Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Sondaggio

da che parte vi schierate?

de laurentiis imprenditore illuminato
2 (7.1%)
de magistris politico responsabile
13 (46.4%)
è uno peggio dell’altro
13 (46.4%)

Totale votanti: 28

Topic: De Laurentiis vs De Magistris  (Letto 14435 volte)

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online mtpgpp

  • Degustatore di ananassi
  • Antonio Vojak
  • ***
  • Post: 6751
  • Karma: 25
  • Squadra del cuore:
« Risposta #90 il: Agosto 29, 2018, 12:20:04 pm »
Se li fa direttamente il comune sì, se li delega all'affittuario non so.
Avere a che fare con un privato è diverso da avere a che fare con lo stato.
Se non ci mettiamo d'accordo su questo è inutile discutere.
I lavori possono essere i più straordinari che vuoi ma non possono essere fatti in barba alla burocrazia, che preve un bando una gara dei controlli ecc..
Il privato fa i cazzi suoi chiama l'idraulico consigliato dal cugino e fine. Il pubblico non lo può fare.
Io lavoro nel pubblico, se mi devo far rimborsare il pranzo perchè sto in missione devo portare lo scontrino con scritto cosa ho comprato. Non sai quanti soldi ho acciuffato perchè molti supermercati scrivono reparto 1, reparto 2. Miei amici che lavorano in aziende private non se li fanno nemmeno questi problemi.

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk


    Online Arch Stanton

    • Degustatore di ananassi
    • Omar Sivori
    • ****
    • Post: 12785
    • Karma: 184
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #91 il: Agosto 29, 2018, 12:22:33 pm »
    Se li fa direttamente il comune sì, se li delega all'affittuario non so.
    Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
    Non so come sia normata la cosa ma non credo che un affittuario possa appaltare lavori senza gara, magari addirittura ad aziende fuori norma o nelle lista nera dello stato perchè soggette a indagine e poi farsi rimborsare come se niente fosse.
    Se Esposito si lamenta di questa cosa dicendo che quei soldi non poteva darglieli un motivo ci sarà stato

      Online Gran Seola

      • Ruud Krol
      • ****
      • Post: 18822
      • Karma: 56
      • LVX MEO BVX
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #92 il: Agosto 29, 2018, 12:30:47 pm »
      Se li fa direttamente il comune sì, se li delega all'affittuario non so.
      Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
      Ma qual affittuario il napoli soccer ha in concessione un bene pubblico e quando sei concessionario ti comporti come fossi tu stesso un ente pubblico per appaltare lavori, seguendo le norme sugli appalti pubblici
      -------------------------
      29/05/1985 :sbav:

      S'i fossi foco arderei l mondo
      S'i fossi vento lo tempesterei
      S'i fossi insigne lo tiraggirerei

      "Arrivare quarti non è importante, è l'unica cosa che conta" (eurelio 25:17)

        Online mtpgpp

        • Degustatore di ananassi
        • Antonio Vojak
        • ***
        • Post: 6751
        • Karma: 25
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #93 il: Agosto 29, 2018, 12:54:58 pm »
        Insomma se avessi l'uso esclusivo  del s.paolo potremmo dire che il Napoli è concessionario ma il Napoli in pratica è affittuario per alcuni giorni dello stadio e stop dato che non ha l'uso esclusivo.
        Ai tempi c'era in vigore una  convenzione mi pare bisogna vedere lì come era configurata la cosa.

        Se c'erano appigli legali di sicuro qualcuno della minoranza faceva qualche esposto a Tar/corte dei conti per impugnare la questione contro dema a livello politico.
         
        Ma qual affittuario il napoli soccer ha in concessione un bene pubblico e quando sei concessionario ti comporti come fossi tu stesso un ente pubblico per appaltare lavori, seguendo le norme sugli appalti pubblici

        Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk


          Online mtpgpp

          • Degustatore di ananassi
          • Antonio Vojak
          • ***
          • Post: 6751
          • Karma: 25
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #94 il: Agosto 29, 2018, 12:57:18 pm »
          Se c'è qualcosa di illegale che faccia un esposto, essendo questione politica se non ci sono esposti degli avversari politici di chi prende una decisione in generale tendo ad escludere appigli giuridici perché di base i politici ci marciano sempre, idem varie associazioni consumatori ecc
          Non so come sia normata la cosa ma non credo che un affittuario possa appaltare lavori senza gara, magari addirittura ad aziende fuori norma o nelle lista nera dello stato perchè soggette a indagine e poi farsi rimborsare come se niente fosse.
          Se Esposito si lamenta di questa cosa dicendo che quei soldi non poteva darglieli un motivo ci sarà stato

          Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk


            Online SPicciFoggia

            • Degustatore di ananassi
            • Antônio Careca
            • ****
            • Post: 22220
            • Karma: 48
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #95 il: Agosto 29, 2018, 12:59:59 pm »
            Imbarazzo della scelta proprio...

            Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

            Alvino lecchino - Del Genio contraggenio - De Maggio Lecchinaggio - De Luca suca - Chiariello chiachiello - Giordano deretano - Scorzafava machisachiava - Improta lota - Mele infedele - Caiazza frat ro cazz - Corbo torbo - Criscitiello piscitiello - Pedullà cincillà - Di Marzio strazio - Zazzaroni lazzarone - Gallo merda di cavallo - Venerato Conato - Gifuni nun sì nisciun - Auriemma lotamma - Alciato fetaciato - Malfitano ciarlatano - Marolda manigolda - Modugno ripugno - Cocca ca zizza mmocca - Iannicelli ciucciapiselli di tutta quanta la famiglia Agnelli

              Online kta

              • Degustatore di ananassi
              • Antônio Careca
              • ****
              • Post: 24700
              • Karma: 38
              • Sesso: Maschio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #96 il: Agosto 29, 2018, 13:13:42 pm »
              Io non sono mai intervenuto sulla questione. Ho paura di essere prevenuto, non conosco le normative italiane, e dal fuori De Magistris sembra un buon sindaco (a livello internazionale parlano benissimo di lui), e il pappone sembra una lota, quindi sarebbe troppo facile trarre delle conclusioni affrettate. Probabilmente giuste eh, visto il personaggio ADL, ma capendone di normative e concessioni pubbliche meno ancora di quanto ne capisca di pallone, e non essendone appassionato, mi astengo.
              Mi faccio però una domanda. Un Pallotta, con DeMa, sarebbe riuscito a fare lo stadio, viste le sue chiare intenzioni e le ingenti spese che sembra voler destinare Al progetto?
              Credo che una risposta a questa domanda possa far trarre conclusioni oggettive anche sulla diatriba a Napoli

                Online Arch Stanton

                • Degustatore di ananassi
                • Omar Sivori
                • ****
                • Post: 12785
                • Karma: 184
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #97 il: Agosto 29, 2018, 13:26:17 pm »
                Se c'è qualcosa di illegale che faccia un esposto, essendo questione politica se non ci sono esposti degli avversari politici di chi prende una decisione in generale tendo ad escludere appigli giuridici perché di base i politici ci marciano sempre, idem varie associazioni consumatori ecc
                Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
                MA che esposto deve fare? Adl vuole dei soldi per i tornelli che secondo Esposito non può avere perchè le cose non sono state fatte a norma.
                Non mi pare che questi soldi siano stati liquidati al Napoli dato che il pappone continua a sbandierare di essere in debito, quindi non capisco che esposto si dovrebbe fare.
                Semplicemente quando si tratta di pagare ad Aurelio gli devi mandare la finanza, tant'è che pagò i debiti della precedente convenzione solo davanti alla minaccia di pignoramento dei conti, quando deve essere pagato vuole di tutto e di più.
                Rendiamoci conto, uno che dal 2006 al 2014 accumula 6 milioni di euro di debiti quando tiene i soldi che gli escono dal bucio del culo lo fa semplicemente perchè crede di essere il padrone e che tutto gli sia dovuto.

                Lei è riuscito anche a portare nelle casse del Comune dei soldi un bel po' di annualità non pagate dal Napoli.
                «Sì, appena scoprii che De Laurentiis non pagava lo stadio, sollecitai subito i dirigenti. Ma siccome l'amministrazione è sempre stata morbida con De Laurentiis, io fui costretto a fare un esposto alla procura della Corte dei Conti perchè non potevo assumermi la responsabilità di rilevare un inadempimento contrattuale così forte senza denunciare la cosa. La vicenda finì nelle mani della Procura della magistratura contabile che dispose un sequestro da 6 milioni e 230mila euro sulla Unicredit. Sequestro che alla fine non si ebbe anche perchè De Laurentiis pagò quanto doveva. I 6 milioni e 230mila euro rappresentavano quanto non aveva pagato dal 2006 al 2014. Ma non è finita lì. Nel 2016 scrissi di nuovo agli uffici per chiedere se De Laurentiis stesse pagando per lo stadio. In quel caso venni a sapere che per quel biennio mancavano altri 600mila euro. Anche quella volta sollecitai i servizi, ma nel frattempo fui sostituito alla commissione Sport. Ma non solo per il canone dello stadio ho fatto battaglie sul San Paolo».


                « Ultima modifica: Agosto 29, 2018, 13:30:06 pm da Arch Stanton »

                  Online mtpgpp

                  • Degustatore di ananassi
                  • Antonio Vojak
                  • ***
                  • Post: 6751
                  • Karma: 25
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #98 il: Agosto 29, 2018, 14:10:51 pm »
                  C'é una delibera del comune che riconosce i soldi a dela.
                  Se per lui è illegale ci fai l'esposto


                  https://www.ilnapolista.it/2017/07/comune-restituisce-due-milioni-napoli-stadio-san-paolo/


                  Cmqe dal s.paolo il Napoli incassa dai 15 ai 20 mln a seconda dell'annata mica cifre folli,
                  Tutta la battaglia è sul mln annuo in più o in meno cifra che rispetto a quanto costerebbe al comune lo stadio di lavori straordinari (se li facesse) o al bilancio del Napoli è irrisoria

                  Il pappone si è sempre giustificato sul non pagare perché non gli venivano riconosciuti dei lavori (cosa che non può fare).
                  In generale lato pagamenti tra privato ed ente pubblico c'è una forte disparità perché dal pubblico i soldi non li becchi mai.


                  MA che esposto deve fare? Adl vuole dei soldi per i tornelli che secondo Esposito non può avere perchè le cose non sono state fatte a norma.
                  Non mi pare che questi soldi siano stati liquidati al Napoli dato che il pappone continua a sbandierare di essere in debito, quindi non capisco che esposto si dovrebbe fare.
                  Semplicemente quando si tratta di pagare ad Aurelio gli devi mandare la finanza, tant'è che pagò i debiti della precedente convenzione solo davanti alla minaccia di pignoramento dei conti, quando deve essere pagato vuole di tutto e di più.
                  Rendiamoci conto, uno che dal 2006 al 2014 accumula 6 milioni di euro di debiti quando tiene i soldi che gli escono dal bucio del culo lo fa semplicemente perchè crede di essere il padrone e che tutto gli sia dovuto.

                  Lei è riuscito anche a portare nelle casse del Comune dei soldi un bel po' di annualità non pagate dal Napoli.
                  «Sì, appena scoprii che De Laurentiis non pagava lo stadio, sollecitai subito i dirigenti. Ma siccome l'amministrazione è sempre stata morbida con De Laurentiis, io fui costretto a fare un esposto alla procura della Corte dei Conti perchè non potevo assumermi la responsabilità di rilevare un inadempimento contrattuale così forte senza denunciare la cosa. La vicenda finì nelle mani della Procura della magistratura contabile che dispose un sequestro da 6 milioni e 230mila euro sulla Unicredit. Sequestro che alla fine non si ebbe anche perchè De Laurentiis pagò quanto doveva. I 6 milioni e 230mila euro rappresentavano quanto non aveva pagato dal 2006 al 2014. Ma non è finita lì. Nel 2016 scrissi di nuovo agli uffici per chiedere se De Laurentiis stesse pagando per lo stadio. In quel caso venni a sapere che per quel biennio mancavano altri 600mila euro. Anche quella volta sollecitai i servizi, ma nel frattempo fui sostituito alla commissione Sport. Ma non solo per il canone dello stadio ho fatto battaglie sul San Paolo».




                  Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk


                    Online Arch Stanton

                    • Degustatore di ananassi
                    • Omar Sivori
                    • ****
                    • Post: 12785
                    • Karma: 184
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #99 il: Agosto 29, 2018, 14:44:09 pm »
                    C'é una delibera del comune che riconosce i soldi a dela.
                    Se per lui è illegale ci fai l'esposto


                    https://www.ilnapolista.it/2017/07/comune-restituisce-due-milioni-napoli-stadio-san-paolo/


                    Cmqe dal s.paolo il Napoli incassa dai 15 ai 20 mln a seconda dell'annata mica cifre folli,
                    Tutta la battaglia è sul mln annuo in più o in meno cifra che rispetto a quanto costerebbe al comune lo stadio di lavori straordinari (se li facesse) o al bilancio del Napoli è irrisoria

                    Il pappone si è sempre giustificato sul non pagare perché non gli venivano riconosciuti dei lavori (cosa che non può fare).
                    In generale lato pagamenti tra privato ed ente pubblico c'è una forte disparità perché dal pubblico i soldi non li becchi mai.




                    Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
                    Quei soldi infatti furono bloccati tramite un esposto all'avvocatura dello stesso Esposito. Il pappone non li hai mai visti perciò continua a richiederli
                    In che senso? L'installazione dei tornelli è una spesa che ha sostenuto la società.
                    «Sì, ma bisogna fare le cose per bene. Mi rivolsi anche all'avvocatura per questo. Il Comune non può corrispondere questi soldi a De Laurentiis, perchè i lavori non sono stati realizzati secondo al forma pubblica. Non puoi spendere 2 milioni e mezzo per lo stadio senza rispettare tutte le norme sui contratti pubblici di appalto e poi presentare delle fatture chiedendo che il Comune te li restituisca. Nel pubblico non funziona così»

                      Online mtpgpp

                      • Degustatore di ananassi
                      • Antonio Vojak
                      • ***
                      • Post: 6751
                      • Karma: 25
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #100 il: Agosto 29, 2018, 14:54:24 pm »
                      Lui dice che si è rivolto all'avvocatura per avere un parere quando era suo compito (e quindi non li riconosceva) non che una volta andato via lui e fatta la delibera li ha fatti bloccare tramite ricorso.


                      https://www.google.it/amp/s/m.tuttonapoli.net/amp/le-interviste/esposito-lavori-ai-tornelli-non-effettuati-con-la-forma-pubblica-il-comune-non-puo-restituire-quei-soldi-ad-adl-367043



                      Quei soldi infatti furono bloccati tramite un esposto all'avvocatura dello stesso Esposito. Il pappone non li hai mai visti perciò continua a richiederli
                      In che senso? L'installazione dei tornelli è una spesa che ha sostenuto la società.
                      «Sì, ma bisogna fare le cose per bene. Mi rivolsi anche all'avvocatura per questo. Il Comune non può corrispondere questi soldi a De Laurentiis, perchè i lavori non sono stati realizzati secondo al forma pubblica. Non puoi spendere 2 milioni e mezzo per lo stadio senza rispettare tutte le norme sui contratti pubblici di appalto e poi presentare delle fatture chiedendo che il Comune te li restituisca. Nel pubblico non funziona così»

                      Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

                        Online Arch Stanton

                        • Degustatore di ananassi
                        • Omar Sivori
                        • ****
                        • Post: 12785
                        • Karma: 184
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #101 il: Agosto 29, 2018, 15:12:17 pm »
                        L intervista di Esposito è di oggi e parla al futuro, in più dela continua a rivendicare quel credito. Quindi devo dedurre che il comune non abbia pagato un bel niente per i tornelli ad oggi sebbene un anno fa siano stati messi a bilancio. Quindi qualcosa li ha bloccati
                        « Ultima modifica: Agosto 29, 2018, 15:13:58 pm da Arch Stanton »

                          Online mtpgpp

                          • Degustatore di ananassi
                          • Antonio Vojak
                          • ***
                          • Post: 6751
                          • Karma: 25
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #102 il: Agosto 29, 2018, 15:16:11 pm »
                          E speriamo si facciano causa a vicenda almeno si chiariscono le cose.
                          L intervista di Esposito è di oggi e parla al futuro, in più dela continua a rivendicare quel credito. Quindi devo dedurre che il comune non abbia pagato un bel niente per i tornelli ad oggi sebbene un anno fa siano stati messi a bilancio. Quindi qualcosa li ha bloccati

                          Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk


                            Offline Ford Perfect

                            • A un bivio, nel dubbio, vai dritto!
                            • Degustatore di ananassi
                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 58410
                            • Karma: 1711
                            • Sesso: Maschio
                            • Deus Ex Moto
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #103 il: Agosto 29, 2018, 18:57:02 pm »
                            a parte il fatto che unirei i topic, non ha molto senso sto doppione cmq:

                            borriello ha fatto ultimamente una specie di estratto conto dichiarando che il napoli ha pagato quanto dovuto fino alla fine delle convenzione, in parte con delle opere lo abbiamo appreso con la faccenda corte dei conti che avevo linkato poco tempo fa.
                            Rimane, come dicevo già, la faccenda tornelli che non avrà mai una soluzione non essendo pareggiabile con i canoni e, appurato adesso che non è nemmeno stato ben fatto a livello burocratico, nemmeno rimborsabile al calcio napoli a titolo di contabilità ordinaria.

                            rimane il punto che il comune è il padrone di casa e può e deve fare il prezzo, anche st'esposito a finale parla di andare cercando dela per fare sta convenzione, come se fosse convenienza del comune. la convenzione, a medio o lungo termine poi si vede, deve convenire a dela, devono mettere lui in condizione di aver fretta di firmare, non è possibile lasciare che il napoli con 3 lire possa usare lo stadio a piacimento, non è un b&b che se non viene da te va da un altro.
                            facessero una delibera che centuplica il costo dell'affitto per la partita singola e miracolosamente il problema diventa di dela invece che del comune, che al contrario con un canone del genere andrebbe a nozze.

                            Se proprio vogliono essere "corretti" fanno decorrere l'aumento dal prossimo campionato, lasciandogli qualche mese per ponderare bene, ma se aspettano che dela si mette a disposizione o che addirittura faccia lui i lavori non ne usciremo mai.
                            dopo le universiadi il canone dello stadio si adegua a quello di milano e roma e la faccenda finisce
                            ou kalon esti to kalon, alla kalon, kalon, kalon

                            Assioma di Cole: l'intelligenza nel mondo è una costante.... la popolazione è in aumento.

                            FORZA NAPOLI!!!!!!

                              Online Gran Seola

                              • Ruud Krol
                              • ****
                              • Post: 18822
                              • Karma: 56
                              • LVX MEO BVX
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #104 il: Agosto 29, 2018, 19:02:57 pm »
                              a parte il fatto che unirei i topic, non ha molto senso sto doppione cmq:

                              borriello ha fatto ultimamente una specie di estratto conto dichiarando che il napoli ha pagato quanto dovuto fino alla fine delle convenzione, in parte con delle opere lo abbiamo appreso con la faccenda corte dei conti che avevo linkato poco tempo fa.
                              Rimane, come dicevo già, la faccenda tornelli che non avrà mai una soluzione non essendo pareggiabile con i canoni e, appurato adesso che non è nemmeno stato ben fatto a livello burocratico, nemmeno rimborsabile al calcio napoli a titolo di contabilità ordinaria.

                              rimane il punto che il comune è il padrone di casa e può e deve fare il prezzo, anche st'esposito a finale parla di andare cercando dela per fare sta convenzione, come se fosse convenienza del comune. la convenzione, a medio o lungo termine poi si vede, deve convenire a dela, devono mettere lui in condizione di aver fretta di firmare, non è possibile lasciare che il napoli con 3 lire possa usare lo stadio a piacimento, non è un b&b che se non viene da te va da un altro.
                              facessero una delibera che centuplica il costo dell'affitto per la partita singola e miracolosamente il problema diventa di dela invece che del comune, che al contrario con un canone del genere andrebbe a nozze.

                              Se proprio vogliono essere "corretti" fanno decorrere l'aumento dal prossimo campionato, lasciandogli qualche mese per ponderare bene, ma se aspettano che dela si mette a disposizione o che addirittura faccia lui i lavori non ne usciremo mai.
                              dopo le universiadi il canone dello stadio si adegua a quello di milano e roma e la faccenda finisce
                              Ma infatti, con un animale del genere è inutile e controproducente essere collaborativi
                              -------------------------
                              29/05/1985 :sbav:

                              S'i fossi foco arderei l mondo
                              S'i fossi vento lo tempesterei
                              S'i fossi insigne lo tiraggirerei

                              "Arrivare quarti non è importante, è l'unica cosa che conta" (eurelio 25:17)

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal