Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Ciclismo  (Letto 110567 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online Puck

  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 91209
  • Karma: 515
  • Squadra del cuore:
« Risposta #855 il: Novembre 23, 2023, 23:00:39 pm »
Lota :look:, hai letto del verme dell'epo? :look:

    Online jacksparrowraf

    • Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?!
    • Degustatore di ananassi
    • Omar Sivori
    • ****
    • Post: 13273
    • Karma: 374
    • Sesso: Maschio
    • Fermi tutti: mi è caduto il cervello!!!
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #856 il: Dicembre 15, 2023, 16:08:24 pm »
    Ciclismo, Armstrong torna a parlare di doping: "Assumevo un farmaco che non veniva rilevato dai controlli"

    Le vittorie di Lance Armstrong hanno rappresentato una delle pagine più brutte della storia del ciclismo recente. Le sue rivelazioni in merito al doping hanno lasciato basiti tutti gli appassionati delle due ruote che hanno visto svanire il sogno di vincere sette Tour de France dopo aver sconfitto un tumore ai testicoli. Il campione texano è tornato a parlare dei controlli a cui veniva sottoposto e dei metodi per eluderli: "Ho avuto circa 500 test e non ne ho mai fallito uno. Non è una bugia, visto che non c’era modo di evitarli. Quando facevo la pipì poi la analizzavano. La verità è che alcune sostanze che usavo, soprattutto quelle più benefiche, avevano una durata media di quattro ore".

    Una sostanza che potrebbe cambiare la storia di questo sport qualora l'americano decidesse di svelare di cosa si trattasse, ma che soprattutto rischia di cambiare i risultati di quegli anni, troppo spesso contraddistinti dall'ombra del doping. Ai microfoni del podcast di Bill Baher Club Random Armstrong ha sottolineato come l'effettiva efficacia del prodotto stava nella permanenza della sostanza nel corpo a differenza di altre sostanze stupefacenti.

    "Potresti fumare uno spinello e dopo due settimane risultare ancora positivo perché il tempo di smaltimento è molto più lungo, ma ad esempio l’EPO, che cambiò tutti gli sport di resistenza, ha una vita media di quattro ore e lascia il corpo rapidamente - ha sottolineato l'atleta a stelle e strisce -. Usavo un farmaco che non era rilevabile e che era tremendamente benefico per le prestazioni e per il recupero.
    Ci avevano fatto credere che preso sotto la cura di un medico era sicuro, ma è una cosa che non condivido“.


    https://www.sportmediaset.mediaset.it/altrisport/ciclismo/ciclismo-armstrong-torna-a-parlare-di-doping-assumevo-un-farmaco-che-non-veniva-rilevato-dai-controlli_74455159-202302k.shtml


    Joshua: Strano gioco. L'unica mossa vincente è quella di non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?

    "Un bravo allenatore fa giocare bene anche giocatori scarsi, uno scarso allenatore fa giocare male anche giocatori forti"

       

      SimplePortal 2.3.7 © 2008-2024, SimplePortal