Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Situazioni Internazionali  (Letto 386176 volte)

0 Utenti e 6 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online andreab1926

  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 57504
  • Karma: 2730
  • Squadra del cuore:
« Risposta #5055 il: Febbraio 23, 2022, 19:12:37 pm »
Sempre il M5S, signore e signori.

NAOMI CHOMSKY

https://twitter.com/GabrieleCarrer/status/1496452674929180672
Ma non è del misto?

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk


    Offline rugod

    • Degustatore di ananassi
    • Gianfranco Zola
    • **
    • Post: 1006
    • Karma: 21
    « Risposta #5056 il: Febbraio 23, 2022, 19:34:42 pm »
    E vabbè, paragoniamo la padania all'ucraina...se ti legge la mia colf che tiene i figli che si sono arruolati per combattere contro i russi, e ricorda con odio l'occupazione sovietica, viene a pigliarti con la mazza.

    La mia è logicamente un'iperbole per spiegare che il nazionalismo è una fiamma sempre tenuta viva da interessi politici ed economici che ci soffiano sopra.
    L ucraina, a dispetto della tua colf,  è RUSSIA...se fosse una nazione differente dovrebbe avere almeno una lingua propria, una radice etnica propria, un alfabeto diverso e una religione diversa...gli ucraini non hanno 1 sola differenziazione con i russi, sono come napoletani e siciliani
    Il problema delle nazionalità nee repubbliche ex soviet è un problema molto complesso...ora magari qualcuno si romperà, ma è sempre necessario analizzarlo storicamente.
    Ai tempi dell URSS c era enorme attenzione al problema delle nazionalità e se da un lato si cercò di creare repubbliche omogenee etinicamente (rep soviet di Kazakistan, rep soviet di Lettonia etc etc) dall altra parte si cercò di non costituire repubbliche troppo omogenee per impedire che un gruppo etnico prendesse troppo potere. Ecco perché in Azerbaijan cinsono minoranze russe e armene, in Estonia ci sono minoranze russe e in ucraina ci sono ucraini vicini alla Russia e ucraini più vicini ai polacchi e ai lituani (oltre alle minoranze cazare musulmane etc etc). Con la caduta dell URSS le repubbliche indipendenti hanno dovuto affrontare enormi problemi: minoranze in fermento, economia collassata, assenza di materie prime, enormi problemi sociali, oligarchia. Per tenere insieme un popolo allo sbando, molte repubbliche adottarono il vecchio adagio del nazionalismo contro il nemico esterno (georgiani contro russi, ucraini contro russi, azeri contro armeni, turkmeni contro tagiki etc etc) questo papiello per dire che se domani una potenza straniera cominciasse a pompare soldi nelle casse dei partitini separatisti siciliani, stai sicuro che tempo 1 anno e i siciliani comincerebbero a volere L indipendenza

    Per quanto riguarda il resto io dico che associare un paese al male e un altro al bene non è mai corretto...il potere è sempre violenza , il alcune fasi storiche è meno violento, in altre fasi di più.. l URSS è la Russia hanno commesso enormi nefandezze per mantenere il potere, gli usa non sono stati da meno

      Online weizenbier

      • Degustatore di ananassi
      • Giuseppe Bruscolotti
      • ****
      • Post: 16721
      • Karma: 263
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #5057 il: Febbraio 23, 2022, 19:54:49 pm »
      il problema è che il contesto storico è fondamentale per capire cosa sta succedendo e quali siano gli attori in campo sennò rimaniamo con la bandierina in mano e il cappellino USA in testa guardando con lo sguardo ebete la tv che ci dice quanto siamo belli e bravi e portiamo la democrazia con le bombe e i mitra

      Secondo me, sei tu che stai col cappellino e la bandierina di Putin in mano. Hai una visione molto parziale, però comunque hai fatto qualche ricerca e penso che si può discutere con te. Quindi ribalto il tuo ragionamento sul perchè secondo te l'invasione sarebbe legittima, perché  l'Ucraina culturalmente non esisterebbe, parlando della Bielorussia.

      Affianco la Russia ci sta la Bielorussia, ma a Putin non gli è mai venuto in mente di ripigliarsela ... perché?
      Perché la Bielorussia non gli ha mai rotto il cazzo, perché è un campo di fango e patate... non se ne fa un cazzo di loro e li tiene comunque già sotto la sua sfera di influenza.

      Che se proprio vogliamo trovare un pretesto storico e culturale, è la Bielorussia ad essere un paese che non ha assolutamente una propria storia (non hanno nemmeno le favole sui vichinghi che hanno fondato Minsk 1000 anni fa) e hanno una lingua che è al 99% identica al russo. In Ucraina "grazie" lo dicono Ďakuju, che è identico al ceco, allo slovacco (dakujem), al polacco (dziekuje) mentre in Russia dicono spasibo - hanno differenze linguistiche significative, dovute al fatto che mezza ucraina ha avuto una storia più legata al centroest-Europa che non alla Russia (poi le somiglianze e le uguaglianze ci sono pure, essendo tutte lingue slaviche da Mosca fino a Belgrado).

      Quindi non centrano nulla le legittimazioni linguistico-culturali, perché altrimenti Putin si sarebbe pigliato già la Bielorussia e lo avrebbe fatto in mezzora. Le uniche ragioni della guerra è che lui vuole prendersi il controllo sulle risorse dell'Ucraina dell'Est. Se in Ucraina ci fosse stato un popolo zerbino come quello bielorusso, adesso non staremmo a parlare di guerre e cazzi vari, ma 8 anni fa gli ucraini si sono ribellati alle elezioni farsa e gli hanno mandato a puttane i piani di piazzare un governo filorusso in ucraina e da qui la guerra.
      « Ultima modifica: Febbraio 23, 2022, 19:56:32 pm da weizenbier »
      E' quello che dico sempre ai miei amici ricchioncelli che fanno i cagnolini con le proprie dame, robb 'e scritte sui muri, fasci di rose e gioielli.
      'E femmene cchiù 'ro pesce nun s'ammeretene.

        Online andreab1926

        • Diego Armando Maradona
        • *****
        • Post: 57504
        • Karma: 2730
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #5058 il: Febbraio 23, 2022, 20:06:30 pm »
        Al TG 1, nel servizio dall'Ucraina, parlano di file agli sportelli per prelevare contanti e mostrano un video con 2-3 persone in coda :look:

        Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

          Online QATARAS70

          • Giuseppe Bruscolotti
          • ****
          • Post: 16604
          • Karma: 45
          • Sesso: Maschio
          • il Vil Peculio
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #5059 il: Febbraio 23, 2022, 20:11:12 pm »
          Sempre il M5S, signore e signori.

          NAOMI CHOMSKY

          https://twitter.com/GabrieleCarrer/status/1496452674929180672

          Chomsky, famosa linguista e saggista che sfilava sulle passerelle di tutto il mondo

          UcraNIa....UcraNIa....

          Patatern, mman a chi sfaccimma stamm  :facepalm:
          Defecatio matutina bona tam quam medicina

            Online 'o Banc 'e Napule

            • Antonio Juliano
            • ***
            • Post: 9004
            • Karma: 75
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5060 il: Febbraio 23, 2022, 21:12:27 pm »
            La mia è logicamente un'iperbole per spiegare che il nazionalismo è una fiamma sempre tenuta viva da interessi politici ed economici che ci soffiano sopra.
            L ucraina, a dispetto della tua colf,  è RUSSIA...se fosse una nazione differente dovrebbe avere almeno una lingua propria, una radice etnica propria, un alfabeto diverso e una religione diversa...gli ucraini non hanno 1 sola differenziazione con i russi, sono come napoletani e siciliani
            Il problema delle nazionalità nee repubbliche ex soviet è un problema molto complesso...ora magari qualcuno si romperà, ma è sempre necessario analizzarlo storicamente.
            Ai tempi dell URSS c era enorme attenzione al problema delle nazionalità e se da un lato si cercò di creare repubbliche omogenee etinicamente (rep soviet di Kazakistan, rep soviet di Lettonia etc etc) dall altra parte si cercò di non costituire repubbliche troppo omogenee per impedire che un gruppo etnico prendesse troppo potere. Ecco perché in Azerbaijan cinsono minoranze russe e armene, in Estonia ci sono minoranze russe e in ucraina ci sono ucraini vicini alla Russia e ucraini più vicini ai polacchi e ai lituani (oltre alle minoranze cazare musulmane etc etc). Con la caduta dell URSS le repubbliche indipendenti hanno dovuto affrontare enormi problemi: minoranze in fermento, economia collassata, assenza di materie prime, enormi problemi sociali, oligarchia. Per tenere insieme un popolo allo sbando, molte repubbliche adottarono il vecchio adagio del nazionalismo contro il nemico esterno (georgiani contro russi, ucraini contro russi, azeri contro armeni, turkmeni contro tagiki etc etc) questo papiello per dire che se domani una potenza straniera cominciasse a pompare soldi nelle casse dei partitini separatisti siciliani, stai sicuro che tempo 1 anno e i siciliani comincerebbero a volere L indipendenza

            Per quanto riguarda il resto io dico che associare un paese al male e un altro al bene non è mai corretto...il potere è sempre violenza , il alcune fasi storiche è meno violento, in altre fasi di più.. l URSS è la Russia hanno commesso enormi nefandezze per mantenere il potere, gli usa non sono stati da meno
            Hanno una lingua diversa, una cultura diversa, sono una nazione diversa.
            Non è che domani invadiamo la Spagna perché sta aret 'o vic' e parlano una lingua simile alla nostra.

              Online QATARAS70

              • Giuseppe Bruscolotti
              • ****
              • Post: 16604
              • Karma: 45
              • Sesso: Maschio
              • il Vil Peculio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #5061 il: Febbraio 23, 2022, 21:54:56 pm »

              il problema è che il contesto storico è fondamentale per capire cosa sta succedendo e quali siano gli attori in campo sennò rimaniamo con la bandierina in mano e il cappellino USA in testa guardando con lo sguardo ebete la tv che ci dice quanto siamo belli e bravi e portiamo la democrazia con le bombe e i mitra

              Rugod, premetto che ho letto con attenzione e con interesse quanto hai scritto e rispetto il fatto che tu conosca la storia e le dinamiche geopolitiche di una terra che spesso capiamo poco, e che in realtà conosciamo poco.

              Ma, ..ma, noi "occidentali" e non, abbiamo speso gli ultimi 80 anni a cercare di costruire un mondo con equilibri che evitassero scontri su scala mondiale proprio limando differenze etniche e culturali, cercando di creare una prospettiva che andasse oltre le invasioni, o le ambizioni imperialiste guidate da conquiste, imposizioni, repressioni e quant'altro.
              In gran parte del mondo, non tutto, ci siamo riusciti. Sono sempre equilibri precari, per carità, ma le nostre generazioni si sono viste consegnato un mondo un pò migliore, o per lo meno non governato sempre e comunque dalla legge del più forte e delle armi.
              ...e per fare questo abbiamo eletto, o ci siamo trovati, o tutte e due le cose, una specie di poliziotto internazionale che certamente non ha assunto questo ruolo a gratis. L'imperialismo culturale americano è qualcosa di evidente, ma è anche quello che abbiamo scelto per vedere i nostri confini e le nostre popolazioni private di quell'evento tragico che è la guerra.

              Rimettere sul tavolo le giustificazioni storiche, etniche, religiose o culturali, per insinuare che una invasione militare, con nessuna probabilità di risposta e/o di difesa, sia motivata e spiegata dalla storia è un argomento preistorico, ancor di più se portato a colazione da noi europei che siamo i primi ed i più importanti beneficiari dell'assenza di guerre in casa propria.

              Se avalliamo queste posture, poi dovremo giustificare i baschi, i catalani, i Lander tedeschi, la Padania, o gli occitani, o chi sa quanti contesti regionali che avanzano rivendicazioni più o meno legittime o plausibili.

              Putin ha invaso un paese sovrano. Lo fa con la minaccia di una guerra che l'Ucraina non vincerebbe mai.
              E' un fatto gravissimo, che ha una sola lettura, quella della Guerra e dell'invasione, tutte il resto sono alibi o pretesti che non si reggono in piedi in nessun modo.

              Non son un progress, e mi guardo bene dal difendere certe idee fantastiche, per capirci

              Putin, e la sua Russia, mica sono portatori di un nuovo equilibrio internazionale, di un nuovo modello od equilibrio mondiale.
              Vive, e si arricchisce, con la vendita del petrolio, del gas, con accordi commerciali inclusi nel WTO, e compagnia bella.
              E' dentro il modello capitalistico quanto e più di noi o di qualsiasi paese occidentale, come lo sono i cinesi, e ripeto non è portatore di alcun vessillo di moralità, di salvaguardia dei popoli o delle culture. E' un dittatore, un repressore, ed un invasore.
              Defecatio matutina bona tam quam medicina

                Online QATARAS70

                • Giuseppe Bruscolotti
                • ****
                • Post: 16604
                • Karma: 45
                • Sesso: Maschio
                • il Vil Peculio
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #5062 il: Febbraio 23, 2022, 22:13:16 pm »
                Hanno una lingua diversa, una cultura diversa, sono una nazione diversa.
                Non è che domani invadiamo la Spagna perché sta aret 'o vic' e parlano una lingua simile alla nostra.

                No, però potremmo prenderci Malta in un battibaleno....  :look:
                Defecatio matutina bona tam quam medicina

                  Online QATARAS70

                  • Giuseppe Bruscolotti
                  • ****
                  • Post: 16604
                  • Karma: 45
                  • Sesso: Maschio
                  • il Vil Peculio
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #5063 il: Febbraio 24, 2022, 01:01:43 am »
                  Defecatio matutina bona tam quam medicina

                    Online Jean Claude

                    • Tifosotto da salotto
                    • Diego Armando Maradona
                    • *****
                    • Post: 63000
                    • Karma: 883
                    • Sesso: Maschio
                    • gentilment, iat affancul
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #5064 il: Febbraio 24, 2022, 17:11:15 pm »
                    Spostati tutti i messaggi relativi all'invasione in Ucraina qui -> https://forum.calcionapoli24.it/index.php/topic,28877.msg3797608.html#new
                    « Ultima modifica: Febbraio 24, 2022, 17:14:51 pm da Orgrimm »

                      Online il vile popolino

                      • Diego Armando Maradona
                      • *****
                      • Post: 87929
                      • Karma: 555
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #5065 il: Marzo 10, 2022, 09:29:26 am »
                      Piccola parentesi sulle elezioni in Corea del Sud, a partire da questa tv sudcoreana che illustra i risultati con grafiche e scene chiaramente frutto di lavori eseguiti sotto l'effetto di potenti allucinogeni:

                      https://twitter.com/theapjournalist/status/1501588231715901440?s=21

                      Guardate tutti i video, vi prego.

                      Il vincitore è Yoon Suk-yeol, conservatore che un po' di tempo fa ha scatenato molte polemiche a causa di questa immagine:



                      È un carattere cinese scritto a mano che significa "Re", deriva da una pratica muista (sciamanesimo coreano) e scatena polemiche perché l'ultima presidente conservatrice (Park Geun-hye) fu sottoposta a impeachment e poi arrestata proprio perché plagiata da una sciamana che tramite lei manovrava la politica coreana.

                      Il nostro Yoon si è giustificato dicendo che uscito di casa una signora gli ha scritto il simbolo sulla mano per augurargli fortuna e le accuse di affidarsi agli sciamani sono ridicole e prive di fondamento, ma l'opposizione si è comunque lamentata perché "cazzo c'è il covid", dunque il suo staff ha fatto sapere che essendo molto impegnato lui si lava solo le dita.

                      Scatena polemiche, ma anche ilarità, il fatto che venga spesso visto in compagnia di quest'uomo:



                      che è un agopunturista anale. :look:

                        Online jacksparrowraf

                        • Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?!
                        • Degustatore di ananassi
                        • Antonio Juliano
                        • ***
                        • Post: 9206
                        • Karma: 362
                        • Sesso: Maschio
                        • Fermi tutti: mi è caduto il cervello!!!
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #5066 il: Marzo 10, 2022, 12:14:06 pm »
                        Esistono anche gli agopunturisti anali ?!?!  :shock:


                        Joshua: Strano gioco. L'unica mossa vincente è quella di non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?

                          Online andreab1926

                          • Diego Armando Maradona
                          • *****
                          • Post: 57504
                          • Karma: 2730
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #5067 il: Marzo 10, 2022, 12:22:13 pm »
                          Esistono anche gli agopunturisti anali ?!?!  :shock:
                          Anche detti: anopunturisti

                          Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk


                            Online Pippo Baudo

                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 46671
                            • Karma: 1334
                            • Sesso: Maschio
                            • Nu jeans pe maglietta
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #5068 il: Marzo 10, 2022, 12:29:00 pm »
                            Piccola parentesi sulle elezioni in Corea del Sud, a partire da questa tv sudcoreana che illustra i risultati con grafiche e scene chiaramente frutto di lavori eseguiti sotto l'effetto di potenti allucinogeni:

                            https://twitter.com/theapjournalist/status/1501588231715901440?s=21

                            Guardate tutti i video, vi prego.

                            Il vincitore è Yoon Suk-yeol, conservatore che un po' di tempo fa ha scatenato molte polemiche a causa di questa immagine:



                            È un carattere cinese scritto a mano che significa "Re", deriva da una pratica muista (sciamanesimo coreano) e scatena polemiche perché l'ultima presidente conservatrice (Park Geun-hye) fu sottoposta a impeachment e poi arrestata proprio perché plagiata da una sciamana che tramite lei manovrava la politica coreana.

                            Il nostro Yoon si è giustificato dicendo che uscito di casa una signora gli ha scritto il simbolo sulla mano per augurargli fortuna e le accuse di affidarsi agli sciamani sono ridicole e prive di fondamento, ma l'opposizione si è comunque lamentata perché "cazzo c'è il covid", dunque il suo staff ha fatto sapere che essendo molto impegnato lui si lava solo le dita.

                            Scatena polemiche, ma anche ilarità, il fatto che venga spesso visto in compagnia di quest'uomo:



                            che è un agopunturista anale. :look:
                            Non ho mai visto una trashata simile in vita mia. Corea del Sud>>>>>>Resto del mondo


                              Online jacksparrowraf

                              • Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?!
                              • Degustatore di ananassi
                              • Antonio Juliano
                              • ***
                              • Post: 9206
                              • Karma: 362
                              • Sesso: Maschio
                              • Fermi tutti: mi è caduto il cervello!!!
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #5069 il: Marzo 10, 2022, 16:34:31 pm »
                              Anche detti: anopunturisti

                              Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

                              de gustibus non disputandum est  :sine:


                              Joshua: Strano gioco. L'unica mossa vincente è quella di non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal