Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Il fantastico mondo del doppiaggio  (Letto 2714 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Offline Camiseta Azul

  • Omar Sivori
  • ****
  • Post: 14208
  • Karma: 8
  • Sesso: Maschio
  • Squadra del cuore:
« Risposta #60 il: Maggio 23, 2017, 16:06:46 pm »
Comunque concordo con Camiseta. Io sono che manderebbe solo film d'essai e documentari sulla teoria quantistica dei campi in televisione, ma se uno vuole vivere bellamente fottendosene dell'inglese perchè dobbiamo imporglielo, se uno torna a casa e vuole vedersi una puntata a cazzo dei simpson magari mentre cucina distrattamente perchè dobbiamo mettergli i sottotitoli. Viva l'ignoranza  :look:

Guarda che io sono amante delle lingue originali... MA DEVO DECIDERE IO DI GUARDARE, non me lo deve imporre lo Stato.

Sono amante di globalizzazione e mondo occidentale MA SCHIFO L'INGLESE come lingua e come suoni.

Purtroppo la corona Britannica tra il 600 e l'800 ha distrutto gli imperi spagnoli e francesi, altrimenti si che avremmo avuto delle fantastiche lingue globali.

    Offline Camiseta Azul

    • Omar Sivori
    • ****
    • Post: 14208
    • Karma: 8
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #61 il: Maggio 23, 2017, 16:08:01 pm »
    O' spagnuolo? :look:

    Spagnolo Francese ed Italiano... lingue latine... uniche degne di nota nel mondo... non quello schifo che parlano altrove

      Online DONKEY PANDA

      • Degustatore di ananassi
      • Attila Sallustro
      • ***
      • Post: 7039
      • Karma: 37
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #62 il: Maggio 23, 2017, 16:35:20 pm »
      Guarda che io sono amante delle lingue originali... MA DEVO DECIDERE IO DI GUARDARE, non me lo deve imporre lo Stato.


      praticamente quello che succede da quando esiste la TV per tutti quelli che non cacciano 60€ al mese a facc r'o cazz AENNAR

        Offline antonioc

        • Gianfranco Zola
        • **
        • Post: 1145
        • Karma: 7
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #63 il: Maggio 23, 2017, 16:42:37 pm »
        Guarda che io sono amante delle lingue originali... MA DEVO DECIDERE IO DI GUARDARE, non me lo deve imporre lo Stato.
        Figuriamoci se lo Stato impone una cosa simile, dobbiamo essere tutti belli ignoranti :look: Tra l'altro dubito anche del fatto che di fronte alla possibilità di scegliere tra originale e doppiato qualcuno possa preferire la prima opzione :look: Esempio emblematico di questo è mia sorella; quando gli chiedo di vedere un film in dvd visto e rivisto di cui conosciamo ogni singola battuta mi risponde sempre con un significativo "No, ja..." :look: 

          Online DONKEY PANDA

          • Degustatore di ananassi
          • Attila Sallustro
          • ***
          • Post: 7039
          • Karma: 37
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #64 il: Maggio 23, 2017, 17:24:55 pm »
          Figuriamoci se lo Stato impone una cosa simile, dobbiamo essere tutti belli ignoranti :look: Tra l'altro dubito anche del fatto che di fronte alla possibilità di scegliere tra originale e doppiato qualcuno possa preferire la prima opzione :look: Esempio emblematico di questo è mia sorella; quando gli chiedo di vedere un film in dvd visto e rivisto di cui conosciamo ogni singola battuta mi risponde sempre con un significativo "No, ja..." :look:


          l'essere umano è pigro

            Online Viper2000

            • Diego Armando Maradona
            • *****
            • Post: 54588
            • Karma: 2129
            • Sesso: Maschio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #65 il: Maggio 23, 2017, 17:31:52 pm »
            ma poi proprio Kubrick che era malato per ogni minimo dettaglio sai quanto tempo  sarà stato a scegliere come abbinare l'immagine alla voce che non necessariamente è quella della scena visiva scelta e poi BAM o doppiagg

             :look:



              Online DONKEY PANDA

              • Degustatore di ananassi
              • Attila Sallustro
              • ***
              • Post: 7039
              • Karma: 37
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #66 il: Maggio 23, 2017, 17:38:03 pm »
              :look:



              Ma non potrà mai essere la stessa cosa come l'ha pensata l'autore...non è che ci vuole tanto a capirlo. Te fann na copia della gioconda bionda la fanno pure bene e le piace pure a Leonardo ma non è a stessa cosa che ha dipinto lui.

                Online enricocaruso

                • Giuseppe Savoldi
                • **
                • Post: 3946
                • Karma: 3
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #67 il: Maggio 23, 2017, 17:48:22 pm »
                Non è la stessa cosa che ha voluto l'autore anche se capisci mezza parola ogni 5. Non si può evitare il compromesso.

                Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk


                  Online Viper2000

                  • Diego Armando Maradona
                  • *****
                  • Post: 54588
                  • Karma: 2129
                  • Sesso: Maschio
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #68 il: Maggio 23, 2017, 18:13:23 pm »
                  Ma non potrà mai essere la stessa cosa come l'ha pensata l'autore...non è che ci vuole tanto a capirlo. Te fann na copia della gioconda bionda la fanno pure bene e le piace pure a Leonardo ma non è a stessa cosa che ha dipinto lui.
                  Se all'autore stesso sta bene (e parliamo di un cacacazzo come Kubrick), sta bene pure a me ed a chi non sta bene c'è comunque la possibilità di vedere l'opera in lingua originale quindi non vedo dove stia il problema :boh:

                  Discorso a parte merita la famosa scuola del doppiaggio italiana che ormai da una ventina d'anni è caduta in un baratro inesorabile dovuto a svariati fattori tra i quali un nepotismo dilagante, incompetenza di dialoghisti e direttori del doppiaggio e tempi sempre più ristretti per doppiare film e serie tv.

                  Il passato è passato ed è stato grande per la scuola del doppiaggio italiano, ma tutti quelli che hanno fatto grande questa scuola sono ormai morti e al loro posto ci sono figli, nipoti e altri raccomandati che non sono riusciti a mantenere lo stesso livello, a parte rare eccezioni il doppiaggio in Italia di oggi è veramente a un livello penoso

                    Online TomDurrr

                    • Degustatore di ananassi
                    • Diego Armando Maradona
                    • *****
                    • Post: 28325
                    • Karma: 379
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #69 il: Maggio 23, 2017, 23:26:18 pm »
                    Però che c'entrano i doppiatori con l'adattamento dei dialoghi ?
                    Comunque pensate a quei poveri cristi dell'europa dell'est che si vedono le serie doppiate da un unico tizio che con un tono monocorde traduce tutto  :stralol:


                      Online El_Perro

                      • Attila Sallustro
                      • ***
                      • Post: 7251
                      • Karma: 29
                      • Sesso: Maschio
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #70 il: Maggio 24, 2017, 00:00:07 am »
                      La traduzione è uno strumento fondamentale per la diffuzione della cultura, prendiamo in esempio la morfologia della fiaba di Propp, un testo chiave che ha avuto una grande influenza nello sviluppo del metodo strutturalista in francia. Il saggio è stato scritto nel 1928 in russo ma si è diffuso in europa occindentale solo dopo la sua traduzione a fine anni 50'.

                      La traduzione porta innuverevoli questioni, ma proprio per la sua difficoltà va affidata ad esperti consapevoli dei problemi e dei metodi di traduzione, e non al lettore se è un principiante. Perchè una cosa è conoscere un inglese colloquiale magari ristretto in un ambito professionale, una cosa è l'inglese letterario e una altra cosa ancora è l'inglese standarizzato usato nella saggistica

                      Sono consapevole però che la traduzione e il doppiaggio nelle serie tv spesso è scadente per il basso budget e per i tempi ristretti. Inoltre nei cartoni c'è ancora il pregiudizio che siano opere per bambini e quindi temi come il travestimento o l'omosessualità in lady oscar vengono evitati perchè siamo un paese benpensante. :look:

                         

                        SimplePortal 2.3.5 © 2008-2012, SimplePortal