Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: CIRO VIVE!  (Letto 173238 volte)

0 Utenti e 5 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online alex70

  • Omar Sivori
  • ****
  • Post: 14476
  • Karma: 101
  • Squadra del cuore:
« Risposta #1950 il: Ottobre 17, 2017, 18:24:49 pm »
Vabbè ma Tony Faiella, Re Cecconi, o bandito  erano comunque persone appassionate e tifose, non gente che della squadra se ne sbattevano le palle altamente ...

Poi gli incidenti fuori gli stadi c'erano e loro non si tiravano indietro, conosco diversi ex ultras che mi raccontano degli scontro dell'epoca

Oggi è gente che vuole comandare.

A Verona quest'anno gli ultras sono saliti cinque minuti prima dell'inzio della partita ed hanno sradicato gli striscioni che c'erano e appesi i loro, picchiano chi si trovava al loro posto ... roba che prima non succedeva

Io ricordo nelle trasferte alcuni col megafono chiedere gentilmente di spostarsi e fare posto agli ultras per dar loro modo di incitare la squadra, ma non prendevano a calci nessuno

Francamente io tutta sta differenza non la vedo........ :look:
N'agg capit.......si o'bandito 30 nni fa chiedeva ad uno di spostarsi e quello non lo faceva che succereva ?
Diceva : "Vabbuò, fratomo.....si nun tien genio nunn t spostà, nun c stann problemi......"

A me non mi pare andasse così.....forse la mia memoria fa un pò cilecca, ma ricordo.....ehm.....dinamiche leggermente diverse.... :look:

Che poi ora ci sia una superiore "brutalizzazione" in curva e molto molto meno ironia di allora so d'accordo ( Tony Faiella, tra un rissa e l'altra, faceva il cabaret nmiezz e Lions ).......però.....oggi come allora si nun t spostav' minimo t'azzeccavano nu pacchero....... :sisi:

    Online NikGerace

    • Degustatore di ananassi
    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 45497
    • Karma: 445
    • Sesso: Maschio
    • Hallo World!!!!
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1951 il: Ottobre 18, 2017, 10:07:46 am »
    Francamente io tutta sta differenza non la vedo........ :look:
    N'agg capit.......si o'bandito 30 nni fa chiedeva ad uno di spostarsi e quello non lo faceva che succereva ?
    Diceva : "Vabbuò, fratomo.....si nun tien genio nunn t spostà, nun c stann problemi......"

    A me non mi pare andasse così.....forse la mia memoria fa un pò cilecca, ma ricordo.....ehm.....dinamiche leggermente diverse.... :look:

    Che poi ora ci sia una superiore "brutalizzazione" in curva e molto molto meno ironia di allora so d'accordo ( Tony Faiella, tra un rissa e l'altra, faceva il cabaret nmiezz e Lions ).......però.....oggi come allora si nun t spostav' minimo t'azzeccavano nu pacchero....... :sisi:

    vabbè è chiaro che tutti si spostavano, ma una cosa è chiedere con educazione l'altra è prendere a calci chi ti trovi davanti forti di essere 100 contro pochi
    FERLAINO PRESIDENTE!!!!!

    AMICO DI TUTTI, COMPAGNO DI NESSUNO

      Offline lazienograzie

      • Gianfranco Zola
      • **
      • Post: 1725
      • Karma: 5
      • The King Of Rome is not Dead
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #1952 il: Novembre 07, 2017, 07:37:22 am »
      Ma infatti c'è scritto "La Roma ultras". Un gemellaggio sarebbe corretto farlo tra i TIFOSI del Napoli e i TIFOSI della Roma. Gli ultras, sia dell'una che dell'altra fazione... possono pure andarsene a fanculo e continuare a scannarsi dove meglio credono.
      Il mondo del calcio può tranquillamente fare a meno di gente inutile come gli ultras :look:
      Salve a tutti. Per chi non mi conosce, sono un tifoso della Roma. Mi sembra doveroso venire qui a fare omaggio a Ciro. E allo stesso tempo mi dissocio dalla mia curva, per un atto che trovo orripilante come la difesa di De Santis. Ciao Ciro. Spero la tua morte serva per lo meno ad evitarne altre.

      Inviato dal mio LG-H320 utilizzando Tapatalk


        Offline BluNapoli

        • Napoli Unica Fede
        • Edinson Cavani
        • ****
        • Post: 11302
        • Karma: 11
        • Sesso: Maschio
        • Napoli capitale del SUD!
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #1953 il: Novembre 15, 2017, 17:17:21 pm »
        Salve a tutti. Per chi non mi conosce, sono un tifoso della Roma. Mi sembra doveroso venire qui a fare omaggio a Ciro. E allo stesso tempo mi dissocio dalla mia curva, per un atto che trovo orripilante come la difesa di De Santis. Ciao Ciro. Spero la tua morte serva per lo meno ad evitarne altre.

        Bel messaggio!  :ok:

          Offline caparezza

          • Gianfranco Zola
          • **
          • Post: 1360
          • Karma: 4
          « Risposta #1954 il: Settembre 25, 2018, 20:33:31 pm »
          per chi ancora non lo sapesse posto questa notizia di circa un'ora fa. Avrebbe meritato l'ergastolo a parer mio.

          Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk


            Offline Addavenibaffone

            • Degustatore di ananassi
            • Antônio Careca
            • ****
            • Post: 20070
            • Karma: 44
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #1955 il: Settembre 25, 2018, 20:42:23 pm »
            per chi ancora non lo sapesse posto questa notizia di circa un'ora fa. Avrebbe meritato l'ergastolo a parer mio.

            Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk

            16 anni sono pochi

            Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


              Online elPibe

              • Degustatore di ananassi
              • Luís Vinício
              • ***
              • Post: 5633
              • Karma: 24
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #1956 il: Settembre 26, 2018, 11:58:01 am »
              pochissimi
              fascista di merda

                Online andre3516

                • Josè Altafini
                • **
                • Post: 4725
                • Karma: 19
                • Sesso: Maschio
                • Veronese pezzo di merda
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #1957 il: Settembre 26, 2018, 12:03:03 pm »
                16 anni sono una barzelletta che solo in questo paese poteva essere realtà...

                Spero che il suo ricordo viva nel tempo e che mai si faccia pace con quella tifoseria di maiali che lo hanno difeso fino all'ultimo...

                Io quel giorno ero là e non posso mai dimenticare ciò che è successo, è un qualcosa che mi ha segnato nel profondo...


                  Online mtpgpp

                  • Degustatore di ananassi
                  • Edinson Cavani
                  • ****
                  • Post: 10847
                  • Karma: 27
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #1958 il: Settembre 26, 2018, 12:05:11 pm »
                  16 sono pochi ma il vero problema è che in italia neanche li farà tutti, se va bene ne farà una decina

                    Online pokkio

                    • Degustatore di ananassi
                    • Ruud Krol
                    • ****
                    • Post: 18997
                    • Karma: 55
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #1959 il: Settembre 26, 2018, 12:07:49 pm »
                    Non volendo riaprire discussioni sopratutto non avendo conoscenze mediche. Secondo voi pero` se gli ultras non lo portavano di qua e di la, Ciro poteva avere qualche speranza di vita in piu`?

                      Offline Addavenibaffone

                      • Degustatore di ananassi
                      • Antônio Careca
                      • ****
                      • Post: 20070
                      • Karma: 44
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #1960 il: Settembre 26, 2018, 12:22:47 pm »
                      16 anni sono una barzelletta che solo in questo paese poteva essere realtà...

                      Spero che il suo ricordo viva nel tempo e che mai si faccia pace con quella tifoseria di maiali che lo hanno difeso fino all'ultimo...

                      Io quel giorno ero là e non posso mai dimenticare ciò che è successo, è un qualcosa che mi ha segnato nel profondo...
                      È  uno dei motivi per cui odio la tifoseria riommica più dei subumani calabresi che tifano jumerdus
                      onore però a Caparezza e Lazienograzie  che hanno preso le distanze dalla feccia che inneggia a De Santis

                      Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


                        Offline Addavenibaffone

                        • Degustatore di ananassi
                        • Antônio Careca
                        • ****
                        • Post: 20070
                        • Karma: 44
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #1961 il: Settembre 26, 2018, 12:25:52 pm »
                        16 anni sono una barzelletta che solo in questo paese poteva essere realtà...

                        Spero che il suo ricordo viva nel tempo e che mai si faccia pace con quella tifoseria di maiali che lo hanno difeso fino all'ultimo...

                        Io quel giorno ero là e non posso mai dimenticare ciò che è successo, è un qualcosa che mi ha segnato nel profondo...
                        Anche io mi trovavo li anche se non per la partita
                        senza aprire una polemica ulteriore fu una tragedia provocata e purtroppo annunciata le cui responsabilità vanno oltre a quelle del fascista infame  di merda che sparò a Ciro

                        Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


                          Offline caparezza

                          • Gianfranco Zola
                          • **
                          • Post: 1360
                          • Karma: 4
                          « Risposta #1962 il: Settembre 26, 2018, 12:27:23 pm »
                          mi permetto di dissentire da quello che dici, capisco cosa provi, io stavo a Milano in trasferta quando morì Antonio de Falchi e si fisse subito che era stato ucciso dai milanisti e li per li, vista anche la mia giovane età di allora, ero avvelenato come pochi, ho fatto altre trasferte con la cattiveria a quei tempi contro i milanisti, ma poi adesso ti posso dire, a distanza di una trentina d'anni che Antonio de Falchi non è stato ucciso dai milanisti ma da un gruppo di infami bastardi che potevano essere di qualsiasi squadra perché poi invece le persone di là che ho conosciuto non sono così, purtroppo è sempre la minoranza di qualche bastardo che rovina tutto il resto delle persone che invece sono perbene. senza voler insegnare niente a nessuno anche perché non sono in grado e non è quello che voglio, i capelli bianchi mi hanno fatto capire che l'odio porta solo altro odio e lutti e dolore per tutti quindi per me dovremmo tutti fare un passo indietro per migliorare le cose. un saluto a tutto il forum.
                          16 anni sono una barzelletta che solo in questo paese poteva essere realtà...

                          Spero che il suo ricordo viva nel tempo e che mai si faccia pace con quella tifoseria di maiali che lo hanno difeso fino all'ultimo...

                          Io quel giorno ero là e non posso mai dimenticare ciò che è successo, è un qualcosa che mi ha segnato nel profondo...

                          Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk


                            Online andre3516

                            • Josè Altafini
                            • **
                            • Post: 4725
                            • Karma: 19
                            • Sesso: Maschio
                            • Veronese pezzo di merda
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #1963 il: Settembre 26, 2018, 13:31:27 pm »
                            mi permetto di dissentire da quello che dici, capisco cosa provi, io stavo a Milano in trasferta quando morì Antonio de Falchi e si fisse subito che era stato ucciso dai milanisti e li per li, vista anche la mia giovane età di allora, ero avvelenato come pochi, ho fatto altre trasferte con la cattiveria a quei tempi contro i milanisti, ma poi adesso ti posso dire, a distanza di una trentina d'anni che Antonio de Falchi non è stato ucciso dai milanisti ma da un gruppo di infami bastardi che potevano essere di qualsiasi squadra perché poi invece le persone di là che ho conosciuto non sono così, purtroppo è sempre la minoranza di qualche bastardo che rovina tutto il resto delle persone che invece sono perbene. senza voler insegnare niente a nessuno anche perché non sono in grado e non è quello che voglio, i capelli bianchi mi hanno fatto capire che l'odio porta solo altro odio e lutti e dolore per tutti quindi per me dovremmo tutti fare un passo indietro per migliorare le cose. un saluto a tutto il forum.
                            Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk

                            me ne pass po cazz...lo striscione "gastone uno di noi" non lo dimentico.

                              Online andre3516

                              • Josè Altafini
                              • **
                              • Post: 4725
                              • Karma: 19
                              • Sesso: Maschio
                              • Veronese pezzo di merda
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #1964 il: Settembre 26, 2018, 13:39:28 pm »
                              Anche io mi trovavo li anche se non per la partita
                              senza aprire una polemica ulteriore fu una tragedia provocata e purtroppo annunciata le cui responsabilità vanno oltre a quelle del fascista infame  di merda che sparò a Ciro

                              Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

                              Io ricordo solo di essere stato fermato sull'autostrada, altezza Cassino, per avere una perquisizione del pullmann e dei miei genitali.
                              Sta di fatto che quel porco di merda, con un daspo a vita in testa, stava nel suo baretto a meno di 1km dallo stadio e nessuno a controllarlo.
                              Cordoni fuori allo stadio ? 0.


                              Chiamatela parità di trattamento...Nu paes e merd il cui capro espiatorio siamo sempre noi napoletani, pur si chiov'...

                              E la cosa più assurda fu l'accanimento su Genny a carogna, che seppur un individuo discutibile, fu l'unico ad usare la ragione quella sera provando a non far giocare la partita.
                              Ricordo con piacere anche il supporto della tifoseria viola che in quella partita non cantò neanche un minuto, così come noi non esultammo neanche ai goal.

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal