Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Coronavirus: fatto in laboratorio?  (Letto 12463 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online kta

  • Degustatore di ananassi
  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 36531
  • Karma: 54
  • Sesso: Maschio
  • Squadra del cuore:
« Risposta #30 il: Maggio 09, 2020, 20:43:23 pm »
Parlando di virus, quello che rende potenzialmente piu' pericolosa una vasta area dell'Oriente (che non è solo la Cina, e tantomeno non è solo Wuhan) è l'interazione "spinta" (eufemismo) tra pipistrelli e uomo, non tanto la loro abnorme diffusione locale. Se lasciassimo i poveri chirotteri in grazia di dio nelle loro caverne, non succederebbe niente.
Questo invece non lo sapevo, ero convinto che più che la probabilità di interazione in sé fosse proprio la loro presenza maggiore in quell'area a renderla possibile.

    Online Alex da BA16RI

    • Degustatore di ananassi
    • Omar Sivori
    • ****
    • Post: 13391
    • Karma: 14
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #31 il: Maggio 09, 2020, 20:57:36 pm »
    Grazie al piffero. La Cina è una cultura che mangia ogni genere di schifezza che il diavolo ha concepito... Pure i cani si mangiano... Inoltre hanno zero leggi alimentari, zero controlli zero tutto... Non è un caso che covid, aviaria e peste suina siano nate tutte in Cina negli ultimi 10 anni... Persino la peste ha origini orientali

       

      SimplePortal 2.3.7 © 2008-2024, SimplePortal