CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

All off => Off topic - La Scugnizzeria => Topic aperto da: The King - Marzo 02, 2018, 11:39:38 am

Titolo: Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 11:39:38 am
Salve ragazzi, ritengo sia doveroso per me aprire questo topic e chiedere consiglio a voi sempre se volete. Ormai credo che molti mi conoscono, sono praticamente cresciuto su questo forum fin dagli albori prima come visitatore che poi come utente anche se adesso scrivo poco causa scazzo e scaramanzia :look: Senza troppi giri di parole, a Luglio conseguirò il diploma presso un ITIS e ho deciso di andare a fare dei corsi di specializzazione e formazione a Settembre a Somma Vesuviana e vorrei che mi deste una mano a scegliere in cosa formarmi e in quale c'è più possibilità di lavoro, sia qui a Napoli che fuori. I corsi sono:
Operatore termoidraulico
Operatore assemblaggio di macchinari e prodotti metallici
Quality Manager
Operatore saldatura e tornatura
Disegnatore meccanico
Non ho una preferenza e chiedo consiglio a voi che siete più intenditori, trattandosi del mio futuro ed essendo inesperto chiedere consiglio è doveroso. Grazie a chi mi risponderà :ok:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: System.getTheFuck(out); - Marzo 02, 2018, 11:52:11 am
ehm... escludi a priori l'università? :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 11:55:57 am
ehm... escludi a priori l'università? :look:
Si :look:
Voglio prendermi 1 annetto di tempo e vagliare il tutto, per me l'università è uno spreco di tempo e risorse economiche AD ORA in questo paese, forse sbaglio a pensarla così ma tant'è.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: mtpgpp - Marzo 02, 2018, 11:56:33 am
Qui al nord di avvisi per disegnatore meccanico ce ne sono abbastanza, più degli altri elencati.

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: elPibe - Marzo 02, 2018, 11:57:00 am
affacciati ma non ti sporgere troppo
A parte tutto, il saldatore BRAVO fatica semp
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 12:01:33 pm
So che magari è chiedere troppo ma tra questi lavori qual'è quello con cui c'è più possibilità di trovare lavoro a Napoli?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: andreab1926 - Marzo 02, 2018, 12:03:05 pm
So che magari è chiedere troppo ma tra questi lavori qual'è quello con cui c'è più possibilità di trovare lavoro a Napoli?
Ghostbusters nana nana nana nana na
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Marzo 02, 2018, 12:05:39 pm
Apriti na pizzeria Gourmet e metti le pizze a 4€, guadagni 3,5€ a pizza, fai mille pizze al mese, praticamente 30 al giorno, 10 a pranzo e 20 a sera e guadagni 3.5€*1.000 =3.500 € al mese, il business plan te lo fai fare da chughino.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 12:08:26 pm
Ghostbusters nana nana nana nana na
Non ritorneremo più a quei fasti *dawson*
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 12:25:41 pm
ahime non ne ho la più pallida idea caro The King, non lavoro in questi settori  :fammpns:

vorrei esserti d'aiuto ma non ne so niente di quelle figure professionali.

se mi chiedessi quale lavoro che conosco si potrebbe fare oggi e guadagnare molto bene, ed avere una buona collocabilità sia in patria che all'estero ... io ti direi lo sviluppatore di applicazioni per cellulari. Non serve una laurea per quel lavoro, e li cercano come il pane. Mio fratello fa questo e gli arrivano offerte via LinkedIn a cadenza settimanale, all'estero con remunerazioni superiori a quelle che può guadagnare un dottorando di ricerca in Italia ... per dire.

Certo per fare quel lavoro devi conoscere come programmare in determinati linguaggi di programmazione, ma si trovano risorse online più che sufficienti per impararli da autodidatta completo. Ho amici stupidi come la merda ma che si sono rimboccati le maniche e lavorano molto bene facendo questo mestiere.

Però di saldature e tornature non ne so niente mi dispiace  :fammpns:

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 12:31:43 pm
Sarebbe una strada da provare ma la programmazione poco mi attrae sinceramente..
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: IL CONTESTATORE - Marzo 02, 2018, 12:37:36 pm
Il saldatore, il tornitore ed il disegnatore meccanico lavorano sempre.

Il saldatore ed il tornitore ti devi sporcare le mani in fabbrica.

Il disegnatore magari stai in qualche ufficio tecnico.

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: System.getTheFuck(out); - Marzo 02, 2018, 12:43:56 pm
opinioni/consigli sparsi

1. l'università non è mai una perdita di tempo, nemmeno in questo paese e nemmeno in questo periodo storico. Se hai la possibilità economica di farla, te la consiglio (ovviamente non posso che consigliarti l'informatica come disciplina, il lavoro c'è e gli stipendi sono dignitosissimi anche qui in campania, all'estero nun ne parlamm proprio). Se non tieni genio, o tieni un'età per cui ti laurei a 40 anni e vuoi levare mano allora ok.
2. concordo col CONTESTATORE su quello che ha scritto, io aggiungo: lascia perdere quello che ti piace fare, concentrati su quello che sapresti fare. Non è tempo di favole, a realtà è n'at, ma lo sai.
3. ricollegandomi al punto 1, per me l'unico modo per emergere dalla mediocrità è studiare. quello con la licenza media fa 500 metri, quello con il diploma può fare un paio di chilometri, quello con la laurea qualche decina di chilometri, checchè ne dicano tutti, dai parenti agli amici ai mass media.

Buona fortuna
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: System.getTheFuck(out); - Marzo 02, 2018, 12:49:22 pm
Sarebbe una strada da provare ma la programmazione poco mi attrae sinceramente..

consideriamo i due casi migliori, cioè che trovi lavoro e lo fai per anni e anni fino alla vecchiaia...
staresti anni e anni in una fabbrica con un certo tipo di rumori, con un certo tipo di gente come capo, con un certo tipo di fatica fisica da fare e un certo tipo di diritti e tutt o riest...
oppure staresti anni e anni seduto in un ufficio, senza rumori ma davanti a uno schermo, con regole antiinfortunistiche un po' più semplici da seguire, altri diritti ma molta fatica mentale e non fisica?

secondo me è sempre meglio la seconda..

è come gli sport. ogni sport ti inguaia una parte del corpo deformandola ecc.. a stessa cos a fatic, ogni lavoro ti può creare problemi, pure l'impiegato ca sta semp assettat.. allora dico, cerchiamo di andare verso il meno peggio, ma per farlo bisogna studiare in genere
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Marzo 02, 2018, 12:54:42 pm
Spaccio e rapine vanno ancora forte ma il mestiere del futuro sono le truffe online :look:

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Marzo 02, 2018, 12:57:47 pm
Scaricati tutte le prove concorsuali in guardia di finanza, polizia e caribinieri degli ultimi dieci anni e imparatele a memoria scimunendoti, tanto il database è sempre lo stesso
Fai il concorso e pigliati un posto statale dove non farai più un cazzo per tutta la vita  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 13:31:27 pm
Scaricati tutte le prove concorsuali in guardia di finanza, polizia e caribinieri degli ultimi dieci anni e imparatele a memoria scimunendoti, tanto il database è sempre lo stesso
Fai il concorso e pigliati un posto statale dove non farai più un cazzo per tutta la vita  :look:
Lol fosse facile, è pieno di raccomandazioni in quel settore la.

@System, comprendo benissimo il tuo discorso il problema è che proprio l'idea di stare appresso allo studio altri 5 anni senza genio non mi va, preferisco studiare per qualche corso più nel concreto e nell'immediato sinceramente, poi ho detto mi do 1 annetto di tempo e se vedo che la cosa non va l'Università è una scelta che verrà presa in considerazione ma ad ora è da scartare a priori. Ed attenzione che non ho detto che non voglio studiare ma bensì non voglio farlo appresso all'università.

Comunque ad ora la maggior parte va verso Saldatore, fornitore e disegnatore meccanico comunque.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 13:56:40 pm
opinioni/consigli sparsi

1. l'università non è mai una perdita di tempo, nemmeno in questo paese e nemmeno in questo periodo storico. Se hai la possibilità economica di farla, te la consiglio (ovviamente non posso che consigliarti l'informatica come disciplina, il lavoro c'è e gli stipendi sono dignitosissimi anche qui in campania, all'estero nun ne parlamm proprio). Se non tieni genio, o tieni un'età per cui ti laurei a 40 anni e vuoi levare mano allora ok.
2. concordo col CONTESTATORE su quello che ha scritto, io aggiungo: lascia perdere quello che ti piace fare, concentrati su quello che sapresti fare. Non è tempo di favole, a realtà è n'at, ma lo sai.
3. ricollegandomi al punto 1, per me l'unico modo per emergere dalla mediocrità è studiare. quello con la licenza media fa 500 metri, quello con il diploma può fare un paio di chilometri, quello con la laurea qualche decina di chilometri, checchè ne dicano tutti, dai parenti agli amici ai mass media.

Buona fortuna

Sono d'accordo sul fatto che l'università non sia una perdita di tempo, figurati, però rischia di diventarlo se la fai contro voglia. E diventa anche uno spreco di soldi per i tuoi familiari. Io, da laureato e quasi dottorato, sostengo da sempre che non serve necessariamente una laurea per ogni cosa. Specialmente nel mio settore, nell'informatica (quindi lo dico in qualche modo "contro i miei interessi"), se vuoi fare lo sviluppatore di software la laurea non è assolutamente necessaria. Certo, ti aiuta, ma puoi farne bellamente a meno e lavorare tanto ... mio fratello dopo un semestre di ingegneria informatica ha capito che quella non era la sua strada e si è messo a lavorare sviluppando software per cellulari e guadagna dignitosamente. Potrebbe guadagnare molto di più se volesse muoversi all'estero, ma questo è un altro discorso.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 14:04:44 pm
Sono d'accordo sul fatto che l'università non sia una perdita di tempo, figurati, però rischia di diventarlo se la fai contro voglia. E diventa anche uno spreco di soldi per i tuoi familiari. Io, da laureato e quasi dottorato, sostengo da sempre che non serve necessariamente una laurea per ogni cosa. Specialmente nel mio settore, nell'informatica (quindi lo dico in qualche modo "contro i miei interessi"), se vuoi fare lo sviluppatore di software la laurea non è assolutamente necessaria. Certo, ti aiuta, ma puoi farne bellamente a meno e lavorare tanto ... mio fratello dopo un semestre di ingegneria informatica ha capito che quella non era la sua strada e si è messo a lavorare sviluppando software per cellulari e guadagna dignitosamente. Potrebbe guadagnare molto di più se volesse muoversi all'estero, ma questo è un altro discorso.
Si, onde evitare spreco di soldi preferirei non frequentarla al momento.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 14:13:58 pm
Apriti na pizzeria Gourmet e metti le pizze a 4€, guadagni 3,5€ a pizza, fai mille pizze al mese, praticamente 30 al giorno, 10 a pranzo e 20 a sera e guadagni 3.5€*1.000 =3.500 € al mese, il business plan te lo fai fare da chughino.

Oppure segui Panda, apri una mega pizzeria a pizza plebiscito,vendi le pizze a 9 euro pagando 12 di ingredienti e costi, però  ti rifai sulle bruschette  a 4 euro...  :look:
Cammini con una 126 scassata è  ci guadagni  800 euro  al mese.
Panda ti fa il business plan  :look:

Scherzi a parte.
Hai fatto l' itis? Vuoi guadagnare  qualcosa a discapito della tua qualifica?
Mettiti a tirare cavi per la telefonia,piano piano ti inserisci e ti specializzi come tecnico.
Ti fai pagare a pezzi (attivazioni,gusti e compagnia bella),non a ore (ad ore al massimo  inizialmente).
Scordati Napoli fai il trasfertista un paio di anni prendi conoscenze tecniche  e confidenza se ti va hai la base per andare a migliorarti e specializzati all'  università.
Altrimenti  continui,è  un settore in espansione  per almeno  i prossimi  5 anni.
Se impari velocemente è  un lavoro  continuativo non dà tante soddisfazioni ma ci si vive abbastanza bene.

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 14:19:51 pm
Si, onde evitare spreco di soldi preferirei non frequentarla al momento.
questo è già un inizio, sai già qualcosa su ciò che vuoi e non vuoi.
sei giovane, è tuo diritto provare e nel caso sbagliare. Se non provi non avrai mai le idee chiare, quindi vai per una di quelle vie e datti un tempo per capire se fa per te o meno. Purtroppo non posso aiutarti non sapendo proprio di che si tratta quella roba  :fammpns:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Marzo 02, 2018, 14:37:25 pm
Spaccio e rapine vanno ancora forte ma il mestiere del futuro sono le truffe online :look:

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk



tipo quello che hai messo su tu per i miner? :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: elPibe - Marzo 02, 2018, 14:43:03 pm
Io non ti voglio consigliare niente, solo di accettare consigli da chi almeno una fetente di busta paga la porta a casa :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 14:43:21 pm
Oppure segui Panda, apri una mega pizzeria a pizza plebiscito,vendi le pizze a 9 euro pagando 12 di ingredienti e costi, però  ti rifai sulle bruschette  a 4 euro...  :look:
Cammini con una 126 scassata è  ci guadagni  800 euro  al mese.
Panda ti fa il business plan  :look:

Scherzi a parte.
Hai fatto l' itis? Vuoi guadagnare  qualcosa a discapito della tua qualifica?
Mettiti a tirare cavi per la telefonia,piano piano ti inserisci e ti specializzi come tecnico.
Ti fai pagare a pezzi (attivazioni,gusti e compagnia bella),non a ore (ad ore al massimo  inizialmente).
Scordati Napoli fai il trasfertista un paio di anni prendi conoscenze tecniche  e confidenza se ti va hai la base per andare a migliorarti e specializzati all'  università.
Altrimenti  continui,è  un settore in espansione  per almeno  i prossimi  5 anni.
Se impari velocemente è  un lavoro  continuativo non dà tante soddisfazioni ma ci si vive abbastanza bene.
E' un settore di cui non mi sono informato e che casomai vedrò di approfondire in caso, trasfertista in che senso comunque? In regione o fuori regione?

@Giubilator: si, almeno su questo sono abbastanza sicuro di ciò che sto facendo ad ora.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 14:46:30 pm
Spaccio e rapine vanno ancora forte ma il mestiere del futuro sono le truffe online :look:

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Ti devo contraddire purtroppo, il settore  è  in crisi.
I rumeni sanno fare lavori più  puliti e rubano pure per 1000 euro, i nordafricani  spacciano  più  velocemente  e a salari minori.
Ormai sono copetitor  più  aggressivi, fanno lavori che non vogliono  più  fare gli italiani  maledetta gomorra  mo tutti killer :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: chughino - Marzo 02, 2018, 14:49:15 pm
E' un settore di cui non mi sono informato e che casomai vedrò di approfondire in caso, trasfertista in che senso comunque? In regione o fuori regione?

@Giubilator: si, almeno su questo sono abbastanza sicuro di ciò che sto facendo ad ora.

Nel senso che la tua azienda o tu in proprio vai a lavorare  fuori generalmente  da assunto guadagni un po' di  meno ma non hai spese viceversa  è  il contrario.
Personalmente  io preferisco fuori regione ho fatto 3 mesi nel napoletano  non vedevo l' ora di ritornare  nelle Marche
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Marzo 02, 2018, 17:01:04 pm
Caro The King, se vuoi trovare lavoro al 100% con il tuo titolo di studio vattene in Svezia e lo troverai.

In italia, i corsi e le specializzazioni contano molto relativamente.. il lavoro offerto è poco e precario, se vai al nord farai il lavoro del nero.  :sisi:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: IL CONTESTATORE - Marzo 02, 2018, 17:18:10 pm
Caro The King, se vuoi trovare lavoro al 100% con il tuo titolo di studio vattene in Svezia e lo troverai.

In italia, i corsi e le specializzazioni contano molto relativamente.. il lavoro offerto è poco e precario, se vai al nord farai il lavoro del nero.  :sisi:
Siete radical chic pure sul lavoro.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: El_Perro - Marzo 02, 2018, 17:25:59 pm
Contestatore, lei che ne pensa di quelli che fanno la scuola comix?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: IL CONTESTATORE - Marzo 02, 2018, 17:29:03 pm
Contestatore, lei che ne pensa di quelli che fanno la scuola comix?
Non so cosa sia lo scuola comix.
Sono ignorante.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Marzo 02, 2018, 17:32:03 pm
Siete radical chic pure sul lavoro.
Ascoltami, se vai con un buon diploma tecnico a lavorare al nord italia, se sei fortunato ti mettono su una catena di montaggio a lavorare come si faceva negli anni '20, senza alcun diritto sindacale, con ritmi lavorativi da depressione, senza pause e senza un cazzo di niente, non hai neppure il tempo di farti una pisciata.. ho visto gente piangere perchè si stavano facendo sotto, e ti parlo di meno di un anno fa in una delle più prestigiose fabbriche italiane, figuriamoci quelle peggiori.. il tutto per circa 1.100 euro mensili (a cui devi aggiungere tutte le spese per il tuo mantenimento)!

Ti sembra poco?  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: IL CONTESTATORE - Marzo 02, 2018, 17:57:12 pm
Ascoltami, se vai con un buon diploma tecnico a lavorare al nord italia, se sei fortunato ti mettono su una catena di montaggio a lavorare come si faceva negli anni '20, senza alcun diritto sindacale, con ritmi lavorativi da depressione, senza pause e senza un cazzo di niente, non hai neppure il tempo di farti una pisciata.. ho visto gente piangere perchè si stavano facendo sotto, e ti parlo di meno di un anno fa in una delle più prestigiose fabbriche italiane, figuriamoci quelle peggiori.. il tutto per circa 1.100 euro mensili (a cui devi aggiungere tutte le spese per il tuo mantenimento)!

Ti sembra poco?  :look:
Allora sono fortunati gli operai della fabbrica dove lavoro.

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: frankie - Marzo 02, 2018, 18:04:04 pm
Da esperienza personale se ti butti su disegnatore meccanico o qualche corso di plc ti fai i soldi con la pala ma devi essere disposto a andare anche in burundi :look:

Inviato dal barbiere di Fellaini

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Marzo 02, 2018, 18:10:44 pm
Allora sono fortunati gli operai della fabbrica dove lavoro.
Prova ad andare su una catena di montaggio di italiana, qualsiasi essa sia e poi mi racconti..
Quello non è lavoro, è tortura allo stato puro, gente che dopo qualche anno si ammala di mente.. e di queste cose non ne parla nessuno, nessuno.
Se non sei raccomandato, al nord, oggi, quello vai a fare.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Giubilator - Marzo 02, 2018, 18:39:45 pm
Contestatore, lei che ne pensa di quelli che fanno la scuola comix?
:stralol:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Marzo 02, 2018, 18:54:53 pm
ormai non lavorano nemmeno più i raccomandati se non valgono. ma chi vale lavora, al nord come al sud.
il vero differenziale ormai è italia/estero. all'estero ti pagano per quello che lavori (e vali) in italia sopravvivi, almeno i primi anni poi magari riesci anche mettere fuori na cosarella di soldi. però, per come la vedo io, sopravvivere qui può essere molto più piacevole che vivere altrove. quello che non farei mai, a meno di farlo per un anno o due giusto per spiegare le ali verso l'estero, è trasferirmi al nord. se sei disposto a partire vai fuori da sto paese ridicolo. se vuoi restare, resta a casa tua (non dei tuoi, vai a vivere da solo o con dei coinquilini).

quanto al titolo di studio, l'università in sè non serve (almeno le facoltà che in 3 anni ti buttano nel mondo del lavoro, mi pare acclarato che non vuoi fare il  medico), non ti insegna niente altro che a relazionarti con il mondo. nulla che non si possa imparare anche sbattendoci il muso (cosa che però puoi mettere in cv), ma se puoi permettertela è un bell'aiuto perchè tanti errori che si farebbero sul posto di lavoro o nel privato sono spostati ad esami ed a relazioni sentimentali meno impegnate, insomma cresci ma con il lusso di poter sbagliare senza alcuna conseguenza (o quasi)
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Marzo 02, 2018, 22:52:09 pm
ormai non lavorano nemmeno più i raccomandati se non valgono. ma chi vale lavora, al nord come al sud.
il vero differenziale ormai è italia/estero. all'estero ti pagano per quello che lavori (e vali) in italia sopravvivi, almeno i primi anni poi magari riesci anche mettere fuori na cosarella di soldi. però, per come la vedo io, sopravvivere qui può essere molto più piacevole che vivere altrove. quello che non farei mai, a meno di farlo per un anno o due giusto per spiegare le ali verso l'estero, è trasferirmi al nord. se sei disposto a partire vai fuori da sto paese ridicolo. se vuoi restare, resta a casa tua (non dei tuoi, vai a vivere da solo o con dei coinquilini).

quanto al titolo di studio, l'università in sè non serve (almeno le facoltà che in 3 anni ti buttano nel mondo del lavoro, mi pare acclarato che non vuoi fare il  medico), non ti insegna niente altro che a relazionarti con il mondo. nulla che non si possa imparare anche sbattendoci il muso (cosa che però puoi mettere in cv), ma se puoi permettertela è un bell'aiuto perchè tanti errori che si farebbero sul posto di lavoro o nel privato sono spostati ad esami ed a relazioni sentimentali meno impegnate, insomma cresci ma con il lusso di poter sbagliare senza alcuna conseguenza (o quasi)
Queste parole mi hanno infuso ottimismo, non rimane che rimboccarmi le maniche e decidere su cosa specializzarmi e farlo per bene, da come ho letto nessuno mi ha detto 'no che idee del cazzo fai l'università sennò non fai nulla', mi avete dato varie idee e vi ringrazio oltre a non sconsigliarmi di conseguire questi corsi e questo è già qualcosa poiché vi ritengo la maggior parte :look: gente affidabile a cui poter chiedere consiglio.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: NikGerace - Marzo 02, 2018, 23:04:53 pm
In italia, i corsi e le specializzazioni contano molto relativamente.. il lavoro offerto è poco e precario, se vai al nord farai il lavoro del nero.  :sisi:

Assolutamente no, ho amici al nord che sono ben pagati, anche sotto i 2000 €, e hanno normalissimi orari di ufficio con straordinario pagato.

Certo, vogliono preparazione e fatica negli orari di lavoro, la mezza giornata di chiacchiera col collega con il caffè in mano o il tempo perso in massivi tentativi di trombarti le colleghe non li puoi trovare ...

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: SPiccinaldi - Aprile 04, 2018, 12:33:14 pm
Porno online

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: chughino - Aprile 04, 2018, 15:44:57 pm
Assolutamente no, ho amici al nord che sono ben pagati, anche sotto i 2000 €, e hanno normalissimi orari di ufficio con straordinario pagato.

Certo, vogliono preparazione e fatica negli orari di lavoro, la mezza giornata di chiacchiera col collega con il caffè in mano o il tempo perso in massivi tentativi di trombarti le colleghe non li puoi trovare ...

Sicuro sicuro?.
Ti ripeto Sicuro?
No perché sinceramente in qualsiasi luogo di lavoro al nord ho trovato persone ben pagate che non sanno fare un cazzo che perdono le mezze giornate a non lavorare.
E non parlo di 2/3 elementi isolati almeno 4/5 persone che letteralmente campano sulle spalle di chi lavora.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 04, 2018, 16:44:15 pm
Ehi The King, hai sbagliato ad andare a scuola, qui al sud (ed ora anche al nord) avevi molte più possibilità di trovare lavoro e realizzarti se all'età di 13 anni iniziavi ad imparare un mestiere.. andare a scuola in italia è molto ma molto penalizzante.
Se non hai santi in paradiso, può fare tutti i corsi che vuoi, rimarrai disoccupato o molto precario e morto di fame a vita.. Ah dimenticavo, se vai all'università è ancora peggio. Se invece decidi di trasferirti all'estero, allora fai bene a laurearti.

Buona sfortuna!  :sisi:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 04, 2018, 16:48:53 pm
Assolutamente no, ho amici al nord che sono ben pagati, anche sotto i 2000 €, e hanno normalissimi orari di ufficio con straordinario pagato.

Certo, vogliono preparazione e fatica negli orari di lavoro, la mezza giornata di chiacchiera col collega con il caffè in mano o il tempo perso in massivi tentativi di trombarti le colleghe non li puoi trovare ...
C'è sempre l'eccezione che conferma la regola.. c'è sempre, in ogni contesto.

Tanto per fare un esempio:
Conosco centinaia di neri sfruttati nelle campagne, pagati 15 euro al giorno e conosco pure qualche nero che è pagato 100 euro al giorno per fare potature di qualità.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Aprile 04, 2018, 16:52:29 pm
Ehi The King, hai sbagliato ad andare a scuola, qui al sud (ed ora anche al nord) avevi molte più possibilità di trovare lavoro e realizzarti se all'età di 13 anni iniziavi ad imparare un mestiere.. andare a scuola in italia è molto ma molto penalizzante.
Se non hai santi in paradiso, può fare tutti i corsi che vuoi, rimarrai disoccupato o molto precario e morto di fame a vita.. Ah dimenticavo, se vai all'università è ancora peggio. Se invece decidi di trasferirti all'estero, allora fai bene a laurearti.

Buona sfortuna!  :sisi:

La scuola è obbligatoria fino ai 16 anni (seconda superiore), non è certo con l'abbandono scolastico che si risolve la disoccupazione
Soprattutto perché la percentuale di occupati cresce all'aumentare dell'istruzione, non viceversa
http://www.istat.it/it/files/2016/09/I-percorsi-di-studio-e-lavoro-dei-diplomati-e-laureati.pdf?title=Percorsi+lavorativi+di+diplomati+e+laureati+-+29/set/2
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 04, 2018, 17:07:38 pm
La scuola è obbligatoria fino ai 16 anni (seconda superiore), non è certo con l'abbandono scolastico che si risolve la disoccupazione
Soprattutto perché la percentuale di occupati cresce all'aumentare dell'istruzione, non viceversa
http://www.istat.it/it/files/2016/09/I-percorsi-di-studio-e-lavoro-dei-diplomati-e-laureati.pdf?title=Percorsi+lavorativi+di+diplomati+e+laureati+-+29/set/2
Lascia perdere i dati istat, quelli servono solo per la politica..
I miei amici che hanno imparato il cosiddetto "mestiere" a 13/14 anni, oggi lavorano tutti più o meno costantemente e riescono più o meno a portare avanti famiglia con figli, mentre gli amici e parenti diplomati e laureati sono quasi tutti disoccupati e qualcuno raccomandato lavora in modo precario e discontinuo..

Forse il mio sarà un caso isolato..  :sisi:
Ma sai quanti ce ne sono di questi casi "isolati"??

P.S.
La scuola è dell'obbligo? Davero? Sulla carta è così, nella realtà non lo è..
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Aprile 04, 2018, 17:12:12 pm
Ma che siamo in un film di Alberto Sordi?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 04, 2018, 17:13:21 pm
Ma che siamo in un film di Alberto Sordi?
Magari fosse tutto un film.. magari.  :sisi:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Aprile 04, 2018, 17:14:00 pm
Lascia perdere i dati istat, quelli servono solo per la politica..
I miei amici che hanno imparato il cosiddetto "mestiere" a 13/14 anni, oggi lavorano tutti più o meno costantemente e riescono più o meno a portare avanti famiglia con figli, mentre gli amici e parenti diplomati e laureati sono quasi tutti disoccupati e qualcuno raccomandato lavora in modo precario e discontinuo..

Forse il mio sarà un caso isolato..  :sisi:
Ma sai quanti ce ne sono di questi casi "isolati"??

P.S.
La scuola è dell'obbligo? Davero? Sulla carta è così, nella realtà non lo è..

Se le statistiche contano poco, gli aneddoti contano ancora meno
Non si può confrontare chi ha iniziato a lavorare 20 anni fa con chi inizia oggi
Se incoraggiamo l'abbandono scolastico che fine fa la nostra HONESTÀ?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 04, 2018, 17:20:25 pm
Se le statistiche contano poco, gli aneddoti contano ancora meno
Non si può confrontare chi ha iniziato a lavorare 20 anni fa con chi inizia oggi
Se incoraggiamo l'abbandono scolastico che fine fa la nostra HONESTÀ?
Ti capisco... ma va cambiata la società.
Oggi la realtà è che se vai a scuola e ti prepari, qui al SUD hai meno possibilità di laorare a differenza di chi già da un'età prematura (14/15 anni) inizia ad imparare un mestiere..


I calcoli sono fin troppo semplici per non essere compresi:
Qui nel mezzogiorno non c'è lavoro professionalizzante, trovi solo un po di mazzamma, puoi fare il muratore, venditore ambulante, il panettiere, meccanico/elettricista e vi discorrendo, secondo te, avrà più possibilità di trovare lavoro uno che a 22 anni ha già 8 anni di esperienza lavorativa oppure uno di 22 anni che è appena uscito dalla scuola e non sa fare un cazzo??  :sisi:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Aprile 04, 2018, 17:35:47 pm
Il laureato in medicina/ingegneria/economia
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 04, 2018, 17:40:49 pm
Il laureato in medicina/ingegneria/economia
Qui al sud avrà gli stessi problemi del diplomato, anzi, secondo le mie esperienze avrà ancora più di difficoltà del diplomato..
Anche al nord, avrà difficoltà ma molte meno che qui, li lo faranno lavorare ma lo sfrutteranno per bene.

Oggi come oggi, in italia un laureato "non raccomandato" se vuole davvero realizzarsi da un punto di vista professionale ed economico deve solo emigrare all'estero e scegliere bene il paese dove andare, perchè non tutto quello che luccica è oro, ci sono paesi e paesi.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: elPibe - Aprile 04, 2018, 18:18:00 pm
Acchiappat a chist
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Aprile 04, 2018, 18:19:59 pm
il raccomandato non esiste più. esiste il figlio del professionista che entra nello studio del proprio genitore, quello si si trova la strada spianata anche se è un emerito imbecille, ma il raccomandato che grazie ad amici di amici prende il posto al comune non esiste più, perchè non esiste più il posto al comune semplicemente. Un minimo ancora lavorano le raccomandazioni in ambito universitario, ma anche lì sempre meno perchè i soldi sono sempre meno
le raccomandazioni seguono i soldi e i soldi che le muovevano sono sempre stati soldi pubblici, perchè nessun privato butta i propri soldi per fare un favore a chicchessia, quindi senza la garanzia di vederli rientrare da altre parti non è più la raccomandazione a muovere le cose.

concordo che imparare un mestiere oggi è più vendibile che arrivare sul mercato del lavoro a 25 anni con 0 esperienza e 2 master, ma se quel 25enne non è solo titoli sulla carta ma anche una bella testa potrà sicuramente lavorare e probabilmente anche scegliere tra più di una possibilità. il dramma è il gregge di laureati che sono solo braccia rubate all'agricoltura e che essendo delle perfette capre avrebbero dovuto essere tagliati dal sistema scolastico in modo naturale e invece glki è stato consentito di completare il percorso, aumentandone ovviamente poi le aspettative. ma sono ancora in tempo per imparare a usare la cardarella o almeno fare gli ingegneri :sisi:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 04, 2018, 18:22:29 pm
il raccomandato non esiste più. esiste il figlio del professionista che entra nello studio del proprio genitore, quello si si trova la strada spianata anche se è un emerito imbecille, ma il raccomandato che grazie ad amici di amici prende il posto al comune non esiste più, perchè non esiste più il posto al comune semplicemente. Un minimo ancora lavorano le raccomandazioni in ambito universitario, ma anche lì sempre meno perchè i soldi sono sempre meno
le raccomandazioni seguono i soldi e i soldi che le muovevano sono sempre stati soldi pubblici, perchè nessun privato butta i propri soldi per fare un favore a chicchessia, quindi senza la garanzia di vederli rientrare da altre parti non è più la raccomandazione a muovere le cose.

concordo che imparare un mestiere oggi è più vendibile che arrivare sul mercato del lavoro a 25 anni con 0 esperienza e 2 master, ma se quel 25enne non è solo titoli sulla carta ma anche una bella testa potrà sicuramente lavorare e probabilmente anche scegliere tra più di una possibilità. il dramma è il gregge di laureati che sono solo braccia rubate all'agricoltura e che essendo delle perfette capre avrebbero dovuto essere tagliati dal sistema scolastico in modo naturale e invece glki è stato consentito di completare il percorso, aumentandone ovviamente poi le aspettative. ma sono ancora in tempo per imparare a usare la cardarella o almeno fare gli ingegneri :sisi:
Perché questo astio verso gli ingegneri? 
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Aprile 04, 2018, 18:25:41 pm
Perché questo astio verso gli ingegneri? 

no figuriamoci nessun astio, era solo per dire la prima cosa che qualsiasi imbecille potrebbe fare :boh:









cmq era solo per sfottere orgrimm che lo è ed aveva risposto da poco :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: elPibe - Aprile 04, 2018, 18:37:19 pm
no figuriamoci nessun astio, era solo per dire la prima cosa che qualsiasi imbecille potrebbe fare :boh:









cmq era solo per sfottere orgrimm che lo è ed aveva risposto da poco :look:
Dopo che quel Qualsiasi imbecille ha fatto 30 scritti, 30 orali e 28/30 tesine pratiche a piazzale tecchio.

Comunque si, ingegneri song e peggio
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: elPibe - Aprile 04, 2018, 18:40:40 pm
Legandomi al discorso di ford che in buona parte condivido
Gli ingegneri vecchio ordinamento sono gli ultimi laureati che hanno impattato senza problemi il mercato del lavoro
Proprio perche' col cazzo che se non studiavi e sapevi le cose andavi avanti
Hai voglia a iscriverti a architettura.

Invece le facolta' tipo economia e commercio hanno devastato piu giovani generazioni dell'eroina.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Aprile 04, 2018, 18:50:25 pm
Dopo che quel Qualsiasi imbecille ha fatto 30 scritti, 30 orali e 28/30 tesine pratiche a piazzale tecchio.

Comunque si, ingegneri song e peggio

stavo trollando eh sul fatto degli ingegneri cmq, come ho detto, era solo per sfottere orgrimm. è ovvio che anche per loro, come per tutto, vale il discorso che un laureato brillante (come testa, non necessariamente come voti) può solo essere valorizzato dal titolo di studio :sisi:
non esiste che un titolo di studio preso bene e da un ragazzo capace non sia valorizzante o addirittura sia penalizzante. è penalizzante per ragazzi il cui destino non sarebbe certo stato arrivare a farsi chiamare "dottò", sto fatto che oggi tutti debbano essere laureati ha fatto diventare la laurea una "terza media" di fatto e questo innesca mille dinamiche negative
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: chughino - Aprile 04, 2018, 19:04:22 pm
Qui al sud avrà gli stessi problemi del diplomato, anzi, secondo le mie esperienze avrà ancora più di difficoltà del diplomato..
Anche al nord, avrà difficoltà ma molte meno che qui, li lo faranno lavorare ma lo sfrutteranno per bene.

Oggi come oggi, in italia un laureato "non raccomandato" se vuole davvero realizzarsi da un punto di vista professionale ed economico deve solo emigrare all'estero e scegliere bene il paese dove andare, perchè non tutto quello che luccica è oro, ci sono paesi e paesi.


il raccomandato non esiste più. esiste il figlio del professionista che entra nello studio del proprio genitore, quello si si trova la strada spianata anche se è un emerito imbecille, ma il raccomandato che grazie ad amici di amici prende il posto al comune non esiste più, perchè non esiste più il posto al comune semplicemente. Un minimo ancora lavorano le raccomandazioni in ambito universitario, ma anche lì sempre meno perchè i soldi sono sempre meno
le raccomandazioni seguono i soldi e i soldi che le muovevano sono sempre stati soldi pubblici, perchè nessun privato butta i propri soldi per fare un favore a chicchessia, quindi senza la garanzia di vederli rientrare da altre parti non è più la raccomandazione a muovere le cose.

concordo che imparare un mestiere oggi è più vendibile che arrivare sul mercato del lavoro a 25 anni con 0 esperienza e 2 master, ma se quel 25enne non è solo titoli sulla carta ma anche una bella testa potrà sicuramente lavorare e probabilmente anche scegliere tra più di una possibilità. il dramma è il gregge di laureati che sono solo braccia rubate all'agricoltura e che essendo delle perfette capre avrebbero dovuto essere tagliati dal sistema scolastico in modo naturale e invece glki è stato consentito di completare il percorso, aumentandone ovviamente poi le aspettative. ma sono ancora in tempo per imparare a usare la cardarella o almeno fare gli ingegneri :sisi:

Ma solo io conosco nel modo che sono miei amici medici specializzati che a 35 anni si alzano 4.500 euro in Italia?.
Decretare la fine di un paese prima che sia effettivamente finito mi sembra assurdo.
Logico che 20 anni fa' era più  semplice iniziare a lavorare come lo era ancora più  semplice  negli anni 80 o 70 o 60.
Avevamo meno laureati,meno diplomati,più mano d' opera non qualificata.
Semplicemente perché chi intaprendeva gli studi lo faceva per migliorare il proprio bagaglio specialistico.
Oggi tra i diplomati ci sono vrangate di analfabeti funzionali,il che non è un buon segno.
Abbiamo distrutto un sistema scolastico con i contro  cazzi invece di migliorare su di una solida base,abbiamo peggiorato un ottimo sistema,la nostra istruzione è  simile agli edifici deputati alla loro funzione vecchi,fatiscenti e claustrofobici.
Abbiamo meno lavoro,meno qualità  più quantità che si spaccia come "Qualificata".
Coloro che davvero sanno il loro mestiere hanno appreso il necessario per conoscere il lavoro che andranno a fare ,dal poco che l' istruzione  da è cioè i nostri insegnanti (quelli buoni ovviamente),sicuramente un lavoro in Italia ben remunerato lo hanno.
Poi vogliamo mettere a paragone lo stipendio di un professionista in Italia o uno in Svizzera è un altra cosa.
Ma anche vivere in Italia piuttosto che in Svizzera è un altra cosa,con tutto che la vivibilità della Svizzera sia ai massimi livelli mondiali ma vivere a casa propria non ha eguali  per la stragrande maggioranza delle persone.

Il problema del lavoro è solo aver abbassato gli standard qualitativi dell' istruzione negli anni insieme al magna magna che hanno commesso i nostri  padri e i nostri  nonni che sono i primi e  principali colpevoli della situazione attuale.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 04, 2018, 23:19:43 pm
Io Cmq giusto per dare un'idea della mia situazione da laureato con capacità buone e cv vendibile come eccellente con esperienze post lauream...
Ho visto passare il mio introito medio mensile dai 1000 del primo anno dopo i 5 di laurea ai 2000 euro di oggi il tutto in 5 anni... Passando inoltre da precario a indeterminato.
Quindi secondo me la laurea è semplicemente diventata un punto di partenza da arricchire con altre esperienze, non come lo si intende nel popolino come un passpartout per fare gli statali rottinculo a 2-3mila euro al mese senza fa nu cazz come i dipendenti di alcuni enti.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Aprile 05, 2018, 07:59:03 am
Ma magari fare lo statale, altro che ncegnere nternaziunale
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 05, 2018, 08:45:37 am
Ma magari fare lo statale, altro che ncegnere nternaziunale
C'è statale e statale. C'è pure lo statale che si fa nu mazzo a tarall. Il popolino ha una visione distorta del track professionale e di quanto sia eterogeneo. Anche nello stesso ente, nello stesso ufficio, possono coesistere un professionista e un camorrista. In fondo è questa la bellezza dell'Italiota.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: #amanteroschifo - Aprile 05, 2018, 08:46:15 am
BluNapoli ma per caso sei laureato all'università della strada?

Dal punto di vista umano gli ingegneri sono i peggiori in assoluto, tranne orgrimm ovviamente. Più la laurea è inutile più la gente è simpatica e a modo, escludendo proprio la roba immonda e notoriamente da scansafatiche parcheggiati. I già citati architetti comandano la classifica con distacco siderale.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Aprile 05, 2018, 08:54:02 am
Avete pure una visione distorta della raccomandazione. Il mondo intero, azzarderei l evoluzione umana tutta, è basata sulla raccomandazione :look:

Concordo che nella vita gli ingegneri sono persone mediamente poco interessanti da frequentare. Il lato umanistico forma persone molto più alla mano e interessanti quanto poco inclini a trovarsi un posto di fatica :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 05, 2018, 09:13:44 am
Avete pure una visione distorta della raccomandazione. Il mondo intero, azzarderei l evoluzione umana tutta, è basata sulla raccomandazione :look:

Concordo che nella vita gli ingegneri sono persone mediamente poco interessanti da frequentare. Il lato umanistico forma persone molto più alla mano e interessanti quanto poco inclini a trovarsi un posto di fatica :look:
Credetemi siete fuori strada. Le persone umanamente esecrabili erano sono e saranno sempre gli avvocati. I giovani giuristi che usano ancora il latino per atteggiarsi.... Sono delle merde. A parte le avvocatesse troie ma per altri motivi.
Invece gli ingegneri spesso sono molto fantasiosi e hanno interessi trasversali. Però voi forse conoscete quelli laureati con 95 che fanno le certificazioni energetiche.  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Camiseta Azul - Aprile 05, 2018, 09:38:57 am
In realtà se proprio vogliamo essere precisi I PEGGIORI DAL LATO UMANO sono i medici/chirurghi.
Ne conosco a bizzeffe, tra clienti, papà di amici e conoscenti.
Una categoria dominata, pervasa da invidia, bramosia, avidità e cattiveria.
Tanto è vero che, lavorativamente parlando, l'ambiente ospedaliero è impressionante: puttanaggine, prostituzione, prostrazione
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Aprile 05, 2018, 09:47:11 am
Il medico assume quell'atteggiamento pure perché è ancora visto come una divinità, soprattutto dalle persone di scarsa cultura.
Il fatto che ti fa sentire o stare bene, o meglio il potere che le persone vedono in lui di risolvere i propri malanni, lo fanno assurgere a un ruolo divinatorio per cui le persone pendono dalle sue labbra e lo trattano con un rispetto mai visto per nessun altra categoria lavorativa.
Stanno certi che si meriterebbero i paccheri, manco ti guardano in faccia quando ti visitano, ti scrivono quattro pillole per pigliarsi i bonus della casa farmaceutica e arrivederci.
Tra l altro sono pure abbastanza convinto che una buona metà dell' evasione fiscale in Italia la facciano i medici :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Aprile 05, 2018, 09:49:51 am
Credetemi siete fuori strada. Le persone umanamente esecrabili erano sono e saranno sempre gli avvocati. I giovani giuristi che usano ancora il latino per atteggiarsi.... Sono delle merde. A parte le avvocatesse troie ma per altri motivi.
Invece gli ingegneri spesso sono molto fantasiosi e hanno interessi trasversali. Però voi forse conoscete quelli laureati con 95 che fanno le certificazioni energetiche.  :look:
Leva mano, ogni tuo post è intriso della sindrome del pateterno che viene infusa in ogni facoltà di ingegneria a partire dal superamento di analisi 2 :look:
Poi quando si passano i primi esami tecnici (controlli, elettrotecnica, reti, campi) inizia la rimozione chirurgica dei sentimenti positivi :look:
Quando si finisce la tesi si è ormai certi della propria perfezione dal punto di vista umano e divino, e ci si inizia a chiedere perché il mondo non sia governato da ingegneri elettronici che hanno messo nel piano di studi tecnica delle costruzioni e meccanica razionale come esami a scelta, per avere più cose da insegnare al resto del mondo :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Aprile 05, 2018, 09:51:33 am
In realtà se proprio vogliamo essere precisi I PEGGIORI DAL LATO UMANO sono i medici/chirurghi.
Ne conosco a bizzeffe, tra clienti, papà di amici e conoscenti.
Una categoria dominata, pervasa da invidia, bramosia, avidità e cattiveria.
Tanto è vero che, lavorativamente parlando, l'ambiente ospedaliero è impressionante: puttanaggine, prostituzione, prostrazione
Per me gli unici peggiori degli ingegneri sono gli avvocati. Se ti servono complici per un qualunque tipo di crimine vai alla facoltà di giurisprudenza e trovi tutti quelli che ti servono
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Camiseta Azul - Aprile 05, 2018, 09:51:58 am
Il medico assume quell'atteggiamento pure perché è ancora visto come una divinità, soprattutto dalle persone di scarsa cultura.
Il fatto che ti fa sentire o stare bene, o meglio il potere che le persone vedono in lui di risolvere i propri malanni, lo fanno assurgere a un ruolo divinatorio per cui le persone pendono dalle sue labbra e lo trattano con un rispetto mai visto per nessun altra categoria lavorativa.
Stanno certi che si meriterebbero i paccheri, manco ti guardano in faccia quando ti visitano, ti scrivono quattro pillole per pigliarsi i bonus della casa farmaceutica e arrivederci.
Tra l altro sono pure abbastanza convinto che una buona metà dell' evasione fiscale in Italia la facciano i medici :look:
Ne ho 4 (di diversi tipi) di clienti.
Meglio che non parlo
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Camiseta Azul - Aprile 05, 2018, 09:53:52 am
Chi non mette i medici/chirurghi al primo posto è perchè veramente non li conosce.
Gli Avvocati sono SPOCCHIOSI e FASTIDIOSI ma hanno anche un lato umano sviluppato.

Non li conoscete i chirurghi... FIDATEVI che non li conoscete
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Aprile 05, 2018, 10:03:22 am
Chi non mette i medici/chirurghi al primo posto è perchè veramente non li conosce.
Gli Avvocati sono SPOCCHIOSI e FASTIDIOSI ma hanno anche un lato umano sviluppato.

Non li conoscete i chirurghi... FIDATEVI che non li conoscete
Gli avvocati sono la rovina dell'Italia e soprattutto del meridione, leva mano :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Aprile 05, 2018, 10:08:49 am
Avvocati e medici è una bella lotta. Entrambi si credono dei padreterni quando raggiungono un certo livello perché giocano in un altro campo da gioco rispetto a noi comuni mortali che lavoriamo sulle cose o sui servizi, lavorano con la vita delle persone.
Un avvocato penalista una volta mi disse, se io ti faccio vincere una causa penale dove il pm chiede 20 anni, ti ho dato 20 anni della tua vita, quanto mi dovresti pagare ?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: frankie - Aprile 05, 2018, 11:08:07 am
Avvocati e medici è una bella lotta. Entrambi si credono dei padreterni quando raggiungono un certo livello perché giocano in un altro campo da gioco rispetto a noi comuni mortali che lavoriamo sulle cose o sui servizi, lavorano con la vita delle persone.
Un avvocato penalista una volta mi disse, se io ti faccio vincere una causa penale dove il pm chiede 20 anni, ti ho dato 20 anni della tua vita, quanto mi dovresti pagare ?
Avvocati quelli che lavorano al centro direzionale aggratis e devono pure ringraziare chi se li piglia?:look:

Inviato dal barbiere di Fellaini

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 05, 2018, 11:22:00 am
Quindi vedete che stiamo ragionando. I peggiori sono medici e gli avvocati. Gli ingegneri invece brava gente.   :shhlook:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 05, 2018, 11:23:49 am
Avvocati e medici è una bella lotta. Entrambi si credono dei padreterni quando raggiungono un certo livello perché giocano in un altro campo da gioco rispetto a noi comuni mortali che lavoriamo sulle cose o sui servizi, lavorano con la vita delle persone.
Un avvocato penalista una volta mi disse, se io ti faccio vincere una causa penale dove il pm chiede 20 anni, ti ho dato 20 anni della tua vita, quanto mi dovresti pagare ?
È come se il salumiere ti dicesse
"potevo avvelenare il salame e sterminare la tua famiglia. Quanto mi dovresti dare?"

È come se quel salumiere fosse Dela.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Aprile 05, 2018, 12:45:07 pm
Avvocati e medici è una bella lotta. Entrambi si credono dei padreterni quando raggiungono un certo livello perché giocano in un altro campo da gioco rispetto a noi comuni mortali che lavoriamo sulle cose o sui servizi, lavorano con la vita delle persone.
Un avvocato penalista una volta mi disse, se io ti faccio vincere una causa penale dove il pm chiede 20 anni, ti ho dato 20 anni della tua vita, quanto mi dovresti pagare ?

e quando la perdono e te fanno perdere 20 anni di vita allora e putimm accirer?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Aprile 05, 2018, 13:04:11 pm
MA che volete da me, per me putessn fa una lampa  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Aprile 05, 2018, 14:46:23 pm
se non fosse per gli architetti si vivrebbe ancora nelle palafitte, pur di non avere a che fare con gli ingegneri per le ristrutturazioni :look:
ma dal momento che non è vincolante averci a che fare, anzi sono abbastanza facili da evitare essendo inutili (salvo che in alcuni ambiti specifici, dove se la fanno con gentaglia simile a loro) sono decisamente meno nocivi di medici e avvocati.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Aprile 05, 2018, 15:14:47 pm
MA che volete da me, per me putessn fa una lampa  :look:

cosa ci fanno 100 avvocati sotto terra? (semi cit)
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: chughino - Aprile 05, 2018, 15:35:08 pm
Quindi:
Medici,succhia sangue che però ti fanno vivere,livello Antonio Conte.
Avvocati,subdoli,spietati viscidi,ma ti fanno stare libero,livello Massimiliano Allegri.
Ingegneri,stupidi inutili e saccenti però ti progettano l' Phone, livello Luciano Spalletti.
Architetti,inutili evitabili insulsi però ti fanno stare in una casa,livello Eusbio di Francesco.
Politici,promettono,dicono,lottano contro l' avversario,magnano e comandano,però sono eletti dai cittadini,livello José Mourinho.
Economisti,spregiudicati,spregevoli accattoni,superbi,ma ti fanno avete 2 euro in tasca sempre e comunque,livello  Aurelio de Laurentiis (vabbuo qui era scontato 🤣🤣🤣).
Scienziati,onniscenti,atei,avulsi dalle dinamiche mondane,sciatto,concreti,ma studiano tutto lo scibile umano,livello Maurizio Sarri.
Giornalisti,faziosi,volta gabbana,portatori di verità assolute,manipolatori,ma senza di loro non sapresti niente di ciò che accade,livello Joseph Guardiola.
Filosofi,saccenti,senza palle,senza opinioni nette,ozioso però ti fanno capire come si comporta il mondo,livello Rafael Benitez.
Operai, gretti,sporchi,violenti però grazie a loro si fanno le cose,livello Gennaro Gattuso.
Impiegati,lenti,tristi,prolissi,polemici ma ti danno dei servizi fondamentali,livello Roberto Donadoni.
Disoccupati,iracondi,sfaticati,illusi,pretenziosi livello Ronad Koeman.
Studenti,sognatori,senza esperienza,sicuri di se stessi,livello Walter Stamaccioni.

Considerando le idee di chi c'è sul forum più o meno siamo li🤣🤣🤣

(Io l' ho fatto con gli allenatori ed un presidente ma sarebbe divertente farlo con gli utenti di questo forum 😂😂😂)
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: #amanteroschifo - Aprile 05, 2018, 15:38:44 pm
A dire il vero il dottor Quentin riscatta tutta la categoria, ma non so da cosa dal momento che i medici se non altro il culo se lo fanno per davvero e la superbia se la possono permettere. :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Aprile 05, 2018, 15:46:13 pm
hai dimenticato mazzarri :mazzarrino:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 05, 2018, 15:54:04 pm
BluNapoli ma per caso sei laureato all'università della strada?
Non è questione di università della strada o di cose simili.. io mi limito a raccontare quello che ho visto e vissuto fin'ora nella mia vita.
Sono dell'avviso che le situazioni vanno giudicate solo se vissute in prima persona e non bisogna dare troppa importanza a ciò che si legge o che si "racconta"..

Purtroppo la realtà è ben diversa da quella che molti credono o che vogliono credere.
Anche chi dice che le raccomandazioni non ci sono più non bisogna credere, esistono, ma hanno cambiato forma, ora per trovare qualcosa devi pagare bene ed essere raccomandato (le condizioni sono diventate due). Se vuoi vincere un appalto e lavorare devi pagare bene e devi essere raccomandato, e così via.....
A tutto questo aggiungete pure che i posti di lavoro disponibile si sono ridotti al lumicino, ma le dinamiche di ingresso al lavoro non sono un granché cambiate.  :sisi:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Aprile 05, 2018, 21:55:20 pm
Io al primo posto ci metto sempre quelli che guidano una smart :look:

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: chughino - Aprile 05, 2018, 22:04:52 pm
hai dimenticato mazzarri :mazzarrino:
Provvedo subito ed aggungo:
Commercianti,avidi,lamentosi,piangioni, ma fanno girare l' economia livello Walter Mazzarri.
Commercialisti,senza scrupoli,parassiti,accusatori ma fanno fare i soldi livello Luciano Moggi.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Aprile 05, 2018, 22:06:33 pm
Io al primo posto ci metto sempre quelli che guidano una smart :look:

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk



e quelli che truffano gli ingegneri sprovveduti con i con i finti progetti di minering :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: el schiatty napoletano - Aprile 05, 2018, 22:06:33 pm
Tanto nel mio ufficio siete tutti uguali :look:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: chughino - Aprile 05, 2018, 22:06:50 pm
Io al primo posto ci metto sempre quelli che guidano una smart :look:

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk
Quelli non sono esseri umani ma esseri mitologici metà  coglioni metà donne con il mestruo
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Aprile 05, 2018, 22:14:37 pm
comunque ogni volta che vedo un dottore ho una voglia matta di chiamare la finanza :look:

l'altra volta siamo andati io e mia sorella a farci vedere i nei, unico appuntamento per sparagnare, 45 minuti in sala d'attesa e 5 nello studio, risultato: 300 euro

senza vergogna  :nono:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Aprile 05, 2018, 22:34:04 pm
Ma da chi sei andato dal re dei dermatologi ? Il mio si piglia 50€ intramoenia
E poi il dermatologo è l'ingegnere gestionale della medicina vituperato e perculano da tutti :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: #amanteroschifo - Aprile 05, 2018, 22:44:32 pm
Il mio dermatologo controlla pure i nei aggratis. Grandissimo.

Odontoiatri-otorini è la coppia del male.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Aprile 05, 2018, 22:50:33 pm
Curiosità. Se andando da un dottore con studio privato dopo consulto dico vado in auto a prendere portafogli.. .e me ne vado a fanculo lui come fa a obbligarmi a pagare?  :shhlook:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Aprile 05, 2018, 23:01:17 pm
I dentisti li stimo perché è gente che nella vita ha perseguito un solo obiettivo: farsi i soldi.
Senza le tipiche stronzate retoriche: voglio aiutare la gente a stare meglio, voglio fare il cardiochirurgo pediatrico, ho visto un bambino col tumore e ho capito che nessuno doveva più soffrire.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Aprile 06, 2018, 08:06:09 am
Il mio dermatologo controlla pure i nei aggratis. Grandissimo.

Odontoiatri-otorini è la coppia del male.
Quello a Portico? Un grande :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: #amanteroschifo - Aprile 06, 2018, 08:44:51 am
Quello a Portico? Un grande :look:
Nono, vicino casa mia. Ci andai perché un neo mi è diventato tutto arrossato e pruriginoso (magari vengo finalmente beccato al fantamorto di mario :look:) e al momento di pagare non si prese il cinquantino a nero.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Aprile 06, 2018, 14:11:27 pm
Nono, vicino casa mia. Ci andai perché un neo mi è diventato tutto arrossato e pruriginoso (magari vengo finalmente beccato al fantamorto di mario :look: ) e al momento di pagare non si prese il cinquantino a nero.

e sicuro sia stato un bene? qual'era la diagnosi? :schiatty:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: #amanteroschifo - Aprile 06, 2018, 14:19:33 pm


e sicuro sia stato un bene? qual'era la diagnosi? :schiatty:

Ma lo fa con tutti (poi ho scoperto), in realtà volevo procrastinare perché mi sfasteriavo di spendere questi soldi e mi prudeva da talmente tanto tempo che se fosse una cosa malamente già sarei stato spacciato.

Mi ha detto che è una dermatite molto comune in corrispondenza dei nei, ma data l'infiammazione non avrebbe potuto controllare bene la situazione, quindi ci vediamo la settimana prossima. Pomatina due volte al giorno e non grattarsi.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Aprile 06, 2018, 14:43:52 pm

Ma lo fa con tutti (poi ho scoperto), in realtà volevo procrastinare perché mi sfasteriavo di spendere questi soldi e mi prudeva da talmente tanto tempo che se fosse una cosa malamente già sarei stato spacciato.

Mi ha detto che è una dermatite molto comune in corrispondenza dei nei, ma data l'infiammazione non avrebbe potuto controllare bene la situazione, quindi ci vediamo la settimana prossima. Pomatina due volte al giorno e non grattarsi.

io mi gratterei  :ratt:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Aprile 06, 2018, 15:46:13 pm
Ma da chi sei andato dal re dei dermatologi ? Il mio si piglia 50€ intramoenia
E poi il dermatologo è l'ingegnere gestionale della medicina vituperato e perculano da tutti :look:
Come 50€  *dawson*
La devo smettere di farmi consigliare i medici da mamma


Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Alnitak - Aprile 25, 2018, 12:57:44 pm
Gli avvocati sono la rovina dell'Italia e soprattutto del meridione, leva mano :look:

E per quale ragione? *dawson*
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: SPAWN_82 - Aprile 27, 2018, 20:45:28 pm
È interessante notare come, nell'azienda presso la quale lavoro, gli ingegneri non comandino pressochè nulla e siano sotto il costante schiaffo dei capiturno che si portano a casa pure qualche 100€ in più
:look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: pokkio - Aprile 28, 2018, 12:56:00 pm
È interessante notare come, nell'azienda presso la quale lavoro, gli ingegneri non comandino pressochè nulla e siano sotto il costante schiaffo dei capiturno che si portano a casa pure qualche 100€ in più
:look:
Da me invece è il contrario la comandano loro, pigliano a male parole chiunque pure i Manager :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Giubilator - Aprile 28, 2018, 14:56:19 pm
ingegneri brutta gente  :asd: :asd: :asd: :asd:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 02, 2018, 13:32:38 pm
Ciao ragazzi, vi scrivo dicendovi che mi sono appena diplomato stamattina. Sono cresciuto in questi anni con voi e ci tenevo a farvelo sapere ;)
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 02, 2018, 13:49:48 pm
Ciao ragazzi, vi scrivo dicendovi che mi sono appena diplomato stamattina. Sono cresciuto in questi anni con voi e ci tenevo a farvelo sapere ;)
A mamm ha fatt o figl gión *_*

Se Rafaniello fosse ancora tra di noi sarebbe fiero di te *dawson*
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 02, 2018, 13:53:57 pm
Ne è passata di acqua sotto ai ponti dai tempi dei presunti fantasmi nella chiesa :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 02, 2018, 14:10:05 pm
Con quanto ti sei diplomato?
Spero che tu non abbia buttato nel cesso tutti questi anni di forum superando la soglia del 70 :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 02, 2018, 14:30:32 pm
Con quanto ti sei diplomato?
Spero che tu non abbia buttato nel cesso tutti questi anni di forum superando la soglia del 70 :look:
Dovrei avere superato il 70 avendo fatto un esame che rasenta la perfezione, speriamo per il 75 :look: :look: :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 02, 2018, 14:31:48 pm
Dovrei avere superato il 70 avendo fatto un esame che rasenta la perfezione, speriamo per il 75 :look: :look: :look:
Vergognati  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 02, 2018, 14:36:59 pm
Dovevi prendere almeno 90 per avere più speranze di un posto fisso nella scuola o pubblica amministrazione :mazzarrino:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Luglio 03, 2018, 20:12:03 pm
nei tuoi esami ci sono i fantasmi? :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Luglio 11, 2018, 09:03:27 am
Ciao ragazzi, vi scrivo dicendovi che mi sono appena diplomato stamattina. Sono cresciuto in questi anni con voi e ci tenevo a farvelo sapere ;)

Ora che cosa vorrai fare?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: pokkio - Luglio 11, 2018, 09:11:48 am
Come lo vedete in contratto di 6 mesi piu` proroghe tenendo conto che l`azienda e` una delle piu` grosse del pianeta ? :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Luglio 11, 2018, 09:13:40 am
Come lo vedete in contratto di 6 mesi piu` proroghe tenendo conto che l`azienda e` una delle piu` grosse del pianeta ? :look:

dipende dall'alternativa.

che ne penso del Big Mac? dipende: si m'agg sta digiuno o se tengo uno spaghetto a vongole come alternativa....
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: pokkio - Luglio 11, 2018, 09:20:33 am
Comunque nel 2018 offrire ste condizioni e` da criminali.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 17, 2018, 00:15:14 am
Ritorno a scrivere perché è ovvio che dopo essermi diplomato con il voto di 77 stia pensando a cosa fare a Settembre e non so proprio dove orientarmi, vorrei iniziare a guadagnare effettivamente qualcosa, mi hanno consigliato di buttarmi nelle poste ma non ho la minima idea di come bisogna fare per essere assunti, seriamente parlando, dovrei potrei vedere oltre a questo? Dovrei farmi un giro nei centri commerciali, negozi, etc? Cerco solo un qualcosa che mi possa portare ad un buon guadagno almeno all'inizio, se poi con orari decenti meglio ancora.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Luglio 17, 2018, 09:32:45 am
Ritorno a scrivere perché è ovvio che dopo essermi diplomato con il voto di 77 stia pensando a cosa fare a Settembre e non so proprio dove orientarmi, vorrei iniziare a guadagnare effettivamente qualcosa, mi hanno consigliato di buttarmi nelle poste ma non ho la minima idea di come bisogna fare per essere assunti, seriamente parlando, dovrei potrei vedere oltre a questo? Dovrei farmi un giro nei centri commerciali, negozi, etc? Cerco solo un qualcosa che mi possa portare ad un buon guadagno almeno all'inizio, se poi con orari decenti meglio ancora.


Buon guadagno quanto sarebbe?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: un gatto - Luglio 17, 2018, 10:20:46 am
Ritorno a scrivere perché è ovvio che dopo essermi diplomato con il voto di 77 stia pensando a cosa fare a Settembre e non so proprio dove orientarmi, vorrei iniziare a guadagnare effettivamente qualcosa, mi hanno consigliato di buttarmi nelle poste ma non ho la minima idea di come bisogna fare per essere assunti, seriamente parlando, dovrei potrei vedere oltre a questo? Dovrei farmi un giro nei centri commerciali, negozi, etc? Cerco solo un qualcosa che mi possa portare ad un buon guadagno almeno all'inizio, se poi con orari decenti meglio ancora.
lascia perdere il consiglio sul portalettere. Alla fine fai finta che davvero arrivi a farlo, dopo un po' di tempo finisce, per tot anni non lo puoi fare più, hai tirato avanti giusto per qualche mese... e alla fine sul curriculum cosa ti rimane?
Per quanto riguarda la gdo, visto che sei molto giovane ti consiglio di menarti a fare il cassiere, lo scaffalista, qualcosa del genere, e intanto con quei soldi finanziati un corso sul retail, per poterti presentare un domani ai colloqui di avviamento alla carriera direttiva dicendo a quelle maledette cesse delle agenzie per il lavoro "io già faccio questo già [lasso_di_tempo_X] e ho visto da dentro come funziona, mi sono preparato per fare il salto nella catena di comando".
Fai conto che se arrivi davvero a fare l'allievo di magazzino, nel 90% dei casi ti mettono a posto con un contratto commerciale di terzo livello che comincia come apprendistato 6, 12, 18 mesi, e se dimostri di farti il mazzo diventa indeterminato.

Però devi valutare seriamente se la vita appresso alla grande distribuzione può piacerti davvero. A seconda del campo in cui ti meni (mi riferisco soprattutto al vestiario, più che alla distribuzione generica) può voler dire anche dover passare anni a sbatterti in giro per l'Italia, senza mai fermarti troppo a lungo. E senza alcuna ombra di dubbio le carriere di formazione le fanno solo al centro nord, ti posso testimoniare per esperienza che qui al sud perfino la gdo è in crisi, e quindi quelle rare volte che apre qualche magazzino, assumono direttori che già da anni fanno questo mestiere senza che stavano aspettando a te. Quindi metti in conto almeno un 5-6 anni lontano da Napoli.

E niente... questo è per quanto riguarda centri commerciali e negozi, visto che li hai citati :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 17, 2018, 10:31:15 am
Se pensi di lavorare in qualche supermercato ti conviene imparare qualcosa tipo stare al banco salumi, al banco macelleria, in generale a maneggiare macchine o mezzi, perché  questi sono i primi a trovare lavoro quando le cose vanno male, il cassiere lo può fare chiunque e quindi è più difficile cambiare posto di lavoro o trovarne uno nuovo. Se pure fai il cassiere, impara bene a usare il registratore (prendere pagamenti misti contants+carta, usare più carte diverse per pagare lo stesso conto) perché la maggior parte non sa andare oltre le operazioni di base e se fai vedere di saper fare qualcosa in più diventi il meno "sacrificabile" qualora dovesse esserci un periodo negativo
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 17, 2018, 10:39:45 am
Fratè miet't a sturià sient a me, basta avere un minimo di applicazione e hai fatto. Non vederla solo come un trampolino verso il mondo del lavoro, secondo me avere un istruzione superiore è necessario nella vita. Per non parlare anche delle esperienze e delle conoscenze che fai all'università.
Naturalmente laurea indirizzo tecnico/economico. Il versamente umanistico evitalo proprio a meno che non punti principalmente alla figa
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 17, 2018, 18:03:23 pm

Buon guadagno quanto sarebbe?
Ad ora dai 300 ai 500 euro mensili. Non so dove sbattere la capa a Settembre comunque, vi ripeto che l'università la escludo almeno per quest'anno, ho sempre intenzione di specializzarmi in qualche cosa che però mi permetta di restare qua a Napoli, ma nel frattempo che fare?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 17, 2018, 18:05:10 pm
Fratè miet't a sturià sient a me, basta avere un minimo di applicazione e hai fatto. Non vederla solo come un trampolino verso il mondo del lavoro, secondo me avere un istruzione superiore è necessario nella vita. Per non parlare anche delle esperienze e delle conoscenze che fai all'università.
Naturalmente laurea indirizzo tecnico/economico. Il versamente umanistico evitalo proprio a meno che non punti principalmente alla figa
La laura in questo paese serve solo per andare all'estero, perchè in italia il laureato trova meno lavoro rispetto alle altre categorie..
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 17, 2018, 19:52:35 pm
La laura in questo paese serve solo per andare all'estero, perchè in italia il laureato trova meno lavoro rispetto alle altre categorie..
Sisi va bene
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 17, 2018, 20:10:09 pm
La laura in questo paese serve solo per andare all'estero, perchè in italia il laureato trova meno lavoro rispetto alle altre categorie..

Non è vero, già ti è stato dimostrato l'altra volta

https://www.linkiesta.it/it/article/2017/05/16/il-pezzo-di-carta-serve-ancora-a-un-anno-dalla-laurea-il-70-ha-un-lavo/34189/

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 19, 2018, 21:07:02 pm
Laurea in educazione fisica: da come sto leggendo offre molti sbocchi lavorativi con possibilità di fare il libero professionista, consigliate di intraprenderla questa università? Se ne parlerebbe comunque fra 1 annetto.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 19, 2018, 21:42:17 pm
Laurea in educazione fisica: da come sto leggendo offre molti sbocchi lavorativi con possibilità di fare il libero professionista, consigliate di intraprenderla questa università? Se ne parlerebbe comunque fra 1 annetto.
No
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 19, 2018, 21:58:14 pm
No
Come mai no?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Luglio 19, 2018, 21:59:11 pm
Ad ora dai 300 ai 500 euro mensili. Non so dove sbattere la capa a Settembre comunque, vi ripeto che l'università la escludo almeno per quest'anno, ho sempre intenzione di specializzarmi in qualche cosa che però mi permetta di restare qua a Napoli, ma nel frattempo che fare?
Se ti accontenti di queste cifre mettiti ed impara un mestiere seriamente poi ti metti in proprio tra qualche anno.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 19, 2018, 22:14:10 pm
Se ti accontenti di queste cifre mettiti ed impara un mestiere seriamente poi ti metti in proprio tra qualche anno.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
Il problema è sempre questo, in quale c'è più possibilità?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: nuri537 - Luglio 20, 2018, 11:39:03 am
Uagliu se non sapete cosa fare, nel frattempo imparate un mestiere di quelli che si stanno perdendo (panificatori o pizzaiolo nell'alimentare / fabbro, idraulico o elettricista nell'edilizia)

Sent from my WAS-LX1A using Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 20, 2018, 16:31:44 pm
Non è vero, già ti è stato dimostrato l'altra volta

https://www.linkiesta.it/it/article/2017/05/16/il-pezzo-di-carta-serve-ancora-a-un-anno-dalla-laurea-il-70-ha-un-lavo/34189/
Si cetto cetto!  :facepalm:
Così come è vero che è aumentata l'occupazione, basta fare anche solo un minuto di lavoro all'anno e per le statistiche del governo in quell'anno non sei stato più disoccupato. Lo stesso vale pure per i laureati.. in quelle statistiche basta che fai mezz'ora di lavoro ogni 2 settimane ed il laureato disoccupato diventa laureato occupato e magari pure ricco, anche se guadagna 250 euro al mese.. wagliù, quello non è lavoro, è una mancia per comprare le sigarette. I lavori sono altri..

Credete ancora a queste favolette che vi fa bene.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 20, 2018, 17:20:55 pm
Si cetto cetto!  :facepalm:
Così come è vero che è aumentata l'occupazione, basta fare anche solo un minuto di lavoro all'anno e per le statistiche del governo in quell'anno non sei stato più disoccupato. Lo stesso vale pure per i laureati.. in quelle statistiche basta che fai mezz'ora di lavoro ogni 2 settimane ed il laureato disoccupato diventa laureato occupato e magari pure ricco, anche se guadagna 250 euro al mese.. wagliù, quello non è lavoro, è una mancia per comprare le sigarette. I lavori sono altri..

Credete ancora a queste favolette che vi fa bene.
E tu come lo vuoi dimostrare che ci sono più occupati senza laurea che con la laurea se non guardi una statistica, un dato oggettivo, un numero?
Mi devo fidare di te che l'hai letto su feisbuk o sul sacro blogghe, o magari l'hai chiesto allaggènte?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 20, 2018, 17:35:39 pm
E tu come lo vuoi dimostrare che ci sono più occupati senza laurea che con la laurea se non guardi una statistica, un dato oggettivo, un numero?
Mi devo fidare di te che l'hai letto su feisbuk o sul sacro blogghe, o magari l'hai chiesto allaggènte?
Sei libero di credere ciò che vuoi ed a tutti i dati che ti propongono..


Io faccio riferimento a quello che vedo, alla vita di tutti i giorni..
I cugini dal lato di mio padre sono quasi tutti laureati, lavora bene a tempo pieno solo uno, tutti gli altri sono disoccupati o vengono schiavizzati con paghe che vanno dai 200 euro ai 600.
I cugini dal lato di mia madre fanno parte di una classe sociale inferiore, non c'è nessun laureato, solo diplomati e molte "terza media", i diplomati stanno ad un livello leggermente migliore dei laureati anche se sempre nella merda e precari a vita, quelli con la terza media stanno meglio di tutti, lavorano in modo stabile, hanno una retribuzione fissa anche se a nero ed hanno quasi tutti famiglia e figli, e cosa da non sottovalutare, se perdono il lavoro lo trovano in pochissimo temo.

Per quanto riguarda gli amici e conoscenti (e ne ho un'infinita), vale lo stesso discorso fatto prima.
Chi non ha studiato ed ha deciso di lavorare subito (14/15 anni) si è sistemato subito e meglio, parlo ovviamente della realtà meridionale, da altre parti non vi so dire.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 20, 2018, 17:49:41 pm
Sei libero di credere ciò che vuoi ed a tutti i dati che ti propongono..


Io faccio riferimento a quello che vedo, alla vita di tutti i giorni..
I cugini dal lato di mio padre sono quasi tutti laureati, lavora bene a tempo pieno solo uno, tutti gli altri sono disoccupati o vengono schiavizzati con paghe che vanno dai 200 euro ai 600.
I cugini dal lato di mia madre fanno parte di una classe sociale inferiore, non c'è nessun laureato, solo diplomati e molte "terza media", i diplomati stanno ad un livello leggermente migliore dei laureati anche se sempre nella merda e precari a vita, quelli con la terza media stanno meglio di tutti, lavorano in modo stabile, hanno una retribuzione fissa anche se a nero ed hanno quasi tutti famiglia e figli, e cosa da non sottovalutare, se perdono il lavoro lo trovano in pochissimo temo.

Per quanto riguarda gli amici e conoscenti (e ne ho un'infinita), vale lo stesso discorso fatto prima.
Chi non ha studiato ed ha deciso di lavorare subito (14/15 anni) si è sistemato subito e meglio, parlo ovviamente della realtà meridionale, da altre parti non vi so dire.

Va bene, ma mò assodato che per quante persone puoi conoscere tu, sono comunque poche rispetto a tutti gli italiani, e che ci sono comunque delle statistiche che dicono che mediamente laurearsi conviene sia per trovare lavoro che per guadagnare qualche spicciolo in più (senza contare il fatto che si hanno più possibilità di essere assunti in regola e quindi di vedersi pagate tasse e contributi), almeno il dubbio te lo potresti porre invece di essere così categorico :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: El_Perro - Luglio 20, 2018, 17:50:01 pm
Ma infatti, perchè spendere soldi per stilare statistiche quando basta blu napoli.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 20, 2018, 17:55:13 pm
Va bene, ma mò assodato che per quante persone puoi conoscere tu, sono comunque poche rispetto a tutti gli italiani, e che ci sono comunque delle statistiche che dicono che mediamente laurearsi conviene sia per trovare lavoro che per guadagnare qualche spicciolo in più (senza contare il fatto che si hanno più possibilità di essere assunti in regola e quindi di vedersi pagate tasse e contributi), almeno il dubbio te lo potresti porre invece di essere così categorico :look:
Caro mio, dipende quelle statistiche dove le hanno fatte.. e conta ancora di più "chi le ha fatte".. Non dimenticarti che vivi in italia, e certe cose si vedono solo qui, non dimenticartelo mai.
Le statistiche devi farle nel posto dove vivi.. le migliori statistiche sono quelle che fai con i tuoi occhi. Poi ti ripeto, sei libero di credere a chi vuoi.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 20, 2018, 17:58:17 pm
Ma infatti, perchè spendere soldi per stilare statistiche quando basta blu napoli.
Non mi risulta che si spendono soldi per fare le statistiche.. mi risulta che vengono fatte dallo stato che appalta tale servizio ad aziende partecipate o totalmente private solo col fine di far girare qualche bustarella e qualche appalto furbetto.
Ma state ancora a credere alle statistiche?? Mamma mia... quanta pazienza.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 20, 2018, 17:58:26 pm
Caro mio, dipende quelle statistiche dove le hanno fatte.. e conta ancora di più "chi le ha fatte".. Non dimenticarti che vivi in italia, e certe cose si vedono solo qui, non dimenticartelo mai.
Le statistiche devi farle nel posto dove vivi.. le migliori statistiche sono quelle che fai con i tuoi occhi. Poi ti ripeto, sei libero di credere a chi vuoi.

Vabbuò e patan
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 20, 2018, 17:59:07 pm
Vabbuò e patan
E cipoll
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Quentin - Luglio 20, 2018, 18:00:05 pm
Alle prossime elezioni Exit Poll e proiezioni a Blu Napoli :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 20, 2018, 18:01:30 pm
Alle prossime elezioni Exit Poll e proiezioni a Blu Napoli :look:
E secondo te, quelli mi danno l'appalto per le statistiche.. queste le fanno gli amici loro, è questo il problema.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: El_Perro - Luglio 20, 2018, 18:15:42 pm
Mannacc, l'avessi saputo prima mi fermavo alla terza media e così mi pigliavo un bel posto di fatica a nero :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 20, 2018, 18:18:15 pm
Mannacc, l'avessi saputo prima mi fermavo alla terza media e così mi pigliavo un bel posto di fatica a nero :look:
Verissimo, ma almeno lavoravi con un'accettabile continuità..
La cosa tragica del mondo del lavoro al sud è proprio questo.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 20, 2018, 21:07:20 pm
BluNapoli non capisco se ci è o ci fa :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Luglio 20, 2018, 22:39:32 pm
BluNapoli non capisco se ci è o ci fa :look:


se ci fa è un genio ai livelli del compianto neo :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: linus Solo Gli Sponsor Sulla Maglia - Luglio 21, 2018, 09:47:41 am
Prenditi un anno sabbatico.
Vai a lavorare magari i  Germania.
Assapora le gioie di un lavoro di fatica e mal retribuito come ti suggerisce blu.
Poi di questi tempi tra un anno t sarai persuaso che devi studiare e trovarti una posizione.

Inviato dal mio G8231 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Luglio 21, 2018, 18:45:32 pm
Prenditi un anno sabbatico.
Vai a lavorare magari i  Germania.
Assapora le gioie di un lavoro di fatica e mal retribuito come ti suggerisce blu.
Poi di questi tempi tra un anno t sarai persuaso che devi studiare e trovarti una posizione.

Inviato dal mio G8231 utilizzando Tapatalk



e sarà ormai troppo tardi :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 21, 2018, 18:52:16 pm
Suggerimenti più seri no eh :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 22, 2018, 17:07:02 pm
BluNapoli non capisco se ci è o ci fa :look:
Siete voi che credete di vivere in un modo immaginario, dove se studi trovi lavoro e stai bene.. ma la realtà è differente ed è ancora più differente da zona a zona d'italia (io parlo del meridione che conosco molto bene).

Se poi volete a tutti i costi credere che se prendi una laurea trovi un buon posto di lavoro QUI al sud, siete liberi di farlo.. auguri e figli maschi.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 23, 2018, 23:22:48 pm
E se mi specializzo sul mestiere dell'elettricista? Che ne dite?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Addaveni'Baffone - Luglio 24, 2018, 07:31:37 am
E se mi specializzo sul mestiere dell'elettricista? Che ne dite?
Quelli che conosco lavorano e fanno bei soldi
certo all'inizio se non hai qualcuno che ti appoggia ti toccherà portare la cassetta degli attrezzi

 #Abbiamo cacciato un allenatore perché ha provato a vincere Abbiamo ingaggiato un Santone per esseri sicuri di continuare a non farlo#

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 24, 2018, 13:18:35 pm
Quelli che conosco lavorano e fanno bei soldi
certo all'inizio se non hai qualcuno che ti appoggia ti toccherà portare la cassetta degli attrezzi

 #Abbiamo cacciato un allenatore perché ha provato a vincere Abbiamo ingaggiato un Santone per esseri sicuri di continuare a non farlo#
Mi sembra un buon mestiere, sono ricercati da varie aziende come ho avuto modo di informarmi, inoltre più di uno di voi mi avete consigliato di specializzarmi in questo e potrebbe esserci la possibilità di lavorare anche qui a casa mia (Napoli)
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Luglio 24, 2018, 15:58:15 pm
E se mi specializzo sul mestiere dell'elettricista? Che ne dite?
Ottima idea.. l'elettricista, il tubista, l'idraulico, il piastrellista, il fabbro, etc... sono ottimi mestieri che non vanno e non andranno mai in crisi, anzi..

Però dovrai essere molto paziente e volenteroso, perchè imparare questi lavori ad una certa età è molto ma molto dura, prima di vedere i primi "veri" guadagni potrebbero volerci pure 10 anni. Ecco il vantaggio di imparare questi lavori a 14/15 anni..  :sisi:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: pokkio - Luglio 26, 2018, 10:26:10 am
In tutto cio` ieri azienda mega galattica da miliardi su miliardi, super potente che non fallira` mai ha proposto un contratto di soli sei mesi senza alcuna proroga LOL :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Agosto 31, 2018, 11:46:45 am
Si ritorna dalle vacanze con il pensiero di non sapere cosa fare, se specializzarmi, se cercare qualche lavoro ora, in più c'è anche la patente di mezzo *dawson*
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Agosto 31, 2018, 17:27:03 pm
come cacciatore di fantasmi non eri male  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Agosto 31, 2018, 18:48:27 pm
come cacciatore di fantasmi non eri male  :look:
Bei tempi :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Gran Seola - Agosto 31, 2018, 21:26:25 pm
Bei tempi :look:
Apriti la partita IVA e mettitelo a fare seriamente
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Masdan Who - Settembre 01, 2018, 23:12:56 pm
Puoi sempre fare una cosa nuova... Streaming si fornite :shhlook:

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Ottobre 11, 2018, 12:44:18 pm
Salve ragazzi, volevo aggiornarvi un po sulla mia situazione. Attualmente sto facendo il call center con una retribuzione di 300 euro al mese, ho iniziato ad Ottobre e percepirò il mio primo stipendio a Novembre, nel frattempo sto conseguendo anche la patente e starei decidendo di specializzarmi come giuntista poiché cercando un po pare sia un mestiere molto ricercato e non se ne trovano molto in giro. Voi cosa ne pensate? Qualcuno ha esperienza, fa parte del settore o comunque mi saprebbe consigliare se sia o no una buona scelta?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Ottobre 11, 2018, 19:01:32 pm
Salve ragazzi, volevo aggiornarvi un po sulla mia situazione. Attualmente sto facendo il call center con una retribuzione di 300 euro al mese, ho iniziato ad Ottobre e percepirò il mio primo stipendio a Novembre, nel frattempo sto conseguendo anche la patente e starei decidendo di specializzarmi come giuntista poiché cercando un po pare sia un mestiere molto ricercato e non se ne trovano molto in giro. Voi cosa ne pensate? Qualcuno ha esperienza, fa parte del settore o comunque mi saprebbe consigliare se sia o no una buona scelta?

vai a vedere il topic che ho appena aperto in off limits
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Novembre 17, 2018, 11:21:08 am
Credo di aver deciso, a settembre prossimo vorrei iniziare l'università, senza studiare non si va avanti in questo paese di merda. Se mi laureassi in Ingegneria, c'è la possibilità di trovare lavoro qua a Napoli o comunque in Campania? Mi interessa rimanere qui, sennò altrimenti in quale università specializzarsi?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Cranyo - Novembre 17, 2018, 20:22:10 pm


senza studiare non si va avanti in questo paese di merda
Lol


Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: zazs - Novembre 17, 2018, 22:12:04 pm

Se ti laurei in ingegneria (elettronica o meccanica) lavori di sicuro
Sopratutto se ti laurei bene. Ci sono più richieste che ingegneri!
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Novembre 20, 2018, 18:40:02 pm
Se ti laurei in ingegneria (elettronica o meccanica) lavori di sicuro
Sopratutto se ti laurei bene. Ci sono più richieste che ingegneri!
Anche su questo dipende dalle zone dove abiti.
A Napoli e provincia hai comunque difficoltà a collocarti, un mio amico si è laureato in ingegneria meccanica con il massimo dei voti non l'ha voluto nessuna grande azienda, lavora in un ufficio tecnico ormai da 8 anni a 800/900 euro al mese..  chest'è.
Poi se c'è la botta di culo, meglio ancora..
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Torexx - Novembre 26, 2018, 06:53:01 am
Scegliere ingegneria come soluzione di ripiego non mi sembra una grande idea. Per poterla fare nel modo giusto senza perdere tempo inutile devi essere spinto dalla passione e deve piacerti ciò che studi, perché tempi bui ce ne saranno, fidati.

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Addaveni'Baffone - Novembre 26, 2018, 11:35:37 am
Scegliere ingegneria come soluzione di ripiego non mi sembra una grande idea. Per poterla fare nel modo giusto senza perdere tempo inutile devi essere spinto dalla passione e deve piacerti ciò che studi, perché tempi bui ce ne saranno, fidati.

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
Appunto una scelta universitaria la devi fare o perché  hai una situazione professionale di famiglia che ti consente di subentrare con quel titolo  Attivita o studio professionale oppure ti devi laureare in fretta e molto bene
altrimenti vai ad accrescere la pletora dei disoccupati con il pezzo di carta e non c'e piu manco la scuola ad assorbire laureati mediocri a basso costo

#la grande fortuna di Carletto è che è migliore della maggioranza dei suoi fans #

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Dicembre 14, 2018, 18:51:17 pm
Vi aggiorno un po, mi sono sinceramente rotto le palle di stare nel call center, non mi porta a nulla per il futuro oltre a una piccola cosa di soldi ed a stressarmi davvero tanto, a Gennaio avevo fatto la pensata di levarmi e guardarmi in giro, devo andare ad informarmi per quanto riguarda il reddito di cittadinanza, l'università e sopratutto ho visto progetto giovani sulla regione Campania, ho voglia di seguire un qualche corso, una qualche formazione che possa portarmi ad un qualcosa, ad un posto, ad una speranza per il futuro perché se non lo faccio ora sarà troppo tardi. Voi cosa ne dite?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Masdan Who - Dicembre 14, 2018, 23:58:51 pm
Vi aggiorno un po, mi sono sinceramente rotto le palle di stare nel call center, non mi porta a nulla per il futuro oltre a una piccola cosa di soldi ed a stressarmi davvero tanto, a Gennaio avevo fatto la pensata di levarmi e guardarmi in giro, devo andare ad informarmi per quanto riguarda il reddito di cittadinanza, l'università e sopratutto ho visto progetto giovani sulla regione Campania, ho voglia di seguire un qualche corso, una qualche formazione che possa portarmi ad un qualcosa, ad un posto, ad una speranza per il futuro perché se non lo faccio ora sarà troppo tardi. Voi cosa ne dite?
Non puoi tenerti il call center mentre cerchi altro?

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Dicembre 15, 2018, 12:48:56 pm
Non puoi tenerti il call center mentre cerchi altro?

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk
Ma con un semplice diploma di informatica cosa posso cercare e dove? Oltre al fatto che se farò questi corsi saranno di mattina fino ad ora pranzo e io metto mano proprio ad ora di pranzo.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Masdan Who - Dicembre 16, 2018, 02:04:00 am
Ma con un semplice diploma di informatica cosa posso cercare e dove? Oltre al fatto che se farò questi corsi saranno di mattina fino ad ora pranzo e io metto mano proprio ad ora di pranzo.
Fai qualche corso su udemy :look:

Io una volta sono stato assunto facendomi trovare su subito.it, e non fu l'unica azienda a contattarmi

Inviato dal mio Moto G (4) utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Gennaio 14, 2019, 21:45:25 pm
Ascensorista: cosa ne pensate? Ho visto che guadagnano molto bene, cioè il minimo è 1200 al mese in più ho un mio zio che ha un'azienda tutta sua, la vedete come una buona opportunità?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Gennaio 14, 2019, 23:00:34 pm
Ascensorista: cosa ne pensate? Ho visto che guadagnano molto bene, cioè il minimo è 1200 al mese in più ho un mio zio che ha un'azienda tutta sua, la vedete come una buona opportunità?
Anche di più di 1200, se vai fuori con le notti e gli straordinari arrivi anche sotto i 3000
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Gennaio 14, 2019, 23:09:45 pm
Anche di più di 1200, se vai fuori con le notti e gli straordinari arrivi anche sotto i 3000
Allora secondo me è un settore dove potermici buttare, devo capire solo bene come funziona.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Monkey Ltd - Febbraio 02, 2019, 10:53:13 am
Sto cercando da autodidatta ad imparare il linguaggio Java, so che il mercato è sempre in crescita ma non penso di farlo diventare un lavoro, non ora almeno, diciamo che è una capata momentanea :asd: qualcuno di voi è del campo è può darmi qualche indicazione?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Rain__ - Febbraio 02, 2019, 18:02:09 pm
Sto cercando da autodidatta ad imparare il linguaggio Java, so che il mercato è sempre in crescita ma non penso di farlo diventare un lavoro, non ora almeno, diciamo che è una capata momentanea :asd: qualcuno di voi è del campo è può darmi qualche indicazione?
... Uà stavo pensando di scrivere qua per fare un post identico al tuo, però con Python al posto di Java. :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Febbraio 02, 2019, 18:20:46 pm
Python è anche checazzo al contrario di java

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Rain__ - Febbraio 02, 2019, 19:01:00 pm
Python è anche checazzo al contrario di java

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
Non so a cosa possa essermi utile se non lo approfondisco, però sì è che cacchio. :look:

Ero indeciso con JavaScript ma con Python ho visto che potrei sbariare col machine learning :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Rain__ - Febbraio 02, 2019, 19:01:53 pm
Java sarà noioso ma lavorativamente è quello che ho sempre visto consigliare :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Febbraio 02, 2019, 19:13:36 pm
Perché è semplice da leggere ed è adattato ad essere modificato da molte persone diverse senza che si facciano troppi danni.

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Cranyo - Febbraio 02, 2019, 20:51:04 pm
Io mi sto scassando la testa su python e presto diventerà il mio main linguaggio.. Vengo da anni di Java


Cioè con python sei dio sceso in terra certo ha i suoi contro ma ha tanti pro

Cose che con Java ci metti 5 linee di righe  qui in una riga fai tutto e meglio


Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Rain__ - Febbraio 02, 2019, 21:42:54 pm
Siete entrambi programmatori?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Febbraio 02, 2019, 21:59:06 pm
io non professionalmente, sto cominciando a scrivere qualcosina da poco
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Cranyo - Febbraio 04, 2019, 12:53:08 pm
Siete entrambi programmatori?
Sono solo un semplice scrittore di codice :look:


Mi definisco un idiota non programmatore :look:

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Febbraio 13, 2019, 00:29:38 am
Allora allora... vi aggiorno un po. Per vari cazzi e mazzi e mi pare di averlo già detto ho abbandonato il call center iniziale verso metà-fine gennaio, mi sono guardato in giro per trovare qualcosa di diverso ma non c'è davvero nulla, questo mese di riflessione e di guardarmi in giro mi ha portato a riflettere e a convincermi sulla strada dell'università, più precisamente riflettendo su quali sono davvero i miei interessi e su cosa mi piacerebbe davvero fare e seguire con passione, sono arrivato alla conclusione che Scienze della nutrizione potrebbe essere davvero la scelta giusta per me, poiché il mangiare sano, il cibo salutare è SEMPRE stato un qualcosa che mi ha affascinato. Chiedo a voi, che magari siete più esperti, ne sapete di più ecco in ambito lavorativo, un nutrizionista guadagna bene? Si può fare carriera? Voi cosa ne pensate?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: SPAWN_82 - Febbraio 13, 2019, 01:27:36 am
Allora allora... vi aggiorno un po. Per vari cazzi e mazzi e mi pare di averlo già detto ho abbandonato il call center iniziale verso metà-fine gennaio, mi sono guardato in giro per trovare qualcosa di diverso ma non c'è davvero nulla, questo mese di riflessione e di guardarmi in giro mi ha portato a riflettere e a convincermi sulla strada dell'università, più precisamente riflettendo su quali sono davvero i miei interessi e su cosa mi piacerebbe davvero fare e seguire con passione, sono arrivato alla conclusione che Scienze della nutrizione potrebbe essere davvero la scelta giusta per me, poiché il mangiare sano, il cibo salutare è SEMPRE stato un qualcosa che mi ha affascinato. Chiedo a voi, che magari siete più esperti, ne sapete di più ecco in ambito lavorativo, un nutrizionista guadagna bene? Si può fare carriera? Voi cosa ne pensate?

Se riesci a farti un giro di culturisti, e a procurarti nandrolone e gh, sì
:look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Addaveni'Baffone - Febbraio 13, 2019, 07:26:43 am
Pure se ti sposi la figlia del prossimo allenatore del Napoli

Ma la butto là tipo scienze infermieristiche non ci hai pensato ?
Il ragazzo che viene a fare le iniezioni segue, fra terapie e cazzi ,vari 40 pazienti e tira su tanti di quei soldi che ha lasciato il posto fisso al Sant Andrea per fare solo privati

# il papponista è  la più bassa forma di vita dell'universo #

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Cranyo - Febbraio 13, 2019, 09:12:38 am
Nella società di oggi.. E soprattutto per i giovani.. La scelta di cosa fare e a cosa cimentarsi diventa sempre più ostica... Perché ci sono così tante scelte che uno va in confusione
Tale confusione ê data anche dal basso supporto che dona la struttura scolastica i. Questo tale.. Perché è fatta con i piedi... Me in primis ho trovato e trovo serie difficoltà
Al liceo ho sempre amato la biologia e tutto ciò che ne concordava ma un po' per i professori che Nn erano all'altezza della mia preparazione e voglia di conoscere un po' della consapevolezza che il lavoro che mi si andava a prospettare era un qualcosa di utopico
Ho optato per la seconda scelta anche se partendo da 0 ho fatto tanti progressi solo con la voglia di conoscere e imparare
Capisci che l cosa che fai ê quella giusta quando il tempo passa mentre tu stai studiando e ti ritrovi alle 2 di notte ancora a fare cose ma hai sonno e purtroppo ti devi fermare


Ecco ci vorrebbe un un qualcosa che ti permette di orientarti su ciò che potresti fare e cosa realmente vuoi fare


Amico mio prova e sbaglia prova di nuovo e sbaglia di nuovo
Te lo dico da vecchiaccio quale mi sento
Fai quello che più ti senti.. C'è sempre da imparare in un modo o nell'altro.. Se la tua strada Nn ê quella lo capirai da te


Mi raccomando forza e coraggio

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Addaveni'Baffone - Febbraio 13, 2019, 09:26:02 am
Nella società di oggi.. E soprattutto per i giovani.. La scelta di cosa fare e a cosa cimentarsi diventa sempre più ostica... Perché ci sono così tante scelte che uno va in confusione
Tale confusione ê data anche dal basso supporto che dona la struttura scolastica i. Questo tale.. Perché è fatta con i piedi... Me in primis ho trovato e trovo serie difficoltà
Al liceo ho sempre amato la biologia e tutto ciò che ne concordava ma un po' per i professori che Nn erano all'altezza della mia preparazione e voglia di conoscere un po' della consapevolezza che il lavoro che mi si andava a prospettare era un qualcosa di utopico
Ho optato per la seconda scelta anche se partendo da 0 ho fatto tanti progressi solo con la voglia di conoscere e imparare
Capisci che l cosa che fai ê quella giusta quando il tempo passa mentre tu stai studiando e ti ritrovi alle 2 di notte ancora a fare cose ma hai sonno e purtroppo ti devi fermare


Ecco ci vorrebbe un un qualcosa che ti permette di orientarti su ciò che potresti fare e cosa realmente vuoi fare


Amico mio prova e sbaglia prova di nuovo e sbaglia di nuovo
Te lo dico da vecchiaccio quale mi sento
Fai quello che più ti senti.. C'è sempre da imparare in un modo o nell'altro.. Se la tua strada Nn ê quella lo capirai da te


Mi raccomando forza e coraggio

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Tutto vero ma una facoltà universitaria non la puoi intraprendere "tanto per"
ma se hai bene in mente cosa vuoi o non vuoi fare perché attualmente se non hai appoggi familiari o altro nessuna universita ti garantisce un posto di lavoro quindi ti devi laureare presto e bene
Alcune facoltà poi di sbocchi non ne garantiscono proprio  perché ormai anche la valvola di sfogo della scuola come interfaccia di collocazione di laureati a basso costo è esaurita
Scienze dell'alimentazione poteva garantire qualche sbocco alcuni anni fa adesso si è inflazionata

# il papponista è  la più bassa forma di vita dell'universo #

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Febbraio 13, 2019, 22:11:46 pm
Ho capito, tutto quello che vuoi tu, ma non avendo ahimé nessunissimo appoggio famigliare per qualsiasi attività, dal futuro non so che aspettarmi e non posso rimbalzare da un lavoro all'altro con la speranza che mi capiti un'immane botta di culo perché questa botta di culo non ce l'ho, credetemi, non ho davvero nessuna conoscenza che possa ambire a sistemarmi in futuro o chissà cos'altro, devo costruirmi da 0, e se devo rimbalzare da un lavoro all'altro perché così sarà, tanto vale farlo affiancandolo con lo studio, ovviamente un lavoro che mi permette di praticarlo, lo studio. Ed accorgendomi che no, la programmazione non mi piace per nulla, ciò che davvero mi piace sono il fitness e la palestra e l'alimentazione su cui sono parecchio fissato, tanto vale se devo studiare per un qualcosa lo faccia seguendo ciò che mi piace e mi può interessare. Sbaglio?
Son giovane, adesso mi sto affacciando al mondo e credetemi talmente della confusione che ho in testa che non avete idea e si può percepire anche da questo topic.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Cranyo - Febbraio 13, 2019, 23:34:26 pm
Ho capito, tutto quello che vuoi tu, ma non avendo ahimé nessunissimo appoggio famigliare per qualsiasi attività, dal futuro non so che aspettarmi e non posso rimbalzare da un lavoro all'altro con la speranza che mi capiti un'immane botta di culo perché questa botta di culo non ce l'ho, credetemi, non ho davvero nessuna conoscenza che possa ambire a sistemarmi in futuro o chissà cos'altro, devo costruirmi da 0, e se devo rimbalzare da un lavoro all'altro perché così sarà, tanto vale farlo affiancandolo con lo studio, ovviamente un lavoro che mi permette di praticarlo, lo studio. Ed accorgendomi che no, la programmazione non mi piace per nulla, ciò che davvero mi piace sono il fitness e la palestra e l'alimentazione su cui sono parecchio fissato, tanto vale se devo studiare per un qualcosa lo faccia seguendo ciò che mi piace e mi può interessare. Sbaglio?
Son giovane, adesso mi sto affacciando al mondo e credetemi talmente della confusione che ho in testa che non avete idea e si può percepire anche da questo topic.
Fratello mio.. Io ho sempre lavoricchiato da quando stavo al secondo anno di liceo.... E Nn ho mai avuto appoggi da nessuno... Anzi tutt'altro... Non ti abbattere

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Ford Perfect - Febbraio 13, 2019, 23:34:58 pm
già il fatto che almeno hai capito cosa ti piace è importante. però studiare e lavorare non è banale, se ci riesci complimenti a te, ma se non dovessi riuscire non fare una merda l'uno e l'altro :ok:
fare un lavoro che piace migliora la qualità della vita del 100% a prescindere dai guadagni e dalla carriera (nei limiti del ragionevole ovviamente)
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Aprile 05, 2019, 18:14:19 pm
Quasi un mese dopo mi ritrovo comunque ad essere indeciso su cosa fare, se intraprendere la carriera universitaria oppure no. Certificazioni, corsi consigliati in cui c'è effettivamente richiesta di lavoro e che quando presi appunto mi darebbero sbocchi lavorativi? Perché per me le strade ad ora sono 2, o mi iscrivo all'università oppure mi accocchio na cos e sord e seguo qualche corso che mi rilascia un qualche attestato effettivamente BUONO per poter lavorare. Consigli?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Aprile 05, 2019, 18:24:05 pm
Ti ripostiamo noi o te li vai a rileggere tu?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: SPiccinaldi - Aprile 06, 2019, 15:04:19 pm
Tempo fa mandai il mio cv alla Biosalus rispondendo ad un loro annuncio dove dicevano che cercavano diverse figure professionali (magazziniere, segretaria) tra cui anche un impiegato logistico, motivo per cui risposi al loro annuncio. NESSUN riferimento a venditori porta e porta...

Nei giorni scorsi mi telefonano dicendomi di aver ricevuto il mio cv, che cercavano appunto una persona capace di gestire ordini, merci etc... E che erano interessati ad un colloquio conoscitivo...
Fissiamo un appuntamento e saluti di rito.

Giusto per scrupolo , sono andato su internet a cercare delle info su questa azienda ed ho trovato queste belle cosucce...

https://ilformat.info/lavorare-in-biosalus-la-segretaria-diventa-venditrice-di-depuratori-porta-a-porta/

https://www.google.com/amp/s/pcmasterrace84.wordpress.com/2017/11/09/biosalus-una-delle-tante-truffe-lavorative-389945368-3885879637-3920783325-3249979409/amp/

(la loro chiamata l'ho ricevuta da uno di questi numeri tra l'altro)

https://it.indeed.com/cmp/Biosalus/reviews

https://youtu.be/h9m1IrGfn4Q

(qui non si fa riferimento esplicito alla Biosalus ma il meccanismo è esattamente lo stesso...)

Adesso onestamente non so cosa fare, nel senso se andarci lo stesso al colloquio con cognizione di causa oppure evitare questa perdita di tempo...

Poi uno dice di voler fuggire da questo paese di merda...

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 06, 2019, 17:48:59 pm
Quasi un mese dopo mi ritrovo comunque ad essere indeciso su cosa fare, se intraprendere la carriera universitaria oppure no. Certificazioni, corsi consigliati in cui c'è effettivamente richiesta di lavoro e che quando presi appunto mi darebbero sbocchi lavorativi? Perché per me le strade ad ora sono 2, o mi iscrivo all'università oppure mi accocchio na cos e sord e seguo qualche corso che mi rilascia un qualche attestato effettivamente BUONO per poter lavorare. Consigli?
Non ti bastano 13 pagine di consigli??

Non ti è venuto ancora in mente che se dopo centinaia di commenti non ti sei ancora schiarito l'idea forse vuol dire questo non è il luogo più adatto per fare queste domande??
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: SPAWN_82 - Aprile 06, 2019, 17:52:28 pm
Tempo fa mandai il mio cv alla Biosalus rispondendo ad un loro annuncio dove dicevano che cercavano diverse figure professionali (magazziniere, segretaria) tra cui anche un impiegato logistico, motivo per cui risposi al loro annuncio. NESSUN riferimento a venditori porta e porta...

Nei giorni scorsi mi telefonano dicendomi di aver ricevuto il mio cv, che cercavano appunto una persona capace di gestire ordini, merci etc... E che erano interessati ad un colloquio conoscitivo...
Fissiamo un appuntamento e saluti di rito.

Giusto per scrupolo , sono andato su internet a cercare delle info su questa azienda ed ho trovato queste belle cosucce...

https://ilformat.info/lavorare-in-biosalus-la-segretaria-diventa-venditrice-di-depuratori-porta-a-porta/

https://www.google.com/amp/s/pcmasterrace84.wordpress.com/2017/11/09/biosalus-una-delle-tante-truffe-lavorative-389945368-3885879637-3920783325-3249979409/amp/

(la loro chiamata l'ho ricevuta da uno di questi numeri tra l'altro)

https://it.indeed.com/cmp/Biosalus/reviews

https://youtu.be/h9m1IrGfn4Q

(qui non si fa riferimento esplicito alla Biosalus ma il meccanismo è esattamente lo stesso...)

Adesso onestamente non so cosa fare, nel senso se andarci lo stesso al colloquio con cognizione di causa oppure evitare questa perdita di tempo...

Poi uno dice di voler fuggire da questo paese di merda...

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Non ci perdere proprio tempo. Per esperienza indiretta, ma molto affidabile, so che si tratta di un porta a porta
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Newrotico - Aprile 27, 2019, 00:30:47 am
Se vuoi il mio parere stai sbagliando approccio.
Potessi tornare io alla tua età non farei tanti errori commessi in passato.

Se potessi parlare col me di 8 anni fa gli direi queste semplici frasi che sarai liberissimo di non leggere, o di prendere come frasi fatte.

Fase 1: RESET
- Stacca un attimo il cervello da questa negatività che circonda questo paese e soprattutto questa città. È falsa e controproducente.

- A 20 anni hai il mondo ai tuoi cazzo di piedi. Se è vero che oggi non sei nessuno, è altrettanto vero che tra 10 anni potresti essere chiunque tu voglia.

- I confini sono convenzioni. Tu sei un cittadino Europeo, e se credi ringrazia Dio per questo, altri non hanno questa fortuna.
Napoli Barcellona 2 ore
Napoli Parigi 2 ore e mezza
Napoli Berlino 2 ore e mezza
Napoli Londra 2 ore
Io ogni mattina Fuorigrotta-Corso Malta se scendo dopo le 7.30 faccio più di 1 ora di traffico, mi va di culo se arrivo alle 9...Quindi, ma di che cazzo stiamo parlando?


- Taglia i ponti. Un amico che ci prova ogni giorno ma non ci riesce è meglio di 1000 amici che non ci provano ma hanno il portafoglio di papà. Quando quell'amico ci riuscirà nulla potrà fermarlo, gli altri 1000 alla prima difficoltà crolleranno.

- La droga leggera o pesante, i vizi e il gioco sono per ricchi o imbecilli. Se non rientri in queste categorie semplicemente evita.

- Oggi anche per fare i caffè L'INGLESE è impottante. Se puoi farti una vacanza approfittane. Se sei intelligente lo impari un un mese, non sto scherzando.

Fase 2: TOCCA CON MANO

- Se sei intelligente puoi fare tutto. Chi si accontenta ha perso 2 volte.

- Solo corsi a pagamento? Guarda bene che lo stato sgancia per te un botto di euri. Hai cercato su Ranstad, infojob ecc?

- Corsi. Gratis? Al volo.
Alla fine del corso ti rendi conto che non ti piace quella cosa? Fanne n'altro subito, non lasciarti irretire da colloqui e contratti. Se qualcuno ti fa un corso al 99% su di te già ci ha mangiato una volta.

- I corsi non servono a formare, servono per farti notare. Sta a te formarti nelle ore successive di ogni giorno di corso per essere sempre un passo avanti. Tutti amici, tutti potenziali concorrenti.

- Le aziende sono aperte.
Le scatole chiuse sono per i gatti e i traslochi. Una volta scelto il settore attivati su LinkedIn, Infojob, Facebook. Ci sono meeting, corsi, speech, e tante robe in ogni settore in cui le aziende spiegano il cazzo che fanno e come lo fanno.


-  "Se fosse divertente non si chiamerebbe lavoro"  a 20 anni è la più grossa stronzata dell'universo.
La mattina al lavoro devi andarci col sorriso, altrimenti come disse il vecchio saggio: All'IKEA c'è l'offerta, sgabella e corda 2 euro.

- La scuola superiore, e troppi corsi universitari sono per pura masturbazione accademica o peggio antiquati.
 La scelta a cazzo non ha senso. Devi scegliere dosando sulla base di cosa chiede il mercato e di quello che vuoi diventare... e se proprio ti necessità il pezzo di carta va fatto seriamente, altrimenti stai perdendo tempo che avresti potuto mettere nel curriculum.
Che poi alla fine in molti casi ti trovi con tante basi, ma il lavoro si impara "on the job"

- Il mio ex AD diceva sempre:
Le aziende solide sui dipendenti non ci perdono, ci guadagnano. Fino a 30 anni se qualcuno decide di assumerti sta con il culo parato, per Tirocinio, Apprendistato e Indeterminato. Dopo sta a te aver acquisito così tanto "Know How" da costare meno di un 20enne da formare da zero.


- Scelta oculata:
"Siamo una startup e ti paghiamo in soldi del monopoli". Scegli sulla base della solidità aziendale. Meglio un tirocinio a 300 euro per qualcuno che è sul mercato da più di 30 anni che un indeterminato da Don Ciccio cumpagn e Tator, dirimpettaio e fratm cucin carnal. iykwim


Fase 3: Sangue e Ossa

- Sacrificio.

- Sacrificio

- Sacrificio

- The tzezzenell is over

- ora o mai più

- devi diventare un soldato. La mattina anche se non hai un cazzo da fare alle 7 devi già avere le scarpe. Se hai le scarpe alle 7 del mattino hai già fatto il 50% del tuo lavoro.

- Progetta la tua vita. Se riesci a conciliare tutto bene, ma la scelta di come dividere il tempo su costruire famiglia e costruire carriera prima o poi sarà palese. Fino a 30 anni diventa qualcuno.


- I miei amici vanno a prendere un caff.. No.

- Ma questa serie tv.. No

- eh ma il Napoli ha pers.. No.

- é uscito quel gioco.. No

-Adesso esisti tu, i tuoi sforzi durante i prossimi 20 anni ti torneranno dietro con gli interessi, il ferro è caldo ORA, dopo sarà tardi per piangere sul latte versato.


Fase 4: Una volta dentro


- il mestiere si ruba con gli occhi.

- sul lavoro non esistono amici, appena ti giri se gli va storto te lo mettono nel culo.

- Niente allori. Dedica il tempo libero alla tua formazione. Ciò che fai oggi potrebbe non servire domani, quindi rimani attivo sui canali del mondo che hai scelto. Devi essere sempre aggiornato, per essere sempre un passo avanti a tutti. È un po' come giocare in borsa, l'obbiettivo è sapere in anticipo dove andrà il tuo settore e di conseguenza il mercato.

- non darglielo aggratis ma mostrati disponibile. Se in quello che sceglierai c'è da fare straordinari o doppi turni falli, ma deve essere subito chiaro che li fai perché vanno fatti, altrimenti prima o poi inizieranno a pretenderli.

- Sei superiore=>Sei ciò che appari. L'insicurezza è per i falliti, ma non cadere nella sindrome del professorone. Gli estremi fanno sempre male.

- cambiare a volte fa bene. Aiuta a crescere. Ma mai esperienze più brevi di 3 mesi, altrimenti per gli altri il problema sei tu.

- fatti notare. Guardati intorno, ogni persona più in alto di te che ha consapevolezza delle tue capacità è un gradino in meno verso il successo.


- Dietro ogni sorriso c'è una squallida menzogna: sei buono finché servi.

- LE PAPAGNE. Il resto non conta un cazzo. Cacciate le papagne.

- uno sfogo, anche se piccolo devi trovarlo. Altrimenti perdi la testa.


Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: SPAWN_82 - Aprile 27, 2019, 08:17:54 am
Se vuoi il mio parere stai sbagliando approccio.
Potessi tornare io alla tua età non farei tanti errori commessi in passato.

Se potessi parlare col me di 8 anni fa gli direi queste semplici frasi che sarai liberissimo di non leggere, o di prendere come frasi fatte.

Fase 1: RESET
- Stacca un attimo il cervello da questa negatività che circonda questo paese e soprattutto questa città. È falsa e controproducente.

- A 20 anni hai il mondo ai tuoi cazzo di piedi. Se è vero che oggi non sei nessuno, è altrettanto vero che tra 10 anni potresti essere chiunque tu voglia.

- I confini sono convenzioni. Tu sei un cittadino Europeo, e se credi ringrazia Dio per questo, altri non hanno questa fortuna.
Napoli Barcellona 2 ore
Napoli Parigi 2 ore e mezza
Napoli Berlino 2 ore e mezza
Napoli Londra 2 ore
Io ogni mattina Fuorigrotta-Corso Malta se scendo dopo le 7.30 faccio più di 1 ora di traffico, mi va di culo se arrivo alle 9...Quindi, ma di che cazzo stiamo parlando?


- Taglia i ponti. Un amico che ci prova ogni giorno ma non ci riesce è meglio di 1000 amici che non ci provano ma hanno il portafoglio di papà. Quando quell'amico ci riuscirà nulla potrà fermarlo, gli altri 1000 alla prima difficoltà crolleranno.

- La droga leggera o pesante, i vizi e il gioco sono per ricchi o imbecilli. Se non rientri in queste categorie semplicemente evita.

- Oggi anche per fare i caffè L'INGLESE è impottante. Se puoi farti una vacanza approfittane. Se sei intelligente lo impari un un mese, non sto scherzando.

Fase 2: TOCCA CON MANO

- Se sei intelligente puoi fare tutto. Chi si accontenta ha perso 2 volte.

- Solo corsi a pagamento? Guarda bene che lo stato sgancia per te un botto di euri. Hai cercato su Ranstad, infojob ecc?

- Corsi. Gratis? Al volo.
Alla fine del corso ti rendi conto che non ti piace quella cosa? Fanne n'altro subito, non lasciarti irretire da colloqui e contratti. Se qualcuno ti fa un corso al 99% su di te già ci ha mangiato una volta.

- I corsi non servono a formare, servono per farti notare. Sta a te formarti nelle ore successive di ogni giorno di corso per essere sempre un passo avanti. Tutti amici, tutti potenziali concorrenti.

- Le aziende sono aperte.
Le scatole chiuse sono per i gatti e i traslochi. Una volta scelto il settore attivati su LinkedIn, Infojob, Facebook. Ci sono meeting, corsi, speech, e tante robe in ogni settore in cui le aziende spiegano il cazzo che fanno e come lo fanno.


-  "Se fosse divertente non si chiamerebbe lavoro"  a 20 anni è la più grossa stronzata dell'universo.
La mattina al lavoro devi andarci col sorriso, altrimenti come disse il vecchio saggio: All'IKEA c'è l'offerta, sgabella e corda 2 euro.

- La scuola superiore, e troppi corsi universitari sono per pura masturbazione accademica o peggio antiquati.
 La scelta a cazzo non ha senso. Devi scegliere dosando sulla base di cosa chiede il mercato e di quello che vuoi diventare... e se proprio ti necessità il pezzo di carta va fatto seriamente, altrimenti stai perdendo tempo che avresti potuto mettere nel curriculum.
Che poi alla fine in molti casi ti trovi con tante basi, ma il lavoro si impara "on the job"

- Il mio ex AD diceva sempre:
Le aziende solide sui dipendenti non ci perdono, ci guadagnano. Fino a 30 anni se qualcuno decide di assumerti sta con il culo parato, per Tirocinio, Apprendistato e Indeterminato. Dopo sta a te aver acquisito così tanto "Know How" da costare meno di un 20enne da formare da zero.


- Scelta oculata:
"Siamo una startup e ti paghiamo in soldi del monopoli". Scegli sulla base della solidità aziendale. Meglio un tirocinio a 300 euro per qualcuno che è sul mercato da più di 30 anni che un indeterminato da Don Ciccio cumpagn e Tator, dirimpettaio e fratm cucin carnal. iykwim


Fase 3: Sangue e Ossa

- Sacrificio.

- Sacrificio

- Sacrificio

- The tzezzenell is over

- ora o mai più

- devi diventare un soldato. La mattina anche se non hai un cazzo da fare alle 7 devi già avere le scarpe. Se hai le scarpe alle 7 del mattino hai già fatto il 50% del tuo lavoro.

- Progetta la tua vita. Se riesci a conciliare tutto bene, ma la scelta di come dividere il tempo su costruire famiglia e costruire carriera prima o poi sarà palese. Fino a 30 anni diventa qualcuno.


- I miei amici vanno a prendere un caff.. No.

- Ma questa serie tv.. No

- eh ma il Napoli ha pers.. No.

- é uscito quel gioco.. No

-Adesso esisti tu, i tuoi sforzi durante i prossimi 20 anni ti torneranno dietro con gli interessi, il ferro è caldo ORA, dopo sarà tardi per piangere sul latte versato.


Fase 4: Una volta dentro


- il mestiere si ruba con gli occhi.

- sul lavoro non esistono amici, appena ti giri se gli va storto te lo mettono nel culo.

- Niente allori. Dedica il tempo libero alla tua formazione. Ciò che fai oggi potrebbe non servire domani, quindi rimani attivo sui canali del mondo che hai scelto. Devi essere sempre aggiornato, per essere sempre un passo avanti a tutti. È un po' come giocare in borsa, l'obbiettivo è sapere in anticipo dove andrà il tuo settore e di conseguenza il mercato.

- non darglielo aggratis ma mostrati disponibile. Se in quello che sceglierai c'è da fare straordinari o doppi turni falli, ma deve essere subito chiaro che li fai perché vanno fatti, altrimenti prima o poi inizieranno a pretenderli.

- Sei superiore=>Sei ciò che appari. L'insicurezza è per i falliti, ma non cadere nella sindrome del professorone. Gli estremi fanno sempre male.

- cambiare a volte fa bene. Aiuta a crescere. Ma mai esperienze più brevi di 3 mesi, altrimenti per gli altri il problema sei tu.

- fatti notare. Guardati intorno, ogni persona più in alto di te che ha consapevolezza delle tue capacità è un gradino in meno verso il successo.


- Dietro ogni sorriso c'è una squallida menzogna: sei buono finché servi.

- LE PAPAGNE. Il resto non conta un cazzo. Cacciate le papagne.

- uno sfogo, anche se piccolo devi trovarlo. Altrimenti perdi la testa.


Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk

Mamma mia! Che consigli da servo dei padroni

:look:

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: BluNapoli - Aprile 27, 2019, 17:31:04 pm
Se vuoi il mio parere stai sbagliando approccio.
Potessi tornare io alla tua età non farei tanti errori commessi in passato.

Se potessi parlare col me di 8 anni fa gli direi queste semplici frasi che sarai liberissimo di non leggere, o di prendere come frasi fatte.

Fase 1: RESET
- Stacca un attimo il cervello da questa negatività che circonda questo paese e soprattutto questa città. È falsa e controproducente.

- A 20 anni hai il mondo ai tuoi cazzo di piedi. Se è vero che oggi non sei nessuno, è altrettanto vero che tra 10 anni potresti essere chiunque tu voglia.

- I confini sono convenzioni. Tu sei un cittadino Europeo, e se credi ringrazia Dio per questo, altri non hanno questa fortuna.
Napoli Barcellona 2 ore
Napoli Parigi 2 ore e mezza
Napoli Berlino 2 ore e mezza
Napoli Londra 2 ore
Io ogni mattina Fuorigrotta-Corso Malta se scendo dopo le 7.30 faccio più di 1 ora di traffico, mi va di culo se arrivo alle 9...Quindi, ma di che cazzo stiamo parlando?


- Taglia i ponti. Un amico che ci prova ogni giorno ma non ci riesce è meglio di 1000 amici che non ci provano ma hanno il portafoglio di papà. Quando quell'amico ci riuscirà nulla potrà fermarlo, gli altri 1000 alla prima difficoltà crolleranno.

- La droga leggera o pesante, i vizi e il gioco sono per ricchi o imbecilli. Se non rientri in queste categorie semplicemente evita.

- Oggi anche per fare i caffè L'INGLESE è impottante. Se puoi farti una vacanza approfittane. Se sei intelligente lo impari un un mese, non sto scherzando.

Fase 2: TOCCA CON MANO

- Se sei intelligente puoi fare tutto. Chi si accontenta ha perso 2 volte.

- Solo corsi a pagamento? Guarda bene che lo stato sgancia per te un botto di euri. Hai cercato su Ranstad, infojob ecc?

- Corsi. Gratis? Al volo.
Alla fine del corso ti rendi conto che non ti piace quella cosa? Fanne n'altro subito, non lasciarti irretire da colloqui e contratti. Se qualcuno ti fa un corso al 99% su di te già ci ha mangiato una volta.

- I corsi non servono a formare, servono per farti notare. Sta a te formarti nelle ore successive di ogni giorno di corso per essere sempre un passo avanti. Tutti amici, tutti potenziali concorrenti.

- Le aziende sono aperte.
Le scatole chiuse sono per i gatti e i traslochi. Una volta scelto il settore attivati su LinkedIn, Infojob, Facebook. Ci sono meeting, corsi, speech, e tante robe in ogni settore in cui le aziende spiegano il cazzo che fanno e come lo fanno.


-  "Se fosse divertente non si chiamerebbe lavoro"  a 20 anni è la più grossa stronzata dell'universo.
La mattina al lavoro devi andarci col sorriso, altrimenti come disse il vecchio saggio: All'IKEA c'è l'offerta, sgabella e corda 2 euro.

- La scuola superiore, e troppi corsi universitari sono per pura masturbazione accademica o peggio antiquati.
 La scelta a cazzo non ha senso. Devi scegliere dosando sulla base di cosa chiede il mercato e di quello che vuoi diventare... e se proprio ti necessità il pezzo di carta va fatto seriamente, altrimenti stai perdendo tempo che avresti potuto mettere nel curriculum.
Che poi alla fine in molti casi ti trovi con tante basi, ma il lavoro si impara "on the job"

- Il mio ex AD diceva sempre:
Le aziende solide sui dipendenti non ci perdono, ci guadagnano. Fino a 30 anni se qualcuno decide di assumerti sta con il culo parato, per Tirocinio, Apprendistato e Indeterminato. Dopo sta a te aver acquisito così tanto "Know How" da costare meno di un 20enne da formare da zero.


- Scelta oculata:
"Siamo una startup e ti paghiamo in soldi del monopoli". Scegli sulla base della solidità aziendale. Meglio un tirocinio a 300 euro per qualcuno che è sul mercato da più di 30 anni che un indeterminato da Don Ciccio cumpagn e Tator, dirimpettaio e fratm cucin carnal. iykwim


Fase 3: Sangue e Ossa

- Sacrificio.

- Sacrificio

- Sacrificio

- The tzezzenell is over

- ora o mai più

- devi diventare un soldato. La mattina anche se non hai un cazzo da fare alle 7 devi già avere le scarpe. Se hai le scarpe alle 7 del mattino hai già fatto il 50% del tuo lavoro.

- Progetta la tua vita. Se riesci a conciliare tutto bene, ma la scelta di come dividere il tempo su costruire famiglia e costruire carriera prima o poi sarà palese. Fino a 30 anni diventa qualcuno.


- I miei amici vanno a prendere un caff.. No.

- Ma questa serie tv.. No

- eh ma il Napoli ha pers.. No.

- é uscito quel gioco.. No

-Adesso esisti tu, i tuoi sforzi durante i prossimi 20 anni ti torneranno dietro con gli interessi, il ferro è caldo ORA, dopo sarà tardi per piangere sul latte versato.


Fase 4: Una volta dentro


- il mestiere si ruba con gli occhi.

- sul lavoro non esistono amici, appena ti giri se gli va storto te lo mettono nel culo.

- Niente allori. Dedica il tempo libero alla tua formazione. Ciò che fai oggi potrebbe non servire domani, quindi rimani attivo sui canali del mondo che hai scelto. Devi essere sempre aggiornato, per essere sempre un passo avanti a tutti. È un po' come giocare in borsa, l'obbiettivo è sapere in anticipo dove andrà il tuo settore e di conseguenza il mercato.

- non darglielo aggratis ma mostrati disponibile. Se in quello che sceglierai c'è da fare straordinari o doppi turni falli, ma deve essere subito chiaro che li fai perché vanno fatti, altrimenti prima o poi inizieranno a pretenderli.

- Sei superiore=>Sei ciò che appari. L'insicurezza è per i falliti, ma non cadere nella sindrome del professorone. Gli estremi fanno sempre male.

- cambiare a volte fa bene. Aiuta a crescere. Ma mai esperienze più brevi di 3 mesi, altrimenti per gli altri il problema sei tu.

- fatti notare. Guardati intorno, ogni persona più in alto di te che ha consapevolezza delle tue capacità è un gradino in meno verso il successo.


- Dietro ogni sorriso c'è una squallida menzogna: sei buono finché servi.

- LE PAPAGNE. Il resto non conta un cazzo. Cacciate le papagne.

- uno sfogo, anche se piccolo devi trovarlo. Altrimenti perdi la testa.


Io avrei sintetizzato il tutto così:

"Vai all'estero e prova, tanto sei ancora giovane e puoi permetterti ancora di sbagliare!"
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Newrotico - Aprile 27, 2019, 17:39:49 pm
Io avrei sintetizzato il tutto così:

"Vai all'estero e prova, tanto sei ancora giovane e puoi permetterti ancora di sbagliare!"
Esatto. La sconfitta è l'eleganza per l'ipocrisia di chi si arrende in partenza.

Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Maggio 03, 2019, 16:52:36 pm
disoccupati (e non  :look: ) del forum, mi serve qualcuno che sappia lavorare con magento e wordpress da sottopagare  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Maggio 03, 2019, 17:48:32 pm
disoccupati (e non  :look: ) del forum, mi serve qualcuno che sappia lavorare con magento e wordpress da sottopagare  :look:
Ancora ci sta gente che usa magento?

Cmq se vuoi scrivimi in pvt ti do il contatto di uno che lavora bene.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Maggio 03, 2019, 17:53:05 pm
Ancora ci sta gente che usa magento?

Cmq se vuoi scrivimi in pvt ti do il contatto di uno che lavora bene.

mi devo aggiornare, cosa si porta adesso?  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Maggio 03, 2019, 18:20:40 pm
mi devo aggiornare, cosa si porta adesso?  :look:
33% dei siti ormai è su WordPress. Anche per l E-commerce io sono un sostenitore di woocommerce. Magento è un carrozzone.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Maggio 03, 2019, 18:30:51 pm
33% dei siti ormai è su WordPress. Anche per l E-commerce io sono un sostenitore di woocommerce. Magento è un carrozzone.
Magento non è solo un carrozzone è proprio idiotico, anche installare un language pack è una tragedia, si il composer, php-cli tutto bellissimo poi non funziona un cazzo, non so perché me lo faccio uscire sempre e quelli poi alla fine vanno trovando magento

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: pokkio - Maggio 03, 2019, 18:54:17 pm
Ho avuto un'idea che potrebbe rendermi ricco. Quanto può costare fare un sito fatto bene? Sopratutto a livello di proprietá intellettuali dove posso verificare?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Maggio 03, 2019, 19:02:03 pm
Ho avuto un'idea che potrebbe rendermi ricco. Quanto può costare fare un sito fatto bene? Sopratutto a livello di proprietá intellettuali dove posso verificare?
Io ho fatturato un e-commerce farmaceutico a 20.000 euro. Fai tu

Dipende che "sito" devi fare. Pure Amazon è un "sito"
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: pokkio - Maggio 03, 2019, 19:03:49 pm
Io ho fatturato un e-commerce farmaceutico a 20.000 euro. Fai tu

Dipende che "sito" devi fare. Pure Amazon è un "sito"
Un sito molto simile a trip advisor
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Maggio 03, 2019, 19:06:52 pm
Un sito molto simile a trip advisor
Ah ah ah e ya. Cmq se vedi ci sono dei temi per WordPress già fatti così. Se ti accontenti di una soluzione low cost secondo me con meno di 1000 euro lo fai facile. Discorso diverso se vuoi fare le cose per bene.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Maggio 08, 2019, 23:12:36 pm
Torno a scrivere di nuovo, ormai per me questo forum è considerata una vera e propria a casa e davvero non posso fare altro che chiedere consigli anche a voi, già navigati nel mondo del lavoro. Mesi passati ed incatenati al call center mi hanno aperto gli occhi su cosa voler fare davvero nel futuro, ho fatto un riepilogo mentale, per davvero però, e sono arrivato a queste conclusioni:
- La strada universitaria ad ora non è percorribile per me, non me la sento di impegnarmi in 5 anni di studio su non so nemmeno bene cosa poiché c'è indecisione sulla scelta;
- La strada che voglio intraprendere, quindi, è quella di formarmi tramite dei corsi specializzati nell'ambito dell'Informatica: sono bravo vicino al computer, sono pratico del sistema operativo, quindi perché allora non dedicarmi al computer?
E' qui che però giungono i miei dubbi: dovendo conciliare lavoro e il seguire i corsi, e vabbe, questo lo riesco a fare, attualmente sono in attesa di chiamata di un call center in qui si guadagna abbastanza bene e che mi permette di conciliare il tutto, chiedo a voi espertoni, sapientoni, mi affiderò in mano ai corsi dell'Istituto Volta che rilasciano certificazioni riconosciute in tutta Europa, oltre al fatto che offrono anche colloqui con aziende dopo il conseguimento del corso, in quali di questi campi c'è maggior richiesta, maggior possibilità di lavorare appena finito il corso?
- Social Media Marketing
- Corso di tecnico Pc Smartphone e Tablet
- Esperto in sviluppo App Android
- Sviluppo Java e Android
- Corso di riparazione smartphone e pc
Voglio intraprendere questa strada qui, ormai ce l'ho in testa, per potermi assicurare un futuro stabile ed economico. Voi cosa mi consigliate? Dove c'è più richiesta?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Chef Culapierto - Maggio 08, 2019, 23:15:45 pm
Io mi concentrerei su sviluppo App Andoid e Java, in generale preferirei i corsi di programmazione.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Maggio 08, 2019, 23:22:21 pm
Il fatto è, c'è la reale possibilità di lavorare bene conseguendo questo tipo di corso qui per quanto riguarda la programmazione?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Newrotico - Maggio 13, 2019, 15:42:56 pm
Assolutamente si, se vuoi ti indico anche diverse società esperte in tal senso... Ma ti avviso non è un lavoro poco impegnativo :)

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Monkey Ltd - Maggio 23, 2019, 10:09:42 am
Forse un pò OT ma espongo lo stesso qua la mia situazione.
Forse dovrò trasferirmi a Roma causa offerta di lavoro. Ovviamente il primo dubbio è il costo della vita, andrei a guadagnare sui 1.200 euro, riesco a campare da solo? Qualsiasi consiglio è ben accetto
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: True User of Liberty - Maggio 23, 2019, 10:48:40 am
Forse un pò OT ma espongo lo stesso qua la mia situazione.
Forse dovrò trasferirmi a Roma causa offerta di lavoro. Ovviamente il primo dubbio è il costo della vita, andrei a guadagnare sui 1.200 euro, riesco a campare da solo? Qualsiasi consiglio è ben accetto

campano famiglie intere con 1.200 al mese, certo non potrai vivere a piazza di spagna
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Maggio 23, 2019, 10:53:29 am
Di sicuro un appartamento da solo dentro il raccordo con uno stipendio da 1200 è dura mantenerlo, anche le stanze decenti in posizione centrale sono molto costose,
Non so la tua zona ma conosco chi paga 450/500 per una stanza in zona San Lorenzo, in appartementi da 3-4 persone.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Monkey Ltd - Maggio 23, 2019, 11:06:22 am
campano famiglie intere con 1.200 al mese, certo non potrai vivere a piazza di spagna
Sarebbe la mia prima casa da solo, sono abbastanza impreparato  :scusa:
Arch purtroppo non la conosco neanche io, sarà stabilità in seguito, hanno 4 uffici a Roma quindi non posso neanche sbariare online cercando annunci ma nel caso terrò a mente zona San Lorenzo, grazie  :birra:

Andare e venire con il treno lo vedo troppo uno sbattimento
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Delfino.Rossoblu - Maggio 23, 2019, 11:35:43 am
Vivo a Roma da 11anni, all'inizio so stato in.condivisione (pagavo 300) poi m.so rutt o.cazz e ho preso un monolocale piccolino (25mq circa) da solo fuori dal raccordo. All'inizio pagavo 400, poi quando persi il lavoro come impiegato, e ho dovuto riadattarmi a fare il.consulente commerciale , paventai l'ipotesi di andarmene e tornare in.condivisione, ma dato che son sempre stato un ottimo pagatore,la proprietaria mi è venuta incontro abbassandomi l'affitto a 300.

Sto 7km fuori il raccordo, zona Borghesiana, in mezzo al verde, ma con la metro C vicino. A due passi da Tor Bella Monaca, borgataccia popolare che alcuni.chiamano la Scampia romana...ma venendo da Taranto e non certo da Cortina o Montecarlo, non mi ha mai fatto impressione.  :stralol: mai avuto problemi.

Se vuoi stare entro il raccordo, una singola sotto I 400 è dura. Io a Roma città, nn.ci abiterei manco a parità di cio checpago. In.mezzo alla campagna e ai burini si vive decisamente meglio.  :asd:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Maggio 23, 2019, 21:53:16 pm
Forse un pò OT ma espongo lo stesso qua la mia situazione.
Forse dovrò trasferirmi a Roma causa offerta di lavoro. Ovviamente il primo dubbio è il costo della vita, andrei a guadagnare sui 1.200 euro, riesco a campare da solo? Qualsiasi consiglio è ben accetto
Ci vai quasi pari, se hai spese tipo la macchina e te ne scendi spesso
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Maggio 23, 2019, 22:00:11 pm
Mammamia vivere a Roma, fatto per 5 mesi...
Ho capito che piuttosto che vivere a Roma, meglio morire a Napoli  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: LAGRANGIA - Maggio 23, 2019, 22:01:09 pm
Mammamia vivere a Roma, fatto per 5 mesi...
Ho capito che piuttosto che vivere a Roma, meglio morire a Napoli  :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Monkey Ltd - Maggio 24, 2019, 01:01:46 am
Come temevo, grazie per le risposte <3
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Maggio 24, 2019, 09:52:26 am
Come temevo, grazie per le risposte <3
Di sicuro non muori di fame, però il numero di sfizi che puoi toglierti in un mese (uscite la sera, rientri a casa, scheda video potente :look:) è da tenere sotto controllo
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: #amanteroschifo - Maggio 24, 2019, 10:17:22 am
Preparati a una dieta a base di legumi secchi e a una vita lavoro-casa. :look:

Hai pensato all'idea di fare il pendolare oppure è troppo uno sfiacchimento?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Maggio 24, 2019, 10:24:59 am
Preparati a una dieta a base di legumi secchi e a una vita lavoro-casa. :look:

Hai pensato all'idea di fare il pendolare oppure è troppo uno sfiacchimento?
A meno che non abiti a piazza Garibaldi e lavori a Termini, non conviene perdere la vita a fare avanti e indietro :look:
Ho fatto per un anno il pendolare Formia Napoli e non lo rifarei
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Monkey Ltd - Maggio 24, 2019, 10:25:31 am
Si almeno il primo mese farò di sicuro il pendolare. Non sono propenso a un conquilino/a ma è una scelta che poi farò trovandomi sul posto.
Il pericolo di una vita lavoro-casa penso di non correrlo fortunatamente :asd:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Maggio 24, 2019, 10:29:45 am
Io sto a Roma tre volte a settimana e col Frecciarossa mi trovo bene anche perché lavoro a 200m da Termini. All'inizio ci andavo tutti i giorni ed era pesante ma ci sta tantissima gente che lo fa. Comunque tieni conto che se lavori al centro e abiti tipo a Ostia o alla Borghesiana fai prima col Frecciarossa da napoli che con l atac :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: mtpgpp - Maggio 24, 2019, 14:27:20 pm
Come costi vale il discorso di Milano, monolocale dai 500 + spese in su della periferia, conta un 700 solo tra affitto spese e abbonamento ai trasporti per qualcosa non centrale e collegato decentemente.
Con circa 500 euro al mese devi gestirti il resto, dipende da che vita fai...
Se vuoi tornare a Napoli ogni we considera che anche con i regionali sono 100 euro al mese ad esempio.
Se devi mangiare fuori ogni pranzo conta un 100/150 euro al mese (considera la presenza di buoni pasto o se puoi portarti il pranzo da casa)...
Dipende molto dalle prospettive che uno ha, se ad esempio il lavoro permette crescita, se pensi di convivere con una ragazza (un bilocale in 2 permette un gran risparmio rispetto al monolocale da solo) ...

Comunque anche i più oculati più di 200 euro al mese non mettono via, le mani bucate vanno in perdita.

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 08, 2019, 21:14:16 pm
Dai vi aggiorno un po, sono riuscito ad iniziare uno stage presso un'azienda aeronautica a Capua, molto lontano ma ho trovato anche con chi spartere le spese, ho iniziato proprio settimana scorsa, teoricamente si prevedono 6 mesi di stage con inserimento a tempo indeterminato, volevo chiedervi però una cosa: sinceramente parlando, la mia grande passione lo torno a ripetere sarebbe specializzarmi nel diventare social media manager, essendo questa azienda immensa, una multinazionale con diverse filiali anche, secondo voi, potrei chiedere alla direzione se l'azienda cerca figure in questo ruolo specializzate? Se si, mi conviene farlo il prima possibile e iniziare magari già da settembre oppure aspetto che mi mettano a posto se tutto va bene e poi avanzo richiesta? Sento che per quel ruolo lì sarei portatissimo e mi piacerebbe fare quello nella mia vita.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 11, 2019, 18:13:33 pm
Uppo per avere consigli :look:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Luglio 11, 2019, 21:11:54 pm
Il social media manager.....  Aspirazione.


È la tecnam?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 11, 2019, 21:30:47 pm
Il social media manager.....  Aspirazione.


È la tecnam?
Ridendo e scherzando è un ruolo che sta prendendo sempre più piede da come ho potuto notare.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Grande Dirigente - Luglio 11, 2019, 21:32:21 pm
Sì ma non dirlo ai colloqui se no capiscono che nun t piac faticà :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Luglio 11, 2019, 22:23:47 pm
Più precario del SMM ci sta solo quello che vende le coca cola allo stadio. E cmq diglielo che nella versione mobile non gli prende gli shortcode il sito. Se vogliono un preventivo serio... Con piacere.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 11, 2019, 22:50:53 pm
Il campo dell'informatica è vasto, secondo voi come quesito da porre andrebbe bene oppure no? :fammpns:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Luglio 11, 2019, 23:02:31 pm
Il campo dell'informatica è vasto, secondo voi come quesito da porre andrebbe bene oppure no? :fammpns:
Quale quesito?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 11, 2019, 23:05:54 pm
Quale quesito?
Se la suddetta azienda ricerca una persona specializzata in ambito informatico, sia a livello di programmazione che a livello grafico, che a livello di gestore sito o di digital marketing. Si può fare come richiesta?
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: sengine1970 - Luglio 11, 2019, 23:29:17 pm
Dai vi aggiorno un po, sono riuscito ad iniziare uno stage presso un'azienda aeronautica a Capua, molto lontano ma ho trovato anche con chi spartere le spese, ho iniziato proprio settimana scorsa, teoricamente si prevedono 6 mesi di stage con inserimento a tempo indeterminato, volevo chiedervi però una cosa: sinceramente parlando, la mia grande passione lo torno a ripetere sarebbe specializzarmi nel diventare social media manager, essendo questa azienda immensa, una multinazionale con diverse filiali anche, secondo voi, potrei chiedere alla direzione se l'azienda cerca figure in questo ruolo specializzate? Se si, mi conviene farlo il prima possibile e iniziare magari già da settembre oppure aspetto che mi mettano a posto se tutto va bene e poi avanzo richiesta? Sento che per quel ruolo lì sarei portatissimo e mi piacerebbe fare quello nella mia vita.
Se ti hanno preso per uno stage per la posizione A sarebbe un brutto autogol dire che ti piace la posizione B. Daresti idea di uno che ha le idee poco chiare e non è mai un bene nel mondo del lavoro.
Consolida conoscenze e competenze e poi ne riparli

Inviato dal mio MIX 2 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: ABRAXAS PANDA moroboshi - Luglio 11, 2019, 23:54:29 pm
Se la suddetta azienda ricerca una persona specializzata in ambito informatico, sia a livello di programmazione che a livello grafico, che a livello di gestore sito o di digital marketing. Si può fare come richiesta?
Quello gli serve sicuro guardando il sito
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Arch Stanton - Luglio 12, 2019, 02:23:04 am
Non sono del campo ma a naso ti direi di sfruttare lo stage per capirne di più e interessarti all'ambito aeronautico, meccanica costruzione, aerodinamica e cazzi vari, anziché buttarti su un campo superinflazionato tipo social media manager che poi non vuol dire un cazzo. Credo che le chance di tenerti dopo li stage dovrebbero essere maggiori visto che quello è il loro core business. Poi non mi sembra un brutto ambito dove lavorare, di sicuro io lo preferirei al social media manager. Penso che uno che sa mettere mano sulla meccanica di  un aereo è molto più difficile da trovare di un social media manager :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: nuri537 - Luglio 12, 2019, 05:39:56 am
Se la suddetta azienda ricerca una persona specializzata in ambito informatico, sia a livello di programmazione che a livello grafico, che a livello di gestore sito o di digital marketing. Si può fare come richiesta?
In un'azienda non dico multinazionale, ma almeno a livello nazionale, le posizioni che hai detto sono gestite da almeno tre persone diverse ognuna con ruoli ampiamente diversi:
Livello grafico - UI specialist, è difatti un designer specializzato nei canali digitali, servono conoscenze specifiche (e di base Photoshop e AI)
Gestore sito - può variare da sviluppatore backend, a content manager, dovresti prima di tutto capire la struttura interna del team e come gestiscono la cosa.
Digital marketing - brand marketing o performance marketing? Sono due cose molto diverse, pure qua devi capire esattamente la struttura interna e cosa cerca l'azienda.

Per quanto riguarda il Social Media Manager, non è più "quello che gestisce le pagine social della compagnia", ma si occupa di tutto l'ambito della monetizzazione, se proprio vuoi iniziare questa carriera, ti consiglio di continuare con lo stage e nel frattempo iniziare a prendere certificazioni online su tutto quello che riguarda l'ambito di Analytics e monetizzazione (GA, Data Studio, PPC et simila che  trovi tramite Google, LinkedIn Learning or siti come Udemy.)
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Monkey Ltd - Luglio 15, 2019, 10:52:50 am
Lo metto qua perchè mi pare il topic più adatto :look:
https://mobile.twitter.com/MonicaLewinsky/status/1150348061442551808
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: #amanteroschifo - Luglio 15, 2019, 14:20:20 pm
Lo metto qua perchè mi pare il topic più adatto :look:
https://mobile.twitter.com/MonicaLewinsky/status/1150348061442551808
:rofl:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Marchetiello™ - Luglio 15, 2019, 16:44:07 pm
Sì ma non dirlo ai colloqui se no capiscono che nun t piac faticà :look:

Dipende, se il colloquio è per quello :look:
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: The King - Luglio 25, 2019, 21:13:20 pm
https://academy.seodigitalmarketing.it/prodotto/corso-social-media-marketing-palermo/?fbclid=IwAR0ZfdScxKq9YAjguIUS4zZCjBHg6q8jWFAD3I6vOEwb6YA-RHUMjlyBE4M

https://www.musaformazione.it/landing/corso-di-grafica-adobe/?utm_source=adw_ricerca&utm_medium=cpa&utm_campaign=adobe_musa&utm_term=corsi_adobe_online_c&gclid=CjwKCAjw4NrpBRBsEiwAUcLcDIX62r5qgejDUFbrzZuMuDJdT8spBv-__c3kujR_FRZwCmRd0b881RoCAAIQAvD_BwE

Avrei intenzione di prendere queste due certificazioni, quanto sono spendibili in ambito lavorativo? Sono buoni corsi? Ne vale la pena investire tempo ed energia in queste certificazioni? Sono due ambiti che a me piacciono tantissimo e mi hanno sempre appassionato.
Titolo: Re:Affacciarmi al mondo del lavoro
Inserito da: Chef Culapierto - Luglio 26, 2019, 00:27:36 am
Alla tua età secondo me se non sai che cazzo fare nella vita dovresti pensare anche ai concorsi, ora c'era quello in Polizia Penitenziaria che era una buona occasione.