Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Auto elettriche: esperienze ed opinioni (verificate)  (Letto 1487 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online George Stobbart

  • Degustatore di ananassi
  • Antônio Careca
  • ****
  • Post: 22865
  • Karma: 56
  • Squadra del cuore:
« Risposta #15 il: Settembre 14, 2023, 10:28:55 am »
Fun fact, le auto a idrogeno sono auto elettriche.

L'idrogeno ha un paio di problemi veramente grossi: il 95% è prodotto a partire dalla combustione di fonti fossili e non da elettrolisi; è molto poco denso e il processo di compressione è molto energivoro.

Inoltre non è che sia proprio sicuro eh, l'idrogeno pure è soggetto a dei bei boom. :look:

Praticamente utilizzi un'auto elettrica che consuma molto più energia di un'auto elettrica. :look: Lo stesso problema dei famigerati e-fuels.
La quale però ti permette un autonomia maggiore e tempi di rifornimento molto più bassi :look:

    Online elPibe

    • Degustatore di ananassi
    • Luís Vinício
    • ***
    • Post: 5943
    • Karma: 25
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #16 il: Settembre 14, 2023, 10:29:51 am »
    Questa è una leggenda metropolitana, in rapporto alla quantità di veicoli in giro le auto termiche si incendiano più delle elettriche, solo che per le elettriche la cosa fa notizia.
    Si ma la elettrica e' difficile da stutare.

    Il grosso problema delle elettrica e' in ciclo di vita della batteria che nominalmete e' un terzo del ciclo di vita un autovettura

    quindi quando acquisti un auto elettrica in 15 anni devi cambiare 3 volte la batteria e ti viene a costare quanto comprare un altra macchina, quindi come al solito ma quale ecologia e' sempre una questione di fare bei soldoni.

      Online George Stobbart

      • Degustatore di ananassi
      • Antônio Careca
      • ****
      • Post: 22865
      • Karma: 56
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #17 il: Settembre 14, 2023, 10:32:20 am »

        Online la vile strada maestra

        • Diego Armando Maradona
        • *****
        • Post: 95649
        • Karma: 564
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #18 il: Settembre 14, 2023, 10:41:02 am »
        Si ma la elettrica e' difficile da stutare.

        Il grosso problema delle elettrica e' in ciclo di vita della batteria che nominalmete e' un terzo del ciclo di vita un autovettura

        quindi quando acquisti un auto elettrica in 15 anni devi cambiare 3 volte la batteria e ti viene a costare quanto comprare un altra macchina, quindi come al solito ma quale ecologia e' sempre una questione di fare bei soldoni.
        Infatti il problema è far credere che l'auto elettrica sia una soluzione ecologica quando l'unica soluzione ecologica sarebbe eliminare del tutto il concetto di automobile come sistema di trasporto. Purtroppo ancora non siamo stati in grado di trovare un'alternativa funzionante e parimenti efficace per tutti.

        Sulle batterie nzomma, si vedono oramai auto elettriche di 10 anni che camminano e hanno una buona autonomia con poca perdita di efficienza, ma credo che in futuro si formerà un mercato assurdo in cui ti compri la carrozzeria e ogni 10 anni ti limiti a cambiare le pile. Diventeranno un investimento durevole tipo le case.

          Online Arch Stanton

          • Degustatore di ananassi
          • Giuseppe Bruscolotti
          • ****
          • Post: 15440
          • Karma: 188
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #19 il: Settembre 14, 2023, 10:44:09 am »
          dovrebbero fare batterie smontabili standard per tutte le auto. In modo che vai alla stazione e ti cambiano tutta la batteria con una già carica a tipo pit stop. Ecco risolto il problema della ricarica lenta e dei viaggi lunghi  :look:

            Online George Stobbart

            • Degustatore di ananassi
            • Antônio Careca
            • ****
            • Post: 22865
            • Karma: 56
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #20 il: Settembre 14, 2023, 10:48:21 am »
            900 Km di autonomia, batteria piccolissima rispetto a quelle elettriche, ricarica in 5 minuti cosa volete piu`? :look:


              Online la vile strada maestra

              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 95649
              • Karma: 564
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #21 il: Settembre 14, 2023, 10:49:48 am »


              dovrebbero fare batterie smontabili standard per tutte le auto. In modo che vai alla stazione e ti cambiano tutta la batteria con una già carica a tipo pit stop. Ecco risolto il problema della ricarica lenta e dei viaggi lunghi  :look:

              Ovviamente i cinesi :look: stanno già lavorando a una tecnologia simile.

              La quale però ti permette un autonomia maggiore e tempi di rifornimento molto più bassi :look:

              Vero, però tieni presente che il problema dell'autonomia secondo me è sopravvalutatissimo: figurati che l'italiano medio fa 12km al giorno di auto. Se pure ne fai 50 al giorno una ricarica piena ti dura una settimana. Poi oggi un'auto elettrica in 10-15 minuti è carica eh.

                Offline mtpgpp

                • Degustatore di ananassi
                • Omar Sivori
                • ****
                • Post: 14242
                • Karma: 31
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #22 il: Settembre 14, 2023, 10:54:05 am »
                un ibrido interessante è quello del genratore termico che alimenta una batteria più piccola di quelle "tesla".
                Il vantaggioe cologico è che su tragitti brevi non lo usi e quando lo usi lo usi a potenza "costante" per caricare la batteria quindi si inquina molto meno.

                https://www.alvolante.it/news/nissan-lavora-all-evoluzione-del-sistema-ibrido-epower-372378
                https://www.nissan.it/gamma/auto-e-power.html


                Ovviamente i cinesi :look: stanno già lavorando a una tecnologia simile.

                Vero, però tieni presente che il problema dell'autonomia secondo me è sopravvalutatissimo: figurati che l'italiano medio fa 12km al giorno di auto. Se pure ne fai 50 al giorno una ricarica piena ti dura una settimana. Poi oggi un'auto elettrica in 10-15 minuti è carica eh.

                si ma lì è proprio l bisogn della macchina sbagliata, io uso poco la macchina perchè uso sotto i 7 km di spostamento sempre la bici elettrica (più veloce perchè parcheggi sempre veloce sotto il posto e salti il traffico) a meno di dover caricare ovviamente.

                  Online George Stobbart

                  • Degustatore di ananassi
                  • Antônio Careca
                  • ****
                  • Post: 22865
                  • Karma: 56
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #23 il: Settembre 14, 2023, 10:55:37 am »

                  Ovviamente i cinesi :look: stanno già lavorando a una tecnologia simile.

                  Vero, però tieni presente che il problema dell'autonomia secondo me è sopravvalutatissimo: figurati che l'italiano medio fa 12km al giorno di auto. Se pure ne fai 50 al giorno una ricarica piena ti dura una settimana. Poi oggi un'auto elettrica in 10-15 minuti è carica eh.
                  Sono d`accordo ma dobbiamo capire quale tecnologia scegliere per il futuro.

                  Io sceglierei l`idrogeno, i vantaggi sono maggiori rispetto all`elettrico. Non devi cambiare batterie dopo un tot di anni, l`autonomia rimane costante, le batterie elettriche possono degradarsi nel tempo.

                  Purifica l`aria mentre la si utilizza, tempi di ricarica bassi e un autonomia maggiore. 

                    Online elPibe

                    • Degustatore di ananassi
                    • Luís Vinício
                    • ***
                    • Post: 5943
                    • Karma: 25
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #24 il: Settembre 14, 2023, 10:55:40 am »
                    dovrebbero fare batterie smontabili standard per tutte le auto. In modo che vai alla stazione e ti cambiano tutta la batteria con una già carica a tipo pit stop. Ecco risolto il problema della ricarica lenta e dei viaggi lunghi  :look:

                    Mi sembra a singapore per i motorini e' gia cosi ed e' una soluzione perfetta, ma tu figurati se i costruttori di automobili mondiali rinunciano a guadagnare in favore dell'utenza

                    https://www.hdmotori.it/moto/articoli/n560671/gogoro-scooter-elettrici-battery-swap-israele/

                    era israele







                    Infatti il problema è far credere che l'auto elettrica sia una soluzione ecologica quando l'unica soluzione ecologica sarebbe eliminare del tutto il concetto di automobile come sistema di trasporto. Purtroppo ancora non siamo stati in grado di trovare un'alternativa funzionante e parimenti efficace per tutti.

                    Sulle batterie nzomma, si vedono oramai auto elettriche di 10 anni che camminano e hanno una buona autonomia con poca perdita di efficienza, ma credo che in futuro si formerà un mercato assurdo in cui ti compri la carrozzeria e ogni 10 anni ti limiti a cambiare le pile. Diventeranno un investimento durevole tipo le case.


                    ad oggi non durano piu di 5 anni



                      Online la vile strada maestra

                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 95649
                      • Karma: 564
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #25 il: Settembre 14, 2023, 11:10:25 am »



                      ad oggi non durano piu di 5 anni
                      Tesla sostituisce le batterie con conservazione inferiore al 70% entro 8 anni dall'acquisto. Non mi sembrano rovinati eh. Analisi sulle Tesla e sulle Leaf vicchiarelle dicono che mediamente si scende sotto all'80% dopo 10 anni/200.000km. Ed è appunto tecnologia vecchia di 10 anni.

                        Online la vile strada maestra

                        • Diego Armando Maradona
                        • *****
                        • Post: 95649
                        • Karma: 564
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #26 il: Settembre 14, 2023, 11:18:08 am »
                        Pokkio mi dispiace ma non vedrai mai l'idrogeno, è stata un'idea di Toyota, supportata dal governo giapponese, che ha fiutato il pericolo di fare la fine di blockbuster, ma nessuno ci crede. :look:

                          Online George Stobbart

                          • Degustatore di ananassi
                          • Antônio Careca
                          • ****
                          • Post: 22865
                          • Karma: 56
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #27 il: Settembre 14, 2023, 11:42:19 am »
                          Pokkio mi dispiace ma non vedrai mai l'idrogeno, è stata un'idea di Toyota, supportata dal governo giapponese, che ha fiutato il pericolo di fare la fine di blockbuster, ma nessuno ci crede. :look:
                          Dici fara` la fine come gli HD Dvd? :look:

                            Online thedoc62

                            • Giuseppe Savoldi
                            • **
                            • Post: 3488
                            • Karma: 16
                            • Sesso: Maschio
                            • rube merda che il mare la disperda
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #28 il: Settembre 14, 2023, 13:27:52 pm »
                            Ho letto che la Tesla Model 3 tra incentivi vari costa forse meno di 40 mila euro. Specifico che ritengo comunque un prezzo assurdo e ultrapompato per un'automobile, ma, dando uno sguardo sul mercato, direi che è un prezzo molto concorrenziale dal momento che a quelle cifre ti propinano Hyundai Tucson e Kia Sportage, oltre ad altre auto che solo 4 o 5 anni fa costavano almeno 15 mila euro in meno.

                            Inviato dal mio 2203129G utilizzando Tapatalk

                            pochi gg fa un amico mi ha portato a fare un veloce giro (da passeggero) sulla sua nuova Tesla aziendale (1 anno di attesa e 47mila euro)
                            concordo con le opinioni già lette del forum, già dal megaschermo centrale da cui si comanda TUTTO sembra un'estensione di un Iphone, infatti si autoaggiorna dalla rete
                            per carità, sembra di stare su un'astronave, tutto molto bello trendy spaziosissimo e nel silenzio totale
                            il pieno non è gratis e richiede molto tempo a meno che non sei su una colonnina Tesla dedicata
                            avrai anche un discreta autonomia e l'auto è praticamente pronta per la guida autonoma ma.................sei comunque vincolato alla ricarica che non è ancora capillarmente diffusa e garantita (molti caproni parcheggiano negli spazi di ricarica con auto endotermiche o lasciano in carica l'auto oltre il tempo necessario)
                            però come ho già detto mi resta questo terribile dubbio riguardo al rischio di autocombustione delle batterie
                            autocombustione che prende UN MINUTO per svilupparsi e appiccia tutt cos nel raggio di molti metri, richiedendo decine di migliaia di litri d'acqua per spegnerla (idealmente bisognerebbe immergere del tutto il mezzo in acqua, e anche facendo ciò in alcuni test l'auto ha risviluppato autocombustione dopo 24 ore che era immersa)
                            dal che pare che Elon Musk abbia organizzato a sue spese corsi di aggiornamento ai pompieri californiani su come gestire questi eventi
                            quando son parcheggiate o in carica le auto dovrebbero stare ad almeno 18 metri l'una dall'altra (forse in California ci riescono)
                            cquando l'incendio si sviluppa in un garage sotterraneo so cazzi da cacare (lo allaghi ? e chi ce tras ?).....pare che la vampa emessa dall'auto abbia investito uno dei pilastri di sostegno della struttura riuscendo ad intaccarne l'acciaio all'interno........senza calcolare le auto a combustione tradizionale circostanti
                            sorvolo per brevità sulle arcinote considerazioni sul reale costo economico/ecologico di produzione e smaltimento delle batterie e di produzione della necessaria energia elettrica
                            ciobberimm guagliù !!!

                               

                              SimplePortal 2.3.7 © 2008-2024, SimplePortal