Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Imprenditore VS dipendente  (Letto 2480 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online LAGRANGIA

  • Degustatore di ananassi
  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 29078
  • Karma: 177
  • Copyright: "NAPOLI SCIORDER 2004"
  • Squadra del cuore:
« Risposta #135 il: Settembre 22, 2022, 18:33:12 pm »
Ce l'aveva un mio amico una casa in montagna che aveva preso un po di anni fa. Poi non ci è più andato ed ha deciso di fittarla per farci qualcosa di soldi.
Adesso la sta vendendo.

In pratica era un sorta di lavoro, non ricordo su che portale l'aveva messa, la gente chiamava in continuazione e a qualsiasi ora per sapere il prezzo, magari per soli due giorni. Mezz'ora a contrattare per sparagnare la venti euro e poi nemmeno richiamavano per dare riscontro.
Aveva un tipo del posto che apriva casa e la puliva quando le persone andavano via.

Insomma, morale della favola, non ne vale la pena per quel poco che guadagni a fine anno.

O lo fai di mestiere ed hai una seire di case da fittare o meglio venderla se non la si usa
Infatti, imho bisogna prendere solo case in zone turistiche, auspicabilmente a due passi da casa tua, con prezzo altissimo sui vari booking e airbnb, perché nel contesto attuale se fitti a una famiglia rischi che dopo non ti pagano e devi spendere per sfrattarli e fargli causa.

La seconda casa oggi conviene solo se ce l'hai vicino la tua residenza e puoi sfruttare i periodi di alta stagione, altrimenti si fa una brutta fine, meglio papparseli i soldi di acquisto.
Maggio 2021:
Albiol vince l'Europa League
Jorginho vince la Champions
Lagrangia smette di supportare la Sciorder 2004, lasciando l'incombenza ai pappaloffi coprofagi tarzaniellofili.

"La sua domanda non merita commento perché è una domanda sarcastica, ingenerosa, impopolare, soltanto frutto di manchevolezza di idee" E. Capuano, 11/01/2004

"Stai lontano da Maradona! Non ti permettere di nominarlo neanche, non c'entri niente! Vuoi raggranellare qualche cosa di soldini? Furfante! Vai via! Dai solo l'autorizzazione allo stadio senza chiedere neanche una lira e <<shcompari>>! Sei un grandissimo furfante! Non lo nominare! Tu non c'entri niente, che c'entri con Maradona? Non sai neanche chi è! Ti sei buttato come si butta sulla carne morta! Via! Mi fai orrore! Sei il peggior presidente che il Napoli ha avuto! [...] Vuoi raggranellare soldi? Fai il cinepanettone! Hai rovinato anche Cristian De Sica, l'hai buttato nel mischia, nel cesso!" T. Maddaloni, 08/09/2010.

    Online mtpgpp

    • Degustatore di ananassi
    • Edinson Cavani
    • ****
    • Post: 10215
    • Karma: 27
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #136 il: Settembre 22, 2022, 20:01:30 pm »
    Ce l'aveva un mio amico una casa in montagna che aveva preso un po di anni fa. Poi non ci è più andato ed ha deciso di fittarla per farci qualcosa di soldi.
    Adesso la sta vendendo.

    In pratica era un sorta di lavoro, non ricordo su che portale l'aveva messa, la gente chiamava in continuazione e a qualsiasi ora per sapere il prezzo, magari per soli due giorni. Mezz'ora a contrattare per sparagnare la venti euro e poi nemmeno richiamavano per dare riscontro.
    Aveva un tipo del posto che apriva casa e la puliva quando le persone andavano via.

    Insomma, morale della favola, non ne vale la pena per quel poco che guadagni a fine anno.

    O lo fai di mestiere ed hai una seire di case da fittare o meglio venderla se non la si usa

    Se affitti a B&B si è uno stress, per questo da noi si trova solo a Mesate :buciodubbio:

      Online NikGerace

      • Degustatore di ananassi
      • Diego Armando Maradona
      • *****
      • Post: 44828
      • Karma: 445
      • Sesso: Maschio
      • Hallo World!!!!
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #137 il: Settembre 23, 2022, 09:55:27 am »
      Infatti, imho bisogna prendere solo case in zone turistiche, auspicabilmente a due passi da casa tua, con prezzo altissimo sui vari booking e airbnb, perché nel contesto attuale se fitti a una famiglia rischi che dopo non ti pagano e devi spendere per sfrattarli e fargli causa.

      La seconda casa oggi conviene solo se ce l'hai vicino la tua residenza e puoi sfruttare i periodi di alta stagione, altrimenti si fa una brutta fine, meglio papparseli i soldi di acquisto.

      Si questo ti facilita sicuramente il compito perchè te la puoi gestire da solo senza intermediari da pagare, ma comunque resta una seccatura rispondere alle continue telefonate che spesso sono fatte solo per tirare sul prezzo. Questo per le case in zone di vacanza, sia mare che montagna.

      Se invece fai un investimento in città rischi effettivamente che un inquilino ti si piazzi dentro e non c'è verso di cacciarlo se non paga. La legge non tutela chi investe sull'immobile. Senza contare le tasse.

      Io avevo fittata la casa dove oggi abito, diverse volte gli inquilini sono andati via senza pagare parecchi mesi, ma io sono stato fortunato perchè sono usciti di loro spontanea volontà per andare altrove. Intanto ho pagato tasse anche per i mesi non percepiti.

      Tra l'altro, con quello che costa oggi in tasse avere più case, il minimo che devi chiedere sono 600/650 mensili, onestamente non me la sento di chiedere queste cifre magari ad una famiglia monoreddito.
      FERLAINO PRESIDENTE!!!!!

      AMICO DI TUTTI, COMPAGNO DI NESSUNO

        Online NikGerace

        • Degustatore di ananassi
        • Diego Armando Maradona
        • *****
        • Post: 44828
        • Karma: 445
        • Sesso: Maschio
        • Hallo World!!!!
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #138 il: Settembre 23, 2022, 09:57:26 am »
        Se affitti a B&B si è uno stress, per questo da noi si trova solo a Mesate :buciodubbio:

        Non so che cosa abbia usato, ma so che stava uscendo pazzo, non riusciva più nemmeno a lavorare tanto delle chiamate che riceveva, spesso anche fino a sera tardi ... infatti ha deciso di vendere e togliersi il problema
        FERLAINO PRESIDENTE!!!!!

        AMICO DI TUTTI, COMPAGNO DI NESSUNO

          Online CEMTURIO983

          • Edinson Cavani
          • ****
          • Post: 11538
          • Karma: 16
          • Sesso: Maschio
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #139 il: Settembre 23, 2022, 10:31:41 am »
          Si questo ti facilita sicuramente il compito perchè te la puoi gestire da solo senza intermediari da pagare, ma comunque resta una seccatura rispondere alle continue telefonate che spesso sono fatte solo per tirare sul prezzo. Questo per le case in zone di vacanza, sia mare che montagna.

          Se invece fai un investimento in città rischi effettivamente che un inquilino ti si piazzi dentro e non c'è verso di cacciarlo se non paga. La legge non tutela chi investe sull'immobile. Senza contare le tasse.

          Io avevo fittata la casa dove oggi abito, diverse volte gli inquilini sono andati via senza pagare parecchi mesi, ma io sono stato fortunato perchè sono usciti di loro spontanea volontà per andare altrove. Intanto ho pagato tasse anche per i mesi non percepiti.

          Tra l'altro, con quello che costa oggi in tasse avere più case, il minimo che devi chiedere sono 600/650 mensili, onestamente non me la sento di chiedere queste cifre magari ad una famiglia monoreddito.

          Dove non arriva il pubblico c'è sempre il privato.
          Esistono polizze assicurative che ti coprono da questo pericolo.
          Tra l altro la stipula di una polizza di questo genere richiede un analisi attenta della solvibilita del potenziale inquilino da parte della compagnia assicuratrice (che ovviamente non vuole pagare nessun sinistro). Il rischio di metterti dentro casa un potenziale inadempiente per questo motivo cala.



            Online mtpgpp

            • Degustatore di ananassi
            • Edinson Cavani
            • ****
            • Post: 10215
            • Karma: 27
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #140 il: Settembre 23, 2022, 10:38:40 am »
            Dove non arriva il pubblico c'è sempre il privato.
            Esistono polizze assicurative che ti coprono da questo pericolo.
            Tra l altro la stipula di una polizza di questo genere richiede un analisi attenta della solvibilita del potenziale inquilino da parte della compagnia assicuratrice (che ovviamente non vuole pagare nessun sinistro). Il rischio di metterti dentro casa un potenziale inadempiente per questo motivo cala.

            per gli affitti in città è la soluzione migliore, non fai neanche la figura del "cattivo che non vuole quell'affittario" te lo scremano loro.

              Online NikGerace

              • Degustatore di ananassi
              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 44828
              • Karma: 445
              • Sesso: Maschio
              • Hallo World!!!!
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #141 il: Settembre 23, 2022, 12:32:07 pm »
              Dove non arriva il pubblico c'è sempre il privato.
              Esistono polizze assicurative che ti coprono da questo pericolo.
              Tra l altro la stipula di una polizza di questo genere richiede un analisi attenta della solvibilita del potenziale inquilino da parte della compagnia assicuratrice (che ovviamente non vuole pagare nessun sinistro). Il rischio di metterti dentro casa un potenziale inadempiente per questo motivo cala.

              Questa non la sapevo, in genere affittavo sempre a naso. Per la verità non è che fossero cattive persone, ma a lungo andare, col lavoro precario è chiaro che l'ultimo dei pensieri è pagare l'affitto. Per fortuna sono sempre andati via loro senza dover ricorrere a vie legali.
              Una volta capitò una signora con la figlia, pagava regolarmente, ma la figlia ebbe una chiamata di lavoro al Nord e andarono via dopo qualche giorno. Mi chiese se mi doveva i due mesi di preavviso pattuiti dal contratto, ma che mi mettevo a chiedere due mesi ad una persona anziana? Ovviamente lasciai perdere ...

              Perciò dico che, almeno dalle nostre parti, l'immobile rende poco, gli affitti per forza di cose sono alti e non tutti possono pagare ...
              FERLAINO PRESIDENTE!!!!!

              AMICO DI TUTTI, COMPAGNO DI NESSUNO

                Online Cranyo

                • Distruggere... Fa parte del processo creativo.
                • Degustatore di ananassi
                • Diego Armando Maradona
                • *****
                • Post: 64945
                • Karma: 1513
                • Sesso: Maschio
                • Why are you wearing that stupid man suit?
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #142 il: Settembre 23, 2022, 13:26:14 pm »
                Questa non la sapevo, in genere affittavo sempre a naso. Per la verità non è che fossero cattive persone, ma a lungo andare, col lavoro precario è chiaro che l'ultimo dei pensieri è pagare l'affitto. Per fortuna sono sempre andati via loro senza dover ricorrere a vie legali.
                Una volta capitò una signora con la figlia, pagava regolarmente, ma la figlia ebbe una chiamata di lavoro al Nord e andarono via dopo qualche giorno. Mi chiese se mi doveva i due mesi di preavviso pattuiti dal contratto, ma che mi mettevo a chiedere due mesi ad una persona anziana? Ovviamente lasciai perdere ...

                Perciò dico che, almeno dalle nostre parti, l'immobile rende poco, gli affitti per forza di cose sono alti e non tutti possono pagare ...
                Bhe però c'è da dire che ti sei comportato da signore , lo stesso la.signora che giustamente ha chiesto

                :cranyorschach:

                :cranyorschach:I'm alive,motherfucker!! :cranyorschach:
                No Sacrifice, No Victory

                  Online chughino

                  • Giuseppe Bruscolotti
                  • ****
                  • Post: 16311
                  • Karma: 52
                  • Sesso: Maschio
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #143 il: Settembre 23, 2022, 14:34:38 pm »
                  Bhe però c'è da dire che ti sei comportato da signore , lo stesso la.signora che giustamente ha chiesto

                  :cranyorschach:

                  Perché  entrambi non hanno scoperto le carte la signora  fosse stata Hamsikiana avrebbe pagato l' anno intero, Nik in quel caso avrebbe preteso  :look:

                    Online mtpgpp

                    • Degustatore di ananassi
                    • Edinson Cavani
                    • ****
                    • Post: 10215
                    • Karma: 27
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #144 il: Settembre 23, 2022, 14:54:24 pm »
                    Questa non la sapevo, in genere affittavo sempre a naso. Per la verità non è che fossero cattive persone, ma a lungo andare, col lavoro precario è chiaro che l'ultimo dei pensieri è pagare l'affitto. Per fortuna sono sempre andati via loro senza dover ricorrere a vie legali.
                    Una volta capitò una signora con la figlia, pagava regolarmente, ma la figlia ebbe una chiamata di lavoro al Nord e andarono via dopo qualche giorno. Mi chiese se mi doveva i due mesi di preavviso pattuiti dal contratto, ma che mi mettevo a chiedere due mesi ad una persona anziana? Ovviamente lasciai perdere ...

                    Perciò dico che, almeno dalle nostre parti, l'immobile rende poco, gli affitti per forza di cose sono alti e non tutti possono pagare ...

                    sta prendendo piede da qualche anno, la si usa al posto della cauzione copre mancato pagamento e danni alla casa di base ma per concederla fanno barba e capelli agli inquilini ovviamente

                      Online NikGerace

                      • Degustatore di ananassi
                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 44828
                      • Karma: 445
                      • Sesso: Maschio
                      • Hallo World!!!!
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #145 il: Settembre 23, 2022, 15:10:03 pm »
                      Perché  entrambi non hanno scoperto le carte la signora  fosse stata Hamsikiana avrebbe pagato l' anno intero, Nik in quel caso avrebbe preteso  :look:

                      non le avrei nemmeno affittato casa  :look:
                      FERLAINO PRESIDENTE!!!!!

                      AMICO DI TUTTI, COMPAGNO DI NESSUNO

                        Online NikGerace

                        • Degustatore di ananassi
                        • Diego Armando Maradona
                        • *****
                        • Post: 44828
                        • Karma: 445
                        • Sesso: Maschio
                        • Hallo World!!!!
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #146 il: Settembre 23, 2022, 15:15:59 pm »
                        Bhe però c'è da dire che ti sei comportato da signore , lo stesso la.signora che giustamente ha chiesto

                        :cranyorschach:

                        Per carità, una signora simpaticissima, capita l'occasione di lavoro alla figlia, mica le chiedi soldi che potrebbero servirle nella nuova città ...

                        sta prendendo piede da qualche anno, la si usa al posto della cauzione copre mancato pagamento e danni alla casa di base ma per concederla fanno barba e capelli agli inquilini ovviamente

                        Ci fosse stata prima, mannaggia  :look:

                        Per la verità non ho mai chiesto nemmeno una cauzione o soldi a fondo perduto, mi sembrava una sorta di ricatto ...
                        FERLAINO PRESIDENTE!!!!!

                        AMICO DI TUTTI, COMPAGNO DI NESSUNO

                          Online CEMTURIO983

                          • Edinson Cavani
                          • ****
                          • Post: 11538
                          • Karma: 16
                          • Sesso: Maschio
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #147 il: Settembre 23, 2022, 20:49:37 pm »
                          per gli affitti in città è la soluzione migliore, non fai neanche la figura del "cattivo che non vuole quell'affittario" te lo scremano loro.

                          Sì esatto. Se la vedono direttamente loro quindi è anche comodo.

                            Online LAGRANGIA

                            • Degustatore di ananassi
                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 29078
                            • Karma: 177
                            • Copyright: "NAPOLI SCIORDER 2004"
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #148 il: Settembre 23, 2022, 23:18:18 pm »
                            Il problema fondamentale è che se uno parte da zero o poco più su,
                            dipendente significa - appunto - inizialmente schiavo per una graduale "liberazione",
                            l'imprenditore è simile, perché schiavo sei comunque essendo inizialmente una partita iva con pochi capitali e pochissimi dipendenti,
                            se non solo te stesso.

                            Io ho fatto solo il dipendente dopo la laurea: a dicembre "festeggio" i 10 anni di lavoro dipendente, sono riuscito in questi 10 anni a creare una discreta rete professionale e a raddoppiare (a voler essere precisi più del doppio) il mio salario che inizialmente era da ritenersi basso e comunque non sufficiente per una vera indipendenza economica. Il progresso salariale è andato di pari passo con una crescita di responsabilità (a inizio lavoro non firmavo nulla, non potevo andare in galera, oggi invece se ci fosse qualche guaio, bhe mi servirebbe un buon avvocato) e una riduzione del tempo effettivo di lavoro e dello stress mentale tecnico, sostituito da quello organizzativo e dalla gestione dei rapporti e delle risorse.
                            Sintesi: guadagno il doppio, lavoro la metà, ma ho molte responsabilità.

                            Non ho mai pensato all'alternativa, cioè aprire la partita IVA nel mio ambito professionale, in quanto ero a zero su tutto appena laureato: non avevo una mia auto, non avevo esperienza lavorativa pratica, non avevo capitali, non avevo contatti: dove cazzo mi avviavo?

                            Posso dire dunque che il percorso da dipendente sia stato difficile ma non "troppo difficile", alla fine con un po' di impegno sono riuscito a migliorare nettamente la mia posizione e la qualità della vita.
                            Potrei dire le cose che dicono tutti al mondo:
                            1) Per il lavoro che svolgo, meriterei di più.
                            2) Per il percorso che ho affrontato, meriterei di più
                            etc.

                            Ma ha senso oggi?

                            Come già puntualizzato da qualcuno, non esistono più le "masse operaie" siamo tante figure molto diverse l'una dalle altre e ognuno prova a collocarsi al meglio.
                            Io conosco operai specializzati che lavorano da soli 4 giorni a settimana e stanno da dio, e conosco gente col posto fisso a un passo dal suicidio, altri operai messi davvero male che lavorano per sciacalli, e conosco anche impiegati che non fanno veramente un cazzo, sia nel privato sia nel pubblico, distinzione che in Italia lascia il tempo che trova, visto che i privati ciucciano dalla mammella pubblica come non mai.

                            L'unica cosa che accomuna tutti, ed è un dato incontrovertibile, è la tassazione.
                            Basterebbe poco, portare che so il cuneo sotto un tetto massimo del 30% per tutti i redditi sono 100k, per avere un aumento dei consumi e del benessere socioeconomico. Non di certo la flat tax per chi sta sopra 100k non diciamo stronzate.

                            In ogni caso io mi ritengo abbastanza soddisfatto, perchè ho dovuto sviluppare il mio percorso di studi+lavoro nel periodo 2007-2022, cioè 15 anni di crisi, tasse, covid, guerre: mi ritengo un sopravvissuto, che in quanto tale vive pure bene.
                            Mi fa piacere integrare il pensiero dell'altra volta.
                            Nell'ambito delle attività che gestisco per conto del mio capo, un operaio di una ditta ha fatto un cazzo di errore umano abnorme e si è rotto una gamba, un errore assurdo per uno della sua esperienza (per capirci, con le stesse attrezzature e modalità che usa da anni).
                            Non vi dico i casini.
                            L'errore è talmente assurdo che si fa fatica a trovare una potenziale contromisure per evitarlo.
                            Diciamo che mediamente ogni 2 anni c'è un infortunio grave e nel 90% dei casi sono errori assurdi e spesso di capi squadra che espongono poi tutta la catena gestionale a controlli a 360 gradi su cose che non c'entrano un cazzo.
                            Può sembrare un ragionamento fazioso ma lo dico su basi oggettive anche perché finora corna facendo non ho mai pagato 1 euro di avvocato o 1 euro di sanzione, pur gestendo, perché alla fine per infortuni di media entità ci si ferma alla sanzione e la paga sempre il datore di lavoro.

                            Ovviamente io mi trovo sommerso di carte che mi chiede sia il datore di lavoro per capire e difendersi e sia le autorità che chiedono pure a che ora l'operaio va a fare pipì e di che colore è.

                            Quindi vi ho spiegato meglio il percorso che mi ha portato in 10 anni a guadagnare di più e lavorare meno, ma con tante responsabilità, pur non essendo il massimo responsabile, cioè il DL.
                            Maggio 2021:
                            Albiol vince l'Europa League
                            Jorginho vince la Champions
                            Lagrangia smette di supportare la Sciorder 2004, lasciando l'incombenza ai pappaloffi coprofagi tarzaniellofili.

                            "La sua domanda non merita commento perché è una domanda sarcastica, ingenerosa, impopolare, soltanto frutto di manchevolezza di idee" E. Capuano, 11/01/2004

                            "Stai lontano da Maradona! Non ti permettere di nominarlo neanche, non c'entri niente! Vuoi raggranellare qualche cosa di soldini? Furfante! Vai via! Dai solo l'autorizzazione allo stadio senza chiedere neanche una lira e <<shcompari>>! Sei un grandissimo furfante! Non lo nominare! Tu non c'entri niente, che c'entri con Maradona? Non sai neanche chi è! Ti sei buttato come si butta sulla carne morta! Via! Mi fai orrore! Sei il peggior presidente che il Napoli ha avuto! [...] Vuoi raggranellare soldi? Fai il cinepanettone! Hai rovinato anche Cristian De Sica, l'hai buttato nel mischia, nel cesso!" T. Maddaloni, 08/09/2010.

                              Online super_engine

                              • Gianfranco Zola
                              • **
                              • Post: 1103
                              • Karma: 2
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #149 il: Settembre 24, 2022, 07:52:22 am »
                              Mi fa piacere integrare il pensiero dell'altra volta.
                              Nell'ambito delle attività che gestisco per conto del mio capo, un operaio di una ditta ha fatto un cazzo di errore umano abnorme e si è rotto una gamba, un errore assurdo per uno della sua esperienza (per capirci, con le stesse attrezzature e modalità che usa da anni).
                              Non vi dico i casini.
                              L'errore è talmente assurdo che si fa fatica a trovare una potenziale contromisure per evitarlo.
                              Diciamo che mediamente ogni 2 anni c'è un infortunio grave e nel 90% dei casi sono errori assurdi e spesso di capi squadra che espongono poi tutta la catena gestionale a controlli a 360 gradi su cose che non c'entrano un cazzo.
                              Può sembrare un ragionamento fazioso ma lo dico su basi oggettive anche perché finora corna facendo non ho mai pagato 1 euro di avvocato o 1 euro di sanzione, pur gestendo, perché alla fine per infortuni di media entità ci si ferma alla sanzione e la paga sempre il datore di lavoro.

                              Ovviamente io mi trovo sommerso di carte che mi chiede sia il datore di lavoro per capire e difendersi e sia le autorità che chiedono pure a che ora l'operaio va a fare pipì e di che colore è.

                              Quindi vi ho spiegato meglio il percorso che mi ha portato in 10 anni a guadagnare di più e lavorare meno, ma con tante responsabilità, pur non essendo il massimo responsabile, cioè il DL.
                              Se capisco, non sei DL ma delegato del DL per la 81/2008. O forse sei un RSPP o un preposto di alto livello.
                              Ho letto con molto interesse la tua storia e mi ci rivedo pienamente. Partito dal nulla nel 1997 (fresco ingegnere), dopo 25 anni di crescita costante (in giro per l'Italia) ora sono un direttore di stabilimento in ambito alimentare.
                              Bella carriera, nulla da dire, si guadagna decisamente bene ma le notti insonni cominciano a essere tante e a lungo andare pesa.
                              Se hai una coscienza non riesci mai a girarti dall'altro lato e dire a te stesso "chi se ne frega" ma per l'appunto cominci a fare parecchie notti insonni.
                              Quindi, penso che nel nostro caso, passare da quadro/dirigente di azienda privata a imprenditore/partita IVA sia obiettivamente complicato.

                              Inviato dal mio CPH2251 utilizzando Tapatalk


                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal