gestione delle scorte che è diversa.

Per questo, se ti fosse sfuggito lo chiarisco ulteriormente, chiedevo qualche post fa se secondo voi esperti Michele facesse o meno una pizza Gourmet o meno.

Mi è sfuggito, se mi quoti dove fai questa domanda te ne sono grato, ma cmq non ha senso; no la pizzeria da Michele non fa pizza gourmet, chi l'ha ditt?

Questo sempre se caso mai volessi argomentare, se vuoi continuare con i tuoi post sono quì per pariarti addosso come talvolta accade ...  :sisi:

Che sei un troll si sa, quando ti cacciano è sempre troppo tardi.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 17:34:34 pm
Citazione da: YOUNG PANDA
Fra tu veramente come utente e non come persona, che non ti conosco, tieni qualche problema, magari stai cacando mentre leggi il forum o stai facendo qualche importante esperimento scientifico ma sicuro stai distratto.
soprassiedo, banali offese, solita cacca di panda.

Citazione da: YOUNG PANDA
ERGO la tua domanda di prima del perchè ti risponde non ha senso, ti sei risposto da solo, menomale.
Si, ma la differenza è che sei tu quello a cui da fastidio che qualcuno si intrometta in discussioni che stai avendo su un forum aperto a tutti. Salvo poi rispondere perviacemente senza argomentare. Davvero non vedi il cortocircuito? Sorprendente ....
 
Citazione da: YOUNG PANDA
Ancora devi capire dove sta il plus della pizza gourmet...cioè ancora non hai capito la differenza tra chiavare un morso sul macinato misto di maiale a 6€ al kg rispetto a chiavare un morso sul macinato di chianina, ancora non ti è chiaro che differenza ci sta... cioè su queste basi amma discutere pure? mah andiamo avanti.
Questo esempio che fai allude evidentemente alla differenza di qualità, cioè la carne macinata a 6 euro al kg rispetto alla carne di chianina. Lo riscrivo per essere più chiaro: quindi stai sostenendo che la differenza tra una pizza gourmet è nella qualità degli ingredienti, delle materie prime.
Tuttavia, in un post che reputo credibile, chughino ha sostenuto che la differenza di prezzo non è giustificabile con la mera differenza di qualità. Te lo scrivo ancora più chiaro usando il tuo esempio: la differenza tra il macinato a 6 euro e la chianina a 400 euro a parità di peso quando dovrebbe costare - per dire - 18 euro. Mi sono spiegato? Speramm e si ...

Citazione da: YOUNG PANDA
Che in italiano non significa nulla, forse volevi scrivere se il plus giustifica il prezzo maggiore rispetto ad una buona pizza non gourmet? lo giustifica nel momento in cui ci sta chi lo paga. Ma anche materialmente lo giustifica perchè costa di più ed implica tante cose come la gestione delle scorte che è diversa.
Da un lato hai una margherita fatta con ottimi materiali ma non-gourmet, dall'altra una margherita gourmet. Per te, dallo stralcio precedente, sembra non ci sia differenza perché una pizza gourmet è una pizza fatta con ottimi materiali primi. Mi domandavo quanto valutare quel "quid" aggiunto dall'aggettivo gourmet, e quanto fosse giustificato dalla differenza di prezzo. Su questo concordo con te, il prezzo lo fa chi si siede mangia e paga, nel momento in cui lo fai stai dicendo che è un prezzo giusto e quindi fanno bene tali pizzerie a fare i prezzi che fanno. Ciò non significa che potrebbero fare un prezzo minore qualora le persone ragionassero diversamente ...

Citazione da: YOUNG PANDA
Mi è sfuggito, se mi quoti dove fai questa domanda te ne sono grato, ma cmq nonha senso no la pizzeria da Michele non fa pizza gourmet, chi l ha ditt?
Qualche post fa ho chiesto a tutti se ritenessero Michele appartenere alla categoria dei "pizzaioli gourmet", penso sia finito nel mezzo del tuo scambio con chughino.

Citazione da: YOUNG PANDA
Che sei un troll si sa, quando ti cacciano è sempre troppo tardi.
Sebbene abbia un'opinione diversa dalla maggioranza su quelli che veramente sono troll, ovvero persone capaci di far accappottare un forum semplicemente scrivendo su una tastiera e sostenendo posizioni particolari, e ti assicuro che quà dentro non ce ne sono e nemmeno ce ne sono stati da quando sono un utente, non credo proprio di essere un troll. Mi limito ad evidenziare, di solito senza offendere (ma non sempre purtroppo), la curiosità dei comportamenti di alcuni utenti.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 17:52:15 pm
Giubilà mo vuliss chiagniere pure? stamm addu Barbara D'urso?


cmq se mi dici dove stanno ste pizze fatte con prodotti gourmet, come per esempio la  mozzarella di bufala vera e l'olio EVO, e le paghi ad un prezzo medio di una margherita, stimiamo 4 € me facc n'abbonamento.

Come al solito si parte da premesse infondate ed ovviamente i ragionamenti escono sballati, come non esiste l'esempio di cui sopra e su cui vuoi costruire la dialettica così non hanno fondamento le critiche del collega sul prezzo più o meno giusto; Ernesto cacialli una volta mi disse quanto gli costava di fitto il locale e testualmente disse se te lo dico te tremmen e pier. Una superficialità disarmante.

Poi ripeto è semp acqua e Farina ma l impasto di Ciro Salvo è diverso da quello di peppe Esposito di pizzeria campegna?  e quanto vale la parte artigianale nella creazione del panetto? deve costare uguale?

ti ho risposto ironicamente con quanto costasse la pittura per fare la gioconda come al solito non hai colto e non hai capito che stavo orgomentando. Intanto mi hai fatto fare un altra fila dal Barbiere.

p.s. mi quoti quella cosa di michele gourmet?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 01, 2018, 18:08:03 pm
Citazione da: YOUNG PANDA
Giubilà mo vuliss chiagniere pure? stamm addu Barbara D'urso?
? Non so che vuol dire sta cosa di Barbara d'Urso ...  :boh:

Citazione da: YOUNG PANDA
cmq se mi dici dove stanno ste pizze fatte con prodotti gourmet, come per esempio la  mozzarella di bufala vera e l'olio EVO, e le paghi ad un prezzo medio di una margherita, stimiamo 4 € me facc n'abbonamento.
Non ho mai sostenuto che devono costare uguale, te lo devo scrivere in barbarursese? Sto semmai sostenendo che SE la differenza è solo nei materiali - come parevi sostenere con la similitudine del macinato - ALLORA il sovrapprezzo per me è eccessivo. Secondo me scrivo portoghese ...  :facepalm:

Citazione da: YOUNG PANDA
Come al solito si parte da premesse infondate ed ovviamente i ragionamenti escono sballati, come non esiste l'esempio di cui sopra e su cui vuoi costruire la dialettica così non hanno fondamento le critiche del collega sul prezzo più o meno giusto; Ernesto cacialli una volta mi disse quanto gli costava di fitto il locale e testualmente disse se te lo dico te tremmen e pier. Una superficialità disarmante.
??? Non ho capito il tuo argomento quà. Stai per caso sostenendo che nelle pizzerie gourmet si paga di più il fitto del locale?  :look: Credo di no, espandi please.

Citazione da: YOUNG PANDA
Poi ripeto è semp acqua e Farina ma l impasto di Ciro Salvo è diverso da quello di peppe Esposito di pizzeria campegna?  e quanto vale la parte artigianale nella creazione del panetto? deve costare uguale?
Ripeti?
Ma se un post fa sostenevi una cosa ed ora una diversa? lol
ora non è più solo questione di materie, ma anche di arte, di processi diversi, di ricerca. Va bene, in questo caso per me va bene che ci sia un costo maggiore, ma quanto maggiore? Il mercato decide, e va bene, ma ciò non significa che potrebbe e dovrebbe essere inferiore il costo.
Non ho mai detto che devono costare uguale, ho detto semmai che la differenza è tanta e forse potrebbe essere inferiore.

Citazione da: YOUNG PANDA
ti ho risposto ironicamente con quanto costasse la pittura per fare la gioconda come al solito non hai colto e non hai capito che stavo orgomentando. Intanto mi hai fatto fare un altra fila dal Barbiere.
Non ho colto infatti, fai similitudini troppo ardite. Però puoi cogliere l'occasione fatti fare un bello shampoo con acqua fredda.

Citazione da: YOUNG PANDA
p.s. mi quoti quella cosa di michele gourmet?
avevo posto una semplice domanda, come spesso faccio:

io mi sono già espresso sulla questione mesi fa ...
in linea generale, non sui dati a supporto che lui porta (che non ho modo di contestare non essendo competente), sono d'accordo con chughino nel ritenere una emerita stronzata questa cosa della "pizza gourmet" che ora va tanto di moda.
le mangio anche io, ma resta per me una stronzata.

domanda: Michele fa la pizza gourmet?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 18:21:12 pm
do il cambio

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Marzo 01, 2018, 21:46:58 pm
Ergo Margerita Gourmet è marketing olte che un ossimoro  per la definizione.
Pizza Gourmet  è  possibile  solo sofisticando e quasi snaturando tale piatto.
Non è un ossimoro.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: linus Solo Gli Sponsor Sulla Maglia - Marzo 01, 2018, 22:09:05 pm

e ya io voglio un pare di una terza persona.. vatti a leggere che scrive due o tre post più sopra e dimmi se non è na pigliat pe culo.
Non conoscendo nessuno dei due to dico che secondo me la pizza in se può essere gourmet ma non il tipo di pizza.
Se fai una pizza con la crema di piselli è una pizza gourmet, poi si deve capire che hai fatto uscire fuori.
Ma una Margherita è una Margherita una volta che la si fa con gli ingredienti che la definiscono come una Margherita.
Poi può essere buona mediocre schifosa o d'eccellenza ma sempre una Margherita è.

Cioè quando fai una cosa gourmet non solo stai usando le materie prime migliori disponibili, l'eccellenza, ma stai inventando qualcosa di nuovo.

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 01, 2018, 22:15:09 pm
Non conoscendo nessuno dei due to dico che secondo me la pizza in se può essere gourmet ma non il tipo di pizza.
Se fai una pizza con la crema di piselli è una pizza gourmet, poi si deve capire che hai fatto uscire fuori.
Ma una Margherita è una Margherita una volta che la si fa con gli ingredienti che la definiscono come una Margherita.
Poi può essere buona mediocre schifosa o d'eccellenza ma sempre una Margherita è.

Cioè quando fai una cosa gourmet non solo stai usando le materie prime migliori disponibili, l'eccellenza, ma stai inventando qualcosa di nuovo.
Non la chiamare gourmet chiamala "d eccellenza" chiamala Nicola ma il succo del discorso è che una è giusto che costi di più Dell altra

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Marzo 01, 2018, 23:39:37 pm
Io sottolinerei soprattutto  il fatto  che Michele  quella poca scelta  e quella pizza te la fa pagare cara.
Carissima se consideriamo  i materiali  scarsi che usa.
Di buono ha solo la doppia  lievitazione  dell'  impasto  anche se spesso capita  il contrario, sono andato  6 volte da Michele  solo 1 volta la pizza era di qualità, le altre 5 avevano difetti evidenti  che avrei accettato in pizzerie  molto più  economiche  e  blasonate (impasto a lievitazione  standard, cornicione  un po'  bruciato,pizza bucata cornicione  basso.
Non parliamo  del modo truffaldino  della doppia mozzarella  e pizza maxi nel primo caso si tratta di una manciata  risicata di fior di latte  di infima qualità, nel secondo lo stesso impasto  tirato più  non posso e non un panetto  come giusto che  sia  più  grande.
Aggiunte che se non erro fanno lievitare  il  prezzo  di 1.50 € che su di una pizza da 5 euro è  molto.
Vogliamo  parlare  del  servizio?.
Scandalo  ed inaccettabile!.
Camerieri sempre  nervosi,stanchi,troppo  sbrigativi e maleducati, sentirsi apostrofare  che non lasci  la  mancia (e io non lascio mai la mancia per principio,perché  sbagliato, a me sul mio lavoro  nessuno  mi da un centesimo  in più  eppure è  un servizio  al pubblico, perché  il padrone dell'  locale  ti deve pagare bene e tu cameriere devi essere  soddisfatto  del tuo salario), in oltre  sospetto  che i dipendenti non siano  pagati molto  bene.
Quindi il sistema  Michele è  da condannare, fa una pizza del popolo  venduta ad un prezzo non del popolo.
Oltre alla insopportabile  presunzione  del menù.
Perché  la vera pizza NON È  LA MARGHERITA.
Al massimo  come test di bontà  della  pizza si dovrebbe  usare la marinara  senza  aglio (solo come test ovviamente), perché  il grasso contento  nella mozzarella  altera il sapore  dell'  impasto, perché  è  più  semplice  cuocere una pizza con due  ingredienti  acquosi come il fior di latte  e il pomodoro che ti danno  un attimo in più  per riprendere  il forno  in caso di temperatura  elevata  o bassa.
Poi la marinara  è  molto più  antica della Margherita.
Se non sai fare una marinara  si dovrebbe  proprio  alzare i tacchi  e fuggire dalla faccia della terra.
È  credimi  di marinare buone ne ho mangiate forse 2 in vita mia.


Scusa ma a quanto la dovrebbe vendere la pizza, a 1 euro? Tra le pizzerie del centro credo sia la piu' economica in rapporto prezzo qualita'.
Io quando sono a Napoli vado in primis da lui. Che poi usa anche lui farine Caputo e san marzano certificati, quali sarebbero gli ingredienti scarsi?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Marzo 01, 2018, 23:58:59 pm
Michele con la clientela e il nome che ha potrebbe venderla pure al doppio la pizza. Baciategli le pale  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 03:23:40 am

Scusa ma a quanto la dovrebbe vendere la pizza, a 1 euro? Tra le pizzerie del centro credo sia la piu' economica in rapporto prezzo qualita'.
Io quando sono a Napoli vado in primis da lui. Che poi usa anche lui farine Caputo e san marzano certificati, quali sarebbero gli ingredienti scarsi?

La Caputo  c'è  l'hanno  tutti ma non per forza è  sinonimo  di qualità.
Dovrebbe  venderle a 4/4,50 Come tutti.
Non usa prodotti  di eccellenza  che giustifichino quell' euro in più.

Non la chiamare gourmet chiamala "d eccellenza" chiamala Nicola ma il succo del discorso è che una è giusto che costi di più Dell altra

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk



Infatti  se usi prodotti  di eccellenza  , il costo deve essere  superiore.
Niente  da ribattere e così come voglio spendere di più  per le invenzioni  dei pizzaioli  più  bravi ed innovativi.
Ma di più  un  50/60% in più  non il 150%, li è  da considerarsi  un po'  esoso.

Non è un ossimoro.

Mi pare ci fosse scritto  che negli  stati  uniti  il cibo gourmet  non è  applicabile  ai piatti popolari,nella fattispecie  lo sappiamo  tutti  che la pizza lo sia ad esempio, quindi  stando a quella definizione  diventa un ossimoro.
Logico  è  un  osservazione  sulla sola definizione.

Giubilà mo vuliss chiagniere pure? stamm addu Barbara D'urso?


cmq se mi dici dove stanno ste pizze fatte con prodotti gourmet, come per esempio la  mozzarella di bufala vera e l'olio EVO, e le paghi ad un prezzo medio di una margherita, stimiamo 4 € me facc n'abbonamento.

Come al solito si parte da premesse infondate ed ovviamente i ragionamenti escono sballati, come non esiste l'esempio di cui sopra e su cui vuoi costruire la dialettica così non hanno fondamento le critiche del collega sul prezzo più o meno giusto; Ernesto cacialli una volta mi disse quanto gli costava di fitto il locale e testualmente disse se te lo dico te tremmen e pier. Una superficialità disarmante.

Poi ripeto è semp acqua e Farina ma l impasto di Ciro Salvo è diverso da quello di peppe Esposito di pizzeria campegna?  e quanto vale la parte artigianale nella creazione del panetto? deve costare uguale?

ti ho risposto ironicamente con quanto costasse la pittura per fare la gioconda come al solito non hai colto e non hai capito che stavo orgomentando. Intanto mi hai fatto fare un altra fila dal Barbiere.

p.s. mi quoti quella cosa di michele gourmet?

Sarò sincero,a parte che per te tutti qui si scadono un po'  troppo  anche se a me non pare, mi sembri una persona  competente, e comunque  aperta  alla discussione.
Credo  che  però  non appaia netto il tuo punto di vista, mi chiedo cosa sia per te gourmet e cosa no, mi chiedo  quanto dovrebbe  valere  il lavoro di un pizzaiolo  bravo  e di uno meno bravo, se per te esistano limiti all' mecenatismo dell'  arte culinaria  o debba essere data alla sola discrezione  dell'  artista.
La mia posizione  e  quella di Giubiletor  sono nette a discapito  del fatto che  possano essere  giuste o totalmente  sbagliate.
La tua non l' ho capita e mi incuriosisce  perché  ripeto  mi sembri  competente.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Marzo 02, 2018, 03:43:29 am
La Caputo  c'è  l'hanno  tutti ma non per forza è  sinonimo  di qualità.
Dovrebbe  venderle a 4/4,50 Come tutti.
Non usa prodotti  di eccellenza  che giustifichino quell' euro in più.

Infatti  se usi prodotti  di eccellenza  , il costo deve essere  superiore.
Niente  da ribattere e così come voglio spendere di più  per le invenzioni  dei pizzaioli  più  bravi ed innovativi.
Ma di più  un  50/60% in più  non il 150%, li è  da considerarsi  un po'  esoso.

Mi pare ci fosse scritto  che negli  stati  uniti  il cibo gourmet  non è  applicabile  ai piatti popolari,nella fattispecie  lo sappiamo  tutti  che la pizza lo sia ad esempio, quindi  stando a quella definizione  diventa un ossimoro.
Logico  è  un  osservazione  sulla sola definizione.

Sarò sincero,a parte che per te tutti qui si scadono un po'  troppo  anche se a me non pare, mi sembri una persona  competente, e comunque  aperta  alla discussione.
Credo  che  però  non appaia netto il tuo punto di vista, mi chiedo cosa sia per te gourmet e cosa no, mi chiedo  quanto dovrebbe  valere  il lavoro di un pizzaiolo  bravo  e di uno meno bravo, se per te esistano limiti all' mecenatismo dell'  arte culinaria  o debba essere data alla sola discrezione  dell'  artista.
La mia posizione  e  quella di Giubiletor  sono nette a discapito  del fatto che  possano essere  giuste o totalmente  sbagliate.
La tua non l' ho capita e mi incuriosisce  perché  ripeto  mi sembri  competente.


Ma la Caputo e' riconosciuta come un'ottima farina, o mi sono perso qualcosa? Inoltre io ancora la scorsa estate ho pagato 4 euro da michele per una margherita che usciva fuori dal piatto, non capisco quale sia il problema.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: steccolecco64 - Marzo 02, 2018, 06:55:37 am
La Caputo  c'è  l'hanno  tutti ma non per forza è  sinonimo  di qualità.
Dovrebbe  venderle a 4/4,50 Come tutti.
Non usa prodotti  di eccellenza  che giustifichino quell' euro in più.

Infatti  se usi prodotti  di eccellenza  , il costo deve essere  superiore.
Niente  da ribattere e così come voglio spendere di più  per le invenzioni  dei pizzaioli  più  bravi ed innovativi.
Ma di più  un  50/60% in più  non il 150%, li è  da considerarsi  un po'  esoso.

Mi pare ci fosse scritto  che negli  stati  uniti  il cibo gourmet  non è  applicabile  ai piatti popolari,nella fattispecie  lo sappiamo  tutti  che la pizza lo sia ad esempio, quindi  stando a quella definizione  diventa un ossimoro.
Logico  è  un  osservazione  sulla sola definizione.

Sarò sincero,a parte che per te tutti qui si scadono un po'  troppo  anche se a me non pare, mi sembri una persona  competente, e comunque  aperta  alla discussione.
Credo  che  però  non appaia netto il tuo punto di vista, mi chiedo cosa sia per te gourmet e cosa no, mi chiedo  quanto dovrebbe  valere  il lavoro di un pizzaiolo  bravo  e di uno meno bravo, se per te esistano limiti all' mecenatismo dell'  arte culinaria  o debba essere data alla sola discrezione  dell'  artista.
La mia posizione  e  quella di Giubiletor  sono nette a discapito  del fatto che  possano essere  giuste o totalmente  sbagliate.
La tua non l' ho capita e mi incuriosisce  perché  ripeto  mi sembri  competente.
Seguo questa discussione con interesse anche se vivendo fuori Napoli non ne comprendo la dinamica
a Naso non mi pare che Chughino abbia detto eresie
secondo lui la pizza costa troppo rispetto ai costi degli ingredienti e alla presunta qualita degli stessi
La pizza è un piatto popolare e povero adda riempi a panza, che non vuol dire che debba essere fatta con ingredienti di merda ma il ricarico anche con ingredienti buoni è eccessivo
mi pare abbastanza corretto

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 09:24:47 am
Infatti  se usi prodotti  di eccellenza  , il costo deve essere  superiore.
Niente  da ribattere e così come voglio spendere di più  per le invenzioni  dei pizzaioli  più  bravi ed innovativi.
Ma di più  un  50/60% in più  non il 150%, li è  da considerarsi  un po'  esoso.
precisamente.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 09:35:32 am
Chughino facciamo che  io e te siamo due gestori di  pizzerie va bene? tu stai a Via nuova poggioreale e io sto a Piazza Sannazaro

Tu paghi 3.000 euro al mese per il fitto io ne pago 30.000

Facciamo tutti e due la pizza e il panetto pesa a tutti e due 200 grammi, io lo faccio con il lievito madre, lievitazione lenta, molto idratato, ci vogliono tipo 30 ore, tu lo fai in 12 ore (non intendo essere preciso è per dare un idea)

Facciamo tutti e due una pizza che è Pomodoro, crudo, parmigiano e rucola.

Tu ci metti la roba presa all MD io compro i pomodorini del piennolo, il patanegra, il parmigiano stagionato e la rucola la compro dove so che è biologica.

A fine serata vendiamo tutti e due 5 pizze, facciamo finta che le scorte le dobbiamo buttare (voglio simulare il rischio di un magazzino più caro) tu quanto ci rimetti? io quanto ci rimetto?

E non sto considerando camerieri, lato artigianale.... cazzi e mazzi; proprio facendo il conto della serva ( anche stupido a mio avviso) secondo te rischio più io o più tu? devo tenere il prezzo più alto io per coprire eventualmente costi di deperimento o tu?


Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Marzo 02, 2018, 10:12:27 am
Chughino facciamo che  io e te siamo due gestori di  pizzerie va bene? tu stai a Via nuova poggioreale e io sto a Piazza Sannazaro

Tu paghi 3.000 euro al mese per il fitto io ne pago 30.000

Facciamo tutti e due la pizza e il panetto pesa a tutti e due 200 grammi, io lo faccio con il lievito madre, lievitazione lenta, molto idratato, ci vogliono tipo 30 ore, tu lo fai in 12 ore (non intendo essere preciso è per dare un idea)

Facciamo tutti e due una pizza che è Pomodoro, crudo, parmigiano e rucola.

Tu ci metti la roba presa all MD io compro i pomodorini del piennolo, il patanegra, il parmigiano stagionato e la rucola la compro dove so che è biologica.

A fine serata vendiamo tutti e due 5 pizze, facciamo finta che le scorte le dobbiamo buttare (voglio simulare il rischio di un magazzino più caro) tu quanto ci rimetti? io quanto ci rimetto?

E non sto considerando camerieri, lato artigianale.... cazzi e mazzi; proprio facendo il conto della serva ( anche stupido a mio avviso) secondo te rischio più io o più tu? devo tenere il prezzo più alto io per coprire eventualmente costi di deperimento o tu?
Young però secondo me non puoi considerare il prezzo dell'affitto in questo discorso, perché ci sono pizzerie gourmet nelle più grandi latrine di provincia dove la pizza gourmet la paghi comunque 10 euro come da 50 Kalò.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 10:17:37 am
Young però secondo me non puoi considerare il prezzo dell'affitto in questo discorso, perché ci sono pizzerie gourmet nelle più grandi latrine di provincia dove la pizza gourmet la paghi comunque 10 euro come da 50 Kalò.

ma capisci che così diventa un discorso sterminato... cioè c'avessema metter a fa l'elenco di ogni pizzeria; un protagora moderno ti direbbe il consumatore è misura della cosa, se fuori da 50 Kalo ci stanno le file come ai concerti e alla dolce sosta non ci sta la fila nemmeno nell'ora di spacco degli uffici il motivo è anche abbastanza semplice;

Poi vorrei un attimo riportare la discussione all'origine, qual'è il pomo della discordia? che le pizze "gourmet" costano assai? a giudicare dalla risposta del mercato direi che costano poco.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 10:23:34 am
ma che una pizza con ingredienti di qualità superiore debba costare di più è assodato.
il punto di chughino è nella misura di quanto costa di più.

tu dici: il mercato fa il prezzo, se le facessero pagare di più la gente continuerebbe a comprarle ... ed è vero!

ciò tuttavia non toglie che potrebbero (secondo me dovrebbero) costare di meno qualora la gente aprisse gli occhi e si comportasse diversamente.

non penso che chughino stia dicendo che una pizza gourmet debba costare come una pizza normale, se lo sta sostenendo io non la penso così.

sta dicendo, così ho capito almeno, che dovrebbe costare di più di una pizza normale ma significativamente meno di quanto la fanno pagare in molte pizzerie.  :fammpns: ma perché questo semplice punto non è chiaro?  :fammpns:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 10:29:00 am
ma che una pizza con ingredienti di qualità superiore debba costare di più è assodato.
il punto di chughino è nella misura di quanto costa di più.

tu dici: il mercato fa il prezzo, se le facessero pagare di più la gente continuerebbe a comprarle ... ed è vero!

ciò tuttavia non toglie che potrebbero (secondo me dovrebbero) costare di meno qualora la gente aprisse gli occhi e si comportasse diversamente.

non penso che chughino stia dicendo che una pizza gourmet debba costare come una pizza normale, se lo sta sostenendo io non la penso così.

sta dicendo, così ho capito almeno, che dovrebbe costare di più di una pizza normale ma significativamente meno di quanto la fanno pagare in molte pizzerie.  :fammpns: ma perché questo semplice punto non è chiaro?  :fammpns:

non lo so, veramente mi dai l impressione di non avere nessun contatto con la realtà.

Fai una cosa prenditi il locale che sta a fianco a 50 Kalo, mo ci sta fratelli la Bufala e mettiti a fare le pizze gourmet a  4,5 € secondo voi due dovreste diventare Jillionari  ( Futurama cit.) in un mese



https://www.youtube.com/watch?v=whUvTIzcE_U
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 10:35:28 am
che ti devo dire, vivo fuori dalla realtà ...  :boh:
arriva a pagare 15 euro di margherita anche se al pizzaiolo gourmet gli costa la quinta parte ...  :boh: ... perché è gourmet e perché  ci sta chi è disposto a farlo come te.

a me sembra che i conti fatti da chughino non siano campati in aria, e che il margine di guadagno in molti casi sia esoso ... per usare una sua parola. Negare questo significa, stando a leggerti, azzopparti il cane.  :boh: mi dispiace per la bestiola che ti devo di
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 10:37:50 am
che ti devo dire, vivo fuori dalla realtà ...  :boh:
arriva a pagare 15 euro di margherita che ti devo dire, anche se al pizzaiolo gourmet gli costa la quinta parte ...  :boh: ... perché è gourmet e perché  ci sta chi è disposto a farlo come te.

a me sembra che i conti fatti da chughino non siano campati in aria, e che il margine di guadagno in molti casi sia esoso ... per usare una sua parola. Negare questo significa, stando a leggerti, azzopparti il cane.  :boh: mi dispiace per la bestiola che ti devo di

Si stai fuori dal mondo, ma dove l'hai viste ste margherite a 15€, ti stai masturbando mentalmente su cose che non esistono e te lo sto dicendo da due giorni, secondo me non sei mai uscito da quella stanza dove stai e non hai la più pallida idea di che cosa stiamo parlando e vieni a pontificare.

E poi mi ripeto il ricarico di X4 ( chughino o x4 o 400% è la stessa cosa, non fa niente che "non uso le percentuali") è normale.

Questo è il menù di una pizzeria che può essere presa come modello di Gourmet perchè sta in un posto carissimo, usa materie prime costose ed offre un ottimo servizio, a sfaccim ra margherita a 15€ addo maronn l'è vist?

(https://anamericaninrome.com/wp/wp-content/uploads/2016/09/50-Kalo-Napoli-1.jpg)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Marzo 02, 2018, 10:44:34 am
che ti devo dire, vivo fuori dalla realtà ...  :boh:
arriva a pagare 15 euro di margherita anche se al pizzaiolo gourmet gli costa la quinta parte ...

Vabbuò Giubilator, gli esempi sono sconfinati, quanto costa un paio di scarpe Nike all'azienda e quanto costa a te? :look:
E pure le scarpe possono essere intese come "prodotto povero".

Il discorso di chugino sui margini di guadagno è pure comprensibile nei termini ma non troppo nel senso, divenute famose quelle pizzerie non offrono solo una pizza migliore, che resta concetto relativo e soggettivo, ma offrono una "esperienza", qualunque cosa questo voglia dire per te, anche banalmente il "prenderselo nel didietro pagando 15 una cosa che vale 5" :look:, ma non ha senso stare a sindacare sulla loro poltica dei prezzi, quel che si può fare è non andarci :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 10:45:51 am
Si stai fuori dal mondo, ma dove l'hai viste ste margherite a 15€, ti stai masturbando mentalmente su cose che non esistono e te lo sto dicendo da due giorni, secondo me non sei mai uscito da quella stanza dove stai e non hai la più pallida idea di che cosa stiamo parlando e vieni a pontificare.

E poi mi ripeto il ricarico di X4 ( chughino o x4 o 400% è la stessa cosa, non fa niente che "non uso le percentuali") è normale.

Questo è il menù di una pizzeria che può essere presa come modello di Gourmet perchè sta in un posto carissimo, usa materie prime costose ed offre un ottimo servizio, a sfaccim ra margherita a 15€ addo maronn l'è vist?

(https://anamericaninrome.com/wp/wp-content/uploads/2016/09/50-Kalo-Napoli-1.jpg)
ho detto "Arriva a pagare", devo parlare per forza napulegno con te altrimenti non capisci, nel senso che secondo te costano pure poco le pizze gourmet (riferimento al tuo post precedente).

 :facepalm: si nu cas perz  :facepalm:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 10:49:32 am
Vabbuò Giubilator, gli esempi sono sconfinati, quanto costa un paio di scarpe Nike all'azienda e quanto costa a te? :look:
E pure le scarpe possono essere intese come "prodotto povero".

Il discorso di chugino sui margini di guadagno è pure comprensibile nei termini ma non troppo nel senso, divenute famose quelle pizzerie non offrono solo una pizza migliore, che resta concetto relativo e soggettivo, ma offrono una "esperienza", qualunque cosa questo voglia dire per te, anche banalmente il "prenderselo nel didietro pagando 15 una cosa che vale 5" :look:, ma non ha senso stare a sindacare sulla loro poltica dei prezzi, quel che si può fare è non andarci :look:
infatti esistono dei limiti oltre i quali personalmente non vado,
e me ne frega il giusto se altre 25 persone come Panda ritengono che sia giusto arrivare a mettere na pizza a 15 euro perché "il mercato decide".  :sisi:
idem per le scarpe.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 10:49:54 am
ho detto "Arriva a pagare", devo parlare per forza napulegno con te altrimenti non capisci, nel senso che secondo te costano pure poco le pizze gourmet (riferimento al tuo post precedente).

 :facepalm: si nu cas perz  :facepalm:

ditemi voi se questo non è flammare; che gli devo rispondere oltre alla cosa ovvia e cioè che scrive cose a schiovere e senza senso?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 10:51:36 am
infatti esistono dei limiti oltre i quali personalmente non vado,
e me ne frega il giusto se altre 25 persone come Panda ritengono che sia giusto arrivare a mettere na pizza a 15 euro perché "il mercato decide".  :sisi:
idem per le scarpe.

E quindi??? c'amma fa nuje che tu non vuoi spendere? il succo qual'è?

Economia alle superiori l'è fatt? ti hanno fatto tirare le linee domande e offerta? e vist che bella X che esce? e capit che signific?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Marzo 02, 2018, 10:52:30 am
infatti esistono dei limiti oltre i quali personalmente non vado,
e me ne frega il giusto se altre 25 persone come Panda ritengono che sia giusto arrivare a mettere na pizza a 15 euro perché "il mercato decide".  :sisi:
idem per le scarpe.

E io altrettanto :look: ma se ci sono 25 persone disposte a spendere 15 euro e poi ci siamo io e te con le manine corte :look:, il prezzo non può ritenersi alto o sbagliato.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 10:53:47 am
E quindi??? c'amma fa nuje che tu non vuoi spendere? il succo qual'è?

Economia alle superiori l'è fatt? ti hanno fatto tirare le linee domande e offerta? e vist che bella X che esce? e capit che signific?
ma perché ti scaldi di sta maniera Panda?  :sisi:
stai calmo ... ti fai il sangue amaro per niente  :sisi:

sto difendendo una posizione di buon senso (a mia opinione), non capisco perché ti accanisci di sta maniera  :boh:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 10:56:22 am
ma perché ti scaldi di sta maniera Panda?  :sisi:
stai calmo ... ti fai il sangue amaro per niente  :sisi:

sto difendendo una posizione di buon senso (a mia opinione), non capisco perché ti accanisci di sta maniera  :boh:

E fai sempre lo stesso errore, sto calmissimo. però veramente non arrivo a capire come fai ad essere laureato, cioè nun si cazz e capì che arrivano le 10:30 nemmeno alle 10:29

Secondo me lo fai a posta e perciò mi dai fastidio, non rabbia.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 10:57:16 am
Cmq in pausa pranzo me ne vado proprio da 50 Kalo e ve mett pur a fotografia a sfreggio.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 10:57:34 am
E io altrettanto :look: ma se ci sono 25 persone disposte a spendere 15 euro e poi ci siamo io e te con le manine corte :look:, il prezzo non può ritenersi alto o sbagliato.
sto dicendo che per me è alto e, per usare un eufemismo di un altro utente che si è espresso in questo topic (parafraso), "farmelo mettere a quel posto in questo modo così lampante" non ci sto così tanto.
non sto attaccando loro, sto difendendo la mia idea che non è solo mia a leggere anche in questo forum. Semmai è il panda che dice "il mercato sancisce questo fai questo" ... io dico solo che il mercato è la somma di tante decisioni personali mutualmente influenzabili. Cerco di non farmi influenzare troppo questo è tutto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 10:59:34 am
E fai sempre lo stesso errore, sto calmissimo. però veramente non arrivo a capire come fai ad essere laureato, cioè nun si cazz e capì che arrivano le 10:30 nemmeno alle 10:29

Secondo me lo fai a posta e perciò mi dai fastidio, non rabbia.
beh accertare di avere dei limiti è pur sempre un ottimo inizio!  :ok:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 11:01:01 am
Secondo me un discorso del genere lo capisco su un confronto Iphone Huawei dove il markup è davvero fuori logica ma per piacere la margherita da 50 Kalo costa 6€ vi ho messo il menù ma quanto cazzo la volete pagare? siete leggermente canguri mi spiace dirvelo ma se considerate quei prezzi esosi lo siete e basta; sono assolutamente onesti considerando location e materie prime.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 11:01:58 am

Ma la Caputo e' riconosciuta come un'ottima farina, o mi sono perso qualcosa? Inoltre io ancora la scorsa estate ho pagato 4 euro da michele per una margherita che usciva fuori dal piatto, non capisco quale sia il problema.

Caputo è  una  buona farina sicuramente  la più  usata ma non è  che sia chi sa cosa.
La Caputo  fa  un prezzo al kg molto conveniente,infatti è  usata dalla pizzeria  con piazza a 4 euro e pizzerie  con pizze da 6.

Seguo questa discussione con interesse anche se vivendo fuori Napoli non ne comprendo la dinamica
a Naso non mi pare che Chughino abbia detto eresie
secondo lui la pizza costa troppo rispetto ai costi degli ingredienti e alla presunta qualita degli stessi
La pizza è un piatto popolare e povero adda riempi a panza, che non vuol dire che debba essere fatta con ingredienti di merda ma il ricarico anche con ingredienti buoni è eccessivo
mi pare abbastanza corretto

#Dieci minuti della partita del Napoli valgono l'intero campionato della Juventus (cit)#



Abitando fuori Napoli  tu hai un rapporto  qualità/prezzo  molto  peggiore  che qui a Napoli.
A te se va bene  la Margherita  ti parte da 5.50 euro.
Di solito  cotta in forno  elettrico  (che di per sé non vuol dire  che  sia per forza un male se usato bene restituisce pizze dignitose), lavorata da un egiziano  che quando è  sbarcato  in Italia  faceva il muratore.
Quando  ero su vedevo frotte di nordafricani  fare delle pizze da arresto a prezzi esagerati, con la passata messa sopra *dawson*.
Però  sono ottimamente  integrate, perché  il target  commerciale  è  quello, su napoletani  a parte vogliono quel prodotto, una specie di biscotto con il pomodoro le cipolle e il tonno sopra.
Stai messo male caro Palefierr  (spera di trovare qualche pizzeria  napoletana vera pagherai di più  ma il prodotto  sarà migliore).

Chughino facciamo che  io e te siamo due gestori di  pizzerie va bene? tu stai a Via nuova poggioreale e io sto a Piazza Sannazaro

Tu paghi 3.000 euro al mese per il fitto io ne pago 30.000

Facciamo tutti e due la pizza e il panetto pesa a tutti e due 200 grammi, io lo faccio con il lievito madre, lievitazione lenta, molto idratato, ci vogliono tipo 30 ore, tu lo fai in 12 ore (non intendo essere preciso è per dare un idea)

Facciamo tutti e due una pizza che è Pomodoro, crudo, parmigiano e rucola.

Tu ci metti la roba presa all MD io compro i pomodorini del piennolo, il patanegra, il parmigiano stagionato e la rucola la compro dove so che è biologica.

A fine serata vendiamo tutti e due 5 pizze, facciamo finta che le scorte le dobbiamo buttare (voglio simulare il rischio di un magazzino più caro) tu quanto ci rimetti? io quanto ci rimetto?

E non sto considerando camerieri, lato artigianale.... cazzi e mazzi; proprio facendo il conto della serva ( anche stupido a mio avviso) secondo te rischio più io o più tu? devo tenere il prezzo più alto io per coprire eventualmente costi di deperimento o tu?



Chughino facciamo che  io e te siamo due gestori di  pizzerie va bene? tu stai a Via nuova poggioreale e io sto a Piazza Sannazaro

Tu paghi 3.000 euro al mese per il fitto io ne pago 30.000

Facciamo tutti e due la pizza e il panetto pesa a tutti e due 200 grammi, io lo faccio con il lievito madre, lievitazione lenta, molto idratato, ci vogliono tipo 30 ore, tu lo fai in 12 ore (non intendo essere preciso è per dare un idea)

Facciamo tutti e due una pizza che è Pomodoro, crudo, parmigiano e rucola.

Tu ci metti la roba presa all MD io compro i pomodorini del piennolo, il patanegra, il parmigiano stagionato e la rucola la compro dove so che è biologica.

A fine serata vendiamo tutti e due 5 pizze, facciamo finta che le scorte le dobbiamo buttare (voglio simulare il rischio di un magazzino più caro) tu quanto ci rimetti? io quanto ci rimetto?

E non sto considerando camerieri, lato artigianale.... cazzi e mazzi; proprio facendo il conto della serva ( anche stupido a mio avviso) secondo te rischio più io o più tu? devo tenere il prezzo più alto io per coprire eventualmente costi di deperimento o tu?




A rimettere  ci rimetteremo  entrambi.
Tu hai scelto  un target  commerciale  preciso "Il chiattillo  mantenuto da papà", e quelli che lavorano  lì  che a pranzo devono mangiare, ed una clientela in media più  facoltosa in settimana, al weekend  ti si aggiunge  tutti quelli che vengono dalla provincia  e dalla periferia  perché si vanno a fare il giro a Mergellina.
Hai puntato sul fatto che a costi maggiori avrai quasi sicuramente  un tuo ritorno economico, si pensi alle file di sfasteriati fuori alle pizzerie  della zona come 50 kalo.
Quindi dovrai si avere un costo pizza di un 50 centesimi  euro in più,ma di solito  è  nelle migliori  delle ipotesi  1.5 in più.
Io invece  ho un target  diverso nessuno nel weekend, difficilmente  ho passaggio di persone in uscita di relax, io ho un target  prestabilito  quelli lavorano, al mattino  in zona, la sera gli stanziali del quartiere.
Io difficilmente  avrò  un flusso continuo  con riciclo, dovrò  giocoforza  basarmi  sul prezzo un po'  più  basso (tenuti conto anche dei costi minori).
Tu offri prodotti  di eccellenza  in un logo più  benestante  io prodotti  popolari  in un luogo  popolare.
Tu molto probabilmente  avrai sempre  il locale pieno  nei weekend soprattutto  attirati dalla fatto che fai pizze di eccellenza.
Io devo penetrare in un mercato molto  competitivo e stanziale.
Il mio  market place  impone dei rischi sicuramente  minori dal lato economico  ma maggiori per utenza e saturazione del  mercato.
Il tuo market place  ha dei rischi maggiori  per quanto  riguarda i costi economici che sostieni ma devi prentrare  creando una nicchia specifica su di un afflusso  utenza molto  più ampio.
Alla fine abbiamo  grosso modo lo stesso rischio entrambi.
Ma molto probabilmente  quello che si troverà  sottosopra in maniera  peggiore  sarò  io.
La mia fideiussione  per aprire quel tipo  di attività  avrà  coinvolto tutti o quasi tutti i miei beni personali  in caso di fallimento  molto  probabilmente rimarrò con un pugno di mosche.
Tu per aprire  quel  tipo di attività  avrai dei soci o le spalle coperte, il tuo rischio  già  è  stato calcolato  da un consulente, difficilmente  hai messo beni tuoi propr sei un pizzaiolo  quotato.
Se non hai questo background alle spalle un locale  in una zona del genere  o lo hai ereditato  o sei un pazzo  scriteriato che affondare tra un mese.
Ma sinceramente se ti fai un giro in quella zona raramente  capita  di vedere  locali ridotti alla fame, anzi se la cavano tutti abbastanza  bene.
Ti ripeto  il tuo prodotto costerà  sicuramente  più  del mio anche perché  vale di più.
Ma il rischio  è  lo stesso, per tutti e due, però  a te visto la zona e  tipo di  locale  sarà  un rischio calcolato, e se va male, molto probabilmente  avrai modo di continuare  a  lavorare.
Io vado più allo sbaraglio  se va male,difficilmente  troverò  lavoro  in breve tempo, con rischi molto meno calcolati.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 11:07:32 am
Ma perchè non accettate i gusti degli altri... boh. io ci vado da 50 Kalo e non so ne chiattil e ne figlio e papà
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 11:08:50 am
Ma perchè non accettate i gusti degli altri... boh. io ci vado da 50 Kalo e non so ne chiattil e ne figlio e papà
personalmente li accetto, nessun problema, io sto dicendo come la penso io non come devono pensarla gli altri.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 11:11:04 am
personalmente li accetto, nessun problema, io sto dicendo come la penso io non come devono pensarla gli altri.
voglio essere diretto: mi devi dire sul menù che ti ho postato quali sono le pizze che costano troppo e poi mi devi dire dove le trovi uguali alla metà del prezzo, se mi fai questa cosa ha senso il tuo punto di vista, sennò se non ci sono questi presupposti sei come Giggig che ritiene Ounas un fuoriclasse; se ti devo iniziare a considerare così lo faccio... e non ti caco più
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 11:14:25 am
ma capisci che così diventa un discorso sterminato... cioè c'avessema metter a fa l'elenco di ogni pizzeria; un protagora moderno ti direbbe il consumatore è misura della cosa, se fuori da 50 Kalo ci stanno le file come ai concerti e alla dolce sosta non ci sta la fila nemmeno nell'ora di spacco degli uffici il motivo è anche abbastanza semplice;

Poi vorrei un attimo riportare la discussione all'origine, qual'è il pomo della discordia? che le pizze "gourmet" costano assai? a giudicare dalla risposta del mercato direi che costano poco.

Cotano  tanto  in rapporto  alla  qualità  come costano tanto  in rapporto  alla qualità  di quelle non gourmet.
Ma di per sé va bene e voglio pure mettere  la parte esperienziale  del locale  come suggeriva  qualcuno e voglio pure mettere  il mecenatismo  che il pizzaiolo  o il cuoco  da al suo lavoro  e voglio pure mettere  tutti gli altri  costi.
Ma quando  va male male tu hai messo la tua iper super pizza esperienziale  da 2 euro prodotto  finito  a 10.
Mo voglio rincarare il prezzo con altri 2 euro  di  spese vive siamo  a 6 euro di guadagno.
Mo contando tutti quelli che vogliono  mangiare  una pizza coi controcazzi sono Molte no le pizzerie  top a Napoli  sarebbero  già  fallite da  tempo e non mi sembra  proprio....
Stiamo parlando  di molto più  del doppio ed è  esoso.
Tralasciando  il fatto  che vendono comunque.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 11:14:26 am
Caputo è  una  buona farina sicuramente  la più  usata ma non è  che sia chi sa cosa.
La Caputo  fa  un prezzo al kg molto conveniente,infatti è  usata dalla pizzeria  con piazza a 4 euro e pizzerie  con pizze da 6.

Abitando fuori Napoli  tu hai un rapporto  qualità/prezzo  molto  peggiore  che qui a Napoli.
A te se va bene  la Margherita  ti parte da 5.50 euro.
Di solito  cotta in forno  elettrico  (che di per sé non vuol dire  che  sia per forza un male se usato bene restituisce pizze dignitose), lavorata da un egiziano  che quando è  sbarcato  in Italia  faceva il muratore.
Quando  ero su vedevo frotte di nordafricani  fare delle pizze da arresto a prezzi esagerati, con la passata messa sopra *dawson*.
Però  sono ottimamente  integrate, perché  il target  commerciale  è  quello, su napoletani  a parte vogliono quel prodotto, una specie di biscotto con il pomodoro le cipolle e il tonno sopra.
Stai messo male caro Palefierr  (spera di trovare qualche pizzeria  napoletana vera pagherai di più  ma il prodotto  sarà migliore).

A rimettere  ci rimetteremo  entrambi.
Tu hai scelto  un target  commerciale  preciso "Il chiattillo  mantenuto da papà", e quelli che lavorano  lì  che a pranzo devono mangiare, ed una clientela in media più  facoltosa in settimana, al weekend  ti si aggiunge  tutti quelli che vengono dalla provincia  e dalla periferia  perché si vanno a fare il giro a Mergellina.
Hai puntato sul fatto che a costi maggiori avrai quasi sicuramente  un tuo ritorno economico, si pensi alle file di sfasteriati fuori alle pizzerie  della zona come 50 kalo.
Quindi dovrai si avere un costo pizza di un 50 centesimi  euro in più,ma di solito  è  nelle migliori  delle ipotesi  1.5 in più.
Io invece  ho un target  diverso nessuno nel weekend, difficilmente  ho passaggio di persone in uscita di relax, io ho un target  prestabilito  quelli lavorano, al mattino  in zona, la sera gli stanziali del quartiere.
Io difficilmente  avrò  un flusso continuo  con riciclo, dovrò  giocoforza  basarmi  sul prezzo un po'  più  basso (tenuti conto anche dei costi minori).
Tu offri prodotti  di eccellenza  in un logo più  benestante  io prodotti  popolari  in un luogo  popolare.
Tu molto probabilmente  avrai sempre  il locale pieno  nei weekend soprattutto  attirati dalla fatto che fai pizze di eccellenza.
Io devo penetrare in un mercato molto  competitivo e stanziale.
Il mio  market place  impone dei rischi sicuramente  minori dal lato economico  ma maggiori per utenza e saturazione del  mercato.
Il tuo market place  ha dei rischi maggiori  per quanto  riguarda i costi economici che sostieni ma devi prentrare  creando una nicchia specifica su di un afflusso  utenza molto  più ampio.
Alla fine abbiamo  grosso modo lo stesso rischio entrambi.
Ma molto probabilmente  quello che si troverà  sottosopra in maniera  peggiore  sarò  io.
La mia fideiussione  per aprire quel tipo  di attività  avrà  coinvolto tutti o quasi tutti i miei beni personali  in caso di fallimento  molto  probabilmente rimarrò con un pugno di mosche.
Tu per aprire  quel  tipo di attività  avrai dei soci o le spalle coperte, il tuo rischio  già  è  stato calcolato  da un consulente, difficilmente  hai messo beni tuoi propr sei un pizzaiolo  quotato.
Se non hai questo background alle spalle un locale  in una zona del genere  o lo hai ereditato  o sei un pazzo  scriteriato che affondare tra un mese.
Ma sinceramente se ti fai un giro in quella zona raramente  capita  di vedere  locali ridotti alla fame, anzi se la cavano tutti abbastanza  bene.
Ti ripeto  il tuo prodotto costerà  sicuramente  più  del mio anche perché  vale di più.
Ma il rischio  è  lo stesso, per tutti e due, però  a te visto la zona e  tipo di  locale  sarà  un rischio calcolato, e se va male, molto probabilmente  avrai modo di continuare  a  lavorare.
Io vado più allo sbaraglio  se va male,difficilmente  troverò  lavoro  in breve tempo, con rischi molto meno calcolati.

chughino vai a parlare con i proprietari del Sarago di come non si fallisce a Piazza Sannazaro.

poi ti voglio rassicurare, mi occupo di Marketing da ormai 10 anni...e stai liscio che rischia di più chi fa impresa con costi fissi e variabili più alti rispetto a chi la con costi minimi; poi il background non lo puoi mettere nella discussione mi spiace è una cosa personale che va analizzata nel caso specifico a me spiace se tu hai avuto brutte esperienze ma non puoi portare i tuoi vissuti nobilitandoli come concetti universali.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 11:15:37 am
Panda non esiste solo 50kalo guarda.

Michele (ritorna sempre, vedi?) l'ultima volta che ho mangiato da lui la margherita la metteva a 4 euro, con qualche modifica a 4.5 euro, con doppia mozzarella a 5 euro.
Ed è il primo che mi è venuto in testa.

Analogamente ci sono pizzerie nell'entroterra che si definiscono Gourmet e che ti fanno pagare più di 6euro di pizza. Il nome di una di esse se vuoi te lo faccio in privato perché conosco i titolari di persona e non gradisco fargli cattiva pubblicità.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 11:19:10 am
Cotano  tanto  in rapporto  alla  qualità  come costano tanto  in rapporto  alla qualità  di quelle non gourmet.
Ma di per sé va bene e voglio pure mettere  la parte esperienziale  del locale  come suggeriva  qualcuno e voglio pure mettere  il mecenatismo  che il pizzaiolo  o il cuoco  da al suo lavoro  e voglio pure mettere  tutti gli altri  costi.
Ma quando  va male male tu hai messo la tua iper super pizza esperienziale  da 2 euro prodotto  finito  a 10.
Mo voglio rincarare il prezzo con altri 2 euro  di  spese vive siamo  a 6 euro di guadagno.
Mo contando tutti quelli che vogliono  mangiare  una pizza coi controcazzi sono Molte no le pizzerie  top a Napoli  sarebbero  già  fallite da  tempo e non mi sembra  proprio....
Stiamo parlando  di molto più  del doppio ed è  esoso.
Tralasciando  il fatto  che vendono comunque.


Più del doppio è esoso?  Seriamente dove hai studiato queste cose sono curioso.


Ma lo sapete che la mozzarella di bufala va anche a 15€ al Kg? secondo voi sulla pizza non ci vanno nemmeno 100 grammi di mozzarella, già sarebbero 1.5€ (sempre conti alla cazzo, ma non tanto)  e la mozzarella che rimane e non puoi usare lo sai che la devi mettere nel costo piatto? o stiamo immaginando una ristorazione a zero sprechi? e mettici il fitto il personale e tutto il resto...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 11:20:46 am
Panda non esiste solo 50kalo guarda.

Michele (ritorna sempre, vedi?) l'ultima volta che ho mangiato da lui la margherita la metteva a 4 euro, con qualche modifica a 4.5 euro, con doppia mozzarella a 5 euro.
Ed è il primo che mi è venuto in testa.

Analogamente ci sono pizzerie nell'entroterra che si definiscono Gourmet e che ti fanno pagare più di 6euro di pizza. Il nome di una di esse se vuoi te lo faccio in privato perché conosco i titolari di persona e non gradisco fargli cattiva pubblicità.


Ti siedi, mangi una margherita che è cchiu gross ra cap e bomb che tieni e paghi 4 euro massimo 5 € se ci metti più mozzarella ed è esoso... veramente apritevi un locale che voglio venire a mangiare sempre da voi; wa si facit a past e patan e la mettete a più di 70 centesimi ve vott e segg appriess
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 11:24:53 am

Ti siedi, mangi una margherita che è cchiu gross ra cap e bomb che tieni e paghi 4 euro massimo 5 € se ci metti più mozzarella ed è esoso... veramente apritevi un locale che voglio venire a mangiare sempre da voi; wa si facit a past e patan e la mettete a più di 70 centesimi ve vott e segg appriess
ma perché devo stare sempre con l'abbecedario con te?
Michele per me è un esempio virtuoso nel contesto del discorso che stiamo avendo.

4 euro per la pizza di Michele, che ritengo ottima (gourmet? ditemelo voi), è un prezzo che pago. Me ne prendo anche 3 (il mio record è stato 8 ma quei tempi sono andati purtroppo).
50kalo a 6 euro ... lo posso accettare anche se per me non c'è questione con Michele sia per rapporto qualità prezzo.
Superati i 6 euro, gourmet o non gourmet, per me è esoso per non dire truffaldino. PER ME. Per te no, è il mercato, per carità fai quello che vuoi con i tuoi soldi ... :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 11:28:40 am
Ma perchè non accettate i gusti degli altri... boh. io ci vado da 50 Kalo e non so ne chiattil e ne figlio e papà
Ma pure io vado da 50kalo o vesi Sorbillo solo ai tribunali  da Concettina  alla notizia  e  compagnia  bella.
Ho mangiato  da molti ristoranti  importanti  sono  stato da la Mantia e Marchesi  pur essendo  un puzzato di fame,spendendo  ogni tanto di più  per mangiare  che per vestirmi ma li trovo comunque  esosi
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Marzo 02, 2018, 11:37:39 am
Se posso dire la mia i prezzi di 50 kalò sono in linea con le attività della zona, per dire se vai dai fratelli la bufala la margherita la paghi 4,50 ma quei due euro risparmiati ce li perdi di gusto.
Per me il top a Napoli qualità prezzo è Sorbillo ai Tribunali che usa prodotti di altra qualità e propone lo stesso prezzi popolari in linea con le altre attività della zona. Per dire Di Matteo o la figlia del presidente hanno gli stessi prezzi ma gli ingredienti non sono paragonabili a mio avviso. Michele manco lo considero quel pomodoro che usa mi ha fatto venire l'acidità di stomaco per due giorni l'ultima volta.
Naturalmente se vai da Sorbillo sul lungomare la stessa pizza più bibita la paghi almeno il doppio per l'esclusività della location soltanto, perchè a leggere i menù e mangiare la pizza sono esattemente lo stesso prodotto, forse là sta qualche chiattilata in più tipo i dolci di quello a Casale e il vino.
Una cosa che trovo veramente inconcepibile e far pagare 75cl di acqua panna 2.20 euro, ecco questo mi fa veramente incazzare.
Discorso diverso per le pizzerie Gourmet che nascono come funghi in culo al mondo e sono tirate avanti da sapienti operazioni di marketing, per dire da Lionello ad Orta di Atella c'è gente che piglia e si fa 40 minuti di macchina per poi farsi un'ora e mezza di file per pagare 7 euro di margherita ingustificabili. E come lui ce ne sono tantissimi.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Marzo 02, 2018, 11:39:30 am
Io la pizza gourmet me la vado a mangiare, non solo per uscire dalla monotonia di capricciosa, marinara, margherita e salsicc e friarielli, ma anche perché secondo me oltre agli ingredienti, in una pizzeria gourmet paghi anche il costo della ricercatezza (che ha un costo in tempo e risorse umane) e del servizio, che non è solo il cameriere che ti porta la pizza a tavola o che sparecchia, paghi anche l'impegno a trovare l'accostamento originale, la scelta di quella patata specifica pure per un crocchè, perché rispetto a quell'altra patata ha meno amido, una consistenza migliore o che ne so. Paghi anche per l'ingrediente fresco che se non viene usato si perde e si butta e per un impasto leggero che lievita tanto tempo e non ti resta mai sullo stomaco.

Faccio tre esempi scemi, dai Masanielli (Sasà, non Francesco), la mia ragazza prese una pizza da 8-9 euro. La portarono a tavola e la pizza era bella, cotta bene, condita bene e aveva un ottimo sapore. Dopo un minuto, con la pizza già cominciata, arriva il cameriere mortificato con un'altra pizza in mano, si scusa e dice che ha commesso un errore perché il pizzaiolo ha detto che quella pizza non doveva uscire e che ne ha fatta già un'altra, si scusa di nuovo, chiede il permesso di prendere il piatto e lo sostituisce con l'altra pizza. Noi non ci eravamo accorti di niente, allora la mia ragazza chiede cosa avesse di sbagliato e il cameriere ci mostra un buchetto piccolissimo sul cornicione, tipo di una bolla d'aria che era scoppiata, come ne ho visti su un milione di pizze, e ripete che il pizzaiolo aveva detto che non doveva uscire ed era stata portata per errore. 

Secondo esempio, qualche mese fa siamo andati da Nino Pannella a Mariglianella, che ha una pizzeria conosciuta ad Acerra e che adesso ha aperto anche una seconda sede dove lavora un altro pizzaiolo. Era in settimana e il locale non era pieno, quindi per posizione e per via della cucina a vista si sentiva ogni tanto quello che diceva il pizzaiolo. Esce una pizza e l'aiutante la mette in un piatto, ma il pizzaiolo che stava facendo altro si gira e dice che quella pizza non deve uscire e che la rifà subito perché, cito testualmente, non era abbastanza rotonda.

Terzo esempio, vado da Gigione a Pomigliano, prendo un panino composto che viene intorno ai 9-10 euro e specifico la cottura al sangue per l'hamburger. Io ammetto che sono un po' fissato, perché la carne se so che è buona la mangio quasi solo al sangue e già la media cottura mi fa passare la voglia. Comunque inizio il panino e dopo qualche morso mi rendo conto che l'hamburger non è ben cotto, neanche medio, però quasi. Lo dico al cameriere che non si scompone proprio, si scusa, prende il panino e lo porta dentro e dopo 5-10 minuti scarsi mi arriva un altro panino.

In questi tre casi, due provocati spontaneamente da chi sta in cucina e uno condizionato, il costo di un piatto, che per un errore banale e che può capitare tante volte durante un servizio, finisce per raddoppiare. Ed è un costo che incide maggiormente, secondo me, su una pizzeria o una paninoteca gourmet, prima di tutto per il costo degli ingredienti, ma anche perché nella pizzeria classica le aspettative sono differenti e l'errore dal cliente viene tollerato più facilmente, in una pizzeria gourmet il cliente sa di pagare per un prodotto d'eccellenza e pretende l'eccellenza, quindi sarà più portato a notare il difetto.
Io sono esperto di economia e gestione nei limiti dell'esame di Micro e Macro che ho dato a Giurisprudenza, però se gestissi una pizzeria gourmet conterei anche questo nella decisione del prezzo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 11:49:24 am
chughino vai a parlare con i proprietari del Sarago di come non si fallisce a Piazza Sannazaro.

poi ti voglio rassicurare, mi occupo di Marketing da ormai 10 anni...e stai liscio che rischia di più chi fa impresa con costi fissi e variabili più alti rispetto a chi la con costi minimi; poi il background non lo puoi mettere nella discussione mi spiace è una cosa personale che va analizzata nel caso specifico a me spiace se tu hai avuto brutte esperienze ma non puoi portare i tuoi vissuti nobilitandoli come concetti universali.

Aspie, se apro a Sannazzaro oggi io non sono un pescetiello di cannuccia, ad oggi  per aprire  in quei luoghi  o hai spalle forti o un nome di richiamo.
Se fai marketing  ste cose le sai,non mettere  il proprio background in una impresa sarebbe  folle soprattutto  in quel luogo.
Ti ricordo  che  il sarago  aveva una gestione  pessima era legato  a come  si fa azienda  negli anni 50 e non come si fa oggi.
Ok sei un manager  bene anzi ottimo, facciamo così mi devi far avere una fideiussione  o un prestito e devi seguire  il management  di due tipo di Chughino.
1 il Chughino  top pizzaiolo che va in televisione  a sparare  michiate su argomenti  come la chimica  di cui non sa un cazzo, ma fa una pizza di padre eterno, con i migliori  ingredienti  scelti da coltivatori e allevatori, quell' Chughino ha già  un cospicuo  conto in banca, dei soci pronti ad entrare  in impresa e vuole aprire una pizzeria  che deve mettere  le palle in testa a Vesi, la vuole aprire nei pressi del hotel Vesuvio.
L' altro Chughino  è  uno che vuole svoltare  si è  sfasteriato di fare l' idraulico  perché  non  gli da soddisfazione, da ragazzo  faceva il pizzaiolo  ed era portato ha un 10'000/ 15'000 euro da parte e invece di fare i propri  comodi vuole finalmente  aprire la sua pizzeria a  Capodichino.
Mo tu da manager mi devi fare un piano  di rischio  per i due profili e dirmi chi ha più  possibilità  di avere un prestito  per  l' impresa e chi personalmente  rischia di più  a livello economico.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Marzo 02, 2018, 11:51:44 am
Aspie, se apro a Sannazzaro oggi io non sono un pescetiello di cannuccia, ad oggi  per aprire  in quei luoghi  o hai spalle forti o un nome di richiamo.
Se fai marketing  ste cose le sai,non mettere  il proprio background in una impresa sarebbe  folle soprattutto  in quel luogo.
Ti ricordo  che  il sarago  aveva una gestione  pessima era legato  a come  si fa azienda  negli anni 50 e non come si fa oggi.
Ok sei un manager  bene anzi ottimo, facciamo così mi devi far avere una fideiussione  o un prestito e devi seguire  il management  di due tipo di Chughino.
1 il Chughino  top pizzaiolo che va in televisione  a sparare  michiate su argomenti  come la chimica  di cui non sa un cazzo, ma fa una pizza di padre eterno, con i migliori  ingredienti  scelti da coltivatori e allevatori, quell' Chughino ha già  un cospicuo  conto in banca, dei soci pronti ad entrare  in impresa e vuole aprire una pizzeria  che deve mettere  le palle in testa a Vesi, la vuole aprire nei pressi del hotel Vesuvio.
L' altro Chughino  è  uno che vuole svoltare  si è  sfasteriato di fare l' idraulico  perché  non  gli da soddisfazione, da ragazzo  faceva il pizzaiolo  ed era portato ha un 10'000/ 15'000 euro da parte e invece di fare i propri  comodi vuole finalmente  aprire la sua pizzeria a  Capodichino.
Mo tu da manager mi devi fare un piano  di rischio  per i due profili e dirmi chi ha più  possibilità  di avere un prestito  per  l' impresa e chi personalmente  rischia di più  a livello economico.
Hai detto che hai mangiato due marinare squisite, dove?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 11:59:11 am
Aspie, se apro a Sannazzaro oggi io non sono un pescetiello di cannuccia, ad oggi  per aprire  in quei luoghi  o hai spalle forti o un nome di richiamo.
Se fai marketing  ste cose le sai,non mettere  il proprio background in una impresa sarebbe  folle soprattutto  in quel luogo.
Ti ricordo  che  il sarago  aveva una gestione  pessima era legato  a come  si fa azienda  negli anni 50 e non come si fa oggi.
Ok sei un manager  bene anzi ottimo, facciamo così mi devi far avere una fideiussione  o un prestito e devi seguire  il management  di due tipo di Chughino.
1 il Chughino  top pizzaiolo che va in televisione  a sparare  michiate su argomenti  come la chimica  di cui non sa un cazzo, ma fa una pizza di padre eterno, con i migliori  ingredienti  scelti da coltivatori e allevatori, quell' Chughino ha già  un cospicuo  conto in banca, dei soci pronti ad entrare  in impresa e vuole aprire una pizzeria  che deve mettere  le palle in testa a Vesi, la vuole aprire nei pressi del hotel Vesuvio.
L' altro Chughino  è  uno che vuole svoltare  si è  sfasteriato di fare l' idraulico  perché  non  gli da soddisfazione, da ragazzo  faceva il pizzaiolo  ed era portato ha un 10'000/ 15'000 euro da parte e invece di fare i propri  comodi vuole finalmente  aprire la sua pizzeria a  Capodichino.
Mo tu da manager mi devi fare un piano  di rischio  per i due profili e dirmi chi ha più  possibilità  di avere un prestito  per  l' impresa e chi personalmente  rischia di più  a livello economico.


Ma tu te pienz che Ciro Salvo, Sorbillo, Cacialli e Vesi primm faceven e Gummist?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 12:03:10 pm

Più del doppio è esoso?  Seriamente dove hai studiato queste cose sono curioso.


Ma lo sapete che la mozzarella di bufala va anche a 15€ al Kg? secondo voi sulla pizza non ci vanno nemmeno 100 grammi di mozzarella, già sarebbero 1.5€ (sempre conti alla cazzo, ma non tanto)  e la mozzarella che rimane e non puoi usare lo sai che la devi mettere nel costo piatto? o stiamo immaginando una ristorazione a zero sprechi? e mettici il fitto il personale e tutto il resto...

Tu sei esperto  di  marketing  ed  un  costo della materia prima  del genere  è  assurdo dovresti saperlo.
Se noi consumatori  il prezzo della bufala a Napoli si aggira attorno  ai 11/13 euro 15 e una bufala da sciogliere  è cogli  a branc.
Gli sprechi ci sono ma con  100 g di mozzarella  ci faccio  2 pizze.
Mo tieni a mente che se noi paghiamo  12 euro al kg un ristoratore  la deve pagare  a 9 almeno perché se no è  un suicidio  bello e  buono e il fior di latte  a 6.
Se mi avanza la mozzarella  la riutilizzo e come, i ristoratori quelli che vanno  avanti cercano di buttare il meno possibile.
Ovviamente  di quei 6 e 9 euro devi togliere  l' Iva che andrà  a ricadere  sull'  cliente  finale.
Se ci metto 1.50 di mozzarella  su di una pizza da 5 mi sto avviando  al fallimento entro un mese.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 12:05:29 pm

Ma tu te pienz che Ciro Salvo, Sorbillo, Cacialli e Vesi primm faceven e Gummist?

No ma per l' appunto ti dico che un fesso qualunque  in zone in non apre e se lo fa si accappotta.
Che chi apre in zone del genere ha un background  di tutto rispetto alle spalle.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 12:11:57 pm
No ma per l' appunto ti dico che un fesso qualunque  in zone in non apre e se lo fa si accappotta.
Che chi apre in zone del genere ha un background  di tutto rispetto alle spalle.

No ti volevo dire hanno iniziato dal basso e poi sono arrivati dove sono arrivati, è inutile ed offensivo per l'altrui intelligenza dire faccio l'idraulico e mi voglio aprire il locale alla riviera di chiaia.

apriti la pizzeria "normale" e fatti valere.


Il discorso sui costi che fai è un po' campato in aria, non esistono ristoranti a zero sprechi ( nemmeno quelli che riutilizzano le scorze delle patate e sono stellati) considerare il costo delle materie prime come hai fatto adesso tu è il primo passo per chiudere. Compri la mozzarella a 9 € e ne metti 100 grammi su una margherita DOP (50 grammi ti sciacqui la mola) il restante a fine giornata non lo usi? va messo nel costo se per assurdo la paghi a 9€ al kg e ne usi la metà nel costo del piatto devi mettere che ti è venuta a fare 18€ al KG; non so se sono stato chiaro. Ma mo ti allego qualche documento online può essere che ti fai più capace...


http://www.chefmate.it/ilprof/risorse/pres_food_cost.pdf

https://books.google.it/books?id=_Kz7oSkxpCEC&pg=PA52&dq=cost+food+restaurant&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwijl-70wM3ZAhVKvRQKHWdJDJAQ6AEIMDAB#v=onepage&q=cost%20food%20restaurant&f=false
 
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 12:13:33 pm
Io la pizza gourmet me la vado a mangiare, non solo per uscire dalla monotonia di capricciosa, marinara, margherita e salsicc e friarielli, ma anche perché secondo me oltre agli ingredienti, in una pizzeria gourmet paghi anche il costo della ricercatezza (che ha un costo in tempo e risorse umane) e del servizio, che non è solo il cameriere che ti porta la pizza a tavola o che sparecchia, paghi anche l'impegno a trovare l'accostamento originale, la scelta di quella patata specifica pure per un crocchè, perché rispetto a quell'altra patata ha meno amido, una consistenza migliore o che ne so. Paghi anche per l'ingrediente fresco che se non viene usato si perde e si butta e per un impasto leggero che lievita tanto tempo e non ti resta mai sullo stomaco.

Faccio tre esempi scemi, dai Masanielli (Sasà, non Francesco), la mia ragazza prese una pizza da 8-9 euro. La portarono a tavola e la pizza era bella, cotta bene, condita bene e aveva un ottimo sapore. Dopo un minuto, con la pizza già cominciata, arriva il cameriere mortificato con un'altra pizza in mano, si scusa e dice che ha commesso un errore perché il pizzaiolo ha detto che quella pizza non doveva uscire e che ne ha fatta già un'altra, si scusa di nuovo, chiede il permesso di prendere il piatto e lo sostituisce con l'altra pizza. Noi non ci eravamo accorti di niente, allora la mia ragazza chiede cosa avesse di sbagliato e il cameriere ci mostra un buchetto piccolissimo sul cornicione, tipo di una bolla d'aria che era scoppiata, come ne ho visti su un milione di pizze, e ripete che il pizzaiolo aveva detto che non doveva uscire ed era stata portata per errore. 

Secondo esempio, qualche mese fa siamo andati da Nino Pannella a Mariglianella, che ha una pizzeria conosciuta ad Acerra e che adesso ha aperto anche una seconda sede dove lavora un altro pizzaiolo. Era in settimana e il locale non era pieno, quindi per posizione e per via della cucina a vista si sentiva ogni tanto quello che diceva il pizzaiolo. Esce una pizza e l'aiutante la mette in un piatto, ma il pizzaiolo che stava facendo altro si gira e dice che quella pizza non deve uscire e che la rifà subito perché, cito testualmente, non era abbastanza rotonda.

Terzo esempio, vado da Gigione a Pomigliano, prendo un panino composto che viene intorno ai 9-10 euro e specifico la cottura al sangue per l'hamburger. Io ammetto che sono un po' fissato, perché la carne se so che è buona la mangio quasi solo al sangue e già la media cottura mi fa passare la voglia. Comunque inizio il panino e dopo qualche morso mi rendo conto che l'hamburger non è ben cotto, neanche medio, però quasi. Lo dico al cameriere che non si scompone proprio, si scusa, prende il panino e lo porta dentro e dopo 5-10 minuti scarsi mi arriva un altro panino.

In questi tre casi, due provocati spontaneamente da chi sta in cucina e uno condizionato, il costo di un piatto, che per un errore banale e che può capitare tante volte durante un servizio, finisce per raddoppiare. Ed è un costo che incide maggiormente, secondo me, su una pizzeria o una paninoteca gourmet, prima di tutto per il costo degli ingredienti, ma anche perché nella pizzeria classica le aspettative sono differenti e l'errore dal cliente viene tollerato più facilmente, in una pizzeria gourmet il cliente sa di pagare per un prodotto d'eccellenza e pretende l'eccellenza, quindi sarà più portato a notare il difetto.
Io sono esperto di economia e gestione nei limiti dell'esame di Micro e Macro che ho dato a Giurisprudenza, però se gestissi una pizzeria gourmet conterei anche questo nella decisione del prezzo.

Toni' hai dato gli esempi  giusti, si va da ristoratori  elitari per esulare  dalla quotidianità.
I ristoranti  dovrebbero  comportarsi  sempre in modi del genere  quando richiedi un prezzo importante magari quasi ingiustificato.
Purtroppo  la serietà e l' onestà  sono  cose rare in questo  mondo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Marzo 02, 2018, 12:15:12 pm
Toni' hai dato gli esempi  giusti, si va da ristoratori  elitari per esulare  dalla quotidianità.
I ristoranti  dovrebbero  comportarsi  sempre in modi del genere  quando richiedi un prezzo importante magari quasi ingiustificato.
Purtroppo  la serietà e l' onestà  sono  cose rare in questo  mondo.

Si ma hai capito che ti voleva dire?
che proprio come ti dicevo io prima il suo piatto al ristoratore è costato il doppio e il doppio di una materia prima che costa di più incide di più del doppio del formaggio per pizza che compri alla Metro.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 12:52:42 pm
No ti volevo dire hanno iniziato dal basso e poi sono arrivati dove sono arrivati, è inutile ed offensivo per l'altrui intelligenza dire faccio l'idraulico e mi voglio aprire il locale alla riviera di chiaia.

apriti la pizzeria "normale" e fatti valere.


Il discorso sui costi che fai è un po' campato in aria, non esistono ristoranti a zero sprechi ( nemmeno quelli che riutilizzano le scorze delle patate e sono stellati) considerare il costo delle materie prime come hai fatto adesso tu è il primo passo per chiudere. Compri la mozzarella a 9 € e ne metti 100 grammi su una margherita DOP (50 grammi ti sciacqui la mola) il restante a fine giornata non lo usi? va messo nel costo se per assurdo la paghi a 9€ al kg e ne usi la metà nel costo del piatto devi mettere che ti è venuta a fare 18€ al KG; non so se sono stato chiaro. Ma mo ti allego qualche documento online può essere che ti fai più capace...


http://www.chefmate.it/ilprof/risorse/pres_food_cost.pdf

https://books.google.it/books?id=_Kz7oSkxpCEC&pg=PA52&dq=cost+food+restaurant&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwijl-70wM3ZAhVKvRQKHWdJDJAQ6AEIMDAB#v=onepage&q=cost%20food%20restaurant&f=false
 

Perché offensivo? Ogni uno ha il suo modo di  affrontare le cose se sei tanto pazzo da aprire un ristorante  da zero senza esperienza, in una zona del genere  sono problemi  di chi lo fa, e devi essere  cosciente  di chiudere  il giorno dopo.
Non so alcune  cose mi sembrano  troppo  assurde guadagno di più  sulle cose che costano nulla e niente  sulle cose che costano  di più.
Personalmente  può valere se non so contrattare un buon prezzo in fase di somministrazione.
Voglio dire il mercato offre soluzioni, se valuto solo 2 fornitori  per comodità  di gestione  mi ritrovo a dover pagare  sicuramente di più.
L' esperienza diretta e vera sul campo mi dice diversamente.
Più  di una volta  sono andato  ai vari mercati  del pesce con gli chef  a contrattare il prezzo delle forniture, e ti posso garantire che quelli bravi al massimo si facevano  fare forniture  ogni  due settimane  cambiando  spesso, sicuramente  è  più  lavorata una gestione  del genere ma sicuramente ti garantisce più utile.
Ci sta il guadagno  maggiore  su piatti più  poveri ma se così fosse dovrei vendere ad ogni cliente  un piatto del genere, cosa decisamente  difficile.
Soprattutto  per chi è  settorializzato come pizzerie di qualità, ristoranti di pesce e di carne.
Ti ripeto il tuo è un  discorso congruo ma la realtà dei fatti  valica anche questo tipo di gestione.
Nessuno  non ha sprechi anzi.
Ma chi sa lavorare li riduce.
Chi sa lavorare si fa il mazzo a cercare le mazzancolle di Mediterraneo fresche a 20 euro  al kg e le rivende ad almeno a 40.

Si ma hai capito che ti voleva dire?
che proprio come ti dicevo io prima il suo piatto al ristoratore è costato il doppio e il doppio di una materia prima che costa di più incide di più del doppio del formaggio per pizza che compri alla Metro.


Panda bello ma perché  mai dovrei  dire che se una cosa costa di più  e vale di più  non debba costare di  più  all'  cliente finale?
Quello che io critico è  l' eccesso di costo ingiustificato,il fatto che tolti quei pochi seri e più  onesti il resto ne approfitta, il fatto che spesso si spaccia  eccellenza  quando essa non c'è.
Ma sicuramente se spendi 13 per un kg di pomodori io non mi posso aspettare di pagare 1 euro come al mc Donald  il piatto che mi proporrai.
Ma nemmeno  30 euro per uno spaghetto  al pomodoro,il giusto per guadagnarci tu ristoratore e non la presa per il culo come purtroppo  spesso accade (esagero ovviamente).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Marzo 03, 2018, 03:07:00 am
sento criticare michele che usa farine caputo, le quali non sarebbero granche', per poi sentire elogiare Sorbillo che usa le stesse farine. Qualcosa non torna...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Marzo 03, 2018, 08:59:46 am
https://www.roccbox.com/eu/


Testato è garantito per tutti noi all’estero che vogliamo un buona pizza :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 03, 2018, 09:54:44 am
https://www.roccbox.com/eu/


Testato è garantito per tutti noi all’estero che vogliamo un buona pizza :look:
interessante,
certo le clip nella home del sito non sono incoraggianti ...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Marzo 03, 2018, 09:58:19 am
Viene buona credimi. Se riesco ti giro delle foto


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 03, 2018, 10:00:37 am
Viene buona credimi. Se riesco ti giro delle foto


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
mi fido mi fido, anzi non mettere foto che mi sale l'invidia che qua sto a mangiare certe schifezze inenarrabili
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Chef Culapierto - Marzo 03, 2018, 11:32:02 am
Io sono curioso di vedere le foto. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Marzo 03, 2018, 11:47:42 am
Gourmet solitamente descrive nella gastronomia una classe di ristoranti, cucine, pasti o ingredienti di alta qualità, altamente sofisticati con grande attenzione alla presentazione e all'aspetto della pietanza. Negli Stati Uniti, viene usato per descrivere il cibo dal gusto elitari, con un'avversione contro il cibo populista. Gourmet è anche una classificazione del settore gastronomico per gli alimenti di qualità premium; alimenti e bevande, come il caffè, sono spesso divise tra una qualità standard e una "gourmet".

Alcuni eventi quali degustazioni di vino si rivolgono a persone che si considerano buongustai. I programmi televisivi, come quelli su competizioni alimentari, ricercano e si rifanno a una qualità superiore alla media, appunto Gourmet. Il turismo Gourmet è un settore di nicchia della ristorazione che si sta sviluppando molto negli ultimi anni, per le persone che ricercano cibo o degustazioni, i ristoranti o le regioni alimentari e di produzione del vino.

Giusto per ricordarvi cosa vuol dire gourmet.
Io alla parola GOURMET metto mano alla pistola

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: 10maggio1987 - Marzo 03, 2018, 12:17:14 pm
Tu sei esperto  di  marketing  ed  un  costo della materia prima  del genere  è  assurdo dovresti saperlo.
Se noi consumatori  il prezzo della bufala a Napoli si aggira attorno  ai 11/13 euro 15 e una bufala da sciogliere  è cogli  a branc.
Gli sprechi ci sono ma con  100 g di mozzarella  ci faccio  2 pizze.
Mo tieni a mente che se noi paghiamo  12 euro al kg un ristoratore  la deve pagare  a 9 almeno perché se no è  un suicidio  bello e  buono e il fior di latte  a 6.
Se mi avanza la mozzarella  la riutilizzo e come, i ristoratori quelli che vanno  avanti cercano di buttare il meno possibile.
Ovviamente  di quei 6 e 9 euro devi togliere  l' Iva che andrà  a ricadere  sull'  cliente  finale.
Se ci metto 1.50 di mozzarella  su di una pizza da 5 mi sto avviando  al fallimento entro un mese.
Forse non è chiaro che per un prodotto povero come la pizza, i materiali rappresentano una quota marginale per la determinazione del costo finale. Continuare a ragionare sui grammi di farina per capire quale dovrebbe essere il prezzo non ha nessun senso

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: linus Solo Gli Sponsor Sulla Maglia - Marzo 03, 2018, 13:06:29 pm


Secondo me un discorso del genere lo capisco su un confronto Iphone Huawei dove il markup è davvero fuori logica ma per piacere la margherita da 50 Kalo costa 6€ vi ho messo il menù ma quanto cazzo la volete pagare? siete leggermente canguri mi spiace dirvelo ma se considerate quei prezzi esosi lo siete e basta; sono assolutamente onesti considerando location e materie prime.

Ma infatti io mi trovo con te che il prezzo della pizza non dipende esclusivamente dalle materie prime, 50 kaló a Mergellina tanto la deve far pagare così come quella al vomero.
Però se stai dalle parti di melito la Margherita anche a 4.50 è una rapina perché le materie prime ti costano al massimo quanto scritto precedentemente e l'affitto e i camerieri li ammortizzi anche senza rubare
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Marzo 03, 2018, 13:59:47 pm
Io alla parola GOURMET metto mano alla pistola

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk
Perché mai?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Marzo 03, 2018, 14:06:50 pm
Cmq sul discorso costi, c'è un approfondito (perlomeno più delle vostre argomentazioni) articolo sulle differenze di costo tra una Margherita con prodotti scadenti e una Margherita con prodotti eccellenti (che è usanza moderna definire Gourmet). Questo articolo lo trovate su Lucianopignatarowineblog.
Basta opinioni, meglio fatti o perlomeno stime attendibili.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Marzo 03, 2018, 14:10:15 pm
Cmq sul discorso costi, c'è un approfondito (perlomeno più delle vostre argomentazioni) articolo sulle differenze di costo tra una Margherita con prodotti scadenti e una Margherita con prodotti eccellenti (che è usanza moderna definire Gourmet). Questo articolo lo trovate su Lucianopignatarowineblog.
Basta opinioni, meglio fatti o perlomeno stime attendibili.
La legge forumistica dice che chi non riporta o chi non linka è caino.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Marzo 03, 2018, 16:45:12 pm
La legge forumistica dice che chi non riporta o chi non linka è caino.
Chiedo venia
https://www.google.it/amp/s/www.lucianopignataro.it/a/vogliamo-capire-quanto-costa-pizza-margherita-quanto-costa-piu-fatta-prodotti-buoni/133926/amp/
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Marzo 03, 2018, 16:49:34 pm
Il valore aggiunto dell'articolo è che considera altri parametri che spesso sono associabili a una attività gourmet.... Un gourmet vuole un cameriere che sappia consigliargli una birra, un abbinamento, questo cameriere non può certo costare quanto un facchino muto che porta vivande. Questo costo dove si spalma, se non sulla pizza che ti vendo?
Ecco perché la Margherita di Pepe in grani NON PUÒ COSTARE TRE EURO. E PUR COSTANDO 6 EURO..... RESTA POPOLARE PERCHÉ PURE UNO CHE CHIEDE L'ELEMOSINA TIENE SFACCIMMA SEI EURO P S ACCATTA!!!
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 03, 2018, 17:21:49 pm
perdonatemi ma dall'articolo emerge, se ho capito bene, che la differenza di costi tra una pizza scadente ed una gourmet è relativamente piccola. Che poi è quello che si sta dicendo da pagine e pagine.  Tanto è vero che l'autore usa questo argomento per motivare PERCHÉ le pizzerie che puntano sulla qualità vincono, hanno ben poco da perderci e molto da guadagnare visto che la gente pure se gli metti na margherita a 15 euri è cazz che si siede.

Il cameriere mi fa sorridere, molte di queste sedicenti pizzerie gourmet, anche le più famose, non brillano certo per il servizio (come anche se ci pensate comprensibile). Se penso ai Sorbillo, a Michele, alla stessa Concettina ... il servizio non è affatto diverso dalla pizzeria anonima di quartiere. Non è là il valore aggiunto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Marzo 03, 2018, 17:43:24 pm
Ieri ho mangiato una pizza fatta con farina di petra integrale condita con pomodorini piennolo, capperi di lipari, alici di cetara, olive catalane. Costo della pizza euro 7,5. Mentre mi avvicinavo alla cassa mi sono domandato se quello che ho mangiato poteva considerarsi gourmet e se non era il caso di chiedervi se mi stavano paccando prima di pagare il conto  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 03, 2018, 18:01:52 pm
Leggere Pignattaro è utile, si intuiscono  cose semplici e ovvie stiamo parlando di un sistema ideale anche se è ben sottolineato 
che  i costi hanno variabili enormi.
Ma considerando i soli 0.6 centesimi  di scarto si capisce che la differenza  la faccia quanto il pizzaiolo valuti il suo lavoro.
Prendendo in esame il solo esempio di Pignattaro, emerge  un altra cosa importante che anche chi non ha le capacità per proporre  un prodotto  di qualità si butta su quel  settore che ormai è importante.
Con il conseguente innalzamento  dei prezzi e purtroppo non della qualità, perché  una pizzeria di piccole  dimensioni, sicuramente ti dirà  che spende  quei 60 centesimi  in più per entrare in quell' mercato,Ma la pizza comunque te la mette a 4.50 lo stesso e la gente  se la compra lo stesso.
Poi c'è  un piccolo  particolare  dimenticato da Pignattaro il coperto.
Cose che nella maggior parte hanno costi irrisori  rispetto ai 2 euro richiesti in media che spesso  vanno a coprire  molti costi fissi.
Non ne verremo  mai a capo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 03, 2018, 18:08:48 pm
Ieri ho mangiato una pizza fatta con farina di petra integrale condita con pomodorini piennolo, capperi di lipari, alici di cetara, olive catalane. Costo della pizza euro 7,5. Mentre mi avvicinavo alla cassa mi sono domandato se quello che ho mangiato poteva considerarsi gourmet e se non era il caso di chiedervi se mi stavano paccando prima di pagare il conto  :look:

No anzi buon prezzo e buona marinara di qualità , ma per essere gourmet  per me manca l' ingrediente o la modalità di cottura/preparazione che esce dai canoni della tradizionalita dell' piatto.
Non ti hanno peccato, hai speso probabilmente  solo un po' di più  del dovuto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Marzo 13, 2018, 20:48:43 pm
ma la difesa a Spada tratta di sorbillo (solo oggi su FB ha pubblicato una decina di post), a favore di quella pseudo margherita di Cracco, ne vogliamo parlare?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 13, 2018, 23:17:32 pm
ma Cracco sta accis.
può solo fare la pubblicità delle patatine, strunz iss e tutt chill che ce vann appriess ...  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 13, 2018, 23:39:12 pm
ma la difesa a Spada tratta di sorbillo (solo oggi su FB ha pubblicato una decina di post), a favore di quella pseudo margherita di Cracco, ne vogliamo parlare?
ma Cracco sta accis.
può solo fare la pubblicità delle patatine, strunz iss e tutt chill che ce vann appriess ...  :sisi:

A parziale discolpa c'è  da dire che quell' obbrobrio di pizza Gourmet fatta da cracco andrebbe provata prima di giudicare,magari è  solo brutta e si rivela buona.
Sicuramente Cracco nel suo ristorante dovrebbe mettere un pizzaiolo di comprovata esperienza e non un suo chef a cui lui propone le idee sul piatto da fare.
Perché  diciamo la verità è anche la bravura di fornaio e pizzaiolo a fare la differenza.
Io ho steso centinaia di pizze
quando non potevano i vari pizzaioli dove lavoravo.
Ciò però non faceva di me un pizzaiolo.
Credo  che Cracco abbia fatto una cosa simile ha preso il primo dei suoi cuochi che avesse un Esperia minima in pizzeria gli avrà  fatto fare un corso di pizzeria, questo credutosi un padre eterno della pizzeria  avrà fatto sta cosa,Cracco che credo di pizza ne capisca tanto quanto io di Cassoula avrà  pensato  che  fosse buona tanto c'erano tutti ingredienti di prima qualità.
Ormai spesso sono gli ingredienti a fare il piatto e non il cuoco
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Marzo 13, 2018, 23:43:26 pm
Vabbuò Chugì, uno che fa quel mestiere da 30 anni nun sape fa 'na pizza che è la cosa più facile di tutti :look:
Si fanno sempre gli stessi discorso, chi va da Cracco non vuole mangiare una marinara o uno spaghetto sciuè sciuè, vuole sentirsi figo e vivere un'esperienza "unica", scelta loro che si può non condividere e soprattutto deridere :look: ma non è che Cracco non sa come si fa la pizza :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 14, 2018, 10:50:35 am
Vabbuò Chugì, uno che fa quel mestiere da 30 anni nun sape fa 'na pizza che è la cosa più facile di tutti :look:
Si fanno sempre gli stessi discorso, chi va da Cracco non vuole mangiare una marinara o uno spaghetto sciuè sciuè, vuole sentirsi figo e vivere un'esperienza "unica", scelta loro che si può non condividere e soprattutto deridere :look: ma non è che Cracco non sa come si fa la pizza :look:

Mi sa che non hai centrato il discorso.
Se io piglio a Cracco gli insegno a stendere e farcire una pizza dopo 20 minuti lo sa fare.
Gli dico fai 2000 pizze in 3 giorni,lui le fa.
Ma questo fa di Cracco un pizzaiolo?.
Sinceramente non credo,se io vado a mangiare nel suo ristorante in galleria (dove per inciso nemmeno un bicchiere d'acqua ha preparato lui,o credi che Cracco,Cannavacciulo o altri cucinino nei propri ristoranti?),mi aspetto una pizza degna di tale nome.
Sia nell' aspetto che nel sapore che nel procedimento di cottura e preparazione,e nella maestria di chi prepara tale piatto.
Mo ci sarebbero varie considerazioni da fare.
1 non credo che Cracco  abbia avuto l' autorizzazione dal comune di Milano per installare un forno a legna tradizionale per la pizza in galleria Vittorio Emanuele II a Milano (potrei anche sbagliare ma è logisticamente difficile installare una canna fumaria in un luogo/monumento nazionale del genere).
2 La Competenza di Cracco come esperto di pizza napoletana.
Senza nulla togliere ad un professionista stellato come il Veneto Cracco,non è un Campano ne tanto meno un pizzaiolo,da conoscere bene i segreti del sapore e consistenza di una pizza tradizionale napoletano (ovviamente l' avrà provata varie volte è un  grandissimo professionista in grado di capire le varie differenza nel piatto a lui servito, ma sicuramente non è un esperto assaggiatore in quell' ambito).
3 Cracco non è  nato ieri sicuramente avrà  interpellato dei professionisti nel campo,purtroppo però uno dei pizzaioli più considerati in Italia (non so su quali basi e quali critici) è  Veneto come Cracco, sicuramente lo conoscerà perché l' ambiente quello è.
Ho visto le sue pizze sono terrificantemente simili, ma per quanto bravo quel pizzaiolo a cui ovviamente ha chiesto consulenza ovviamente non è pizzaiolo tradizionale napoletano.
Per tanto non gli avrà proposto pizze tradizionali.
4 La clientela di Cracco,questo punto è fondamentale come quello che segue, considerando  la location si tratta di persone agiate,generalmente del nord Italia o stranieri.
Che difficilmente conoscono il sapore di una vera pizza napoletana.
Vogliono solo ed esclusivamente un piatto che abbia ingredienti  Top e possa essere considerato Gourmet.
5 il  pizzaiolo scelto da Cracco, che molto probabilmente è un esperto fornaio/pasticcere perché il locale  Cracco in galleria è  un Caffè!, certo un Caffè Bistot (che poi in italiano valga come bar tavola calda è un altro discorso, Caffè Bistot fa molto più figo), quindi ha piatti cucinati ma il suo target di mercato sarebbero aperitivi e colazioni,pranzi veloci fatti da stuzzichini (ripeto ovviamente essendo anche un bistrot ci trovi l' uovo alla Cracco nel menu).
Per la natura dell' locale sarebbe, assurdo avere un pizzaiolo che fa solo pizza (anche se considerando la ricerca della qualità ed il fatto che si paghi molto per questo non sarebbe neanche troppo sbagliato), meglio avere un fornaio/pasticciere capace di fare una pizza accettabile,con degli ingredienti di qualità.
Detto ciò Puck andrebbe comunque provata prima per esprimere un giudizio completo (e credimi i napoletani di pizza ne capiscono,molto più dei pizzaioli  veneti).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Marzo 14, 2018, 13:33:35 pm
(https://scontent.fmxp1-1.fna.fbcdn.net/v/t1.0-9/29187078_557230108008795_2881144146117001216_n.jpg?oh=d5c6651d6d7d1c07629b7a569153f130&oe=5B4B31B6)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Angeltool78 - Marzo 14, 2018, 19:22:53 pm
(https://scontent.fmxp1-1.fna.fbcdn.net/v/t1.0-9/29187078_557230108008795_2881144146117001216_n.jpg?oh=d5c6651d6d7d1c07629b7a569153f130&oe=5B4B31B6)

suppongo che sotto all'impermeabile giallo ci sia sorbillo  :ok:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Puck - Marzo 14, 2018, 23:14:58 pm
Mi sa che non hai centrato il discorso.
Se io piglio a Cracco gli insegno a stendere e farcire una pizza dopo 20 minuti lo sa fare.
Gli dico fai 2000 pizze in 3 giorni,lui le fa.
Ma questo fa di Cracco un pizzaiolo?.
Sinceramente non credo,se io vado a mangiare nel suo ristorante in galleria (dove per inciso nemmeno un bicchiere d'acqua ha preparato lui,o credi che Cracco,Cannavacciulo o altri cucinino nei propri ristoranti?),mi aspetto una pizza degna di tale nome.
Sia nell' aspetto che nel sapore che nel procedimento di cottura e preparazione,e nella maestria di chi prepara tale piatto.
Mo ci sarebbero varie considerazioni da fare.
1 non credo che Cracco  abbia avuto l' autorizzazione dal comune di Milano per installare un forno a legna tradizionale per la pizza in galleria Vittorio Emanuele II a Milano (potrei anche sbagliare ma è logisticamente difficile installare una canna fumaria in un luogo/monumento nazionale del genere).
2 La Competenza di Cracco come esperto di pizza napoletana.
Senza nulla togliere ad un professionista stellato come il Veneto Cracco,non è un Campano ne tanto meno un pizzaiolo,da conoscere bene i segreti del sapore e consistenza di una pizza tradizionale napoletano (ovviamente l' avrà provata varie volte è un  grandissimo professionista in grado di capire le varie differenza nel piatto a lui servito, ma sicuramente non è un esperto assaggiatore in quell' ambito).
3 Cracco non è  nato ieri sicuramente avrà  interpellato dei professionisti nel campo,purtroppo però uno dei pizzaioli più considerati in Italia (non so su quali basi e quali critici) è  Veneto come Cracco, sicuramente lo conoscerà perché l' ambiente quello è.
Ho visto le sue pizze sono terrificantemente simili, ma per quanto bravo quel pizzaiolo a cui ovviamente ha chiesto consulenza ovviamente non è pizzaiolo tradizionale napoletano.
Per tanto non gli avrà proposto pizze tradizionali.
4 La clientela di Cracco,questo punto è fondamentale come quello che segue, considerando  la location si tratta di persone agiate,generalmente del nord Italia o stranieri.
Che difficilmente conoscono il sapore di una vera pizza napoletana.
Vogliono solo ed esclusivamente un piatto che abbia ingredienti  Top e possa essere considerato Gourmet.
5 il  pizzaiolo scelto da Cracco, che molto probabilmente è un esperto fornaio/pasticcere perché il locale  Cracco in galleria è  un Caffè!, certo un Caffè Bistot (che poi in italiano valga come bar tavola calda è un altro discorso, Caffè Bistot fa molto più figo), quindi ha piatti cucinati ma il suo target di mercato sarebbero aperitivi e colazioni,pranzi veloci fatti da stuzzichini (ripeto ovviamente essendo anche un bistrot ci trovi l' uovo alla Cracco nel menu).
Per la natura dell' locale sarebbe, assurdo avere un pizzaiolo che fa solo pizza (anche se considerando la ricerca della qualità ed il fatto che si paghi molto per questo non sarebbe neanche troppo sbagliato), meglio avere un fornaio/pasticciere capace di fare una pizza accettabile,con degli ingredienti di qualità.
Detto ciò Puck andrebbe comunque provata prima per esprimere un giudizio completo (e credimi i napoletani di pizza ne capiscono,molto più dei pizzaioli  veneti).

Non me ne volere ma post Kilometrico solo per dire che la pizza di Cracco fa sicuramente schifo perchè tiene il pizzaiolo veneto, mentre la pizza la sanno fare solo a Napoi, non è più così da almeno 40 anni :look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Marzo 15, 2018, 09:54:26 am
Non me ne volere ma post Kilometrico solo per dire che la pizza di Cracco fa sicuramente schifo perchè tiene il pizzaiolo veneto, mentre la pizza la sanno fare solo a Napoi, non è più così da almeno 40 anni :look
Post kilometrico per dire che la pizza di Cracco potrebbe essere buona ma sicuramente non è  una pizza, è una focaccia con pomodoro e mozzarella,non è una pizza perché ne esula totalmente i canoni del piatto.
Non è più una rivisitazione della pizza margherita ma un piatto dalla forma simile,buona per carità ma non è più pizza.
In tutto ciò però Puck capisco dove hai letto che la pizza di Cracco non è buona?
Non è pizza ma non vuol dire che il piatto non sia buono.
Sicuramente non pagherei mai una focaccia se pur con ingredienti di qualità 16 euro buona quanto vuoi tu,comprata in un luogo costoso,ma sempre  16 euro per una focaccia.
Poi tieni conto che vero un pizzaiolo veneto può essere bravissimo e seguire la tradizione ma un pizzaiolo napoletano ha un rapporto diverso con la pizza che non puoi trovare in altre persone al mondo.
Come i bracieri fiorentini per la bistecca Fiorentina.
O i porchettari di Ariccia.
Ci sono piatti che valicano la bravura intrinseca di chi li prepara,diventa un vera e propria dimostrazione di appartenenza ad un popolo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Gran Seola - Marzo 18, 2018, 12:49:02 pm
Se non ci fossero i tipi che  a ogni pirito che fa ne ne parlano come fossero questioni di stato, cracco se puzzass e famm  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Giubilator - Marzo 18, 2018, 19:12:01 pm
Se non ci fossero i tipi che  a ogni pirito che fa ne ne parlano come fossero questioni di stato, cracco se puzzass e famm  :look:
up per questo masterpost  :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 20, 2019, 17:12:12 pm
Rispolvero questo topic.
Sono stato per una breve vacanza a londra e ho alternato giorni di carne/hamburger/etnico ad abbuffate di pizza.
Le due abbuffate di pizza le ho fatte:

1) Da 50 Kalò
2) Da Michele

Che dire, sono rimasto piacevolmente sorpreso in entrambi i casi. Le pizze sono vicinissime agli standard elevati partenopei, nel primo caso preservata la qualità dei topping (il fiocco e la mozzarella di pregio), nel secondo caso pizza verace, abbondante, la margherita doppia mozzarella eccelsa e la salsiccia e friarielli davvero enorme e buonissima.

Mi darete del pazzo ovviamente, ma vivendo al nord ho voluto dare una chance ebbene ampiamente ripagata.

Chapeau a Salvo e Michele, altissimo livello in quel di Londra
(del resto basta vedere le "facce" delle pizze su tripadvisor che parlano da sole)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: alex70 - Aprile 20, 2019, 21:55:33 pm
Rispolvero questo topic.
Sono stato per una breve vacanza a londra e ho alternato giorni di carne/hamburger/etnico ad abbuffate di pizza.
Le due abbuffate di pizza le ho fatte:

1) Da 50 Kalò
2) Da Michele

Che dire, sono rimasto piacevolmente sorpreso in entrambi i casi. Le pizze sono vicinissime agli standard elevati partenopei, nel primo caso preservata la qualità dei topping (il fiocco e la mozzarella di pregio), nel secondo caso pizza verace, abbondante, la margherita doppia mozzarella eccelsa e la salsiccia e friarielli davvero enorme e buonissima.

Mi darete del pazzo ovviamente, ma vivendo al nord ho voluto dare una chance ebbene ampiamente ripagata.

Chapeau a Salvo e Michele, altissimo livello in quel di Londra
(del resto basta vedere le "facce" delle pizze su tripadvisor che parlano da sole)

Anche a Milano ( ci sto spesso, forse troppo, per lavoro ) ci sono ormai una decina di pizzerie ( Vesi, Rosso Pomodoro, Sorbillo...ecc. ecc. ) che rispettano i nostri canoni partenopei.......in alcuni casi si fanno pure mandare l'acqua per l'impasto.

La vera domanda pero è:
perchè ?
Nel tuo caso, vivendo al Nord, un pò ti capisco.

Io, ogni volta che i colleghi a Milano mi dicono:
"Stasera ti facciamo contento, una bella pizza come la fanno da te !"
mi facc afferrà per pazzo !!!

Ma stamm a Milano, porca puttana ?
E purtatem a magnà na cotoletta alla milanese !!!

All'anema e chi vebbiv' !!!!!........ :fermo:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Tyrion - Aprile 21, 2019, 12:55:05 pm
Pure a Barcellona Michele fa un'ottima pizza. Prezzi ovviamente molto più alti, mi pare Marinara 9 e Margherita 10 €

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 21, 2019, 13:09:51 pm
Anche a Milano ( ci sto spesso, forse troppo, per lavoro ) ci sono ormai una decina di pizzerie ( Vesi, Rosso Pomodoro, Sorbillo...ecc. ecc. ) che rispettano i nostri canoni partenopei.......in alcuni casi si fanno pure mandare l'acqua per l'impasto.

La vera domanda pero è:
perchè ?
Nel tuo caso, vivendo al Nord, un pò ti capisco.

Io, ogni volta che i colleghi a Milano mi dicono:
"Stasera ti facciamo contento, una bella pizza come la fanno da te !"
mi facc afferrà per pazzo !!!

Ma stamm a Milano, porca puttana ?
E purtatem a magnà na cotoletta alla milanese !!!

All'anema e chi vebbiv' !!!!!........ :fermo:

Ni,nel senso che a Milano puoi mangiare un eccellente cucina milanese risotto zafferano e ossobuco, cotoletta,pisarei e fagioli  ed altro e un ottima cucina italiana, in particolare ci sono ottimi ristoranti napoletani  e buoni pugliesi qualcuno ottimo davvero siciliano e poi buoni per le altre regioni.
Ormai a Milano puoi anche evitare la cucina lombarda.
Però  leggere che da Michele  fanno la salsiccia e friarielli  *dawson* *dawson* *dawson*
Over è piegari al mercato (cosa buona e  giusta  a sto punto è  incomprensibile l' ottuso ostracismo della sede centrale a proporre unicamente Margherita e marinara).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 22, 2019, 21:35:34 pm
Ni,nel senso che a Milano puoi mangiare un eccellente cucina milanese risotto zafferano e ossobuco, cotoletta,pisarei e fagioli  ed altro e un ottima cucina italiana, in particolare ci sono ottimi ristoranti napoletani  e buoni pugliesi qualcuno ottimo davvero siciliano e poi buoni per le altre regioni.
Ormai a Milano puoi anche evitare la cucina lombarda.
Però  leggere che da Michele  fanno la salsiccia e friarielli  *dawson* *dawson* *dawson*
Over è piegari al mercato (cosa buona e  giusta  a sto punto è  incomprensibile l' ottuso ostracismo della sede centrale a proporre unicamente Margherita e marinara).
La migliore salsiccia e friarielli della mia vita: Michele Londra. Esageratissima
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 22, 2019, 22:17:32 pm
La migliore salsiccia e friarielli della mia vita: Michele Londra. Esageratissima

Non metto nemmeno in dubbio, ma troppa incongruenza  a me Michele Cundurro mi è  sempre parso un paraculo incredibile.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 26, 2019, 21:10:20 pm
Sono andato oggi per la prima volta da Brandi, l'ho sempre scartato vedendolo come più un attrazione turistica che altro e male non ho fatto prima di oggi. Vabbè almeno mi sono tolto il dubbio.
Pizza costosa, piccola, impasto pesante e mozzarella con leggero sentore di acidità. (https://uploads.tapatalk-cdn.com/20190426/032caaa1cf2af29a79368df1b0b8a182.jpg)(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20190426/2d0a6955880e206b269184daac0aa155.jpg)
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 26, 2019, 21:15:54 pm
Sono andato oggi per la prima volta da Brandi, l'ho sempre scartato vedendolo come più un attrazione turistica che altro e male non ho fatto prima di oggi. Vabbè almeno mi sono tolto il dubbio.
Pizza costosa, piccola, impasto pesante e mozzarella con leggero sentore di acidità. (https://uploads.tapatalk-cdn.com/20190426/032caaa1cf2af29a79368df1b0b8a182.jpg)(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20190426/2d0a6955880e206b269184daac0aa155.jpg)
Ti prego dimmi che quella pizza con le vongole non è mai esistita
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 26, 2019, 21:32:15 pm
Ti prego dimmi che quella pizza con le vongole non è mai esistita
La loro versione della relazione stagioni
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 26, 2019, 21:33:16 pm
Sono andato oggi per la prima volta da Brandi, l'ho sempre scartato vedendolo come più un attrazione turistica che altro e male non ho fatto prima di oggi. Vabbè almeno mi sono tolto il dubbio.
Pizza costosa, piccola, impasto pesante e mozzarella con leggero sentore di acidità. (https://uploads.tapatalk-cdn.com/20190426/032caaa1cf2af29a79368df1b0b8a182.jpg)(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20190426/2d0a6955880e206b269184daac0aa155.jpg)

Dalle  foto non sembra poi male,ma immagino 7,00 una Margherita
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 26, 2019, 21:35:15 pm
Ti prego dimmi che quella pizza con le vongole non è mai esistita

I frutti di mare sulla pizza ci sono da tempi immemori
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 26, 2019, 21:42:34 pm
Dalle  foto non sembra poi male,ma immagino 7,00 una Margherita
7,5 prego
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 26, 2019, 22:13:57 pm
7,5 prego

Afacc ro cazz!
Ne Panda  ma quando sei uscito quante cambiali hai firmato?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 26, 2019, 22:40:55 pm
I frutti di mare sulla pizza ci sono da tempi immemori
Appartengono agli anni 90, per quello che ho visto e quello che mi dici, i signori Brandi possono andare a fare in culo, livello infimo prezzi ignobili
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 26, 2019, 22:48:48 pm
Afacc ro cazz!
Ne Panda  ma quando sei uscito quante cambiali hai firmato?
Wa si è caro come pizza ma è una cosa economica come ristorazione.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 26, 2019, 22:59:24 pm
Appartengono agli anni 90, per quello che ho visto e quello che mi dici, i signori Brandi possono andare a fare in culo, livello infimo prezzi ignobili

Anni 90 dell' 800... :look:
Esattamente 1889  quando alla pizza pomodoro e mozzarella  aggiungono il basilico e la fanno mangiare alla regina Margherita Maria Teresa di Savoia a cui tale pizza piacque così  tanto che Raffaele Esposito  marito di Giovanna Brandi le diede il nome di Margherita.
Evidentemente  da Brandi sono rimasti al 1889... il prezzo è  la giustificazione per un prodotto che di qualità ne ha poca ma di storia tanta, in più  ormai la pizzeria e per i turisti e non più  per i napoletani.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 26, 2019, 23:01:38 pm
Wa si è caro come pizza ma è una cosa economica come ristorazione.

Si Panda però  ad un prezzo del genere un napoletano si aspetta una pizza di qualità  no una pizza che puoi mangiare  ovunque a Napoli per la metà, però  capisco pienamente che loro vendano il posto e non il prodotto.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Aprile 26, 2019, 23:19:56 pm
Vincenzo Capuano: niente male!

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 26, 2019, 23:33:57 pm
Vincenzo Capuano: niente male!

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Ho visto alcune immagini, più che alla tradizione napoletana (sorbillo tribunali, michele, pellone, di matteo, etc.) mi sembra più vicino al "canottismo" casertano, ovvero lievitazione più spinta/chimica e abbondanza di ingredienti.
Impressione sbagliata?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 26, 2019, 23:41:59 pm
Ho visto alcune immagini, più che alla tradizione napoletana (sorbillo tribunali, michele, pellone, di matteo, etc.) mi sembra più vicino al "canottismo" casertano, ovvero lievitazione più spinta/chimica e abbondanza di ingredienti.
Impressione sbagliata?

Non per forza se viene il canotto e lievitazione chimica spinta, comunque  sono andato da Gennaro Primicerio a Qualiano ottimo prodotto  per la facia di prezzo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Aprile 26, 2019, 23:43:34 pm


Ho visto alcune immagini, più che alla tradizione napoletana (sorbillo tribunali, michele, pellone, di matteo, etc.) mi sembra più vicino al "canottismo" casertano, ovvero lievitazione più spinta/chimica e abbondanza di ingredienti.
Impressione sbagliata?

Si si, assolutamente. E devo dire che non mi è dispiaciuta. Oramai le nuove pizzerie vengono tutte dalla scuola Lioniello (anche se Vincenzo Capuano è figlio di pizzaiolo) con lievitazione spinta che potrebbe avere una parvenza di leggerezza e digeribilità della pizza che in realtà purtroppo poche pizzerie di questa scuola hanno. Tante pizzerie dello stesso stampo, anche rinomate, purtroppo rendono anche una semplice Margherita un chiummo.

Da Vincenzo Capuano ci ho visto un po' di disorganizzazione ma comunque una buona qualità dei prodotti e un buon impasto.

Fermo restando che io preferisco comunque la pizza di Sorbillo a via Tribunali.

Ps fermo restando che da quando mi hai fatto scoprire la Masardona, nelle ultime 10 volte che sono venuto a Napoli ci sono andato 8 volte :look:

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 27, 2019, 00:02:11 am

Si si, assolutamente. E devo dire che non mi è dispiaciuta. Oramai le nuove pizzerie vengono tutte dalla scuola Lioniello (anche se Vincenzo Capuano è figlio di pizzaiolo) con lievitazione spinta che potrebbe avere una parvenza di leggerezza e digeribilità della pizza che in realtà purtroppo poche pizzerie di questa scuola hanno. Tante pizzerie dello stesso stampo, anche rinomate, purtroppo rendono anche una semplice Margherita un chiummo.

Da Vincenzo Capuano ci ho visto un po' di disorganizzazione ma comunque una buona qualità dei prodotti e un buon impasto.

Fermo restando che io preferisco comunque la pizza di Sorbillo a via Tribunali.

Ps fermo restando che da quando mi hai fatto scoprire la Masardona, nelle ultime 10 volte che sono venuto a Napoli ci sono andato 8 volte :look:

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Io posso dire con una certa cognizione di causa che la pizza di Martucci potrebbe rappresentare la fusione tra queste due tradizioni, puntando proprio su un impasto che è una via di mezzo tra quello della tradizione e la "scuola" casertana dei lionello/sammarco/etc. e con una spinta di ricerca di materie prime da ristorante e non da pizzeria
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 27, 2019, 00:05:05 am
Non per forza se viene il canotto e lievitazione chimica spinta, comunque  sono andato da Gennaro Primicerio a Qualiano ottimo prodotto  per la facia di prezzo
Non intendevo "chimico" nel senso dispregiativo di utilizzo di sostanze artificali, posso intendere pure un lievito madre magari conservato in un certo modo e una lievitazione "industriale" (anche per ottimizzare i tempi visto l'afflusso apocalittico di persone) altamente "ingegnerizzata" (temperatura, umidità, durata, etc.) e di un forno industriale nuovo di zecca con vari upgrade tecnologici.

A me di base piace di più la pizza "primitiva", ma godo molto anche con la new wave, da Martucci ad esempio si gode non poco.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 27, 2019, 00:06:58 am
Vabbè posso però dire che è in un certo qual modo emozionante sedersi lì dopo la tradizione nacque. Io sono molto english su queste cose. Amo Wimbledon e la sua impermeabilità al tempo e mi spiace dover dire che la pizza era da 5 altrimenti ci sarei ritornato spesso come con il caffè gambrinus. Cmq siamo stati fortunati e risalendo via Toledo abbiamo beccato il concerto gratuito a palazzo Zevallos. Erano molto brave.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 10:42:53 am
Non intendevo "chimico" nel senso dispregiativo di utilizzo di sostanze artificali, posso intendere pure un lievito madre magari conservato in un certo modo e una lievitazione "industriale" (anche per ottimizzare i tempi visto l'afflusso apocalittico di persone) altamente "ingegnerizzata" (temperatura, umidità, durata, etc.) e di un forno industriale nuovo di zecca con vari upgrade tecnologici.

A me di base piace di più la pizza "primitiva", ma godo molto anche con la new wave, da Martucci ad esempio si gode non poco.

Vabbè dipende da come lo fai, in fondo la lievitazione è un processo chimico, Giggino Sorbillo ad esempio si avvale di macchinari per la lievitazione a temperatura e umidità controllata.
E non mi sembra ci si possa lamentare.
Sono andato da Vitiello a Tuoro e ti posso garantire che di pizze ne puoi mangiare 3 e sentirti leggero, pure lui utilizza macchinari per la lievitazione da impasto madre (vitiello so che una volta finito l' impasto praticamente chiude), è la conoscenza dei metodi di lievitazione che fa la differenza, logico che se ti compri centinaia di migliaia di euro di macchinari e non li sai usare  la colpa non è del macchinario.
Per il "canotto" in realtà la pizza è storicamente alta sul cornicione,  nei ultimi 60 anni anche per il cambio di farina da tipo 1 a doppio 00 più glutinosa le pizze vengono stese molto di più (infatti  una pizza  stile Michele viene definita  "a rot è carrett").
Ed ecco perché il cornicione è diventato la metà  di spessore, in oltre c'è da aggiungere anche che l' utilizzo di lieviti  tende a non far gonfiare troppo il cornicione.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 10:50:34 am
In oltre per mangiare pizze davvero primitive ormai devi necessariamente andare in pizzerie di nuova concezione,che usano farine grezze poco raffinate  (come prima del 45'), lievitazioni lente e in cassette di legno.
La pizza primitiva ormai è la pizza gourmet ed è un contro senso incredibile.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Arch Stanton - Aprile 27, 2019, 11:08:51 am
Chi è uno famoso per la pizza con farine grezze? Vorrei provare.
Il mio preferito ad ora resta Masanielli
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Aprile 27, 2019, 11:27:16 am
Io mangio la pizza qui  :look:

https://m.facebook.com/napizzcesena/photos
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Monkey Ltd - Aprile 27, 2019, 11:37:10 am
Chi è uno famoso per la pizza con farine grezze? Vorrei provare.
Il mio preferito ad ora resta Masanielli
Vesi utilizza farina 1
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 11:50:33 am
Io mangio la pizza qui  :look:

https://m.facebook.com/napizzcesena/photos

Mariuoli del cazzo pizza decente ma costosa.
A sto punto meglio farsi 40 km e mangiarla da rosso pomodoro  a Rimini molto più leggera  e con prodotti di qualità superiore allo stesso prezzo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Aprile 27, 2019, 11:56:14 am
Mariuoli del cazzo pizza decente ma costosa.
A sto punto meglio farsi 40 km e mangiarla da rosso pomodoro  a Rimini molto più leggera  e con prodotti di qualità superiore allo stesso prezzo.
Non è un problema farsi 40km, ho il barbiere a Rimini :look: Il pizzaiolo di rossopomodoro è un mio amico :look: Per quanto riguarda i prezzi stiamo nella media, 6.50 per una margherita e 10 per un calzone :look: La cosa che mi fa incazzare è che la definiscono la vera pizza napoletana, che i pizzaioli e la maggior parte dello staff sono napoletani ma poi hanno il forno elettrico :look: L'unico motivo per cui la mangio è che è la cosa che più assomiglia alla pizza napoletana :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 11:56:46 am
Chi è uno famoso per la pizza con farine grezze? Vorrei provare.
Il mio preferito ad ora resta Masanielli


Ciccio Vitiello  a Tuoro:
Farina tipo 1, integrale, canapa, 5 cereali ,tipo 0, lino,e semi integrale (se le ricordo tutte).
Giusppe Vesi a via Michelangelo, tipo 1, canapa e integrale.
Rosso pomodoro  stesse di Vesi (che ormai usa da anni quindi si può benissimo dire che è famosa).
Poi ci sono molte pizzerie meno rinomate ma che usano farine grazze e danno un buon prodotto tipo Primicerio
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 12:05:39 pm
Non è un problema farsi 40km, ho il barbiere a Rimini  :look:Il pizzaiolo di rossopomodoro a Rimini è un mio amico :look: Per quanto riguarda i prezzi stiamo nella media, 6.50 per una margherita e 10 per un calzone :look: La cosa che mi fa incazzare è che la definiscono la vera pizza napoletana, che i pizzaioli e la maggior parte dello staff sono napoletani ma poi hanno il forno elettrico :look: L'unico motivo per cui la mangio è che è la cosa che più assomiglia alla pizza napoletana :look:

Si ma per la qualità dei prodotti non mi sembra sia paragonabile a Rosso pomodoro di Rimini (tra l' altro Na pizz è  proprio di Rimini), e per lo stesso prezzo, fare 40km una passeggiata a Rimini  e mangiare una pizza migliore ci sta.
Poi capisco perfettamente l' esigenza perché è  identica alla mia quando sono in trasferta.
Per più di un anno sono stato tra Cesena e Rimini e la Romagna costa un un'occhio l' Emilia pure di più  *dawson*
Però  nel riminese si mangia bene, a Cesena un po' meno a parte la piadineria "la piadina del chiosco" .
A Villa Verucchio ho mangiato della carne stupenda  (lasciando un rene,un occhio e la milza in cassa).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 27, 2019, 12:15:05 pm
Fresco Caracciolo fa una pizza di livello elevatissimo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Aprile 27, 2019, 12:23:14 pm
Si ma per la qualità dei prodotti non mi sembra sia paragonabile a Rosso pomodoro di Rimini (tra l' altro Na pizz è  proprio di Rimini), e per lo stesso prezzo, fare 40km una passeggiata a Rimini  e mangiare una pizza migliore ci sta.
Poi capisco perfettamente l' esigenza perché è  identica alla mia quando sono in trasferta.
Per più di un anno sono stato tra Cesena e Rimini e la Romagna costa un un'occhio l' Emilia pure di più  *dawson*
Però  nel riminese si mangia bene, a Cesena un po' meno a parte la piadineria "la piadina del chiosco" .
A Villa Verucchio ho mangiato della carne stupenda  (lasciando un rene,un occhio e la milza in cassa).
Si, il primo Napizz è nato a Rimini, poi Riccione e un anno ha aperto a Cesena. Ti dico la verità ero strafelice quando l'ho visto, salvo poi rimanerci malissimo quando ho visto i forni elettrici *dawson*

L'esigenza è la stessa, solo cbe tu sei in trasferta, io ci vivo da 10 anni :look: Come ti dicevo a Rimini ci sono spesso nel weekend per vari motivi e naturalmente il tuo programma è perfetto, difatti da Napizz a Cesena ci vado in settimana o quando non ho voglia di uscire, tra l'altro non fanno nemmeno consegna a domicilio mentre a Rimini si :look:

Per quanto riguarda il costo in generale del cibo se lo paragoni con Napoli il nord è tutto caro, nello specifico se.paragoni una piadina triste con salame e formaggio costa sui 4 euro, il prezzo di una margherita a Napoli :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 13:05:30 pm
Si, il primo Napizz è nato a Rimini, poi Riccione e un anno ha aperto a Cesena. Ti dico la verità ero strafelice quando l'ho visto, salvo poi rimanerci malissimo quando ho visto i forni elettrici *dawson*

L'esigenza è la stessa, solo cbe tu sei in trasferta, io ci vivo da 10 anni :look: Come ti dicevo a Rimini ci sono spesso nel weekend per vari motivi e naturalmente il tuo programma è perfetto, difatti da Napizz a Cesena ci vado in settimana o quando non ho voglia di uscire, tra l'altro non fanno nemmeno consegna a domicilio mentre a Rimini si :look:

Per quanto riguarda il costo in generale del cibo se lo paragoni con Napoli il nord è tutto caro, nello specifico se.paragoni una piadina triste con salame e formaggio costa sui 4 euro, il prezzo di una margherita a Napoli :look:

Devo dire che si ovvio da Roma in su i prezzi di ristorazione e cibi e bavande raddoppiano.
Fortunatamente non è da per tutto cosi,ricordo che all' Iper di Rozzano spesso trovavo offerte più basse che a Napoli senza offertone.
Però non capisco una cosa perché  il Napizz a Rimini e Riccione ha forni a legna e Cesena no?
Ma soprattutto perché se non hanno messo un forno a legna hanno optato per uno a gas?
A Cesena si vive bene ed è carina anche se sinceramente è un po' troppo "isolata"
Titolo: Pizza Fritta a Napoli (o vicinanze)
Inserito da: Bonfire - Aprile 27, 2019, 13:07:45 pm
Provata la pizza fritta da De' Figliole a Forcella, fantastica.

Ne conoscete altre buone a quel livello in città o comuni vicini?
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Aprile 27, 2019, 13:18:20 pm
Per me, Casa Vitiello a Tuoro resta la miglior pizza che abbia mai mangiato, peccato stia in culo al mondo.

Avallo invece la pizza fritta de figliole, secondo me anche migliore della ben più famosa (e spettacolare) Masardona.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 13:55:06 pm
Per me, Casa Vitiello a Tuoro resta la miglior pizza che abbia mai mangiato, peccato stia in culo al mondo.

Avallo invece la pizza fritta de figliole, secondo me anche migliore della ben più famosa (e spettacolare) Masardona.

 :pariammncuoll:

La mia ragazza è di Caserta Vecchia in 10 minuti sto a Turo  :asd: :asd:
Però  Manuelito scherzi a parte, in 40 minuti da Napoli sei a Tuoro non è una cosa impossibile ja (certo è che se vivi in centro tra Capodimonte e la galleria di fuorigrotta non ha senso alcuno andare altrove a mangiare pizza).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: #amanteroschifo - Aprile 27, 2019, 14:22:17 pm


:pariammncuoll:

La mia ragazza è di Caserta Vecchia in 10 minuti sto a Turo  :asd: :asd:
Però  Manuelito scherzi a parte, in 40 minuti da Napoli sei a Tuoro non è una cosa impossibile ja (certo è che se vivi in centro tra Capodimonte e la galleria di fuorigrotta non ha senso alcuno andare altrove a mangiare pizza).

Dipende da dove vivi, se devi farti un'ora di macchina ogni volta che devi andare dalla uagliona è un guaio. :look:

Da Aversa direi che ci vogliono 3/4 d'ora, che secondo me sono un bel viaggione per magnarsi una pizza in un posto abbastanza vuoto. Anche sticazzi, ma saprai che la uagliona richiede anche posti apprezzabili per il pre-post magnata. :look:

Altro che Napoli, qui le pizzerie sono abbastanza drammatiche e oramai a casa ho convinto i miei a trasformare la serata pizza in serata pollo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 14:48:04 pm

Dipende da dove vivi, se devi farti un'ora di macchina ogni volta che devi andare dalla uagliona è un guaio. :look:

Da Aversa direi che ci vogliono 3/4 d'ora, che secondo me sono un bel viaggione per magnarsi una pizza in un posto abbastanza vuoto. Anche sticazzi, ma saprai che la uagliona richiede anche posti apprezzabili per il pre-post magnata. :look:

Altro che Napoli, qui le pizzerie sono abbastanza drammatiche e oramai a casa ho convinto i miei a trasformare la serata pizza in serata pollo.

Da Anversa  centro è mezz'ora di asse mediano neanche 30 km.
Comunque si ogni volta che vado dalla mia fidanzata sono 50 km all' andata e 50 al ritorno tre quarti d' ora di macchina perché io abito a Piscinola, se voglio tagliare 10 km devo passare per caivano.
Da serata pizza a serata pollo è una sconfitta per l' umanità  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 27, 2019, 17:18:23 pm
Da Anversa  centro è mezz'ora di asse mediano neanche 30 km.
Comunque si ogni volta che vado dalla mia fidanzata sono 50 km all' andata e 50 al ritorno tre quarti d' ora di macchina perché io abito a Piscinola, se voglio tagliare 10 km devo passare per caivano.
Da serata pizza a serata pollo è una sconfitta per l' umanità  :look:
Stai a Piscinola, Gennaro sul corso Secondigliano fa una pizza mondiale.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 19:34:24 pm
Stai a Piscinola, Gennaro sul corso Secondigliano fa una pizza mondiale.

Lo so anche  se sinceramente evito il corso quasi come la peste perché mi stanco di stare a combattere nel  traffico.
(Comunque  anche nell' Arco a secodigliano fanno una buonissima pizza solo mi ricordassi il nome...).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Monkey Ltd - Aprile 27, 2019, 19:41:30 pm
Lo so anche  se sinceramente evito il corso quasi come la peste perché mi stanco di stare a combattere nel  traffico.
(Comunque  anche nell' Arco a secodigliano fanno una buonissima pizza solo mi ricordassi il nome...).
Zuppella, la pizza nel rutiello, se aumentasse la qualità dei prodotti piscerebbe in testa a moltissimi. A Secondigliano è il mio preferito
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 19:53:07 pm
Zuppella, la pizza nel rutiello, se aumentasse la qualità dei prodotti piscerebbe in testa a moltissimi. A Secondigliano è il mio preferito

Bravo ecco come si chiamava,non lo ricorderò mai!
Comunque il prezzo è davvero molto basso per cui gli ingredienti  stessi ne risentono.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: CommOMMOsi'nuBLUFF - Aprile 27, 2019, 20:00:18 pm
Io vivendo in Svizzera la pizza me la faccio in casa ed è una discreta pizza quando convinco mia moglie mi compro pure un bel forno di quelli f1.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 20:06:23 pm
Io vivendo in Svizzera la pizza me la faccio in casa ed è una discreta pizza quando convinco mia moglie mi compro pure un bel forno di quelli f1.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Se hai un giardino un bel forno a legna è  ancora meglio.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Monkey Ltd - Aprile 27, 2019, 20:06:38 pm
Bravo ecco come si chiamava,non lo ricorderò mai!
Comunque il prezzo è davvero molto basso per cui gli ingredienti  stessi ne risentono.
Per 3.50€ è un prodotto pregevole
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 20:11:08 pm
Per 3.50€ è un prodotto pregevole
Decisamente  e con un bel 5€ ti sposti di 200 mt e prendi mezzo kilo di taralli da Tonino e campi da re (per la gioia di manulelito che deve andare avanti a pollo).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: CommOMMOsi'nuBLUFF - Aprile 27, 2019, 20:14:03 pm
Se hai un giardino un bel forno a legna è  ancora meglio.
Eh no.. Mi devo attrezzare in cucina.. Però di forni elettrici fenomenali ci sono basta spendere una cosa di soldi.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Quentin - Aprile 27, 2019, 20:15:50 pm

Dipende da dove vivi, se devi farti un'ora di macchina ogni volta che devi andare dalla uagliona è un guaio. :look:

Da Aversa direi che ci vogliono 3/4 d'ora, che secondo me sono un bel viaggione per magnarsi una pizza in un posto abbastanza vuoto. Anche sticazzi, ma saprai che la uagliona richiede anche posti apprezzabili per il pre-post magnata. :look:

Altro che Napoli, qui le pizzerie sono abbastanza drammatiche e oramai a casa ho convinto i miei a trasformare la serata pizza in serata pollo.
45 minuti da Aversa a Tuoro??? Ma chi sei, Mr Magoo? :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 20:19:08 pm
Eh no.. Mi devo attrezzare in cucina.. Però di forni elettrici fenomenali ci sono basta spendere una cosa di soldi.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Si vero,ma l' odore della legna è incredibile.
Comunque attrezzato bene in cucina con una bella pietra refrattaria mangi meglio che fuori.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: CommOMMOsi'nuBLUFF - Aprile 27, 2019, 20:23:21 pm
Si vero,ma l' odore della legna è incredibile.
Comunque attrezzato bene in cucina con una bella pietra refrattaria mangi meglio che fuori.
Bravo poi mi piace farmi l'impasto lasciarlo lievitare prendo la farina Caputo su internet  i pomodori San marzano diciamo che cerco di fare le cose con tutti i crismi. Ho provato anche il metodo combo padella forno che sembra una cosa assurda ed invece esce una pizza migliore di tante pizzerie sul confine verso Como. Però ovviamente con un forno elettrico che cuoce sui 450gradi allora li... Potrei iniziare davvero a fare una pizza da pizzeria discreta napoletana.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 27, 2019, 20:35:12 pm
Bravo poi mi piace farmi l'impasto lasciarlo lievitare prendo la farina Caputo su internet  i pomodori San marzano diciamo che cerco di fare le cose con tutti i crismi. Ho provato anche il metodo combo padella forno che sembra una cosa assurda ed invece esce una pizza migliore di tante pizzerie sul confine verso Como. Però ovviamente con un forno elettrico che cuoce sui 450gradi allora li... Potrei iniziare davvero a fare una pizza da pizzeria discreta napoletana.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Vediti i Ferrari elettrici modificati
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: el schiatty napoletano - Aprile 27, 2019, 20:56:55 pm
Zuppella, la pizza nel rutiello, se aumentasse la qualità dei prodotti piscerebbe in testa a moltissimi. A Secondigliano è il mio preferito


Mamma mia, sta giù dalla nonna <3


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 27, 2019, 20:58:16 pm
Bravo poi mi piace farmi l'impasto lasciarlo lievitare prendo la farina Caputo su internet  i pomodori San marzano diciamo che cerco di fare le cose con tutti i crismi. Ho provato anche il metodo combo padella forno che sembra una cosa assurda ed invece esce una pizza migliore di tante pizzerie sul confine verso Como. Però ovviamente con un forno elettrico che cuoce sui 450gradi allora li... Potrei iniziare davvero a fare una pizza da pizzeria discreta napoletana.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Male che va per rientrare della spesa puoi vendere le pizze agli altri condomini...
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Aprile 27, 2019, 21:06:42 pm
Gaetano Genovesi, torno a ripeterlo, ottima pizza. Non è il modello casertano (non fatevi ingannare da quelle coi cornicioni alti perché lo sono essendo ripieni).

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Aprile 27, 2019, 21:07:40 pm

Dipende da dove vivi, se devi farti un'ora di macchina ogni volta che devi andare dalla uagliona è un guaio. :look:

Da Aversa direi che ci vogliono 3/4 d'ora, che secondo me sono un bel viaggione per magnarsi una pizza in un posto abbastanza vuoto. Anche sticazzi, ma saprai che la uagliona richiede anche posti apprezzabili per il pre-post magnata. :look:

Altro che Napoli, qui le pizzerie sono abbastanza drammatiche e oramai a casa ho convinto i miei a trasformare la serata pizza in serata pollo.
Ad Aversa ci sta Carlo Sammarco, ci sono stato e non è da buttare ja.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Aprile 28, 2019, 03:31:21 am
Devo dire che si ovvio da Roma in su i prezzi di ristorazione e cibi e bavande raddoppiano.
Fortunatamente non è da per tutto cosi,ricordo che all' Iper di Rozzano spesso trovavo offerte più basse che a Napoli senza offertone.
Però non capisco una cosa perché  il Napizz a Rimini e Riccione ha forni a legna e Cesena no?
Ma soprattutto perché se non hanno messo un forno a legna hanno optato per uno a gas?
A Cesena si vive bene ed è carina anche se sinceramente è un po' troppo "isolata"
Ho mangiato la pizza da Napizz a rimini e non sono sicuro che abbia il forno a legna :look: A riccione non ci sono mai stato quindi non so dirti. Non ho idea del perchè abbiano optato per il forno elettrico, avevo sentito dire che pare ci sia una legge che limiti l'utilizzo dei forni a legna perchè ci fu uno studio di qualche anno fa che dimostrava che la pizza nel forno a legna fosse cancerogena per via della fuliggine e le bruciature sul cornicione operate appunto dalla legna, ma magari è una leggenda metropolitana :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 28, 2019, 07:44:05 am
Ho mangiato la pizza da Napizz a rimini e non sono sicuro che abbia il forno a legna :look: A riccione non ci sono mai stato quindi non so dirti. Non ho idea del perchè abbiano optato per il forno elettrico, avevo sentito dire che pare ci sia una legge che limiti l'utilizzo dei forni a legna perchè ci fu uno studio di qualche anno fa che dimostrava che la pizza nel forno a legna fosse cancerogena per via della fuliggine e le bruciature sul cornicione operate appunto dalla legna, ma magari è una leggenda metropolitana :look:


No e soprattutto fu vietato a Napoli  per problemi legati soprattutto all' inquinamento oltre alla pulizia dei forni.
Infatti molti di loro (tra il 2003 e il 2007 se non erro), optarono per l' uso di forni a gas.
Poi vabbè la legge opportunamente  modificata  reintrodusse i forni a legna purché  si facesse regolare manutenzione.
(Comunque un forno elettrico è di più semplice installazione considerato che non prevede alcuna canna fumaria).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 28, 2019, 08:37:41 am
Ho mangiato la pizza da Napizz a rimini e non sono sicuro che abbia il forno a legna :look: A riccione non ci sono mai stato quindi non so dirti. Non ho idea del perchè abbiano optato per il forno elettrico, avevo sentito dire che pare ci sia una legge che limiti l'utilizzo dei forni a legna perchè ci fu uno studio di qualche anno fa che dimostrava che la pizza nel forno a legna fosse cancerogena per via della fuliggine e le bruciature sul cornicione operate appunto dalla legna, ma magari è una leggenda metropolitana :look:
Napizz dovrebbe averlo il forno a legna, ma. Si va sempre da rossopomodoro che è il top di gamma per piadinoLANDIA
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Aprile 28, 2019, 11:08:00 am

No e soprattutto fu vietato a Napoli  per problemi legati soprattutto all' inquinamento oltre alla pulizia dei forni.
Infatti molti di loro (tra il 2003 e il 2007 se non erro), optarono per l' uso di forni a gas.
Poi vabbè la legge opportunamente  modificata  reintrodusse i forni a legna purché  si facesse regolare manutenzione.
(Comunque un forno elettrico è di più semplice installazione considerato che non prevede alcuna canna fumaria).
Vabbè ma allora non scrivessero "la vera pizza napoletana" perchè se cotta nel forno elettrico non lo è :look:
Io ho pensato addirittura che fosse una scelta dettata dal businnes, visto e considerato che quà sono abituati a mangiare la pizza a mo di crackers per prendere più clienti possibili si è optato per il forno elettrico  :look:

Napizz dovrebbe averlo il forno a legna, ma. Si va sempre da rossopomodoro che è il top di gamma per piadinoLANDIA
Non mi ricordo, ci sono stato un paio di anni fa l'ultima volta. C'è anche i F.lli la bufala che fa una discreta pizza cotta nel forno a legna :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 28, 2019, 11:13:32 am
Vabbè ma allora non scrivessero "la vera pizza napoletana" perchè se cotta nel forno elettrico non lo è :look:
Io ho pensato addirittura che fosse una scelta dettata dal businnes, visto e considerato che quà sono abituati a mangiare la pizza a mo di crackers per prendere più clienti possibili si è optato per il forno elettrico  :look:
Non mi ricordo, ci sono stato un paio di anni fa l'ultima volta. C'è anche i F.lli la bufala che fa una discreta pizza cotta nel forno a legna :sisi:

Fratelli La Bufala  a Rimini  è  accettabile soprattutto per i panuozzi venduti al banco.
Per la vera pizza napoletana se si aderisce al consorzio  "Verace pizza napoletana " , dovrebbe optare per forno a legna o gas (in virtù della vecchia normativa), ma di solito  c'è molta  libertà da parte del consorzio  su queste adozioni tecniche (Immagino  per puro business), quindi vengono accettati anche forni elettrici purché non restituiscano dischi volati fatti di cartone
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Aprile 28, 2019, 17:13:54 pm
Dopo sta mini vacanza a Napoli, pur non avendola mangiata a Napoli ho capito che le pizze super condite gourmet so pop na strunzat. Da oggi in poi Margherita e Marina stop. :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 28, 2019, 17:45:26 pm
Dopo sta mini vacanza a Napoli, pur non avendola mangiata a Napoli ho capito che le pizze super condite gourmet so pop na strunzat. Da oggi in poi Margherita e Marina stop. :look:

Dipende da cosa cerchi nella pizza,storicamente la pizza è  stata sempre condita, poi le versioni  più povere erano anche quelle più  acquistate tipo Margherita e  marinara.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Aprile 28, 2019, 17:50:23 pm
Dipende da cosa cerchi nella pizza,storicamente la pizza è  stata sempre condita, poi le versioni  più povere erano anche quelle più  acquistate tipo Margherita e  marinara.
Tranne Kalo, ovunque ho mangiato pizze condite stupide ed inutili.

Tipo quelle con crema di pistacchio, crema di rucola e strunzat varie. Non hanno gusto e non aggiungono nulla.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 28, 2019, 19:46:38 pm
Tranne Kalo, ovunque ho mangiato pizze condite stupide ed inutili.

Tipo quelle con crema di pistacchio, crema di rucola e strunzat varie. Non hanno gusto e non aggiungono nulla.
Ma tra la minchiata della pizza col pesto e la marinara ci sono delle vie di mezzo, una bella sasicc e friarielli, ripieno, che cazzo dici?  :asd: sono pizze irrinunciabili
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 28, 2019, 20:09:02 pm
Tranne Kalo, ovunque ho mangiato pizze condite stupide ed inutili.

Tipo quelle con crema di pistacchio, crema di rucola e strunzat varie. Non hanno gusto e non aggiungono nulla.

Pokkio dipende da come usi gli ingredienti una base di crema di pistacchio o patate o rucola non ha senso, invece se li usi sopra una filetto di podorini di corbara fiordilatte di agerola a bocconcini freschi e gli metti col biberon della salsa di rucola t arrgrij.
Oppure  fai una bella pizza  provola e pancetta e sopra la cospargi di salsa al pistacchio  ti consoli (ma pure su una mortadella  e crocche' più  rustica e sciue sciue).
Una ricotta e cicoli aperta con delle rose di crema di patate sta da dio (come sbriciolarci sopra un bel tarallo caldo).
Gli ingredienti dipende da come li usi,dalle dosi in cui li utilizzi, dalla brava  del pizzaiolo.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: pokkio - Aprile 28, 2019, 20:13:45 pm
Com
Ma tra la minchiata della pizza col pesto e la marinara ci sono delle vie di mezzo, una bella sasicc e friarielli, ripieno, che cazzo dici?  :asd: sono pizze irrinunciabili
Sono d'accordo
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DanceOfDeath - Aprile 29, 2019, 10:28:29 am
Ma tra la minchiata della pizza col pesto e la marinara ci sono delle vie di mezzo, una bella sasicc e friarielli, ripieno, che cazzo dici?  :asd: sono pizze irrinunciabili
Ma infatti le pizze classiche sono 4:  margherita, marinara, calzone e salsiccia e friarielli, il resto non merita alcuna considerazione :look: Anche se devo ammettere di non aver mai mangiato una marinara in vita mia :look:

Fratelli La Bufala  a Rimini  è  accettabile soprattutto per i panuozzi venduti al banco.
Per la vera pizza napoletana se si aderisce al consorzio  "Verace pizza napoletana " , dovrebbe optare per forno a legna o gas (in virtù della vecchia normativa), ma di solito  c'è molta  libertà da parte del consorzio  su queste adozioni tecniche (Immagino  per puro business), quindi vengono accettati anche forni elettrici purché non restituiscano dischi volati fatti di cartone
Ti dirò che alla fine non viene male nel senso che comunque pur essendo cotta nel forno elettrico non viene croccante ma abbastanza soffice. Manca però proprio il sapore che da la.cottura a legna :sisi:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Aries - Aprile 29, 2019, 15:08:32 pm
Ma infatti le pizze classiche sono 4:  margherita, marinara, calzone e salsiccia e friarielli, il resto non merita alcuna considerazione :look: Anche se devo ammettere di non aver mai mangiato una marinara in vita mia :look:
Ti dirò che alla fine non viene male nel senso che comunque pur essendo cotta nel forno elettrico non viene croccante ma abbastanza soffice. Manca però proprio il sapore che da la.cottura a legna :sisi:

Ja la 4 stagioni, la capricciosa e la diavola pure sono "storiche"
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 29, 2019, 15:10:27 pm
Cento anni e non li dimostrano: sono le Centenarie,  pizzerie storiche che insieme   contano più di 1200 anni e si tramandano di padre in figlio all'interno di dieci famiglie che si sono unite per dare vita all'Unione pizzerie storiche napoletane.t

Eccole, le centenarie, nomi che i napoletani conoscono e i turisti stanno  cominciando a imparare: Antica Pizzeria Port’Alba, Capasso a Porta San Gennaro, Lombardi 1892 a Foria, L’Antica Pizzeria da Michele 1870, Pizzeria Mattozzi a Piazza Carità, Starita a Materdei, Pizzeria Ciro a Santa Brigida, Pizzeria Umberto, Pizzeria Gorizia 1916, Antica Pizzeria Ciro dal 1923 a Formia e Gaeta (uniche fuori regione). Obiettivo  dell'associazione nata di recente: tutelare la tradizione della pizza organizzando eventi,  lanciando ibri, racconti e tutto quello che può essere utile a che  salvaguardare e diffondere la tradizione della pizza.

Ed ecco le ricette delle specialità offerte da ogni locale.
 
Pizzeria Gorizia 1916. Ripieno Gorizia (provola affumicata, melanzane a funghetto bianche, pecorino, olio extravergine).
 
L’antica Pizzeria da Michele 1870. Marinara (pomodoro, aglio, origano e olio).
 
Pizzeria Lombardi 1892 a Foria. Pizza Ferdinando (pomodorino del piennolo, mozzarella di bufala campana dop, parmigiano reggiano, basilico con fiocchetto di ricotta bufalina centrale).
 
Pizzeria Starita a Materdei. Montanara fritta e infornata (Pizza fritta con sopra pomodoro, fiordilatte, basilico e formaggio).

Pizzeria Umberto.   ‘A scarpariello (pomodoro, aglio, olio extravergine di oliva, pecorino romano e pepe).
 
Antica  Pizzeria Port’Alba.  Pizza alla Luciano (cecinielli, vongole veraci, olio extravergine di oliva).
 
Antica Pizzeria Ciro dal 1923. Otto gusti (pizza divisa in otto spicchi con rispettivamente: margherita, con funghi, con peperoni, con melanzane a funghetto, con salame napoletano, con prosciutto, con olive e acciughe e, a seconda della stagionalità, con carciofini o zucchine).

Pizzeria Capasso a Porta San Gennaro.  Pizza fritta (ripiena con ricotta, salame, fiordilatte e pepe).

Pizzeria Mattozzi a Piazza Carità. Margherita a “bocca e furno” (pomodoro, fiordilatte, basilico, olio extravergine di oliva cotta a bocca di forno).

Pizzeria Ciro a Santa Brigida. Capricciosa (margherita con funghi, carciofini, olive e prosciutto cotto).
 
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 29, 2019, 15:47:28 pm
Cento anni e non li dimostrano: sono le Centenarie,  pizzerie storiche che insieme   contano più di 1200 anni e si tramandano di padre in figlio all'interno di dieci famiglie che si sono unite per dare vita all'Unione pizzerie storiche napoletane.t

Eccole, le centenarie, nomi che i napoletani conoscono e i turisti stanno  cominciando a imparare: Antica Pizzeria Port’Alba, Capasso a Porta San Gennaro, Lombardi 1892 a Foria, L’Antica Pizzeria da Michele 1870, Pizzeria Mattozzi a Piazza Carità, Starita a Materdei, Pizzeria Ciro a Santa Brigida, Pizzeria Umberto, Pizzeria Gorizia 1916, Antica Pizzeria Ciro dal 1923 a Formia e Gaeta (uniche fuori regione). Obiettivo  dell'associazione nata di recente: tutelare la tradizione della pizza organizzando eventi,  lanciando ibri, racconti e tutto quello che può essere utile a che  salvaguardare e diffondere la tradizione della pizza.

Ed ecco le ricette delle specialità offerte da ogni locale.
 
Pizzeria Gorizia 1916. Ripieno Gorizia (provola affumicata, melanzane a funghetto bianche, pecorino, olio extravergine).
 
L’antica Pizzeria da Michele 1870. Marinara (pomodoro, aglio, origano e olio).
 
Pizzeria Lombardi 1892 a Foria. Pizza Ferdinando (pomodorino del piennolo, mozzarella di bufala campana dop, parmigiano reggiano, basilico con fiocchetto di ricotta bufalina centrale).
 
Pizzeria Starita a Materdei. Montanara fritta e infornata (Pizza fritta con sopra pomodoro, fiordilatte, basilico e formaggio).

Pizzeria Umberto.   ‘A scarpariello (pomodoro, aglio, olio extravergine di oliva, pecorino romano e pepe).
 
Antica  Pizzeria Port’Alba.  Pizza alla Luciano (cecinielli, vongole veraci, olio extravergine di oliva).
 
Antica Pizzeria Ciro dal 1923. Otto gusti (pizza divisa in otto spicchi con rispettivamente: margherita, con funghi, con peperoni, con melanzane a funghetto, con salame napoletano, con prosciutto, con olive e acciughe e, a seconda della stagionalità, con carciofini o zucchine).

Pizzeria Capasso a Porta San Gennaro.  Pizza fritta (ripiena con ricotta, salame, fiordilatte e pepe).

Pizzeria Mattozzi a Piazza Carità. Margherita a “bocca e furno” (pomodoro, fiordilatte, basilico, olio extravergine di oliva cotta a bocca di forno).



Pizzeria Ciro a Santa Brigida. Capricciosa (margherita con funghi, carciofini, olive e prosciutto cotto).

In realtà c'è ne sarebbero  altre come Carmeniello al corso secondigliano o la centenaria a Materdei.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: DEBUNKER PANDA - Aprile 29, 2019, 15:49:42 pm
In realtà c'è ne sarebbero  altre come Carmeniello al corso secondigliano o la centenaria a Materdei.
Però parla di pizze, non di solo pizzerie. Oggi hanno ogni pizzeria più o meno le stesse pizze ma una volta io ricordo per esempio per mangiare una pizza con la mortadella o altro di particolare dovevi andare solo da starita etc etc
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 29, 2019, 17:15:00 pm
Però parla di pizze, non di solo pizzerie. Oggi hanno ogni pizzeria più o meno le stesse pizze ma una volta io ricordo per esempio per mangiare una pizza con la mortadella o altro di particolare dovevi andare solo da starita etc etc

Ah si quello senz'altro, poi si fino a metà anni 90 era davvero difficile trovare un menù di oltre 6 pizze
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 29, 2019, 17:38:30 pm
Ma infatti le pizze classiche sono 4:  margherita, marinara, calzone e salsiccia e friarielli, il resto non merita alcuna considerazione :look: Anche se devo ammettere di non aver mai mangiato una marinara in vita mia :look:
Ti dirò che alla fine non viene male nel senso che comunque pur essendo cotta nel forno elettrico non viene croccante ma abbastanza soffice. Manca però proprio il sapore che da la.cottura a legna :sisi:
Sul fatto che la salsiccia e friarielli sia "classica" ho i miei dubbi, addirittura pure la cosiddetta bufalina.

Direi che esistono tre stratificazioni storiografiche

Tradizione classica
Margherita e Marinara
«Le pizze più ordinarie, dette coll'aglio e l'oglio, han per condimento l'olio, e sopra vi si sparge, oltre il sale, l'origano e spicchi d'aglio trinciati minutamente. Altre sono coperte di formaggio grattugiato e condite collo strutto, e allora vi si pone disopra qualche foglia di basilico. Alle prime spesso si aggiunge del pesce minuto; alle seconde delle sottili fette di mozzarella. Talora si fa uso di prosciutto affettato, di pomidoro, di arselle, ec. Talora ripiegando la pasta su se stessa se ne forma quel che chiamasi calzone.»

(Francesco de Bourcard, Usi e costumi di Napoli, Vol. II, pag. 124)

Tradizionale moderna
Menù da tardo dopoguerra fino ad anni 2000 comprendente quattro stagioni, capricciosa, calzone forno, pizza fritta, etc.

Contemporanea
Spazio alla fantasia, si gode sempre, di recente ho provato quella di Martucci con varie consistenze di formaggi, esageratamente buona.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 29, 2019, 21:03:29 pm
Sul fatto che la salsiccia e friarielli sia "classica" ho i miei dubbi, addirittura pure la cosiddetta bufalina.

Direi che esistono tre stratificazioni storiografiche

Tradizione classica
Margherita e Marinara
«Le pizze più ordinarie, dette coll'aglio e l'oglio, han per condimento l'olio, e sopra vi si sparge, oltre il sale, l'origano e spicchi d'aglio trinciati minutamente. Altre sono coperte di formaggio grattugiato e condite collo strutto, e allora vi si pone disopra qualche foglia di basilico. Alle prime spesso si aggiunge del pesce minuto; alle seconde delle sottili fette di mozzarella. Talora si fa uso di prosciutto affettato, di pomidoro, di arselle, ec. Talora ripiegando la pasta su se stessa se ne forma quel che chiamasi calzone.»

(Francesco de Bourcard, Usi e costumi di Napoli, Vol. II, pag. 124)

Tradizionale moderna
Menù da tardo dopoguerra fino ad anni 2000 comprendente quattro stagioni, capricciosa, calzone forno, pizza fritta, etc.

Contemporanea
Spazio alla fantasia, si gode sempre, di recente ho provato quella di Martucci con varie consistenze di formaggi, esageratamente buona.

La pizza fritta  però  è  tutt'altro che  moderna visto che ne parla Ippolito Cavalcanti nel 1830.
Per quello che concerne salsiccia e friarielli probabilmente parliamo di una storia non più antica di 60 anni.
Comunque l' uso di mettere salumi sulla pizza e molto antico.
Molto più di quanto Michele Condurro voglia far pensare.
Cosiderato che la prima pizza napoletana era bianca  in quanto il pomodoro inizia ad avere applicazioni nella cucina napoletana alla fine del 700.
La prima pizza effettiva era venduta nei forni ed era la pizza con i ciccinelli poi ci fu' quella fritta venduta  nei bassi.
La marinara fu una variante della cicinelli con pomodoro e aglio, la Margherita era più  costosa per la presenza della mozzarella  (di bufala , quindi la bufalina è  antica o dei monti lattari).
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 29, 2019, 21:17:42 pm
La pizza fritta  però  è  tutt'altro che  moderna visto che ne parla Ippolito Cavalcanti nel 1830.
Per quello che concerne salsiccia e friarielli probabilmente parliamo di una storia non più antica di 60 anni.
Comunque l' uso di mettere salumi sulla pizza e molto antico.
Molto più di quanto Michele Condurro voglia far pensare.
Cosiderato che la prima pizza napoletana era bianca  in quanto il pomodoro inizia ad avere applicazioni nella cucina napoletana alla fine del 700.
La prima pizza effettiva era venduta nei forni ed era la pizza con i ciccinelli poi ci fu' quella fritta venduta  nei bassi.
La marinara fu una variante della cicinelli con pomodoro e aglio, la Margherita era più  costosa per la presenza della mozzarella  (di bufala , quindi la bufalina è  antica o dei monti lattari).
La cosa bella è che noi napoletani viviamo con serenità discussioni su ricette complicatissime mentre quelle merde dei romani si scannano per quattro stronzate di primi piatti in cui ruotano quattro ingredienti cacio, guanciale, pomodoro, uovo.
A tavola siamo al top c'è poco da fare.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 29, 2019, 21:55:34 pm
La cosa bella è che noi napoletani viviamo con serenità discussioni su ricette complicatissime mentre quelle merde dei romani si scannano per quattro stronzate di primi piatti in cui ruotano quattro ingredienti cacio, guanciale, pomodoro, uovo.
A tavola siamo al top c'è poco da fare.

Per la gioia tua e di Panda alleggo due semplici ricette da cucina teorico paratica di Ippolito Cavalcanti anno 1830
Parliamo  di ricette semplici una zuppa e un timballo.
Ed è  abbastanza elaborato, figurati piatti ancora più complessi.
La cucina napoletana ha subito in toto l' influenza franco-spagnola per quello che concerne  il suo essere "barocca" e ricca di procedimenti ingredienti e ritualità.
Sinceramente solo in Emilia si può riscontrare  una varietà di cottura,ingredienti e  complessità simile.
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Aprile 29, 2019, 21:58:56 pm
Tra l' altro metà dei piatti romani sono umbri o laziali  o ebrei come i carciofi alla giudea.
A Roma vanno d' abbacchio e pajata... non proprio le cose più complesse e raffinate che ci siano
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 29, 2019, 22:21:08 pm
Tra l' altro metà dei piatti romani sono umbri o laziali  o ebrei come i carciofi alla giudea.
A Roma vanno d' abbacchio e pajata... non proprio le cose più complesse e raffinate che ci siano
E nonostante questa "ignoranza", si sentono dei padreterni
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: adamOunas4ever - Giugno 05, 2019, 22:12:38 pm
400 gradi rapuano com'è?

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: adamOunas4ever - Giugno 06, 2019, 00:33:37 am
ragazzi urgente look
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: Yavonz™ - Giugno 06, 2019, 02:08:42 am
Facci sapere com'è andata :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: andreab1926 - Giugno 06, 2019, 07:46:10 am
400 gradi rapuano com'è?

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
Scottante

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: LAGRANGIA - Giugno 06, 2019, 19:38:49 pm
Sono andato da Michele a Firenze

#ottimo

Ps
Sono andato a Roma Firenze Londra (tutti ottimi, forse Roma un po' più scarso ma a Roma fa cagare tutto look)
Mi mancano
Napoli Tokyo LosAngeles Barcellona etc

Viaggiando ce la farò  :look:
Titolo: Re:La pizza è una cosa seria
Inserito da: chughino - Giugno 06, 2019, 20:11:41 pm
Sono andato da Michele a Firenze

#ottimo

Ps
Sono andato a Roma Firenze Londra (tutti ottimi, forse Roma un po' più scarso ma a Roma fa cagare tutto look)
Mi mancano
Napoli Tokyo LosAngeles Barcellona etc

Viaggiando ce la farò  :look:

Secondo me esci deluso dalla sede napoletana