CalcioNapoli24 Forum - Il forum dal cuore azzurro

Home| Register | Accedi

Accedi

Nome utente:

Password:

Neapolis > Notizie & attualità

(1/41) > >>

image Monkey Ltd:
Squadra del cuore:
Marzo 08, 2020, 22:50:26 pm

Siamo la generazione di rottura e passaggio dal mondo analogico a quello digitale.
Voi che considerazione avete in merito?

image CARACAS70:
Squadra del cuore:
Marzo 08, 2020, 22:52:53 pm

io non farei una separazione tra analogico e digitale
Diciamo che, secondo me, non e' quello che separa i Millennials dalle generazioni precedenti

Credo piuttosto che e' l'uso dell'immagine, anche attraverso la rete, che ha cambiato criteri e parametri

image Monkey Ltd:
Squadra del cuore:
Marzo 08, 2020, 23:01:58 pm

Ma possiamo dire che siamo una delle generazioni più sfigate? Cresciuti tra disoccupazione giovanile, collasso del mondo immobiliare, crisi ambientalista e cambiamento di molte norme sociali derivate dai social. Abbiamo vissuto eventi storici come l'11 settembre che hanno cambiato il modo di vivere in occidente

image Puck:
Squadra del cuore:
Marzo 08, 2020, 23:06:56 pm

Citazione da: Monkey Ltd - Marzo 08, 2020, 23:01:58 pm
Ma possiamo dire che siamo una delle generazioni più sfigate? Cresciuti tra disoccupazione giovanile, collasso del mondo immobiliare, crisi ambientalista e cambiamento di molte norme sociali derivate dai social. Abbiamo vissuto eventi storici come l'11 settembre che hanno cambiato il modo di vivere in occidente

Mah, molte generazioni hanno fatto la fame :look:
Io credo nel progresso e nel'evoluzione, mediamente le nuove generazioni sono più sveglie e preparate delle precedenti, il resto sono solo considerazioni da boomer, anche 30enni invecchiati molti precocemente che mitizzano il passato per sentirsi superiori :look:
Certo, il film Idiocracy ha fatto crollare un paio di mie certezze :look:

image CARACAS70:
Squadra del cuore:
Marzo 08, 2020, 23:08:04 pm

Certo che lo potete dire e rivendicare.

Il punto e' che le inquietudini e le rivendicazioni, legittime per carità, fanno un poco il solletico ai disagi ed alle lotte delle generazioni precedenti.

i miei genitori, anche se da bambini, hanno vissuto la guerra, il colera, la precarietà, la fame...
I loro bisogni erano molto più immediati e tangibili di quanto non lo siano stati i miei, od ancor più di quanto lo siano quelli dei Millennials

Sembra, a mio vedere, che i disagi delle nuove generazioni a succedere, abbiano sempre più degli elementi "esistenziali" piuttosto che sostanziali

La mia generazione, ancor prima della tua, ha fatto un poco i conti con le frustrazioni ed i disagi sociali. Ma noi avevamo sempre il pane a tavola, e spesso ci veniva ricordato come ci arrivava.

[1] 2 3 ... 41   Vai su

Navigation

Message Index

Next page

Vai alla versione completa