CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

Calcio & altri sport => Altri sport => Motori & dintorni => Topic aperto da: Viper2000 - Marzo 26, 2017, 20:58:31 pm

Titolo: Motomondiale 2017
Inserito da: Viper2000 - Marzo 26, 2017, 20:58:31 pm
Primo GP stagionale iniziato da poco
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: andreab1926 - Marzo 26, 2017, 21:17:47 pm
E a noi?
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Viper2000 - Marzo 26, 2017, 21:25:26 pm
Bella gara, vince Vinales meritatamente, secondo un combattivo Dovizioso e terzo Rossi che nel finale ne aveva meno de due davanti  :sisi:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Abi - Marzo 26, 2017, 21:29:46 pm
Per Valentino è un terzo posto che vale tantissimo. Considerando anche che era andato una chiavica per tutto il week end e che non riusciva a trovare il giusto settaggio. Pure con 15 anni in più rispetto a tutti gli altri... riesce sempre ad essere protagonista.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Darth7 - Marzo 26, 2017, 21:46:02 pm
Per Valentino è un terzo posto che vale tantissimo. Considerando anche che era andato una chiavica per tutto il week end e che non riusciva a trovare il giusto settaggio. Pure con 15 anni in più rispetto a tutti gli altri... riesce sempre ad essere protagonista.

 :ok:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Aries - Marzo 27, 2017, 00:04:48 am
Grande Vale
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Maggio 21, 2017, 14:21:44 pm
Folle caduta collettiva causata da una macchia d'olio in Moto 3. :rofl:

https://youtu.be/CCe5Lzfhs7g
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Nick Fury - Maggio 21, 2017, 14:39:48 pm
Rossi sta per prendere vinales e la vittoria del gp di le mans
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Nick Fury - Maggio 21, 2017, 14:46:20 pm
Rossi si era preso il,comando della gara ma si è praticamente tolto di mezzo da solo prima arrivando lungo in una curva facendosi passare da vinales per poi inseguire e cadere all ultimo giro
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Torexx - Maggio 21, 2017, 15:31:55 pm
Ha praticamente buttato le possibilità di vittoria del mondiale

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Alexio.cue - Maggio 21, 2017, 17:04:13 pm
A quell'età fa ancora errori di immaturità, che pollo.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: andreab1926 - Maggio 22, 2017, 00:06:20 am
Folle caduta collettiva causata da una macchia d'olio in Moto 3. :rofl:

https://youtu.be/CCe5Lzfhs7g
Uagliu questi sono stati fortunati o sbaglio? Cioè nessuno si è fatto niente con moto che ti sbattono addosso a tutta velocità
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: True User of Liberty - Giugno 11, 2017, 14:58:31 pm
Grande Dovizioso, una gara pazzesca. Forza Ducati!
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Giugno 11, 2017, 15:02:28 pm
Per il mondiale altro che Rossi, occhio a Dovizioso a - 7 da Vinales. :spione:

La Yamaha ha delle debacle sconcertanti, comunque.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Nick Fury - Giugno 25, 2017, 15:52:12 pm
Grande vittoria di Rossi oggi
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Habana - Giugno 25, 2017, 19:05:35 pm
mondiale quest'anno particolarmente incerto
4 piloti su 3 moto diverse racchiusi in 11 punti
sarebbe davvero bello che questo equilibrio continui fino a valencia :sisi:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Giugno 26, 2017, 11:33:35 am
Chissà quanto si sta mangiando il cazzo per Le Mans. :look: Avrebbe in pugno il mondiale senza quell'errore.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: pokkio - Giugno 26, 2017, 15:41:25 pm
Mi spiegate perchè Zarco ha sbagliato?
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Giugno 28, 2017, 11:45:25 am
Mi spiegate perchè Zarco ha sbagliato?

Diciamo che se ti infili come ha fatto lui, lo devi sapere che Rossi (che ti sta davanti) va a chiudere la traiettoria cercando il punto di corda, e visto che non sei solo in pista non è che puoi fare proprio come ti pare.
E' pur vero che non poteva vederlo, ma se sei secondo lo devi presumere che ci sia uno avanti a te.

Comunque per come la vedo io si tratta di un normale contatto di gara, che per fortuna non ha portato conseguenze negative per nessuno. E diciamo anche che ci sono state altre occasioni nei gp precedenti, in cui invece si, forse qualcosa di più sbagliato (ma che non gli è stata comunque sanzionata) c'è stata.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: AURELIOUT - Luglio 27, 2017, 13:26:10 pm
Leggero off-topic, inerente però al motociclismo

Vi ricordate questo mitico spot del SR 50 Aprilia?
https://www.youtube.com/watch?v=XsGUtsOhkSs

Ora... Ascoltate cosa dice Carlo Pernat sulla realizzazione dello spot, e indovinate un pò chi fece la controfigura di Capirossi. Non ci crederete :look:

https://www.youtube.com/watch?v=NE5N9y6fiTM
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Agosto 06, 2017, 14:18:25 pm
Boh, errore strategico incomprensibile di Ducati e Yamaha e di Dovizioso e Rossi sul cambio moto. Probabilmente oggi Marquez vincerà il mondiale.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Torexx - Agosto 06, 2017, 14:24:40 pm
Rossi è il terzo anno consecutivo che butta il mondiale in una gara bagnata

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: skyfall - Agosto 06, 2017, 14:50:22 pm
quest'anno il mondiale è stato proprio cestinato. Tra la caduta all'ultimo giro nel duello con vinales e questo cambio-moto ritardato , rossi avrebbe potuto vincere il mondiale in scioltezza
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: partenopeo59 - Agosto 06, 2017, 15:09:45 pm
quest'anno il mondiale è stato proprio cestinato. Tra la caduta all'ultimo giro nel duello con vinales e questo cambio-moto ritardato , rossi avrebbe potuto vincere il mondiale in scioltezza
hai ragione. Comunque box yamaha al terzo anno di fila che non fa entrare il pilota al momento opportuno facendogli perdere il mondiale. Fossi in lui chiederei di cambiare metà squadra. Strategicamente in honda se li mangiano
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Puck - Agosto 06, 2017, 18:42:29 pm
In Honda avevano completamente toppato oggi, sbagliando gomma, gli ha detto culo.
Yamaha incomprensibile ma non è da escludere che Rossi abbia fatto di testa sua :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Agosto 07, 2017, 23:25:56 pm
In Honda avevano completamente toppato oggi, sbagliando gomma, gli ha detto culo.
Yamaha incomprensibile ma non è da escludere che Rossi abbia fatto di testa sua :look:

No. Appena gli hanno segnalato di entrare lo ha fatto, stavolta  :look:
Il problema è che glielo hanno segnalato tardi e lui a sua volta non è entrato subito :look:
Che poi si poteva anche partire con gomme da asciutto e allora si che la stravincevi. Ovviamente è facile parlare col senno di poi, perchè se fosse tornata la pioggia staremmo parlando di tutt'altro.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Agosto 14, 2017, 13:23:02 pm
Da sportivi non si puà che dire: bella gara in motogp.
Yamaha in crisi ma in questo campionato ad ogni gp c'è qualcuno in crisi. La settimana scorsa la Ducati sembrava finita ed ora tutti ad osannarla come in lizza per il titolo.

Magari tra quindici giorni sarà la Honda ad avere difficoltà.

Marquez resta comunque il favorito per il titolo ma tutto può ancora accadere.


In moto2 gara magistrale di Morbidelli. Peccato che il prossimo anno andrà ad occupare un posto inutile in Motogp rischiando di fare la fine tanti altri che si sono bruciati su moto di seconda fascia.

In moto3 Mir una spanna sopra tutti. Questo si che ha il potenziale per andare a rompere le uova nel paniere a Marquez e compagnia tra qualche anno. Ed ovviamente è spagnolo anche lui
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: AURELIOUT - Agosto 14, 2017, 18:10:21 pm
Da sportivi non si puà che dire: bella gara in motogp.
Yamaha in crisi ma in questo campionato ad ogni gp c'è qualcuno in crisi. La settimana scorsa la Ducati sembrava finita ed ora tutti ad osannarla come in lizza per il titolo.

Magari tra quindici giorni sarà la Honda ad avere difficoltà.

Marquez resta comunque il favorito per il titolo ma tutto può ancora accadere.


In moto2 gara magistrale di Morbidelli. Peccato che il prossimo anno andrà ad occupare un posto inutile in Motogp rischiando di fare la fine tanti altri che si sono bruciati su moto di seconda fascia.

In moto3 Mir una spanna sopra tutti. Questo si che ha il potenziale per andare a rompere le uova nel paniere a Marquez e compagnia tra qualche anno. Ed ovviamente è spagnolo anche lui
Diciamo che le gomme Michelin stano facendo il bello e cattivo tempo (almeno da quello che ho letto e sentito); Magari fosse così pure in F1.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Agosto 20, 2017, 18:50:15 pm
Diciamo che le gomme Michelin stano facendo il bello e cattivo tempo (almeno da quello che ho letto e sentito); Magari fosse così pure in F1.

Oddio, la f1 con le gomme ha già dato e tanto  :look:
Sperare che si torni ad un campionato che dipende dalle gomme dipende  :look:
Nel senso che è assurdo che con una gomma soft tanto per fare un esempio la pirelli mi dice che si possono fare 20 giri e poi c'è chi ne fa 35  :look:
Peggio ancora, che ci siano auto così veloci che con le medie girano più veloci di altre che montano le ultrasoft.
In quella direzione, si, cambierei le cose, ma dipendere da un lotto di gomme buono o uscito male proprio no, se è quello che intendevi.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: linopas - Agosto 25, 2017, 13:29:15 pm
ma vi risulta che guido meRda nell'ultimo GP, mentre spiegava cosa era il Trick (credo che sia una inclinazione della moto o del pilota o qualcosa di simile), abbia detto:

il trick da non confondere con il track altrimenti a Napoli si confondono poverini!
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Agosto 25, 2017, 13:47:42 pm
ma vi risulta che guido meRda nell'ultimo GP, mentre spiegava cosa era il Trick (credo che sia una inclinazione della moto o del pilota o qualcosa di simile), abbia detto:

il trick da non confondere con il track altrimenti a Napoli si confondono poverini!
Si, lo ha detto
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Agosto 26, 2017, 01:24:48 am
confermo anche io.
Ma non credo ci fosse alcuno sfondo razzista mentre lo diceva.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Agosto 28, 2017, 09:54:41 am
Gran botta di culo di Dovizioso, che comunque ha vinto. Il ritiro di Marquez potrebbe essere un segnale, forse è davvero il suo anno. :look: Mondiale apertissimo con 3 piloti in 13 punti (Rossi sta a -26).
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: True User of Liberty - Agosto 28, 2017, 09:57:38 am
Il dottor ducati *_*
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Puck - Agosto 31, 2017, 21:21:34 pm
Rossi tibia e perone crack, si teme carriera finita  *dawson* *dawson*
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: skyfall - Agosto 31, 2017, 21:22:21 pm
ma che coglione.Mi auguro che la yamaha abbia una penale da record per cose del genere  :facepalm:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Abi - Agosto 31, 2017, 21:30:21 pm
Valentino ma che cazzo fai??? Io non lo sò se è possibile fare cazzate del genere *dawson*
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Torexx - Settembre 01, 2017, 00:10:58 am
*dawson*

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 01, 2017, 01:11:41 am
Dai Vale, sarai in forma per la nuova stagione :sisi:

Biglietti per Misano praticamente inutili ormai *dawson*
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Nick Fury - Settembre 01, 2017, 07:13:11 am
Ma comm s fa..
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Habana - Settembre 01, 2017, 11:25:36 am
direi che è arrivato il momento... :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 01, 2017, 12:22:35 pm
direi che è arrivato il momento... :look:
Ma anche no :look:

Ha già detto che vuole tornare il prima possibile. Ricordiamoci che quando si fratturò il perone qualche anno fa dopo 40gg era in moto :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: partenopeo59 - Settembre 01, 2017, 14:33:15 pm
 valentino il pilota più sfigato della storia (oltre che il più forte). S'è giocato 2-3 mondiali per colpa dei suoi infortuni
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: True User of Liberty - Settembre 01, 2017, 17:47:45 pm
Dai Vale, sarai in forma per la nuova stagione :sisi:

Biglietti per Misano praticamente inutili ormai *dawson*

porci fanboy adesso si tifa Ducati! cazo!
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 01, 2017, 17:53:11 pm
L'enduro fa anche cacare. #diciamolo :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 01, 2017, 18:08:02 pm
porci fanboy adesso si tifa Ducati! cazo!
Tifo per Ducati solo in Sbk, Chaz Davies sulla Panigale è da :sbav: :look: poi perchè parli veneto? :look:

L'enduro fa anche cacare. #diciamolo :look:
Sono d'accordo, ma comunque è un modo per allenarsi :look:

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: True User of Liberty - Settembre 01, 2017, 18:15:20 pm
Tifo per Ducati solo in Sbk, Chaz Davies sulla Panigale è da :sbav: :look: poi perchè parli veneto? :look:

E' una giungla cazo
Vorrei comunque ringraziare Mister Varidoianis
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 01, 2017, 18:22:53 pm
E' una giungla cazo
Vorrei comunque ringraziare Mister Varidoianis
Mi avanzano 2 biglietti per Misano, ti interessano  :shhlook:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: True User of Liberty - Settembre 01, 2017, 18:32:56 pm
Mi avanzano 2 biglietti per Misano, ti interessano  :shhlook:

vienimi a prendere andiamo insieme  :shhlook:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: adamOunas4ever - Settembre 01, 2017, 19:27:22 pm
L'enduro fa anche cacare. #diciamolo :look:

a me piace, comunque serve per allenarsi ti aiuta molto poi in pista
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 01, 2017, 21:27:01 pm
Io nutrivo qualche dubbio sulle possibilità di Valentino di vincere il decimo titolo.
Se lo conosco un pò, posso dire che dopo questo nuovo infortunio, sono certo che
1) tornerà
2) vincerà il decimo
3) andrà avanti fino al 2020

Per quest'anno le cose sembrano girare bene al Dovi.
Visto che sono in aria di previsioni, dico che se a fine stagione dovesse vincere il mondiale, che sarebbe meritatissimo, non è da escludere che possa fare una cosa in stile Rosberg e ritirarsi  :sisi:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 01, 2017, 21:46:03 pm
Camiseta esci da questo corpo!
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 01, 2017, 21:53:18 pm
 :look:
Non ci è mai entrato  :look:

Se mi conoscessi di persona sapresti che posseggo davvero doti tali per cui se un giorno dovessi stancarmi della mia vita attuale potrei aprire un'attività da veggente  :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Abi - Settembre 01, 2017, 22:07:07 pm
Mò sarebbe il caso che Valentino appena torna... si mette a correre solo contro Marquez e fà vincere il mondiale a Dovizioso :look:

Occhio per occhio, dente per dente :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 01, 2017, 23:24:26 pm
Ma io credo che Dovi non abbia bisogno di aiuto se continua come ha fatto fino ad ora.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 01, 2017, 23:27:22 pm
valentino il pilota più sfigato della storia (oltre che il più forte). S'è giocato 2-3 mondiali per colpa dei suoi infortuni

sfigato? ma se 3/4 della sua carriera è basata sul culo di aver sostituito mick Doohan nel team più vincente di sempre!
se fosse entrato con l'australiano ancora in attività col cavolo che sarebbe stato la prima guida honda con il team di meccanici che già da prima di lui vincevano tutto da anni....
che poi sia stato fenomenale anche lui non ci piove, ma sfigato non si può sentire
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 02, 2017, 00:41:06 am
sfigato? ma se 3/4 della sua carriera è basata sul culo di aver sostituito mick Doohan nel team più vincente di sempre!
se fosse entrato con l'australiano ancora in attività col cavolo che sarebbe stato la prima guida honda con il team di meccanici che già da prima di lui vincevano tutto da anni....
che poi sia stato fenomenale anche lui non ci piove, ma sfigato non si può sentire

se consideri che Criville sull'infortunio di Doohan ci ha costruito il suo titolo e l'esser divenuto Legend  :look:

Comunque condivido che definire Rossi sfigato non è cosa saggia.
In fondo questo mondiale rischiava di perderlo ugualmente.
Stesso discorso per quello del 2010 in cui prima di farsi male era ahilui arrivato sempre dietro Lorenzo.
E per quanto riguarda il mondiale perso nel 2007 con Hayden, ci fu un pò di sfiga ma anche errori suoi, così come fu lui a non dar peso al secondo posto dietro Toni Elias in una gara i cui quei 5 punti risultarono proprio quelli di distacco alla fine dell'anno. Se non lo avesse lasciato andar via...
Nel 2015 invece non parlerei di sfiga ma di Marquez che ha giocato sporco.

Parlando di agevolazioni, lo stesso Marquez ha avuto un tappeto steso da Stoner e la Honda, in quanto il primo si è ritirato prematuramente e la seconda ha fatto abolire la regola dei rookies ed al primo anno in motogp è entrato direttamente nel team ufficiale.
E non dimentichiamoci della morte di Simoncelli.
Altrimenti col cavolo che avrebbe vinto già 3 mondiali in motogp.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 02, 2017, 12:01:58 pm
Dimesso stamattina dall'ospedale. Rientro previsto forse per metà ottobre al gp di Motegi  :sisi:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 02, 2017, 12:57:51 pm
se consideri che Criville sull'infortunio di Doohan ci ha costruito il suo titolo e l'esser divenuto Legend  :look:

Comunque condivido che definire Rossi sfigato non è cosa saggia.
In fondo questo mondiale rischiava di perderlo ugualmente.
Stesso discorso per quello del 2010 in cui prima di farsi male era ahilui arrivato sempre dietro Lorenzo.
E per quanto riguarda il mondiale perso nel 2007 con Hayden, ci fu un pò di sfiga ma anche errori suoi, così come fu lui a non dar peso al secondo posto dietro Toni Elias in una gara i cui quei 5 punti risultarono proprio quelli di distacco alla fine dell'anno. Se non lo avesse lasciato andar via...
Nel 2015 invece non parlerei di sfiga ma di Marquez che ha giocato sporco.

Parlando di agevolazioni, lo stesso Marquez ha avuto un tappeto steso da Stoner e la Honda, in quanto il primo si è ritirato prematuramente e la seconda ha fatto abolire la regola dei rookies ed al primo anno in motogp è entrato direttamente nel team ufficiale.
E non dimentichiamoci della morte di Simoncelli.
Altrimenti col cavolo che avrebbe vinto già 3 mondiali in motogp.


appunto, se biaggi non avesse mollato honda probabilmente sarebbe finito lui a fare la prima guida e non criville, che già da subito si sapeva fosse solo un segnaposto. poi non dico che rossi non sarebbe esploso, visto che è comunque sicuramente il pilota di maggior talento, ma non sarebbe partito sin da anno 0 con la moto migliore e la squadra migliore del team ufficiale migliore.
poi pure lui ha avuto qualche sfiga come tutti, ma in realtà solo da quando ha mollato yamaha dove aveva portato in blocco quella squadra sempre vincente che aveva trovato in honda ma che poi non aveva potuto portare in ducati.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: adamOunas4ever - Settembre 02, 2017, 13:05:33 pm
Io nutrivo qualche dubbio sulle possibilità di Valentino di vincere il decimo titolo.
Se lo conosco un pò, posso dire che dopo questo nuovo infortunio, sono certo che
1) tornerà
2) vincerà il decimo
3) andrà avanti fino al 2020

Per quest'anno le cose sembrano girare bene al Dovi.
Visto che sono in aria di previsioni, dico che se a fine stagione dovesse vincere il mondiale, che sarebbe meritatissimo, non è da escludere che possa fare una cosa in stile Rosberg e ritirarsi  :sisi:


ten 40 anni ma che deve vincere più ragazzi, è il più forte e tutto ma mo non esageriamo
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Settembre 02, 2017, 13:28:40 pm

ten 40 anni ma che deve vincere più ragazzi, è il più forte e tutto ma mo non esageriamo
È un campione, finché corre ci si aspetta   vinca. Il mondiale non lo vincerà probabilmente più 2/3 gare l'anno le può ancora vincere. Ha cannato gli anni in Ducati dove ha provato a cambiare una moto che fino all'anno prima aveva vinto rendendola un brutto ibrido perdendo anni lui e la moto che tornata alle origini è ritornata di livello (magari non da mondiale ma da 2/3 vittorie a stagione sì)

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 02, 2017, 13:29:12 pm

ten 40 anni ma che deve vincere più ragazzi, è il più forte e tutto ma mo non esageriamo
Embè? Il mondiale di due anni fa gle lo hanno praticamente scippato, quest'anno prima dell'infortunio era a 26 punti in piena corsa per il titolo.

Biaggi ha vinto un mondiale a 41 anni :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: AURELIOUT - Settembre 02, 2017, 17:03:44 pm
Ma anche no :look:

Ha già detto che vuole tornare il prima possibile. Ricordiamoci che quando si fratturò il perone qualche anno fa dopo 40gg era in moto :look:
Mi chiedo se sia sua la volontà di tornare o degli sponsor... Si è rotto tibia e perone! come fa a recuperare in un mese; e per di più guida una moto. Bah :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 02, 2017, 19:47:13 pm
Mi chiedo se sia sua la volontà di tornare o degli sponsor... Si è rotto tibia e perone! come fa a recuperare in un mese; e per di più guida una moto. Bah :look:
Cosi come ha fatto nel 2010 :look: la gamba serve, ma solo a spingere sulla pedana, non sono calciatori eh :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 02, 2017, 20:12:06 pm
Mi chiedo se sia sua la volontà di tornare o degli sponsor... Si è rotto tibia e perone! come fa a recuperare in un mese; e per di più guida una moto. Bah :look:

Rossi ama correre. Giusto dopo l'ultima vittoria spiegò che lui corre per la sensazione che prova nelle tre quattro ore successive alla gara vinta.
Gli sponsor sono davvero l'ultimo dei suoi problemi.
E poi come ha fatto notare DoD non guidano mica con le gambe. Poi da questo punto di vista c'è Capirossi che una volta ha fatto podio con una mano completamente fratturata. Ed ha corso con emboli vari che secondo me saranno più le gare in cui aveva qualche malanno che quelle in cui era in condizione perfetta.  :look:


Biaggi ha vinto un mondiale a 41 anni :look:

Concordo con gran parte delle cose che dici, però Biaggi non lo porterei come esempio visto che il mondiale lo ha vinto si, ma in SBK, dove il livello medio è tale per cui non dico Rabat o Abraham, ma Barbera sarebbe in lotta per il titolo  :look:
Senza considerare che senza il compagno di squadra, se non ricordo male Laverty, gli cedette la posizione in almeno una gara. E quel mondiale lo vinse per mezzo punto  :look:
Questo nulla toglie al fatto che sia stato un ottimo pilota eh, ed anzi, pure io credo che Rossi possa ancora vincere un mondiale. Mi hanno dato pure del camiseta per questa affermazione  :look:

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 03, 2017, 03:37:40 am
Rossi ama correre. Giusto dopo l'ultima vittoria spiegò che lui corre per la sensazione che prova nelle tre quattro ore successive alla gara vinta.
Gli sponsor sono davvero l'ultimo dei suoi problemi.
E poi come ha fatto notare DoD non guidano mica con le gambe. Poi da questo punto di vista c'è Capirossi che una volta ha fatto podio con una mano completamente fratturata. Ed ha corso con emboli vari che secondo me saranno più le gare in cui aveva qualche malanno che quelle in cui era in condizione perfetta.  :look:


Concordo con gran parte delle cose che dici, però Biaggi non lo porterei come esempio visto che il mondiale lo ha vinto si, ma in SBK, dove il livello medio è tale per cui non dico Rabat o Abraham, ma Barbera sarebbe in lotta per il titolo  :look:
Senza considerare che senza il compagno di squadra, se non ricordo male Laverty, gli cedette la posizione in almeno una gara. E quel mondiale lo vinse per mezzo punto  :look:
Questo nulla toglie al fatto che sia stato un ottimo pilota eh, ed anzi, pure io credo che Rossi possa ancora vincere un mondiale. Mi hanno dato pure del camiseta per questa affermazione  :look:
Le superbike dell'epoca come prestazioni erano vicine alle Motogp. Biaggi vinse il mondiale a scapito di Sykes nell'ultima gara a Magny Cours :look:

E secondo me è proprio il contrario, una buona fetta dei piloti Sbk si metterebbe in tasca piloti Motogp.  :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Abi - Settembre 03, 2017, 21:45:57 pm
sfigato? ma se 3/4 della sua carriera è basata sul culo di aver sostituito mick Doohan nel team più vincente di sempre!
se fosse entrato con l'australiano ancora in attività col cavolo che sarebbe stato la prima guida honda con il team di meccanici che già da prima di lui vincevano tutto da anni....
che poi sia stato fenomenale anche lui non ci piove, ma sfigato non si può sentire
Tutto quello che vuoi tu Ford ma... stai paragonando Mick Doohan (uno Zidane o un Platini qualsiasi...) a Valentino (il Maradona delle due ruote). Lascia stare :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 04, 2017, 15:44:20 pm
Tutto quello che vuoi tu Ford ma... stai paragonando Mick Doohan (uno Zidane o un Platini qualsiasi...) a Valentino (il Maradona delle due ruote). Lascia stare :look:

rossi e maradona sono la merda e la cioccolata.....
rossi è sicuramente il migliore del circus con le moto moderne, moto con cui riesce a guidare persino un pedrosa però. lungi da me dire che dhooan fosse migliore, ma guidava sicuramente delle moto di ben altro livello di difficoltà, senza elettronica etc... onore, tantissimo, a rossi, ma il maradona delle 2 ruote era un certo agostini, se proprio vogliamo trovarne uno. oggi il mezzo fa troppa differenza.
dulcis in fundo rossi è uno scorretto, fa tanto la verginella quando i torti li subisce, ma in realtà ne ha fatte molte più di quante ne ha subite
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: andreab1926 - Settembre 04, 2017, 16:21:11 pm
rossi e maradona sono la merda e la cioccolata.....
rossi è sicuramente il migliore del circus con le moto moderne, moto con cui riesce a guidare persino un pedrosa però. lungi da me dire che dhooan fosse migliore, ma guidava sicuramente delle moto di ben altro livello di difficoltà, senza elettronica etc... onore, tantissimo, a rossi, ma il maradona delle 2 ruote era un certo agostini, se proprio vogliamo trovarne uno. oggi il mezzo fa troppa differenza.
dulcis in fundo rossi è uno scorretto, fa tanto la verginella quando i torti li subisce, ma in realtà ne ha fatte molte più di quante ne ha subite
È tutta invidia perché lui sta in moto gp e tu guidi chillu mezz niur :look: :shhlook:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 04, 2017, 17:23:20 pm
rossi e maradona sono la merda e la cioccolata.....
rossi è sicuramente il migliore del circus con le moto moderne, moto con cui riesce a guidare persino un pedrosa però. lungi da me dire che dhooan fosse migliore, ma guidava sicuramente delle moto di ben altro livello di difficoltà, senza elettronica etc... onore, tantissimo, a rossi, ma il maradona delle 2 ruote era un certo agostini, se proprio vogliamo trovarne uno. oggi il mezzo fa troppa differenza.
dulcis in fundo rossi è uno scorretto, fa tanto la verginella quando i torti li subisce, ma in realtà ne ha fatte molte più di quante ne ha subite
Dici inesattezze, Rossi ha vinto un mondiale in classe 500 diventata poi MotoGp con i 1000 4 tempi senza elettronica cosi come lo era la 500. Solo qualche anno dopo (non ricordo quanti) è stata introdotta l'elettronica, il traction control, antisaltellamento e minchiate varie. Rossi è un pilota di quell della vecchia generazione che si è dovuto adattare ai cambiamenti, cosa che i vari Lorenzo, Marquez, Vinales non hanno dovuto fare perchè cresciuti nell'epoca dell'elettronica.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: El_Perro - Settembre 04, 2017, 18:06:25 pm
Le prime motogp poi erano delle bestie quasi inguidabili.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 04, 2017, 18:10:49 pm
Le prime motogp poi erano delle bestie quasi inguidabili.
Esatto, quanto erano belle quelle derapate in accelerazione in piena curva, le ruote che fumavano *_*
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 04, 2017, 23:22:02 pm
Dici inesattezze, Rossi ha vinto un mondiale in classe 500 diventata poi MotoGp con i 1000 4 tempi senza elettronica cosi come lo era la 500. Solo qualche anno dopo (non ricordo quanti) è stata introdotta l'elettronica, il traction control, antisaltellamento e minchiate varie. Rossi è un pilota di quell della vecchia generazione che si è dovuto adattare ai cambiamenti, cosa che i vari Lorenzo, Marquez, Vinales non hanno dovuto fare perchè cresciuti nell'epoca dell'elettronica.

non so se hai mai guidato moto, ti assicuro che passare da 2 a 4 tempi fa una gran differenza, così come passare dai carburatori all'iniezione elettronica. il resto è successivo sicuramente, ma per vedere che differenza già netta c'era tra i mezzi ricordati il primo anno o i primi due, non ricordo, di moto gp in cui si poteva scegliere se correre con le 500 2 tempi o le mille 4 tempi, e le seconde erano talmente più guidabili e settabili che non so nemmeno se c'è stato bisogno di modificare il regolamento per eliminare le 500 2 tempi o se le hanno semplicemente tolte da mezzo. rossi ha vinto l'ultimo campionato con le 2 tempi, sulla moto migliore con la squadra migliore. se quella moto e quella squadra li avesse avuti ancora dhooan (o criville) non so se sarebbe riuscito a vincere dopo un solo campionato di "apprendistato".
questo tralasciando il discorso telai e gomme che anche hanno visto un salto generazionale enorme con le leghe e le mescole. no confermo e sottoscrivo, valentino ha fatto la storia sicuramente, ma del motociclismo moderno, altro che vecchia guardia. se vuoi la vecchia guardia cerca alla voce capirossi con la ducati che, sebbene moderna, era indomabile come le vecchie 2 tempi e solo lui riusciva a portare a podio....
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 05, 2017, 01:28:21 am
non so se hai mai guidato moto, ti assicuro che passare da 2 a 4 tempi fa una gran differenza, così come passare dai carburatori all'iniezione elettronica. il resto è successivo sicuramente, ma per vedere che differenza già netta c'era tra i mezzi ricordati il primo anno o i primi due, non ricordo, di moto gp in cui si poteva scegliere se correre con le 500 2 tempi o le mille 4 tempi, e le seconde erano talmente più guidabili e settabili che non so nemmeno se c'è stato bisogno di modificare il regolamento per eliminare le 500 2 tempi o se le hanno semplicemente tolte da mezzo. rossi ha vinto l'ultimo campionato con le 2 tempi, sulla moto migliore con la squadra migliore. se quella moto e quella squadra li avesse avuti ancora dhooan (o criville) non so se sarebbe riuscito a vincere dopo un solo campionato di "apprendistato".
questo tralasciando il discorso telai e gomme che anche hanno visto un salto generazionale enorme con le leghe e le mescole. no confermo e sottoscrivo, valentino ha fatto la storia sicuramente, ma del motociclismo moderno, altro che vecchia guardia. se vuoi la vecchia guardia cerca alla voce capirossi con la ducati che, sebbene moderna, era indomabile come le vecchie 2 tempi e solo lui riusciva a portare a podio....
Guido moto tutt'ora :look: quello che tu dici è un discorso di erogazione, è risaputo che i 2 tempi sono molto più violenti nell'erogazione rispetto ad un 4. C'è da dire però che una la 1000 4 tempi dell'epoca aveva molti più Cv della 500, difatti spesso nelle gare bagnate la differenza fra in 2 e un 4 tempi era minima se non a vantaggio dei 2.

Il discorso che fai sul primo mondiale di Rossi che vuol dire? Doohan si ritirò e la Hrc decise di dare la moto a lui perchè era il pilota più forte in circolazione, cosa che è accaduta Stoner che a sua volta ha lasciato a Marquez la moto vincente e a Lorenzo quando è arrivato in Yamaha che ha ereditato tutto il lavoro fatto da Rossi nel corso degli anni. Sono ricorsi storici, un pilota si ritira e un'altro prende il suo posto e se è bravo vince altrimenti diventa il Pedrosa di turno che in 10 anni di Hrc non ha vinto un cazzo :look:

Ricordiamoci anche che Rossi ha lasciato la Hrc con cui vinceva per passare in Yamaha che non vinceva una mazza da 20 anni a vincere fin dal primo anno.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 05, 2017, 09:54:32 am
Guido moto tutt'ora :look: quello che tu dici è un discorso di erogazione, è risaputo che i 2 tempi sono molto più violenti nell'erogazione rispetto ad un 4. C'è da dire però che una la 1000 4 tempi dell'epoca aveva molti più Cv della 500, difatti spesso nelle gare bagnate la differenza fra in 2 e un 4 tempi era minima se non a vantaggio dei 2.

Il discorso che fai sul primo mondiale di Rossi che vuol dire? Doohan si ritirò e la Hrc decise di dare la moto a lui perchè era il pilota più forte in circolazione, cosa che è accaduta Stoner che a sua volta ha lasciato a Marquez la moto vincente e a Lorenzo quando è arrivato in Yamaha che ha ereditato tutto il lavoro fatto da Rossi nel corso degli anni. Sono ricorsi storici, un pilota si ritira e un'altro prende il suo posto e se è bravo vince altrimenti diventa il Pedrosa di turno che in 10 anni di Hrc non ha vinto un cazzo :look:

Ricordiamoci anche che Rossi ha lasciato la Hrc con cui vinceva per passare in Yamaha che non vinceva una mazza da 20 anni a vincere fin dal primo anno.

nelle gare bagnate il 2 tempi era favorito dalla maggiore coppia ai bassi, sfruttando meglio i rettilinei, ma cmq come guidabilità il 4t perdonava e perdona molto di più.

vuol dire che trovarsi sulla moto migliore col team migliore ti lancia molto di più che facendo la seconda guida o avendo una moto clienti. hrc ha scommesso su rossi portandoselo dalla 250, era il miglior talento ma ancora non il migliore in circolazione che, al momento, era appunto dhooan. biaggi, su cui due anni prima hrc aveva ugualmente puntato, si era beccato ovviamente una moto clienti, con dhooan ancora integro anche a rossi sarebbe toccato lo stesso al 99%.

ricordiamoci che lo ha fatto portandosi dietro i progettisti e i meccanici honda (cui honda aveva stupidamente sincronizzato le scadenze dei contratti con quelli di rossi), che lo hanno seguito anche per il suo talento e per il suo carisma, senza dubbio, ma la yamaha ha praticamente comprato il know how della honda a caro prezzo. rossi, senza il team sta volta, in ducati ne ha cavato ben poco, ovviamente. come dicevo in questa moto gp il mezzo fa troppo la differenza rispetto al pilota.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 05, 2017, 11:15:26 am
nelle gare bagnate il 2 tempi era favorito dalla maggiore coppia ai bassi, sfruttando meglio i rettilinei, ma cmq come guidabilità il 4t perdonava e perdona molto di più.

vuol dire che trovarsi sulla moto migliore col team migliore ti lancia molto di più che facendo la seconda guida o avendo una moto clienti. hrc ha scommesso su rossi portandoselo dalla 250, era il miglior talento ma ancora non il migliore in circolazione che, al momento, era appunto dhooan. biaggi, su cui due anni prima hrc aveva ugualmente puntato, si era beccato ovviamente una moto clienti, con dhooan ancora integro anche a rossi sarebbe toccato lo stesso al 99%.

ricordiamoci che lo ha fatto portandosi dietro i progettisti e i meccanici honda (cui honda aveva stupidamente sincronizzato le scadenze dei contratti con quelli di rossi), che lo hanno seguito anche per il suo talento e per il suo carisma, senza dubbio, ma la yamaha ha praticamente comprato il know how della honda a caro prezzo. rossi, senza il team sta volta, in ducati ne ha cavato ben poco, ovviamente. come dicevo in questa moto gp il mezzo fa troppo la differenza rispetto al pilota.
In Ducati Rossi ha portato Burgess e qualche altro meccanico, il problema della Ducati di allora era che Preziosi progettista era ancorato alle sue idee e non ha mai voluto cambiare nulla o quasi (giustamente?) di quel cancello che allora era la moto di Borgo Panigale :look: Fatto fuori Preziosi e arrivato Dall'Igna dall'Aprilia con cui aveva vinto mondiali con Biaggi in Sbk e inziata una mini rivoluzione tra telaio e cazzi vari ecco che la Ducati è tornata a vincere.

Doohan si ritirò dopo l'ennesimo infortunio alla gamba e Rossi ne prese il posto, se l'Hrc non fosse stata certo del talento non lo avrebbe preso. Lo ha fatto con Pedrosa e sappiamo come è andata, questo per dire che puoi anche avere un moto ufficiale ma devi darci il gas e saperci andare o rischi di essere l'erterno incompiuto come Pedrosa e Biaggi :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 05, 2017, 14:32:19 pm
In Ducati Rossi ha portato Burgess e qualche altro meccanico, il problema della Ducati di allora era che Preziosi progettista era ancorato alle sue idee e non ha mai voluto cambiare nulla o quasi (giustamente?) di quel cancello che allora era la moto di Borgo Panigale :look: Fatto fuori Preziosi e arrivato Dall'Igna dall'Aprilia con cui aveva vinto mondiali con Biaggi in Sbk e inziata una mini rivoluzione tra telaio e cazzi vari ecco che la Ducati è tornata a vincere.

Doohan si ritirò dopo l'ennesimo infortunio alla gamba e Rossi ne prese il posto, se l'Hrc non fosse stata certo del talento non lo avrebbe preso. Lo ha fatto con Pedrosa e sappiamo come è andata, questo per dire che puoi anche avere un moto ufficiale ma devi darci il gas e saperci andare o rischi di essere l'erterno incompiuto come Pedrosa e Biaggi :look:

appunto. la moto fa tutto. se ti porti il know how honda in yamaha vinci subito, se invece la moto non è all'altezza non vinci.

sarà, intanto senza la moto migliore non mi ricordo vittorie di rossi :boh:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 05, 2017, 18:01:47 pm
appunto. la moto fa tutto. se ti porti il know how honda in yamaha vinci subito, se invece la moto non è all'altezza non vinci.

sarà, intanto senza la moto migliore non mi ricordo vittorie di rossi :boh:
Quindi per te la Yamaha in 4 mesi è riuscita a fare cio che non è riuscita a fare in 20 anni grazie alle indicazioni di Rossi e Burgess :look:

Sicuramente l'esperienza di Rossi ha fornito indicazioni, ma è un pilota non un ingegnere. Quello che avrà fatto sarà stato dire come gli piace guidare e come e dove si poteva migliorare, poi stava agli ingegneri cercare di capire come. Altrimenti, secondo la tua teoria, quano Hayden è passato dalla Hrc alla Ducati, la casa Bolognese avrebbe dovuto vincere fior di mondiali :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 05, 2017, 20:00:53 pm
Quindi per te la Yamaha in 4 mesi è riuscita a fare cio che non è riuscita a fare in 20 anni grazie alle indicazioni di Rossi e Burgess :look:

Sicuramente l'esperienza di Rossi ha fornito indicazioni, ma è un pilota non un ingegnere. Quello che avrà fatto sarà stato dire come gli piace guidare e come e dove si poteva migliorare, poi stava agli ingegneri cercare di capire come. Altrimenti, secondo la tua teoria, quano Hayden è passato dalla Hrc alla Ducati, la casa Bolognese avrebbe dovuto vincere fior di mondiali :look:

oppure sto dicendo esattamente il contrario ossia che rossi sulla vittoria di yamaha ha contato pochissimo e la differenza l'ha fatta che yamaha da honda ha preso praticamente tutte le figure principali, che sono arrivate anche perchè rossi le ha coinvolte ma soprattutto perchè yamaha li ha coperti di soldi :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 06, 2017, 00:26:07 am
oppure sto dicendo esattamente il contrario ossia che rossi sulla vittoria di yamaha ha contato pochissimo e la differenza l'ha fatta che yamaha da honda ha preso praticamente tutte le figure principali, che sono arrivate anche perchè rossi le ha coinvolte ma soprattutto perchè yamaha li ha coperti di soldi :look:

Ford spesso la penso come te (quindi si può dire che in quei casi hai ragione  :look: ), ma stavolta non concordo.
Rossi alla prima gara su Yamaha aveva una moto nettamente inferiore alla Honda ufficiale da cui era appena sceso e guidata tra l'altro da Biaggi.
Biaggi che credeva che quell'anno avrebbe vinto il mondiale in carrozza ed invece rimase tutta la gara di apertura dietro senza riuscire a passarlo perchè gli vennero chiuse tutte le porte.
Fare paragoni tra ere diverse è sbagliato. Ma Rossi è uno dei più grandi di tutti i tempi insieme ad Agostini.

Su Doohan è vero, se non si fosse infortunato forse la Honda non avrebbe dato i suoi meccanici a Valentino (che comunque il primo anno corse con un team organizzato privatamente in quanto esisteva la regola dei rookies). Ma tieni anche presente che Doohan correva da solo. Non aveva avversari, si erano ritirati o infortunati tutti gli americani che all'epoca erano forti ed aveva la moto migliore.
Criville meglio non considerarlo nemmeno. Era l'eterno secondo e solo perchè guidava anch'egli la moto più forte. Il mondiale che ha vinto è semplicemente il culo dell'infortunio di Doohan che tra l'altro aveva una marea di punti di vantaggio e stava rischiando di vincerlo ugualmente.



@DanceoD
riguardo sbk e motogp di qualche anno fa, se 2 secondi di differenza per te significa prestazioni simili, allora si, avevano prestazioni simili  :look:
Ma dire che i piloti di sbk andrebbero forte in motogp ci vuole molto pelo sullo stomaco  :look:
Baz viene da lì, a Chaz Davies gli dava giri interi di pista, ed in motogp fa il figurante.  :look:
Tutti quelli che hanno fatto il salto nell'ultimo decennio sono stati poca cosa.
Edwards, Xaus, Hodgson, Spies, Bayliss, Toseland.  Tranne Xaus tutti campioni del mondo sbk e figuranti in motogp.
Biaggi vinse il mondiale a scapito di Sykes per mezzo punto grazie al gioco di squadra per via dei punti che Davies gli regalò qualche gara prima facendolo passare.
Sykes ora sono due anni che le prende da Rea, altro pilota passato per la motogp senza molta fortuna e senza far rumore.
Altri campioni recenti di sbk : guintoli, checa, cioè gente finita nel motomondiale che ha trovato lì una seconda giovinezza.
Davvero non vedo neanche un pilota di sbk che possa fare il salto e ben figurare. Forse Rea ora che è più esperto, ma neanche ci punterei su dei soldi.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 06, 2017, 02:02:53 am
oppure sto dicendo esattamente il contrario ossia che rossi sulla vittoria di yamaha ha contato pochissimo e la differenza l'ha fatta che yamaha da honda ha preso praticamente tutte le figure principali, che sono arrivate anche perchè rossi le ha coinvolte ma soprattutto perchè yamaha li ha coperti di soldi :look:
Yamaha da Honda prese Rossi, Burgess che è/era un'ingegnere di pista e i meccanici. Di proggettisti nemmeno l'ombra, quindi la teoria non è esatta. Rossi dava le indicazioni poi stava agli ingegneri Yamaha trovare le soluzioni da mettere in pista.

Come ha detto anche chuck quell'anno la Honda ufficiale ce l'aveva Biaggi che prese sonore scoppole  :look:


@chuck

2 secondi per una moto derivata dalla strada non erano tanti. Baz all'epoca aveva la Kawa che si giocava il mondiale con Sykes e Biaggi, mentre Davies annaspava con una Ducati che non andava manco se la spingevi :look:

Il Davies di oggi è un gran cagnaccio che se messo su una moto decente da filo da torcere a molti, Baz ad oggi corre con una moto di terza fascia :look: Spies il passaggio in Yamaha motogp non lo ha patito, aveva disputato buone gare salvo poi infortunarsi e cadere in depressione fino a ritirarsi abbastanza giovane :look:

Edwards è stato un discreto mestierante, idem Bayliss in Ducati :sisi:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 06, 2017, 14:44:58 pm
Yamaha da Honda prese Rossi, Burgess che è/era un'ingegnere di pista e i meccanici. Di proggettisti nemmeno l'ombra, quindi la teoria non è esatta. Rossi dava le indicazioni poi stava agli ingegneri Yamaha trovare le soluzioni da mettere in pista.

Come ha detto anche chuck quell'anno la Honda ufficiale ce l'aveva Biaggi che prese sonore scoppole  :look:


@chuck

2 secondi per una moto derivata dalla strada non erano tanti. Baz all'epoca aveva la Kawa che si giocava il mondiale con Sykes e Biaggi, mentre Davies annaspava con una Ducati che non andava manco se la spingevi :look:

Il Davies di oggi è un gran cagnaccio che se messo su una moto decente da filo da torcere a molti, Baz ad oggi corre con una moto di terza fascia :look: Spies il passaggio in Yamaha motogp non lo ha patito, aveva disputato buone gare salvo poi infortunarsi e cadere in depressione fino a ritirarsi abbastanza giovane :look:

Edwards è stato un discreto mestierante, idem Bayliss in Ducati :sisi:

honda perse non solo rossi e bruges, ci fu un vero e proprio esodo dello staff
in honda ufficiale c'erano biaggi e gibernau e un altro paio tra moto clienti supportate hrc, che si tolsero anche punti a vicenda, infatti honda vinse comunque il titolo costruttori non è che è crollata improvvisamente, ma non avevano mai scelto un pilota di riferimento fino a metà stagione che divenne gibernau
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 06, 2017, 18:03:11 pm
honda perse non solo rossi e bruges, ci fu un vero e proprio esodo dello staff
in honda ufficiale c'erano biaggi e gibernau e un altro paio tra moto clienti supportate hrc, che si tolsero anche punti a vicenda, infatti honda vinse comunque il titolo costruttori non è che è crollata improvvisamente, ma non avevano mai scelto un pilota di riferimento fino a metà stagione che divenne gibernau
Ti rispondo stanotte con calma ora non ho tempo, sorry.

Non ti prendo per il culo eh :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 06, 2017, 20:37:21 pm
Ti rispondo stanotte con calma ora non ho tempo, sorry.

Non ti prendo per il culo eh :look:

perchè avresti dovuto? :look:
cmq, onde evitare che diventi un biaggi vs rossi, per quanto fossi tifoso di biaggi all'epoca, rossi è indiscutibilmente più forte, io contesto il rossi migliore di tutti i tempi, non migliore del momento, che mi pare una cosa indiscutibile :ok:
però è uno che ha vinto solo con la moto pari o migliore degli avversari e che ha una marea di scorrettezze che gli si son lasciate passare all'attivo, molte più delle subite, motivo per cui mi sta anche un po' sulle palle. però nulla in grado di ridimensionarne la netta superiorità rispetto ai contemporanei
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 07, 2017, 02:12:57 am
perchè avresti dovuto? :look:
cmq, onde evitare che diventi un biaggi vs rossi, per quanto fossi tifoso di biaggi all'epoca, rossi è indiscutibilmente più forte, io contesto il rossi migliore di tutti i tempi, non migliore del momento, che mi pare una cosa indiscutibile :ok:
però è uno che ha vinto solo con la moto pari o migliore degli avversari e che ha una marea di scorrettezze che gli si son lasciate passare all'attivo, molte più delle subite, motivo per cui mi sta anche un po' sulle palle. però nulla in grado di ridimensionarne la netta superiorità rispetto ai contemporanei
L'ho scritto onde evitare fraintendimenti :look:

Comunque per me non era un Rossi vs Biaggi era solo analizzare certe situazioni da te riportate e che per me non rispecchiavano esattamente i fatti :look:
Io ricordo di un corposo spostamento del team di Rossi dalla Honda alla Yamaha, che sicuramente è un'aiuto ma non tale da portare la Yamaha ad annullare completamente il gap con la Honda :sisi: La Yamaha prendeva le scoppole pure dalle Suzuki :look:

Valentino attualmente è il secondo miglior pilota del mondo dietro Agostini che ha vinto 15 mondiali, anche se c'è da dire che all'epoca si poteva correre in due classi differenti.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 07, 2017, 09:00:21 am
L'ho scritto onde evitare fraintendimenti :look:

Comunque per me non era un Rossi vs Biaggi era solo analizzare certe situazioni da te riportate e che per me non rispecchiavano esattamente i fatti :look:
Io ricordo di un corposo spostamento del team di Rossi dalla Honda alla Yamaha, che sicuramente è un'aiuto ma non tale da portare la Yamaha ad annullare completamente il gap con la Honda :sisi: La Yamaha prendeva le scoppole pure dalle Suzuki :look:

Valentino attualmente è il secondo miglior pilota del mondo dietro Agostini che ha vinto 15 mondiali, anche se c'è da dire che all'epoca si poteva correre in due classi differenti.

ma infatti il punto è proprio che non è stato un singolo a fare la differenza nella riuscita dell'operazione in yamaha ma proprio il fatto che è stato praticamente l'intero team a muoversi, portando quindi un know how a 360°, cosa che ha permesso di raggiungere l'obiettivo in tempi brevissimi da un lato e creato il problema di "ripartire da 0" in honda dall'altro, dal momento che per lo sviluppo quello era comunque il team di riferimento. ma ovviamente il pilota è nodo focale dell'operazione, anche perchè senza rossi non credo che il team si sarebbe spostato. mi pare che stiamo dicendo la stessa cosa, da qualche parte o non mi sono spiegato o mi hai frainteso :sisi:

migliore è una parola fuorviante. più titolato mi pare preferibile :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 07, 2017, 11:14:39 am
ma infatti il punto è proprio che non è stato un singolo a fare la differenza nella riuscita dell'operazione in yamaha ma proprio il fatto che è stato praticamente l'intero team a muoversi, portando quindi un know how a 360°, cosa che ha permesso di raggiungere l'obiettivo in tempi brevissimi da un lato e creato il problema di "ripartire da 0" in honda dall'altro, dal momento che per lo sviluppo quello era comunque il team di riferimento. ma ovviamente il pilota è nodo focale dell'operazione, anche perchè senza rossi non credo che il team si sarebbe spostato. mi pare che stiamo dicendo la stessa cosa, da qualche parte o non mi sono spiegato o mi hai frainteso :sisi:

migliore è una parola fuorviante. più titolato mi pare preferibile :look:
Ma lo sviluppo te lo fa il pilota con gli ingegneri e non il team di meccanici che Rossi si è portato dietro dalla Honda :look:
Il team di meccanici conosce i tuoi medoti di lavoro e come ti piace guidare, ti aiuta con i settaggi di ciclistica ed elettronica ma poi chi mette il culo sulla moto è il pilota che poi da un feedback ai suoi ingegneri. In buona sostanza Ford, credo, come ho detto prima, che Rossi abbia avuto delle agevolazioni dal fatto di avere i suoi uomini di fiducia, ma non tale da vincere fin da subito, ci ha messo molto del suo quell'anno :sisi:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 07, 2017, 14:58:06 pm
Ma lo sviluppo te lo fa il pilota con gli ingegneri e non il team di meccanici che Rossi si è portato dietro dalla Honda :look:
Il team di meccanici conosce i tuoi medoti di lavoro e come ti piace guidare, ti aiuta con i settaggi di ciclistica ed elettronica ma poi chi mette il culo sulla moto è il pilota che poi da un feedback ai suoi ingegneri. In buona sostanza Ford, credo, come ho detto prima, che Rossi abbia avuto delle agevolazioni dal fatto di avere i suoi uomini di fiducia, ma non tale da vincere fin da subito, ci ha messo molto del suo quell'anno :sisi:

beh in realtà non è proprio così, a progetto prodotto i meccanici sono molto più importanti sia nell'dentificare i problemi che, spesso, nel risolverli. detto questo è ovvio che rossi ci abbia messo tanto del suo, altrimenti a che serviva? se le altre honda non vincevano e lui si un motivo ci sarà stato.... però appunto fosse andato lui solo, secondo me, col cazzo che vinceva subito. alla lunga probabilmente si, ma subito sicuramente no, vedi anche ducati d'altronde
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 07, 2017, 20:40:40 pm
beh in realtà non è proprio così, a progetto prodotto i meccanici sono molto più importanti sia nell'dentificare i problemi che, spesso, nel risolverli. detto questo è ovvio che rossi ci abbia messo tanto del suo, altrimenti a che serviva? se le altre honda non vincevano e lui si un motivo ci sarà stato.... però appunto fosse andato lui solo, secondo me, col cazzo che vinceva subito. alla lunga probabilmente si, ma subito sicuramente no, vedi anche ducati d'altronde

Apprezzo le tue parole, che presumo per un tifoso di Biaggi non debbano essere facili da pronunciare.
Lasciando fuori come fatto da voi questa parte, e venendo a quanto dici qua su, tieni comunque presente che quando Rossi è andato in Ducati si è portato dietro una decina di persone. Oltre Burgess c'erano anche il tecnico delle sospensioni ed altri del team che erano in punti chiave.
E nonostante ciò la Ducati è rimasta un cancello.
Questo a dimostrazione che i meccanici svolgono un ruolo importante nella messa a punto e nella fase di sviluppo, ma il progetto iniziale viene fatto dagli ingegneri "ai piani alti". Quelli che Rossi non si è portato ne la prima volta in direzione Yamaha, ne la seconda quando è andato in Ducati.
Delle due l'una, se la squadra è fondamentale per vincere, allora perchè non lo ha fatto anche in Ducati? Quindi l'altra opzione che resta è che appunto è importante ma non è tutto.
E la Yamaha del 2004 era tutt'altro che la moto migliore del lotto. La Honda non è dovuta certo ripartire da zero. I meccanici del compagno di squadra di Rossi (Hayden) rimasero lì. E poi tutti i piloti si portano dietro alcune persone fidate. Quindi Biaggi, che prese il posto di Rossi, si sarà portato qualcuno che mi auguro non fosse un chiodo.

Gibernau venne fuori solo l'anno successivo, quando con una moto clienti ma ufficiale del team gresini, soppiantò nelle gerarchie anche Biaggi che era in fase calante.

Per come la vedo io, nel 2004 la moto più forte era la Honda di Biaggi.
Nel 2005 forse Yamaha un pò superiore, ma non possiamo averne la certezza perchè per quanto buoni piloti, parere mio personale, Biaggi e Gibernau non erano un granchè se paragonati ai vari Marquez, Stoner, Lorenzo che vennero pochi anni dopo.

Quindi Valentino ha vinto con la moto non più forte del lotto.
Poi ovvio, se fosse salito sulla Suzuki non avrebbe vinto, ma è lo stesso discorso che si può fare oggi per i piloti di punta. Lo stesso Marquez su Aprilia o Suzuki non andrebbe lontano.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 07, 2017, 21:35:13 pm
Apprezzo le tue parole, che presumo per un tifoso di Biaggi non debbano essere facili da pronunciare.
Lasciando fuori come fatto da voi questa parte, e venendo a quanto dici qua su, tieni comunque presente che quando Rossi è andato in Ducati si è portato dietro una decina di persone. Oltre Burgess c'erano anche il tecnico delle sospensioni ed altri del team che erano in punti chiave.
E nonostante ciò la Ducati è rimasta un cancello.
Questo a dimostrazione che i meccanici svolgono un ruolo importante nella messa a punto e nella fase di sviluppo, ma il progetto iniziale viene fatto dagli ingegneri "ai piani alti". Quelli che Rossi non si è portato ne la prima volta in direzione Yamaha, ne la seconda quando è andato in Ducati.
Delle due l'una, se la squadra è fondamentale per vincere, allora perchè non lo ha fatto anche in Ducati? Quindi l'altra opzione che resta è che appunto è importante ma non è tutto.
E la Yamaha del 2004 era tutt'altro che la moto migliore del lotto. La Honda non è dovuta certo ripartire da zero. I meccanici del compagno di squadra di Rossi (Hayden) rimasero lì. E poi tutti i piloti si portano dietro alcune persone fidate. Quindi Biaggi, che prese il posto di Rossi, si sarà portato qualcuno che mi auguro non fosse un chiodo.

Gibernau venne fuori solo l'anno successivo, quando con una moto clienti ma ufficiale del team gresini, soppiantò nelle gerarchie anche Biaggi che era in fase calante.

Per come la vedo io, nel 2004 la moto più forte era la Honda di Biaggi.
Nel 2005 forse Yamaha un pò superiore, ma non possiamo averne la certezza perchè per quanto buoni piloti, parere mio personale, Biaggi e Gibernau non erano un granchè se paragonati ai vari Marquez, Stoner, Lorenzo che vennero pochi anni dopo.

Quindi Valentino ha vinto con la moto non più forte del lotto.
Poi ovvio, se fosse salito sulla Suzuki non avrebbe vinto, ma è lo stesso discorso che si può fare oggi per i piloti di punta. Lo stesso Marquez su Aprilia o Suzuki non andrebbe lontano.


allora io non voglio assolutamente dire che rossi ha vinto senza meriti propri, che sarebbe assurdo, dico che ha vinto subito perchè è riuscito a portarsi dietro non solo il proprio box, come fanno tutti, ma praticamente l'intero team hrc lato pista (quelli che lavoravano sulle moto direttamente e non in laboratorio/fabbrica). il box di hayden rimase invariato è vero, ma appunto quella era la moto da battere, e finì ottavo, a dimostrazione della confusione lasciata e inoltre hrc supportò con moto ufficiali anche il team gresini di gibernau ed edwards, soprattutto il secondo una presenza importantissima ai nastri di partenza. e il team gresini, forte dell'affiatamento degli anni fece meglio del team repsol nel complesso, biaggi riuscì a piazzarsi tra i due piloti gresini, ma a fatica perdendo man mano il duello nello sviluppo durante la stagione non solo rispetto a yamaha ma anche appunto a gresini. Gibernau quell'anno già esplose, infatti finì secondo.
Tutto questo fa per me yamaha la moto migliore del lotto, insieme a honda ma non sotto honda nel complesso.
poi opinioni per carità, ma a me sembra evidente che il gap di mezzo non è mai stato enorme e si è colmato ben prima di metà stagione. checa e hayen non riuscivano entrambi a tenere il ritmo dei compagni facendo figuracce simili d'altronde, honda e yamaha
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Settembre 08, 2017, 09:42:48 am
Apprezzo le tue parole, che presumo per un tifoso di Biaggi non debbano essere facili da pronunciare.
Lasciando fuori come fatto da voi questa parte, e venendo a quanto dici qua su, tieni comunque presente che quando Rossi è andato in Ducati si è portato dietro una decina di persone. Oltre Burgess c'erano anche il tecnico delle sospensioni ed altri del team che erano in punti chiave.
E nonostante ciò la Ducati è rimasta un cancello.
Questo a dimostrazione che i meccanici svolgono un ruolo importante nella messa a punto e nella fase di sviluppo, ma il progetto iniziale viene fatto dagli ingegneri "ai piani alti". Quelli che Rossi non si è portato ne la prima volta in direzione Yamaha, ne la seconda quando è andato in Ducati.
Delle due l'una, se la squadra è fondamentale per vincere, allora perchè non lo ha fatto anche in Ducati? Quindi l'altra opzione che resta è che appunto è importante ma non è tutto.
E la Yamaha del 2004 era tutt'altro che la moto migliore del lotto. La Honda non è dovuta certo ripartire da zero. I meccanici del compagno di squadra di Rossi (Hayden) rimasero lì. E poi tutti i piloti si portano dietro alcune persone fidate. Quindi Biaggi, che prese il posto di Rossi, si sarà portato qualcuno che mi auguro non fosse un chiodo.

Gibernau venne fuori solo l'anno successivo, quando con una moto clienti ma ufficiale del team gresini, soppiantò nelle gerarchie anche Biaggi che era in fase calante.

Per come la vedo io, nel 2004 la moto più forte era la Honda di Biaggi.
Nel 2005 forse Yamaha un pò superiore, ma non possiamo averne la certezza perchè per quanto buoni piloti, parere mio personale, Biaggi e Gibernau non erano un granchè se paragonati ai vari Marquez, Stoner, Lorenzo che vennero pochi anni dopo.

Quindi Valentino ha vinto con la moto non più forte del lotto.
Poi ovvio, se fosse salito sulla Suzuki non avrebbe vinto, ma è lo stesso discorso che si può fare oggi per i piloti di punta. Lo stesso Marquez su Aprilia o Suzuki non andrebbe lontano.
Quando è andato in Ducati la moto non era un cancello l'ha resa un cancello imponendo uno sviluppo opposto all'anima  della moto cosa non fatta in Yamaha che già andava nella sua direzione.
La Ducati veniva da 3 vittorie nelle ultime 6 gare dell'anno prima e 4 vittorie quello precedente e lui ci ha fatto 1 podio in 2 anni. Lorenzo già si è adattato meglio ad esempio e soprattutto nn stanno snaturando la moto come fatto con Rossi ma è il pilota che si adatta ad una moto diversa ma competitiva.
 

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 08, 2017, 10:42:13 am
Quando è andato in Ducati la moto non era un cancello l'ha resa un cancello imponendo uno sviluppo opposto all'anima  della moto cosa non fatta in Yamaha che già andava nella sua direzione.
La Ducati veniva da 3 vittorie nelle ultime 6 gare dell'anno prima e 4 vittorie quello precedente e lui ci ha fatto 1 podio in 2 anni. Lorenzo già si è adattato meglio ad esempio e soprattutto nn stanno snaturando la moto come fatto con Rossi ma è il pilota che si adatta ad una moto diversa ma competitiva.
 

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk


Dalle tue parole si evince che sei un ducatista e magari anche simpatizzante di Lorenzo.
Solo i ducatisti parlano così della storia.
Nulla di male per carità, i gusti sono gusti.
Ma dimmi.. chi le ha fatte quelle vittorie?
Forse l'unico pilota che è stato in grado di vincere il mondiale con Ducati? (In un anno in cui però bisogna tener conto che le Bridgestone da sole davano almeno mezzo secondo di vantaggio sulla concorrenza).
L'unico che ha sempre saputo guidarla sopra i problemi mentre i suoi compagni di squadra finivano puntualmente a terra massacrati dalle cadute?
Eh si.. perchè stiamo parlando di Stoner, quindi non il primo che passa.

Rammento ancora Melandri che nel 2008 scese da quella moto con gli incubi (e diverse fratture).
Gibernau ha detto ciao ciao alla carriera dopo esserci salito.
Crutchlow pure se ne è andato sbattendo la porta.
Capirossi è un discorso a parte, parliamo di uno che con la 500 lottava con chi aveva le 1000 motogp e qualche gara l'ha vinta, ma parliamo degli albori della categoria. E comunque da compagno di squadra di Stoner neanche riuscì più a vincere gran premi.

Quindi ribadisco. La ducati era un cancello. Un cancello che in alcune piste in cui ci sono rettilinei da oltre un chilometro era favorita. Il problema sorge(va) quando c'erano le curve.. ma dico.. ti pare mai possibile che in un tracciato debbano mettere le curve?
E l'unico in grado di guidarla era Stoner. O hai dimenticato che lui vinceva ed il miglior compagno di marca arrivava nelle retrovie dopo il decimo posto?

Fare il paragone tra la Ducati dell'epoca e quella odierna è fuori luogo. Da allora è cambiato tutto e questa moto è molto più vicina alle giapponesi di quanto non lo fosse l'altra.
Via Preziosi, dentro Dall'Igna, come ha già spiegato ottimamente Danceofdeath. Ed è cambiato tutto.

D'altro canto se anche i piloti della scuderia satellite sono competitivi, qualcosa dovrà pur significare.
L'unico che non lo è, è Lorenzo.

Su di lui, secondo me è sbagliato dire che si sia adattato meglio di Rossi. A meno che vederlo nelle retrovie mentre il compagno di squadra domina non significhi essersi adattati.
All'epoca di Rossi andavano tutti male. Non è che lui fosse l'unico. Peccato non poter avere la controprova, ma da uno che negli anni scorsi si è messo a piangere anche perchè gli si era appannata la visiera del casco, non mi aspetto molto, mi sarebbe piaciuto vederlo sulla ducati 2011. Altro che decimo...
Era arrivato come quello che doveva stracciare tutti, strapagato, e sta dimostrando che (lui si) senza un mezzo perfetto non vale i 5 titoli mondiali che si ritrova in tasca (di cui uno rubato grazie a Marquez).
Ma questa è una cosa che si sapeva già, solo chi tifa per lui non se ne era accorto.
Io penso che se al posto suo sull'ufficiale ci fosse stato ancora Iannone, o magari Petrucci (che si, è vero, ha moto 2017 ma in team satellite - sempre per il discorso meccanici ) ora in classifica sarebbero primo e secondo e non primo e settordicimilesimo.
Massima stima per Dovizioso, che lavorando senza far rumore sta raccogliendo i risultati di quanto fatto. E lui si, guida una moto che non sempre è perfetta ma riesce a farlo bene.

Ma sono gusti eh. Il mondo è bello perchè vario. ;)
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 08, 2017, 10:58:17 am
allora io non voglio assolutamente dire che rossi ha vinto senza meriti propri, che sarebbe assurdo, dico che ha vinto subito perchè è riuscito a portarsi dietro non solo il proprio box, come fanno tutti, ma praticamente l'intero team hrc lato pista (quelli che lavoravano sulle moto direttamente e non in laboratorio/fabbrica). il box di hayden rimase invariato è vero, ma appunto quella era la moto da battere, e finì ottavo, a dimostrazione della confusione lasciata e inoltre hrc supportò con moto ufficiali anche il team gresini di gibernau ed edwards, soprattutto il secondo una presenza importantissima ai nastri di partenza. e il team gresini, forte dell'affiatamento degli anni fece meglio del team repsol nel complesso, biaggi riuscì a piazzarsi tra i due piloti gresini, ma a fatica perdendo man mano il duello nello sviluppo durante la stagione non solo rispetto a yamaha ma anche appunto a gresini. Gibernau quell'anno già esplose, infatti finì secondo.
Tutto questo fa per me yamaha la moto migliore del lotto, insieme a honda ma non sotto honda nel complesso.
poi opinioni per carità, ma a me sembra evidente che il gap di mezzo non è mai stato enorme e si è colmato ben prima di metà stagione. checa e hayen non riuscivano entrambi a tenere il ritmo dei compagni facendo figuracce simili d'altronde, honda e yamaha


Come dici tu sono opinioni.
Secondo me i meccanici da soli non bastano.
E Yamaha non era forte quanto Honda all'inizio.
Se poi nello sviluppo l'ha raggiunta a metà campionato, allora bisogna dare merito a quei meccanici ma anche a Rossi che ha dato le indicazioni, come le dava in Honda. Ma allo stesso tempo bisogna ammettere i demeriti di chi stava in Honda che non è riuscito a fare altrettanto nello sviluppo.
Cioè, capisco lo smarrimento iniziale, ma stiamo parlando di professionisti.
Anche l'ingegnere della moto più scarsa, si presume abbia comunque maggiori competenze di giggin o parcheggiatore abusivo. Spero  :look:

Poi proprio a dimostrazione che si tratta di punti di vista.. c'era Barros, appena sceso dalla Yamaha che sostenne che Valentino vinceva grazie al lavoro fatto da lui nell'anno precedente (in cui non rammento quante cadute collezionò  :look: )

Edit: ho controllato e nel 2004 Biaggi aveva moto ufficiale, ma non Repsol. Era ancora nel team Pons.
Sulla Repsol c'era Barros.
Per correttezza lo scrivo, anche se il senso di quello che dicevo non cambia. Si trattava comunque di moto ufficiale come quella di Gibernau e per entrambi non c'era la scusante del cambio meccanici.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Settembre 08, 2017, 11:24:59 am

Dalle tue parole si evince che sei un ducatista e magari anche simpatizzante di Lorenzo.
Solo i ducatisti parlano così della storia.
Nulla di male per carità, i gusti sono gusti.
Ma dimmi.. chi le ha fatte quelle vittorie?
Forse l'unico pilota che è stato in grado di vincere il mondiale con Ducati? (In un anno in cui però bisogna tener conto che le Bridgestone da sole davano almeno mezzo secondo di vantaggio sulla concorrenza).
L'unico che ha sempre saputo guidarla sopra i problemi mentre i suoi compagni di squadra finivano puntualmente a terra massacrati dalle cadute?
Eh si.. perchè stiamo parlando di Stoner, quindi non il primo che passa.

Rammento ancora Melandri che nel 2008 scese da quella moto con gli incubi (e diverse fratture).
Gibernau ha detto ciao ciao alla carriera dopo esserci salito.
Crutchlow pure se ne è andato sbattendo la porta.
Capirossi è un discorso a parte, parliamo di uno che con la 500 lottava con chi aveva le 1000 motogp e qualche gara l'ha vinta, ma parliamo degli albori della categoria. E comunque da compagno di squadra di Stoner neanche riuscì più a vincere gran premi.

Quindi ribadisco. La ducati era un cancello. Un cancello che in alcune piste in cui ci sono rettilinei da oltre un chilometro era favorita. Il problema sorge(va) quando c'erano le curve.. ma dico.. ti pare mai possibile che in un tracciato debbano mettere le curve?
E l'unico in grado di guidarla era Stoner. O hai dimenticato che lui vinceva ed il miglior compagno di marca arrivava nelle retrovie dopo il decimo posto?

Fare il paragone tra la Ducati dell'epoca e quella odierna è fuori luogo. Da allora è cambiato tutto e questa moto è molto più vicina alle giapponesi di quanto non lo fosse l'altra.
Via Preziosi, dentro Dall'Igna, come ha già spiegato ottimamente Danceofdeath. Ed è cambiato tutto.

D'altro canto se anche i piloti della scuderia satellite sono competitivi, qualcosa dovrà pur significare.
L'unico che non lo è, è Lorenzo.

Su di lui, secondo me è sbagliato dire che si sia adattato meglio di Rossi. A meno che vederlo nelle retrovie mentre il compagno di squadra domina non significhi essersi adattati.
All'epoca di Rossi andavano tutti male. Non è che lui fosse l'unico. Peccato non poter avere la controprova, ma da uno che negli anni scorsi si è messo a piangere anche perchè gli si era appannata la visiera del casco, non mi aspetto molto, mi sarebbe piaciuto vederlo sulla ducati 2011. Altro che decimo...
Era arrivato come quello che doveva stracciare tutti, strapagato, e sta dimostrando che (lui si) senza un mezzo perfetto non vale i 5 titoli mondiali che si ritrova in tasca (di cui uno rubato grazie a Marquez).
Ma questa è una cosa che si sapeva già, solo chi tifa per lui non se ne era accorto.
Io penso che se al posto suo sull'ufficiale ci fosse stato ancora Iannone, o magari Petrucci (che si, è vero, ha moto 2017 ma in team satellite - sempre per il discorso meccanici ) ora in classifica sarebbero primo e secondo e non primo e settordicimilesimo.
Massima stima per Dovizioso, che lavorando senza far rumore sta raccogliendo i risultati di quanto fatto. E lui si, guida una moto che non sempre è perfetta ma riesce a farlo bene.

Ma sono gusti eh. Il mondo è bello perchè vario. ;)
Tifoso in generale delle moto italiane, se vince Aprilia per me va benissimo lo stesso.
Dei piloti anche in f1 sempre fregato poco.
Dalle tue parole Stoner sarebbe il pilota più forte della sua generazione l'unico capace di vincere con 2 moto agli opposti Ducati ed honda.....
L'anno pria di Rossi il povero Hayden ( pilota costante ma non nei primi 5/6 della sua generazione) 1 podio e vari 4/5 posti lì ha fatti la moto se ci si adattava non era più da mondiale forse ma da competere per vincere in circa metà dei circuiti sì.
Dopo la scelta di andare verso la guida alla Rossi hanno rovinato una ottima moto.
Lorenzo si sta adattando (molto) lentamente alla moto ma è già spesso ai piedi del podio cosa che al Valentino di allora riusciva solo con pioggia ecc.
La fortuna di Lorenzo è che hanno imparato dal passato e Non adattato la moto a lui e i risultati degli altri (che già conoscono la moto) confermano che la strada è quella giusta.
Non è detto si adatti al 100% ma la Ducati non ha le risorse dei nippo non può stravolgersi deve seguire la sua strada perché se segue quella classica arriverà sempre dietro quelli con più risorse con la strada diversa può sperare


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 08, 2017, 11:36:28 am
Quando è andato in Ducati la moto non era un cancello l'ha resa un cancello imponendo uno sviluppo opposto all'anima  della moto cosa non fatta in Yamaha che già andava nella sua direzione.
La Ducati veniva da 3 vittorie nelle ultime 6 gare dell'anno prima e 4 vittorie quello precedente e lui ci ha fatto 1 podio in 2 anni. Lorenzo già si è adattato meglio ad esempio e soprattutto nn stanno snaturando la moto come fatto con Rossi ma è il pilota che si adatta ad una moto diversa ma competitiva.
 

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Tifoso in generale delle moto italiane, se vince Aprilia per me va benissimo lo stesso.
Dei piloti anche in f1 sempre fregato poco.
Dalle tue parole Stoner sarebbe il pilota più forte della sua generazione l'unico capace di vincere con 2 moto agli opposti Ducati ed honda.....
L'anno pria di Rossi il povero Hayden ( pilota costante ma non nei primi 5/6 della sua generazione) 1 podio e vari 4/5 posti lì ha fatti la moto se ci si adattava non era più da mondiale forse ma da competere per vincere in circa metà dei circuiti sì.
Dopo la scelta di andare verso la guida alla Rossi hanno rovinato una ottima moto.
Lorenzo si sta adattando (molto) lentamente alla moto ma è già spesso ai piedi del podio cosa che al Valentino di allora riusciva solo con pioggia ecc.
La fortuna di Lorenzo è che hanno imparato dal passato e Non adattato la moto a lui e i risultati degli altri (che già conoscono la moto) confermano che la strada è quella giusta.
Non è detto si adatti al 100% ma la Ducati non ha le risorse dei nippo non può stravolgersi deve seguire la sua strada perché se segue quella classica arriverà sempre dietro quelli con più risorse con la strada diversa può sperare


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

:stralol:


Ma cosa stai dicendo? La ducati di adesso non c'entra niente con quella di qualche anno fa :asd: Preziosi aveva un concetto tutto suo di moto che non funzionava se non con Stoner per tutti i restanti piloti era una catastrofe ad ogni Gp. Rossi ha cercato di dare un input tecnico diverso ma Preziosi era sordo da quell'orecchio e quella moto anche negli anni successivi non ha accocchiato niente finchè non è arrivato Dall'Igna a stravolgere completamente il progetto e cosi sono arrivati i primi risultati. Certo che l'antirossismo è proprio una brutta cosa :look:

Lorenzo si sta adeguando ma prende certe scoppole da un pilota pagato 20 volte meno di quello che prende lui :stralol:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 08, 2017, 11:48:21 am

Come dici tu sono opinioni.
Secondo me i meccanici da soli non bastano.
E Yamaha non era forte quanto Honda all'inizio.
Se poi nello sviluppo l'ha raggiunta a metà campionato, allora bisogna dare merito a quei meccanici ma anche a Rossi che ha dato le indicazioni, come le dava in Honda. Ma allo stesso tempo bisogna ammettere i demeriti di chi stava in Honda che non è riuscito a fare altrettanto nello sviluppo.
Cioè, capisco lo smarrimento iniziale, ma stiamo parlando di professionisti.
Anche l'ingegnere della moto più scarsa, si presume abbia comunque maggiori competenze di giggin o parcheggiatore abusivo. Spero  :look:

Poi proprio a dimostrazione che si tratta di punti di vista.. c'era Barros, appena sceso dalla Yamaha che sostenne che Valentino vinceva grazie al lavoro fatto da lui nell'anno precedente (in cui non rammento quante cadute collezionò  :look: )

Edit: ho controllato e nel 2004 Biaggi aveva moto ufficiale, ma non Repsol. Era ancora nel team Pons.
Sulla Repsol c'era Barros.
Per correttezza lo scrivo, anche se il senso di quello che dicevo non cambia. Si trattava comunque di moto ufficiale come quella di Gibernau e per entrambi non c'era la scusante del cambio meccanici.

ma chi ha mai detto che rossi non ci mettesse il suo infatti?
però se ti porti il team che ha vinto una quindicina di mondiali tra te e i piloti prima di te ovviamente non puoi essere considerato tu il principale artefice dei successi dal punto di vista del mezzo. se honda senza quei professionisti, nonostante una distribuzione di moto ufficiali senza precedenti, non riesce a fare lo sviluppo che con quel team aveva sempre fatto qualche merito lo avranno. tu vuoi dire solo rossi, fai pure, ma ti illudi secondo me. dal punto di vista motore l'apporto di rossi in mezzo a quel ben di dio era minimo. era massimo invece nel portare la moto al limite, nell'evidenziare subito ed individuare le criticità insomma un lavoro importantissimo, al di là della gara, ma il progresso del mezzo per me è per la stragrande maggioranza del team.

tra l'altro buona parte del setup e della preparazione della stagione non fu fatta da rossi, cui la honda impedì fino alla fine dell'anno, come da contratto, di guidare altre moto....
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 08, 2017, 11:52:56 am
@motogpp

dance ti ha già risposto come meglio non avrei potuto fare. :love: :love:


L'unica cosa che posso aggiungere è che al di la di chi siano coloro a cui tengo, cerco di guardare le cose con onestà intellettuale.
Se uno per cui tifo fa una cazzata non ho problemi a dirlo. Se uno che non sopporto fa una bella cosa, lo ammetto.

Detto ciò, no, non reputo stoner il pilota più forte di tutti i tempi, ma è l'evidenza che mostra che si tratta dell'unico che sia riuscito ad adattarsi alla ducati-cancello.
In Honda ha vinto con la moto migliore.
Stoner era un ottimo pilota come velocità pura, probabilmente anche meglio di Marquez, ma peccava in carattere, cosa che bisogna ammettere Marquez invece possiede.

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 08, 2017, 12:00:56 pm
ma chi ha mai detto che rossi non ci mettesse il suo infatti?
però se ti porti il team che ha vinto una quindicina di mondiali tra te e i piloti prima di te ovviamente non puoi essere considerato tu il principale artefice dei successi dal punto di vista del mezzo. se honda senza quei professionisti, nonostante una distribuzione di moto ufficiali senza precedenti, non riesce a fare lo sviluppo che con quel team aveva sempre fatto qualche merito lo avranno. tu vuoi dire solo rossi, fai pure, ma ti illudi secondo me. dal punto di vista motore l'apporto di rossi in mezzo a quel ben di dio era minimo. era massimo invece nel portare la moto al limite, nell'evidenziare subito ed individuare le criticità insomma un lavoro importantissimo, al di là della gara, ma il progresso del mezzo per me è per la stragrande maggioranza del team.

tra l'altro buona parte del setup e della preparazione della stagione non fu fatta da rossi, cui la honda impedì fino alla fine dell'anno, come da contratto, di guidare altre moto....
Si ma i suggerimenti al team su come e su cosa intervenire li da il pilota :look: Grosso modo siamo d'accordo su tutto tranne sul fatto dello sviluppo della moto :look: Rossi è un ottimo collaudatore cosi come Dovizioso, anche quando c'era Lorenzo era lui che dava le direttive al team sullo sviluppo :sisi:

@motogpp

dance ti ha già risposto come meglio non avrei potuto fare. :love: :love:


L'unica cosa che posso aggiungere è che al di la di chi siano coloro a cui tengo, cerco di guardare le cose con onestà intellettuale.
Se uno per cui tifo fa una cazzata non ho problemi a dirlo. Se uno che non sopporto fa una bella cosa, lo ammetto.

Detto ciò, no, non reputo stoner il pilota più forte di tutti i tempi, ma è l'evidenza che mostra che si tratta dell'unico che sia riuscito ad adattarsi alla ducati-cancello.
In Honda ha vinto con la moto migliore.
Stoner era un ottimo pilota come velocità pura, probabilmente anche meglio di Marquez, ma peccava in carattere, cosa che bisogna ammettere Marquez invece possiede.



Io non capisco perchè alterare i fatti o vivere in un'altra realtà :look: Certe cose sono cosi evidenti che faccio fatica a comprendere come si possa dire il contrario :look:

Detto ciò, domenica si va a Misano a tifare il Dovi :sisi:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Settembre 08, 2017, 12:03:58 pm
Certo che la Ducati di oggi è diversa da quella di allora ma è ancora una moto che segue la sua strada, diversa da quella dei giappo.
Io Lorenzo non l'avrei preso a quei soldi ma  forse pensavano di essere più indietro e avevano un piano biennale per arrivare con Lorenzo il prossimo anno dove sono oggi con dovi. Poi ci sono anche altri fattori economici (ritorno su sponsor e vendite) che non so valutare magari ci guadagnano Cmqe.
Non sono anti nessuno, i piloti mi interessano poco e quando era in Ducati tifavo per lui come per gli altri.
La colpa non è neanche sua se hanno creato ai tempi un mostro a 2 teste con pilota e meccanici in una direzione e progetto nell'altro.
Mi limito a dire che l'anno prima quando andavano tutti nella stessa direzione la moto andava e che se seguono la direzione dei giappo le prenderanno sempre perché quello i giappo lo sanno fare meglio e con più soldi.
Questa volta questo errore non l'hanno fatto ed hanno piloti di "contorno" più forti di allora che li rafforzano nella decisione.
Con i suoi limiti per forza o scelta Lorenzo la strada di guida alla Ducati sta provando a prenderla il Rossi di allora no andava per la sua strada.
Con la Ducati prima di Rossi hanno vinto gare anche Bayliss e capirossi poi dopo l'ibrido Rossi hanno ricostruito in un paio di anni una moto nuova sempre diversa dagli altri nuovamente capace di vincere qualche gara e fare un po' di podi e dopo 2 anni così finalmente sono tornati in corsa per il mondiale con un ottimo pilota che non è un campionissimo ma che conosce bene la moto ma che negli anni con iannone era più costante ma anche un po' più lento dello stesso.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 08, 2017, 12:04:02 pm
ma chi ha mai detto che rossi non ci mettesse il suo infatti?
però se ti porti il team che ha vinto una quindicina di mondiali tra te e i piloti prima di te ovviamente non puoi essere considerato tu il principale artefice dei successi dal punto di vista del mezzo. se honda senza quei professionisti, nonostante una distribuzione di moto ufficiali senza precedenti, non riesce a fare lo sviluppo che con quel team aveva sempre fatto qualche merito lo avranno. tu vuoi dire solo rossi, fai pure, ma ti illudi secondo me. dal punto di vista motore l'apporto di rossi in mezzo a quel ben di dio era minimo. era massimo invece nel portare la moto al limite, nell'evidenziare subito ed individuare le criticità insomma un lavoro importantissimo, al di là della gara, ma il progresso del mezzo per me è per la stragrande maggioranza del team.

tra l'altro buona parte del setup e della preparazione della stagione non fu fatta da rossi, cui la honda impedì fino alla fine dell'anno, come da contratto, di guidare altre moto....

Guarda io non mi illudo di nulla e nulla mi entra in tasca.
E' un pò come la storia che i tifosi di Biaggi pensano ad un confronto con Rossi. Una cosa che per come la vedo io non sta ne in cielo ne in terra. Biaggi era un ottimo pilota, ma non un fuoriclasse.
Ma non voglio buttarla in caciara perchè ognuno di noi rimarrebbe della sua opinione dopo decine di post e contro post.

Io dico che sicuramente è importante il contributo dei tecnici perchè senza di essi si perde tanto. Guarda lo stesso Rossi, quando ha licenziato Burgess ed ha preso Galbusera ha fatto uno step in avanti (anche perchè il primo era bravo, ma di elettronica ci capiva poco e fosse stato per lui Rossi era finito e doveva ritirarsi già nel 2014).
Ma alla fine non sono i tecnici che salgono sulla moto ma il pilota.
Ci sono piloti capaci di guidare sopra i problemi (Marquez, il Valentino di 15 anni fa, Stoner in ducati) e piloti che non ci riescono. E non c'è tecnico che tenga.

Io dico solo che svilire le vittorie di rossi bollandole come "fatte con la moto migliore" serve a poco.
In fin dei conti non vince sempre la moto migliore? Poi magari il pilota ci mette un pò del suo.
Prendiamo lo scorso anno. All'inizio sembrava non esserci storia ed essere una cosa a due tra i piloti Yamaha. Ma Marquez ha avuto un pò di culo con le cadute degli altri due e nella seconda parte dell'anno grazie anche ai miglioramenti tecnici ha vinto.
Vittoria del pilota o della moto?
Secondo me entrambi.
Perchè Yamaha era a livello di Honda e se avesse vinto il mondiale sfido a trovare detrattori.
Lo stesso discorso vale per la Yamaha di Valentino. All'inizio era inferiore, poi è migliorata, arrivando a pari della Honda.
A pari, non superiore.
Quindi la differenza l'ha fatta lui.
E comunque... chi ha dato le indicazioni sulla via da seguire per lo sviluppo? Lui.
In Honda chi ha dato le indicazioni per lo sviluppo?
Sempre lui.
O vorrai dirmi che per la honda motogp è sempre stato grazie alla 500cc di Doohan che ha vinto?
E quando sono passati da 1000 a 800 di cilindrata chi ha dato le indicazioni?
E nel nuovo passaggio da 800 a 1000?
Quindi le due cose sono legate.
Un pò come quando ci si domanda (parlando di f1) cosa sarebbe accaduto se la ferrari e schumacher non avessero unito le loro strade.
Ti rispondo come fece Jean Todt : la Ferrari senza Schumacher avrebbe vinto meno e Schumacher senza Ferrari avrebbe vinto meno.

Sul setup condivido che all'inizio la moto non c'entrava con Rossi. Infatti nelle prime gare Yamaha era inferiore. Poi nei mesi con le sue indicazioni migliorò.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Settembre 08, 2017, 12:08:05 pm
Si ma i suggerimenti al team su come e su cosa intervenire li da il pilota :look: Grosso modo siamo d'accordo su tutto tranne sul fatto dello sviluppo della moto :look: Rossi è un ottimo collaudatore cosi come Dovizioso, anche quando c'era Lorenzo era lui che dava le direttive al team sullo sviluppo :sisi:

Io non capisco perchè alterare i fatti o vivere in un'altra realtà :look: Certe cose sono cosi evidenti che faccio fatica a comprendere come si possa dire il contrario :look:

Detto ciò, domenica si va a Misano a tifare il Dovi :sisi:
Quale FATTO avrei alterato?
I fatti nello sport sono i risultati, perché avvengono li stessi sono opinioni ed interpretazioni

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 08, 2017, 12:09:43 pm

Io non capisco perchè alterare i fatti o vivere in un'altra realtà :look: Certe cose sono cosi evidenti che faccio fatica a comprendere come si possa dire il contrario :look:

Detto ciò, domenica si va a Misano a tifare il Dovi :sisi:

Perdonami, il tuo è un quote in cui rafforzi il mio parere o intendi che io avrei alterato le cose ?  :mmm: Opterei per la prima, ma non si sa mai, meglio domandare  :look:



Si ovviamente domenica si tifa Dovi.
Il mondiale sarebbe meritatissimo per quello che ha dimostrato in questi anni, soprattutto quello attuale e concludere la carriera in bellezza.
Perchè come ho già scritto da qualche altra parte, secondo me se vince, fa una cosa in stile Rosberg.  :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 08, 2017, 12:14:14 pm
Quale FATTO avrei alterato?
I fatti nello sport sono i risultati, perché avvengono li stessi sono opinioni ed interpretazioni

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Per esempio che Rossi avrebbe snaturato la Ducati e quella attuale no?  :look:
Se tu mi assumi per vincere devi seguire le mie indicazioni. Fare una cosa "mezzo e mezzo" scontenta te e scontenta me.
Dall'Igna questo ha fatto, ha messo su un progetto con una moto più giappo rispetto al passato, più guidabile, mettendo da parte le remore dei ducatisti che volevano mantenere le caratteristiche che a nulla portavano in fatto di vittorie.

O anche il dire che la ducati ante rossi fosse una moto competitiva.

O che Lorenzo si stia adattando bene.  :look: Non è un rookie. E'uno pagato una barca di soldi.  :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 08, 2017, 12:15:10 pm
Perdonami, il tuo è un quote in cui rafforzi il mio parere o intendi che io avrei alterato le cose ?  :mmm: Opterei per la prima, ma non si sa mai, meglio domandare  :look:



Si ovviamente domenica si tifa Dovi.
Il mondiale sarebbe meritatissimo per quello che ha dimostrato in questi anni, soprattutto quello attuale e concludere la carriera in bellezza.
Perchè come ho già scritto da qualche altra parte, secondo me se vince, fa una cosa in stile Rosberg.  :look:
No era per rafforzare ciò che avevi detto :look:

Mah, io non credo che faccia come Rosberg, ci ha impiegato anni a mettere a posto quella moto e sul più bello molli? Non credo dai :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 08, 2017, 12:26:56 pm
Quale FATTO avrei alterato?
I fatti nello sport sono i risultati, perché avvengono li stessi sono opinioni ed interpretazioni

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Ti faccio una domanda sola. Hai mai guidato una moto? :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Settembre 08, 2017, 12:37:03 pm


Per esempio che Rossi avrebbe snaturato la Ducati e quella attuale no?  :look:
Se tu mi assumi per vincere devi seguire le mie indicazioni. Fare una cosa "mezzo e mezzo" scontenta te e scontenta me.
Dall'Igna questo ha fatto, ha messo su un progetto con una moto più giappo rispetto al passato, più guidabile, mettendo da parte le remore dei ducatisti che volevano mantenere le caratteristiche che a nulla portavano in fatto di vittorie.

O anche il dire che la ducati ante rossi fosse una moto competitiva.

O che Lorenzo si stia adattando bene.  :look: Non è un rookie. E'uno pagato una barca di soldi.  :look:

Eh ma mica Rossi era l'unico componente del team. Anche il motorista può dirti mi paghi faccio come voglio io perché con me hai vinto.
La squadra doveva imporre una strada per tutti che per me nn poteva essere "seguo i giappo" certo la decisione andava presa in fase contrattuale.
Ma detto che fu colpa solo di Rossi, la colpa fu di tutti specialmente dei capoccia Ducati.
Questo giro non hanno fatto questo errore vanno avanti indipendentemente dal grosso nome arrivato seguono la loro strada.
La Ducati nei 5 anni precedenti a Rossi qualche gara l'aveva sempre vinta e aveva finito bene la stagione precedente.

Non era la miglior moto di certo ma una moto competitiva sì.

Su Lorenzo non ho detto che si sta adattando BENE ma MEGLIO del Rossi di allora per il semplice fatto che Rossi allora non ci provò proprio.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Settembre 08, 2017, 12:46:58 pm


Ti faccio una domanda sola. Hai mai guidato una moto? :look:

Poco e nulla. Sempre temuto troppo i pericoli della strada in città e mai avuto passione per correre in pista.

Ma mica è necessario essere un cavallo per parlare di ippica.


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 08, 2017, 13:22:07 pm

Poco e nulla. Sempre temuto troppo i pericoli della strada in città e mai avuto passione per correre in pista.

Ma mica è necessario essere un cavallo per parlare di ippica.


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Bene quindi saprai che avere un telaio su una moto è vitale, cosa che si amplifica cento volte se si parla di corse.
La Ducati all'epoca di Rossi NON aveva un telaio il che ti limita moltissimo nelle regolazioni. Rossi lo aveva chiesto a Preziosi che come su altre cose non ci ha voluto sentire. Risultato: Rossi ha fatto cagare per due anni e quando in Ducati si sono resi conto che il problema era Preziosi e sulla sua ottusità in fatto di cambio di progetto lo hanno fatto fuori prendendo Dall'Igna che ha stravolto tutto, dal telaio, al motore all'aerodinamica e i risultati sono sotto gli occhi di tutti :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Settembre 08, 2017, 14:56:47 pm
Bene quindi saprai che avere un telaio su una moto è vitale, cosa che si amplifica cento volte se si parla di corse.
La Ducati all'epoca di Rossi NON aveva un telaio il che ti limita moltissimo nelle regolazioni. Rossi lo aveva chiesto a Preziosi che come su altre cose non ci ha voluto sentire. Risultato: Rossi ha fatto cagare per due anni e quando in Ducati si sono resi conto che il problema era Preziosi e sulla sua ottusità in fatto di cambio di progetto lo hanno fatto fuori prendendo Dall'Igna che ha stravolto tutto, dal telaio, al motore all'aerodinamica e i risultati sono sotto gli occhi di tutti :look:

Sicuramente il progetto preziosi non era più vincente ma gli ha permesso da esordienti di vincere una gara al primo anno e fare 8 podi che se non è un record poco ci manca...
nel complesso pre-rossi hanno fatto 30 vittorie in 7 anni non è poco, rendiamoci conto che la ducati è un vaso di cossio tra i vasi di ferro giappo, se non avessero adottato scelte strane per me non ci sarebbero mai arrivati a questi livelli.
Oggi è sicuramente meno estrema dei tempi ma ai tempi secondo me si poteva estremizzare di più (abbiamo avuto fornitori di gomme diversi e meno elettronica e la motogp era all'inizio dopo gli anni di 500) ora col contesto tecnico molto più maturo è normale estremizzare meno ma comunque loro devono scegliere vie diverse o sono finiti.

Il crollo ducati è avvenuto in concomitanza con l'arrivo di rossi, per me non perchè non avevano il telaio ma perché hanno preso un pilota di peso che lo voleva ed hanno iniziato ad andare in 2 direzioni opposte e in parte tentato di giapponesizzare la moto.

Se guardi anche hayden post mondiale (in cui fortuna a parte la honda era molto dominante) nei 2 anni successivi prima di andare alla ducati ha fatto 127 e 155 punti con media di 141, nei 2 anni con stoner ha fatto 104 (con una gara in meno in calendario) e 163 con media di 133 non molto inferiore e +-
 confermata il primo anno con rossi (sempre con una gara annullata per il povero simoncelli) che fece un pelo meglio quando normalmente rossi ad hayden non lo vedeva proprio.
Per quanto totalmente diversa dalle altre la ducati pre rossi era una moto competitiva che vinceva alcune gare all'anno (e che anche un pilota buono ma non campionissimo come hayden post ambientamento aveva risultati simili agli ultimi anni in honda) e faceva molti podi da rossi in poi si sono incartati alla grande e hanno dovuto ricominciare col progetto di oggi.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 08, 2017, 22:44:51 pm
Si ma i suggerimenti al team su come e su cosa intervenire li da il pilota :look: Grosso modo siamo d'accordo su tutto tranne sul fatto dello sviluppo della moto :look: Rossi è un ottimo collaudatore cosi come Dovizioso, anche quando c'era Lorenzo era lui che dava le direttive al team sullo sviluppo :sisi:

Io non capisco perchè alterare i fatti o vivere in un'altra realtà :look: Certe cose sono cosi evidenti che faccio fatica a comprendere come si possa dire il contrario :look:

Detto ciò, domenica si va a Misano a tifare il Dovi :sisi:

c'è un dato incontrovertibile, almeno a mio avviso, che è la quantita di vittorie del team senza rossi e quelle di rossi senza il team.
che poi rossi sia un talento e di gran lunga il più forte visto nel motociclismo moderno per me non si discute. ma senza la moto migliore non ha mai vinto il mondiale e questo, per tornare alla genesi del discorso che sui è un po' persa di vista, lo ridimensiona rispetto a piloti tipo agostini che correvano con mezzi dove, realizzato il motore con quanti più cavalli era possibile, stava solo alla sensibilità del pilota istruire i meccanici, quindi di fare vale migliore tra i migliori secondo me non è proprio il caso.
che sia meglio di biaggi, gibernau, stoner, pedrosa etc mi pare indiscutibile e al 99% i fatti dimostreranno che è meglio anche di marquez e lorenzo (gran bel pilota). ma migliore di sempre, decisamente no.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 08, 2017, 22:48:32 pm
Guarda io non mi illudo di nulla e nulla mi entra in tasca.
E' un pò come la storia che i tifosi di Biaggi pensano ad un confronto con Rossi. Una cosa che per come la vedo io non sta ne in cielo ne in terra. Biaggi era un ottimo pilota, ma non un fuoriclasse.
Ma non voglio buttarla in caciara perchè ognuno di noi rimarrebbe della sua opinione dopo decine di post e contro post.

Io dico che sicuramente è importante il contributo dei tecnici perchè senza di essi si perde tanto. Guarda lo stesso Rossi, quando ha licenziato Burgess ed ha preso Galbusera ha fatto uno step in avanti (anche perchè il primo era bravo, ma di elettronica ci capiva poco e fosse stato per lui Rossi era finito e doveva ritirarsi già nel 2014).
Ma alla fine non sono i tecnici che salgono sulla moto ma il pilota.
Ci sono piloti capaci di guidare sopra i problemi (Marquez, il Valentino di 15 anni fa, Stoner in ducati) e piloti che non ci riescono. E non c'è tecnico che tenga.

Io dico solo che svilire le vittorie di rossi bollandole come "fatte con la moto migliore" serve a poco.
In fin dei conti non vince sempre la moto migliore? Poi magari il pilota ci mette un pò del suo.
Prendiamo lo scorso anno. All'inizio sembrava non esserci storia ed essere una cosa a due tra i piloti Yamaha. Ma Marquez ha avuto un pò di culo con le cadute degli altri due e nella seconda parte dell'anno grazie anche ai miglioramenti tecnici ha vinto.
Vittoria del pilota o della moto?
Secondo me entrambi.
Perchè Yamaha era a livello di Honda e se avesse vinto il mondiale sfido a trovare detrattori.
Lo stesso discorso vale per la Yamaha di Valentino. All'inizio era inferiore, poi è migliorata, arrivando a pari della Honda.
A pari, non superiore.
Quindi la differenza l'ha fatta lui.
E comunque... chi ha dato le indicazioni sulla via da seguire per lo sviluppo? Lui.
In Honda chi ha dato le indicazioni per lo sviluppo?
Sempre lui.
O vorrai dirmi che per la honda motogp è sempre stato grazie alla 500cc di Doohan che ha vinto?
E quando sono passati da 1000 a 800 di cilindrata chi ha dato le indicazioni?
E nel nuovo passaggio da 800 a 1000?
Quindi le due cose sono legate.
Un pò come quando ci si domanda (parlando di f1) cosa sarebbe accaduto se la ferrari e schumacher non avessero unito le loro strade.
Ti rispondo come fece Jean Todt : la Ferrari senza Schumacher avrebbe vinto meno e Schumacher senza Ferrari avrebbe vinto meno.

Sul setup condivido che all'inizio la moto non c'entrava con Rossi. Infatti nelle prime gare Yamaha era inferiore. Poi nei mesi con le sue indicazioni migliorò.

come dicevo nell'altro post, dobbiamo un attimo rifare ordine nel discorso che mi sa che abbiamo perso il filo.
svilire le vittorie di rossi in ottica confronto con gli altri fenomeni della storia del motociclismo e soprattutto nel confronto con il migliore di sempre ossia Agostini, non certo svilirlo nel confronto con biaggi o gibernau o lorenzo. come detto e ridetto, è di gran lunga il migliore di questi tempi di elettroniche, telemetrie e mezzo più decisivo del pilota, lo dimostrava quando vinceva e anche quando perdeva come tra lui e gli altri ci fosse un abisso.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Settembre 10, 2017, 14:13:14 pm
Lorenzo stava volando sul bagnato ma è caduto. :facepalm:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ford Perfect - Settembre 10, 2017, 14:31:25 pm
Lorenzo stava volando sul bagnato ma è caduto. :facepalm:

beh doveva atterrare prima o poi :boh:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: DanceOfDeath - Settembre 11, 2017, 12:24:27 pm
Ad Aragon Rossi verrà sostituito da Micheal Van der Mark pilota ufficiale Yamaha in Sbk :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: chuck - Settembre 19, 2017, 09:44:54 am
http://www.gazzetta.it/Moto/moto-GP/18-09-2017/rossi-motogp-valentino-test-220677849366.shtml
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: skyfall - Ottobre 15, 2017, 08:35:18 am
Ma che gara ha fatto Dovizioso? Monumentale!!!  :allahsi3:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Ottobre 15, 2017, 11:43:28 am
Un capolavoro, sta tirando fuori delle qualità che non credevo avesse. È stata la gara più importante e bella della sua stagione, speriamo sia anche la svolta decisiva a tre gare dal termine. 11 punti da recuperare a uno come Marquez sono comunque tanti, anche se lo spagnolo non può permettersi di controllare.

Probabilmente al Dovi tocca vincere le prossime due.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: #amanteroschifo - Novembre 13, 2017, 09:11:54 am
A 24 anni ha vinto già 4 mondiali di MotoGP in 5 stagioni, mi dispiace dirvelo ma Marquez demolirà presto il povero Rossi. :look:
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: skyfall - Novembre 13, 2017, 14:58:53 pm
la differenza tra lui e gli altri è che, a volte, riesce a non cadere facendo dei pezzi assurdi.
Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: mtpgpp - Novembre 14, 2017, 09:46:39 am
A 24 anni ha vinto già 4 mondiali di MotoGP in 5 stagioni, mi dispiace dirvelo ma Marquez demolirà presto il povero Rossi. :look:
A differenza di Rossi lui ha iniziato pure quando i precedenti campioni ancora erano in buona forma (Rossi e lorenzo).
Rossi iniziò con avversari più morbidi

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Motomondiale 2017
Inserito da: Ho visto MARADONA - Novembre 14, 2017, 21:40:42 pm
Vincerà più di 10 mondiali e se lo farà anche con la Ducati
allora sarà il pilota più forte dell ' era moderna