Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Marco Pantani  (Letto 39618 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline Abi

  • Degustatore di ananassi
  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 32364
  • Karma: 99
  • Sesso: Maschio
  • Squadra del cuore:
« Risposta #30 il: Ottobre 17, 2014, 23:49:27 pm »
La verità alla fine forse non verrà mai a galla ma... tutti in cuor nostro sappiamo che Marco Pantani è stato distrutto.

L'ombra lunga della camorra e del totoscommesse lo ha voluto fuori dal giro e dal ciclismo, poi di conseguenza è arrivato chi ha colto la palla al balzo ergendolo a capro espiatorio di uno sport malato e dopato  da ripulire (non che sia falso ma... forse Marco era il meno sporco di tutti)... ed infine la fragilità di un ragazzo lasciato solo e abbandonato... ha fatto tutto il resto.

Personalmente ringrazio Marco ogni giorno della mia vita, per le grandi emozioni che ha saputo regalarmi in quegli anni. Mai avrei immaginato di appassionarmi così tanto ad uno sport come il ciclismo... sport che ho poi odiato allo stesso modo una volta che HA TRADITO il nostro pirata!

Nessuno merita di parlare di Pantani, dovrebbero sciacquarsi la bocca più e più volte... GRAZIE MARCO, EROE IMMORTALE al pari di Coppi e Bartali :allahsi3:

    Online demian88

    • Degustatore di ananassi
    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 31667
    • Karma: 2286
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #31 il: Settembre 05, 2015, 10:33:02 am »
    Pantani, il pm richiede l’archiviazione. Ma sarà battaglia
    L'inchiesta di Rimini verso la conclusione: "Medicine letali, non è stato omicidio". Ora c’è il Gip, la famiglia punta a spostare il caso a Bologna

    Errori evidenti sono stati fatti nelle indagini più di 10 anni fa. E' forse anche per questo motivo che è difficile trovare prove che indirizzino le indagini verso motivi diversi dalla semplice causa della morte naturale



      Online demian88

      • Degustatore di ananassi
      • Diego Armando Maradona
      • *****
      • Post: 31667
      • Karma: 2286
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #32 il: Settembre 25, 2015, 18:21:40 pm »
      Ciclismo, inchiesta Pantani . "La camorra fermò il Pirata"

      Un affiliato sotto intercettazione "confessa" le responsabilità del clan sull'esclusione del Pirata a Campiglio. La conferma al racconto di Vallanzasca potrebbe dare la svolta all'inchiesta di Forlì



        Online Napolidomina

        • Degustatore di ananassi
        • Edinson Cavani
        • ****
        • Post: 10342
        • Karma: 322
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #33 il: Settembre 26, 2015, 05:56:23 am »
        Finalmente la verità. Povero lji e si devono vergognare tutti quelli che lo lasciarono SOLO!!!!!

        Comunque quella mattina (dei controlli) troppe robe strane sono successe. Troppe.
        magnatv 'o limon

          Online demian88

          • Degustatore di ananassi
          • Diego Armando Maradona
          • *****
          • Post: 31667
          • Karma: 2286
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #34 il: Novembre 16, 2015, 12:04:09 pm »
          Dalla gazzetta.it :

          Pantani, su Campiglio '99 adesso indaga l'Antimafia

          La Direzione distrettuale di Bologna ha avuto gli atti di indagine da Forlì


          C'è davvero la "regia" della camorra dietro l'esclusione di Marco Pantani dal Giro d'Italia 1999? A questa domanda potrebbe rispondere la Direzione distrettuale antimafia di Bologna, scesa in "campo" proprio per stabilire se la criminalità organizzata alterò la corsa rosa riuscendo a fermare il Pirata (era nettamente in testa alla classifica) nella penultima tappa, a causa dei valori dell'ematocrito più alti di quasi 2 punti rispetto a quelli consentiti (50). La Dda si è mossa in via ufficiale dopo la rivelazione della Gazzetta sull'intercettazione ambientale di un affiliato a un clan camorristico che spiegava a una persona fidata l'azione svolta dal clan più di 16 anni fa, quando avrebbe ordinato l'estromissione del romagnolo dal Giro per evitare di pagare le tantissime scommesse clandestine (diversi miliardi di lire) che lo davano vincente. L'intercettazione è contenuta negli atti dell'inchiesta aperta dalla Procura di Forlì nel settembre 2014 proprio per stabilire se ci furono manomissioni nel test del sangue che costò lo stop di 15 giorni a Pantani (a tutela della sua salute, non essendo il valore considerato prova di doping). Da Bologna nei giorni scorsi è partita una richiesta precisa verso Forlì: vedere gli atti d'indagine svolti (titolare il p.m. Lucia Spirito con la supervisione del capo procuratore Sergio Sottani) per avere la conferma sull'ipotesi che possa esserci di mezzo la camorra.



            Online demian88

            • Degustatore di ananassi
            • Diego Armando Maradona
            • *****
            • Post: 31667
            • Karma: 2286
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #35 il: Ottobre 08, 2019, 23:10:22 pm »
            Pantani, lo spacciatore parla a Le Iene: "Marco è stato ucciso"

            Le parole dell'uomo che avrebbe dato l'ultima dose di cocaina al campione di ciclismo ritrovato senza vita in una stanza d'albergo a Rimini nel 2004: "Non è morto per droga, era lucido"





              Online CionnalaioCARACAS

              • Giuseppe Bruscolotti
              • ****
              • Post: 15830
              • Karma: 45
              • Sesso: Maschio
              • il Vil Peculio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #36 il: Ottobre 09, 2019, 15:07:06 pm »
              Pantani, lo spacciatore parla a Le Iene: "Marco è stato ucciso"

              Le parole dell'uomo che avrebbe dato l'ultima dose di cocaina al campione di ciclismo ritrovato senza vita in una stanza d'albergo a Rimini nel 2004: "Non è morto per droga, era lucido"


              Marco non avrà mai giustizia in un paese che dopo 39 anni non riesce ad avere una verità univoca e chiara sul disastro di Ustica
              Defecatio matutina bona tam quam medicina

                Online 'o Banc 'e Napule

                • Hasse Jeppson
                • ***
                • Post: 8596
                • Karma: 72
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #37 il: Ottobre 09, 2019, 17:22:02 pm »
                Per me è stato leggenda, bellissimo da vedere, meraviglioso quando partiva in salita.
                Non so cosa sia successo, ma per me non è morto, è vivo e continua a staccare tutti anche sulla salita di via tasso.

                  Online CionnalaioCARACAS

                  • Giuseppe Bruscolotti
                  • ****
                  • Post: 15830
                  • Karma: 45
                  • Sesso: Maschio
                  • il Vil Peculio
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #38 il: Ottobre 09, 2019, 23:00:01 pm »
                  Per me è stato leggenda, bellissimo da vedere, meraviglioso quando partiva in salita.
                  Non so cosa sia successo, ma per me non è morto, è vivo e continua a staccare tutti anche sulla salita di via tasso.

                  Quoto tutto

                   :birra:
                  Defecatio matutina bona tam quam medicina

                    Online demian88

                    • Degustatore di ananassi
                    • Diego Armando Maradona
                    • *****
                    • Post: 31667
                    • Karma: 2286
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #39 il: Gennaio 13, 2020, 12:02:17 pm »
                    Oggi Marco avrebbe compiuto 50 anni....



                      Online NikGerace

                      • Degustatore di ananassi
                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 44808
                      • Karma: 445
                      • Sesso: Maschio
                      • Hallo World!!!!
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #40 il: Novembre 06, 2020, 17:53:11 pm »
                      Credo sia un po' la storia dello scudetto perso dal Napoli nell'88 ...
                      FERLAINO PRESIDENTE!!!!!

                      AMICO DI TUTTI, COMPAGNO DI NESSUNO

                        Online jacksparrowraf

                        • Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?!
                        • Degustatore di ananassi
                        • Hasse Jeppson
                        • ***
                        • Post: 8669
                        • Karma: 360
                        • Sesso: Maschio
                        • Fermi tutti: mi è caduto il cervello!!!
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #41 il: Febbraio 04, 2022, 14:22:22 pm »
                        Ciclismo, la mamma di Pantani: "Era con due escort prima di morire"

                        Mamma Tonina interrogata tre ore e mezza dai carabinieri nell'ambito della terza inchiesta sulla morte del Pirata

                        "Cercate le due escort che sono salite nella sua stanza la mattina in cui Marco è morto". È l'appello di Tonina Belletti, mamma di Marco Pantani, tornata giovedì pomeriggio a raccontare la sua verità ai carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Rimini in un colloquio durato tre ore e mezza. Ha risposto a tutte le domande, ha offerto ai carabinieri nuovi elementi e depositata un’altra memoria. È la seconda volta in pochi mesi che la donna viene sentita dagli inquirenti, da quando è stata avviata dalla Procura di Rimini la nuova inchiesta (la terza) sulla morte del Pirata avvenuta il 14 febbraio 2004 nel residence "Le Rose" di Rimini. Un fascicolo contro ignoti, per ora, affidato al pm Luca Bertuzzi, che ha già sentito vari testimoni, compreso lo spacciatore dell'ex ciclista, Fabio Miradossa.
                        Come riporta 'Il Resto del Carlino', le due ragazze sarebbero salite da Pantani, per poi scendere dopo un po’ con un maglione verde e un marsupio. Avevano incontrato Marco? Nel marsupio c’erano forse quei 20mila euro che il Pirata aveva prelevato, ma che non sono stati più trovati? Dubbi e domande che restano ancora senza una risposta certa.

                        Secondo quanto emerso, Pantani morì per un'overdose di farmaci e droga, che gli provocò un edema polmonare e cerebrale. La Procura romagnola ha già archiviato due indagini, l'ultima volta nel 2015, arrivando sempre a questa medesima conclusione.




                        Finché non si vorrà indagare a fondo non si troverà mai la verità...


                        Joshua: Strano gioco. L'unica mossa vincente è quella di non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?

                           

                          SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal