Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: EURO 2012: VERGOGNA !!!!  (Letto 16210 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online chughino

  • Omar Sivori
  • ****
  • Post: 13760
  • Karma: 49
  • Sesso: Maschio
  • Squadra del cuore:
« Risposta #90 il: Giugno 11, 2012, 14:09:22 pm »
I produttori di pelle che aspettano la vacca che muore di vecchiaia non l avevo.mai sentita...sono stato un fessacchiotto a non pensarci prima...:)

Il mio paragone sarà anche fssacchiotto ma almeno spiegami anche perchè...
Le concerie utilizzano pelli anche di animali morti naturalmente o per casi fortuiti (NON Vuol dire che NON utilizzino le pelli di animali destinati alla macellazione) mentre invece per foche leopardi vivendo liberi non facile rintracciare dove vadano a morire quindi è più rapido ammazzarli (lo farebbero lo stesso).
In somma è fessacchiotto perchè una giacca di pelle è ricavata o da un animale destinato alla macellazione circa il 90% (quindi animali che morirebbero comunque è se permetti se proprio proprio deve morire tanto vale non sprecare nulla del suo sacrificio è brutto ma preferisco così), per il restante 10% (pelle rigenerata, animali morti per altre cause) mentre la pelliccia di foca la ricavi solo ed esclusivamente da un animale in estinzione,non destinato a macellazione (si,si gli eschimesi si mangiano la carne di foca lo so pero sono anni che lo fanno clandestinamente),è di difficile individuazione per morti naturali.
In somma tu metti a paragone (neanche troppo ingiustamente) una cosa illegale ma ancor più assurda ad un danno collaterale (capiamoci è in giusta anche la giacca di pelle).
Però io preferisco che "non si butti via niente" di un animale che senza volerlo si sacrifica per la sopravvivenza del uomo.
E' Brutto??? è ingiusto??' si lo è
Ma è ingiusto anche che noi campiamo sui morti dei paesi in via di sviluppo.
Quindi il tuo paragone è fessacchiotto (non sbagliato ma ingenuo capito Nomercy?) perchè confronta un danno collaterale (giacca di pelle) ad una cosa EVITABILISSIMA (pelliccia di foca o altro).


    Online Nomercy

    • Degustatore di ananassi
    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 99499
    • Karma: 257
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #91 il: Giugno 11, 2012, 14:10:16 pm »
    Non lo nego,ma ciò non modifica il mio pensiero. Magari sarebbe anche utile mangiare meno carne e garantire uno standard di vita accettabile a questi animali. In quest'ottica però bisogna includere anche i loro prodotti:uova ,latte etc
    La dieta vegana fa a meno anche di uova e latte.

    È una scelta che non tutti sarebbero in grado di fare..ma esistono anche le vie di mezzo..si potrebbe migliorare le condizioni di vita di questi animali, provare a mangiare carne 1 volta in meno a settimana..etc etc


    For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

      Online chughino

      • Omar Sivori
      • ****
      • Post: 13760
      • Karma: 49
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #92 il: Giugno 11, 2012, 14:22:01 pm »
      Ragazzi, però dovete anche considerare una cosa, non sempre sono cagnolini cucciolosi che fanno la faccina triste. I randagi possono anche essere aggressivi e trasmettere malattie ed in Ucraina è un problema gravissimo erchè sono veramente tanti. Ok che esistono modi migliori che spargere polpette avvelenate, ma ci si deve rendere conto che qualcosa andava fatto. Poi non c'ppizza proprio nulla con gili Europei!! E, ripeto, pare secondo varie fonti (come naturewatch o il Kiev Post, ma anche il sito UEFA) che il governo si sia posto decisamente a sfavore di queste cose, impegnando fondi del UEFA per programmi alternativi come la sterilizzazione. Parlare ora di strage, legandola agli europei, è scorretto.

      Vedi questo è il nocciolo della questione.
      Ci sono gli organizzatori del evento Ucraina e Polonia e chi decide chi deve organizzarlo UEFA, detto ciò non mi sembra impossibile per i tre soggetti organizzarsi come fanno per gli hooligans no?
      In fondo il UEFA gli basta dare dei paletti agli organizzatori (perche i cani possono effettivamente divenire un problema) dicendogli di devolvere il 5% dei fondi per la manifestazione per costruire canili,sterilizzazioni e vaccinazioni oppure donazioni a canili di altri paesi che si facciano carico dei cani (ovviamente scegliendo canili VERI).
      Non ci vorrebbe molto,le soluzioni ci sono è solo che il UEFA VUOLE LAVARSENE LE MANI loro volgliono solo pensare agli interessi e al calcio del resto se ne fottono.
      L' Ucraina non ha i soldi per i cittadini figuriamoci cosa possa fottersene dei randagi, quindi 20 cent per un proiettile e la cosa finisce subito.

        Scugnizza

        • Visitatore
        « Risposta #93 il: Giugno 11, 2012, 14:37:45 pm »
        ma po chi cazz so magn o mac chicken,se fosse per me fallirebbero dopo 3 giorni :look:

        Io :look: è buonissimo :look:

          Online Orgrimm

          • Tifosotto da salotto
          • Diego Armando Maradona
          • *****
          • Post: 61329
          • Karma: 878
          • Sesso: Maschio
          • gentilment, iat affancul
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #94 il: Giugno 11, 2012, 14:38:41 pm »
          ti faccio presente che la natura umana e le società si evolvono nel tempo: come tanto tempo fa si uccidevano gay, neri, ebrei, ecc. e oggi non più, anche i cani sono arrivati ad aver riconosciuti dei diritti indiretti dato che nelle società contemporanee i cani sono equiparati agli uomini, che godono del beneficio di avere un cane che ti accompagna nella vita...è una sorta di romanticismo evoluto che tutela i sentimenti degli uomini e la loro felicità....quelle immagini sono oggetto di barbarie e vigliaccherie e il problema del randagismo poteva essere risolto in altro modo....chi non ha un cane non può e mai potrà capire....

          Gravissimo errore, i cani non sono esseri umani e non devono essere considerati alla pari

            Offline Nippols

            • Degustatore di ananassi
            • Attila Sallustro
            • ***
            • Post: 7042
            • Karma: 303
            • Sesso: Maschio
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #95 il: Giugno 11, 2012, 14:38:49 pm »
            ma po chi cazz so magn o mac chicken,se fosse per me fallirebbero dopo 3 giorni :look:

            ma serio :look:

              Online chughino

              • Omar Sivori
              • ****
              • Post: 13760
              • Karma: 49
              • Sesso: Maschio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #96 il: Giugno 11, 2012, 14:40:33 pm »
              Gravissimo errore, i cani non sono esseri umani e non devono essere considerati alla pari
              Perchè non devono essere considerati alla pari?

                Online Nomercy

                • Degustatore di ananassi
                • Diego Armando Maradona
                • *****
                • Post: 99499
                • Karma: 257
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #97 il: Giugno 11, 2012, 15:00:02 pm »
                ma che cavolo dice :facepalm:

                ti faccio presente che la natura umana e le società si evolvono nel tempo: come tanto tempo fa si uccidevano gay, neri, ebrei, ecc. e oggi non più, anche i cani sono arrivati ad aver riconosciuti dei diritti indiretti dato che nelle società contemporanee i cani sono equiparati agli uomini, che godono del beneficio di avere un cane che ti accompagna nella vita...è una sorta di romanticismo evoluto che tutela i sentimenti degli uomini e la loro felicità....quelle immagini sono oggetto di barbarie e vigliaccherie e il problema del randagismo poteva essere risolto in altro modo....chi non ha un cane non può e mai potrà capire....

                Non hai capito il mio intervento. Ma la storia del romanticismo è una grande cavolata per davvero..ruota tutto intorno a noi e uccidere quei cani è sbagliato perchè quelle scene ci rendono tristi????? È la cosa più terribile che è stata scritta fino ad ora anche se le tue intenzioni erano buone..hai un cane quindi dovresti sapere che sono capaci di provare affetto..hanno dei sentimenti, si annoiano,si eccitano, si divertono,provano dolore fisico e psicologico, hanno una volontà, sono consapevoli del mondo che li circonda, il piacere che provi ad accarezzarli è uguale a quello che loro provano ad essere accarezzati...questo non riguarda le nostre sensazioni a vedere quelle foto..ma le loro..perchè hanno un valore!!!!


                For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                  Offline TheBeatles

                  • Attila Sallustro
                  • *****
                  • Post: 7510
                  • Karma: 133
                  • Sesso: Maschio
                  • Datemi Un Filipigno e vi incendierò il Mondo!!!
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #98 il: Giugno 11, 2012, 15:18:19 pm »
                  Non hai capito il mio intervento. Ma la storia del romanticismo è una grande cavolata per davvero..ruota tutto intorno a noi e uccidere quei cani è sbagliato perchè quelle scene ci rendono tristi????? È la cosa più terribile che è stata scritta fino ad ora anche se le tue intenzioni erano buone..hai un cane quindi dovresti sapere che sono capaci di provare affetto..hanno dei sentimenti, si annoiano,si eccitano, si divertono,provano dolore fisico e psicologico, hanno una volontà, sono consapevoli del mondo che li circonda, il piacere che provi ad accarezzarli è uguale a quello che loro provano ad essere accarezzati...questo non riguarda le nostre sensazioni a vedere quelle foto..ma le loro..perchè hanno un valore!!!!
                  tu non hai capito il mio intervento....ne ho 4 e so benissimo chi sono i cani, e nel mio intervento era ovvio e palese ciò che volevo dire, non travisare per l'appunto a cazzo di cane...la storia del romanticismo era palesemente una metafora abbastanza larga che secondo me rendeva l'idea....ad ogni modo io ponevo alla tua attenzione la differenza sostanziale (per noi uomini) tra una mucca o un polle e un cane o un gatto...ma se leggi nel tuo libro, allora lasciamo perdere...
                  Gravissimo errore, i cani non sono esseri umani e non devono essere considerati alla pari
                  orgrì lo sai benissimo che se uccidi un cane in italia ti arrestano per maltrattamento, che se non lo dichiari o lo fai vivere in modo non adeguato con vaccinazioni , puoi incorrere in sanzioni sia civili che penali, se una volta l'anno non gli fai un check-up completo all'anno puoi incorrere in sanzioni penali ed civili, ecc ecc ecc ecc...la differenza con noi in natura è ovvio che c'è, ma nella vita sociale i cani in quanto a diritti oramai sono stati equiparati a noi...
                  « Ultima modifica: Giugno 11, 2012, 15:20:18 pm da TheBeatles »


                  Visitate il Mio B&B al Sito www.nonnapeppina.it ...vi aspettano offerte fantastiche!! Affrettatevi!!!

                  Visitaci su Facebook Clicca "Mi Piace"

                    Online pokkio

                    • Degustatore di ananassi
                    • Ruud Krol
                    • ****
                    • Post: 17886
                    • Karma: 55
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #99 il: Giugno 11, 2012, 15:24:13 pm »
                    Sai che gli animali mangiano e bevono e se non ne producessimo cosi tanti non ci sarebbe bisogno di piu risaie ma dovremmo probabilmente ridurre?
                    Da dove ti è uscita sta storia dei salutisti?i costi delle coltivaziono ridurrebbero perchè non dovremmo sfamare tutti quegli animali che ...questo per te sarà uno shock....hanno bisogno di cibo ed acqua per produrre carne.
                    no no stai confondendo , se non mangiamo più animali , io pretendo che vengano anche eliminate tutte le risaie dal mondo c'è troppo spreco d'acqua . Ovviamente i costi aumentano e non il contrario in quanto in primis pretendo che vengano coltivate in maniera 100% naturale come si faceva i bei tempi di una volta , e poi ci vorrebbero più prodotti per sfamare mezzo mondo .

                      Online el schiatty napoletano

                      • Aurelio De Laurentiis
                      • *****
                      • Post: 129581
                      • Karma: 1391
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #100 il: Giugno 11, 2012, 15:24:55 pm »
                      Io :look: è buonissimo :look:

                      tu quoque arianna... :look:


                      ma com'e che il mc merda piace alle donne?
                      Inviato da una cripta. :schiatty:

                        Online Nomercy

                        • Degustatore di ananassi
                        • Diego Armando Maradona
                        • *****
                        • Post: 99499
                        • Karma: 257
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #101 il: Giugno 11, 2012, 15:35:00 pm »
                        tu non hai capito il mio intervento....ne ho 4 e so benissimo chi sono i cani, e nel mio intervento era ovvio e palese ciò che volevo dire, non travisare per l'appunto a cazzo di cane...la storia del romanticismo era palesemente una metafora abbastanza larga che secondo me rendeva l'idea....ad ogni modo io ponevo alla tua attenzione la differenza sostanziale (per noi uomini) tra una mucca o un polle e un cane o un gatto...ma se leggi nel tuo libro, allora lasciamo perdere.
                        avevo capito bene il tuo intervento perchè hai ripetuto la stessa cosa..

                        Non riguarda quelli che sono i nostri sentimenti, le nostre sensazioni, le nostre emozioni....RIGUARDA QUELLO CHE PROVANO LORO!!!

                        se riguardasse quello che proviamo noi, allora sarebbe tutto relativo, non è un caso che "noi uomini", mangiamo anche i cani, succede in parecchie parti, ed è accettato dalla società, come in cina, in corea....così come era socialmente accettabile "per noi uomini BIANCHI" avere un NEGRO come schiavo, ...poi però ci siamo resi conto che non riguarda "noi uomini bianchi" se è accettabile o meno avere uno schiavo...ma riguarda quello che vorrebbero LORO....quello che provano loro!

                        Quello che dici è inaccettabile perchè il tutto si riduce a quello che è socialmente accettabile in un preciso punto della terra ad un preciso momento storico, e se è così...allora 200 anni fa era assolutamente ok ad avere uno schiavo...non c'era niente di male!!


                        For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                          Online Orgrimm

                          • Tifosotto da salotto
                          • Diego Armando Maradona
                          • *****
                          • Post: 61329
                          • Karma: 878
                          • Sesso: Maschio
                          • gentilment, iat affancul
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #102 il: Giugno 11, 2012, 15:38:18 pm »
                          orgrì lo sai benissimo che se uccidi un cane in italia ti arrestano per maltrattamento, che se non lo dichiari o lo fai vivere in modo non adeguato con vaccinazioni , puoi incorrere in sanzioni sia civili che penali, se una volta l'anno non gli fai un check-up completo all'anno puoi incorrere in sanzioni penali ed civili, ecc ecc ecc ecc...la differenza con noi in natura è ovvio che c'è, ma nella vita sociale i cani in quanto a diritti oramai sono stati equiparati a noi...

                          E io non ho detto che non è vero che siano equiparati, ho detto che non è giusto

                          Perchè non devono essere considerati alla pari?

                          Perché non sono esseri umani :boh:
                          Un cane ti può dare affetto, fedeltà e tutto quello che vuoi ma gli esseri umani anna sta semp acopp

                            Online Nomercy

                            • Degustatore di ananassi
                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 99499
                            • Karma: 257
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #103 il: Giugno 11, 2012, 15:44:24 pm »
                            no no stai confondendo , se non mangiamo più animali , io pretendo che vengano anche eliminate tutte le risaie dal mondo c'è troppo spreco d'acqua . Ovviamente i costi aumentano e non il contrario in quanto in primis pretendo che vengano coltivate in maniera 100% naturale come si faceva i bei tempi di una volta , e poi ci vorrebbero più prodotti per sfamare mezzo mondo .

                            veramente riducendo il consumo di carne del 10% (solo in america) si potrebbe sfamare tutto il mondo, quindi dici cose inesatte ...

                            e poi l'acqua non soffre ...l'acqua non è viva....l'acqua non ha un sistema nervoso ne un cervello, ti rendi conto di che paragone assurdo stai facendo?? Probabilmente no  :asd:

                            Ps: se non puoi mangiare carne pretendi un estinzione di massa??  :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :stralol: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl:


                            For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                              Offline Diedorf

                              • Degustatore di ananassi
                              • Giuseppe Savoldi
                              • **
                              • Post: 3333
                              • Karma: 194
                              « Risposta #104 il: Giugno 11, 2012, 15:46:48 pm »
                              nella vita sociale i cani in quanto a diritti oramai sono stati equiparati a noi...

                              infatti se torturi ed ammazzi una persona oppure lo fai con un cane le pene sono le stesse...

                              Non esageriamo per piacere.

                              Capisco il discorso di Nomercy (discorso simile veniva fatto da Leonardo da Vinci mezzo secolo fa), ma tutta questa "umanità" è di là da venire e ci sono problemi ben più gravi rispetto al benessere degli animali.

                              Con tutto il rispetto, personalmente, me ne sbatto di centinaia di cani trucidati in Ucraina quando centinaia di persone vengono trucidate in Siria, così come trovo vergognoso che quello che costa mantentenere un animale domestico "per compagnia" sia di gran lunga superiore a quanto basterebbe ad una famiglia nel terzo mondo per sopravvivere.

                              Capisco anche il ragionamento sulla carne, sul suo impatto ambientale, economico e sul "dilemma etico", ma rimango comunque convinto di una sorta di ipocrisia di fondo. La dignità del cane la riconosco anche al topo che ammazzo con la trappola ed allo scarafaggio che uccido col veleno, se lo scarafaggio fosse un animale sacro acquisirebbe maggiore dignità rispetto allo stesso cane. Da noi il cane è un "pet" in altri paesi lo sono cavalli e conigli, che noi cuciniamo in centinaia di diversi modi.

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal