Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Carlo Ancelotti [Real Madrid ]  (Letto 1324544 volte)

0 Utenti e 10 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online pokkio

  • Degustatore di ananassi
  • Ruud Krol
  • ****
  • Post: 17694
  • Karma: 55
  • Squadra del cuore:
« Risposta #14250 il: Novembre 05, 2018, 10:42:44 am »
Attualmente il nostro obiettivo e` fare quanto meglio possibile. Ancelotti puo` stare un anno senza vincere nulla. Anche il parcheggiatore non ha vinto i primi e soli tre anni :look:

    Offline Addavenibaffone

    • Degustatore di ananassi
    • Ruud Krol
    • ****
    • Post: 19902
    • Karma: 44
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #14251 il: Novembre 05, 2018, 10:55:48 am »
    Attualmente il nostro obiettivo e` fare quanto meglio possibile. Ancelotti puo` stare un anno senza vincere nulla. Anche il parcheggiatore non ha vinto i primi e soli tre anni :look:
    Ma poi dovrà vincere però  il secondo o il terzo o negli altri 3 che farà dopo

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


      Offline chughino

      • Omar Sivori
      • ****
      • Post: 13448
      • Karma: 49
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #14252 il: Novembre 05, 2018, 10:56:52 am »
      Nel topic di ancellotti si finisce per parlare di Sarri
      ...che palle...ebbasta....
      Adl ha sabotato nn ho sabotato la verità è che quello ha sempre fatto così.......
      Qlc ha dimenticato ll fantastico mercato con grassi e regioni?
      Il problema è che con sarri era ormai un rapporto deteriorati

      Nel topic di Sarri si finisce per fare il paragone con Ancelotti.
      Fa parte del continum spazio-temporale saerista,Sarri è felice e contento a Londra probabilmente anche lì forse non vincerà un fico secco(non perché suo demerito ma perché City e Guardiola sono superiori e Klopp ha creato un super gruppo come il suo dell' anno scorso),si appiccichera con Abramovic e tutto il resto,ma sinceramente non dovrebbe interessarci,Sarri è il passato lo vedremo chi sa dove a predicare il suo calcio (una grossa risata sarebbe vederlo nel dopo Allegri sarebbe una situazione veramente paradossale,ma alla fine anche possibile),in questo forum si vive di paure e fantasmi.
      Si vedono juventini ovunque roba che nemmeno gli americani nella caccia alle streghe comuniste,il fantasma di Sarri aleggia su ogni discussione,ho visto tifosi del Napoli trasformarsi in tifosi di Sarri.
      Che vorrei pure capire possa accadere tipo con Maradona,alla fine era il protagonista di questo gioco,ma un allenatore con tutti i meriti che vogliono ma conta relativamente,io mi emoziono nella giocata,nell' assist,nel gol,non nel sapere se fanno la diagonale incrociata tra attaccante esterno e terzino,sicuramente sono aspetti importanti me non determinati,perché poi un Maradona,un Messi,Un Luis Nazario De Lima,un Pelé,un Crujiff,un Baggio,Un Mazzola,un Ronaldo,un Van Basten,ti prendono palla a centrocampo saltano tra 3 e 7 uomini e ti distruggono tutti i piani tattici,ti creano dal niente tiri da 30mt imparabili o un assist imprevedibile.
      Hai voglia a dire di stare alti portare il pressing a zona attaccare in 10 e difendere in 11, il calcio è Mertens che ti tira fuori una tripletta con un secondo gol che tatticamente non può essere evitato.
      Ma i Sarristi sono convinti che l'allenatore faccia la differenza e non il calciatore.
      Io la penso diversamente,avrei tenuto Sarri a vita perché indubbiamente uno dei migliori allenatori in circolazione,perché il suo calcio diverte non ostante i suoi limiti (limiti che ha anche Ancelotti sono UMANI),ma Sarri è pappa hanno litigato e pappa è il padrone della baracca.
      Non possiamo fare niente,sicuramente sarebbe meglio non remare contro l' allenatore attuale ma ognuno è libero di dire la sua.
      I fegati enormi che vedo perché Pappone ha cacciato Sarri non li capisco (non le motivazioni quelle sono più che chiare),perché è quello che caccia i soldi,e finché sarà lui può licenziare 1,100,1000 Sarri o Ancelotti,non possiamo fare niente.
      Ci può dispiacere vedere andar via Cavani,Sarri,Higuain e Jorghino ma così stanno le cose,essere contro la maglia che è l' unica cosa che conta,non ha senso.
      Però io ragiono da juventino qundi sai com'è non sono obbiettivo nella disamina...

        Offline Nomercy

        • Degustatore di ananassi
        • Diego Armando Maradona
        • *****
        • Post: 98022
        • Karma: 257
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #14253 il: Novembre 05, 2018, 11:00:32 am »
        Io ho detto che il turn- over era una delle armi infatti. Per me veramente crede che facendoli riposare arrivino a marzo in forma e guardando il napoli dell'anno scorso nello stesso periodo, potrebbe avere ragione.

        Il - 6 è dato anche dal calendario, ma è innegabile che adesso la juventus possa affrontare gli scontri diretti gia con un occhio al pareggio che per una squadra che è maestra a speculare sul risultato, è un vantaggio non da poco.

        Ha ammesso che questa è la sua prima esperienza con così tanto turnover, prima di Napoli non faceva parte della sua filosofia.

        Ma fa anche bene a farlo per certi versi.. fa il paraculo col padrone e prova a rivitalizzare qualche calciatore che andava ceduto.

        Non penso che la Juve si metta a fare calcoli dopo 11 partite.. Guardando al calendario si può ipotizzare un distacco minimo al giro di boa.. Che poi sono i 3 punti dello scontro diretto


        For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

          Online carcadee

          • Giuseppe Bruscolotti
          • ****
          • Post: 17401
          • Karma: 53
          • Sesso: Maschio
          • Gattuso via da Napoli
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #14254 il: Novembre 05, 2018, 11:09:59 am »
          Nel topic di Sarri si finisce per fare il paragone con Ancelotti.
          Fa parte del continum spazio-temporale saerista,Sarri è felice e contento a Londra probabilmente anche lì forse non vincerà un fico secco(non perché suo demerito ma perché City e Guardiola sono superiori e Klopp ha creato un super gruppo come il suo dell' anno scorso),si appiccichera con Abramovic e tutto il resto,ma sinceramente non dovrebbe interessarci,Sarri è il passato lo vedremo chi sa dove a predicare il suo calcio (una grossa risata sarebbe vederlo nel dopo Allegri sarebbe una situazione veramente paradossale,ma alla fine anche possibile),in questo forum si vive di paure e fantasmi.
          Si vedono juventini ovunque roba che nemmeno gli americani nella caccia alle streghe comuniste,il fantasma di Sarri aleggia su ogni discussione,ho visto tifosi del Napoli trasformarsi in tifosi di Sarri.
          Che vorrei pure capire possa accadere tipo con Maradona,alla fine era il protagonista di questo gioco,ma un allenatore con tutti i meriti che vogliono ma conta relativamente,io mi emoziono nella giocata,nell' assist,nel gol,non nel sapere se fanno la diagonale incrociata tra attaccante esterno e terzino,sicuramente sono aspetti importanti me non determinati,perché poi un Maradona,un Messi,Un Luis Nazario De Lima,un Pelé,un Crujiff,un Baggio,Un Mazzola,un Ronaldo,un Van Basten,ti prendono palla a centrocampo saltano tra 3 e 7 uomini e ti distruggono tutti i piani tattici,ti creano dal niente tiri da 30mt imparabili o un assist imprevedibile.
          Hai voglia a dire di stare alti portare il pressing a zona attaccare in 10 e difendere in 11, il calcio è Mertens che ti tira fuori una tripletta con un secondo gol che tatticamente non può essere evitato.
          Ma i Sarristi sono convinti che l'allenatore faccia la differenza e non il calciatore.
          Io la penso diversamente,avrei tenuto Sarri a vita perché indubbiamente uno dei migliori allenatori in circolazione,perché il suo calcio diverte non ostante i suoi limiti (limiti che ha anche Ancelotti sono UMANI),ma Sarri è pappa hanno litigato e pappa è il padrone della baracca.
          Non possiamo fare niente,sicuramente sarebbe meglio non remare contro l' allenatore attuale ma ognuno è libero di dire la sua.
          I fegati enormi che vedo perché Pappone ha cacciato Sarri non li capisco (non le motivazioni quelle sono più che chiare),perché è quello che caccia i soldi,e finché sarà lui può licenziare 1,100,1000 Sarri o Ancelotti,non possiamo fare niente.
          Ci può dispiacere vedere andar via Cavani,Sarri,Higuain e Jorghino ma così stanno le cose,essere contro la maglia che è l' unica cosa che conta,non ha senso.
          Però io ragiono da juventino qundi sai com'è non sono obbiettivo nella disamina...
          Chughino ti vedo migliorato. :pat_hi: Adesso non hai piú bisogno che qualcuno ti dia dello juventino, ci arrivi da solo!
          Hai fatto bene a citare Mertens e la sua tripletta, ricordci chi lo ha trasformato da ala discontinua in attaccante da 30 gol in stagione. :ciao:

          Enviado desde mi 8055 mediante Tapatalk

          Leggendo le tue risposte ho sempre la sensazione che si prova quando ti rispondono a bastoni pur non essendo piombo a coppe look
          Ora le cose sono due
          O sei un poco fuori asse, non riesci a centrare il senso di un discorso e questo ti porta a dare risposte random
          O non te ne fotte niente di quello che dice il tuo interlocutore, e lo usi solo da pretesto per dire nu cazz ro tuoje look
          Ounas è la seconda punta titolare dopo insigne, spiace che nancora tu non l'abbia capito look
          Se KK giocasse con la Juve in italia potrebbero giocare con la difesa ad uno : lui ed altri a caso sorteggiati fra gli spettatori

            Offline chughino

            • Omar Sivori
            • ****
            • Post: 13448
            • Karma: 49
            • Sesso: Maschio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #14255 il: Novembre 05, 2018, 11:11:12 am »

            Le armi diverse di ancelotti - più che nel turnover (quello lo fa per altre ragioni) - sono in una squadra che ha più soluzioni offensive (Ruiz, verdi, milik), un gioco più diretto, e nei terzini che spingono non più uno alla volta.. Questo però ci sta dando non pochi problemi di equilibrio, che si sta ancora cercando di risolvere

            Il -6 è un dato troppo parziale, non tiene conto del fatto che la Juve fino ad oggi è andata in gita, affrontando tutto lo sfreddo del campionato.

            Con più soluzioni offensive ma un regista nuovo da inventare in 3 mesi.
            Cosa che se Hamsik non fosse stato il genio che effettivamente è adesso stavamo a vedere Allan piazzato in mezzo *dawson* *dawson* *dawson* Ma Hamsik è tuttal'più un buon giocatore buono ormai per la Cina (questa è la competenza media degli utenti che credono che cambiare ruolo sia la cosa più semplice del mondo che ci riuscirebbe pure un Padoin qualsiasi).
            Per il resto l' unico appunto che ho è dato dal fatto di Milik ma tenere Pavoletti almeno fino a gennaio l' anno scorso sarebbe stato davvero un atto di lesa maestà?

              Online LAGRANGIA

              • Degustatore di ananassi
              • Antônio Careca
              • ****
              • Post: 21940
              • Karma: 167
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #14256 il: Novembre 05, 2018, 11:15:26 am »
              Ha ammesso che questa è la sua prima esperienza con così tanto turnover, prima di Napoli non faceva parte della sua filosofia.

              Ma fa anche bene a farlo per certi versi.. fa il paraculo col padrone e prova a rivitalizzare qualche calciatore che andava ceduto.

              Non penso che la Juve si metta a fare calcoli dopo 11 partite.. Guardando al calendario si può ipotizzare un distacco minimo al giro di boa.. Che poi sono i 3 punti dello scontro diretto
              Secondo te Ancelotti cambia spesso formazione per far piacere a Dela o perché oggettivamente ritiene i vari Malcuit Maksimovic Rog Ruiz Milik non troppo più scarsi dei titolarissimi o presunti tali?
              O, detto in altri termini, le maggiori rotazioni rispetto all'era Sarri sono legate a un dato sportivo o a un dato contrattuale?
              Maggio 2021:
              Raul Albiol vince l'Europa League
              Jorginho vince la Champions League
              Lagrangia smette di supportare la Napoli Sciorder 2004

                Offline chughino

                • Omar Sivori
                • ****
                • Post: 13448
                • Karma: 49
                • Sesso: Maschio
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #14257 il: Novembre 05, 2018, 11:20:21 am »
                Chughino ti vedo migliorato. :pat_hi: Adesso non hai piú bisogno che qualcuno ti dia dello juventino, ci arrivi da solo!
                Hai fatto bene a citare Mertens e la sua tripletta, ricordci chi lo ha trasformato da ala discontinua in attaccante da 30 gol in stagione. :ciao:

                Enviado desde mi 8055 mediante Tapatalk

                Questo è il classico appunto del Sarrista sei juventino11!!!111!!
                Sarri ha trasformato l' acqua in vino!!!111!!!.
                Caro Carcadee, Sarri ha indubbiamente fatto un lavoro egregio, in 3 mesi ha trasformato Mertens in centravanti, Ancelotti ha trasformato in 3 mesi Hamsik in regista,Maksimovic in un giocatore sufficiente,e Insigne in goleador.
                Ma potrei continuare Sarri ha trasformato Jorghino in un regista, Kulibaly in un difensore con un senso tattico, Ancelotti ha fatto diventare Mario Rui quasi degno di un terzino,Ancelotti ha scelto un vero portiere a porta,Hyusaj è una latrina con entrambi.
                Carcadee l' allenatore è  importante e questo c'è da aspettarsi  :ciao:

                  Online carcadee

                  • Giuseppe Bruscolotti
                  • ****
                  • Post: 17401
                  • Karma: 53
                  • Sesso: Maschio
                  • Gattuso via da Napoli
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #14258 il: Novembre 05, 2018, 11:23:07 am »
                  Secondo te Ancelotti cambia spesso formazione per far piacere a Dela o perché oggettivamente ritiene i vari Malcuit Maksimovic Rog Ruiz Milik non troppo più scarsi dei titolarissimi o presunti tali?
                  O, detto in altri termini, le maggiori rotazioni rispetto all'era Sarri sono legate a un dato sportivo o a un dato contrattuale?
                  Milik, Ruiz e Malcuit non erno a disposizione di Sarri.
                  Gli altri che hai nominato non sono da Napoli.
                  Diawara gioc meno che conSarri.
                  Ancelotti ha turnato tanto perché doveva stbilire le proprie gerarchie. Addesso che sono stbilite ruoterá molto meno, come dimostrato con la Roma

                  Enviado desde mi 8055 mediante Tapatalk

                  Leggendo le tue risposte ho sempre la sensazione che si prova quando ti rispondono a bastoni pur non essendo piombo a coppe look
                  Ora le cose sono due
                  O sei un poco fuori asse, non riesci a centrare il senso di un discorso e questo ti porta a dare risposte random
                  O non te ne fotte niente di quello che dice il tuo interlocutore, e lo usi solo da pretesto per dire nu cazz ro tuoje look
                  Ounas è la seconda punta titolare dopo insigne, spiace che nancora tu non l'abbia capito look
                  Se KK giocasse con la Juve in italia potrebbero giocare con la difesa ad uno : lui ed altri a caso sorteggiati fra gli spettatori

                    Offline chughino

                    • Omar Sivori
                    • ****
                    • Post: 13448
                    • Karma: 49
                    • Sesso: Maschio
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #14259 il: Novembre 05, 2018, 11:32:59 am »
                    Milik, Ruiz e Malcuit non erno a disposizione di Sarri.
                    Gli altri che hai nominato non sono da Napoli.
                    Diawara gioc meno che conSarri.
                    Ancelotti ha turnato tanto perché doveva stbilire le proprie gerarchie. Addesso che sono stbilite ruoterá molto meno, come dimostrato con la Roma

                    Enviado desde mi 8055 mediante Tapatalk


                    Corretto ma forse il turnover lo vedrai massiccio comunque contro squadre "semplici", per dare riposo ai titolari,perché è una soluzione comoda per evitare infortuni,perché come hai detto adesso ha delle gerarchie e quindi può essere più rilassato.
                    Il turnover lo vedremo meno perché da metà dicembre  a febbraio non ci saranno competizioni europee.
                    Mentre da febbraio l' uso di tale pratica sarà comunque più intensa.
                    Tutto nella norma,l' anno scorso fu diverso sappiamo che si è puntato su di un solo obbiettivo.

                      Offline AuanaSgheps

                      • Degustatore di ananassi
                      • Ruud Krol
                      • ****
                      • Post: 19699
                      • Karma: 143
                      • o sparagn nun è mai guaragn
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #14260 il: Novembre 05, 2018, 11:55:09 am »
                      I giocatori fondamentali,quelli a cui non può mai rinunciare nemmeno Ancelotti,comunque le stanno giocando tutte,come l'anno scorso di questo periodo,nè più nè meno.
                      Ed è stato il loro iper-utilizzo ad essere criticato come causa principe del non aver vinto nulla l'anno scorso,ritenendo in maniera univoca che le partite pareggiate o perse dipendessero dal fatto che Insigne,Mertens,Allan e Koulibaly su tutti avessero giocato troppe partite.

                      Le partite fatte con il turnover maggiore ha visto comunque in campo i 3 titolarissimi e li ha visti pure decisivi per portare a casa quelle partite,anche da subentrati.

                        Offline Principe Azzurro

                        • Bruno Pesaola
                        • **
                        • Post: 2127
                        • Karma: 0
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #14261 il: Novembre 05, 2018, 12:03:02 pm »
                        Mah, ho sempre l'impressione che molti confondano il fine con il mezzo.
                        Se a fine stagione avremo raggiunto risultati superiori a quelli dello scorso anno, allora il turn over sarà servito, altrimenti sarà stato un mezzo per mettere in mostra un po' di calciatori, per valorizzarli e aumentarne il valore, che pure è una cosa importante.
                        Qualsiasi valutazione ad oggi è quindi sostanzialmente inutile.

                          Offline Nomercy

                          • Degustatore di ananassi
                          • Diego Armando Maradona
                          • *****
                          • Post: 98022
                          • Karma: 257
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #14262 il: Novembre 05, 2018, 12:33:32 pm »
                          Secondo te Ancelotti cambia spesso formazione per far piacere a Dela o perché oggettivamente ritiene i vari Malcuit Maksimovic Rog Ruiz Milik non troppo più scarsi dei titolarissimi o presunti tali?
                          O, detto in altri termini, le maggiori rotazioni rispetto all'era Sarri sono legate a un dato sportivo o a un dato contrattuale?

                          Sul fatto che nella job description di ancelotti ci sia la voce turnover dovremmo essere tutti d'accordo
                          qualcuno, più o meno ironicamente, ipotizza addirittura una cosa contrattuale, ma Ancelotti è una persona abbastanza esperta (ha avuto a che fare con russi, sceicchi, Berlusconi etc) da sapere che è una cosa che la dirigenza si aspetta da lui. Tra l'altro aurelione per sicurezza ne ha parlato ininterrottamente per tutta l'estate.

                          Nel merito dei valori della rosa, ci sono reparti dove il gap tra titolati e riserve si è ridotto, come l'attacco. Milik verdi e in parte Ruiz, sono alternative che l'anno scorso ci sognavamo
                          Malcuit è un calciatore che può giocarsela tranquillamente con isai
                          Maksimovic (che a mio avviso con sarri aveva il problema di non avere assimilato la linea difensiva, non di essere scarso), ha beneficiato dell'assenza di Chiriches.

                          Poi ci sono una serie di calciatori che continuano avere gli stessi problemi riscontrati nella gestione precedente, forse anche maggiori, e quello è il turnover presidenziale
                          « Ultima modifica: Novembre 05, 2018, 12:37:09 pm da Nomercy »


                          For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                            Online LAGRANGIA

                            • Degustatore di ananassi
                            • Antônio Careca
                            • ****
                            • Post: 21940
                            • Karma: 167
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #14263 il: Novembre 05, 2018, 12:35:30 pm »
                            Milik, Ruiz e Malcuit non erno a disposizione di Sarri.
                            Gli altri che hai nominato non sono da Napoli.
                            Diawara gioc meno che conSarri.
                            Ancelotti ha turnato tanto perché doveva stbilire le proprie gerarchie. Addesso che sono stbilite ruoterá molto meno, come dimostrato con la Roma

                            Enviado desde mi 8055 mediante Tapatalk
                            Non hai assolutamente risposto alla domanda. Quindi potevi anche non quotarmi  :asd:
                            Maggio 2021:
                            Raul Albiol vince l'Europa League
                            Jorginho vince la Champions League
                            Lagrangia smette di supportare la Napoli Sciorder 2004

                              Online LAGRANGIA

                              • Degustatore di ananassi
                              • Antônio Careca
                              • ****
                              • Post: 21940
                              • Karma: 167
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #14264 il: Novembre 05, 2018, 12:39:47 pm »
                              Sul fatto che nella job description di ancelotti ci sia la voce turnover dovremmo essere tutti d'accordo
                              qualcuno, più o meno ironicamente, ipotizza addirittura una cosa contrattuale, ma Ancelotti è una persona abbastanza esperta (ha avuto a che fare con russi, sceicchi, Berlusconi etc) da sapere che è una cosa che la dirigenza si aspetta da lui. Tra l'altro aurelione per sicurezza ne ha parlato ininterrottamente per tutta l'estate.

                              Nel merito dei valori della rosa, ci sono reparti dove il gap tra titolati e riserve si è ridotto, come l'attacco. Milik verdi e in parte Ruiz, sono alternative che l'anno scorso ci sognavamo
                              Malcuit è un calciatore che può giocarsela tranquillamente con isai
                              Maksimovic (che a mio avviso con sarri aveva il problema di non avere assimilato la linea difensiva, non di essere scarso), ha beneficiato dell'assenza di Chiriches.

                              Poi ci sono una serie di calciatori che continuano avere gli stessi problemi riscontrati nella gestione precedente, forse anche maggiori, e quello è il turnover presidenziale
                              Quindi c'è principalmente un discorso tecnico tattico e un pizzico di aziendalismo che si basa sull'esperienza pregressa. Provo a sintetizzare. La parentesi Maksimovic è tuttavia un grande complimento a Carletto.
                              Maggio 2021:
                              Raul Albiol vince l'Europa League
                              Jorginho vince la Champions League
                              Lagrangia smette di supportare la Napoli Sciorder 2004

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal