Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Tetto ingaggi e diritti d'immagine  (Letto 7913 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline Rentonboy

  • William Prunier
  • *
  • Post: 38
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
« Risposta #45 il: Giugno 29, 2011, 20:29:30 pm »
"Tutti i gol che faccio, ma soprattutto i più importanti sono frutto della mia grandissima fede in Dio!" E.Cavani

    Offline Montecristo

    • Gianfranco Zola
    • **
    • Post: 1613
    • Karma: 14
    • È così breve l’amore, ed è sì lungo l’oblio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #46 il: Giugno 29, 2011, 20:31:25 pm »
    Vi è una lotta della natura contro questa portentosa sostanza, della natura che non è fatta per la gioia e che ci avvince al dolore.
    Bisogna che la natura vinta soccomba nel conflitto; bisogna che la realtà succeda al sogno, e allora il sogno regna come padrone, allora è il sogno che diventa vita, e la vita diviene sogno.
    Il conte !

      Offline leoniDAM

      • Bruno Pesaola
      • **
      • Post: 2135
      • Karma: 55
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #47 il: Giugno 29, 2011, 20:48:57 pm »
      guarda, ti sbagli, il napoli sta per prendere inler, ho sentito che avrà un'ingaggio di 1,8 mln l'anno più premi, è chiaro che dela aumenterà gli ingaggi quest'anno senza esagerare naturalmente, porterà cavani, lavezzi ed hamsik sotto i 3 mln secondo me ,dai 2,5 ai 3 mln di euro, potendosi permettere così di pagare ingaggi più alti anche a centrocampisti e difensori che arriveranno altrimenti nn si spiega come possa un'inler guadagnare quasi quanto cavani poi può darsi che mi sbaglio ma sento che sarà così, fidatevi :sisi:

      Non ho mai detto il contrario, tanto meno la battuta da te citata asseriva il contrario.

      Mi sa che non hai capito il senso della mia battuta...

        welpocho

        • Visitatore
        « Risposta #48 il: Giugno 30, 2011, 09:28:21 am »
        Se ho capito bene, stamm chin e sord? :birra:

          Offline Diedorf

          • Degustatore di ananassi
          • Giuseppe Savoldi
          • **
          • Post: 3333
          • Karma: 194
          « Risposta #49 il: Giugno 30, 2011, 09:39:28 am »
          Per me sui diritti d'immagine stanno facendo un casino soprattutto i giornalisti. Il problema principale, IMHO, non è la proprietà esclusiva o meno dei diritti d'immagine sui calciatore e, forse, neppure la percentuale da retrocedere agli stessi, ma la preesistenza di contratti in essere.

          Se ho un contratto triennale con la Nike e De Laurentiis vuole i miei diritti d'immagine, quanto meno dovrà intervenire una novazione del contratto perchè cambia una controparte, ma credo che De Laurentiis spinga per un "reset" di tutti i contratti precedenti. Ciò porta a delle penali. Inoltre i calciatori avrebbero potuto sfruttare quei contratti come "garanzia" per operazioni immobiliari, o addirittura potrebbero aver "fattorizzato" quel contratto per effettuare degli investimenti (dico tanto per dire).

          La questione non è così banale come potrebbe apparire, ormai i calciatori sono delle piccole aziende ed i soldi, come diceva Ford, sono come le gambe, se non li muovi si atrofizzano.

          Nel bilancio al 30/06/2010 la società ha incassato 7,4 E/Ml dai diritti d'immagine ed ha retrocesso ai calciatori 0,84 E/Ml. Poco meno dell'11,5% di ciò che incassa, a fronte della totale impossibiità di scelta da parte dei calciatori. 

          Nel bilancio che chiudono oggi il valore di  questi diritti potrebbe essere aumentato (c'è stato anche il mondiale e la crescita della squadra).
          Rappresenta comunque un discreto introito, ma dovrebbero e potrebbero essere sfruttati meglio.

            Offline Montecristo

            • Gianfranco Zola
            • **
            • Post: 1613
            • Karma: 14
            • È così breve l’amore, ed è sì lungo l’oblio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #50 il: Giugno 30, 2011, 09:45:08 am »
            Per me sui diritti d'immagine stanno facendo un casino soprattutto i giornalisti. Il problema principale, IMHO, non è la proprietà esclusiva o meno dei diritti d'immagine sui calciatore e, forse, neppure la percentuale da retrocedere agli stessi, ma la preesistenza di contratti in essere.

            Se ho un contratto triennale con la Nike e De Laurentiis vuole i miei diritti d'immagine, quanto meno dovrà intervenire una novazione del contratto perchè cambia una controparte, ma credo che De Laurentiis spinga per un "reset" di tutti i contratti precedenti. Ciò porta a delle penali. Inoltre i calciatori avrebbero potuto sfruttare quei contratti come "garanzia" per operazioni immobiliari, o addirittura potrebbero aver "fattorizzato" quel contratto per effettuare degli investimenti (dico tanto per dire).

            La questione non è così banale come potrebbe apparire, ormai i calciatori sono delle piccole aziende ed i soldi, come diceva Ford, sono come le gambe, se non li muovi si atrofizzano.

            Nel bilancio al 30/06/2010 la società ha incassato 7,4 E/Ml dai diritti d'immagine ed ha retrocesso ai calciatori 0,84 E/Ml. Poco meno dell'11,5% di ciò che incassa, a fronte della totale impossibiità di scelta da parte dei calciatori. 

            Nel bilancio che chiudono oggi il valore di  questi diritti potrebbe essere aumentato (c'è stato anche il mondiale e la crescita della squadra).
            Rappresenta comunque un discreto introito, ma dovrebbero e potrebbero essere sfruttati meglio.

             :sese:
            Vi è una lotta della natura contro questa portentosa sostanza, della natura che non è fatta per la gioia e che ci avvince al dolore.
            Bisogna che la natura vinta soccomba nel conflitto; bisogna che la realtà succeda al sogno, e allora il sogno regna come padrone, allora è il sogno che diventa vita, e la vita diviene sogno.
            Il conte !

              Offline Puck

              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 82872
              • Karma: 508
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #51 il: Giugno 30, 2011, 11:43:07 am »
              il primo anno di A il tetto ingaggi credo fosse 1,1 milioni che venivano dati a blasi e zalayeta,ora è 1,9
              diciamocelo,800 mila euro di aumento in 4 anni con il napoli in CL sono pochissimi rispetto ai parametri attuali del calcio

              ripeto però che queste rimangono solo considerazioni personali senza alcuna valenza,il napoli ottiene risultati e quindi chapeau per dela  :pat_hi:

                 

                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal