Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: CALDERA FLEGREA: Livello Allerta "Giallo"  (Letto 10353 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline 10maggio1987

  • Degustatore di ananassi
  • Josè Altafini
  • **
  • Post: 4718
  • Karma: 42
  • Il Cappotto del Petisso
  • Squadra del cuore:
« Risposta #15 il: Settembre 27, 2017, 16:45:29 pm »
Questa è una simulazione dell'eruzione dei Campi Flegrei effettuata dall'INGV.



Hanno semplificato di molto la cosa o è davvero così? Cioè a me non sembra un'eruzione catastrofica in grado di distruggere mezza Italia.. dalle immagini al massimo arriva all'Ippodromo di Agnano :look:
Ho sempre pensato che l'unica cosa che possono fare i vulcanologi è studiare l'accaduto.
Da un punto di vista previsionale se la giocano con gli economisti per quanto riguarda l'inutilità.....

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk


    Online Phoenixx

    • Degustatore di ananassi
    • Ruud Krol
    • ****
    • Post: 19347
    • Karma: 35
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #16 il: Settembre 27, 2017, 16:51:11 pm »
    Beh, a parte che se a te quello scenario non sembra catastrofico ti faccio i complimenti, hai tanto pelo sullo stomaco :look:, comunque lì ci si occupa solo dell'eruzione, ci sarebbe invece un dopo molto più terrificante :look:
    Nell'immaginario collettivo, l'eruzione vulcanica tipica è quella Pliniana: con lo scoppio, la lava che fuoriesce (lentamente e senza fare grosse vittime) e la formazione della colonna eruttiva e della successiva caduta dei "surge" (quelli sì che fanno danni, basta pensare che le colate piroclastiche incandescenti formatesi dalla colonna eruttiva, sono quelle che hanno distrutto e ucciso Pompei, Ercolano e i suoi abitanti).

    Vorrei capire che eruzione potrebbe essere quella dei Campi Flegrei. Nel video si vede solo semplice fuoriuscita di lava che non arriva neanche a Fuorigrotta. Sicuramente non è così come penso, altrimenti non si parlarebbe di supervulcano; però vorrei capire :look:
    IMG-20211129-233404" border="0

    Quando parla il Pappone muore un tifoso del Napoli da qualche parte nel mondo.

      Online Phoenixx

      • Degustatore di ananassi
      • Ruud Krol
      • ****
      • Post: 19347
      • Karma: 35
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #17 il: Settembre 27, 2017, 16:57:49 pm »
      Ho trovato questo:

      [...]I ricercatori della sezione Ingv di Pisa, invece, sono riusciti a ricostruire l’eruzione di 39.000 anni fa grazie a simulazioni e ad analisi di dati archeologici sui livelli di cenere trovati in tutta Europa. E’ stato scoperto che l’eruzione ha generato una colonna di ceneri e gas alta 44 chilometri che è collassata e ha inondato con una nube infuocata tutto il territorio circostante. Subito dopo la prima colonna di ceneri se ne è alzata un’altra, alta 37 chilometri, e si sono formati fiumi di lava, ceneri e gas che sono arrivati fino a 70 chilometri di distanza, nell’Appennino a Nord di Napoli.[...]

      https://www.centrometeoitaliano.it/terremoti-e-geofisica/campi-flegrei-ecco-la-simulazione-di-una-possibile-eruzione-26-11-2016-45221/

      Quindi quel video che ho postato ha semplificato tantissimo l'ipotetico scenario, o comunque rappresenta soltanto la fase iniziale dell'eruzione :look:
      « Ultima modifica: Settembre 27, 2017, 16:59:44 pm da Phoenixx »
      IMG-20211129-233404" border="0

      Quando parla il Pappone muore un tifoso del Napoli da qualche parte nel mondo.

        Offline Marinero

        • Fernando De Napoli
        • **
        • Post: 974
        • Karma: 21
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #18 il: Settembre 27, 2017, 17:00:42 pm »
        Hanno semplificato di molto la cosa o è davvero così? Cioè a me non sembra un'eruzione catastrofica in grado di distruggere mezza Italia.. dalle immagini al massimo arriva all'Ippodromo di Agnano :look:

        Guarda io preferisco sempre leggere la fonte delle ricerche, più che le interpretazioni sensazionalistiche e fantasiose dei giornalisti, che spesso scrivono cose romanzate per far vendere più copie. Virgilio.it e altri giornali stanno facendo un collage di vari articoli apparsi negli ultimi mesi, addirittura l'articolo su cui fa riferimento Virgilio.it & co sono basati su una ricerca di Nature scritta il 04 September 2016, dove già si parlava di "allerta gialla".

        Ci sono state varie eruzioni dei Campi Flegrei, con intensità differenti. L'ultima, quella del 1538 che ha formato il monte Nuovo, non mi pare abbia provocato la distruzione dell'Europa.
        In realtà non è possibile fare previsioni esatte su cosa succederà, nel caso esplodesse alla massima potenza, potrebbe provocare la distruzione di mezza Italia, così come potrebbero esserci eruzioni molto meno potenti (anche se per Napoli risulterebbero comunque distruttive).

        Una cosa purtroppo è certa, l'Italia e la regione Campania sono del tutto impreparate all'eruzione del Vesuvio, figurarsi per quella del Campi flegrei. *dawson*
        « Ultima modifica: Settembre 27, 2017, 17:13:25 pm da Marinero »
        "Sono Guybrush Threepwood e sono un temibile pirata"

          Online ukbuzz

          • Diego Armando Maradona
          • *****
          • Post: 80867
          • Karma: 543
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #19 il: Settembre 27, 2017, 17:29:24 pm »
          Che l'ipotesi più catastrofica sia la più probabile lo dicono solo per audience, non è detto che un'eventuale eruzione sia in realtà una cacatella. Tutt o'blocc 500 anni fa un'eruzione nella zona ha fatto uscire il monte nuovo a Pozzuoli. :look:

            Online andreab1926

            • Diego Armando Maradona
            • *****
            • Post: 52463
            • Karma: 2722
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #20 il: Settembre 27, 2017, 18:26:27 pm »
            Questa è una simulazione dell'eruzione dei Campi Flegrei effettuata dall'INGV.



            Hanno semplificato di molto la cosa o è davvero così? Cioè a me non sembra un'eruzione catastrofica in grado di distruggere mezza Italia.. dalle immagini al massimo arriva all'Ippodromo di Agnano :look:
            Stando a questo video la Piana del Sele sta in una botte di ferro :look:

              Offline Sax

              • Stefan Schwoch
              • *
              • Post: 525
              • Karma: 1
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #21 il: Settembre 27, 2017, 18:46:49 pm »
              http://meteovesuvio.altervista.org/News2017-1-terremoti.html#26917_SCIAME
              La cosa più inquietante è la profondità minima degli epicentri. Le scosse vesuviane di solito partono da 4/5 km di profondità. Qui siamo tra 1/3 km di profondità  :look:

              Nell'immaginario collettivo, l'eruzione vulcanica tipica è quella Pliniana: con lo scoppio, la lava che fuoriesce (lentamente e senza fare grosse vittime) e la formazione della colonna eruttiva e della successiva caduta dei "surge" (quelli sì che fanno danni, basta pensare che le colate piroclastiche incandescenti formatesi dalla colonna eruttiva, sono quelle che hanno distrutto e ucciso Pompei, Ercolano e i suoi abitanti).

              Vorrei capire che eruzione potrebbe essere quella dei Campi Flegrei. Nel video si vede solo semplice fuoriuscita di lava che non arriva neanche a Fuorigrotta. Sicuramente non è così come penso, altrimenti non si parlarebbe di supervulcano; però vorrei capire :look:
              Che io sappia i Campi Flegrei sono un vulcano grigio.Storicamente hanno raggiunto un VEI (Volcanic Explosivity Index) di 7. Il massimo è 8  :facepalm:

                Offline True User of Liberty

                • A little sun, a little shine, separates us both by forever and a day
                • Degustatore di ananassi
                • Luís Vinício
                • ***
                • Post: 5761
                • Karma: 69
                • All Glory to the Hypnotoad
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #22 il: Settembre 27, 2017, 19:24:00 pm »
                A lungo termine stiamo apposto insomma  :look:
                È una marea di sangue, Lester, questa nostra vita. La merda che ci fanno ingoiare giorno dopo giorno, il capo, la moglie, eccetera, sfinendoci... Se non ti opponi e non gli spieghi che sei ancora una scimmia, nel profondo, lì dove conta, alla fine vieni spazzato via. (Lorne Malvo)
                Serie A senza Juve: firma adesso! - Compra ZCash!

                  Offline Marinero

                  • Fernando De Napoli
                  • **
                  • Post: 974
                  • Karma: 21
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #23 il: Settembre 27, 2017, 19:32:25 pm »
                  La cosa più inquietante è la profondità minima degli epicentri. Le scosse vesuviane di solito partono da 4/5 km di profondità. Qui siamo tra 1/3 km di profondità  :look:

                  Se vai a leggere gli archivi di quel sito scopri che quel tipo di scosse sono quasi la normalità e accadono in continuazione... voglio dire registrano pure le scosse di magnitudo 0.6, un peto di Galeazzi sprigiona molta più energia meccanica.  :look:

                  A lungo termine stiamo apposto insomma  :look:

                  A meno che tu non sia di stirpe immortale e divina, a lungo termine è probabile che schiatti prima te dei Campi Flegrei...  :chupa:
                  « Ultima modifica: Settembre 27, 2017, 19:51:34 pm da Marinero »
                  "Sono Guybrush Threepwood e sono un temibile pirata"

                    Online GIANPAOLO

                    • Antônio Careca
                    • ****
                    • Post: 20010
                    • Karma: 176
                    • Sesso: Maschio
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #24 il: Settembre 27, 2017, 20:14:50 pm »
                    Questa è una simulazione dell'eruzione dei Campi Flegrei effettuata dall'INGV.



                    Hanno semplificato di molto la cosa o è davvero così? Cioè a me non sembra un'eruzione catastrofica in grado di distruggere mezza Italia.. dalle immagini al massimo arriva all'Ippodromo di Agnano :look:
                    Quelli sono solo gli effetti iniziali di una possibile eruzione di tipo pliniana generata da un super vulcano.

                    Gli effetti su larga scala sono quelli generati dal materiale piroclastico espulso in aria trasportato dalle correnti e poi depositato per effetto gravitazionale. Per farsi un'idea della distanza che questi materiali possono raggiungere, con l'eruzione dei Campi Flegrei detta Ignimbrite Campana pomici e ceneri sono state trovate fino in Russia :look:
                    E si è stimato in 7000 km quadrati l'area interessata dalla caduta di questo materiale :look:

                    Nelle ultime ricerche geoclimatologiche si è ipotizzato che questa eruzione abbia innescato l'ultima grande glaciazione :look:
                    E in quelle archeologiche si è ipotizzata una possibile correlazione tra questa eruzione e l'estinzione dell'uomo di Neanderthal :look:

                    Robetta da nulla, insomma :shhlook:
                    FORZA NAPOLI!!! SEMPRE... *_*
                     
                      

                      Online ukbuzz

                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 80867
                      • Karma: 543
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #25 il: Settembre 27, 2017, 20:36:22 pm »
                      Se siete appassionati di eruzioni e disastri naturali :look: a Bali hanno evacuato 75.000 persone perché sta per eruttare l'Agung che è un vulcano veramente massiccio.

                        Offline Sax

                        • Stefan Schwoch
                        • *
                        • Post: 525
                        • Karma: 1
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #26 il: Settembre 27, 2017, 20:46:03 pm »
                        Se vai a leggere gli archivi di quel sito scopri che quel tipo di scosse sono quasi la normalità e accadono in continuazione... voglio dire registrano pure le scosse di magnitudo 0.6, un peto di Galeazzi sprigiona molta più energia meccanica.  :look:
                        Li ho letti, infatti. Mi sono meravigliato perché qui sul Vesuvio, le scosse presentano ipocentri più profondi. A che cosa è dovuto?

                        Io lessi alcuni studi secondo cui la camera magmatica sarebbe unica. È vero?


                        Per farsi un'idea della distanza che questi materiali possono raggiungere, con l'eruzione dei Campi Flegrei detta Ignimbrite Campana pomici e ceneri sono state trovate fino in Russia :look:
                        E si è stimato in 7000 km quadrati l'area interessata dalla caduta di questo materiale :look:

                        Nelle ultime ricerche geoclimatologiche si è ipotizzato che questa eruzione abbia innescato l'ultima grande glaciazione :look:
                        E in quelle archeologiche si è ipotizzata una possibile correlazione tra questa eruzione e l'estinzione dell'uomo di Neanderthal :look:

                        Robetta da nulla, insomma :shhlook:
                        La glaciazione successiva all'ultimo interstadio del Wurm?
                        « Ultima modifica: Settembre 27, 2017, 20:48:10 pm da Sax »

                          Online GIANPAOLO

                          • Antônio Careca
                          • ****
                          • Post: 20010
                          • Karma: 176
                          • Sesso: Maschio
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #27 il: Settembre 27, 2017, 20:51:42 pm »
                          Li ho letti, infatti. Mi sono meravigliato perché qui sul Vesuvio, le scosse presentano ipocentri più profondi. A che cosa è dovuto?

                          Io lessi alcuni studi secondo cui la camera magmatica sarebbe unica. È vero?

                          La glaciazione successiva all'ultimo interstadio del Wurm?
                          Sì. Una glaciazione non ha un'unica fase, ma al suo interno ci sono periodi più freddi e altri più caldi. Proprio in corrispondenza del periodo in cui è datata l'eruzione dell'Ignimbrite Campana i dati paleoclimatologici sembrerebbero tutti convergenti verso un inasprimento della fase fredda e molti hanno messo in correlazione i due eventi.

                          La camera magmatica del Vesuvio e dei Campi Flegrei non dovrebbe essere unica, ma sono distinte. Se non erro quella del Vesuvio dovrebbe aggirarsi intorno 400 km quadrati, quella dei Campi Flegrei dovrebbe essere 5 volte maggiore.

                          Alcuni studi americani, però, le vorrebbero unite. Tuttavia i componenti minerali dei prodotti eruttivi delle due strutture vulcaniche sono molto diverse e quindi si propende per due camere magmatiche diverse.

                          La diversità della profondità delle scosse dipende da tanti fattori, non solo dalla profondità della camera magmatica.
                          « Ultima modifica: Settembre 27, 2017, 20:57:11 pm da GIANPAOLO »
                          FORZA NAPOLI!!! SEMPRE... *_*
                           
                            

                            Offline Puck

                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 80910
                            • Karma: 503
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #28 il: Settembre 27, 2017, 23:23:07 pm »
                            Se siete appassionati di eruzioni e disastri naturali :look: a Bali hanno evacuato 75.000 persone perché sta per eruttare l'Agung che è un vulcano veramente massiccio.

                            Niente in confronto all'Ilopango :look: o alle eruzioni limniche :look:

                              Offline Mimmo86

                              • William Prunier
                              • *
                              • Post: 33
                              • Karma: 0
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #29 il: Settembre 28, 2017, 09:44:35 am »
                              Io avevo letto che anche Ischia tanto tempo fa facesse parte della Caldera Flegrea, invece poi è diventato un vulcano a parte...

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal