Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Earthlings - Make the Connection  (Letto 45235 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline 91design

  • Giuseppe Bruscolotti
  • ******
  • Post: 15671
  • Karma: 387
  • Sesso: Maschio
  • Squadra del cuore:
« il: Giugno 11, 2012, 03:48:48 am »
Condividi


Citazione da: Wikipedia
Earthlings è un documentario antispecista del 2005 scritto, prodotto e diretto da Shaun Monson e narrato dall'attore ed animalista Joaquin Phoenix. La colonna sonora è stata composta dal musicista ed attivista dei diritti animali Moby. Il documentario ha avuto un grande successo presso le comunità animaliste di tutto il mondo. Il filosofo animalista Peter Singer ha detto:
« Se potessi mostrare un film ad ogni persona nel mondo, sceglierei Earthlings. »

Qui potete vedere il documentario con i sottotitoli in italiano, altrimenti sul sito ufficiale potete decidere se acquistare il dvd o vedere l'intero film senza sottotitoli e in lingua originale con una qualità migliore.

Si avverte che le alcune scene del film, dai contenuti molto crudi, potrebbero turbare le persone più sensibili.



Qui sotto invece potete vedere alcuni minuti di scene tagliate e mai aggiunte alla versione finale del film:


Citazione
“Viewers will never be the same.” — Carly Harrill, 944 Magazine


altre info sul sito ufficiale: www.earthlings.com
« Ultima modifica: Giugno 11, 2012, 04:10:21 am da 91design »

    Online pokkio

    • Degustatore di ananassi
    • Ruud Krol
    • ****
    • Post: 17886
    • Karma: 55
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Giugno 11, 2012, 22:56:03 pm »



    :sbav:

      Offline 91design

      • Giuseppe Bruscolotti
      • ******
      • Post: 15671
      • Karma: 387
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Giugno 12, 2012, 03:02:44 am »
      pokkio vediti earthlings e poi ne riparliamo...anzi invito tutti a vederlo, si potrebbe approfondire di più il discorso. Se lo vedete vi metto un +1 :look:

        Online weizenbier

        • Degustatore di ananassi
        • Giuseppe Bruscolotti
        • ****
        • Post: 15690
        • Karma: 260
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Giugno 12, 2012, 10:10:56 am »
        Dal punto di vista della natura noi siamo frugivori, abbiamo mani adatte a raccogliere frutta non a dilaniare le prede.

        bah cazzate...
        non puoi dire che siamo frugivori di natura, perché abbiamo mani adatte a raccogliere frutta... e sorvolare sul fatto che abbiamo un' intelligenza superiore al resto del mondo animale, che ci ha portato a sviluppare tecniche che ci consentono di allevare e mangiare carne.
        E' quello che dico sempre ai miei amici ricchioncelli che fanno i cagnolini con le proprie dame, robb 'e scritte sui muri, fasci di rose e gioielli.
        'E femmene cchiù 'ro pesce nun s'ammeretene.

          Online chughino

          • Omar Sivori
          • ****
          • Post: 13760
          • Karma: 49
          • Sesso: Maschio
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Giugno 12, 2012, 10:49:49 am »


          Perché non sono esseri umani :boh:
          Un cane ti può dare affetto, fedeltà e tutto quello che vuoi ma gli esseri umani anna sta semp acopp


          Potrei capire un affermazione cosi da Usfaticat che è credente e la sua religione mette l' uomo al di sopra di ogni animale (perchè lo sai l' uomo è UN ANIMALE se non lo sapevi te lo dico io), non da una persona che abbia solo il minimo dubbio che la religione sia in errore.
          Detto ciò in natura è evidente che esista la legge del più forte,è visto che l' uomo ha inventato armi per terminare qualsiasi forma di vita sia il più forte(tolte quelle siamo carne da macello).
          Mha c'è un ma!.
          In natura (quindi anche noi) chi ha il predominio sulle altre specie DEVE ricordare di essere alla pari con loro, nel caso contrario si va inevitabilmente verso l' estinzione di massa della vita sulla terra (cosa che sta accadendo ma quasi tutti fanno finta di nulla).
          E' questo accade non perchè noi siamo superiori di natura ma perchè diventandolo abbiamo dimenticato che per la natura l' equilibrio tra le parti (quindi anche l' equiparazione tra tutti gli esseri viventi),è il principio fondamentale per vivere (è questo non è animalismo o religione o filosofia E' SCIENZA allo stato pratico).
          Quindi se tra 1 40 100 1000 1000000 o più anni la terra sara solo una palla di roccia è sabbia lo dovremo anche a chi come te pensa "gli esseri umani anna sta semp acopp" distrugendo un equilibrio che la vita sulla terra (quindi TUTTI i principi scientifici che si porta a presso) ha creato in milioni di anni.

            Offline William

            • Gianfranco Zola
            • **
            • Post: 1575
            • Karma: 35
              • williamsilvestri.com
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Giugno 12, 2012, 10:57:54 am »
            Purtroppo ci siamo evoluti e lo abbiamo fatto nel modo sbagliato. E' inutile che ci giriamo attorno, anche io in teoria anelo una filosofia dove tutti siamo uguali, uomini, piante, animali ecc. però la realtà dei fatti è che noi ci siamo evoluti e loro non. Purtroppo, ripeto, anziché salvaguardare l'equilibrio dell'ecosistema in cui ci muoviamo.

            Ma sono fiducioso che, proprio perché il nostro cervello è programmato per risolvere problemi, fra ennemila milioni di anni quando la Terra non potrà più ospitare la vita saremo già andati da un pezzo da qualche altra parte ;)

              Offline Diedorf

              • Degustatore di ananassi
              • Giuseppe Savoldi
              • **
              • Post: 3333
              • Karma: 194
              « Risposta #6 il: Giugno 12, 2012, 11:12:25 am »
              Equilibrio? Quindi tu vedi un determinismo in natura. La natura avrebbe un fine ben preciso che io non vedo.

              Personalmente vedo un pianeta che, nella sua insignificanza cosmica potrebbe benissimo essere eliminato senza che l'universo ne risenta più di tanto. Il rispetto della natura è, prima di tutto, un qualcosa che sta assumendo sempre più importanza perchè l'uomo in qusto ambiente ci deve vivere. Grazie al Provolone del Monaco la Mucca Agerolese non si è estinta fra l'indifferenza generale, ma solo perchè il Provolone del Monaco è buono, mica a qualcuno interessava una razza di mucca con una resa così bassa.

              La scienza allo stato pratico faceva gli esperimenti farmacologici sui cani al Policlinico di Napoli fino a qualche anno fa, dov'è tutto sto equilibrio, c'è e ci sarà sempre una dominanza fra umani (che sono intellettivamente superiori) ed animali. Questa dominanza c'è anche fra gli stessi esseri umani. In un gruppo il più valido diventa leader (almeno in un ambiente ideale, cioè non contaminato da logiche esterne), figuriamoci se il confronto è fra un essere umano ed un animale.

              L'uomo è un animale, ma se per un felino ammazzare i propri figli è cosa giustificabile noi per il delitto di Cogne ci siamo sorbiti decine di puntate di Vespa su Rai 1.

              Il tema è molto complesso e fior fior di filosofi hanno cercato con spiegazioni filosofiche di argomentare la nostra responsabilità; "Das Prinzip Verantwortung" di Hans Jonas è sicuramente un testo cardine e ti piacerebbe sicuramente, perchè cerca (con argomentazioni particolarmente complesse ed articolate) di dimostrare che la natura possieda un finalità in se stessa.
              Ho apprezzato la sua opera (che si basa più su un'etica della paura), pur non condividendone alcuni aspetti.

                Online Nomercy

                • Degustatore di ananassi
                • Diego Armando Maradona
                • *****
                • Post: 99499
                • Karma: 257
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #7 il: Giugno 12, 2012, 11:28:34 am »
                bah cazzate...
                non puoi dire che siamo frugivori di natura, perché abbiamo mani adatte a raccogliere frutta... e sorvolare sul fatto che abbiamo un' intelligenza superiore al resto del mondo animale, che ci ha portato a sviluppare tecniche che ci consentono di allevare e mangiare carne.

                abbiamo sviluppato una tecnologia che non fa parte della natura, inoltre ci sarebbero anche delle questioni più tecniche che sono relative alla nostra anatomia...
                Se però la nostra intelligenza ci giustifica a fare quello che facciamo, io sono più intelligente di un Down e quindi posso anche mangiarmelo. Sono più intelligente dei neonati e ci voglio fare un grande spezzatino senza che qualcuno mi giudica per questo.


                For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                  Online weizenbier

                  • Degustatore di ananassi
                  • Giuseppe Bruscolotti
                  • ****
                  • Post: 15690
                  • Karma: 260
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #8 il: Giugno 12, 2012, 11:36:05 am »
                  abbiamo sviluppato una tecnologia che non fa parte della natura, inoltre ci sarebbero anche delle questioni più tecniche che sono relative alla nostra anatomia...
                  Se però la nostra intelligenza ci giustifica a fare quello che facciamo, io sono più intelligente di un Down e quindi posso anche mangiarmelo. Sono più intelligente dei neonati e ci voglio fare un grande spezzatino senza che qualcuno mi giudica per questo.

                  La nostra intelligenza è naturale o ci è stata regalata da Dio?? Solo in tal caso non sarebbe ''naturale''.
                  Ma Dio non esiste, quindi tutto quello che facciamo con la nostra intelligenza è naturale.

                  Sviluppare tecniche per allevare, conservare e mangiare carne, fa parte del processo evolutivo.
                  E' quello che dico sempre ai miei amici ricchioncelli che fanno i cagnolini con le proprie dame, robb 'e scritte sui muri, fasci di rose e gioielli.
                  'E femmene cchiù 'ro pesce nun s'ammeretene.

                    Offline William

                    • Gianfranco Zola
                    • **
                    • Post: 1575
                    • Karma: 35
                      • williamsilvestri.com
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #9 il: Giugno 12, 2012, 11:45:14 am »
                    Equilibrio? Quindi tu vedi un determinismo in natura. La natura avrebbe un fine ben preciso che io non vedo.
                    ...

                    Non ho capito se dicevi a me. Nel caso, io non credo assolutamente una cosa del genere. Parlavo di equilibrio nel senso che dici giustamente tu: ci dobbiamo pur vivere in questo pianeta, quindi andrebbe rispettato.

                      Online chughino

                      • Omar Sivori
                      • ****
                      • Post: 13760
                      • Karma: 49
                      • Sesso: Maschio
                      • Squadra del cuore:
                      « Risposta #10 il: Giugno 12, 2012, 11:47:20 am »
                      Equilibrio? Quindi tu vedi un determinismo in natura. La natura avrebbe un fine ben preciso che io non vedo.

                      Personalmente vedo un pianeta che, nella sua insignificanza cosmica potrebbe benissimo essere eliminato senza che l'universo ne risenta più di tanto. Il rispetto della natura è, prima di tutto, un qualcosa che sta assumendo sempre più importanza perchè l'uomo in qusto ambiente ci deve vivere. Grazie al Provolone del Monaco la Mucca Agerolese non si è estinta fra l'indifferenza generale, ma solo perchè il Provolone del Monaco è buono, mica a qualcuno interessava una razza di mucca con una resa così bassa.

                      La scienza allo stato pratico faceva gli esperimenti farmacologici sui cani al Policlinico di Napoli fino a qualche anno fa, dov'è tutto sto equilibrio, c'è e ci sarà sempre una dominanza fra umani (che sono intellettivamente superiori) ed animali. Questa dominanza c'è anche fra gli stessi esseri umani. In un gruppo il più valido diventa leader (almeno in un ambiente ideale, cioè non contaminato da logiche esterne), figuriamoci se il confronto è fra un essere umano ed un animale.

                      L'uomo è un animale, ma se per un felino ammazzare i propri figli è cosa giustificabile noi per il delitto di Cogne ci siamo sorbiti decine di puntate di Vespa su Rai 1.

                      Il tema è molto complesso e fior fior di filosofi hanno cercato con spiegazioni filosofiche di argomentare la nostra responsabilità; "Das Prinzip Verantwortung" di Hans Jonas è sicuramente un testo cardine e ti piacerebbe sicuramente, perchè cerca (con argomentazioni particolarmente complesse ed articolate) di dimostrare che la natura possieda un finalità in se stessa.
                      Ho apprezzato la sua opera (che si basa più su un'etica della paura), pur non condividendone alcuni aspetti.

                      Mi sà che hai fatto un pò di confusione.
                      Siamo diventati l' animale predominante  che ci piaccia o no.
                      Ma predominate non significa superiore! significa Leader dobbiamo essere noi a preservare gli equilibri che la natura ha creato.
                      L' estinzione di quella  specie di vacca l' abbiamo CREATA NOI perchè NON RENDEVA! (quindi non era utile al nostro scopo) ma visto che un formaggio che si ottiene solo da quella vacca (puro es semplice interesse $$$££££££$$€€€€€€€€€€) l' ha salvata.
                      In somma  una abbiamo voluto salvare una  cosa per il guadagno una cosa CHE NOI STAVAMO PER FAR ESTINGUERE, non lo ha scelto la natura ma l' uomo.
                      Un felino o un rapace che ammazza i cuccioli NON LO FA' perche prova piacere (cosa che accade nel uomo) ad uccidere ma lo fà per evitare una vita insostenibile al cucciolo (per svariate ragioni).
                      La scienza allo stato pratico non fà esperimenti inutili sugli animali per testare i farmaci (PERCHE E' INUTILE).
                      Questo pianeta è importante tanto quanto gli altri perche quando morirà modificherà il sistema solare e di conseguenza anche l' universo.
                      L' equilibrio che non vedi non vuol dire non esiste.
                      L' equilibrio non togli all' essere umano la predominaza ma fà si che l uomo debba rispettare la natura è le sue leggi (quindi rispettare l' equilibrio creatosi nel tempo,quindi anche l' uguaglianza tra specie) pena l' estinzione mi sembra chiaro no?

                        Online Nomercy

                        • Degustatore di ananassi
                        • Diego Armando Maradona
                        • *****
                        • Post: 99499
                        • Karma: 257
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #11 il: Giugno 12, 2012, 11:48:19 am »
                        La nostra intelligenza è naturale o ci è stata regalata da Dio?? Solo in tal caso non sarebbe ''naturale''.
                        Ma Dio non esiste, quindi tutto quello che facciamo con la nostra intelligenza è naturale.

                        Sviluppare tecniche per allevare, conservare e mangiare carne, fa parte del processo evolutivo.

                        la nostra intelligenza è un dato di fatto, com'è un dato di fatto il tuo post precedente, ti sei limitato a descrivere quello che succede nel mondo..ma potevamo arrivarci anche senza il tuo intervento.

                        però hai dimenticato alcuni dettagli

                        1- Biologicamente siamo frugivori, è un FATTO...la natura che ha creato la nostra intelligenza ha creato anche la nostra antomia...non siamo "programmati" per mangiare carne.

                        2- Se io sono più intelligente di qualcuno non mi giustifica a mangiarmelo, se la mia tecnologia è migliore di quella cinese, questo non mi giustifica a Bombardarlo..e quando ti chiedono perchè lo hai fatto..rispondi perchè posso.

                        3- la nostra intelligenza ha creato anche la scienza e la filosofia, e se dai un valore così alto alla nostra intelligenza, sarebbe ora di cominciare ad ascoltarla invece di usarla solo per giustificare le nostre azioni. Ce l'hai l'intelligenza??Usala.


                        For those who live inside a myth, it seems a self-evident fact. Human progress is a fact of this kind. If you accept it you have a place in the grand march of humanity. Humankind, is, of course, not marching anywhere. ‘Humanity’ is a fiction composed from billions of individuals for each of whom life is singular and final. But the myth of progress is extremely potent.

                          Offline William

                          • Gianfranco Zola
                          • **
                          • Post: 1575
                          • Karma: 35
                            • williamsilvestri.com
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #12 il: Giugno 12, 2012, 11:50:12 am »
                          Un felino o un rapace che ammazza i cuccioli NON LO FA' perche prova piacere (cosa che accade nel uomo) ad uccidere ma lo fà per evitare una vita insostenibile al cucciolo (per svariate ragioni).

                          Una volta avevo una gatta che fece 7 cuccioli e provò ad ammazzarne uno, sta ancora scappando per i calci nel culo che ha preso

                            Online chughino

                            • Omar Sivori
                            • ****
                            • Post: 13760
                            • Karma: 49
                            • Sesso: Maschio
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #13 il: Giugno 12, 2012, 11:59:38 am »
                            Una volta avevo una gatta che fece 7 cuccioli e provò ad ammazzarne uno, sta ancora scappando per i calci nel culo che ha preso
                            Ovviamente proprio non ti è venuto in mente "perchè lo fa?"
                            Probabilmente lo avrebbe fatto perchè incapace di produrre latte per 7 cuccioli è visto che quello era il più debole ha deciso di non farlo morire in preda agli stenti (tu di si curo lo hai accudito è cresciuto), perchè nella mente della gatta era chiaro di come funzioni la natura senza aiuti esterni.
                            Puoi darle torto? faresti un figlio che non potresti mantenere? se si una volta nato ti rendi conto che per lui la soprvivenza (tua del bimbo e della madre) è a rischio dopo 10 minuti di vita in somma SAI che non c'è la farà cosa fai?

                              Offline William

                              • Gianfranco Zola
                              • **
                              • Post: 1575
                              • Karma: 35
                                • williamsilvestri.com
                              • Squadra del cuore:
                              « Risposta #14 il: Giugno 12, 2012, 12:02:38 pm »
                              Ovviamente proprio non ti è venuto in mente "perchè lo fa?"
                              Probabilmente lo avrebbe fatto perchè incapace di produrre latte per 7 cuccioli è visto che quello era il più debole ha deciso di non farlo morire in preda agli stenti (tu di si curo lo hai accudito è cresciuto), perchè nella mente della gatta era chiaro di come funzioni la natura senza aiuti esterni.
                              Puoi darle torto? faresti un figlio che non potresti mantenere? se si una volta nato ti rendi conto che per lui la soprvivenza (tua del bimbo e della madre) è a rischio dopo 10 minuti di vita in somma SAI che non c'è la farà cosa fai?

                              Okay raccontiamola tutta. Questa gatta era una stronza. Già la cucciolata precedente non aveva voluto allattare, e in entrambe le circostanze abbiamo dovuto risolvere con i biberon da micetto. Ah, prima che me lo domandi, il latte ce l'aveva in abbondanza, e il veterinario sorridendo ci disse che anche nel mondo animale c'è chi ha istinto materno e chi non.

                              Comunque alla faccia sua i 7 micetti sono cresciuti uno più bello dell'altro :asd:

                                 

                                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal