CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

Home| Register | Accedi

Accedi

Nome utente:

Password:

Calcio & altri sport > Altri sport

<< < (21/21)

image demian88:
Squadra del cuore:
Settembre 05, 2022, 15:28:55 pm

EUROPEI UNDER 23. TRE ORI, UN ARGENTO E IL TERZO POSTO NEL MEDAGLIERE PER NAZIONI PER L’ITALIA

L’Italia ha concluso oggi l’Europeo Under 23 di Hazewinkel (Belgio) con la conquista di quattro medaglie: tre d’oro (quattro con femminile e, tra i Pesi Leggeri, quattro di coppia maschile e due senza femminile) e una d’argento (doppio Pesi Leggeri femminile). Risultati che consentono all’Italremo Under 23 di concludere al terzo posto nel medagliere per nazioni dietro alla Romania (nove medaglie: cinque oro, quattro argento) e alla Polonia (sette medaglie: tre oro, due argento, due bronzo), a pari merito con la Grecia che conquista anch’essa tre ori e un argento.
Venendo ai risultati, conquistano il titolo di campionesse d’Europa, nelle barche femminili, Anita Boldrino (SC Caprera), Anna Scolaro (SC Flora), Beatrice Crevani (CUS Pavia), Anna Rossi (SC Caprera) e la timoniera Martina Barili (SC Gavirate) nel quattro con, in una finale dominata su Romania e Germania, e Maria Elena Zerboni e Samantha Premerl (CC Saturnia) nel due senza Pesi Leggeri, che dopo essersi laureate campionesse mondiali della specialità poco più di un mese fa a Varese si confermano anche a livello continentale, battendo in finale l’Ungheria. Il terzo oro europeo ad Hazewinkel lo vince invece il quattro di coppia Pesi Leggeri maschile di Nicolò Demiliani (SC Varese), Alessandro Pozzi (SC Tritium) e degli esordienti in maglia azzurra Mario Guareschi (SC Baldesio) e Paolo Gregori (SC Baldesio), su Svizzera e Germania, mentre la medaglia d’argento porta la firma del doppio Pesi Leggeri femminile di Matilde Barison e Sara Borghi (SC Gavirate), che si piegano alla sola Polonia spuntandola però per la seconda posizione sulla Gran Bretagna, medaglia di bronzo.
Per quanto concerne i restanti piazzamenti delle barche azzurre in finale, quarto posto per quattro di coppia maschile – a soli 37 centesimi dal bronzo – singolo Pesi Leggeri e quattro senza femminili, quinto per il singolo maschile e sesto per doppio femminile e singolo Pesi Leggeri maschile. Secondo, ma senza risultare d’argento per la regola internazionale che in caso di due soli equipaggi iscritti prevede l’assegnazione della medaglia solo al primo classificato, il quattro con maschile.


Non illuda il posto nel medagliere poiché conquistato grazie a specialità con poca concorrenza e di poco interesse. L'unica medaglia che ha valenza in prospettiva olimpica è quella del doppio pl femminile (argento)

image demian88:
Squadra del cuore:
Settembre 28, 2022, 11:10:24 am

MONDIALI ASSOLUTI: UN ARGENTO E UN BRONZO NELLE SPECIALITÀ OLIMPICHE PER L’ITALREMO

Seconda giornata di finali e tornata dedicata interamente alle specialità olimpiche e paralimpiche ai Mondiali Assoluti di Racice (Rep. Ceca), con l’Italia protagonista nel doppio Pesi Leggeri maschile di Pietro Willy Ruta (Fiamme Oro) e Stefano Oppo (Carabinieri), artefici di uno straordinario argento, e nel quattro di coppia maschile di Nicolò Carucci (SC Gavirate), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/SC Moto Guzzi), Luca Chiumento (Fiamme Gialle/SC Padova) e Giacomo Gentili (Fiamme Gialle), che salgono sul terzo gradino del podio iridato.

Mondiali assai deludenti pe il canottaggio azzurro: servirebbe un ammonimento ma la foglia di fico delle specialità PL non  olimpiche fa da paravento ad una spedizione quasi fallimentare: un oro in una gara ridicola con solo tre imbarcazioni iscritte non può essere utilizzato come metro per affermare che siamo tra le migliori nazioni al mondo. la realtà dei fatti ci dice che tra le specialità olimpiche abbiamo portato in finale solo le due barche medagliate: un enorme passo indietro rispetto alle olimpiadi dello scorso anno, in cui portammo in finale 5 imbarcazioni

1 ... 19 20 [21]   Vai su

Navigation

Message Index

Previous page

Vai alla versione completa