Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: SuperLega  (Letto 55052 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online Habana

  • Degustatore di ananassi
  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 43687
  • Karma: 329
  • Sesso: Maschio
  • let's go Phins!!!
  • Squadra del cuore:
« Risposta #15 il: Aprile 18, 2021, 19:58:43 pm »
Cmq ridicolo anche il comunicato dell'uefa, i valori dello sport lol. Quali valori? Squadre con miliardi di debiti che invece di fallire vincono trofei su trofei? Campionati farsa pieni di sudditanza pro-big?
La superlega è la morte dello sport tanto quanto il calcio creato da loro
Mi stupisce che le tedesche e francesi si siano chiamate fuori comunque.

Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk


tieni presente che le francesi non contano nulla tranne il psg il cui presidente però ha troppi interessi in gioco con la uefa
le tedesche in effetti è strano :look:
   


    Online Samoth

    • Degustatore di ananassi
    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 34056
    • Karma: 179
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #16 il: Aprile 18, 2021, 20:01:29 pm »
    20 squadre ma non ci sono tedesche e francesi
    vabbuo allora dovremmo entrare pure noi :look:
    tra l'altro l'elemento strano è che le squadre coinvolte sarebbero escluse dai campionati nazionali e dalla cl
    Non è strano, la superlega sarebbe in diretta competizione con la uefa e quindi con tutte le federazioni sotto la sua egida.

    Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk


      Online Samoth

      • Degustatore di ananassi
      • Diego Armando Maradona
      • *****
      • Post: 34056
      • Karma: 179
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #17 il: Aprile 18, 2021, 20:02:58 pm »
      Tra l'altro organizzare campionati nazionali con X squadre dal fatturato dopato dalla superlega + n sparring partner sarebbe una follia di un'antisportività incredibile

      Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk


        Online Habana

        • Degustatore di ananassi
        • Diego Armando Maradona
        • *****
        • Post: 43687
        • Karma: 329
        • Sesso: Maschio
        • let's go Phins!!!
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #18 il: Aprile 18, 2021, 20:04:27 pm »
        Non è strano, la superlega sarebbe in diretta competizione con la uefa e quindi con tutte le federazioni sotto la sua egida.

        Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk


        si ma a questo punto i campionati nazionali spariscono
        perché se levi tutte quelle 12 squadre più altre 8 sempre tra i primi 3 campionati si chiude
        per me le 8 restanti sarebbero roma lazio napoli valencia siviglia e le 3 portoghesi
        praticamente il 90% della fan base mondiale e con un campionato in tutto e per tutto a sé stante
           


          Online Samoth

          • Degustatore di ananassi
          • Diego Armando Maradona
          • *****
          • Post: 34056
          • Karma: 179
          • Sesso: Maschio
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #19 il: Aprile 18, 2021, 20:09:43 pm »
          si ma a questo punto i campionati nazionali spariscono
          perché se levi tutte quelle 12 squadre più altre 8 sempre tra i primi 3 campionati si chiude
          per me le 8 restanti sarebbero roma lazio napoli valencia siviglia e le 3 portoghesi
          praticamente il 90% della fan base mondiale e con un campionato in tutto e per tutto a sé stante
          Si ma non c'è nessuna alternativa, la superlega è il dito medio di Perez e Agnelli alla Uefa. Ci avete rotto i maroni quindi ci gestiamo gli affari da soli
          La uefa non può sicuramente tenerle affiliate, anche perchè poi ci sarebbe giustamente l'insurrezione delle altre n squadre che non ne fanno parte, e non gareggerebero ad armi pari.
          Si ridimensionerebbe il giro d'affari, inevitabile
          Non sono sicuro sull'appeal europeo della superlega, onesto, vedere 18 Juve Real all'anno alla lunga la fa diventare una Juve Crotone. Ma a loro del mercato europeo interessa poco, è evidente che il target sia l'Asia e la Cina.

          Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk
          « Ultima modifica: Aprile 18, 2021, 20:11:24 pm da Samoth »

            Online GIANPAOLO

            • Antônio Careca
            • ****
            • Post: 23439
            • Karma: 188
            • Sesso: Maschio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #20 il: Aprile 18, 2021, 20:11:26 pm »
            Io credo che sarà la soluzione naturale per evitare che il sistema calcio fallisca. Oggi le Federazioni sono assistenzialiste, ovvero mantengono una sistema fatto specialmente di realtà minori che non hanno possibilità di sostenersi da sole.

            L'ideale sarebbe stato arrivarci con una riforma epocale del calcio dove in tutti i paesi europei fossero mantenute soltanto 2 campionati professionistici, e il resto nell'amatoriale (che è differente dal dilettantismo perché i giocatori non vengono pagati). I campionati professionistici maggiori sarebbero dei paracadute per chi retrocedesse dalla SuperLega in modo da garantire un'alternanza naturale. I campionati professionistici cadetti sarebbero dei laboratori per scouting e giovani di belle speranze che non sono già pronti per poter giocare già in squadre importanti.

            Oggi campionati come la Serie C e i dilettanti, così come sono concepiti, sono solo dei buchi neri finanziari inutili :boh:

            Chi volesse giocare in una Cavase, una Palmese, un Nola, una Casertana, etc. etc. lo farebbe solo per passione, per un piccolo momento di gloria locale, per non dover sopportare la moglie la domenica, per non grattarsi le palle sulla poltrona o altro, come giusto che sia. Tutte le trasferte con la propria auto, il completino lavato in lavatrice a casa, e il the preparato con le bustine della Estathe e qualche trofeo in ottone e plastica in mostra sulla scrivania :look:
            FORZA NAPOLI!!! SEMPRE... *_*
             
              

              Online Samoth

              • Degustatore di ananassi
              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 34056
              • Karma: 179
              • Sesso: Maschio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #21 il: Aprile 18, 2021, 20:13:39 pm »
              Io credo che sarà la soluzione naturale per evitare che il sistema calcio fallisca. Oggi le Federazioni sono assistenzialiste, ovvero mantengono una sistema fatto specialmente di realtà minori che non hanno possibilità di sostenersi da sole.

              L'ideale sarebbe stato arrivarci con una riforma epocale del calcio dove in tutti i paesi europei fossero mantenute soltanto 2 campionati professionistici, e il resto nell'amatoriale (che è differente dal dilettantismo perché i giocatori non vengono pagati). I campionati professionistici maggiori sarebbero dei paracadute per chi retrocedesse dalla SuperLega in modo da garantire un'alternanza naturale. I campionati professionistici cadetti sarebbero dei laboratori per scouting e giovani di belle speranze che non sono già pronti per poter giocare già in squadre importanti.

              Oggi campionati come la Serie C e i dilettanti, così come sono concepiti, sono solo dei buchi neri finanziari inutili :boh:

              Chi volesse giocare in una Cavase, una Palmese, un Nola, una Casertana, etc. etc. lo farebbe solo per passione, per un piccolo momento di gloria locale, per non dover sopportare la moglie la domenica, per non grattarsi le palle sulla poltrona o altro, come giusto che sia. Tutte le trasferte con la propria auto, il completino lavato in lavatrice a casa, e il the preparato con le bustine della Estathe e qualche trofeo in ottone e plastica in mostra sulla scrivania :look:
              Non è possibile però a meno di affiliare alla superlega tutte le squadre che fanno parte della fifa/uefa.
              Uefa e superlega saranno due federazioni distinte e in guerra, quindi le leghe nazionali non accetteranno mai di subordinarsi nella gerarchia, il comunicato è chiaro in tal senso.

              Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk


                Online GIANPAOLO

                • Antônio Careca
                • ****
                • Post: 23439
                • Karma: 188
                • Sesso: Maschio
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #22 il: Aprile 18, 2021, 20:15:32 pm »
                Non potendoci arrivare in modo ideale allora stanno tentando di fare questa forzatura che ha il solo scopo di accelerare un processo che sarà inevitabile :look:
                FORZA NAPOLI!!! SEMPRE... *_*
                 
                  

                  Online joker87

                  • Degustatore di ananassi
                  • Edinson Cavani
                  • ****
                  • Post: 10822
                  • Karma: 61
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #23 il: Aprile 18, 2021, 20:16:36 pm »
                  Con la superlega gli juventini si estinguerebbero finalmente.
                  Mi spiego meglio : i tifosi gobbi tifano la Rube nell'80% dei casi solo perché vince sempre in Italia. Con la Superlega non vincerebbero un cazzo per anni e quindi va da se che inizierebbero a diminuire sempre più. Per contro avremmo in Italia molti più tifosi blancos e blaugrana :look:

                  Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk


                  Online GIANPAOLO

                  • Antônio Careca
                  • ****
                  • Post: 23439
                  • Karma: 188
                  • Sesso: Maschio
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #24 il: Aprile 18, 2021, 20:17:29 pm »
                  Non è possibile però a meno di affiliare alla superlega tutte le squadre che fanno parte della fifa/uefa.
                  Uefa e superlega saranno due federazioni distinte e in guerra, quindi le leghe nazionali non accetteranno mai di subordinarsi nella gerarchia, il comunicato è chiaro in tal senso.

                  Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk


                  All'inizio faranno finta di farsi la guerra, ma poi entrambe troveranno un compromesso.

                  La forzatura è stata fatta per superare la falsa morale dell'opinione pubblica e gli interessi di pochi che vorrebbero continuare a gestire l'assistenzialismo delle federazioni :look:
                  FORZA NAPOLI!!! SEMPRE... *_*
                   
                    

                    Online Nick Fury

                    • Degustatore di ananassi
                    • Diego Armando Maradona
                    • *****
                    • Post: 53107
                    • Karma: 100
                    • Sesso: Maschio
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #25 il: Aprile 18, 2021, 20:18:49 pm »
                    Tra i club che faranno parte della nuova Superlega non figura il Paris Saint-Germain. Come riportato dal New York Times, ai parigini è stata chiesta l'adesione, ma al momento non c'è stata alcuna apertura. Il presidente Nasser Al-Khelaifi siede infatti nel board UEFA e dirige il BeIN Media Group, la tv qatariota che ha già versato alla UEFA milioni di dollari per trasmettere le gare di Champions League. Come i parigini hanno declinato anche Bayern Monaco e Borussia Dortmund.

                    https://www.tuttonapoli.net/notizie/superlega-paris-saint-germain-assente-al-khelaifi-e-nel-board-uefa-466331
                    MOTTO SOCIETARIO UFFICIALE DELLA ACQUA LETE SOCCER 2004 : E A ME CHE ME NE VIENE ?

                      Online kta

                      • Degustatore di ananassi
                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 28522
                      • Karma: 46
                      • Sesso: Maschio
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #26 il: Aprile 18, 2021, 20:19:21 pm »
                      tieni presente che le francesi non contano nulla tranne il psg il cui presidente però ha troppi interessi in gioco con la uefa
                      le tedesche in effetti è strano :look:
                      Rumenigge è completamente contrario dal principio che io ricordi. Le altre contano a qualcosa?  :look:

                        Online GIANPAOLO

                        • Antônio Careca
                        • ****
                        • Post: 23439
                        • Karma: 188
                        • Sesso: Maschio
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #27 il: Aprile 18, 2021, 20:26:15 pm »
                        Con la superlega gli juventini si estinguerebbero finalmente.
                        Mi spiego meglio : i tifosi gobbi tifano la Rube nell'80% dei casi solo perché vince sempre in Italia. Con la Superlega non vincerebbero un cazzo per anni e quindi va da se che inizierebbero a diminuire sempre più. Per contro avremmo in Italia molti più tifosi blancos e blaugrana :look:

                        Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk


                        Non necessariamente. Un italiano qualsiasi sceglierebbe comunque la squadra su base territoriale. Quelli del sud, per contrapposizione al nord, finirebbero per tifare squadre di altre nazioni non riconoscendosi nelle strisciate :boh:

                        Se entrasse una Roma, per esempio, potrebbe attingere in molti tifosi del sud solo perché non rappresenterebbe il nord.

                        Io, per esempio, finirei per tifare per qualche squadra Spagnola o Inglese, mai una strisciata o romana :sisi:

                        Ma non sarebbe mai un tifo come quello per il Napoli. Se vincesse un'altra squadra qualunque che non fosse tra le mie preferite e tra le strisciate e le romane, finirei per gioire lo stesso :look:

                        Le prossime generazioni, invece, potrebbero affezionarsi molto più accanitamente verso squadre spagnole e inglesi come se fosse il Napoli per noi e il Napoli finirebbe per essere come oggi sono le squadre locali :look:
                        FORZA NAPOLI!!! SEMPRE... *_*
                         
                          

                          Online GIANPAOLO

                          • Antônio Careca
                          • ****
                          • Post: 23439
                          • Karma: 188
                          • Sesso: Maschio
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #28 il: Aprile 18, 2021, 20:31:48 pm »
                          Tra i club che faranno parte della nuova Superlega non figura il Paris Saint-Germain. Come riportato dal New York Times, ai parigini è stata chiesta l'adesione, ma al momento non c'è stata alcuna apertura. Il presidente Nasser Al-Khelaifi siede infatti nel board UEFA e dirige il BeIN Media Group, la tv qatariota che ha già versato alla UEFA milioni di dollari per trasmettere le gare di Champions League. Come i parigini hanno declinato anche Bayern Monaco e Borussia Dortmund.

                          https://www.tuttonapoli.net/notizie/superlega-paris-saint-germain-assente-al-khelaifi-e-nel-board-uefa-466331
                          Questa possibile scissione potrebbe essere la base per una futura SuperLega Conference e una UEFA Conference con un torneo a fine anno che sancirebbe la più forte in assoluto :look:

                          Io credo che il cammino sia già tracciato, ma la crisi della pandemia ha accelerato il processo. Un processo che normalmente sarebbe dovuto procedere per tappe e che, invece, per la condizione economica attuale, lo si vuole fare accettare con un atto di forza.

                          Se si continuasse così, le squadre che ora forzano la mano si dovrebbero ridimensionare enormemente per evitare il fallimento dal momento che i lori fatturati non reggono più la distribuzione dei soldi a livello federale per sostenere realtà che già ora falliscono un anno sì e l'altro pure :sisi:
                          FORZA NAPOLI!!! SEMPRE... *_*
                           
                            

                            Online Samoth

                            • Degustatore di ananassi
                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 34056
                            • Karma: 179
                            • Sesso: Maschio
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #29 il: Aprile 18, 2021, 20:42:13 pm »
                            Imho cmq non è detto che il modello attecchirà così bene in Europa
                            Ok la figata del momento, wow gioco col Psg e non con la Fiorentina, ma poi alla lunga.. 4 partite l'anno con la stessa squadra, lo straordinario diventa ordinario e subentra la noia
                            I campionati li tengono in piedi anche tradizioni, campanilismi, rivalità che tra squadre estere non hanno ragione di esistere
                            Quindi non sarebbe assurdo pensare che l'Europa potrebbe non rispondere bene al cambiamento, e i tifosi disinteressarsi al calcio o iniziare a seguire altre squadre per nostalgia di derby, campionati et similia. In primis penso agli inglesi, i più tradizionalisti di tutti (quelli dello United sputano sui Glazier da sempre e gli hanno fatto vincere triplete e campionati)
                            Au contraire, nei veri mercati di riferimento della superlega (es. Asia, con Cina e medio oriente) potrebbe fare il botto e sicuramente loro a quello puntano. Perdono me e voi ma guadagnano un miliardo di cinesi, che cazzo gli frega.

                            Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk


                               

                              SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal